search the site
 daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Discussioni locali > Sud e Isole

Sud e Isole Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old December 7th, 2016, 10:22 PM   #581
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

Licata, nel centro storico torna l'isola pedonale
Sarà istituito il divieto di sosta, nelle 24 ore, in piazza Sant'Angelo e nelle aree limitrofe


07 dicembre 2016

Nei giorni scorsi l’assessore alla Viabilità e Polizia Municipale, Vincenzo Ripellino, aveva impartito agli uffici preposti le direttive per istituire i divieti di sosta, oggi si è confrontato con i residenti ed i commercianti della zona, per illustrare l’iniziativa.

“Il provvedimento, nello specifico, concerne l'istituzione di un'area pedonale, stabilendo il divieto di sosta e di circolazione a qualsiasi tipo di veicolo a motore, 24 ore su 24 – annuncia Ripellino - di tutte le giornate, sia feriali che festive, in piazza Sant'Angelo, piazzetta della Confraternita del SS. Salvatore, piano Bastione Mangiacasale, piazza Gondar, e l'incrocio con via Nazario Sauro; via Dante nel tratto compreso tra via Badia e piazza Sant'Angelo, via San Francesco e via Bruscia. E’ connessa all’istituzione del piano anche l'acquisizione, da parte del Comune, dell'area demaniale ubicata tra le caserme dei vigili urbani e dei vigili del fuoco, da destinare a parcheggio a servizio della zona pedonale”.
http://licata.agrigentonotizie.it/li...mbre-2016.html
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
Old December 8th, 2016, 04:47 PM   #582
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

a proposito di centro, gli addobbi natalizi sui Palazzi del centro storico:

















fonte: https://www.facebook.com/Licata.Mare...type=3&theater
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old December 16th, 2016, 12:50 AM   #583
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

Ospedale San Giacomo d’Altopasso, lunedì l'inaugurazione: le novità
Tutti i reparti, uno alla volta per evitare il congestionamento, sono stati interessati da queste opere che, di fatto, hanno ridisegnato e modernizzato l'ospedale licatese, aperto negli anni '70.

Redazione
15 dicembre 2016



Anche l’assessore regionale alla Salute, Baldo Gucciardi, lunedì prossimo, 19 dicembre, parteciperà all’inaugurazione del nuovo pronto soccorso dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata.

Ormai alcuni mesi fa il reparto è stato trasferito in un’altra ala del presidio (sempre al piano terra, in quella che era la sede del poliambulatorio), per consentire l’esecuzione di lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza. Interventi che, ormai da circa tre anni, interessano l’intero presidio di contrada Cannavecchia.

Tutti i reparti, uno alla volta per evitare il congestionamento, sono stati interessati da queste opere che, di fatto, hanno ridisegnato e modernizzato l’ospedale licatese, aperto negli anni ’70. L’inaugurazione del pronto soccorso avrà luogo alle 10.30 di lunedì e tra i presenti ci sarà Lucio Salvatore Ficarra, direttore generale dell’Asp 1.

Nella stessa occasione “avverrà anche la posa della prima pietra – scrive l’Azienda sanitaria provinciale – del nuovo Punto Nascite”. Il Punto Nascite del San Giacomo d’Altopasso, come è noto, è chiuso ormai dal primo gennaio scorso. Aveva però ottenuto dal Ministero della Sanità una deroga, a condizione che fossero eseguiti lavori di restyling che hanno avuto inizio la scorsa settimana. Non appena ultimati, si potrà tornare a nascere a Licata. Dal primo gennaio scorso le puerpere licatesi possono partorire a Canicattì o Agrigento, ma finora la maggior parte ha scelto il Vittorio Emanuele di Gela.
http://www.agrigentonotizie.it/crona...mbre-2016.html
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old December 19th, 2016, 11:28 PM   #584
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

Il colosso Thomas Cook sbarca a Licata, Cambiano punta sul turismo
di Paolo Picone— 18 Dicembre 2016





LICATA. Licata punta sul turismo. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Angelo Cambiano ha avviato una serie di interlocuzioni con le strutture ricettive e la Thomas Cook, un colosso nel settore e uno dei gruppi leader nel mondo per il settore turistico, che ha deciso di spostare l'attenzione dei flussi turistici verso la costa europea del Mediterraneo.

E’ la Thomas Cook che nel World Travel Market (Borsa del Turismo Internazionale) di Londra, per quanto riguarda la Sicilia, ha rivolto il focus principale all'apertura della nuova destinazione «Sicilia Sud Orientale» con l'utilizzo dell'aeroporto di Comiso, dove, da aprile ad ottobre, atterrerà con propri voli, ha inserito nel proprio portfolio molte strutture ricettive che abbracciano la fascia da Siracusa a Licata.

Questa opportunità sarà sfruttata dalle 20 strutture dell'Associazione B&B e affini di Licata, B&B e Case Vacanze, ed il calendario che è già stato predisposto va da aprile ad ottobre e prevede la promozione sia delle zone del centro storico “Licata Centro Storico”, che della zone costiere “Licata Mare”.
http://agrigento.gds.it/2016/12/18/i...urismo_604746/
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old January 20th, 2017, 12:23 AM   #585
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

Stazione ferroviaria riaperta da un mese, 250 i passeggeri che hanno scelto il treno
19 gennaio 2017



In 250, in poco più di un mese, hanno scelto il treno per raggiungere, da Licata, varie destinazioni. E’ questo il numero di passeggeri che dal 12 dicembre scorso, quando la stazione ferroviaria di Licata ha riaperto dopo oltre due anni di stop per la manutenzione della linea ferrata, sono saliti sulle vetture della Caltanissetta – Modica, la tratta ferroviaria che passa anche da Licata. Gran parte di loro sono studenti ed hanno viaggiato in direzione Palermo, cambiando treno a Caltanissetta. Il treno, dunque, lo hanno preso soprattutto gli universitari, ma c’è chi ha usato i binari per raggiungere Comiso, e da lì l’aeroporto, Canicattì e Caltanissetta. Solo in pochi hanno scelto le ferrovie per andare a Catania.

A fornire i dati, facendo un primo bilancio ad un mese dalla riapertura della stazione ferroviaria, è l’Associazione Ferroviaria Licata Patria Nostra, presieduta da Francesco Boschi.

“Si sono riscontrati – dice Boschi – dei problemi nella prima settimana di servizio e tutt’ora ci sono delle difficoltà legate al maltempo. Si va dai 15 ai 75 minuti di ritardo, fino alla soppressione della corsa a causa del ghiaccio, ma il bilancio rimane positivo. La gente attendeva il ritorno del treno”.

La ripresa delle corse a Licata è stata inaugurata con il treno storico che ha accolto ben 150 passeggeri diretti a Modica in occasione dell’iniziativa per celebrare il cioccolato. L’evento venne organizzato da Fondazione Fs, ma in quell’occasione l’Associazione Ferroviaria Licata Patria Nostra si occupò di abbellire la stazione e la sala d’aspetto.

“Continuiamo ad occuparcene – conclude Francesco Boschi – piuttosto invitiamo tutti, così come hanno già fatto alcune scuole, a venire a visitare la stazione. Nella sala d’aspetto sono presenti foto e quadri donate da artisti licatesi”.
http://www.quilicata.it/stazione-fer...elto-il-treno/
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old January 30th, 2017, 10:59 PM   #586
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

Volontari ripuliscono il porto di Licata dai rifiuti
Iniziativa dell'associazione "A testa alta - contro le mafie", curata anche dalla Lega navale italiana e dal Wwf


http://licata.agrigentonotizie.it/vo...naio-2017.html
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old February 1st, 2017, 12:11 AM   #587
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

Patto per la Sicilia, finanziati oltre 10 milioni di euro per Licata
Dal mercato ortofrutticolo alla chiesa di San Domenico. La giunta regionale ha aggiornato l'elenco degli interventi delle opere immediatamente cantierabili

Redazione
31 gennaio 2017


Fondi in arrivo per Licata. La giunta regionale, pochi giorni fa, ha aggiornato l'elenco degli interventi, rientranti nel Patto per la Sicilia, delle opere immediatamente cantierabili, ed inserito il finanziamento per la realizzazione del mercato ortofrutticolo per un importo pari a 6 milioni di euro. Lo scrive il sindaco Angelo Cambiano in un post sulla fanpage di Facebook.

Tra le opere già finanziate, prosegue il primo cittadino, anche la manutenzione ordinaria e straordinaria della chiesa di San Domenico, per un importo di 583 mila euro, la ristrutturazione di un immobile adibito a commissariato di polizia, per un importo di 448.480 euro ed i lavori di prolungamento della banchina Marinai d'Italia, per un 3,2 milioni di euro.

"Importanti risultati che ci riempiono di soddisfazione - scrive Cambiano - e che testimoniano l'attenzione che il presidente e il governo regionale stanno rivolgendo alla nostra città e l'impegno di questa amministrazione che, nonostante le sterile polemiche registrate sull'importante strumento finanziario del Patto per il Sud, continua ad essere rivolto ad attività concrete nell'interesse della comunità".
http://licata.agrigentonotizie.it/pa...0-milioni.html
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old February 4th, 2017, 12:07 AM   #588
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

Licata, passi avanti per la riapertura della chiesa del Carmine
Il sindaco ha incontrato il direttore dei lavori per fare il punto sui lavori di messa in sicurezza

Redazione
03 febbraio 2017




Procede a ritmo serrato l'iter per il recupero e la riapertura al culto della chiesa del Carmine. Il sindaco Angelo Cambiano oggi al Comune ha ricevuto l'architetto Bernardo Agrò della Sovrintendenza ai Beni culturali ed ambientali di Agrigento, che lo ha informato degli ultimi sviluppi.

Agrò, quale progettista, insieme all'architetto Gazzitano, ha illustrato il piano di intervento per il recupero della volta negli apparati decorativi interni e nella struttura di copertura della chiesa, del campanile e del prospetto. I lavori rientrano tra quelli ritenuti indifferibili ed urgenti per la messa in sicurezza di tutta la struttura e la riapertura al culto.
http://www.agrigentonotizie.it/crona...raio-2017.html
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old February 8th, 2017, 12:45 AM   #589
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

Licata, tornano le ruspe: tra una settimana al via le demolizioni
Il primo step sarà relativo agli abusi edilizi di piccola identità. Gli interventi in programma riguarderanno le tettoie abusive e le coperture delle verande



http://licata.agrigentonotizie.it/nu...raio-2017.html
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old February 20th, 2017, 11:37 PM   #590
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

Trasferimento del mercato ortofrutticolo, il sindaco incontra gli operatori
L'importo complessivo del progetto è di sei milioni di euro ottenuti con un finanziamento inserito nel Patto per il Sud per lo sviluppo e la coesione 2014/2020, assegnato alla Regione Sicilia

Redazione
20 febbraio 2017


Il sindaco di Licata, Angelo Cambiano, ha incontrato gli operatori del mercato ortofrutticolo per mettere a punto i dettagli del progetto sulla nuova struttura. Al vertice, che si è tenuto nella sala del consiglio comunale, hanno partecipato anche l'assessore allo Sviluppo delle attività produttive, Luigi Cellura, e i tecnici incaricati della redazione del progetto.

L'obiettivo dell'incontro "era quello di individuare le reali esigenze di chi opera all'interno del mercato ortofrutticolo, - fa sapere l'ufficio stampa del Comune con una nota - per una definitiva stesura del progetto che assicuri la massima funzionalità dei servizi che vi saranno ospitati, con l'obiettivo di rilanciare quello che è il punto di incontro tra produttori e commercianti dei prodotti agricoli licatesi".

L'importo complessivo del progetto è di sei milioni di euro ottenuti con un finanziamento inserito nel Patto per il Sud per lo sviluppo e la coesione 2014/2020, assegnato alla Regione Sicilia, con obbligo di cantierare i lavori entro il 2017 e realizzare l'opera entro il 2018. Il nuovo mercato ortofrutticolo, in base a quanto previsto dal progetto, dovrà svilupparsi,
secondo un primo lotto funzionale, su un'area di tre ettari.
http://licata.agrigentonotizie.it/li...raio-2017.html
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old February 27th, 2017, 06:30 PM   #591
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

Banchina Marinai d'Italia, nuovo incontro per i lavori di prolungamento
Il sindaco Angelo Cambiano, incontrerà l'architetto Carmelo Ricciardo, del Servizio 8 dell'assessorato regionale Infrastrutture marittime e portuali

Redazione
27 febbraio 2017

Domani, martedì 28 febbraio, alle 11, presso la sede istituzionale di piazza Progresso, il sindaco di Licata Angelo Cambiano, incontrerà l'architetto Carmelo Ricciardo, del Servizio 8 dell'Assessorato Regionale Infrastrutture Marittime e Portuali, per tornare a parlare dei lavori di realizzazione del prolungamento della Banchina Marinai d'Italia sino al raggiungimento del porto di Marianello senza soluzione di continuità, il cui progetto preliminare è stato già oggetto di confronto e discussione nel corso di un'apposita riunione tenutasi il 7 dicembre scorso.

Alla riunione di domani parteciperanno anche il comandante dell'Ufficio Circondariale Marittimo, Giuseppe Maggio, e i titolari dei cantieri navali che sorgono nella zona che sarà direttamente interessata dai lavori in programma, per la cui esecuzione è previsto un investimento di oltre 3.400.000 euro.
http://licata.agrigentonotizie.it/ba...ungamento.html
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old March 5th, 2017, 03:52 PM   #592
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

Collegamenti con le isole minori? Cambiano incontra l'armatore della Ustica lines
Il sindaco: "Dopo alcuni sopralluoghi all'interno del porto, grazie alla disponibilità del comandante Giuseppe Maggio, abbiamo continuato l'interlocuzione avviata qualche mese fa"

05 marzo 2017



Licata avrà i collegamenti marittimi con le isole minori? Il sindaco Angelo Cambiano ci sta provando. E lo sta facendo già da tempo. Ieri ha incontrato - a Licata - l'imprenditore Ettore Morace, armatore di "Ustica lines" e presidente di "Liberty lines". Ad annunciarlo è stato lo stesso Cambiano.

"Dopo alcuni sopralluoghi all'interno del porto di Licata, grazie alla disponibilità del comandante Giuseppe Maggio - ha scritto Angelo Cambiano - abbiamo continuato l'interlocuzione avviata qualche mese fa. Una interlocuzione mirata a portare, all'interno di uno dei porti più sicuri della Regione siciliana, quello di Licata, collegamenti marittimi verso le isole minori".

Se questo progetto si concretizzasse, per Licata non potrebbe che essere un autentico successo.
http://licata.agrigentonotizie.it/li...ca-lines-.html
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old March 14th, 2017, 12:36 AM   #593
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

Un murales per Rosa Balistreri nel quartiere San Calogero
Realizzato dalla pittrice toscana Paola Prato, è ispirato ad una delle canzoni più note interpretate dall'artista, "Vidi chi dannu ca fannu i vavaluci"






http://licata.agrigentonotizie.it/mu...-calogero.html
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte

logan1975 liked this post
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old March 25th, 2017, 01:49 AM   #594
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

Giornata di Primavera, treno storico da Agrigento a Licata
23 Marzo 2017



LICATA. In viaggio sulla Freccia dei Templi, il treno storico della Fondazione Fs Italiane che domenica 26 marzo, in occasione delle Giornate FAI di Primavera, condurrà i visitatori da Licata e Canicattì verso Agrigento Centrale e Porto Empedocle.

Partendo dalla stazione di Licata (9:30) e toccando diversi comuni dell’entroterra, la Freccia dei Templi arriverà fin dentro il Parco Archeologico di Agrigento, recentemente insignito dal MiBaCT del “Premio del paesaggio” del Consiglio d’Europa, per poi terminare la propria corsa a Porto Empedocle.
Il programma prevede fermate a Campobello-Ravanusa, Canicattì, Castrofilippo, Racalmuto, Grotte, Comitini Zolfare, Aragona Caldare e Agrigento Bassa. Alla fermata Tempio Vulcano prevista una sosta di 75 minuti all’interno del Giardino della Kolymbethra, con accesso gratuito.

Al termine della visita ritorno al treno per raggiungere la stazione di Porto Empedocle Centrale dove sono in programma visite guidate all’interno dell’area museale a cura dell’associazione Ferrovie Kaos e degli apprendisti Ciceroni del locale Istituto Comprensivo Pirandello.
In alternativa, sarà possibile raggiungere direttamente la stazione “Succursale”, in pieno centro cittadino, per la pausa pranzo o per visite ai monumenti e alle mostre allestite in città da varie associazioni. Il ritorno da Porto Empedocle Succursale è previsto per le 16:05 (16:11 da Porto Empedocle Centrale), mentre l’orario d’arrivo a Licata è programmato alle 18:20.

I biglietti sono già disponibili su tutti i canali di vendita Trenitalia, app ufficiale e agenzie abilitate. Per altre informazioni relative al viaggio in treno storico è possibile contattare il Presidio Turistico di Fondazione FS Italiane nella stazione di Agrigento Centrale al numero 313.8719696, o inviando mail all’indirizzo [email protected].

Proseguono, dunque, le iniziative della Fondazione FS Italiane con l’allestimento di treni d’epoca che percorrono itinerari turistici per consentire ai viaggiatori di vivere le emozioni che sono in grado di trasmettere luoghi ricchi di storia e cultura, inseriti in un paesaggio dal fascino straordinario.
http://agrigento.gds.it/2017/03/23/l..._facebook_feed
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old April 5th, 2017, 05:52 PM   #595
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

Faro di San Giacomo, al via alle visite guidate: dalla cima la bellezza del Belvedere
A darne notizia è lo stesso sindaco Angelo Cambiano. Uno dei luoghi più suggestivi riapre alla città

Federica Barbadoro
05 aprile 2017




Il faro di San Giacomo


Riapre alla città il faro di Licata. Secondo quanto riferisce il sindaco Angelo Cambiano, sarà possibile visitare i locali interni del faro San Giacomo di Licata. Da uno dei punti più alti e suggestivi della città, si potrà ammirare il Belvedere proprio dalla cima. Un panorama mozzafiato figlio di un percorso raro e ricercato.

L’Amministrazione, fa sapere che il lascia passare è dovuto anche alla “collaborazione con il comando Marifari”. Due le date in programma, sabato 15 aprile dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18 e sabato 6 maggio negli stessi orari.
http://licata.agrigentonotizie.it/vi...rile-2017.html
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old April 29th, 2017, 02:54 PM   #596
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

Sono stato a Licata ieri.

Segnalo l'istallazione di alcuni display informativi che peraltro invitano i cittadini a mantenere pulita la città.

Inoltre, fervono i preparativi per la festa Patronale del prox 5 maggio. In corso il montaggio degli stand.
__________________

logan1975 liked this post
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old April 30th, 2017, 02:29 PM   #597
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

A Licata inaugurata la Rassegna d’Arte Internazionale “I maestri del ‘900”

24/04/17


Inaugurata oggi alle 17 a Palazzo Frangipane a Licata, dal presidente della Banca Popolare Sant’Angelo Salvatore Vitale e dal Direttore Generale, Ines Curella, la Rassegna d’Arte internazionale “I grandi maestri del ‘900”. All’inaugurazione hanno preso parte la curatrice della rassegna e direttore artistico Enza Prestino e il presidente dell’Associazione Culturale “Ribalta” Maurizio Mancuso che assieme alla Sant’Angelo ha organizzato la mostra, ma anche numerosi soci della Banca che ha sede a Licata e tantissimi cittadini che non si sono fatti scappare il rilevante avvenimento culturale. Saranno esposte 27 opere provenienti da collezioni private. La Rassegna sarà fruibile dal 21 aprile al 19 maggio 2017 nelle ore di apertura degli uffici 8:30-13:00 /14:30-16:30. Eccezionalmente per il 25 aprile (festivo) la mostra sarà visitabile solo dalle 8.30 alle 13.00.

“L’arte è magia e”, ha sottolineato la curatrice Enza Prestino presentando la mostra, “magici sono gli autori che in questa rassegna vengono presentati. Sfogliando le pagine del catalogo si possono trovare opere dei maestri del ‘900 conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo”. Si va dai maestri siciliani Renato Guttuso e Salvatore Fiume, a Francesco Gonzaga, Mino Maccari, Norberto, Ernesto Treccani, Remo Brindisi, Ugo Nespolo, Franz Borghese e Roberto Masi. A queste eccellenze italiane vengono affiancate le opere di Frank Hill, colosso dell’arte britannica, Manuel Quintanilla, padre dell’essenzialismo totale e un’opera di Roy Liechtstein, uno dei padri della Pop Art.

“La nostra Banca”, afferma il Presidente Salvatore Vitale, “pur in un contesto di crisi economica che la nostra società sta attraversando, non manca di stare accanto ad iniziative di cultura ed in particolare a quelle per la valorizzazione delle arti pittoriche a tal punto da far diventare sia Palazzo Petyx a Palermo che Palazzo Frangipane a Licata dei veri e propri poli culturali”.

La mostra, ospitata nella sala assembleare di Palazzo Frangipane, sede storica della Banca Popolare Sant’Angelo, rappresenta un ulteriore tassello dell’impegno della Banca sul versante culturale, non ultima la mostra sul maestro Bruno Caruso a Palazzo Petyx a Palermo, ed un ripetuto omaggio al defunto presidente della Banca Nicolò Curella che proprio da Licata ha mosso i primi passi della sua fortunata carriera di banchiere.

“La mostra che inauguriamo oggi”, sottolinea il direttore Generale della Banca Popolare Sant’Angelo Ines Curella, “è certamente un evento di inestimabile valore artistico per la città di Licata e per noi un’occasione di incontro proficuo con i soci e i cittadini licatesi e un modo per rinnovare il nostro impegno a favore delle iniziative d’eccellenza che animano il nostro territorio”.
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old May 1st, 2017, 02:13 PM   #598
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

Veduta sulla piana di Licata dalla SS 123 per Campobello:



__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old May 5th, 2017, 12:42 AM   #599
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

L’associazione Cufù promuove tre giorni dedicati all’arte urbana alla Marina di Licata
DOVE

Redazione
04 maggio 2017




Nel programma della manifestazione patrocinata dal Comune di Licata, la realizzazione di un orto urbano progettato dall’architetto Stefania Antona e di un murales dell’artista catanese Gue. Presenti anche gli alunni dell’istituto “Giorgio” per un laboratorio.

L’associazione cufù promuove tre giorni dedicati all’arte urbana alla Marina di Licata, in collaborazione con il Comune e con un gruppo di volontari che da oltre un anno lavorano sodo per la rivalutazione di una delle zone più rappresentative della città.

L’area della manifestazione è quella compresa tra Piano Sapio e Via Lunga, dove l’artista milanese Pao aveva realizzato l’opera "U Purpu Licatisi", durante la scorsa estate. L’associazione culturale cufù, opera a Castrofilippo dal 2014, cercando di portare avanti obiettivi come la riqualificazione urbana e la rigenerazione sociale.

Le basi della nostra ricerca si fondano sull'interpretazione dei concetti che vanno verso la definizione dell’arte, o meglio dell’intervento artistico, non come elemento della scena urbana, ma come processo che promuove un dialogo multidisciplinare tra progettazione architettonica, urbana e del paesaggio, escludendo così l’autonomia funzionale dell’opera. L’obiettivo è offrire occasione per tutti di transitare, fermarsi e di godere insieme del piacere di stare in zone del centro cittadino, favorendo la vivibilità.

Grazie al prezioso intervento dell'artista Gue e dalla collaborazione con l'architetto Stefania Antona, dal 4 al 6 maggio 2017, cufù promuove un appuntamento con la rigenerazione urbana e sociale, nel quartiere Marina in uno spazio del centro cittadino di Licata.

Ecco il programma:
  • 4- 5 Maggio
  • Workshop: "Home Sweet Home" realizzazione di un giardino
  • Street Art: Live painting con lo street artist Guè
  • 6 Maggio
  • Passeggiata alla Marina
  • Ma Cufù?
  • Presentazione cufù off

cufù 2017 preview: Scopri l’edizione 2017 e costruisci il festival insieme a noi,
Talk: "Street art in Sicilia: racconto di viaggio e di ricerca sulle tracce dell'arte urbana nell'isola" con Marco Mondino e Luisa Tuttolomondo.
Cufù Off a Licata significa anche passare a visitare il Faro aperto tutta la giornata del 6, partecipare al tradizionale Paliu Ammari alla banchina, e poi festeggiare con il concerto di Tonino Carotone sabato sera in piazza Progresso.Appuntamento, quindi, dal 4 al 6 maggio alla Marina di Licata.
http://www.agrigentonotizie.it/event...di-licata.html
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old May 19th, 2017, 11:40 PM   #600
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 40,108

Piccola nave da crociera Sky Island sbarcata negli ultimi giorni a Licata.




http://www.accentonews.it/gela-sogno...navi-crociera/

La stessa ha fatto tappa pure a Pozzallo.
__________________
"Sicilia rovina d'Italia e del forum" (cit.)


"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote


Reply

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Related topics on SkyscraperCity


All times are GMT +2. The time now is 01:10 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2017, vBulletin Solutions Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu