daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Infrastrutture e Trasporti > Strade e Autostrade



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools Rating: Thread Rating: 3 votes, 5.00 average.
Old October 20th, 2014, 08:31 AM   #1221
Simone77
Registered User
 
Simone77's Avatar
 
Join Date: Dec 2008
Location: Milano e Valmalenco -ITALIA-
Posts: 818
Likes (Received): 37

Traffico in tilt a Morbegno per la sagra del bitto.
50min di percorrenza da Cosio a Morbegno.
Su la Provinica scrivono ora piu' che mai é necessaria la cantierizzazione del secondo lotto della nuova Ss 38

BENSVEGLIATI !!!!
__________________

giomaffy liked this post
Simone77 no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
 
Old October 21st, 2014, 12:22 PM   #1222
limortacci
Registered User
 
Join Date: Apr 2008
Posts: 99
Likes (Received): 15

Iniziate le operazioni di disboscamento in corrispondenza dello sbocco in zona Tartano, per intenderci QUI
limortacci no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2014, 12:58 PM   #1223
Simone77
Registered User
 
Simone77's Avatar
 
Join Date: Dec 2008
Location: Milano e Valmalenco -ITALIA-
Posts: 818
Likes (Received): 37

Di questo passo inizieranno i lavori nel .............
Simone77 no está en línea   Reply With Quote
Old October 23rd, 2014, 08:51 PM   #1224
Adere1020
Registered User
 
Adere1020's Avatar
 
Join Date: Aug 2013
Posts: 45
Likes (Received): 9

Impegni confermati per le tangenziali
Sondrio - Tangenziali di Morbegno e Tirano, avanti tutta.
Esito positivo dalla riunione del collegio di vigilanza al Pirellino di Sondrio dove si è parlato della nuova Statale 38 alla presenza dei vertici Anas e dell’assessore regionale alle Infrastrutture Alberto Cavalli.
Sul tavolo della riunione la variante di Morbegno - progetto, tempi e fondi del primo e del secondo stralcio- e la tangenziale di Tirano.
Anas ha garantito l’avvio dei lavori per la tangenziale della Bassa valle entro dicembre, ribassi confermati per Tirano.
Leggi l’approfondimento sull’Edizione de La Provincia di Sondrio in edicola il 24 ottobre
http://www.laprovinciadisondrio.it/s...li_1085595_11/
__________________

Simone77 liked this post
Adere1020 no está en línea   Reply With Quote
Old October 23rd, 2014, 09:19 PM   #1225
Radeon80
Registered User
 
Join Date: Jul 2010
Posts: 506
Likes (Received): 37

La questione della variante di Morbegno è veramente una indecenza.
Dico questa perchè i lavori della ss38 sarebbe dovuti già partire.
Sembra di assistere alla tempistiche della variante della bazzanese dalle mie parti(sono della provincia di bologna) dove dopo quasi 6 mesi dall'inizio della gara d'appalto non hanno ancora consegnato i lavori.
Radeon80 no está en línea   Reply With Quote
Old October 24th, 2014, 08:40 AM   #1226
limortacci
Registered User
 
Join Date: Apr 2008
Posts: 99
Likes (Received): 15

Vertice allo Ster di Sondrio per fare il punto sul futuro della statale 38.

Seduti attorno al tavolo i membri del Collegio di Vigilanza tra cui Alberto Cavalli assessore regionale alle infrastrutture e mobilità, Luca della Bitta presidente della Provincia di Sondrio e sindaco di Chiavenna, ed i primi cittadini interessati direttamente, Andrea Ruggeri di Morbegno e Franco Spada di Tirano, oltre ai tecnici di Anas.

Al termine dell'incontro Cavalli ha sottolineato la sua soddisfazione con la prossima apertura all'inizio di dicembre del cantiere per la variante di quasi 10 km che collegherà Cosio ad Ardenno, con lavori stimati in 1.100 giorni.

Bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto, invece, per Ruggeri che non si è detto assolutamente contento per il no definitivo alla richiesta di copertura del tratto di 600 metri circa di Campovico -compreso tra due gallerie-: 'una ulteriore rivalutazione del progetto bloccherebbe quanto raggiunto fino ad ora, e per la Valtellina -commenta Ruggeri- è indispensabile intervenire al più presto sulla viabilità. Ad opere in corso potremmo valutare una copertura ma bisognerà trovare i fondi'.

Nulla di fatto al momento anche per Tirano, l'assessore regionale sottolinea che nonostante i risparmi provenienti dall'intervento di Morbegno e da altre opere, ancora non sono stati raccolti tutti i soldi necessari, quindi non si possono pianificare tempi e modi di intervento.

Spada auspica che, innanzitutto, si reperiscano tutti i fondi, ma anche che il progetto 'enga portato avanti in contemporanea con l'avanzamento dei lavori di Morbegno, e anticipa che ci saranno incontri regolari per mantenere alta l'attenzione sulla necessità di una nuova viabilità anche per il centro abduano.

Dunque resta un po' l'amaro in bocca ai primi cittadini valtellinesi che, però, evidenziano di comune accordo con Della Bitta, come tutte le istituzioni del territorio oggi si siano dimostrate coese e unite per raggiungere un obiettivo importante per Valtellina e Valchiavenna.


Fonte: RadioTSN
__________________

Simone77 liked this post
limortacci no está en línea   Reply With Quote
Old October 24th, 2014, 02:01 PM   #1227
Adere1020
Registered User
 
Adere1020's Avatar
 
Join Date: Aug 2013
Posts: 45
Likes (Received): 9

Speriamo che non siano le ennesime parole al vento e che a Dicembre si cominci davvero coi lavori. Un anno di lavori in più mettiamolo già in conto che magari qualcuno si illude che afine 2017 sia già pronta
Adere1020 no está en línea   Reply With Quote
Old October 24th, 2014, 07:29 PM   #1228
Simone77
Registered User
 
Simone77's Avatar
 
Join Date: Dec 2008
Location: Milano e Valmalenco -ITALIA-
Posts: 818
Likes (Received): 37

Quote:
Originally Posted by Adere1020 View Post
Speriamo che non siano le ennesime parole al vento e che a Dicembre si cominci davvero coi lavori. Un anno di lavori in più mettiamolo già in conto che magari qualcuno si illude che afine 2017 sia già pronta
31.12.2017 c'è già la data pronta per festeggiare l'inaugurazione.........
Simone77 no está en línea   Reply With Quote
Old October 24th, 2014, 08:46 PM   #1229
Adere1020
Registered User
 
Adere1020's Avatar
 
Join Date: Aug 2013
Posts: 45
Likes (Received): 9

Quote:
Originally Posted by Simone77 View Post
31.12.2017 c'è già la data pronta per festeggiare l'inaugurazione.........
Spero con tutto il cuore che tu abbia ragione. Festeggerei il capodanno facendo avanti e indietro per 10 volte
__________________

Simone77, landrea liked this post
Adere1020 no está en línea   Reply With Quote
Old October 27th, 2014, 10:24 AM   #1230
Pablito74
Registered User
 
Join Date: Nov 2010
Posts: 30
Likes (Received): 0

Variante di Morbegno, da dicembre via al cantiere



ssprogettoE’ arrivato il via libera per il cantiere del secondo tratto della nuova SS38, da Cosio Valtellino al Tartano comprendente l’attraversamento di Morbegno. I lavori cominceranno nel mese di dicembre e i dieci chilometri del nuovo tratto dovrebbero essere ultimati per la fine del 2017. Questo l’esito dell’incontro del comitato di vigilanza alla presenza dell’assessore regionale alle infrastrutture Alberto Cavalli e i vertici dell’Anas. Confermati in questa sede anche i fondi stanziati per la realizzazione del secondo lotto della nuova strada.

Aperture che arrivano anche per la futura tangenziale di Tirano: si è ripreso il lavoro al fine di verificare, entro le prossime settimane, il quadro economico per fare piena luce per quanto riguarda le risorse disponibili e per la definizione degli aspetti tecnici del progetto esecutivo. Significative garanzie anche da parte di Anas rispetto alla chiusura, entro fine novembre, dei lavori dello svincolo di Sant’Agata lungo la SS36.

“la convocazione in tempi rapidissimi – ha detto il presidente della provincia Luca della Bitta – del Collegio di Vigilanza conferma la grande attenzione di Regione Lombardia e Anas nei confronti della nostra Valle. Con l’apertura dei cantieri per la tangenziale di Morbegno a dicembre si darà il via ad un’opera di rilevanza storica. Da parte loro gli enti locali hanno agito di concerto superando insieme polemiche e problemi. Un atteggiamento – ha concluso – di grande responsabilità con il solo obiettivo di portare a compimento un processo fondamentale e necessario per la nostra viabilità, con tutte le ricadute positive che questo comporterà.”
- See more at: http://www.valtellinaweb.com/2014/10....2eUY8vEz.dpuf
Pablito74 no está en línea   Reply With Quote
Old November 11th, 2014, 02:40 PM   #1231
Simone77
Registered User
 
Simone77's Avatar
 
Join Date: Dec 2008
Location: Milano e Valmalenco -ITALIA-
Posts: 818
Likes (Received): 37

Nessun nuovo rumors dalla valle ?
Confermato per dicembre ?
Simone77 no está en línea   Reply With Quote
Old November 12th, 2014, 09:59 AM   #1232
limortacci
Registered User
 
Join Date: Apr 2008
Posts: 99
Likes (Received): 15

Quote:
Originally Posted by Simone77 View Post
Nessun nuovo rumors dalla valle ?
Confermato per dicembre ?
Nessuno si sbilancia sulla partenza.

Nel mentre in occasione degli incontri di segreteria tecnica/collegio di vigilanza il Comune di Morbegno ha chiesto -e sembra ottimista- che i mezzi di cantiere da e per l'area C2 (Tovate, Campovico, ovvero tra le due gallerie) non transitino nel centro di Campovico bensì dal ponte di Paniga.

Per rendere sostenibile il traffico così indirizzato invoca i seguenti interventi:
- rotonda e sistemazione incrocio via Adda/via Colmen nei pressi del campo sportivo di Paniga;
- rotonda in corrispondenza dell'accesso area di cantiere/strada Torchi Bianchi;
- sistemazione incrocio in corrispondenza del ponte Vanoni tra via Forestale e la SP4 Valeriana, con creazione corsie di accelerazione/svolta.

Fonte: Sindaco e Giunta, 11/11
__________________

Simone77 liked this post
limortacci no está en línea   Reply With Quote
Old November 15th, 2014, 02:47 PM   #1233
Adere1020
Registered User
 
Adere1020's Avatar
 
Join Date: Aug 2013
Posts: 45
Likes (Received): 9

Era tempo che non si sentivano delle grosse sparate politiche. Eccoci accontentati
Pronto il progetto di legge per il traforo del Mortirolo

Alla vigilia di un altro fine settimana ad alto rischio a causa maltempo per un territorio tanto fragile quanto insicuro come quello di Valtellina e Valchiavenna, in un quadro reso ancor più complicato da una rete infrastrutturale che più delicata è difficile, riprende quota il dibattito sul traforo del Mortirolo. La via di collegamento con la vicina provincia di Brescia, unica capace di garantire un’alternativa alla direttrice sud, quelle verso Lecco e Milano, di cui si parla da anni e che finora è rimasta sogno nel cassetto.

Se di fronte all’ennesima interruzione per frana della Statale 36 il comitato “Traforo Mortirolo ora” presieduto da Paolo Oberti torna a far sentire la propria voce, ribadendo la necessità di affrontare la questione in maniera sistematica e non soltanto perché sollecitata da fatti contingenti, da Roma il senatore della Lega Jonny Crosio risponde con un progetto di legge presentato, non oggi, ma già a luglio ed ora ufficialmente depositato a palazzo Madama insieme al collega bresciano Raffaele Volpi.

«Il traforo del Mortirolo è l’unica opera realizzabile fra quelle a cui guardiamo con speranza per assicurare alla Valtellina un collegamento alternativo a quello verso sud -dice Crosio -. Lo Stelvio e la Mesolcina coinvolgono Regioni e Nazioni diverse, mentre per il Mortirolo ne possiamo discutere a tre: noi, la Provincia di Brescia e la Regione Lombardia. Non c’è bisogno di spiegare l’importanza di questo collegamento viario, c’intendiamo facilmente perché l’interesse è comune a tutte le parti coinvolte». «Per il traforo del Mortirolo - aggiunge il bresciano Volpi - il progetto è già pronto e inserito nei piani territoriali provinciali e regionale, il costo complessivo individuato, circa 400 milioni di euro, come pure gli sgravi fiscali per le imprese che lo realizzeranno. Entro sei mesi dall’entrata in vigore della legge la Regione potrà costruirlo attraverso la finanza di progetto».

Una strada ben delineata quella dei due senatori leghisti che attraverso il disegno di legge stabiliscono che il Governo dia il via libera alla Regione Lombardia affinché si attivi con le imprese private per promuovere un project financing per la realizzazione del traforo stradale.

Una proposta che trova l’immediato appoggio del vice presidente di Confcommercio Paolo Uggé. «C’è da augurarsi che non solo le forze economiche che ben comprendono le opportunità dell’opera, ma anche chi da valtellinese siede in Parlamento se non addirittura occupa un prestigioso posto nel Governo dia il proprio appoggio».
http://www.laprovinciadisondrio.it/s...lo_1089713_11/
Adere1020 no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
lombardia, viabilità

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 09:59 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.8 Beta 1
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.2.5 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu