search the site
 daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Discussioni locali > Sud e Isole

Sud e Isole Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old September 21st, 2004, 10:50 AM   #61
Madeco
Registered User
 
Join Date: Sep 2004
Posts: 10,918
Likes (Received): 58

Chiaia ritrova la funicolare

RIPRESE LE CORSE DOPO I LAVORI
Chiaia ritrova la funicolare
il restyling è costato13 milioni


notizia 1
Riapre al pubblico domani, a mezzogiorno, la funicolare di Chiaia. L’impianto era stato chiuso un mese fa per concludere una serie di lavori finalizzati al rifacimento della hall di ingresso della stazione inferiore, alla messa in opera delle due banchine della stazione superiore e al completamento della galleria. Riapre con un giorno di ritardo che, secondo il vicesindaco Rocco Papa, «è veniale» e può essere giustificato all’Anm «perché in questo modo si è riusciti a completare il lavoro nella stazione di via Cimarosa, comprese le quattro avveniristiche scale mobili acquistate dai cinesi. L’amministrazione ne è davvero soddisfatta». Restano da ultimare ancora alcuni dettagli invece nella stazione di Chiaia, per la quale bisognerà aspettare dicembre, precisa il presidente dell’Anm Felice Laudaio.
Nell’opera avviata nel gennaio 2002 e proseguita finora con alcune interruzioni, sono state impegnate 70 persone. Il costo complessivo del progetto ammonta a 14 milioni.
«La complessità della gestione del traffico veicolare e l’offerta alta nella mobilità napoletana - sottolinea Luca Esposito, assessore alla Mobilità - ci spinge ancora una volta a chiedere ai napoletani di utilizzare, in maniera sempre più frequente e massiccia i mezzi pubblici, che restano l’unica strada percorribile per assicurare a tutti vivibilità e ambiente salubre».
Dal canto suo, il presidente dell’Anm Laudadio rileva: «Nonostante le difficoltà che la gestione del trasporto pubblico comporta rinnoviamo l’impegno e la volontà di lavorare e garantire una migliore vivibilità ai cittadini utenti. Un grazie particolare va ai cittadini napoletani per aver affrontato il disagio della chiusura della funicolare».
Tra gli interventi più importanti, ottenuti grazie anche all’impegno costante del direttore generale, Renato Muratore e degli ingegneri Paolo Pighetti e Raffaele Vinciguerra, responsabili dei cantieri, vanno sottolineati la ricostruzione della facciata della Funicolare, la hall di ingresso della stazione inferiore, le banchine della stazione superiore e soprattutto le scale mobili superiori che rendono agevole l’interscambio con la metropolitana sotterranea. Un’operazione, quest’ultima, di notevole utilità che ottimizza il servizio garantendo l’intermodalità, che si traduce in maggiori opportunità per i cittadini di spostarsi, nella maniera più rapida, attraverso il collegamento. La struttura, così come è stata riattata, garantisce accessibilità totale ai disabili grazie agli ascensori in alternativa alle scale mobili.


notizia 2
A mezzogiorno di ieri ha ripreso le sue corse, dopo uno stop di un mese per lavori, la funicolare di Chiaia. Alla riapertura al pubblico erano presenti il vicesindaco Rocco Papa e il presindente dell’Anm Felice Laudadio. Dal gennaio 2002 è in corso nell’impianto un intervento di restyling che prevede, tra l’altro, il rifacimento della hall d’ingresso della stazione inferiore, messa in opera delle due banchine della stazione superiore, completamento delle gallerie. Costo complessivo dell’opera 13 milioni di euro, nel cantiere sono impegnate settanta persone.
L’Acusp, associazione contribuenti utenti servizi pubblici, si complimenta con Comune e Anm per la riapertura nei tempi previsti e sollecita «il potenziamento dei sistemi di trasporto pubblico in verticale, determinante per facilitare gli spostamenti in città, che può offrire un servizio ottimale dal punto di vista della qualità e del rispetto dell’ambiente. Tra qualche giorno consegneremo al vicesindaco una petizione con 2mila firme per chiedere la costruzione di ascensori, tapis roulant e scale mobili».

notizie tratte dal quotidiano il "Mattino"


Last edited by Madeco; October 7th, 2004 at 04:48 PM.
Madeco no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
Old September 21st, 2004, 12:11 PM   #62
Epicurion
Registered User
 
Epicurion's Avatar
 
Join Date: Jul 2004
Posts: 2,294
Likes (Received): 0

scusate la mia ignoranza in campo artistico, ma che sarebbe 'sta roba:


?????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

P.s.: benvenuto anche a te, Madeco!!!
Epicurion no está en línea   Reply With Quote
Old September 21st, 2004, 12:43 PM   #63
Eletrix
Tutto il resto è fuffa.
 
Eletrix's Avatar
 
Join Date: May 2004
Location: Paris [x] Milan [ ]
Posts: 4,126
Likes (Received): 169

Benvenuto Madeco anche da parte mia
Di dove sei?

@Epicurion
Nella stazione Materdei c'è una specie di vestrata a forma di cono che permette l'ingresso della luce naturale. Su una delle facciate interne del suddetto cono ci sono dei disegni degl iartisti che hanno curato il design della stazione. Nella fattispecie non so di cosa si tratta....la stazione MATERDEI è una stazione-MUSEO che ha come tema il MARE, gli elementi marini....di più non so cosa dirti
Eletrix no está en línea   Reply With Quote
Old September 21st, 2004, 02:04 PM   #64
Davide
Registered User
 
Join Date: Apr 2003
Location: Brescia
Posts: 2
Likes (Received): 0

Non c'è anche una stazione con i volti dei divi del cineman o sbaglio? La Loren, Mastroianni...
__________________
TORINO 2006
XX WINTER OLYMPIC GAMES
Davide no está en línea   Reply With Quote
Old September 21st, 2004, 02:07 PM   #65
Eletrix
Tutto il resto è fuffa.
 
Eletrix's Avatar
 
Join Date: May 2004
Location: Paris [x] Milan [ ]
Posts: 4,126
Likes (Received): 169

Quote:
Originally Posted by Davide
Non c'è anche una stazione con i volti dei divi del cineman o sbaglio? La Loren, Mastroianni...

Bho...non ho nessuna notizia in merito...però indagherò!
Eletrix no está en línea   Reply With Quote
Old September 21st, 2004, 02:24 PM   #66
Eletrix
Tutto il resto è fuffa.
 
Eletrix's Avatar
 
Join Date: May 2004
Location: Paris [x] Milan [ ]
Posts: 4,126
Likes (Received): 169

LINEA 3 - Stazione Centro Direzionale-


Ripropongo nella sezione di "Napoli, citta che cambiano" le foto della stazione Centro Direzionale della Linea 3

Nella stazione del Centro Direzionale i fratelli di Tramonti si sono suddivisi gli spazi: lungo le scale un pannello di Peppe punteggiato da venti cucchiaini ingigantiti, colmi di zucchero, precede l'installazione di Lucio, composta da dieci pesci, arancio e gialli, che si direbbero come appena sbattuti da una mareggiata sulle travi sottostanti i lucernai. Scendendo in direzione dei treni, Peppe ripropone l’installazione presentata a «Napoli Anno Zero. Qui ed Ora», in cui una ventina di rospi s'inerpicano lungo una scalinata, in questo caso sospesa a tre metri d'altezza.

La stazione del Centro Direzionale (LINEA 3) non è nuova ma è stata sottoposta a restyling ed è ancora in corso lungo le banchine. QUesta stazione sarà interconnessa nei prossimi anni con la LINEA 1 nella futuristica e avveneristica nuova stazione CENTRO DIREZIONALE.







Eletrix no está en línea   Reply With Quote
Old September 21st, 2004, 02:42 PM   #67
Madeco
Registered User
 
Join Date: Sep 2004
Posts: 10,918
Likes (Received): 58

salve a tutti

Salve a Tutti,

sono di Napoli.
ho visto i vostri post riguardanti Napoli è ho deciso di aggiungere altre informazioni, visto che ho i lavori del metrò quasi sotto casa.
Madeco no está en línea   Reply With Quote
Old September 21st, 2004, 02:45 PM   #68
Eletrix
Tutto il resto è fuffa.
 
Eletrix's Avatar
 
Join Date: May 2004
Location: Paris [x] Milan [ ]
Posts: 4,126
Likes (Received): 169

AH, interessante!!!
Finalmente un NAPOLETANO!! Bene, bene
Fino ad ora ho "tirato" avanti da solo il thread su NAPOLI, avevo bisogno di rinforzi!
Anche io sto seguendo con molta attenzione i lavori della metropolitana (anche perchè sto scrivendo la tesi su NAPOLI)

Ti iscrivo nella nostra lista, ben venuto
Eletrix no está en línea   Reply With Quote
Old September 21st, 2004, 02:58 PM   #69
Madeco
Registered User
 
Join Date: Sep 2004
Posts: 10,918
Likes (Received): 58

Da San Giovanni a Chiaia in 15 minuti, il jumbo tram fa le prove

IL SIRIO IN PIAZZA VITTORIA DOPO IL RIFACIMENTO DEI BINARI
Da San Giovanni a Chiaia in 15 minuti, il jumbo tram fa le prove


Continuano le prove del Jumbo Tram. Il supertram Sirio si sta facendo ammirare per le strade di Napoli. Dopo il rifacimento dei binari a piazza Vittoria, ieri il Jumbo Tram è arrivato di fronte alla Villa Comunale. Questa volta però il conducente non era un nostalgico tifoso di Diego, ma un sostenitore della Roma. Se nelle prime uscite, infatti, il Jumbo Tram portava orgoglioso sul display il numero 10 e il nome di Maradona, ieri tanti napoletani non hanno potuto non vedere il Forza Roma che campeggiava sul fronte del Jumbo Tram in prova. Una provocazione per i poveri tifosi napoletani, costretti a fare i conti con la realtà della C1. O più semplicemente un gesto di passione di un tifoso giallorosso in un momento di difficoltà della Roma.
Il Jumbo tram Sirio entrerà in sevizio permanente effettivo a partire da ottobre, probabilmente nella seconda metà del mese. In esercizio andrà la tratta Piazza Vittoria-San Giovanni a Teduccio che sarà coperta in 15 minuti: due i jumbo tram che copriranno il percorso a ottobre, ma ogni mese ne sarà aggiunto un altro, fino al completamento della flotta che si compone di 22 Sirio costati 25 milioni di euro all’Anm.

notizia tratta dal "il mattino"
Madeco no está en línea   Reply With Quote
Old September 21st, 2004, 03:09 PM   #70
robyk
ITALY
 
Join Date: May 2004
Location: Torino
Posts: 616
Likes (Received): 10

Bonifica di Bagnoli, stamani si firma
Si sono concluse ieri le verifiche necessarie alla definitiva stesura del contratto di appalto con la società De Vizia Transfer per il completamento della bonifica dell’area di Bagnoli. Stamani, quindi, alle ore 10,45, nella palazzina della Bagnolifutura in via Cocchia, il contratto sarà firmato dai rappresentanti della società di trasformazione urbana presieduta da Sabatino Santangelo e da quelli dell’impresa appaltatrice. Presente alla firma il sindaco di Napoli, Rosa Russo Jervolino.

21-09-2004

denaro.it
robyk no está en línea   Reply With Quote
Old September 21st, 2004, 03:23 PM   #71
Eletrix
Tutto il resto è fuffa.
 
Eletrix's Avatar
 
Join Date: May 2004
Location: Paris [x] Milan [ ]
Posts: 4,126
Likes (Received): 169

LINEA 3- CircumWriting



Mentre molte città e alcune società di trasporto pubblico finanziano ricerche e progetti per ripulire i muri o le superfici di autobus e treni dalle pitture spray, in Campania, l'Assessorato ai trasporti della Regione, alcuni comuni della provincia di Napoli e la Circumvesuviana, da cui è partita l'idea, promuovono il "Progetto Writing": il primo caso assoluto di una tratta ferroviaria dedicata al writing. Obbiettivo: mettere a disposizione dei writers i propri spazi, riconoscendone il valore artistico e sociale coinvolgendo l'utenza in un percorso, fatto di più tappe, alla scoperta di tutte le forme di espressione di questa realtà artistica. Si è iniziato da San Giorgio a Cremano, dove il 23 Dicembre scorso, alla presenza dell'Assessore regionale dei Trasporti Ennio Cascetta, del Coordinatore Generale di Circumvesuviana srl, Fernando Origo, nonchè del famoso critico d'arte e sostenitore di questa forma di comunicazione, Achille Bonito Oliva, dieci writers hanno realizzato le prime opere. Le performances calligrafiche e pittoriche dei writers costitutiscono il fulcro intorno al quale verranno realizzati sei Happenings focalizzati sulle diverse evoluzioni che il Writing ha vissuto nel corso degli anni, dall'arte pittorica alla scultura, dalla fotografia al video making, non dimenticando i contesti paralleli della musica rap e della breakdance. La direzione artistica del progetto delle stazioni, così come il seminario "Writing. Comunicazioni in-urbane" che si svolgerà presso le cattedre di "Teoria e tecniche della comunicazione di massa" e "Sociologia della comunicazione" della facoltà di Scienze della Formazione dell'Iniversità "Suor Orsola Benincasa", sarà curata dal Gruppo Evoluzioni. Attivo da anni, Evoluzioni è un progetto impegnato a promuovere la cultura visuale del writing, composto da un team nazionale di writers, una coppia didattica, un osservatorio di studio internazionale, un gruppo organizzatore di eventi e molteplici progetti in corso. Grazie al tratto comune nella gestione organizzativa, direzione artistica del gruppo Evoluzioni, il "Progetto Writing" si interfaccia con il primo "Italian Hip Hop Awards", di cui sul sito www.italianhiphopawards.com, come misura di premio e grado di riconoscimento, vedendo la partecipazione attiva, in una delle tappe del progetto, dei quattordici vincitori interregionali per la disciplina del writing.

Le Stazioni
Le stazioni interessate sono quelle di San Giorgio a Cremano, Cavalli di Bronzo, Trecase, Torre Annunziata, Via del Monte-Torre del Greco, Leopardi-Torre del Greco, Napoli-Porta Nolana, Napoli-Gianturco, Castrellammare di Stabia e Napoli-Barra. Il primo evento si terrà domani nelle stazioni di San Giorgio a Cremano e Cavalli di Bronzo e prevede - a partire dalle 10 - l’allestimento di una piccola esposizione di tele e sculture di writers italiani e di un’area dj-set, performances di gruppi di breakers e l’installazione di un totem informativo con contenuti digitali sull’evento (vedi scheda per il programma degli altri eventi). Il programma di eventi si concluderà il 18 luglio alla stazione di Barra con una grande performance pittorica nella quale agiranno contemporaneamente circa 90 writers provenienti da tutt’Italia e anche dal resto d’Europa: tra questi parteciperanno anche i 14 finalisti dell’”Italian Hip Hop Awards”, il campionato italiano delle quattro discipline dell’hip-hop (e cioè break-dance, rap, dee-jay e, appunto, writing), la cui finale si disputerà proprio a Napoli.
Eletrix no está en línea   Reply With Quote
Old September 22nd, 2004, 03:20 PM   #72
Madeco
Registered User
 
Join Date: Sep 2004
Posts: 10,918
Likes (Received): 58

Iniziati i lavori perla "Bagnoli futura"

La società Bagnolifutura di trasformazione urbana ha aggiudicato la gara per l’affidamento dei lavori di completamento della bonifica del sottosuolo dell’area ex Italsider ed ex Eternit all’impresa De Vizia Transfer, che ha presentato la migliore offerta.
il progetto prevede una prima bonifica che durerà circa 28 mesi.
l'area verrà divisa in Aree e subito dopo la prima bonifica inizieranno i lavori per la vera riconversione:

Area tematica n. 1 - Parco Urbano e Spiaggia:
Comprende: -il grande parco urbano di Coroglio di circa 120 ettari, caratterizzato da una combinazione di natura e storia con la conservazione di 16 fra più significanti edifici e/o macchine dell’impianto siderurgico, con un riutilizzo dei loro volumi per circa 200.000 mc.
-il recupero della spiaggia( area tematica 1a) per circa 33 ettari
-la fondazione IDIS ( area tematica 1b)
-Il porto canale, previsto a ridosso del pontile Nord ( area tematica 1c)

Area tematica n. 2 – Coroglio-Bagnoli
Accoglie: attività turistico ricettive congressuali, nautico diportistiche commerciali, terziarie e residenziali; praticamente è previsto un borgo marinaro, caratterizzato da alberghi, residenze di alto prestigio, un sistema congressuale ed impianti sportivi e di svago a servizio dell’area.

Area tematica n. 3 – Cavalleggeri
Accoglie: residenze, attività produttive, comprese quelle commerciali, attività universitarie, servizi di quartiere,con particolare riferimento alle attrezzature sportive all’aperto, integrative delle strutture scolastiche esistenti nel contiguo abitato di cavalleggeri.

Area tematica n. 4 – Cocchia
Accoglie:attività per la produzione di servizi ed in particolare strutture per la ricerca.

Area tematica n. 5 – Diocleziano-Campegna
Accoglie residenze, attività produttive, comprese quelle commerciali, queste ultime particolarmente rivolte alla qualificazione della piazza in cui si inserisce la stazione del nuovo tracciato della cumana.

Area tematica n. 6 – Officine FS
Accoglie: attività per la produzione di servizi.

Area tematica n. 7 – Residenze esistenti
L’area è destinata alla conservazione delle attività esistenti

Area tematica n. 8 – Arsenale
Accoglie: attrezzature per l’istruzione anche integrative delle strutture scolastiche esistenti negli insediamenti limitrofi.

Area tematica n. 9 – Parco dello Sport
Accoglie: su una superficie di circa 42 ettari, un vero e proprio Parco dello Sport, con attività sportive all’aperto e la possibilità di realizzare anche un campeggio su una superficie massima di 3 ettari.
Madeco no está en línea   Reply With Quote
Old September 22nd, 2004, 05:12 PM   #73
Eletrix
Tutto il resto è fuffa.
 
Eletrix's Avatar
 
Join Date: May 2004
Location: Paris [x] Milan [ ]
Posts: 4,126
Likes (Received): 169

Ho saputo che FINALMENTE lo snodo burocratico si è sciolto!!!! E che CA**O!!! :P
Eletrix no está en línea   Reply With Quote
Old September 22nd, 2004, 05:18 PM   #74
Eletrix
Tutto il resto è fuffa.
 
Eletrix's Avatar
 
Join Date: May 2004
Location: Paris [x] Milan [ ]
Posts: 4,126
Likes (Received): 169

Napoli

Riqualificazione urbana IERI LA SIGLA DEL DOCUMENTO CON LA DE VIZIA TRANSFER
Bagnoli, si parte con la bonifica, firmato il contratto di appalto

Bonifica di Bagnoli: si passa alla progettazione esecutiva. Con la firma del contratto di appalto da 41 milioni di euro, avvenuta ieri mattina, tra la Bagnolifutura e la De Vizia Transfer, parte la prima fase del risanamento. I piani di lavoro, da consegnare entro dicembre, anticiperanno di un mese la cantierizzazione del primo dei quattro lotti. Ma restano incerti i tempi dell’Autorità Portuale, presieduta da Francesco Nerli, per la consegna della pianificazione relativa alla colmata a mare, da utilizzare nell’infrastrutturazione del porto turistico della Darsena.


Parte il conto alla rovescia per il completamento dei lavori di bonifica e protezione ambientale dei suoli dell’ex Ilva di Bagnoli. Con la firma del contratto di appalto da 41 milioni di euro, avvenuta ieri mattina presso lo stabilimento della società di trasformazione urbana Bagnolifutura in via Coroglio, il presidente Sabatino Santangelo e l’amministratore delegato Carlo Borgomeo incaricano la De Vizia Transfer di Torino del compito di passare alla progettazione esecutiva delle attività di risanamento.
"È un lavoro senz’altro impegnativo - spiega il membro del consiglio di amministrazione della società affidataria Emilio De Vizia - in un contesto non meno difficoltoso, che però serve da stimolo per farci a rispettare tutti i termini e le condizioni dell’accordo”.
Nei prossimi novanta giorni, dunque, saranno definite le specifiche di entrambe le fasi di intervento, quella relativa ai lavori di riqualificazione e quella dei servizi, nonché le descrizioni dettagliate degli importi. E la novità, in questo senso, è nel fatto che l’azienda torinese si presenta senza subappaltatori, pur non facendo capo ad alcuna associazione temporanea d’imprese. “Per tale ragione — spiegano Santangelo e Borgomeo — la controproposta al bando di gara di 50 milioni, non può che essere definita nel corso di questa che va considerata come la prima vera fase del risanamento dell’area industriale”. Di certo, tutti gli importi, suscettibili di variazioni al ribasso dallo zero ai 40 punti percentuali, si caratterizzeranno per un adeguamento medio del 19,8 per cento dei costi indicati dalla licitazione privata.
Dall’atto della consegna e dell’approvazione dei progetti esecutivi, si passa, quindi, alla cantierizzazione vera e propria del primo dei quattro lotti in cui è suddivisa la superficie complessiva di duecento ettari. Nel corso dei trattamenti, da ultimare in ottocentocinquanta giorni consecutivi, i terreni non contaminati saranno riutilizzati nel sito per la ricostruzione pedologica dell’area, mentre gli 800mila metri cubi di inerti saranno depositati in un’area parziale di Contrada Pisani a Pianura, indicata dal Piano particellare d’esproprio. Proprio sugli sviluppi possibili legati ad eventuali azioni legali intraprese dai proprietari di questa, il vicesindaco con delega all’Urbanistica, Rocco Papa, assicura che “non sussistono le condizioni di diritto per temere un improvviso arresto della bonifica”. A dirigere i lavori interviene il gruppo di imprese Mwh di Mwh Global, mentre il ruolo ispettivo è già affidato al presidente della commissione di Vigilanza per il monitoraggio dell’attività di Bagnolifutura, Luciano Passariello (Fi).
Resta da sciogliere solo il nodo della colmata a mare per l’infrastrutturazione del porto turistico della Darsena, a completamento della rivalorizzazione prevista dal Piano urbanistico esecutivo.

22-09-2004
Eletrix no está en línea   Reply With Quote
Old September 23rd, 2004, 09:38 PM   #75
Eletrix
Tutto il resto è fuffa.
 
Eletrix's Avatar
 
Join Date: May 2004
Location: Paris [x] Milan [ ]
Posts: 4,126
Likes (Received): 169

19 settembre 2004 - NAPOLI-

Riprende l'esercizio della Funicolare di Chiaia, con diverse novità nelle stazioni terminali: aperto l'ingresso principale e attivate le scale mobili nella stazione superiore di via Cimarosa, completata la maggior parte delle opere civili sia a Cimarosa che a Parco Margherita.
Eletrix no está en línea   Reply With Quote
Old September 23rd, 2004, 09:46 PM   #76
Eletrix
Tutto il resto è fuffa.
 
Eletrix's Avatar
 
Join Date: May 2004
Location: Paris [x] Milan [ ]
Posts: 4,126
Likes (Received): 169

Metropolitana di Napoli: le fasi della LINEA 1





by Daniele Pizzo (http://www.danpiz.net/napoli/trasporti/index.htm)
Eletrix no está en línea   Reply With Quote
Old September 23rd, 2004, 09:54 PM   #77
therock
Italian utent
 
Join Date: Apr 2004
Location: Torino
Posts: 1,706
Likes (Received): 5

A Napoli partono progetti Quadrifoglio ed Ecolandia

- NAPOLI, 23 SET - Partono anche quest'anno i progetti per le scuole 'Quadrifoglio' e 'Ecolandia', promossi dal Servizio Comunicazione Pubblica Sanitaria, settore Educazione sanitaria e ambientale, della Asl1, e dal Comune di Napoli. Il primo punta all'educazione sanitaria su alimentazione, igiene orale e tabagismo. Il secondo e' incentrato sullo studio del territorio, partendo dalla realta' del proprio quartiere. Un ruolo centrale verra' assegnato agli insegnanti, cui verra' fornita tutta una serie di supporti, a partire dal corso di formazione su aspetti disciplinari, didattica e metodologia dei temi trattati. Coinvolti anche i genitori degli alunni che, a seconda del
progetto scelto dalla scuola, riceveranno materiale e opuscoli informativi.


Molto bene, forse ci stiamo avviando verso quel necessario e profondo "cambio di mentalità" di cui si parlava tempo fà!!!!
__________________
TORINO 2006
XX Winter Olympic Games
10 - 26 February 2006
therock no está en línea   Reply With Quote
Old September 24th, 2004, 12:44 PM   #78
Eletrix
Tutto il resto è fuffa.
 
Eletrix's Avatar
 
Join Date: May 2004
Location: Paris [x] Milan [ ]
Posts: 4,126
Likes (Received): 169

Il METRO' DEL MARE


Dall'estate del 2002, l'Assessorato ai Trasporti della Regione Campania, nell'ottica di potenziare le vie di comunicazione alternative a quelle terrestri, ha istituito un servizio di collegamento delle principali località marittime della Campania, cui è stata data la denominazione di Metrò del Mare.
Attraverso l'istituzione di diverse linee marittime veloci (sono oggi ben 6), si sono così interconnessi 20 porti della regione, compresi tra Monte di Procida, a nord, e Sapri, all'estremità meridionale. Tali tratte sono servite da aliscafi o catamarani di diversa dimensione e capacità, gestiti dalle diverse compagnie di navigazione operanti nelle acque campane. Ad oggi il Metrò del Mare è operativo tra i mesi di aprile e settembre, ma anno dopo anno si vanno ampliando i periodi di attività, e aumentano le linee ed i porti serviti, oltre agli utenti del servizio.



Le 6 linee del Metrò del Mare (estate 2004)


Un aliscafo del Metrò del Mare ormeggiato nel porto di Acciaroli (SA)
Eletrix no está en línea   Reply With Quote
Old September 24th, 2004, 01:07 PM   #79
Epicurion
Registered User
 
Epicurion's Avatar
 
Join Date: Jul 2004
Posts: 2,294
Likes (Received): 0

mi sembra che Bassolino ami chiamare metró un po' tutto, e un po' troppo allegramente. tra un po' anche le piste ciclabili magari le chiamerà metró della campagna. cosí risulterà che Napoli è la città con il maggior numero di km di metró al mondo (vaglielo a spiegare poi a chi legge i cartelli elettorali di Bassolino come stanno veramente le cose, della serie: il milione di nuovi posti di lavoro del Berlusca)...

questo senza nulla togliere all'importanza dell'adeguamento infrastrutturale di cui sta godendo negli ultimi anni la città partenopea.
Epicurion no está en línea   Reply With Quote
Old September 24th, 2004, 02:43 PM   #80
Eletrix
Tutto il resto è fuffa.
 
Eletrix's Avatar
 
Join Date: May 2004
Location: Paris [x] Milan [ ]
Posts: 4,126
Likes (Received): 169

Quote:
Originally Posted by Epicurion
mi sembra che Bassolino ami chiamare metró un po' tutto, e un po' troppo allegramente. tra un po' anche le piste ciclabili magari le chiamerà metró della campagna. cosí risulterà che Napoli è la città con il maggior numero di km di metró al mondo (vaglielo a spiegare poi a chi legge i cartelli elettorali di Bassolino come stanno veramente le cose, della serie: il milione di nuovi posti di lavoro del Berlusca)...

questo senza nulla togliere all'importanza dell'adeguamento infrastrutturale di cui sta godendo negli ultimi anni la città partenopea.
Ciao Epicurion,
le metropolitane del mare , dette anche autostrade del mare non sono una realtà solo partenopea ma è una DICITURA universalmente utilizzata da molte città italiane e straniere.....La scelta del nome "metrò del mare" deriva dalla istituzione di linee di comunicazione tra le isole della costa campana e Napoli/Salerno....è solo un nome, tutto qui.... Di certo i km del metrò del Mare non vengono ADDIZIONATE ai km di metropolitana SU FERRO...questo mi par ovvio
Eletrix no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
area metropolitana, campania, italia, italy, naples, napoli, progetti, projects

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Related topics on SkyscraperCity


All times are GMT +2. The time now is 04:09 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2017, vBulletin Solutions Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu