daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Infrastrutture e Trasporti > Porti, ponti e altre infrastrutture



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools Rating: Thread Rating: 6 votes, 5.00 average.
Old November 18th, 2011, 09:46 PM   #221
brick84
World user
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 25,834

Quote:
Originally Posted by Gabbo View Post
E' un po' che seguo la questione Tirrenia...ma ci sono due domande cruciali alle quali non riesco a trovare risposta (anche perché non se ne è praticamente mai parlato su nessun giornale!)

1-è stata fatta la stessa porcheria di alitalia per cui lo stato si accolla i debiti, mentre gli asset della compagnia vengono venduti ai privati, oppure è stata fatta una cosa da paese civile?

2-Tirrenia è stata comprata da Compagnia Italiana di Navigazione composta da Moby, GNV e Grimaldi...bene...ma non ci sono problemi di concorrenza ora?
Cioè teoricamente le tre compagnie dovrebbero essere concorrenti, ma hanno fatto un accordo per comprare Tirrenia quindi in qualche modo lavorano insieme!
Se devo andare in Sardegna posso scegliere fra GNV, Moby (mai e poi mai!), Grimaldi o GNV-MOBY-GRIMALDI...ad occhio e croce c'è qualcosa che non va...

Questione Saremar: per quel che ne so io non è assolutamente fallita, ha prodotto utili nel periodo in cui ha funzionato (Giugno-Settembre). Il problema è che non sanno cosa fare adesso...forse perché era nata come soluzione temporanea? Non so...però mi auguro che la facciano ripartire, anche se mi rendo conto che la situazione economica del paese è un macello e il quadro della situazione nel cabotaggio è piuttosto indefinita al momento, quindi è probabile che stiano aspettando che si chiariscano le cose prima di investire altri soldi.

grazie
saluti
Mi sa che c'hai azzeccato in ambedue le risposte.
E' così purtroppo.
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
 
Old November 18th, 2011, 09:57 PM   #222
gruber
Mal di pancia user
 
gruber's Avatar
 
Join Date: Jun 2004
Posts: 13,920
Likes (Received): 4717

Saremar è appunto andata bene nei due mesi in cui i traghetti per la Sardegna son pieni.
Ora, nei restanti 10 mesi... indovina un po'... fallisce perchè in Sarsegna non ci va nessuno coll'auto. E i pochi turisti ci vanno in aereo.
Ora... chi paga per un servizio di 12 mesi quando gli utili si fanno solo in 2 mesi?
Nessuno.
Saremar fallisce.
Ecco il bisogno di 100 milioni per coprire i 10 mesi di vuoto.
Per un anno.
E poi?


E poi ciccia.
gruber no está en línea   Reply With Quote
Old February 20th, 2012, 03:33 PM   #223
brick84
World user
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 25,834

La sentenza finale attesa è attesa al 4 giugno. Ma per l‘ad bocciatura sarebbe peccato
Tirrenia, Ue apre indagine su Cin, Morace: segnali negativi

"I segnali da Bruxelles non sono positivi, se arriva la bocciatura, pazienza. Noi la nostra parte l'abbiamo fatta. Peccato per Tirrenia perché era un'ottima opportunità per riportarla alla società di una volta"
. Così Ettore Morace, amministratore delegato di Cin (Compagnia italiana di navigazione), la cordata costituita da Marinvest, Grimaldi e Onorato per acquisire il controllo di un ramo del gruppo Tirrenia, commenta gli ultimi sviluppi dell'indagine aperta dall'Ue.
"La pronuncia è attesa per il 4 giugno perché si è passati alla fase 2, che prevede 90 giorni per rispondere in modo definitivo, la pratica è complessa" spiega Morace. "Il feeling non è positivo - ribadisce - Peccato, avremmo risolto in maniera bellissima la questione della continuità territoriale in Sardegna e Sicilia. Il piano industriale era importante - sottolinea usando il verbo al passato - e avrebbe rivalutato la storica di navigazione. E' un anno e mezzo che lavoriamo su questa cosa, è un'operazione nata con tanta serietà e grande entusiasmo da parte di tre società il cui unico intento era mettere a posto una società storica come Tirrenia".
Lo scorso 18 gennaio la Commissione Ue ha aperto un'indagine approfondita sulla prevista acquisizione del controllo congiunto di un ramo del gruppo Tirrenia da parte di Cin. In base all'indagine preliminare Bruxelles ha espresso "serie preoccupazioni" sulla conformità dell'operazione alle norme in materia di concorrenza, in particolare perché le parti detengono insieme quote di mercato molto elevate - se non una vera e propria posizione di monopolio - su numerose rotte italiane. In particolare, la Commissione cita "alcune rotte da e verso la Sardegna". La decisione di procedere a un esame approfondito, prosegue la nota, "non pregiudica l'esito finale dell'indagine".

http://www.travelnostop.com/NEWS_det...Articolo=93434
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old February 20th, 2012, 03:36 PM   #224
brick84
World user
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 25,834

Tirrenia: 'taglio' linee, Regione sarda prepara azioni legali
Solinas scrive a Passera, violata convenzione da 72 mln l'anno
07 febbraio


(ANSA) - CAGLIARI, 7 FEB - Se la Tirrenia non ripristinera' immediatamente le linee e le frequenze previste dalla convenzione che garantisce la continuita' territoriale per passeggeri e merci, la Regione Sardegna agira' in tutte le sedi per tutelare gli interessi dell'isola. Lo ha scritto l'assessore dei Trasporti Christian Solinas al ministro dello Sviluppo Economico e Trasporti Corrado Passera. Nella lettera, con la quale si chiede un incontro urgente al ministro, l'esponente della Giunta sarda denuncia l'ennesima violazione della convenzione da parte della Tirrenia, nonostante i 72 milioni di euro versati ogni anno dallo Stato per garantire l'intero assetto nautico previsto nel contratto di servizio pubblico ''che prevede peraltro - scrive l'assessore - la sostituzione delle unita' navali eventualmente fuori servizio e non la soppressione delle linee''.

A far scattare la presa di posizione della Regione, la decisione ''unilaterale'' di Tirrenia di ridurre la frequenza delle corse sulla Civitavecchia-Cagliari, azione giustificata dal commissario straordinario della compagnia di navigazione in un'ottica di rimodulazione delle frequenze sulle proprie linee resasi necessaria a seguito dell'incidente al traghetto Sharden nel porto di Civitavecchia. ''Anche alla luce della soppressione della linea Genova-Olbia-Arbatax, avvenuta di recente con le stesse censurabili modalita' - conclude Solinas - questa rimodulazione delle frequenze rappresenta un atto grave ed intollerabile, che pregiudica come mai prima d'ora il diritto alla mobilita' dei cittadini e delle imprese sarde''. (ANSA).

http://www.ansa.it/mare/notizie/rubr..._75688782.html
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old April 27th, 2012, 03:04 PM   #225
gruber
Mal di pancia user
 
gruber's Avatar
 
Join Date: Jun 2004
Posts: 13,920
Likes (Received): 4717

TIRRENIA, NUOVI SOCI PER CIN

Diventa definitivo l`assetto della società che gestirà la compagnia di traghetti Tirrenia nuovi soci per Cin Moby unico armatore - A sorpresa esclusi i fondi Vsl e Vertis


Diventa definitivo, con qualche sorpresa, il nuovo assetto della Compagnia italiana di navigazione (Cin), la società che si è aggiudicata la gara per acquisire Tirrenia, dopo l`uscita dalla compagine degli armatori Gianluigi Aponte e Manuel Grimaldi.

Un`uscita avvenuta a seguito delle pressioni di Bruxelles che criticava, tra l`altro, l`eccessiva concentrazione di operatori di traghetti nella cordata.

Cin ha, dunque, delineato ieri la sua composizione e si prepara a comunicarla all`Antitrust italiano.
Il gruppo Moby di Vincenzo Onorato avrà il 40% delle quote mentre un 30% andrà a Clessidra (il fondo creato da Claudio Sposito, che detiene il 30% circa della stessa Moby); un altro 20% sarà del Gruppo portuali del terminalista genovese Luigi Negri (che ha anche una quota della Blu Navy, società di traghetti che opera collegamenti con l`isola d`Elba); infine, un 10% di Cin va a all`imprenditore napoletano Francesco Izzo che, col gruppo omonimo, opera nel settore degli allestimenti interni navali (e annovera, trai suoi clienti, anche Threnia).

A sorpresa, dunque, non entrano nella compagine definitiva i fondi Vsl e Vertisil cui ingresso, nei giorni scorsi, era dato quasi per certo. «Non è stata una scelta nostra - spiega Fabrizio Vetrosi, direttore di Vsl nonché Membro del cda di Moby ma dell`azionista di Cin (Onorato, ndr) che ci ha comunicato di aver trovato un accordo con Clessidra. In ogni caso, dal punto di vista industriale, la presenza di Moby come unico partner operativo crea una situazione favorevole per l`intera operazione».

Ettore Morace, ad di CM, conferma: «Abbiamo scelto Clessidra che ci ha dimostrato un forte interesse e, nei prossimi giorni, notificheremo all`Antitrustilnuo- vo assetto di Cin, con l`obiettivò di arrivare al closing dell`operazione entro filai giugno, data fissata, a suo tempo, con il commissario straordinario di Tirrenia, Giancarlo D`Andrea.
I termini del contratto restano quelli stabiliti in fase di gara (380 milioni, in parte da versare cash e il resto in tre rate, nell`arco di otto anni, ndr).
E prima del closing trasformeremo Cin da srl in spa, dotandola di un capitale di 5o milioni di euro».

Negri, da parte sua, spiega il suo ingresso in Compagnia italiana affermando che «diversificare, per un`azienda come la nostra, è importante e poi Tirrenia ha un grande nome. Senza contare che le mie origini sarde mi hanno sempre fatto guardare con interesse ai collegamenti tra Sardegna e continente».

E rimasta, invece, come ormai previsto, defmitivamente fuori da Cin la Saremar, ex compagnia regionale diTirrenia, che ora opera sotto il controllo della Regione Sardegna e, l`estate scorsa, ha ingaggiato un braccio di ferro sui prezzi dei traghetti con gli armatori che servono l`isola.

Una strada che la compagnia sembra voler seguire anche quest`anno.

Ieri, infatti, Saremar ha noleggiato per 4 mesi, da giugno a settembre (e l`opzione per altri 8), dalla Grimaldi Holding, gruppo genovese che fa capo al decano degli armatori Aldo Grimaldi, il traghetto Coraggio (in grado di trasportare fino a 900 passeggeri e 3mila metri lineari di merci).

L`unità, che collegherà Savona/Vado a Porto Torres, si aggiunge alle navi Scintu e Dimonius (da 840 passeggeri e 2078 metri lineari), noleggiate l`anno scorso. Navi che, però, dopo il servizio estivo di collegamento col continente aprezzi calmierati, sono restate all`ormeggio nei mesi invernali. «Se l`iniziativa di Saremar è corretta sotto il profilo legale commenta Morace - ben venga. Noifaremo lanostrapoliticatariffariaindipendentemente daiprezzi che applicherà Saremar».


Da Il Sole 24 Ore

http://www.inail.it/Portale/appmanag...-250153775.jsp
gruber no está en línea   Reply With Quote
Old July 19th, 2012, 10:56 PM   #226
brick84
World user
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 25,834

Tirrenia:conclusa privatizzazione, Cin operativa
Morace, nessuno stop servizio, rinnoveremo flotta, no tagli


(ANSA) - ROMA, 19 LUG - Dopo quattro anni di stop and go è arrivata in porto la privatizzazione di Tirrenia. Oggi è stato siglato il passaggio dell'ex 'Alitalia dei mari' alla Compagnia italiana di navigazione (Cin), che mette fine a un lungo processo per la vendita della compagnia marittima. Da oggi Cin é dunque pienamente operativa e il presidente e amministratore delegato Ettore Morace assicura che non si sarà nessuna sospensione del servizio e che da oggi si lavorerà per garantire i collegamenti, attraverso il rinnovo della flotta e una riorganizzazione dell'azienda che non prevede tagli ma anzi assunzioni. Ieri sera è stata siglata la convenzione tra Cin e il ministero delle infrastrutture e oggi è stato firmato il passaggio della compagnia dalle mani del commissario straordinario Giancarlo D'Andrea a Cin. Due atti che hanno suggellato un'operazione durata un paio d'anni e che un mese fa ha superato l'ultimo ostacolo, il via libera condizionato dell'Antitrust.

"Finalmente si conclude in modo positivo un iter durato due anni per la privatizzazione di una gloriosa e storica azienda italiana". La privatizzazione di Tirrenia è iniziata con il via libera del cdm nel novembre del 2008. Da allora si è proceduto alla cessione delle controllate regionali alle regioni e nel 2010 Fintecna ha prima assegnato la vendita a Mediterranea Holding per poi subito dopo annullare la privatizzazione. Nel 2010, dopo la dichiarazione dello stato di insolvenza della compagnia, la privatizzazione è stata affidata al commissario straordinario Giancarlo D'Andrea. Il ministero dello Sviluppo ha dato l'ok a Cin nel maggio dello scorso anno. Poi i dubbi dell'Antitrust Ue hanno portato la compagnia a modificare la compagine azionaria. E' di un mese fa il via libera condizionato dell'Autorità garante italiana. "Da oggi ci mettiamo a lavorare per garantire i collegamenti in convenzione con un programma di rinnovamento della flotta e una riorganizzazione aziendale che porterà benefici per tutti", ha detto all'Ansa Morace, assicurando che non ci saranno problemi per i passeggeri perche "non ci sarà alcuna sospensione del servizio" e non ci sarà "nessun taglio del personale, anzi già oggi sono state assunte le prime due persone e ce ne saranno altre. La riorganizzazione - ha aggiunto - riguarderà flotta e personale di bordo".

L'acquisizione del marchio Tirrenia, della flotta composta da 18 navi e delle partecipazioni in società del settore marittimo, finalizzata oggi, vale 380 milioni di euro, fa sapere Cin, precisando che da stanotte verrà assicurato il collegamento con le Isole sulla base della nuova Convenzione. Il ministero dello Sviluppo e quello delle Infrastrutture assicurano che continueranno a seguire con grande attenzione gli approfondimenti in corso e che il percorso individuato dai due dicasteri garantisce la continuità territoriale con le isole maggiori e tutela i livelli occupazionali. (ANSA).
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old July 20th, 2012, 03:34 PM   #227
TRINACRIA FELIX
Registered User
 
TRINACRIA FELIX's Avatar
 
Join Date: Jul 2009
Location: Messina
Posts: 4,105
Likes (Received): 1385

Quote:
Originally Posted by brick84 View Post
Tirrenia:conclusa privatizzazione, Cin operativa
Morace, nessuno stop servizio, rinnoveremo flotta, no tagli


(ANSA) - ROMA, 19 LUG - Dopo quattro anni di stop and go è arrivata in porto la privatizzazione di Tirrenia. Oggi è stato siglato il passaggio dell'ex 'Alitalia dei mari' alla Compagnia italiana di navigazione (Cin), che mette fine a un lungo processo per la vendita della compagnia marittima. Da oggi Cin é dunque pienamente operativa e il presidente e amministratore delegato Ettore Morace assicura che non si sarà nessuna sospensione del servizio e che da oggi si lavorerà per garantire i collegamenti, attraverso il rinnovo della flotta e una riorganizzazione dell'azienda che non prevede tagli ma anzi assunzioni. Ieri sera è stata siglata la convenzione tra Cin e il ministero delle infrastrutture e oggi è stato firmato il passaggio della compagnia dalle mani del commissario straordinario Giancarlo D'Andrea a Cin. Due atti che hanno suggellato un'operazione durata un paio d'anni e che un mese fa ha superato l'ultimo ostacolo, il via libera condizionato dell'Antitrust.

"Finalmente si conclude in modo positivo un iter durato due anni per la privatizzazione di una gloriosa e storica azienda italiana". La privatizzazione di Tirrenia è iniziata con il via libera del cdm nel novembre del 2008. Da allora si è proceduto alla cessione delle controllate regionali alle regioni e nel 2010 Fintecna ha prima assegnato la vendita a Mediterranea Holding per poi subito dopo annullare la privatizzazione. Nel 2010, dopo la dichiarazione dello stato di insolvenza della compagnia, la privatizzazione è stata affidata al commissario straordinario Giancarlo D'Andrea. Il ministero dello Sviluppo ha dato l'ok a Cin nel maggio dello scorso anno. Poi i dubbi dell'Antitrust Ue hanno portato la compagnia a modificare la compagine azionaria. E' di un mese fa il via libera condizionato dell'Autorità garante italiana. "Da oggi ci mettiamo a lavorare per garantire i collegamenti in convenzione con un programma di rinnovamento della flotta e una riorganizzazione aziendale che porterà benefici per tutti", ha detto all'Ansa Morace, assicurando che non ci saranno problemi per i passeggeri perche "non ci sarà alcuna sospensione del servizio" e non ci sarà "nessun taglio del personale, anzi già oggi sono state assunte le prime due persone e ce ne saranno altre. La riorganizzazione - ha aggiunto - riguarderà flotta e personale di bordo".

L'acquisizione del marchio Tirrenia, della flotta composta da 18 navi e delle partecipazioni in società del settore marittimo, finalizzata oggi, vale 380 milioni di euro, fa sapere Cin, precisando che da stanotte verrà assicurato il collegamento con le Isole sulla base della nuova Convenzione. Il ministero dello Sviluppo e quello delle Infrastrutture assicurano che continueranno a seguire con grande attenzione gli approfondimenti in corso e che il percorso individuato dai due dicasteri garantisce la continuità territoriale con le isole maggiori e tutela i livelli occupazionali. (ANSA).
Quindi da oggi i maggiori carrozzoni statali succhia soldi sono stati privatizzati. Manca solo la RAI!!
__________________
EUROLINK S.C.p.A.
IMPREGILO S.p.A. (Mandataria) SOCIETA’ ITALIANA PER CONDOTTE D’ACQUA S.p.A. (Mandante) SACYR S.A.U. (Mandante)
COOPERATIVA MURATORI E CEMENTISTI – C.M.C. di Ravenna soc. Coop. A.r.l. (Mandante)
ISHIKAWAJIMA – HARIMA HEAVY INDUSTRIES CO. Ltd. (Mandante) A.C.I. S.C.P.A. – CONSORZIO STABILE (Mandante)
Il Ponte su Facebook/The Bridge on Facebook: http://www.facebook.com/pages/STROM-...ref=ts[/B]
TRINACRIA FELIX está en línea ahora   Reply With Quote
Old July 23rd, 2012, 10:38 AM   #228
Gualtiero
Silencio...No hay banda.
 
Gualtiero's Avatar
 
Join Date: Feb 2010
Location: MESSINA
Posts: 4,110
Likes (Received): 279

Ecco due traghetti Europa e Olympia Palace vendute a Tirrenia, che effettueranno la tratta Civitavecchia - Cagliari. Giunte a Messina per cambio livrea sociale.

Gualtiero no está en línea   Reply With Quote
Old July 23rd, 2012, 12:29 PM   #229
w3deco
life is a holiday
 
w3deco's Avatar
 
Join Date: Dec 2008
Location: Karalis
Posts: 7,570
Likes (Received): 1525

Beh, senz'altro meglio di quelle tutt'ora in servizio...

__________________
** «Questa terra non assomiglia ad alcun altro luogo. La Sardegna è un'altra cosa: incantevole spazio intorno e distanza da viaggiare, nulla di finito, nulla di definitivo. È come la libertà stessa» (D.H. Lawrence)
* Discussione CAGLIARI con i link dei thread correlati. ||| * Foto Cagliari - CAGLIARI | Foto ||| * Foto Sardegna - SARDEGNA | Foto ||| * My FLICKR
w3deco no está en línea   Reply With Quote
Old July 23rd, 2012, 01:42 PM   #230
Josh_Ca
Sardegna In Volo
 
Josh_Ca's Avatar
 
Join Date: Jun 2007
Location: Cagliari [ ] Rome [X] Tokyo [ ]
Posts: 2,243
Likes (Received): 263

Quote:
Originally Posted by Gualtiero View Post
Ecco due traghetti Europa e Olympia Palace vendute a Tirrenia, che effettueranno la tratta Civitavecchia - Cagliari. Giunte a Messina per cambio livrea sociale.

quando entreranno in linea?
Josh_Ca no está en línea   Reply With Quote
Old July 23rd, 2012, 03:27 PM   #231
Gualtiero
Silencio...No hay banda.
 
Gualtiero's Avatar
 
Join Date: Feb 2010
Location: MESSINA
Posts: 4,110
Likes (Received): 279


Ancora ci vuole.
Gualtiero no está en línea   Reply With Quote
Old July 23rd, 2012, 09:04 PM   #232
Josh_Ca
Sardegna In Volo
 
Josh_Ca's Avatar
 
Join Date: Jun 2007
Location: Cagliari [ ] Rome [X] Tokyo [ ]
Posts: 2,243
Likes (Received): 263

Quote:
Originally Posted by Gualtiero View Post

Ancora ci vuole.
5 anni ?xD
Josh_Ca no está en línea   Reply With Quote
Old July 24th, 2012, 09:42 AM   #233
Gualtiero
Silencio...No hay banda.
 
Gualtiero's Avatar
 
Join Date: Feb 2010
Location: MESSINA
Posts: 4,110
Likes (Received): 279

Nooo dai...già stamattina su una delle due navi hanno messo la scritta gigantesca TIRRENIA...presumo un mesetto o giù di li...se sono solo lavori di "livrea".
Gualtiero no está en línea   Reply With Quote
Old July 25th, 2012, 08:25 AM   #234
Paxromana
ad mos maiorum
 
Paxromana's Avatar
 
Join Date: Sep 2004
Location: Rome - Milan (born)
Posts: 1,825
Likes (Received): 142

Curiosità per questa nuova Tirrenia. Curiosità per questa nuova livrea. Vicenda da seguire adesso da vicino....
Paxromana no está en línea   Reply With Quote
Old July 25th, 2012, 10:09 AM   #235
Josh_Ca
Sardegna In Volo
 
Josh_Ca's Avatar
 
Join Date: Jun 2007
Location: Cagliari [ ] Rome [X] Tokyo [ ]
Posts: 2,243
Likes (Received): 263

Quote:
Originally Posted by Gualtiero View Post
Nooo dai...già stamattina su una delle due navi hanno messo la scritta gigantesca TIRRENIA...presumo un mesetto o giù di li...se sono solo lavori di "livrea".
Quote:
Investimenti sulla flotta. Nella convenzione di servizio non vi sono disposizioni che impegnino a rinnovarla. Nei prossimi 8 anni rimarremo così ?
«Il primo atto di Tirrenia-Cin è l’alienazione di tutte le navi Strada e della “Toscana”. Il primo intervento sarà quello di curare un’emergenza, la Cagliari-Civitavecchia, dove operano navi anacronistiche, con tempi di traversata inaccettabili. Lunedì, e invito il senatore ad essere in porto con le sue bottiglie di birra Ichnusa, che bevo volentieri, sarò a Cagliari con le due nuove ammiraglie della flotta, autentiche navi da crociera che viaggiano a trenta nodi. Queste garantiranno la traversata, in una sola notte, a 2000 passeggeri e 2 chilometri lineari di camion, auto o Tir, per il rilancio del traffico merci su questa tratta. A settembre una terza nave gemella entrerà in linea sulla Napoli-Cagliari, e sempre in autunno sarà attivata la linea Genova -Livorno -Cagliari, con due navi capaci di trasportare 2,5 chilometri di mezzi gommati ciascuna. Con queste 5 navi ritengo di dare un contributo sostanziale e risolvere in parte il problema di intasamento dei Tir sulla Carlo Felice, con notevoli benefici economici per il sud Sardegna e, non ultima, la salvaguardia ambientale. La mia famiglia e da 4 generazioni al servizio dell’isola, ed io sono il depositario di questa tradizione».
Anche meno
Josh_Ca no está en línea   Reply With Quote
Old July 25th, 2012, 12:00 PM   #236
Gualtiero
Silencio...No hay banda.
 
Gualtiero's Avatar
 
Join Date: Feb 2010
Location: MESSINA
Posts: 4,110
Likes (Received): 279

Quote:
Originally Posted by Josh_Ca View Post
Anche meno
Esattissimo...qui una foto dell'amico G. B.

http://img9.imageshack.us/img9/2956/amsicorabonaria.jpg

E' probabile che dopo l'estate ritornino per finire i lavori
Gualtiero no está en línea   Reply With Quote
Old July 25th, 2012, 01:14 PM   #237
Josh_Ca
Sardegna In Volo
 
Josh_Ca's Avatar
 
Join Date: Jun 2007
Location: Cagliari [ ] Rome [X] Tokyo [ ]
Posts: 2,243
Likes (Received): 263

Quote:
Originally Posted by Gualtiero View Post
Esattissimo...qui una foto dell'amico G. B.

http://img9.imageshack.us/img9/2956/amsicorabonaria.jpg

E' probabile che dopo l'estate ritornino per finire i lavori
Bhe almeno come nomi son simpatici...
Josh_Ca no está en línea   Reply With Quote
Old July 29th, 2012, 07:50 PM   #238
TRINACRIA FELIX
Registered User
 
TRINACRIA FELIX's Avatar
 
Join Date: Jul 2009
Location: Messina
Posts: 4,105
Likes (Received): 1385

Fatta oggi alle 17:30 dalla spiaggia di Mortelle le due navi della nuova Tirrenia hanno attraversato lo Stretto di Messina con rotta verso la Sardegna!

__________________
EUROLINK S.C.p.A.
IMPREGILO S.p.A. (Mandataria) SOCIETA’ ITALIANA PER CONDOTTE D’ACQUA S.p.A. (Mandante) SACYR S.A.U. (Mandante)
COOPERATIVA MURATORI E CEMENTISTI – C.M.C. di Ravenna soc. Coop. A.r.l. (Mandante)
ISHIKAWAJIMA – HARIMA HEAVY INDUSTRIES CO. Ltd. (Mandante) A.C.I. S.C.P.A. – CONSORZIO STABILE (Mandante)
Il Ponte su Facebook/The Bridge on Facebook: http://www.facebook.com/pages/STROM-...ref=ts[/B]
TRINACRIA FELIX está en línea ahora   Reply With Quote
Old July 29th, 2012, 09:05 PM   #239
simon79
Registered User
 
simon79's Avatar
 
Join Date: Feb 2010
Location: KATANE
Posts: 1,557
Likes (Received): 415




...leggo male a distanza....c'è scritto Titanic?


Quando entrerà in funzione? E' già prenotabile? Mi pare che sul loro sito non è specificata la nave sulle cui rotte questa (con l'altra gemella) andrà ad operare. O meglio, si sa che sostituiscono le Nuove Strade, ma da quando? E la rotta TP-PA-CA vedrà finalmente dismettere quel catorcio del Toscana?
simon79 no está en línea   Reply With Quote
Old July 29th, 2012, 09:22 PM   #240
w3deco
life is a holiday
 
w3deco's Avatar
 
Join Date: Dec 2008
Location: Karalis
Posts: 7,570
Likes (Received): 1525

queste due andranno a sostituire le bagnarole Aurelia, Nomentana e compagnia bella che svolgono il servizio da Cagliari a Civitavecchia.
__________________
** «Questa terra non assomiglia ad alcun altro luogo. La Sardegna è un'altra cosa: incantevole spazio intorno e distanza da viaggiare, nulla di finito, nulla di definitivo. È come la libertà stessa» (D.H. Lawrence)
* Discussione CAGLIARI con i link dei thread correlati. ||| * Foto Cagliari - CAGLIARI | Foto ||| * Foto Sardegna - SARDEGNA | Foto ||| * My FLICKR
w3deco no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
navigazione

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 01:40 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.8 Beta 1
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.2.5 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu