search the site
 daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Infrastrutture e Trasporti > Trasporti urbani e metropolitani



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old July 10th, 2017, 05:44 PM   #2101
Apteryx
Struthioniforme Apteryge
 
Apteryx's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: Milano|Monza
Posts: 8,114
Likes (Received): 1754

Farebbe figo avere il capolinea M1 a Madonna dei Ladri. Voto per questa soluzione.

M1 - Madonna dei Ladri - Bisceglie - Rho Fiera
__________________
...

Jasper90, ilCarlo liked this post
Apteryx no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
Old July 10th, 2017, 07:27 PM   #2102
GENIUS LOCI
No More Italian Mod
 
GENIUS LOCI's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: Milano
Posts: 34,825
Likes (Received): 10683

Vada per Madonna dei Ladri.

Però vigilerei parecchio sulla gara d'appalto
__________________
URBANFILE

Apteryx, Dema 99, ilCarlo, mavk84 liked this post
GENIUS LOCI no está en línea   Reply With Quote
Old July 10th, 2017, 11:59 PM   #2103
skeggia65
Registered User
 
skeggia65's Avatar
 
Join Date: Jul 2012
Location: San Donato Milanese
Posts: 1,446
Likes (Received): 972

Madonna dei Ladri.
Suona bene.
Con tutti quelli che ci hanno "mangiato" metrò, è perfetto.
__________________
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Firma precedente rimossa su "invito" della moderazione
skeggia65 no está en línea   Reply With Quote
Old July 11th, 2017, 09:21 AM   #2104
Milanomia
Ciclista Metropolitano
 
Milanomia's Avatar
 
Join Date: Jan 2006
Location: MILANO - Crescenzago - Q.re Adriano
Posts: 10,019
Likes (Received): 3168

Quote:
Originally Posted by Van Loon View Post
Non che la gente sapesse (o sappia tuttora) cosa siano Villa San Giovanni, Villa Fiorita, Villa Pompea o Cascina Antonietta. Anche fermate più importanti, come Molino Dorino: in quanti sapevano che esistesse e dove fosse prima dell'arrivo della metropolitana? Per contro Bettola è proprio una frazione a cavallo di due comuni (né più né meno come Villa Fornaci, per restare in tema): la si può conoscere o meno ma esiste e identifica quella zona, quindi non vedo perchè non chiamare le cose col proprio nome.
Ma infatti ho scritto "Va bhe, a parte le battute rimane più corretto cinisello-bettola rispetto a monza bettola...

Il succo è che scrivere Monza è "ingannevole" per chi non conosce la zona e può equivocare pensando di arrivare davvero a monza o almeno in una zona di monza...mentre bettola ricade nel comune di cinisello e non raggiunge nemmeno zone abitate ma zone commerciali e raccordi autostradali.

Se non altro se scrivi Molino Dorino, non è sbagliato nel senso che li sei proprio a Molino Dorino "Centro" non in un'altra zona "vicina" a Molino Dorino. Per quanto sconosciuto è il nome quello è il nome e c'è poco da fare. Ma bettola non è Monza, cosi scrivendo sembra invece di arrivare davvero in una zona di Monza. Se la cosa suscita necessità di discuterne fra noi che siamo sgamati, pensa a chi non è pratico cosa posso pensare...
Ma sai quanta gente che prende la metro due volte all'anno mi ha detto "ma sai che la metro arriverà a Monza...finalmente"....ehm no aspetta ciccio, non è proprio cosi vedi....Scrivere Monza ha senso solo dal punto di vista dell'immagine, è uno spot per dire che la metro arriva a Monza, punto.

Io lascerei quindi Cinisello-Bettola o Cinisello Auotostrade, mi sembra meno equivocabile...IMHO...
Milanomia no está en línea   Reply With Quote
Old July 11th, 2017, 12:41 PM   #2105
Van Loon
Hendrik Willem
 
Van Loon's Avatar
 
Join Date: Apr 2010
Location: Milan
Posts: 9,740
Likes (Received): 4830

Beh ma BETTOLA sarebbe lontana dalla Bettola né più né meno di quanto CASCINA GOBBA non disti realmente da Cascina Gobba! E' un non problema, l'unica ambivalenza di quel nome non è il fatto di essere sconosciuto, ma il fatto di essere comune attorno Milano. Il fatto che non la conosca nessuno è un non problema, perchè la maggior parte dei toponimi entrati prepotentemente nel nostro immaginario quotidiano era ugualmente sconosciuta al momento della sua adozione.
__________________
Footfalls echo in the memory / down the passage which we did not take / towards the door we never opened / into the rose-garden.

Cristian1989, Italbeton liked this post
Van Loon está en línea ahora   Reply With Quote
Old August 1st, 2017, 11:54 PM   #2106
Van Loon
Hendrik Willem
 
Van Loon's Avatar
 
Join Date: Apr 2010
Location: Milan
Posts: 9,740
Likes (Received): 4830

Quote:
Monza, volantini di protesta alla fermata dei bus: «Basta tagli»

Volantini di protesta alle paline dei bus della Brianza. Tantissimi cartelli di protesta che denunciano come siano stati tolti un milione di chilometri al trasporto pubblico

Sono comparse come funghi alle paline dei bus della Brianza tantissimi cartelli di protesta contro i tagli fatti – e soprattutto per quelli che si prevedono ancora a settembre – agli autobus. Sulle paline, in particolare della linea z221 Sesto – Monza – Carate – Giussano si legge: “Dal 2007 al 2017 oltre 1 milione di chilometri tolti al trasporto pubblico!!! (ed a settembre ci saranno sorprese amare). Basta tagli!”. Così in una mattina di fine luglio, quando tutti pensano alle vacanze ed al riposo c’è chi non ha perso la speranza di invertire un declino del trasporto pubblico su gomma che sta finendo a ridurre quella che era una dignitosa rete di trasporto ad una serie di scuolabus, finalizzati esclusivamente al trasporto degli studenti, come dimostra lo stillicidio, lento ma costante negli anni, di riduzioni del servizio.

Si va dall’eliminazione delle corse serali (ad esempio la z321 Monza – Trezzo va a nanna alle dieci di sera, dopo che per anni aveva mantenuto il servizio ex – Atm sino all’una di notte) a quella di interi servizi festivi, con il caso limite della z205 che nei festivi ha lasciato a piedi Varedo e Limbiate così come ha fatto anni fa la linea z232 per il collegamento Desio – Carate. Il dato evidenziato nei cartelli di protesta deve far riflettere perché aver perso un milione di chilometri in dieci anni è un dato pesante, non certo degno di Monza e Brianza.

Ed è proprio la provincia omonima, peraltro alle prese con una riforma istituzionale che l’ha ridotta ai minimi termini, togliendo le risorse ma lasciando le competenze (trasporti, strade, scuole etc..) che ha di fatto attuato tali tagli, non potendo contare sui fondi tagliati dal Governo centrale, sempre pronto a vedere nel trasporto pubblico una sorta di bancomat per far quadrare i conti. Peraltro non è esente da colpe l’ente superiore, leggasi la Regione Lombardia che mentre ha tenuto botta con i fondi per il servizio ferroviario – caso unico in Italia - non ha garantito le risorse venute meno dallo Stato centrale, decisamente poco propenso allo sviluppo di ogni forma di trasporto pubblico che non sia l’alta velocità ferroviaria. Peraltro una rete efficiente di bus è il necessario complemento della rete ferroviaria regionale, come dimostrano le migliori esperienze europee.

Vittorio Arienti
> http://www.ilcittadinomb.it/stories/...li_1245211_11/
__________________
Footfalls echo in the memory / down the passage which we did not take / towards the door we never opened / into the rose-garden.

Dr Slump liked this post
Van Loon está en línea ahora   Reply With Quote
Old September 8th, 2017, 12:27 PM   #2107
ducalamberti
Registered User
 
ducalamberti's Avatar
 
Join Date: Feb 2016
Posts: 410
Likes (Received): 249

Buone notizie per tutti i detrattori del tracciato arancione che auspicavano l'interscambio metro-ferrovia.

Quote:
Metropolitana 5 a Monza: Allevi chiede la variante stazione

Una variante al tracciato della metropolitana 5 da Milano a Monza per avvicinare una delle fermate alla stazione di Monza: è la richiesta fatta dal sindaco Allevi al primo cittadino di Milano.

Il messaggio è arrivato diretto a Paolo Gentiloni: Monza attende la metropolitana. «Domenica in autodromo – afferma il sindaco Dario Allevi – ho spiegato al presidente del Consiglio che il prolungamento della linea lilla in città è fondamentale». Il capo del Governo ha ascoltato, ha chiesto qualche delucidazione sull’opera e ha garantito il suo appoggio: «Ha detto – prosegue Allevi - di avvertirlo prima del prossimo incontro con il ministro ai Trasporti Delrio in quanto intende fare la sua parte».

L’appuntamento romano non è imminente, ma lo stesso Delrio a luglio ha ribadito il suo impegno al primo cittadino milanese Beppe Sala. Il neo sindaco si è confrontato con il suo collega del capoluogo pochi giorni prima di quella trasferta nella capitale: se cercava una rassicurazione sull’intenzione di portare i treni della 5 nel cuore della città l’ha ottenuta. «Sala – racconta – ha ripetuto che il prolungamento si farà. Lui sarà il regista dell’operazione, ma lavoreremo gomito a gomito anche con il governatore della Lombardia Roberto Maroni per capire come affrontare con spirito di squadra, senza campanilismi, le grandi sfide che ci attendono». I tecnici di Mm si dedicheranno alla stesura del progetto definitivo del tracciato che potrebbe essere leggermente diverso da quello approvato a fine maggio: «Ho chiesto a Sala – precisa il sindaco – se è possibile disegnare una sorta di gobba in modo da avvicinare una fermata alla stazione. In questo modo verrebbero avvantaggiati i pendolari non monzesi» che arrivano in città in treno o in pullman. Sala non ha scartato la possibilità di ritoccare l’itinerario, ipotizzata anche dalla giunta Scanagatti. La lilla, quindi, dalla fermata di Bignami dovrebbe sostare a Bettola, dirigersi verso viale Campania e proseguire in via Marsala. È a quest’altezza che i binari, ora rivolti verso via Cavallotti, potrebbero deviare verso lo scalo ferroviario prima di piegare verso la Villa Reale, lambire il Parco, dirigersi verso il San Gerardo e terminare il tragitto in prossimità del polo istituzionale di via Grigna.

Il dialogo con Milano, riflette Allevi, non deve essere limitato alla metropolitana che per Monza è vitale anche dal punto di vista ambientale e dello sviluppo economico: «Sono affascinato – commenta – dalla rinascita del capoluogo lombardo negli ultimi anni. Dobbiamo necessariamente aprirci in quanto è una delle capitali europee più attrattive in cui vengono investiti miliardi di euro, sorgono grattacieli meravigliosi e le aree degradate vengono riqualificate. Dobbiamo collaborare con i suoi amministratori e con quelli della Regione».
__________________

Dr Slump, Apteryx liked this post
ducalamberti no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
ferrovie, monza, trasporti pubblici

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Related topics on SkyscraperCity


All times are GMT +2. The time now is 07:11 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2017, vBulletin Solutions Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu