search the site
 daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Architettura ed urbanistica in Italia > Progetti in corso



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old September 30th, 2016, 08:35 PM   #81
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 23,921
Likes (Received): 2742

riporto

Quote:
Originally Posted by cityto View Post
Ancora atto della scorsa giunta ma pubblicato da poco:
Nuovo Piano particolareggiato TNE:

L'intervento completo nel cronoprogramma dovrebbe terminarsi non prima del 2028



http://www.comune.torino.it/geoporta...mma-7/416.html

p.s. sarà contento montanari di vedere il rendering e l'avanzare del solo progetto coop :P

aggiungo, é praticamente terminata la bonifica del pietrisco nell'area del cantiere, che conteneva tracce d'amianto. stanno inoltre finendo di realizzare i parcheggi.
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)
dreaad no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
Old October 1st, 2016, 12:08 AM   #82
Lukas86
Registered User
 
Lukas86's Avatar
 
Join Date: May 2016
Posts: 642
Likes (Received): 322

Per costruire questi cinque o sei edifici ci mettono così tanto tempo? addirittura il 2028?| In Cina costruirebbero il tutto in 6 mesi xD
Lukas86 no está en línea   Reply With Quote
Old October 1st, 2016, 10:26 AM   #83
cityto
Turin is My City
 
cityto's Avatar
 
Join Date: Mar 2007
Location: torino
Posts: 4,236
Likes (Received): 1187

Beh non é costruitli il problema, ma trovare un soggetto che finanzi e poi li occupi questi spazi di ricerca. Ecco perché si choedeva la no tax area
cityto no está en línea   Reply With Quote
Old December 12th, 2016, 05:41 PM   #84
fabrik
Registered User
 
fabrik's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Location: Dalla vostra parte
Posts: 16,050

OPERE DI URBANIZZAZIONE E CONSORTILI: REALIZZAZIONE DI PARCHEGGIO A RASO E PISTA CICLABILE NELLA ZONA C IN MIRAFIORI TORINO



http://www.secapspa.it/portfolio/por...ri-torino.html
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old December 21st, 2016, 11:14 AM   #85
fabrik
Registered User
 
fabrik's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Location: Dalla vostra parte
Posts: 16,050

Il cronoprogramma: terreni comprati nel 2005 lavori (sulla carta) finiti nel 2027 (22 anni)
http://www.comune.torino.it/geoporta...TI_PEC/A16.pdf
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old April 28th, 2017, 06:40 PM   #86
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 23,921
Likes (Received): 2742

INTERVISTA ALL'AD DI TNE CANAVESIO: OTTIMISTA SULLA ASPETTATIVE DI NUOVI AZIENDE INSEDIATE NELL'AREA

repubblica
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)
dreaad no está en línea   Reply With Quote
Old May 9th, 2017, 12:45 PM   #87
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 23,921
Likes (Received): 2742

Ex aree di Mirafiori a Torino, la mossa choc della sindaca: "Sciogliamo Tne"

Appendino vuole liquidare l'immobiliare pubblica in cui sono finiti, a caro prezzo, i terreni dismessi dell'ex Fiat. La Regione: "Una follia, ma dovremo accodarci"

Quote:
Sarebbe l’extrema ratio, ma la strada sembra irrimediabilmente segnata: per il Comune, che salvo ripensamenti dell’ultima ora ha preso la sua decisione, e anche per la Regione, che sarebbe pronta a fare di tutto per evitare il peggio, ma di fronte al non possumus della sindaca Chiara Appendino non potrà fare altro che accodarsi. Alla prossima assemblea di Tne, lunedì 29 maggio, la prima cittadina arriverà con in mano una proposta choc. La sindaca pare decisa a chiedere lo scioglimento e la messa in liquidazione della società, l’immobiliare pubblica nella cui pancia sono finiti (a caro prezzo) i terreni dismessi dell’ex Fiat Mirafiori. Toccherà, a quel punto, al commissario liquidatore nominato dagli azionisti il compito di saldare i debiti e spartire ai soci un patrimonio di 60 milioni di euro; capitali versati dalla mano pubblica nel 2005, nel pieno della crisi di Mirafiori, per acquisire 300mila metri quadrati di aree edificabili e capannoni industriali a quel punto abbandonanti dalla Fiat.

Tutto questo perché Palazzo civico, come chiarisce una delibera approvata la scorsa settimana dalla giunta comunale, non ha i denari per partecipare, a metà con la Regione, ad un aumento di capitale di 6 milioni di euro.
Un’operazione finanziaria necessaria per rimborsare all’ex Provincia la sua quota del 10 per cento, da cui aveva deciso di recedere nel 2014, secondo il piano di razionalizzazione delle società partecipate.
Così, se con una mano la sindaca Appendino dichiara per conto del Comune che l’aumento di capitale «non rientra negli interessi strategici della città», e dunque si trova nell’impossibilità di tirar fuori i 3 milioni necessari per salvare Tne, con l’altra mano – quella da presidente della Città metropolitana – non solo Appendino pretende il pagamento dei 6 milioni dovuti dopo il recesso, ma sinora non è stata disposta ad accettare nemmeno un pagamento dilazionato; soluzione che consentirebbe, almeno per il momento, di scongiurare lo spettro della liquidazione.

L’assessora regionale alle Partecipate, Giuseppina De Santis, non nasconde la propria amarezza. «Secondo me è una follia liquidare Tne, una follia», ripete incredula l’esponente della giunta Chiamparino, pur affermando di essere pronta, suo malgrado, ad accodarsi alla proposta del Comune: «Se la città, che dovrebbe essere la prima ad avere un interesse su quelle aree, fondamentali nelle politiche di attrazione di nuove imprese a Torino, dichiara di non voler fare la propria parte – ragiona De Santis – di certo non può essere la Regione a farsi totalmente carico dell’aumento di capitale, sobbarcandosi anche i 3 milioni che spetterebbero al Comune».

Scongiurare il peggio, provare il tutto per tutto è l’obiettivo che i manager della società stanno perseguendo faticosamente in questi giorni. L’amministratore delegato Davide Canavesio, dopo aver messo in ordine i conti e trovato nuove soluzioni al problema della valorizzazione dei terreni di Mirafiori, non si dà per vinto e sta cercando una via d’uscita in corner. «Stiamo vagliando strade alternative alla messa in liquidazione, ma l’ultima parola spetterà comunque ai soci», si limita a dire il presidente del consiglio di amministrazione Aldo Pagliasso. Di certo le alternative al pagamento cash proposte sinora sono state tutte rispedite al mittente: l’ex Provincia non solo non ha accettato il trasferimento della proprietà del Campo Volo di Collegno, ma nemmeno una dilazione del pagamento condizionata al raggiungimento dei risultati di Tne.
http://torino.repubblica.it/cronaca/...ne_-164986715/

=================================


senza parole...

che il comune voglia utilizzare la liquidazione anche per il proprio bilancio??
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)

Zagreus liked this post
dreaad no está en línea   Reply With Quote
Old May 10th, 2017, 04:27 PM   #88
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 23,921
Likes (Received): 2742

CHIAMPARINO: FOLLE LIQUIDARE TNE. PROPONE AL COMUNE IL PAGAMENTO DILAZIONATO DELLA QUOTA DELLA PROVINCIA

repubblica.
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)
dreaad no está en línea   Reply With Quote
Old May 25th, 2017, 10:03 PM   #89
fabrik
Registered User
 
fabrik's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Location: Dalla vostra parte
Posts: 16,050

se uno guarda gli indirizzi in gioco sembrerebbe che sta specie di cinecittà si trovi all'interno di TNE, non capisco però perchè non lo scrivano negli articoli
https://www.google.it/maps/place/Str...2802!4d7.61172

Quote:
Originally Posted by dreaad View Post
La nuova Cinecittà a Mirafiori sarà l’asso nella manica per chi gira a Torino
Oggi al Festival della Tv e dei nuovi media di Dogliani si parlerà del progetto dell’attore Ricky Tognazzi: creare un’officina dello spettacolo assieme alla Film Commission


Negli ex studi Euphon
Il regista di «Ultrà» con il G Group e Film Commission realizzerà in strada della Manta un’officina dello spettacolo




http://www.lastampa.it/2017/05/05/cr...RM/pagina.html
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old May 29th, 2017, 10:31 AM   #90
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 23,921
Likes (Received): 2742

la sindaca mette in "stand by" l'idea di liquidare Tne

Un'altra chance per la partecipata che ha rilevato le ex aree di Mirafiori

http://torino.repubblica.it/cronaca/...tne-166646567/
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)
dreaad no está en línea   Reply With Quote
Old June 9th, 2017, 11:53 AM   #91
fabrik
Registered User
 
fabrik's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Location: Dalla vostra parte
Posts: 16,050

Patto Appendino-imprese, a Mirafiori il polo dell’”industria intelligente”
Il progetto di un Manufacturing Technology Centre sull’area Tne di Mirafiori


MAURIZIO TROPEANO
Quote:
[...] obiettivo: la realizzazione di un Manufacturing Technology Centre sul modello sperimentato con successo in altre aree europee [...] dove concentrare in un unico luogo fisico risorse scientifiche (laboratori e centri di ricerca), tecnologiche e produttive di eccellenza (start-up, imprese innovative, servizi). Il Polo potrebbe sorgere nell’area di Mirafiori occupata da Tne in cui sono disponibili spazi di almeno 20 mila metri quadrati. Costo stimato circa 50 milioni ma in «Gran Bretagna dove è già stato realizzato si stima che ogni sterlina investita abbia generato sul territorio ricadute per 15 sterline» [...].

Resta da capire dove trovare i fondi necessari. Gallina si mostra fiducioso perchè il progetto dovrebbe coinvolgere pubblico e privato, l’Università e il Politecnico e spiega anche che alcune risorse potrebbero arrivare da un fondo per l’innovazione che ha messo a disposizione venti milioni per cinque università. [...]
http://www.lastampa.it/2017/06/09/cr...lK/pagina.html

Last edited by fabrik; June 10th, 2017 at 10:23 AM.
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old June 26th, 2017, 10:34 PM   #92
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 23,921
Likes (Received): 2742

Quote:

[...]
NOVACOOP

Nel 2019 partirà, poi, il cantiere di Tne a Mirafiori, oltre 100 milioni di euro
e una superficie totale di 62.000 mq, ai confini con Beinasco.
http://www.torinoggi.it/2017/06/24/l...-aperture.html
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)
dreaad no está en línea   Reply With Quote
Old June 27th, 2017, 12:44 AM   #93
Oscaruzzo
Registered User
 
Oscaruzzo's Avatar
 
Join Date: Sep 2011
Posts: 5,700
Likes (Received): 3335

Quote:
Originally Posted by dreaad View Post
Nel 2019 partirà, poi, il cantiere di Tne a Mirafiori, oltre 100 milioni di euro e una superficie totale di 62.000 mq, ai confini con Beinasco.

http://www.torinoggi.it/2017/06/24/l...-aperture.html
Ma non è un po' troppo vicino a quello delle Fornaci? Boh.
Oscaruzzo no está en línea   Reply With Quote
Old September 13th, 2017, 12:45 AM   #94
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 23,921
Likes (Received): 2742

RICHIESTA DI CONCORDATO PREVENTIVO, PER VIA DEL POSSIBILE RISARCIMENTO ALLA CITTA' METROPOLITANA DI 6 MILIONI € CHE POTREBBE PORTARE AL FALLIMENTO

repubblica.
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)

Last edited by dreaad; September 13th, 2017 at 01:58 AM.
dreaad no está en línea   Reply With Quote
Old October 7th, 2017, 01:32 PM   #95
fabrik
Registered User
 
fabrik's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Location: Dalla vostra parte
Posts: 16,050

Auto: a Mirafiori nuova sede Tecnocad


Quote:
Tecnocad Progetti, società [...] di engineering specializzata nella progettazione di veicoli, ha inaugurato il suo nuovo headquarter. Oltre 22mila metri quadrati [...]. Dove un tempo c'era l'ex Centro Stile Fiat, ora sorgono cinque aree di progetto, indipendenti l'una dall'altra, per un totale di oltre 400 workplace. E ancora dieci aree meeting, tre aree di fresatura, reparti di costruzione meccanica e attrezzature, stampaggio e assemblaggio per serie limitate.
Attivo da gennaio [...] lavorano già più di cento tra ingegneri e tecnici specializzati di undici nazionalità diverse, in grado di fornire un servizio di engineering del veicolo a 360 gradi. [...] L'investimento è stato di circa 8 milioni di euro.
http://www.ansa.it/piemonte/notizie/...0c4af9bdb.html
__________________

mikyvilla, fab76 liked this post
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old October 7th, 2017, 01:40 PM   #96
fabrik
Registered User
 
fabrik's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Location: Dalla vostra parte
Posts: 16,050






https://www.tecnocadgroup.com/it/news/new-headquarters/
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old October 7th, 2017, 08:50 PM   #97
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 23,921
Likes (Received): 2742

da lastampa:

nel 2018 partiranno i cantieri di novacoop.
probabile la chiusura di una trattativa di vendita di alcuni milioni € per una parte dei terreni, con un'azienda di primaria importanza.





http://www.torinoggi.it/2017/10/07/l...modernita.html

__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)

fab76 liked this post
dreaad no está en línea   Reply With Quote
Old October 9th, 2017, 08:28 PM   #98
fabrik
Registered User
 
fabrik's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Location: Dalla vostra parte
Posts: 16,050

Sulla Stampa di oggi intervista all'AD di Centrale del Latte d'Italia. Parla di 14 milioni di investimento per ampliare i magazzini e gli impianti torinesi, ma non fa alcun riferimento al nuovo stabilimento previsto su TNE. A sto punto direi che è saltato definitivamente.

Last edited by fabrik; October 9th, 2017 at 08:55 PM.
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old November 2nd, 2017, 10:52 AM   #99
fabrik
Registered User
 
fabrik's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Location: Dalla vostra parte
Posts: 16,050

Il modello Coventry per il rilancio di Torino

di Paolo Bricco
Quote:
Un Manufacturing Technology Center. Per ridare identità economica ed equilibrio sociale a una Torino che sta cercando di elaborare una nuova linea di sviluppo.

[...] Un progetto che è complementare al Competence Center, uno dei poli di eccellenza nazionali previsti dal Mise, per cui è in corsa il Politecnico e il cui bando deve ancora uscire. «L’idea del Manufacturing Technology Center [...] è ispirata al modello di Coventry. [...].

[...] è stato aperto nel 2011 da sedici imprese fondatrici. Adesso, le aziende sono diventate un centinaio. Ci sono laboratori di Ricerca & Sviluppo, attività di formazione avanzata e di factory design e il National Centre for Additive Manufacturing. In tutto, vi operano 500 specialisti. Che non lavorano soltanto per le loro imprese di origine, ma che offrono sul mercato soluzioni integrate basate sulla simbiosi fra manifattura e tecnologia per l’automotive e l’aerospazio, l’ingegneria e le costruzioni, l’elettronica e l’informatica, l’Oil & Gas e la robotica.

[...] la meccatronica costituisce un filo rosso che attraversa settori più disparati: dall’auto all’aerospazio. Questi settori hanno qui la filiera completa. [...]

Nota Gianfranco Carbonato, fondatore di Prima Industrie e uno degli imprenditori coinvolti nei tavoli di lavoro: [...] Il Manufacturing Technology Center può essere una grande occasione. [...] perché le imprese decidano poi di partecipare, occorre che tutti, [...] facciano la loro parte».

Alcune riunioni si sono già svolte. Vi hanno partecipato la Regione, il Comune, la Fondazione Crt, la Compagnia di San Paolo, la Camera di Commercio, [...] Prima Industrie, Leonardo [...], Fca, Thales Alenia, Reply, General Motors, Avio Aero (General Electric). Equiter – società controllata da Compagnia di Sanpaolo, Fondazione Crt e Intesa Sanpaolo - sta compiendo una serie di colloqui con tutti i soggetti, preliminari alla stesura di un piano di fattibilità. Un luogo ipotizzabile è Mirafiori, nell’attuale spazio di Torino Nuova Economia. [...] dimensione economica: «Per un progetto all’altezza del modello di Coventry, potrebbero servire una cinquantina di milioni di euro. Da trovare tutti insieme».

[....] «Il Comune [...] non ha fondi specifici, ma può mettere a disposizione del personale. [...]». [...] occorre che lo sforzo sia corale. «È importante che le imprese ci siano e che contribuiscano – osserva Chiamparino – poi di sicuro si potrà attingere ai fondi europei per il trasferimento tecnologico e la formazione. [...]».
http://www.ilsole24ore.com/art/comme...?uuid=AE3CisuC
fabrik no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
torino

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Related topics on SkyscraperCity


All times are GMT +2. The time now is 02:33 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2017, vBulletin Solutions Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu