search the site
 daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Architettura ed urbanistica in Italia > Progetti in corso



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old January 18th, 2012, 06:15 PM   #61
Caustic
wie Friedrichstraße
 
Caustic's Avatar
 
Join Date: Jul 2003
Location: Pleasance
Posts: 3,436
Likes (Received): 890

1 - Masino
2 - Caravino
3 - Tina
4 - Dora Baltea

image hosted on flickr

Untitled-2 by Gredies, on Flickr


image hosted on flickr

Untitled-1 by Gredies, on Flickr
__________________

Chi governa deve avere a cuore massimamente la bellezza della città per cagione e diletto e allegrezza dei forestieri, per onore, prosperità e accrescimento della città e dei cittadini - Costituto Senese, 1309


[ Il sonno dell'ironia genera imbecilli ]
Caustic no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
Old January 18th, 2012, 07:56 PM   #62
klausy72
Registered User
 
klausy72's Avatar
 
Join Date: Dec 2004
Location: Nichelino
Posts: 4,793
Likes (Received): 3266

Sotto la presidenza Cota non si è fatto nulla per Torino, nulla per il lavoro, nulla sottovuoto per l'Aeroporto , nulla ancora per le stazioni sciistiche, manco un buco per Ikea che non fosse su terreni agricoli .... ma alla fine ....perseverando arriva il Capolavoro .

Un Bello scempio stile Agrigento con ville sotto i templi .

Applausi da un non ambientalista . Una semplice persona per bene .
Grazie . E' questo il lavoro che serve .
klausy72 no está en línea   Reply With Quote
Old January 18th, 2012, 09:59 PM   #63
Traiano
Nato nel '78 D.C.
 
Traiano's Avatar
 
Join Date: Mar 2011
Location: Torino
Posts: 5,185
Likes (Received): 863

Oddio certo non mi fa piacere che sotto il castello di Masino ci sia il parco ma a giudicare dalle due foto penso che si vedrebbe grande tanto quanto il paese di Tina. Dalla prospettiva del castello insomma non sarebbe cosi impattante considerando che un parco a tema ha ampie aree verdi al suo interno.
Sono combattuto ma non ostile al progetto
Traiano no está en línea   Reply With Quote
Old March 9th, 2012, 11:42 AM   #64
legolego
Used
 
legolego's Avatar
 
Join Date: Feb 2009
Location: TORINO
Posts: 3,202
Likes (Received): 920

04.03.12

Quote:
Mediapolis - Apertura del cantiere entro marzo


Dopo anni di parole e progetti, siamo arrivati al primo vero dato di fatto. Entro poche settimane, si ipotizza già entro la fine di marzo, aprirà il cantiere del nuovo grande parco di Albiano D'Ivrea (TO).


E' già stata incaricata la ditta, il cui nome per ora resta top secret, che si occuperà degli sbancamenti del terreno. Le novità che hanno portato all’improvvisa accelerata negli ultimi giorni sono due. La prima: sul tavolo del sindaco, Gildo Marcelli è arrivata una dichiarazione di inizio attività (la Dia) da parte di Mediapolis. L’azienda, in quota a Brainspark spa sostiene di avere tutto il diritto di iniziare i lavori in virtù dell’accordo di programma stipulato nel 2009 con Regione, Provincia e i Comuni interessati dall’operazione. La società, di fatto, considera come un diritto acquisito le autorizzazioni a procedere con i lavori. Autorizzazioni che, formalmente, però ancora non ci sono. La seconda: Marcelli ha ricevuto una seconda comunicazione, sempre da Mediapolis, perché siano avviate quanto prima le procedure per gli allacciamenti di gas ed elettricità.

E poi c’è l’aspetto finanziario. A garantire i milioni di euro (28, in questo caso) per dare il via ai lavori, ci penserà Michelangelo 2, il fondo immobiliare di Sorgente sgr e società di investimento che già detiene quote del Crysler Building di New York e della galleria Colonna di Roma, che pochi mesi fa ha acquistato i terreni di Albiano. La cessione dei terreni ha garantito fondi azionari alle casse di Mediapolis. Con un’unica garanzia: la società torinese, che mantiene la titolarità del progetto, si è impegnata a realizzare il parco a tema entro un anno. Non dovesse rispettare i patti con il nuovo acquirente sarà costretta a pagare una penale di 3 milioni frazionati in tre anni. Sergio Porcellini, ad di Mediapolis, non commenta, anche se conferma l’inizio dei lavori entro un paio di mesi: «Possiamo parlare di fine marzo». Poi si limita ad aggiungere: «Siamo in una fase delicata, parleremo a tempo debito».

In realtà l’accelerata impressa da Mediapolis ha un significato preciso. Dalla Regione, infatti, sarebbero arrivati segnali incoraggianti, perché la variante al piano regolatore, fondamentale per dare il via alle opere e bloccata da mesi, potrebbe essere approvata entro poche settimane. A quel punto nulla fermerebbe le ruspe. La conferma arriva dal sindaco di Albiano, Gildo Marcelli che, proprio ieri, ha incontrato i tecnici regionali. «Ero pronto ad andare dal presidente Cota per chiedergli se ha dimenticato che esiste anche il Canavese - spiega -, poi ho avuto la certezza che c’è tutta la volontà a velocizzare la pratica. Attendiamo con fiducia».

E se da una parte si muovono gli ultimi passi per dare il via ai lavori, dall’altra c’è chi continua a sostenere che l’inizio delle opere è tutt’altro che scontata. Le associazioni ambientaliste, dal Fai a Legambiente, dal Wwf a Pro Natura, sottolineano che gli ultimi avvenimenti «altro non sono che una provocazione». Spiega Nevio Perna, portavoce di Legambiente in Canavese: «L’impressione è che si tratti di una forzatura. Per rassicurare il territorio e dare un aut aut alle istituzioni».

Intanto gli ambientalisti sono in attesa della risposta da parte del Tribunale amministrativo regionale sull’opposizione presentata all’accordo di programma siglato nel 2009. E poi ci sono gli aspetti economici e finanziari del progetto che sollevano molti dubbi: per chi si oppone al parco a tema i 28 milioni di euro messi a disposizione da Michelangelo 2 sono una goccia nel mare. «Per realizzare l’opera serviranno come minimo 350 milioni di euro - dice Perna -. E’ evidente che siamo di fronte ad una speculazione finanziaria».
Articolo tratto da lastampa.it
__________________
Un istante costante...diventa eterno.
legolego no está en línea   Reply With Quote
Old March 9th, 2012, 01:27 PM   #65
fabrik
Registered User
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 15,447

come fanno a realizzarlo in un anno rimane un mistero
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old March 9th, 2012, 02:52 PM   #66
legolego
Used
 
legolego's Avatar
 
Join Date: Feb 2009
Location: TORINO
Posts: 3,202
Likes (Received): 920

..apriranno il centro commerciale..ci scommettiamo ?
__________________
Un istante costante...diventa eterno.
legolego no está en línea   Reply With Quote
Old March 9th, 2012, 03:48 PM   #67
fabrik
Registered User
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 15,447

un anno rimane sempre poco
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old March 9th, 2012, 10:07 PM   #68
marco[n]
Registered User
 
Join Date: Jan 2007
Location: Torino
Posts: 2,810
Likes (Received): 907

Quote:
Originally Posted by klausy72 View Post
Sotto la presidenza Cota non si è fatto nulla per Torino, nulla per il lavoro, nulla sottovuoto per l'Aeroporto , nulla ancora per le stazioni sciistiche, manco un buco per Ikea che non fosse su terreni agricoli .... ma alla fine ....perseverando arriva il Capolavoro .

Un Bello scempio stile Agrigento con ville sotto i templi .

Applausi da un non ambientalista . Una semplice persona per bene .
Grazie . E' questo il lavoro che serve .
. Una pura e semplice oscenita'. Sono d'accordo.
marco[n] no está en línea   Reply With Quote
Old March 10th, 2012, 04:59 PM   #69
fabrik
Registered User
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 15,447

Quote:
Originally Posted by klausy72 View Post
Sotto la presidenza Cota non si è fatto nulla per Torino, nulla per il lavoro, nulla sottovuoto per l'Aeroporto , nulla ancora per le stazioni sciistiche, manco un buco per Ikea che non fosse su terreni agricoli .... ma alla fine ....perseverando arriva il Capolavoro .

Un Bello scempio stile Agrigento con ville sotto i templi .

Applausi da un non ambientalista . Una semplice persona per bene .
Grazie . E' questo il lavoro che serve .
Quote:
Originally Posted by marco[n] View Post
. Una pura e semplice oscenita'. Sono d'accordo.
Sì, vabbè.

Il pensare che sia un progetto osceno in quanto va a cementificare un prato verde, in un epoca di cementificazione massiccia ed eccessiva è assolutamente legittimo e mi trova sostanzialmente d'accordo.

Però, nel leggere il primo messaggio quotato e gli applausi del secondo, mi pare di intuire un attacco politico e qua non ci sto.

E' sempre facile prendersela con il puzzone di turno, a maggior ragione se è del Carroccio, ma la realtà è che l'iter politico e burocratico di questo progetto va avanti da una ventina d'anni.

Come è d'accordo oggi Cota, lo è stata prima per 15 anni la Bresso, 10 in veste di presidente della provincia 5 in quanto presidente della regione. Così, come è d'accordo Saitta da 8 anni in veste di presidente sempre della provincia.

Saitta l'ayatollah del non consumare terreni agricoli quando si parla di Ikea, chissà... magari il nome Ikea fa più notizia di Mediapolis (chi lo conosce? Nessuno). Almeno il puzzone denota maggiore coerenza visto che era/è a favore sia di Ikea che di Mediapolis.

Rimane sempre il mistero di cosa abbiano fatto di particolare per il lavoro, l'aeroporto, le stazioni sciistiche, ecc. i vari Saitta e Bresso visto che il territorio sta declinando costantemente da un 1/4 di secolo, e loro hanno avuto un ruolo ben maggiore del puzzone novarese, non fosse altro che per questioni temporali e pluralità di ruoli ricoperti (anche più direttamente coinvolti nelle vicende del nostro territorio provinciale).
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old March 10th, 2012, 08:08 PM   #70
klausy72
Registered User
 
klausy72's Avatar
 
Join Date: Dec 2004
Location: Nichelino
Posts: 4,793
Likes (Received): 3266

Quote:
Originally Posted by fabrik View Post
Sì, vabbè.

Il pensare che sia un progetto osceno in quanto va a cementificare un prato verde, in un epoca di cementificazione massiccia ed eccessiva è assolutamente legittimo e mi trova sostanzialmente d'accordo.

Però, nel leggere il primo messaggio quotato e gli applausi del secondo, mi pare di intuire un attacco politico e qua non ci sto.

E' sempre facile prendersela con il puzzone di turno, a maggior ragione se è del Carroccio, ma la realtà è che l'iter politico e burocratico di questo progetto va avanti da una ventina d'anni.

Come è d'accordo oggi Cota, lo è stata prima per 15 anni la Bresso, 10 in veste di presidente della provincia 5 in quanto presidente della regione. Così, come è d'accordo Saitta da 8 anni in veste di presidente sempre della provincia.

Saitta l'ayatollah del non consumare terreni agricoli quando si parla di Ikea, chissà... magari il nome Ikea fa più notizia di Mediapolis (chi lo conosce? Nessuno). Almeno il puzzone denota maggiore coerenza visto che era/è a favore sia di Ikea che di Mediapolis.

Rimane sempre il mistero di cosa abbiano fatto di particolare per il lavoro, l'aeroporto, le stazioni sciistiche, ecc. i vari Saitta e Bresso visto che il territorio sta declinando costantemente da un 1/4 di secolo, e loro hanno avuto un ruolo ben maggiore del puzzone novarese, non fosse altro che per questioni temporali e pluralità di ruoli ricoperti (anche più direttamente coinvolti nelle vicende del nostro territorio provinciale).
Guarda in qusto caso il mio è qasi un attacco personale . Il Posacenere Umano anche quando ha un occasione di fare qualcosa d positivo la perde . Fosse stato del PDL O del Pd o 5 stelle è sempre un posacenere.

E Bresso e Saitta lo sopravanzano di poco . Ma i distinguo sono necessari.

Beninteso che non sono più schierato da tempo .
klausy72 no está en línea   Reply With Quote
Old March 11th, 2012, 09:05 PM   #71
Traiano
Nato nel '78 D.C.
 
Traiano's Avatar
 
Join Date: Mar 2011
Location: Torino
Posts: 5,185
Likes (Received): 863

Io ho una posizione molto neutra. Se deturpa il paesaggio sotto il castello di Masino mi dispiace. Tuttavia credo che un parco a tema sia ottimo per lo sviluppo turistico di Torino (attirerà gente per una settimana anziche 3-4 giorni) e credo che non si possa fare un parco recuperando un area industriale perche sarebbe come piazzare una ruota panoramica accanto all'inceneritore del Gerbido. Spero che sia fatto bene se s'ha da fare
Traiano no está en línea   Reply With Quote
Old March 12th, 2012, 09:37 AM   #72
fabrik
Registered User
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 15,447

Quote:
Originally Posted by klausy72 View Post

E Bresso e Saitta lo sopravanzano di poco . Ma i distinguo sono necessari.
Insisto, su questo progetto hanno molte più responsabilità le Bresso ed i Saitta che non i Cota, posacenere o non posacenere.
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old May 7th, 2012, 10:52 AM   #73
legolego
Used
 
legolego's Avatar
 
Join Date: Feb 2009
Location: TORINO
Posts: 3,202
Likes (Received): 920

25.04.12

Quote:
Mediapolis, i tempi si allungano


IVREA. Il punto su Mediapolis e l’iter burocratico del parco a tema cominciato quattordici anni fa, questa volta, lo fa la Regione. E lo fa per bocca del vicepresidente Ugo Cavallera che, nella seduta di martedì scorso, risponde ad una interrogazione di due mesi prima presentata dal Movimento Cinque Stelle.
Se qualcuno si aspettava novità clamorose è costretto a ricredersi. Le cose dette da Cavallera, in perfetto burocratese, sottolineano quello che già si sa. Ovvero: che l’iter burocratico è ben lungi dall’essere terminato e che, di conseguenza, le ruspe non entreranno in azione a breve. Anzi. Cavallera osserva che ci sarà un momento in cui saranno richieste le garanzie finanziarie per realizzare il parco a tema e queste non saranno affidabili, la Conferenza dei servizi potrebbe anche decidere per la risoluzione dell’accordo di programma. Insomma: non è ancora il momento di fare il punto ed è difficile stabilire quando questo momento verrà.
Intanto, il consigliere Davide Bono rilancia: «La risposta dell’assessorato conferma che la società Mediapolis aveva mentito, annunciando, qualche mese fa, l’inizio dei lavori entro la primavera. E adesso valuteremo anche la possibilità di richiedere ufficialmente al Collegio di vigilanza una valutazione della possibilità di recedere dall’Accordo di programma, sottoscritto con gli enti pubblici, senza aspettare l’avvio della fase 1».
Già, perché, sulla base dell’Accordo di programma, si è ancora alla fase “0 bis”, ovvero all’adeguamento formale del Piano particolareggiato del Comune di Albiano. La palla, proprio nei giorni scorsi, è passata di nuovo nelle mani del sindaco Gildo Marcelli: «La Regione ci ha fatto pervenire delle osservazioni al Piano particolareggiato. E, per rispondere, ci vorranno un paio di mesi. Stiamo lavorando con gli uffici e davvero ce la stiamo mettendo tutta. Io sono rimasto tra i pochi ad aver seguito l’iter fin dall’inizio e mi sembra che emergano puntualizzazioni che già erano state discusse (e a me pareva superate) nelle innumerevoli riunioni». Ma tant’è.
Marcelli ha già detto più volte di sentirsi solo di fronte a questo progetto mastodontico che grava sugli uffici comunali: «Il mio ufficio tecnico è composto da una sola persona e il lavoro è davvero tanto. Stiamo facendo di tutto per adeguare gli strumenti urbanistici secondo le prescrizioni e per evitare che ci si addossi la colpa di aver tardato l’inizio dei lavori». Lavori che ancora non si sa quando potranno iniziare: «Io sono davvero amareggiato. Ma può, un progetto, essere in ballo per quattordici anni? E poi dicono che gli imprenditori scappano dall’Italia...». E la risposta di Cavallera? «Tutte cose che già sapevamo. Solo dopo l’adeguamento dello strumento urbanistico si potranno chiedere le garanzie economiche alla società. Quello sarà il momento della verità».
http://lasentinella.gelocal.it/crona...gano-1.4420844
__________________
Un istante costante...diventa eterno.
legolego no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2012, 02:51 PM   #74
Alieno
Registered User
 
Alieno's Avatar
 
Join Date: Nov 2006
Location: Milano
Posts: 2,645
Likes (Received): 109

Mediapolis, dimesso il cda della società: «Ma il parco si farà»

http://lasentinella.gelocal.it/crona...fara-1.5979321



Mediapolis, Villa nuovo ad: «Forse cambierò il nome»

http://lasentinella.gelocal.it/crona...nome-1.5988675
Alieno no está en línea   Reply With Quote
Old November 24th, 2012, 10:02 AM   #75
Mr. Lori
Registered User
 
Mr. Lori's Avatar
 
Join Date: Nov 2011
Location: ITALIA
Posts: 133
Likes (Received): 42

Il progetto non è male, mi chiedo soltanto se valga la pena prendersi altro territorio agricolo, la zona in questione è bellissima e ancora poco costruita.
Zone come questa andrebbero conservate e valorizzate così come sono, l'integrità del patrimonio agricolo e ambientale ha un valore strategico infinitamente più grande di un parco divertimenti.
Non sarebbe meglio realizzare il parco più vicino a Torino sfruttando zone un po' più urbanizzate?
Mr. Lori no está en línea   Reply With Quote
Old November 24th, 2012, 12:37 PM   #76
Traiano
Nato nel '78 D.C.
 
Traiano's Avatar
 
Join Date: Mar 2011
Location: Torino
Posts: 5,185
Likes (Received): 863

E' sempre li che andiamo a sbattere. A me non sembra che Mirabilandia o Gardaland o lo Zoom per rimanere in piemonte sorgano su ex-fabbriche. Magari sbaglio.
Traiano no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
torino

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Related topics on SkyscraperCity


All times are GMT +2. The time now is 01:42 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2017, vBulletin Solutions Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu