search the site
 daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Architettura ed urbanistica in Italia > Strutture sportive



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old March 31st, 2011, 07:59 PM   #2001
alexss1987
President of the U.S.E.
 
alexss1987's Avatar
 
Join Date: Nov 2009
Location: Hangzhou
Posts: 3,431
Likes (Received): 1746

bisogna vedere regione e comune chi appoggiano... Perchè tanto lo sanno tutti che l'aeroporto non verrà chiuso...
alexss1987 no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
Old March 31st, 2011, 09:40 PM   #2002
sbullo
Registered User
 
Join Date: Sep 2010
Posts: 542
Likes (Received): 72

Visto che lo stadio occuperà tra parcheggi e stadio l'area rossa l'aeroporto non può espandersi in quella blu?

Poi non si possono creare sinergie tra le due infrastrutture tramite la creazione di parcheggi e vie di accesso comuni?


sbullo no está en línea   Reply With Quote
Old March 31st, 2011, 11:04 PM   #2003
anticalcare
Registered User
 
Join Date: May 2009
Posts: 2,211
Likes (Received): 362

Quote:
Originally Posted by sbullo View Post
Visto che lo stadio occuperà tra parcheggi e stadio l'area rossa l'aeroporto non può espandersi in quella blu?

Poi non si possono creare sinergie tra le due infrastrutture tramite la creazione di parcheggi e vie di accesso comuni?
ma non funziona mica così!
esiste un piano! cioè è già stato analizzato, studiato e progettato (seppur preliminarmente) lo sviluppo (non chiamiamola semplice espansione) dell'infrastruttura

non si cambia così solo per fare un favore a chi vuole guadagnare da qualche compravendita!
anticalcare no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 02:04 AM   #2004
sbullo
Registered User
 
Join Date: Sep 2010
Posts: 542
Likes (Received): 72

Quote:
Originally Posted by anticalcare View Post
ma non funziona mica così!
esiste un piano! cioè è già stato analizzato, studiato e progettato (seppur preliminarmente) lo sviluppo (non chiamiamola semplice espansione) dell'infrastruttura

non si cambia così solo per fare un favore a chi vuole guadagnare da qualche compravendita!

Beh si cambia se il terreno su cui ti vuoi espandere non è tuo. Nel caso in cui l'ENAC non riesca a tutelare gli interessi della SOGAER il progetto dovrebbe essere cambiato!
sbullo no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 02:09 AM   #2005
anticalcare
Registered User
 
Join Date: May 2009
Posts: 2,211
Likes (Received): 362

ma quanto vorrei che si arrivi all'esproprio!
anticalcare no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 03:08 AM   #2006
makkillottu
Registered User
 
Join Date: Dec 2008
Posts: 2,785
Likes (Received): 303

Quote:
Originally Posted by anticalcare View Post
ma quanto vorrei che si arrivi all'esproprio!
Mò non fare l'ultrà de noartri...
__________________
Ηρθαμε σκαστοι απο την κλινικη, ΠΑΟΚΑΡΑ μου... δεν το ξερουν οι γιατροι!!! Και θα ρθουμε ξανα, γιατι απο παιδια μας παλαβωσε η ασπρομαυρη στολη!!!

▌▌▌▌▌ΘΥΡΑ4 ΠΑΟΚ ▌▌▌▌▌
makkillottu no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 10:24 AM   #2007
gobbo 1949
BANNED
 
Join Date: Aug 2010
Location: Torino
Posts: 609
Likes (Received): 0

Io onestamente, vedendo la piantina, non andrei a fare uno stadio a ridosso di una struttura aeroportuale. Non succederà mai, ma dovesse succedere un'emergenza, magari con lo stadio pieno per una partitissima non si creerebbe una situazione particolarmente simpatica. Lavoravo all'eroporto di Caselle, quando si è schiantato un Antonov in fase di atterraggio e si è creato un bel casino. Con tutti i posti che si possono trovare non vedo l'utilità di andarsi a cercare rogne
gobbo 1949 no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 10:28 AM   #2008
thenightdriver
Registered User
 
Join Date: Jul 2008
Location: Cagliari
Posts: 3,654
Likes (Received): 807

in base a cosa uno decide di prenderseli espropriando se poi dall'altra parte vi sono spazi e aree in maniera ancora maggiore? In base a uno studio di fattibilità fatto prima ancora che i terreni venissero acquistati da un privato? Mi sembra una bella forzatura, cosi' come tutto il discorso sicurezza messo su. I discorsi poco chiari sono tanti e non filano, se vogliono avere un minimo di ragione devono essere trasparenti e non nascondersi dietro la parola sicurezza che fa ridere i polli. Cellino in questo momento piaccia o no, ha le carte in regola, se la sogaer o l'enac vogliono qualcosa devono trattare con lui e non fare sparate che non stanno ne in cielo ne in terra per intimorire e far cambiare l'opinione pubblica.
thenightdriver no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 10:37 AM   #2009
thenightdriver
Registered User
 
Join Date: Jul 2008
Location: Cagliari
Posts: 3,654
Likes (Received): 807

Quote:
Originally Posted by gobbo 1949 View Post
Io onestamente, vedendo la piantina, non andrei a fare uno stadio a ridosso di una struttura aeroportuale. Non succederà mai, ma dovesse succedere un'emergenza, magari con lo stadio pieno per una partitissima non si creerebbe una situazione particolarmente simpatica. Lavoravo all'eroporto di Caselle, quando si è schiantato un Antonov in fase di atterraggio e si è creato un bel casino. Con tutti i posti che si possono trovare non vedo l'utilità di andarsi a cercare rogne
ma a questo punto varrebbe lo stesso discorso delle stazioni ferroviarie adiacenti agli stadi, e come gia detto, in eurpa ci sono citta come Londra,Dublino,Firenze,Manchester e tante altre, per non parlare di NYC che ha l'aeroporto di la guardia vicinissimo alle strutture di Flushing meadows e lo stadio dei mets il city field andrebbero tutti spostati.
thenightdriver no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 11:56 AM   #2010
anticalcare
Registered User
 
Join Date: May 2009
Posts: 2,211
Likes (Received): 362

Quote:
Originally Posted by thenightdriver View Post
in base a cosa uno decide di prenderseli espropriando se poi dall'altra parte vi sono spazi e aree in maniera ancora maggiore? In base a uno studio di fattibilità fatto prima ancora che i terreni venissero acquistati da un privato? Mi sembra una bella forzatura, cosi' come tutto il discorso sicurezza messo su. I discorsi poco chiari sono tanti e non filano, se vogliono avere un minimo di ragione devono essere trasparenti e non nascondersi dietro la parola sicurezza che fa ridere i polli. Cellino in questo momento piaccia o no, ha le carte in regola, se la sogaer o l'enac vogliono qualcosa devono trattare con lui e non fare sparate che non stanno ne in cielo ne in terra per intimorire e far cambiare l'opinione pubblica.
trattare? ma figura cosa c'è da trattare! cellino sta portando avanti la sua impresa speculativa. l'enac e la sogaer i loro interessi

davanti ad un esproprio per pubblica utilità, sai quanto può influire il fatto che l'espropriato sia cellino?

è inutile che continuate a tirare fuori la storia che l'enac non è chiaro ecc ecc. l'abbiamo capito tutti! non vogliono interferenze nell'area di loro pertinenza. enbè? state ancora a difendere questo stadio messo in mezzo alle palle? non capisco come si possa sostenere che siccome cellino ha acquistato ecc ecc allora lì DEVE costruire

domanda secca a mo' di piccolo sondaggio

chi pensa che lo stadio non debba essere costruito lì perchè ostacola il futuro sviluppo dell'aeroporto?
anticalcare no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 12:18 PM   #2011
thenightdriver
Registered User
 
Join Date: Jul 2008
Location: Cagliari
Posts: 3,654
Likes (Received): 807

scusa anticalcare, io non difendo ne cellino ne l'enac, ma tu difendi il loro diritto di prendere cioe' che vogliono solo perche' sta vicino a loro. Guarda che ai fini di legge, non interessa a nessuno se quei terreni sono di cellino o di berlusconi(forse si in questo caso ) o di pinco pallino! Se la "scusa" e' quella della sicurezza, non regge.
Se la scusa e' quella della futura ampliabilita' ed espansione, (costruendoci loro gli alberghi per i loro affari) allora mi devono spiegare perche' non si vogliono ampliare dalla parte opposta. Fai un discorso che perde di valore nel momento in cui parli di espropriare e basta perche' l'imprenditore e' cellino che ha preso quei terreni solo per arricchirsi. Si tratta di 2 imprenditori che hanno messo gli occhi sulla stessa fetta di terreno, ogniuno per affari propri, solo che cellino lo fa per dare una casa al cagliari oltre che per guadagnarci e la sogaer per aumentare i propri margini di guadagno con alberghi e parcheggi. Dove e' la differenza? Guarda bene la piantina, troverai tante aree fianco apt ancora libere da costruzioni, mica cellino gliele occupa tutte!

p.s. rispondo al tuo sondaggio: per me non intralcia affatto la futura espansione dell'aeroporto.
thenightdriver no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 02:16 PM   #2012
w3deco
life is a holiday
 
w3deco's Avatar
 
Join Date: Dec 2008
Location: Karalis metropolitan city
Posts: 8,201
Likes (Received): 2919

Parte del parcheggio multipiano (quella con le vetrate) dalla quale partirà la passerella pedonale che poi raggiungerà la futura fermata ferroviaria poco distante.
Ricordo che i lavori all'interno dell'aeroporto e del multipiano (tapis roulant) sono già stati fatti...




La distanza tra il multipiano (la fine dell'edificio sulla destra) e la ferrovia (poco prima dell'inizio della costruzione sulla sinistra). Visto dal vivo è veramente poca roba...




---


La "famosa" chiesa di Santa caterina (un pò nascosta dietro gli alberi)...




Il cancello fatto mettere da Cellino in seguito all'acquisto dei terreni..




I terreni contesi... (dal vivo c'è più spazio di quello che sembrerebbe...)







__________________
«Questa terra non assomiglia ad alcun altro luogo. La Sardegna è un'altra cosa: incantevole spazio intorno e distanza da viaggiare, nulla di finito, nulla di definitivo. È come la libertà stessa» (D.H. Lawrence)
w3deco no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 03:02 PM   #2013
anticalcare
Registered User
 
Join Date: May 2009
Posts: 2,211
Likes (Received): 362

Quote:
Originally Posted by thenightdriver View Post
scusa anticalcare, io non difendo ne cellino ne l'enac, ma tu difendi il loro diritto di prendere cioe' che vogliono solo perche' sta vicino a loro. Guarda che ai fini di legge, non interessa a nessuno se quei terreni sono di cellino o di berlusconi(forse si in questo caso ) o di pinco pallino! Se la "scusa" e' quella della sicurezza, non regge.
Se la scusa e' quella della futura ampliabilita' ed espansione, (costruendoci loro gli alberghi per i loro affari) allora mi devono spiegare perche' non si vogliono ampliare dalla parte opposta. Fai un discorso che perde di valore nel momento in cui parli di espropriare e basta perche' l'imprenditore e' cellino che ha preso quei terreni solo per arricchirsi. Si tratta di 2 imprenditori che hanno messo gli occhi sulla stessa fetta di terreno, ogniuno per affari propri, solo che cellino lo fa per dare una casa al cagliari oltre che per guadagnarci e la sogaer per aumentare i propri margini di guadagno con alberghi e parcheggi. Dove e' la differenza? Guarda bene la piantina, troverai tante aree fianco apt ancora libere da costruzioni, mica cellino gliele occupa tutte!

p.s. rispondo al tuo sondaggio: per me non intralcia affatto la futura espansione dell'aeroporto.
se guardi bene i piani di sviluppo che ho postato nel thread dell'aeroporto, noterai che non c'è neanche l'ombra di volumetrie per alberghi ecc.
detto questo, anche a me prende alle scatole il fatto che l'enac e la sogaer stiano facendo gli struzzi! non è così che si portano avanti politiche industriali e infrastrutturali di sviluppo del territorio!
critico anche le amministrazioni. non è ammissibile che un privato ottenga dei cambi di destinazione urbanistica in un'area così sensibile come quella limitrofa all'aeroporto.
se ti può consolare, invece non critico assolutamente cellino! lui fa il suo mestiere e i suoi interessi. lui tenta, se gli permettono di fare certe cose la colpa è di chi, volente o indolente, glielo concede

però permettetemi di prendere le distanze da tutti coloro che si minzionano davanti alla possibilità di avere un nuovo stadio, difendendo a spada tratta le ragioni del privato e buttando al cesso il BENE COLLETTIVO (questo sconosciuto).
anticalcare no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 03:22 PM   #2014
thenightdriver
Registered User
 
Join Date: Jul 2008
Location: Cagliari
Posts: 3,654
Likes (Received): 807

cmq. alla fine non saremo certo noi a decidere cosa e chi utilizzera' quei terreni, pero' mi fa un po di rabbia tutta la vicenda e intendo vista da 10anni a oggi.
Con il comune che in questi 10anni ha sempre dormito sui progetti presentati per il nuovo stadio, e a sant'elia non va bene perche' non sappiamo ancora cosa ci faremmo, poi invece va bene perche' c'e' lo spiraglio di ospitare gli europei, poi non va piu' bene,e a quartu c'e' lo stagno vicino e ad elmas va bene per il comune ma non per l'enac che dice quei terreni non sono sicuri, anzi ci servono per ingrandirci un domani..siamo cosi sicuri che sia Cellino a sbagliare sempre?
infine ecco chi probabilmente decidera' o se ne laverà le mani come il suo predecessore ha fatto fin ora:

Zedda e Fantola prendono posizione sul nuovo stadio
I due candidati favoriti alla vittoria finale per le elezioni comunali 2011 al comune di Cagliari, esprimono il loro parere sulla vicenda del nuovo stadio. Dopo il parere negativo dell'Enac, che minaccia di chiudere l'aereoporto, i candidati Massimo Zedda (centrosinistra) e Massimo Fantola(centrodestra), hanno detto la loro sulla vicenda, che sarà sicuramente uno dei nodi cruciali dell'accesa campagna elettorale. Il giovane candidato della sinistra spera in un ripensamento di Cellino, e auspica che il Cagliari Calcio rimanga in città, mentre l'esperto candidato del centrodestra propone l'ennesimo tavolo istituzionale per risolvere la situazione. Le parole pronunciate dal presidente Vito Riggio dell'Enac («Piuttosto che autorizzare lo stadio vicino alle piste faccio chiudere l’aeroporto») nel corso dell’audizione davanti alla commissione Trasporti della Camera, a proposito del nuovo impianto che il Cagliari calcio vorrebbe costruire a Elmas, sono chiare. E, del resto, non c’era da aspettarsi niente di diverso, visto che fin qui all’ente nazionale dell’aviazione civile nessuno (Regione, Comune di Elmas, Cagliari calcio) ha nemmeno chiesto un parere. Che, giocoforza, prima o poi dovrà essere espresso, in forza della contiguità della nuova Karalis Arena con l’area aeroportuale.


LA PROPOSTA La vicenda, com’era logico, è finita al centro della campagna elettorale cagliaritana. E dalla discussione è venuta fuori una proposta nuova, che potrebbe sbloccare la situazione. A lanciarla è il candidato del centrodestra Massimo Fantola: «Preso atto del fatto che la società del presidente Cellino ha scelto, legittimamente, di realizzare una struttura di sua proprietà ad Elmas, credo che la città di Cagliari non possa laversene le mani, specie se il presidente dell’Enac minaccia conseguenze sull’aeroporto della capitale della Sardegna – fa rilevare – e allora credo sia utile che il sindaco Emilio Floris prenda l’iniziativa, di concerto con il suo collega di Elmas e con il presidente della Regione, per convocare al più presto una riunione alla quale devono essere presenti tutti i soggetti interessati a stadio e aeroporto: Cagliari calcio, Regione, Comuni, Sogaer e, naturalmente, Enac. In quella sede si potrebbero mettere sul tavolo le carte e cercare un punto di incontro tra le esigenze di tutti. Non c’è altra via d’uscita: fin qui ci si è parlati solo sui giornali o in sedi diverse da quelle istituzionali. Occorre arrivare al più presto al confronto diretto».


IL TIMORE Sulla questione si è espresso anche il candidato del centrosinistra Massimo Zedda, preoccupato dalle notizie rimbalzate dal Parlamento: «Ho sempre pensato che non fosse facilissimo localizzare un impianto sportivo così importante nella zona delle piste – ha fatto notare – dal mio punto di vista occorre anzitutto mettere in chiaro che la nostra città (e l’intera area vasta) devono fare di tutto per difendere e incrementare il traffico aeroportuale, che è un indispensabile strumento di sviluppo, più del calcio». E per lo stadio? «Un eventuale stop a Elmas potrebbe favorire un ripensamento di Cellino e un ritorno al Sant’Elia. La nuova amministrazione dovrà farsi trovare pronta». Soluzione fin qui smentita dal presidente del Cagliari, che anche di recente ha sentenziato: «Se non riuscirò a fare lo stadio a Santa Caterina la società è destinata ad andare incontro a grosse difficoltà


se questo e' il meglio che riescono a dire in campagna elettorale figuriamoci quanto relamente faranno una volta eletti
thenightdriver no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 03:34 PM   #2015
sbullo
Registered User
 
Join Date: Sep 2010
Posts: 542
Likes (Received): 72

Non mi è chiaro il motivo per cui l'aeroporto ha bisogno di un'espansione. La pista è satura e ce n'è bisogno di un'altra? Mancano infrastrutture quali parcheggi etc...? L'ampliamento viene fatto perchè le carenze infrastrutturali impediscono un ulteriore sviluppo del traffico (il che implica una sicurezza dell'aumento del traffico aereo grazie ad eventuali lavori) oppure c'è solo una speranza che un aeroporto più grande porti più turisti?


Mi chiedo anche se l'indotto di un Cagliari calcio con uno stadio nuovo sia minore o maggiore dell'indotto portato dall'ampliamento dell'aeroporto
sbullo no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 03:36 PM   #2016
sbullo
Registered User
 
Join Date: Sep 2010
Posts: 542
Likes (Received): 72

E comunque non sono affatto convinto che gli interessi della SOGAER siano considerabili interessi pubblici.
sbullo no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 03:47 PM   #2017
makkillottu
Registered User
 
Join Date: Dec 2008
Posts: 2,785
Likes (Received): 303

Quote:
Originally Posted by thenightdriver View Post
ma a questo punto varrebbe lo stesso discorso delle stazioni ferroviarie adiacenti agli stadi, e come gia detto, in eurpa ci sono citta come Londra,Dublino,Firenze,Manchester e tante altre, per non parlare di NYC che ha l'aeroporto di la guardia vicinissimo alle strutture di Flushing meadows e lo stadio dei mets il city field andrebbero tutti spostati.
D'accordissimo, allora se è per questo pure a Bergamo dovrebbero demolire mezzo Oriocenter...
__________________
Ηρθαμε σκαστοι απο την κλινικη, ΠΑΟΚΑΡΑ μου... δεν το ξερουν οι γιατροι!!! Και θα ρθουμε ξανα, γιατι απο παιδια μας παλαβωσε η ασπρομαυρη στολη!!!

▌▌▌▌▌ΘΥΡΑ4 ΠΑΟΚ ▌▌▌▌▌
makkillottu no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 08:22 PM   #2018
sardreamer
Registered User
 
sardreamer's Avatar
 
Join Date: Jul 2008
Location: Cagliari
Posts: 5,378
Likes (Received): 688

Oggi su metro - che ora non riesco ad aprire, boh - Cellino ribadisce che andrà avanti a elmas e boccia pure l'ipotesi su stangioni.
Ma perchè le cose intelligenti non si riesce a farle qui da noi? Cagliari, la città bloccata dalle controversie.
Mi chiedo se in tutta italia sia così.. perchè qui ci mettiamo proprio d'impegno, non può essere solo il caso, si direbbe che adottiamo un medoto scientifico..
__________________
http://www.cagliariturismo.it
sardreamer no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 11:35 PM   #2019
makkillottu
Registered User
 
Join Date: Dec 2008
Posts: 2,785
Likes (Received): 303

Quote:
Originally Posted by anticalcare View Post
trattare? ma figura cosa c'è da trattare! cellino sta portando avanti la sua impresa speculativa. l'enac e la sogaer i loro interessi

davanti ad un esproprio per pubblica utilità, sai quanto può influire il fatto che l'espropriato sia cellino?

è inutile che continuate a tirare fuori la storia che l'enac non è chiaro ecc ecc. l'abbiamo capito tutti! non vogliono interferenze nell'area di loro pertinenza. enbè? state ancora a difendere questo stadio messo in mezzo alle palle? non capisco come si possa sostenere che siccome cellino ha acquistato ecc ecc allora lì DEVE costruire

domanda secca a mo' di piccolo sondaggio

chi pensa che lo stadio non debba essere costruito lì perchè ostacola il futuro sviluppo dell'aeroporto?
Per me può essere costruito senza problemi, dal momento che - se proprio vogliamo dirla tutta - nel lato stadio gli ampliamenti li puoi fare fino a un certo punto, causa ferrovia subito in mezzo alle scatole... mentre dall'altra parte si hanno molte più prospettive.

Fine della storia.
__________________
Ηρθαμε σκαστοι απο την κλινικη, ΠΑΟΚΑΡΑ μου... δεν το ξερουν οι γιατροι!!! Και θα ρθουμε ξανα, γιατι απο παιδια μας παλαβωσε η ασπρομαυρη στολη!!!

▌▌▌▌▌ΘΥΡΑ4 ΠΑΟΚ ▌▌▌▌▌
makkillottu no está en línea   Reply With Quote
Old April 2nd, 2011, 10:22 AM   #2020
sbullo
Registered User
 
Join Date: Sep 2010
Posts: 542
Likes (Received): 72

Dall'Unione sarda

Cellino respinge le accuse dell'Enac:
"La mia Karalis Arena è in regola"

Massimo Cellino non ci sta e respinge al mittente la dichiarazione di guerra del presidente dell'Enac Vito Riggio, che continua a dichiararsi contrario all'ipotesi di nuovo stadio nei pressi dell'aeroporto di Elmas. di ANTHONY MURONI

«Se non mi sbrigo a rientrare da Miami nemmeno l'aeroporto ci trovo più, a Cagliari». Preferisce buttarla sul ridere, il presidente Cellino e parla di «pesce d'aprile arrivato con qualche ora d'anticipo», riferendosi a quanto il presidente dell'Enac Vito Riggio avrebbe detto in Parlamento a proposito del progetto per la Karalis arena in zona aeroporto.

Il dominus dell'ente per l'aviazione civile questa volta c'è andato giù pesante e (davanti alla commissione Trasporti della Camera) ha, forse provocatoriamente, voluto ribadire che a Santa Caterina non c'è posto per il nuovo impianto del Cagliari calcio: «Piuttosto che autorizzare il nuovo stadio chiudo l'aeroporto».

- Dovremo scegliere tra vedere comodamente la partita e atterrare a un passo da Cagliari?

«Ma non scherziamo, non facciamoci distrarre da discorsi che non hanno fondamento. Né giuridico, né logico».

- Ma l'Enac ce l'avrà il diritto di dire qualcosa su quanto avviene in zona aeroporto?

«L'Enac agisce all'interno di un quadro normativo che è chiaro e non in base agli umori di qualche suo dirigente. Ci sono dei passaggi stabiliti dalla legge. E nessuno di questi prevede la minaccia, senza senso, di chiudere uno scalo in caso di opere realizzate secondo quanto previsto dal quadro legislativo in vigore».


L'articolo completo più tardi
sbullo no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
stadio, stadium

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Related topics on SkyscraperCity


All times are GMT +2. The time now is 10:47 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2017, vBulletin Solutions Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu