daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Architettura e Urbanistica > Progetti in Italia



Reply

 
Thread Tools Rating: Thread Rating: 6 votes, 5.00 average.
Old November 19th, 2011, 04:30 PM   #41
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 16,648
Likes (Received): 565

Italia 150: chiudono grandi mostre Ogr, 560mila i visitatori
Ultimo weekend di festa con musica e film per bambini
19 novembre, 15:59

(ANSA) - TORINO, 19 NOV - Chiudono domani, dopo otto mesi e oltre 560mila visitatori, le tre grandi mostre allestite alle Officine Grandi Riparazioni di Torino e dedicate alle celebrazioni dei 150 anni dell'Unita' d'Italia.

L'inizio dell'ultimo weekend di esposizione e' stato contrassegnato dalla solita processione di persone dirette a visitare ''Fare gli italiani'', ''Stazione futuro'' e ''Il futuro nelle mani'', le tre grandi mostre che hanno fatto registrare un bilancio da record. (ANSA).

http://www.ansa.it/web/notizie/regio..._16689292.html
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)
http://vimeo.com/17027696
dreaad no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
 
Old November 19th, 2011, 08:38 PM   #42
Traiano
Nato nel '78 D.C.
 
Traiano's Avatar
 
Join Date: Mar 2011
Location: Torino
Posts: 4,130
Likes (Received): 436

Oggi c'era una coda da sacra sindone!
Traiano no está en línea   Reply With Quote
Old November 20th, 2011, 04:44 PM   #43
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 16,648
Likes (Received): 565

Anche oggi coda (anzi due) fin quasi a corso castelfidardo!
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)
http://vimeo.com/17027696
dreaad no está en línea   Reply With Quote
Old November 20th, 2011, 10:31 PM   #44
RezTo
Autoproclamato.
 
RezTo's Avatar
 
Join Date: Sep 2009
Location: Turin, Italy, planet Earth
Posts: 2,304
Likes (Received): 271

E' proprio un peccato che debba chjudere sino a marzo! Oggi GFB al tg delle 14 ha detto che d'inverno farebbe troppo freddo
__________________
Se c'è una soluzione perché ti preoccupi? Se non c'è una soluzione perché ti preoccupi? (Aristotele)

Lessonnambertripartuan : (COSTITUZIONE ITALIANA. art. 3)
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
RezTo no está en línea   Reply With Quote
Old November 21st, 2011, 02:00 PM   #45
RezTo
Autoproclamato.
 
RezTo's Avatar
 
Join Date: Sep 2009
Location: Turin, Italy, planet Earth
Posts: 2,304
Likes (Received): 271


Ecco il link:
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi...f-tgr.html#p=0
dal minuto 1 e 10 secondi
__________________
Se c'è una soluzione perché ti preoccupi? Se non c'è una soluzione perché ti preoccupi? (Aristotele)

Lessonnambertripartuan : (COSTITUZIONE ITALIANA. art. 3)
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
RezTo no está en línea   Reply With Quote
Old November 21st, 2011, 06:14 PM   #46
PiazzaSanCarlo
Registered User
 
PiazzaSanCarlo's Avatar
 
Join Date: Jun 2010
Location: Torino Bianconera
Posts: 107
Likes (Received): 1

Quote:
Originally Posted by RezTo View Post
E' proprio un peccato che debba chjudere sino a marzo! Oggi GFB al tg delle 14 ha detto che d'inverno farebbe troppo freddo
Beh, io ero andato un paio di anni fa a vedere la mostra "011" alle OGR...

Faceva effetivamente un freddo incredibile...
PiazzaSanCarlo no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2011, 09:20 AM   #47
fabrik
Biodegradable User
 
fabrik's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Location: Roma
Posts: 10,348

Va avanti la burocrazia. I lavori potrebbero partire agli inizi del 2013
http://rassegnastampa.comune.torino....=B6FHI&video=0
__________________
I don't have dreams, I have goals. Now, it's on to the next one. (Harvey Specter)
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old November 25th, 2011, 03:42 PM   #48
Andrea87
Quantum Mechanics User
 
Andrea87's Avatar
 
Join Date: Nov 2009
Location: Grugliasco-Torino
Posts: 1,286
Likes (Received): 515

LE EX OGR ALLA FONDAZIONE CRT

Il sì delle Commissioni Urbanistica e Cultura

Dopo quasi due ore di discussione in Commissione Cultura e Urbanistica (riunite in seduta congiunta e coordinate dai presidenti Luca Cassiani e Domenico Carretta), la delibera di accordo tra l’amministrazione comunale e la Fondazione Crt relativa all’edificio ad H delle ex Ogr è stata oggi liberata per l’approvazione definitiva da parte del Consiglio comunale.

Per l’ottocentesco edificio di corso Castelfidardo ampio circa 19mila mq, fulcro delle manifestazioni del 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia, si delinea una trasformazione in polo espositivo museale e della ricerca scientifica e tecnologica.

L’operazione prevede l’acquisto da parte della Fondazione Crt dell’intero complesso da Rfi (Rete Ferroviaria Italiana, società del gruppo Ferrovie dello Stato italiane) e la cessione dello stesso edificio al Comune di Torino. Subito dopo l’amministrazione comunale darà l’immobile in convenzione novantanovennale alla Fondazione Crt.

Come hanno annunciato i vertici della Fondazione in Commissione Cultura nei giorni scorsi, siamo alla vigilia di un investimento milionario. Il segretario generale della Fondazione, Angelo Miglietta, ha parlato di 130 milioni di euro. Cinquanta milioni occorrono per il restauro dell’edificio (due anni di lavori, con termine del cantiere previsto per l’inizio del 2015 e l’avvio dell’Expo), mentre altri 80 rappresentano la dotazione finanziaria della nascente Fondazione Ogr-Crt, il futuro gestore della struttura.

(R.T.) - Ufficio stampa del Consiglio comunale
Torino, 25 Novembre 2011

http://www.comune.torino.it/ucstampa...icle_936.shtml
Andrea87 no está en línea   Reply With Quote
Old November 25th, 2011, 09:08 PM   #49
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 16,648
Likes (Received): 565

bene !

aggiungo

Quote:
La prossima riunione del comitato esecutivo prevista per il 1 dicembre servirà anche per capire fino a quando andrà avanti l’attività del Comitato soprattutto se dovrà farsi carico della gestione della mostra Fare gli Italiani che il comune di Torino ha proposto di riaprire a partire da marzo. La nuova organizzazione dell’esposizione dovrebbe essere finanziata con 1,6 milioni dalla Compagnia di San Paolo. Ad oggi, però, non è arrivato alcun documento ufficiale di impegno di fondi.
http://www3.lastampa.it/torino/sezio...o/lstp/431545/
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)
http://vimeo.com/17027696
dreaad no está en línea   Reply With Quote
Old December 9th, 2011, 02:33 PM   #50
bube
BUBU
 
bube's Avatar
 
Join Date: Jan 2011
Location: Torino Chivasso di corsa
Posts: 580
Likes (Received): 51

Ripasso di qui tanto per.

Riposto la foto sparita.



Piu' piccola delle altre,ma per chi la vuole piu' definita qui: http://www3.picturepush.com/photo/a/...mg/7123461.jpg

Ne aggiungo anche un'altra.



Come sopra per def. : http://www1.picturepush.com/photo/a/...gr-trifase.jpg

Poi due paroline.
Bah io son andato alla veloce alla mostra o cosa era,forse mi aspettavo altro....
Ma io son strano per cui avrei preferito visitare o aggirarmi per i capannoni ed edifici ,meglio se ancor pieni di ciarpame e vecchi residui (dal 1895) del lavoro che fu ......prima della composizione dell'esposizione .Ma non faccio testo,sono un antenato, ed in piu' molto probabilmente una esposizione museale sui 150 ( non su OGR) di mio gradimento avrebbe avuto ben pochi visitatori paganti mentre mi rendo conto che una esposizione sulla falsariga "museo del cinema" permette alle strutture di potersi in parte finanziare autonomamente .E se anche al museo del cinema alle sparute richieste di poter veder cineprese o macchine da proiezione o scena antiche conservate nei mezzani e ripostigli della mole vieni mandato a guardar gli LCD nel frigo .... non si puo negare che e' questo l'unico futuro per conservar memoria del passato senza pesar troppo sui bilanci di comuni e stato.
Meno male per me' che c'erano un bel po' di foto non male da vedere(ed anche la vaporiera va!).



Non e' polemica NB

BB

Last edited by bube; December 9th, 2011 at 03:29 PM.
bube no está en línea   Reply With Quote
Old December 9th, 2011, 03:17 PM   #51
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 16,648
Likes (Received): 565

ufficiale, da marzo...

"Fare gli Italiani" ritornerà alle Ogr
http://www3.lastampa.it/torino/sezio...o/lstp/433364/
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)
http://vimeo.com/17027696
dreaad no está en línea   Reply With Quote
Old December 9th, 2011, 03:24 PM   #52
RezTo
Autoproclamato.
 
RezTo's Avatar
 
Join Date: Sep 2009
Location: Turin, Italy, planet Earth
Posts: 2,304
Likes (Received): 271


Bene!!!
__________________
Se c'è una soluzione perché ti preoccupi? Se non c'è una soluzione perché ti preoccupi? (Aristotele)

Lessonnambertripartuan : (COSTITUZIONE ITALIANA. art. 3)
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
RezTo no está en línea   Reply With Quote
Old December 12th, 2011, 06:01 PM   #53
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 16,648
Likes (Received): 565

approvato

Torino: ex Ogr alla Fondazione Crt, via libera dalla sala Rossa


Torino, 12 dic. - (Adnkronos) - Con 23 voti a favore, cinque contrari e due astenuti, il Consiglio comunale ha approvato la delibera di accordo tra il Comune di Torino e la Fondazione Crt per il complesso delle ex Ogr, l'ottocentesco edificio di corso Castelfidardo ampio circa 19mila mq, fulcro delle manifestazioni del 150esimo anniversario dell'Unita' d'Italia, che si avvia cosi' a diventare polo espositivo museale e della ricerca scientifica e tecnologica. L'operazione prevede l'acquisto da parte della Fondazione Crt dell'intero complesso da Rfi (Rete Ferroviaria Italiana, societa' del gruppo Ferrovie dello Stato italiane) e la cessione dello stesso edificio al Comune di Torino. Subito dopo l'amministrazione comunale dara' l'immobile in convenzione novantanovennale alla Fondazione Crt.
(12 dicembre 2011 ore 17.48)

http://torino.repubblica.it/dettagli...-17:42/4082949
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)
http://vimeo.com/17027696
dreaad no está en línea   Reply With Quote
Old December 15th, 2011, 07:01 PM   #54
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 16,648
Likes (Received): 565

Quote:
La Fondazione non fa mistero nel pensare in grande con un progetto a dir poco ambizioso. Sul piatto intende mettere 130 milioni di investimenti. I vertici dell’istituzione sono stati ricevuti nelle scorse settimane dalla Commissione Cultura del Comune. L’edificio, al centro delle manifestazioni per i 150 anni dell’unità d’Italia, può diventare uno dei contenitori più innovativi nel futuro panorama (non soltanto nazionale) delle grandi sedi culturali. L’ex Ogr, nelle intenzioni della Fondazione, diventerà in un centro culturale della contemporaneità, affiancato a un polo della ricerca coordinato dal Politecnico (assieme a negozi di design e a un ristorante caffetteria). Nei 9mila mq della manica prospicente il Politecnico lavoreranno i ricercatori di Reply in attività connesse alla comunicazione, mentre nel transetto centrale saranno localizzate le attività commerciali e il ristorante. Nell’altra manica, quella a fianco all’ex carcere delle Nuove, troveranno spazio le esposizioni culturali e le mostre. Infine, nei milleseicento metri quadri della palazzina che dà su via Borsellino potrebbero trovare casa gli atelier degli artisti.
inizio lavori 2013, fine prevista 2015

http://www.comune.torino.it/cittagor...le_10324.shtml
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)
http://vimeo.com/17027696
dreaad no está en línea   Reply With Quote
Old December 21st, 2011, 02:53 AM   #55
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 16,648
Likes (Received): 565

e invece...

Quote:
Originally Posted by fabrik View Post

E' sfumato il progetto del centro congressi nella ex Westinghouse, nel frattempo procede il progetto del museo dell'informatica vicino alla Mole voluto da Boglione
http://rassegnastampa.comune.torino....=B6FHI&video=0
APPROVATA CONVENZIONE CON FONDAZIONE CRT PER L’AREA EX WESTINGHOUSE: NASCERA’ UN NUOVO CENTRO CONGRESSUALE
Una settimana fa il Consiglio comunale approvava un accordo con Fondazione Crt sulle ex OGR, per “trasformare il complesso ottocentesco in polo espositivo museale e della ricerca scientifica”.

Oggi, come ha sottolineato l’assessore Curti a margine di Giunta, è stato collocato il secondo tassello dell’intervento complessivo di ripensamento dell’area, perché la Città ha approvato una Convenzione - con la stessa Fondazione Crt -per trasferire il diritto di superficie dello spazio conosciuto comunemente come Westinghouse (dal nome di un noto modello di freno inglese, adottato dalle ferrovie italiane, e poi prodotto dalla Compagnia Italiana Westinghouse dei Freni, il cui stabilimento era in via Piercarlo Boggio 20).

L’area ex Westinghouse, di circa 25mila mq. di superficie, è di proprietà della Città e secondo la proposta della Fondazione Crt sarà interessata dalla realizzazione di un nuovo centro congressuale; di spazi polifunzionali, commerciali, di ristorazione e relativi posteggi interrati. Nella convenzione si stabilisce di trasferire “in capo a Fondazione Crt il diritto di superficie dell’area per un periodo di 99 anni (reiterabili, ndr) a fronte del corrispettivo di 10milioni di euro”.

“Un progetto definito non c’è ancora – ha affermato l’assessore – per ora siamo a livello di businnes plain; eventuali partnership saranno definite in accordo con noi. Ma si tratta senz’altro di un’iniziativa fortemente sinergica con quella avanzata dalla stessa Fondazione Crt in riferimento al complesso delle OGR". (ra)

Torino, 20 Dicembre 2011

http://www.comune.torino.it/ucstampa...cle_1044.shtml
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)
http://vimeo.com/17027696
dreaad no está en línea   Reply With Quote
Old December 21st, 2011, 08:56 AM   #56
fabrik
Biodegradable User
 
fabrik's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Location: Roma
Posts: 10,348

Che casino. La CRT ci vuole fare il centro congressi, il Poli l'energy center... come si integrano le due cose? A mio avviso farle entrambe significa fare due porcate. Meglio dedicare l'area ad una funzione sola.

Ed è meglio l'energy center vista la presenza il loco del Polito.

Il centro congressi andrebbe fatto in zona Avio in modo da creare sinergie con il centro fiere, integrare i già presenti spazi congressuali senza contare la presenza di importanti HQ, hotel e spazi commerciali
__________________
I don't have dreams, I have goals. Now, it's on to the next one. (Harvey Specter)
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old December 23rd, 2011, 10:48 AM   #57
(fabrizio)
Wartburg admirer
 
(fabrizio)'s Avatar
 
Join Date: Jun 2007
Location: London W4
Posts: 10,665
Likes (Received): 1294

Quote:
Originally Posted by fabrik View Post
Che casino. La CRT ci vuole fare il centro congressi, il Poli l'energy center... come si integrano le due cose? A mio avviso farle entrambe significa fare due porcate. Meglio dedicare l'area ad una funzione sola.

Ed è meglio l'energy center vista la presenza il loco del Polito.

Il centro congressi andrebbe fatto in zona Avio in modo da creare sinergie con il centro fiere, integrare i già presenti spazi congressuali senza contare la presenza di importanti HQ, hotel e spazi commerciali
Quoto. Oltretutto lì vicino ci dovrebbe essere l'auditorium nel grattacielo Intesa, se proprio hanno una voglia smodata di fare un congresso in quell'area possono chiamare Passera e soci.
__________________

(fabrizio) in tour:
Hong Kong / 5 hours in Dubai / Istanbul / Montréal / Dublin / Budapest & the rest of Hungary /
_______________
(fabrizio) no está en línea   Reply With Quote
Old February 23rd, 2012, 01:02 AM   #58
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 16,648
Likes (Received): 565

Quote:
E con l’obiettivo di concentrare i nostri campus metropolitani in quattro sedi principali: corso Duca degli Abruzzi, con la Cittadella Politecnica, dove costruiremo nuove aule, porteremo l’Energy center e dove auspichiamo di poter accogliere almeno alcune delle aziende che hanno manifestato il proprio interesse a collaborare nell’area delle ex Ogr;
http://www3.lastampa.it/torino/sezio...o/lstp/443511/
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)
http://vimeo.com/17027696
dreaad no está en línea   Reply With Quote
Old February 29th, 2012, 02:33 AM   #59
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 16,648
Likes (Received): 565

un grosso passo avanti

Fondazione Crt: nasce societa' per acquisto e gestione ex Ogr

Quote:
Si chiama Societa' Consortile per azioni Ogr-Crt la nuova societa' costituita da Fondazione Crt e Fondazione Sviluppo e crescita-Crt (rispettivamente al 52,5 e al 47,5%) che dovra' acquistare dal gruppo Ferrovie dello Stato l'area delle ex Ogr. A favore della nuova societa' sono stati deliberati 40 milioni di euro che saranno utilizzati per l'acquisto dell'area e per gli interventi di ristrutturazione degli immobili. Tra gli scopi della societa' che e' presieduta da Giovanni Quaglia e ha come ad Angelo Miglietta figurano oltre alla gestione degli interventi sugli immobili e la gestione e la raccolta dei canoni di locazione dei soggetti privati che si insedieranno nelle Ogr, anche la gestione di parte delle attivita' di produzione culturale delle medesime e attivita' di ricerca in ambito tecnologico e scientifico.
Quote:
Entro fine marzo -ha aggiunto- sara' costituita la Fondazione Ogr-Crt che dal settembre 2012 comincera' a produrre iniziative di valorizzazione internazionale del marchio Ogr".
Quote:
"Con Unicredit c'e' un gentlemen agreement fino a 7 milioni di euro per il progetto Ogr che riteniamo una iniziativa importante per il nostro territorio". In futuro la nuova societa' che sara' costituita a marzo potrebbe essere dotata di un patrimonio intorno ai 50 milioni di euro.
http://torino.repubblica.it/dettagli...-15:58/4122066


Quote:
Fondazione che dal prossimo settembre si dedicherà ai contenuti dell’ambiziosa operazione, vale a dire la realizzazione del polo della cultura contemporanea in una delle due maniche mentre nell’altra verrà ospitato il polo della ricerca applicata insieme con il Politecnico e in partnership con le imprese.
Quote:
Le incertezze, da qualcuno utilizzate per seminare zizzania («Ecco la dimostrazione che Fondazione Crt vuole far naufragare un progetto costoso dal quale non sa come uscirne») riguardano il fatto che la società consortile diventerà una realtà operativa solo quando le Ferrovie e il Comune termineranno le analisi del terreno sotto le Ogr e quando la Regione darà il via libera alle opere di rifunzionalizzazione e ristrutturazione che coinvolgeranno giocoforza opere pagate con fondi europei.I tempi: l’ok sui terreni arriverà entro fine marzo, dopodichè la Conferenza dei servizi avrà 60 giorni di tempo per dare l’ok richiesto da Fondazione Crt per andare avanti. «Nessun secondo fine - hanno spiegato alla Fondazione Crt - ma normale e doverosa prudenza: il vicino Politecnico, per dire, sorge su una basamento creato apposta per isolarlo dal terreno inquinato».
Quote:
. Il Comune potrebbe essere invitato a entrare nella società («Tranquilli: fino al 20% del progetto, non del capitale») per aggirare un, per ora, teorico problema fiscale:
http://www3.lastampa.it/torino/sezio...o/lstp/444312/
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)
http://vimeo.com/17027696
dreaad no está en línea   Reply With Quote
Old March 6th, 2012, 06:58 PM   #60
derit
Registered User
 
derit's Avatar
 
Join Date: Jun 2007
Location: Settimo T.se / Avigliana
Posts: 4,503
Likes (Received): 254

Arriva "Ma l'amore no". Fazio e Saviano a Torino

Il programma di La7 durante il Salone del Libro alle Ogr. Tornano i monologhi e si gioca con il senso delle parole

Fabio Fazio e Roberto Saviano tornano finalmente in tv: lo faranno per due/tre sere di seguito da Torino, in maggio, su La7, durante il Salone del Libro (il salone dura dal 10 al 14, le due serate certe sono la domenica 13 e il lunedì 14, forse anche il martedì). Non sarà un programma di libri, piuttosto di cultura in senso ampio, di «parola». Si dovrebbe intitolare Ma l’amore no . E andare in onda da un set bellissimo, le Ogr, quelle Officine Grandi Riparazioni, un tempo ostello e clinica di treni, adesso esempio di archeologia industriale riutilizzata. Nel 2011 è andata in scena qui la grande mostra sui 150 anni dell’Unità d’Italia, che riaprirà il 17 marzo fino al 4 novembre e sarà affiancata da mostre tematiche, come quella sui cento anni della casa editrice Einaudi. Assicura Maurizio Braccialarghe, direttore «in sonno» del Centro di produzione Rai di Torino e ora assessore alla Cultura del Comune, che «domani si svolgeranno i primi sopralluoghi alle Ogr» per vedere se il set è adatto.

Ma l’amore no , dunque, un programma di parola e di parole, in montaliana consapevolezza, «Non chiederci la parola che squadri da ogni lato/ l’animo nostro informe, e a lettere di fuoco/ lo dichiari e risplenda come un croco/ perduto in mezzo a un polveroso prato». Parole molto evocative fin dal titolo, che riprende una struggente canzone Anni 40. Fabio Fazio ama i titoli tratti da canzoni. Anima mia , i mitici Cugini di Campagna e i loro colorati Anni 70 recuperati con tutti i loro zatteroni; Vieni via con me , di contiana memoria, che su Raitre fu il programma più visto della stagione, dopo il Gran Premio di Abu Dhabi. «Dieci milioni di spettatori, costi bassi e temi etici», disse allora il direttore Paolo Ruffini. Ma poi Ruffini da Raitre è andato via, portando con sé a La7 alcuni personaggi sgraditi, o almeno malsopportati in Viale Mazzini, Serena Dandini, Roberto Saviano per l’appunto. E quando Raitre si mostrò disinteressata a ripetere l’esperienza Vieni via con me , ne approfittò subito: «Magari in maggio non faremo più tutti quei milioni di spettatori o forse sì, chissà».

Ma perché la Rai ha evitato con tanta cura un programma che univa qualità e quantità, che era squisitamente, felicemente pop? Sembra una di quelle assurdità tipiche di viale Mazzini, che non si possono spiegare certo con motivi artistici ma neanche solo politici. «La Rai ha trattato malissimo quella trasmissione - ha detto Fazio - Un atteggiamento incomprensibile: non ci è stato consentito realizzare una puntata in più, nemmeno mezz’ora in più. La logica sarebbe stata fare subito un contratto a Saviano. Invece niente. Intanto ora facciamo La7, a maggio, poi chissà. Le cose hanno una stagione, non sono eterne. Anche se non ci aspettavamo una reazione simile da parte della Rai». In effetti, era bastato che una serie di persone neanche troppo televisive andasse in tv a dire parole di senso, che il senso della televisione fosse ritrovato. E non era questione di destra e di sinistra, sbagliava chi diceva che il programma era un elogio della sinistra. Non è vero. Saviano l’ha anche criticata, la sinistra. È stato un programma di civiltà, di cultura intesa come quella cosa che fa bella la vita. Merito di Fabio Fazio, guida e organizzatore di fil di ferro. In anni di accuse di buonismo, non ha mai rinunciato a essere com’è, educato, discreto, bravo nel lavoro. Doti che solo questa società alla rovescia trasforma in difetti.

Vieni via con me è stato soprattutto teatro in tv. Un esperimento che alle Ogr, a maggior ragione durante il Salone del libro, potrebbe avere il suo massimo significato. Quelle ore di elenchi, monologhi, canzoni, sembravano ciò che di più antitelevisivo si possa dare, in questi videotempi veloci e affrettati, fatti di slogan e non di ragionamenti. Il programma di Fazio ha invece riscoperto il valore della parola. Non a caso, di sfondo, stavano le pietre millenarie di un teatro greco. Con orgoglio intellettuale, il riferimento non detto era al Verbo, «In principio era il Verbo, e il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio». Orgoglio ma non presunzione, perché la presunzione è fatta di improvvisazione e di superficialità e di scarsa conoscenza dei mezzi propri e altrui. Fazio invece è così: si prepara, e cerca il meglio su piazza, inseguendo il pensiero trasversale. In fondo fu lui a portare Gorbaciov e il Nobel Dulbecco sul palcoscenico di Sanremo. Ebbe un successo ancora ineguagliato, pure quantitativo, e in fondo quel Festival segnò la via.

http://www3.lastampa.it/spettacoli/s...o/lstp/445220/
__________________
my flickr
derit no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
torino

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 02:52 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.8 Beta 1
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.2.5 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu