daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Discussioni locali > Sud e Isole

Sud e Isole Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools Rating: Thread Rating: 444 votes, 4.66 average.
Old April 25th, 2012, 12:11 PM   #15781
ct64
Registered User
 
Join Date: Aug 2008
Posts: 2,013
Likes (Received): 293

Quote:
Originally Posted by ing.T
Ma infatti il forum resterebbe comunque il nostro fondamento, ma avremmo uno spazio in più dove proporre le nostre idee. Fermo restando che sul blog si possono sempre commentare le singole notizie e le singole iniziative. Inoltre il blog si può integrare con facebook, permettendo magari agli utenti iscritti sul social network di poter interagire.
Insomma un punto d'incontro!
Potremmo inserire news sempre in primo piano, e creare pagine statiche per gallerie immagini , iniziative, incontri ecc ecc

Il modello d'ispirazione a cui mi riferivo è il blog mobilitapalermo dove tutte le discussioni trattate sul forum sono concentrate anche lì (passante, riqualificazione, anello ferroviario ecc) .

Se siete daccordo ne potremmo discutere tutti insieme.
Quote:
Originally Posted by topoestivo View Post
se serve una mano, presente!
Anch'io mi arruolo volentieri.
ct64 no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
 
Old April 25th, 2012, 02:28 PM   #15782
deadp0et
Pinkfloyder
 
deadp0et's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Location: Chinatown, Catania
Posts: 1,698
Likes (Received): 202

BUON 25 APRILE A TUTTI

La partigiana dimenticata
Da Catania alla Resistenza


Graziella Giuffrida è nata a San Cristoforo. A vent’anni si trasferisce a Genova per fare la maestra e, mentre soffia il vento della Resistenza, si unisce alle Squadre di Azione Partigiana. Non riuscirà però a festeggiare la Liberazione: verrà torturata, violentata e uccisa dai soldati tedeschi appena un mese prima.

-

Numerosi cittadini catanesi parteciparono alla Resistenza, i più fortunati tornarono e raccontarono ai familiari l’incredibile, drammatica ed esaltante avventura della Liberazione.

Tanti altri non tornarono e a noi tocca il dovere della Memoria, l’obbligo di non dimenticare.

Tra gli altri, Graziella Giuffrida, volontaria nelle Squadre di Azione Partigiana.

Era nata a Catania, a S. Cristoforo, nel 1924; appena ventenne emigrò al nord a fare la “maestrina” dalle parti di Genova.

La primavera del 1945 era appena cominciata, ma per Graziella il 24 marzo sarebbe stato l’ultimo giorno e non solo di primavera.

Tutto accadde quasi per caso: per caso lei prese quel tram, per caso su quel tram c’erano dei tedeschi. Lei bella e giovane, loro stronzi e basta cominciarono ad importunarla e lei reagì e loro, stronzi e vigliacchi, le misero le mani addosso e addosso le trovarono una pistola.

Gli stronzi e vigliacchi l’arrestarono e la torturarono e la violentarono e poi gli stronzi e vigliacchi e, ora anche assassini, l’ammazzarono e la buttarono in un fosso.

Il suo corpo e quello di altri quattro giovani partigiani furono ritrovati a Fegino, in val Polcevera, qualche giorno dopo la Liberazione.

Anche suo fratello Salvatore fu preso ed ammazzato dai tedeschi e a Catania, a casa rimase la madre che, avendo saputo della tragica fine di Graziella e Salvatore, impazzì dal dolore.

Sul fronte di una casa da molti anni ormai senza vita, tra via Bellia e piazza Machiavelli, resta una lapide “Alla libertà e alla patria offrì la giovane esistenza nella guerra di Liberazione”.

Vorrei sapere come e perché i nostri Amministratori ancora non abbiano pensato d’intitolare a Graziella e Salvatore Giuffrida una via o una piazza. Risulta dalla testimonianza di Domenico Stimolo che nel gennaio 2003 furono consegnate all’Amministrazione comunale 5000 firme per intitolare tre vie a tre martiri della Resistenza, tra cui Graziella Giuffrida. E allora?

di Elio Camilleri

fonte
deadp0et no está en línea   Reply With Quote
Old April 25th, 2012, 02:40 PM   #15783
Sampei
melior de cinere surgo
 
Sampei's Avatar
 
Join Date: Dec 2005
Location: Catania
Posts: 4,813
Likes (Received): 454

Quote:
Originally Posted by Caustic View Post
Perdonatemi, purtroppo è da qualche tempo che, forse colpevolmente, non sono aggiornato sui fatti catanesi. Sinteticamente, cos'è che bolle in pentola?
La città è in attesa di strumenti urbanistici importantissimi quali il PRG cittadino, quello portuale e il PUA. Parallelamente si avvicina la concreta possibilità di vedere finalmente riqualificata una grande arteria del centro cittadino (Corso Martiri della Libertà) e aree limitrofe, attualmente un'enorme vuoto proprio in pieno centro città, tra la stazione centrale e la parte settentrionale del centro storico (piazza Stesicoro). Una grande opportunità non solo per i benefici economici e occupazionali che si avrebbero durante i lavori di ricostruzione (lo sventramento avvenne negli anni Cinquanta), ma anche per la straordinaria occasione di innestare un intero nuovo quartiere di architettura contemporanea di elevata qualità (il progetto dovrebbe essere dello Studio Cucinella, in sostituzione di Fuksas) in una zona così centrale e strategica, che può (anzi, deve) diventare simbolo della città contemporanea, nuovo polo d'attrazione anche turistico (così come si visitano i tesori del barocco etneo, perché non voler visitare anche nuove eccellenti strade e strutture figlie del XXI secolo, così come avviene in tante città europee e non solo? Si pensi a Bilbao).
Intanto, già verificata la fattibilità tecnica, è in atto lo studio degli accorgimenti legali, burocratici ed economici per realizzare un nuovo stadio di calcio nel quartiere di Librino, i cui risultati (e con essi le soluzioni) dovrebbero arrivare entro l'anno per consentire già dall'anno prossimo l'avvio dei lavori. Un'altra occasione straordinaria, per la città tutta e anche per la valorizzazione e rifunzionalizzazione del quartiere di Librino.

In questo contesto, non perdiamo di vista la realtà di tutti i giorni e le tante piccole cose, assolutamente "normali", che si possono fare per migliorare sempre di più la qualità della città e la sua vivibilità. Anche per questo, noi ragazzi di SSC, insieme con gli amministratori della pagina "CATANIA" di Facebook che ci hanno invitato, abbiamo contattato il Sindaco e il suo entourage per poter portare il nostro bagaglio di idee, suggerimenti e critiche direttamente all'interno dell'amministrazione comunale.


Quote:
Originally Posted by Euplio View Post
Inizio subito con il commentare la Tua notizia riportata. Interessante il proposito di far giungere a Li Cuti la ciclabile: se funziona, si potrebbe davvero raggiungere Torre Archirafi, dove è la prima ciclabile della Provincia (la costa in bici sarà davvero impagabile).
Con il progetto, a cui speriamo seguano al più presto i lavori di realizzazione, di estendere la pista ciclabile da piazza Giovanni XXIII al Lungomare, passando dal viale Africa, il raggiungimento del borgo di San Giovanni Li Cuti è una logica conseguenza. Rileggiamo quest'articolo: http://corrieredelmezzogiorno.corrie...56100023.shtml

Per San Giovanni Li Cuti è auspicabile una chiusura permanente al traffico, consentendo l'ingresso al borgo di soli residenti e per il carico e lo scarico delle merci, con barriere all'ingresso e all'uscita (dissuasori fissi e a scomparsa). La sosta all'interno dev'essere consentita solo nelle traversine e non lungo la via principale di fronte al mare; auspicabile la ripavimentazione della strada e un nuovo arredo urbano. Le numerose strutture commerciali (per lo più ristorative) presenti potrebbero essere coinvolte per aiutare finanziariamente l'iniziativa, così da alleggerire gli oneri per il Comune. D'altra parte, tali esercizi commerciali sarebbero i primi a trarre giovamento da un intervento del genere, quindi si tratterebbe di un investimento.

Tornando alle piste ciclabili, sarebbe fantastico creare un percorso costiero per unire la pista prevista dal lungomare al passiatore che si estenda a sud fino a ricongiungersi con la pista ciclabile della plaia, che va opportunamente protetta da dissuasori; a nord con Ognina e, perché no, fino ad AciCastello (coinvolgendone il Comune).
Per il primo caso bisogna studiare un percorso, valutare se farlo passare da via Domenico Tempio o dal Porto, e verificare il passaggio in via Dusmet e il collegamento con il passiatore.

Quote:
Originally Posted by Euplio View Post
Be', si tratta di un progetto al quanto ambizioso e molto "futuro". Considera che inizierebbe a prendere forma solo dopo il completamento di buona parte del servizio metropolitano di Catania: si tratterebbe di riconvertire i servizi ferroviari di superficie una volta dismessi in percorsi pedonali e ciclabili, né più né meno di quanto si è fatto - con enorme successo - a Pantalica e a Francavilla. Sebbene queste due tappe abbiano parecchio da offrire, credo che Catania non sarebbe affatto da meno!
Una delle proposte di SSC per Catania è destinare a pista ciclabile e, allo stesso tempo, a percorso attrezzato per jogging e footing, con percorso vita e verde, la tratta urbana in superficie della FCE una volta che entrerà in servizio la metro almeno da Borgo a Nesima e, soprattutto, verrà dismesso il deposito-ricovero della FCE al Borgo (se no la linea ferrata non si può toccare). Anche per il futuro di queste strutture propongo la realizzazione di un piccolo museo della FCE, con tanto di vecchi mezzi restaurati appositamente per l'esposizione in loco. Il progetto della tua associazione sembra essere strettamente legato, tienici aggiornati!

Quote:
Originally Posted by ct64 View Post
Anch'io mi arruolo volentieri.


Idee, proposte, segnalazioni e suggerimenti!
Sampei no está en línea   Reply With Quote
Old April 25th, 2012, 04:52 PM   #15784
Lucasct86
Registered User
 
Join Date: Oct 2011
Posts: 26
Likes (Received): 0

A proposito del blog. Volevo ovviamente farvi sapere che rispetto a certi argomenti, vedi ad esempio quello relativo alla costruzione del nuovo Ospedale San Marco a Librino, abbiamo diverse foto sulla pagina CATANIA, dunque sarebbe possibile avere un quadro cronologico dei lavori. Brick ci tiene spesso aggiornati sui lavori in aeroporto ma non solo. Io mi muovo spesso in centro dunque potrei fare partecipi gli utenti dei lavori di recupero del patrimonio architettonico del centro storico della nostra città. Quindi se siete d'accordo io dire al nostro Ing. di partire, certo che il risultato sarà ottimo.
Lucasct86 no está en línea   Reply With Quote
Old April 25th, 2012, 08:09 PM   #15785
topoestivo
Registered User
 
topoestivo's Avatar
 
Join Date: Aug 2006
Location: Milano (Catania 'ndo cori)
Posts: 2,244
Likes (Received): 90

Wind Jet verso il fallimento: licenziamento di massa per 504 dipendenti

Quote:
Wind Jet verso il fallimento: licenziamento di massa per 504 dipendenti
La compagnia aerea etnea rende noto, attraverso una lettera, che è stata aperta una procedura di mobilità. Un licenziamento collettivo di personale per far fronte ad una crisi diventata insostenibile


Dopo la recente notizia che la compagnia aerea Wind Jet è stata comprata dall'Alitalia, l'azienda siciliana si trova a dover affrontare un'altra difficile situazione. Lo fa attraverso una lettera a firma dell'amministratore delegato Stefano Rantuccio e indirizzata ai rappresentanti sindacali, all'ufficio regionale del lavoro e al ministero del lavoro.

La compagnia aerea etnea rende noto, attraverso la lettera, che è stata aperta una procedura di mobilità. Un licenziamento collettivo di personale per far fronte ad una crisi diventata insostenibile. A pagarne le spese saranno 504 dipendenti di cui 442 assunti con contratto di lavoro a tempo indeterminato e 62 a tempo determinato. A loro si sommano un dirigente e cinque collaboratori.

Ecco le parti salienti della lettera firmata Stefano Rantuccio resa nota da Ctzen:

"Nonostante le potenzialità di mercato e la volontà aziendale di affermare la compagnia sul territorio nazionale ed estero, testimoniato dall'aumento dei voli in incremento del 25% dal 2007 al 2011 e dall'acquisizione di nuove tratte, la Wind Jet s.p.a si trova ad oggi ad affrontare una pesantissima situazione di crisi economica.

Le difficoltà economiche della compagnia si inseriscono nella situazione di forte disagio economico che sta interessando oggi, I'intero settore del trasporto aereo. I risultati registrati negli ultimi tre bilanci d'esercizio della Società testimoniano perdite economiche pesantissime. La Società si vede dunque costretta comunicare la necessità di procedere a un licenziamento collettivo di personale".

Non lasciano spazio ad equivoci ed interpretazioni le parole con cui la compagnia aerea catanese Wind Jet annuncia che la società si vede costretta a comunicare la necessità di procedere a un licenziamento collettivo di personale.

La Cgil ha cercato di rassicurare i 504 lavoratori Wind Jet con la promessa di adoperarsi sia per la salvaguardia dei posti di lavoro sia per la concessione degli eventuali ammortizzatori sociali. La Uil Trasporti Nazionale, invece, avrebbe invitato i dipendenti Wind Jet a richiedere i crediti pregressi all'azienda. Ai lavoratori non sono ancora stati corrisposti gli stipendi di febbraio, marzo e aprile e la tredicesima del 2011.
fonte
__________________
[...]terra antica, terra niura, focu russu 'ntra lu mari, arrifriscu di la petra lavica[...]
topoestivo no está en línea   Reply With Quote
Old April 25th, 2012, 09:14 PM   #15786
Ing.T
Registered User
 
Ing.T's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Catania
Posts: 136
Likes (Received): 4

grazie a tutti ragazzi per il sostegno e la volontà di essere parte attiva di questo progetto!! E' chiaro che chi lo vorrà sarà inserito come autore del blog ed avrà un suo personale account, così da poter postare in totale autonomia notizie, foto di aggiornamenti ed iniziative!

Naturalmente prima di iniziare questo progetto dobbiamo decidere tutti insieme il nome da dare al sito, la suddivisione delle categorie e delle pagine (molto importante per avere gli aggiornamenti a portata di mano senza sfogliare pagine e pagine di thread!!), gli argomenti da trattare ecc, nonchè la scelta della grafica che dovrà avere.

Ne potremo discutere quì sul forum o approfittiamo di un altro futuro incontro, anche se discutendone quì diamo la possibilità a chi non può partecipare ad una riunione fisica di portare il suo contributo per la nascita di questo sito.

Si accettano quindi idee e suggerimenti!!
Ing.T no está en línea   Reply With Quote
Old April 25th, 2012, 10:04 PM   #15787
angelo90
Registered User
 
angelo90's Avatar
 
Join Date: Nov 2007
Location: prov. di catania
Posts: 803
Likes (Received): 53

che bello collegarsi e vedere così tante belle notizie.
secondo me sarebbe proprio utile creare un blog, anche per dare una vera e propria "identità" a tutto il gruppo, un nome con cui farsi conoscere (proprio come i nostri cugini palermitani con mobilitàpalermo). magari così, potremmo anche chiedere magari di effettuare visite o avere info dirette per documentare lavori pubblici ecc.
ci vuole un nome d'effetto... magari si può stilare una lista e poi scegliere il migliore.

riguardo le proposte, io supporto molto l'idea di combattere i manifesti abusivi, e magari curare un pò di più il verde, anche piccolo di molte aree della città
angelo90 no está en línea   Reply With Quote
Old April 25th, 2012, 10:43 PM   #15788
Mo0ndreamer83
Registered User
 
Join Date: Apr 2012
Location: Catania-Etna
Posts: 4
Likes (Received): 0

ciao ragazzi, premetto che non sono affatto un ambientalista, ma vorrei porre l'accento sul verde in città... penso tutti concordate sia insufficiente la sola villa Bellini come spazio verde cittadino: in futuro si deve e si può fare di più, a cominciare dal Corso dei Martiri...
Mo0ndreamer83 no está en línea   Reply With Quote
Old April 25th, 2012, 11:07 PM   #15789
Ing.T
Registered User
 
Ing.T's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Catania
Posts: 136
Likes (Received): 4

Quote:
Originally Posted by Mo0ndreamer83 View Post
ciao ragazzi, premetto che non sono affatto un ambientalista, ma vorrei porre l'accento sul verde in città... penso tutti concordate sia insufficiente la sola villa Bellini come spazio verde cittadino: in futuro si deve e si può fare di più, a cominciare dal Corso dei Martiri...
pienamente d'accordo questo è uno dei temi che mi sta molto a cuore!!
Ing.T no está en línea   Reply With Quote
Old April 26th, 2012, 12:32 AM   #15790
Stesicoro
Siceliota
 
Stesicoro's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Roma - Catania - Palermo
Posts: 6,309
Likes (Received): 309

Quote:
Originally Posted by Mo0ndreamer83 View Post
ciao ragazzi, premetto che non sono affatto un ambientalista, ma vorrei porre l'accento sul verde in città... penso tutti concordate sia insufficiente la sola villa Bellini come spazio verde cittadino: in futuro si deve e si può fare di più, a cominciare dal Corso dei Martiri...

...sì...concordo...il mio cruccio è il Parco Gioeni...
__________________
I catanesi...un popolo che è nello stesso tempo—il diavolo lo sa in che modo—luttuoso e festaiolo, chiuso e rumorosissimo, di poche parole e di molte grida, sensuale e affettuoso, filosofo per natura e incolto in filosofia…. La follia e la saggezza lo guidano senza litigare… Vitaliano Brancati


Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla... Martin Luther King
Stesicoro no está en línea   Reply With Quote
Old April 26th, 2012, 12:42 AM   #15791
brick84
World user
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 25,173

Quote:
Originally Posted by Mo0ndreamer83 View Post
ciao ragazzi, premetto che non sono affatto un ambientalista, ma vorrei porre l'accento sul verde in città... penso tutti concordate sia insufficiente la sola villa Bellini come spazio verde cittadino: in futuro si deve e si può fare di più, a cominciare dal Corso dei Martiri...
D'accordissimo anch'io!


P.S.
Nessun problema se sei un'ambientalista, anzi. L'importante è che tu non sia QUEL tipo di ambientalisti!



si scherza ovviamente.
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old April 26th, 2012, 04:22 PM   #15792
Euplio
Italian user
 
Euplio's Avatar
 
Join Date: Aug 2010
Location: around Catania
Posts: 3,566
Likes (Received): 792

Quote:
Originally Posted by Sampei View Post
Per San Giovanni Li Cuti è auspicabile una chiusura permanente al traffico, consentendo l'ingresso al borgo di soli residenti e per il carico e lo scarico delle merci, con barriere all'ingresso e all'uscita (dissuasori fissi e a scomparsa). La sosta all'interno dev'essere consentita solo nelle traversine e non lungo la via principale di fronte al mare; auspicabile la ripavimentazione della strada e un nuovo arredo urbano. Le numerose strutture commerciali (per lo più ristorative) presenti potrebbero essere coinvolte per aiutare finanziariamente l'iniziativa, così da alleggerire gli oneri per il Comune. D'altra parte, tali esercizi commerciali sarebbero i primi a trarre giovamento da un intervento del genere, quindi si tratterebbe di un investimento.

Tornando alle piste ciclabili, sarebbe fantastico creare un percorso costiero per unire la pista prevista dal lungomare al passiatore che si estenda a sud fino a ricongiungersi con la pista ciclabile della plaia, che va opportunamente protetta da dissuasori; a nord con Ognina e, perché no, fino ad AciCastello (coinvolgendone il Comune).
Per il primo caso bisogna studiare un percorso, valutare se farlo passare da via Domenico Tempio o dal Porto, e verificare il passaggio in via Dusmet e il collegamento con il passiatore.
Condivido tutto, dall'auspicabile resa di Li Cuti un gioiellino pedonabile alla volontà di estendere a nord e a sud la ciclabile (ripeto: a nord potrebbe un domani, giunta ad Acicastello, estendersi fino a Torre, così da avere una ciclabile Catania-Giarre e - se tanto mi da tanto - persino una Catania Taormina). Spettacolo.

Quote:
Una delle proposte di SSC per Catania è destinare a pista ciclabile e, allo stesso tempo, a percorso attrezzato per jogging e footing, con percorso vita e verde, la tratta urbana in superficie della FCE una volta che entrerà in servizio la metro almeno da Borgo a Nesima e, soprattutto, verrà dismesso il deposito-ricovero della FCE al Borgo (se no la linea ferrata non si può toccare). Anche per il futuro di queste strutture propongo la realizzazione di un piccolo museo della FCE, con tanto di vecchi mezzi restaurati appositamente per l'esposizione in loco. Il progetto della tua associazione sembra essere strettamente legato, tienici aggiornati!
Assolutamente sì. Si tratta propriamente di creare un percorso escursionistico che sostituisca la tratta dell'FCE. Unire le due proposte (SSSC per Catania e Stelle&Ambiente) potrebbe essere una cosa davvero bella. Sarete aggiornati in tempo quasi reale (essendo io nel consiglio dell'Associazione posso informarvi ad ogni fine riunione).
Ci tengo ad aggiungere: una volta feci la tratta Borgo-Nesima a piedi lungo la strada ferrata (in piena incoscienza, ne sono consapevole ) e vi garantisco che un domani sarebbe un'ottimo percorso escursionistico e ciclabile.

Quote:
Originally Posted by Mo0ndreamer83 View Post
ciao ragazzi, premetto che non sono affatto un ambientalista, ma vorrei porre l'accento sul verde in città... penso tutti concordate sia insufficiente la sola villa Bellini come spazio verde cittadino: in futuro si deve e si può fare di più, a cominciare dal Corso dei Martiri...
Non c'è nulla di male nell'essere ambientalisti, anzi.
Per Corso dei Martiri il progetto Cucinella dovrebbe prevedere ampi spazi a verde, visti i precedenti (quando se ne saprà di più avremo modo di saperlo). Per altre aree a verde ci sono diversi progetti in corso (alcune anticipazioni: Timpa di Leucatia, Monte Po, aree a verde presso Barriera del Bosco-Canalicchio).

Quote:
Originally Posted by Stesicoro View Post
...sì...concordo...il mio cruccio è il Parco Gioeni...
Abbiamo un progetto anche lì, come anticipato dall'articolo quotato in precedenza. Inserendo una struttura stabile nel Parco se ne garantirebbe la "vita civica".
__________________
Donde espumoso el mar sicilïano
El pie argenta de plata al Lilibeo,
Bóveda o de las fraguas de Vulcano
O tumba de los huesos de Tifeo,
Pálidas señas cenizoso un llano,
Cuando no del sacrílego deseo,
Del duro oficio da. Allí una alta roca
Mordaza es a una gruta de su boca.
Euplio no está en línea   Reply With Quote
Old April 26th, 2012, 07:38 PM   #15793
adslblu
Registered User
 
Join Date: Nov 2008
Posts: 200
Likes (Received): 26

Sono contentissimo delle varie iniziative che bollono in pentola, mi sembra che si stiaper fare un salto di qualità straordinario; l'unione fa la forza, un conto è inviare ad esempio una lettera al sindaco o alla Sicilia da singolo cittadino (sempre utile, io lo faccio spesso), ma un gruppo conosciuto e organizzato, dove si riuniscono le migliori idee, discusse, adattate, ognuno in base alle proprie competenze è tutt'altra cosa. Purtroppo per sperare di lavorare dovrò mi trasferirò a Milano fra pochi giorni (ho provato di tutto ma non ci esce nulla per adesso) e mi dispiace non poter essere presente alle varie iniziative fisicamente, ma rimango disponibile per qualsiasi cosa possa fare di buono per la nostra città sperando di poter tornare per migliorarla.
adslblu no está en línea   Reply With Quote
Old April 26th, 2012, 07:52 PM   #15794
alleggiu
Sono io!!
 
alleggiu's Avatar
 
Join Date: Jul 2006
Location: the most beautiful CT in the world
Posts: 2,983
Likes (Received): 188

ragazzi, prendetemi in considerazione per qualsiasi cosa!!!
__________________
I LOVE MY CiTy
alleggiu no está en línea   Reply With Quote
Old April 26th, 2012, 09:30 PM   #15795
Lucasct86
Registered User
 
Join Date: Oct 2011
Posts: 26
Likes (Received): 0

Buonasera ragazzi, l'assistente del sindaco, il Dottor Venticinque ci ha invitato per il 7 di Maggio. Attende eventuale conferma. Per la mano dell'Amenano pare che quelli dell'ufficio tecnico del Comune abbiano telefonato alla ditta proprio oggi. Attendiamo di conoscere il risultato della telefonata sperando sia quello auspicato.

Last edited by Lucasct86; April 26th, 2012 at 10:30 PM.
Lucasct86 no está en línea   Reply With Quote
Old April 26th, 2012, 11:07 PM   #15796
salvo86
Registered User
 
Join Date: Jun 2006
Location: Catania e Lyon
Posts: 844
Likes (Received): 29

Quindi ci vediamo il 4 mattina tra di noi ed incontriamo l'assistente del sindaco il 7?
salvo86 no está en línea   Reply With Quote
Old April 26th, 2012, 11:51 PM   #15797
Stesicoro
Siceliota
 
Stesicoro's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Roma - Catania - Palermo
Posts: 6,309
Likes (Received): 309

Quote:
Originally Posted by adslblu View Post
Sono contentissimo delle varie iniziative che bollono in pentola, mi sembra che si stiaper fare un salto di qualità straordinario; l'unione fa la forza, un conto è inviare ad esempio una lettera al sindaco o alla Sicilia da singolo cittadino (sempre utile, io lo faccio spesso), ma un gruppo conosciuto e organizzato, dove si riuniscono le migliori idee, discusse, adattate, ognuno in base alle proprie competenze è tutt'altra cosa. Purtroppo per sperare di lavorare dovrò mi trasferirò a Milano fra pochi giorni (ho provato di tutto ma non ci esce nulla per adesso) e mi dispiace non poter essere presente alle varie iniziative fisicamente, ma rimango disponibile per qualsiasi cosa possa fare di buono per la nostra città sperando di poter tornare per migliorarla.
Il tuo rammarico è anche il mio, visto che dal 9 gennaio mi sono trasferito stabilmente a Roma...tuttavia questo mezzo riesce, per fortuna, a colmare un po' certe inevitabili lacune causate dalla distanza...ovviamente anch'io sono a disposizione...


Quote:
Originally Posted by Euplio View Post

Abbiamo un progetto anche lì, come anticipato dall'articolo quotato in precedenza. Inserendo una struttura stabile nel Parco se ne garantirebbe la "vita civica".

...il Parco, ahimè, si raggiunge con difficoltà...e da questo punto di vista credo sarebbe congruo rivedere un po' l'assetto di tutta l'area...Tondo (e Ponte) Gioeni compreso...
__________________
I catanesi...un popolo che è nello stesso tempo—il diavolo lo sa in che modo—luttuoso e festaiolo, chiuso e rumorosissimo, di poche parole e di molte grida, sensuale e affettuoso, filosofo per natura e incolto in filosofia…. La follia e la saggezza lo guidano senza litigare… Vitaliano Brancati


Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla... Martin Luther King
Stesicoro no está en línea   Reply With Quote
Old April 27th, 2012, 09:58 AM   #15798
Euplio
Italian user
 
Euplio's Avatar
 
Join Date: Aug 2010
Location: around Catania
Posts: 3,566
Likes (Received): 792

Quote:
Originally Posted by Stesicoro View Post
...il Parco, ahimè, si raggiunge con difficoltà...e da questo punto di vista credo sarebbe congruo rivedere un po' l'assetto di tutta l'area...Tondo (e Ponte) Gioeni compreso...
Credo che l'idea di abbattere il ponte non sia mai stata accantonata.

Tuttavia tornare all'idea di una maxi rotonda - come nel masterplan Scapagnini -sia da evitarsi a mio parere, se si vuole che la zona non sia solo di transito e basta. Valorizzare il Parco con una buona viabilità si potrebbe fare. Io stesso pensavo che la soluzione in realtà potrebbe essere semplice, visto che il traffico si genera principalmente a causa della strettoia che incontra il flusso a scendere da via Etnea quando costretto a dirigersi in via Gioeni Ardizzone come senso obbligato. Se si convogliasse tutto sulla via Passo Gravina, migliorandone la circolazione (esempio facendo sparire le quadruple file di parcheggio), il tondo ne trarrebbe un profondo respiro. Certo che ciò non possa bastare, ma potrebbe, insieme ad altre soluzioni, rendere la via meno impraticabile.

Con opportuni passaggi pedonali - resi piacevoli in modo da invogliare i cittadini ad accedere a piedi al parco - si renderebbe il parco un continuum con la città, specie se si dovesse realizzare la ciclabile lungo via Etnea da collegare al parco.

Un'ultima osservazione se ci si volesse giungere invece con autovettura: il parco è già dotato di un ampio parcheggio, quasi sempre desolato, per chi volesse invece giungere in macchina allo stesso. L'accesso, su via Angelo Musco, è piuttosto agevole e la strada non è trafficatissima.
__________________
Donde espumoso el mar sicilïano
El pie argenta de plata al Lilibeo,
Bóveda o de las fraguas de Vulcano
O tumba de los huesos de Tifeo,
Pálidas señas cenizoso un llano,
Cuando no del sacrílego deseo,
Del duro oficio da. Allí una alta roca
Mordaza es a una gruta de su boca.
Euplio no está en línea   Reply With Quote
Old April 27th, 2012, 06:25 PM   #15799
Stesicoro
Siceliota
 
Stesicoro's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Roma - Catania - Palermo
Posts: 6,309
Likes (Received): 309

Ma per quanto riguarda il Tondo Gioeni, non si potrebbe realizzare una specie di sottopassaggio?

Una cosa del genere:

__________________
I catanesi...un popolo che è nello stesso tempo—il diavolo lo sa in che modo—luttuoso e festaiolo, chiuso e rumorosissimo, di poche parole e di molte grida, sensuale e affettuoso, filosofo per natura e incolto in filosofia…. La follia e la saggezza lo guidano senza litigare… Vitaliano Brancati


Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla... Martin Luther King
Stesicoro no está en línea   Reply With Quote
Old April 27th, 2012, 09:07 PM   #15800
Euplio
Italian user
 
Euplio's Avatar
 
Join Date: Aug 2010
Location: around Catania
Posts: 3,566
Likes (Received): 792

Hanno sperimentato per il viale Fleming, ma a mio parere fecero una gran... insomma, si arriva in pochi metri al limite di 10 km/h, la curva è piuttosto stretta e molti l'hanno già "inaugurata", la corsia che immette in direzione mare è fatta malissimo (visibilità inesistente a causa di una parete piuttosto elevata, stringe praticamente subito sulla corsia del viale) e nel mentre mi domando dove sia andato a finire il tanto millantato sottopasso pedonale che avrebbe dovuto sostituire il ponte e agevolare i pedoni intenzionati a raggiungere la Cittadella universitaria: personalmente ho percorso l'area da pedone e quei rari accorgimenti (il passaggio "protetto" da parete e recinzione) appaiono come vere e proprie discariche abusive (lato viale Fleming) come si vede nelle foto, oltre che semi-sommerse da vegetazione spontanea (lato Cittadella). Mi chiedo ancora - soprattutto con la pericolosità della zona - perché hanno tolto il ponte?!? I poveri attempati ventenni non riuscivano a fare le scalette, meschini, e quindi si optò per lasciare il solo il semaforo?




Siamo il 14 marzo di quest'anno.

Direi che sebbene sia una idea appetibile, con i geniali artefici della circonvallazione 2.0 avremmo senza dubbio un'opera d'arte cubista. E i nostri gentilissimi concittadini aiuterebbero di gran l'unga l'opera con la splendida ciliegina.
__________________
Donde espumoso el mar sicilïano
El pie argenta de plata al Lilibeo,
Bóveda o de las fraguas de Vulcano
O tumba de los huesos de Tifeo,
Pálidas señas cenizoso un llano,
Cuando no del sacrílego deseo,
Del duro oficio da. Allí una alta roca
Mordaza es a una gruta de su boca.
Euplio no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
area metropolitana, catania, italia, italy, metropolitana, progetti, projects, sicilia, sicily

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 05:32 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.8 Beta 1
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.2.5 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu