daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Infrastrutture e Trasporti > Ferrovie



Reply

 
Thread Tools Rating: Thread Rating: 3 votes, 5.00 average.
Old October 9th, 2009, 09:30 AM   #1
Geocity
Registered User
 
Geocity's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Rome
Posts: 244
Likes (Received): 5

NAPOLI | Nuova Stazione AV Napoli Afragola

Ciao a tutti. Mi sono da poco registrato.

Abito a Roma e sono appassionato architettura ferroviaria.

Nel forum non sono riuscito a trovare foto che dimostrino l'avanzamento dei lavori della nuova stazione AV di Napoli Afragola.

Di seguito potete trovare il link per Google Maps
http://maps.google.it/maps?hl=it&ie=...09645&t=h&z=17

Last edited by Geocity; October 9th, 2009 at 09:45 AM.
Geocity no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
 
Old October 9th, 2009, 09:41 AM   #2
Madeco
Registered User
 
Join Date: Sep 2004
Posts: 10,917
Likes (Received): 37

Ciao,

per quanto riguarda la linea va completato l'ultimo tratto da Gricignano a Napoli sarà attivata da dicembre e sono state realizzate le predisposizioni utili alla futura integrazione dell’AV/AC con il sistema dei trasporti campano (Stazione Napoli Afragola, variante alla linea esistente Cancello-Napoli e prolungamento della Circumvesuviana fino alla nuova stazione).

Per quanto riguarda la stazione di Napoli-Afragola, RFI ha realizzato un nuovo bando per l'affidamento dei lavori dovuto ad un contenzioso con la precedente ditta incaricata per i lavori. Mi pare sia stato affidato il nuovo bando. Vedo di trovare info sul sito di rfi.
Madeco no está en línea   Reply With Quote
Old October 9th, 2009, 10:56 AM   #3
Geocity
Registered User
 
Geocity's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Rome
Posts: 244
Likes (Received): 5

Quote:
Originally Posted by Madeco View Post
Ciao,

per quanto riguarda la linea va completato l'ultimo tratto da Gricignano a Napoli sarà attivata da dicembre e sono state realizzate le predisposizioni utili alla futura integrazione dell’AV/AC con il sistema dei trasporti campano (Stazione Napoli Afragola, variante alla linea esistente Cancello-Napoli e prolungamento della Circumvesuviana fino alla nuova stazione).

Per quanto riguarda la stazione di Napoli-Afragola, RFI ha realizzato un nuovo bando per l'affidamento dei lavori dovuto ad un contenzioso con la precedente ditta incaricata per i lavori. Mi pare sia stato affidato il nuovo bando. Vedo di trovare info sul sito di rfi.
Grazie mille per le info.

Non c'è qualcuno della zona che può postare qualche foto del cantiere?
Geocity no está en línea   Reply With Quote
Old October 9th, 2009, 11:30 AM   #4
Donkeykong
Registered User
 
Donkeykong's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Neapel
Posts: 3,265
Likes (Received): 0

Spero che sia un'impresa in grado di realizzare la stazione almeno. (Quindi di sicuro una ditta del nord ... col Vulcano Buono di Renzo Piano penso sia stata dimostrato ampiamente (spero non in tutti i casi ovviamente) quanto ci sia da lavorare sulla specializzazione e professionalità delle imprese meridionali.
Preferisco lavorassero i locali, ma se dobbiamo avere delle schifezze allora preferisco che vengano dal nord delle persone serie a fare le opere (soprattutto se complesse come queste).
Donkeykong no está en línea   Reply With Quote
Old October 9th, 2009, 12:40 PM   #5
NeaCivis
Registered User
 
NeaCivis's Avatar
 
Join Date: Nov 2007
Location: Naples (IT)
Posts: 937
Likes (Received): 0

Donkey non voglio dire fesserie, ci sono persone quì che possono risponderti più precisamente di me. Però mi pare che anche se il bando se lo agiudicasse una ditta del nord, la manovalanza comunque sarebbe di quì, che io sappia succede sempre così, di solito una grossa azienda o raggruppamento di imprese nazionali o internazionali vince l'appalto, poi i lavori vengono sub-appaltati ad aziende locali che nei fatti realizzano l'opera.
NeaCivis no está en línea   Reply With Quote
Old October 9th, 2009, 12:42 PM   #6
1799
BANNED
 
Join Date: Jan 2009
Location: vomero is not casacelle
Posts: 4,984
Likes (Received): 5

Quote:
Originally Posted by NeaCivis View Post
Donkey non voglio dire fesserie, ci sono persone quì che possono risponderti più precisamente di me. Però mi pare che anche se il bando se lo agiudicasse una ditta del nord, la manovalanza comunque sarebbe di quì, che io sappia succede sempre così, di solito una grossa azienda o raggruppamento di imprese nazionali o internazionali vince l'appalto, poi i lavori vengono sub-appaltati ad aziende locali che nei fatti realizzano l'opera.

è così ma è l'appaltatore a rispondere dell'operato del subappaltatore.
1799 no está en línea   Reply With Quote
Old October 9th, 2009, 12:46 PM   #7
NeaCivis
Registered User
 
NeaCivis's Avatar
 
Join Date: Nov 2007
Location: Naples (IT)
Posts: 937
Likes (Received): 0

Quote:
Originally Posted by 1799 View Post
è così ma è l'appaltatore a rispondere dell'operato del subappaltatore.
Certamente.
Donkey però, se ho capito bene, pensa che se l'appalto viene affidato ad una ditta del nord, poi vengono manovali dal nord a realizzare l'opera.
Qualche volta può anche accadere, ma la maggior parte delle volte la modalità è quella che ho descritto.
NeaCivis no está en línea   Reply With Quote
Old October 9th, 2009, 12:49 PM   #8
Donkeykong
Registered User
 
Donkeykong's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Neapel
Posts: 3,265
Likes (Received): 0

sisi ma infatti non sono stato preciso, comunque la mia speranza è che lavorino tutti (applato, subappalto ecc) bene è che siano in grado di fare bene le cose.
Prendevo in riferimento la struttura di Renzo Piano perchè come struttura in generale è bella ma poi le imprese locali (a livello di finiture) secondo me hanno fatto svalutare molto l'opera.
Perciò (e a maggior ragione al sud) sono contrario a questi architetti decostruttivisti tipo Gehry , Hadid eccc.
Donkeykong no está en línea   Reply With Quote
Old October 9th, 2009, 01:13 PM   #9
NeaCivis
Registered User
 
NeaCivis's Avatar
 
Join Date: Nov 2007
Location: Naples (IT)
Posts: 937
Likes (Received): 0

Mah al vulcano ci sono stato un paio di volte e ti dirò che a parte la forma esterna che sicuramente è più originale rispetto ad un qualsiasi altro centro commerciale, per il resto non mi ha dato l'impressione di chissà cos'altro di diverso, ma credo che queste erano le intenzioni di Piano, ovvero una struttura moderna e architettonicamente diversa da altri CC, ma per il resto non dissimile, anche perchè se avesse voluto inserire accorgimenti e raffinatezze particolari, il costo della realizzazione sarebbe stato molto più elevato. Alla fine quindi credo che quello che era nelle intenzioni del progettista è stato effettivamente realizzato, e perciò la colpa non è di coloro che lo hanno costruito.

Comunque siamo OT
NeaCivis no está en línea   Reply With Quote
Old October 9th, 2009, 04:53 PM   #10
Donkeykong
Registered User
 
Donkeykong's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Neapel
Posts: 3,265
Likes (Received): 0

e chiudo l'OT; di un grande progetto fanno parte anche i dettagli, che se una buona parte scadenti vanno di sicuro a influenzare l'estetica e l'immagine della struttura.
Certo che le strutture sono la parte più importante ma, (giusto per tornare in tema) se mi sbagli tutti i vetri della stazione di zaha Hadid non sarebbe un bene (paragone esasperato ma per farmi capire). Certo la massa (nel senso generale del termini, non in senso negativo) forse non ci farà tanta attenzione ma persone che ne capiscono già un minimo si.
Concordo con te sull'elevazione dei costi, ma si possono trovare soluzioni ben più pregevoli con meno soldi. Credimi quando si vuole le soluzioni si trovano.
Donkeykong no está en línea   Reply With Quote
Old November 10th, 2009, 03:42 PM   #11
BiagPal
Registered User
 
BiagPal's Avatar
 
Join Date: Sep 2006
Posts: 14,559
Likes (Received): 416

Non capisco cosa c'entrino le aziende meridionali con le scelte effettuate da Renzo Piano per il progetto del Vulcano Buono.
Tra l'altro tanto per rimanere in tema ferroviario, tutte le nuove stazioni della metropolitana sono state realizzate da manovalanza campana e non mi pare che abbiano lavorato male, anzi.

P.S. Questa nuova discussione mi era del tutto sfuggita .
__________________
"Parto.
Non dimenticherò né la Via Toledo né tutti gli altri quartieri di Napoli;
ai miei occhi è, senza nessun paragone,
la città più bella dell'universo."


STENDHAL, 1817
BiagPal no está en línea   Reply With Quote
Old November 10th, 2009, 10:09 PM   #12
Donkeykong
Registered User
 
Donkeykong's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Neapel
Posts: 3,265
Likes (Received): 0

Almeno quando lo vidi l'ultima volta (stesso stato dopo l'inaugurazione) si vedeva che si era risparmiato su alcuni elementi. Ma non mi va di entrare nello specifico, andremmo OT.
Donkeykong no está en línea   Reply With Quote
Old November 10th, 2009, 10:11 PM   #13
Donkeykong
Registered User
 
Donkeykong's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Neapel
Posts: 3,265
Likes (Received): 0

No Biagio quelle che più c'entrano sono proprio le imprese, che subappaltano a altre ditte.
So come è andata in questa situazione specifica, credimi.
Certo ci sarà pure il fatto che i grossi nomi (cosa ovviamente assolutamente negativa) non hanno il tempo di seguire ogni giorno i loro cantieri, visto che ne hanno 3000 in contemporanea.
Donkeykong no está en línea   Reply With Quote
Old November 10th, 2009, 10:12 PM   #14
BiagPal
Registered User
 
BiagPal's Avatar
 
Join Date: Sep 2006
Posts: 14,559
Likes (Received): 416

Sì, ma le imprese costruttrici non c'entrano nulla. Le responsabilità sono dell'architetto o dell'azienda proprietaria del centro, non dimentichiamoci che è un centro commerciale.
__________________
"Parto.
Non dimenticherò né la Via Toledo né tutti gli altri quartieri di Napoli;
ai miei occhi è, senza nessun paragone,
la città più bella dell'universo."


STENDHAL, 1817
BiagPal no está en línea   Reply With Quote
Old November 10th, 2009, 10:15 PM   #15
Donkeykong
Registered User
 
Donkeykong's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Neapel
Posts: 3,265
Likes (Received): 0

No Biagio quelle che più c'entrano sono proprio le imprese, che subappaltano a altre ditte.
Certo ci sarà pure il fatto che i grossi nomi(le cosiddette archistar) (cosa ovviamente assolutamente negativa) non hanno il tempo di seguire ogni giorno i loro cantieri, visto che ne hanno 3000 in contemporanea.
Donkeykong no está en línea   Reply With Quote
Old November 10th, 2009, 10:33 PM   #16
BiagPal
Registered User
 
BiagPal's Avatar
 
Join Date: Sep 2006
Posts: 14,559
Likes (Received): 416

Ma che c'entrano i subappalti?! Ma lo vuoi capire che stiamo parlando di una struttura privata? Il Vulcano Buono non è un'opera pubblica, ma un centro commerciale di proprietà di Gianni Punzo e del gruppo Auchan.
Se è stato realizzato in quel modo lo è perché così è stato voluto dal suo architetto o dai proprietari. Figurati se un privato consentirebbe che i lavori vengano realizzati male, soprattutto se poi questo privato si chiama Gianni Punzo.
__________________
"Parto.
Non dimenticherò né la Via Toledo né tutti gli altri quartieri di Napoli;
ai miei occhi è, senza nessun paragone,
la città più bella dell'universo."


STENDHAL, 1817
BiagPal no está en línea   Reply With Quote
Old November 10th, 2009, 11:34 PM   #17
Donkeykong
Registered User
 
Donkeykong's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Neapel
Posts: 3,265
Likes (Received): 0

Anche Gianni Punzo può farsi fregare.
Senti purtroppo il mio ti sembrerà un atto di superiorità nei tuoi confronti, ma cosi non è.
Studiando bene la materia ci si accorge di cose che non tutti notano. (Come dice il professor Raffone "Tutti sono architetti" , però poi nell'atto...)
Chi vuol capire, capisca.

Biagio comunque il progetto è di Piano; Piano come ben sai, è impegnato nella realizzazione di vari progetti, gestisce 3 studi sparsi per il mondo ecc.
Un'opera andrebbe seguita passo passo dal suo creatore, altrimenti paff! ecco che si combinano i guai o comunque avvengono cose decise da altri e non dal progettista. Chiudo l'OT

Anzi Mod magari questi post li potresti spostare nel thread sul Vulcano.

Biagio se vuoi un giorno ti spiego come funzionano bene queste cose. (Parlo con umiltà)E' molto difficile farsi capire in maniera scritta. :-)

Last edited by Donkeykong; November 10th, 2009 at 11:41 PM.
Donkeykong no está en línea   Reply With Quote
Old November 11th, 2009, 11:51 AM   #18
BiagPal
Registered User
 
BiagPal's Avatar
 
Join Date: Sep 2006
Posts: 14,559
Likes (Received): 416

Ed io continuo a ripeterti che in questo le aziende di costruzione non c'entrano nulla. Che l'eventuale errore (eventuale perché a mio avviso non vi è alcun errore, ma tutto ciò che è stato realizzato è stato voluto) sia di Renzo Piano o degli architetti che seguono i lavori per lui, non vuol dire che a sbagliare siano le aziende di costruzione.
Non bisogna per forza essere architetti per saperlo!
__________________
"Parto.
Non dimenticherò né la Via Toledo né tutti gli altri quartieri di Napoli;
ai miei occhi è, senza nessun paragone,
la città più bella dell'universo."


STENDHAL, 1817
BiagPal no está en línea   Reply With Quote
Old November 11th, 2009, 05:59 PM   #19
Donkeykong
Registered User
 
Donkeykong's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Neapel
Posts: 3,265
Likes (Received): 0

Certo son d'accordo con te, nel senso che non bisogna generalizzare in quanto l'errore può venire commesso anche dai puù grandi progettisti di questo mondo (anzi, può benissimo accadere che in cantiere geometri o cariche responsabili minori si accorgano di errori cui il progettista non aveva fatto caso).
Però ti assicuro che ci sono cose che è palese che non possono essere errori del progettista ( tanto per fare un esempio le caditoie può benissimo uscirsene l'impresa e le compra da chissà chi).

Invece grande errore che stava per essere commesso dal signor Renzo era la scelta della vegetazione sulla copertura del vulcano, per fortuna fermato dall'equipe di botanici che ci hanno lavorato.

Queste cose le so, non perchè le apprendo dal mattino o da giornalisti da 4 soldi, ma a volte anchedai diretti interessati (ricordo che alcune di queste personalità a volte hanno pure cattedre universitarie).

Biagio ovviamente io ti sto dando solo i dati di fatto - non mi piace parlare specificamente su cose su sui in realtà non ho basi concrete - non ipotesi.

Però, inutile dirti che sei liberi di pensarla come vuoi.



La ragione è dei fessi.
Donkeykong no está en línea   Reply With Quote
Old January 22nd, 2010, 02:49 PM   #20
Madeco
Registered User
 
Join Date: Sep 2004
Posts: 10,917
Likes (Received): 37

Pubblico qui la notizia per non aperire un altro thread

Napoli, Vesuvio Est: presentato il progetto per la nuova stazione AV

Vincitore del concorso internazionale il gruppo italo - belga Philippe Samyn and Partners con “Leggero, forte e chiaro”. La stazione, interamente finanziata da fondi europei, costerà 32,5 milioni di euro e collegherà la metropolitana regionale alla rete AV/AC Torino - Salerno. Alla conferenza stampa erano presenti il presidente della Regione Campania, Bassolino, l’assessore ai Trasporti, Cascetta, e l’ad del Gruppo FS, Moretti



Napoli, 22 gennaio 2010

Oggi, presso la sede della Regione Campania, a Palazzo Santa Lucia a Napoli, alla presenza del Presidente della Regione Campania, Antonio Bassolino, dell’Assessore ai Trasporti, Ennio Cascetta, e dell’Amministratore Delegato del Gruppo FS, Mauro Moretti, è stato illustrato “Leggero, forte e chiaro”, il progetto vincitore del concorso internazionale per la nuova stazione Vesuvio Est della linea Alta Velocità/Alta Capacità a monte del Vesuvio.

Il progetto è firmato dal gruppo italo-belga Philippe Samyn and Partners, con lo Studio Bargone architetti associati, la S.E.T.I. ingegneria, gli ingegneri Mauro Eugenio Giuliani e Carlo Cecconi, gli architetti Enrico Auletta e Zelda De Ruvo.

Vesuvio Est sarà la quarta stazione del sistema AV/AC della Campania (unica regione d’Italia ad averne in tale numero), dopo Napoli Centrale, Afragola e Salerno.

Inoltre, la stazione sarà collegata direttamente alla metropolitana regionale della Campania, attraverso l’interscambio con le linee della Circumvesuviana Napoli – Ottaviano - Sarno, Napoli – Pompei – Poggiomarino - Sarno e con la linea FS Napoli - Salerno.

L’importo complessivo per la realizzazione dell’opera – che comprende anche un parcheggio multipiano e la riqualificazione urbanistica dell’area circostante - è di 32,5 milioni di euro, tutti fondi europei stanziati dalla Regione Campania. La superficie complessiva da edificare è di 8mila metri quadrati.

Vesuvio Est consentirà di collegare direttamente alla rete ad alta velocità Torino - Salerno l’area dell’Agro nocerino-sarnese, quella a Est del Vesuvio e la penisola sorrentina (per un bacino di utenti diretti di circa 742mila residenti) bypassando il nodo di Napoli (ossia senza entrare e fermarsi nella stazione di Napoli Centrale).

La nuova stazione consentirà, dunque, un grande risparmio di tempo a chi proviene da quell’area, nel caso in cui non de bba raggiungere il Capoluogo campano ma proseguire verso Roma o Reggio Calabria.

Da Sarno a Roma, ad esempio, grazie alla nuova stazione e alla linea diretta AV si risparmieranno ben due ore (impiegando circa 65 minuti per raggiungere prima Napoli da Sarno - con la Circumvesuviana - e poi Roma, invece delle attuali 3 ore. ).

Consistente riduzione dei tempi di viaggio anche per le linee regionali: grazie alla nuova stazione, ad esempio, da Sarno a Napoli si risparmieranno 25 minuti (40 minuti, invece di 65), mentre da Pompei si potrà raggiungere Roma (anche in questo caso bypassando il nodo di Napoli) in circa un’ora e mezza(- 45 minuti), invece che due ore e un quarto.

Altro grande valore del progetto di Vesuvio Est è l’aspetto architettonico: come già sperimentato in passato con successo sia per l'alta velocità sia per la metropolitana regionale, grazie al concorso internazionale di progettazione si avrà un’infrastruttura di grande pregio, e la riqualificazione delle zone circostanti con interventi per il miglioramento dell’accessibilità e di arredo urbano.

All’interno della struttura, infine, sono previsti servizi commerciali, bancari e postali, e all’esterno, oltre al parcheggio, aree per taxi e terminal bus: la stazione, infatti, sarà raggiungibile anche dall’autostrada A30 e dalla Strada Statale 268.
Madeco no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
alta velocità, napoli

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 03:14 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.8 Beta 1
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.2.5 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu