search the site
 daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Architettura ed urbanistica in Italia > Spazi pubblici e arredo urbano



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old September 19th, 2017, 08:13 PM   #2441
LordScraper
Registered User
 
LordScraper's Avatar
 
Join Date: Jul 2017
Posts: 66
Likes (Received): 46

... secondo me per liberare le strade servirebbero tanti parcheggi interrati multipiano, in cui una parte dei posti auto siano usati a rotazione e a pagamento e altri assegnati a titolo gratuito (ma la vedo difficile anche perché un posto a raso o all'interno un parcheggio al coperto non possono avere lo stesso valore) o a prezzo molto basso, destinati a essere pertinenziali dell'immobile di residenza... giusto per risolvere i problemi di convivenza tra riqualificazione ed esigenze di parcheggio... so che è parecchio costoso, ma tra ticket di ingresso e vendita parcheggi qualche soldo si recupera a fine cantiere...

... peraltro giusto come termine di paragone, ma senza essere esterofilo, a Vienna auto lungo i margini delle strade ce ne sono molto poche quindi la soluzione si può trovare..
LordScraper no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
Old September 19th, 2017, 09:01 PM   #2442
Lukas86
Registered User
 
Lukas86's Avatar
 
Join Date: May 2016
Posts: 591
Likes (Received): 307

Quote:
Originally Posted by LordScraper View Post
... secondo me per liberare le strade servirebbero tanti parcheggi interrati multipiano, in cui una parte dei posti auto siano usati a rotazione e a pagamento e altri assegnati a titolo gratuito (ma la vedo difficile anche perché un posto a raso o all'interno un parcheggio al coperto non possono avere lo stesso valore) o a prezzo molto basso, destinati a essere pertinenziali dell'immobile di residenza... giusto per risolvere i problemi di convivenza tra riqualificazione ed esigenze di parcheggio... so che è parecchio costoso, ma tra ticket di ingresso e vendita parcheggi qualche soldo si recupera a fine cantiere...

... peraltro giusto come termine di paragone, ma senza essere esterofilo, a Vienna auto lungo i margini delle strade ce ne sono molto poche quindi la soluzione si può trovare..
Guarda che in quasi tutte le città europee ( del nord sopratutto tanto per cambiare ) non italiane si trovano relativamente molte meno auto lungo i marciapiedi, non solo Vienna. Come fanno gli altri? prima cosa l'utilizzo molto più massiccio di mezzi pubblici da parte della popolazione, seconda cosa parcheggi sotterranei.

Last edited by Lukas86; September 20th, 2017 at 10:07 PM.
Lukas86 está en línea ahora   Reply With Quote
Old September 19th, 2017, 09:11 PM   #2443
LordScraper
Registered User
 
LordScraper's Avatar
 
Join Date: Jul 2017
Posts: 66
Likes (Received): 46

Quote:
Originally Posted by Lukas86 View Post
Guarda che in quasi tutte le città europee ( del nord sopratutto tanto per cambiare ) non italiane si trovano relativamente molte meno auto lungo i marciapiedi, non solo Vienna. Come fanno gli altri? prima cosa l'utilizzo molto più massiccio di mezzi pubblici da parte della popolazione, seconda cosa parcheggi sotterrai.

Nei Paesi del nord non sono mai stato però in effetti anche in altre città europee le auto sui marciapiedi sono meno rispetto alle città italiane... ho scelto Vienna come termine di paragone perché quasi ogni anno (è da otto anni che vince: http://siviaggia.it/notizie/vienna-c...a-2017/173629/) è prima nella classifica come città più vivibile e quindi se bisogna confrontarsi e migliorare perché non scegliere il top (o almeno per quello che risulta dalle graduatorie ufficiale anche se comunque Vienna è molto pulita e organizzata) ?... poi per carità è evidente che se bisogna prendere idee è bene osservare più città e più stati per trovare soluzioni utili e il meno costose possibili ...
LordScraper no está en línea   Reply With Quote
Old September 20th, 2017, 10:17 AM   #2444
mattb1
Registered User
 
mattb1's Avatar
 
Join Date: Sep 2013
Location: Milano
Posts: 1,561
Likes (Received): 1196

Si può fare benissimo...

Aia... Parcheggio sotto canale con accesso nascosto in quello che sembra un chiosco...

http://blog.urbanfile.org/2015/10/28...ara-il-canale/

Vimercate... ascensora per automobili in cortile di casa di corte con garage enorme sotto... (ci abitano dei miei amici...)

https://www.google.it/maps/@45.61867...7i13312!8i6656
mattb1 no está en línea   Reply With Quote
Old September 20th, 2017, 05:28 PM   #2445
Lunar Eclipse
Registered User
 
Lunar Eclipse's Avatar
 
Join Date: Nov 2010
Posts: 9,013
Likes (Received): 3380

Quote:
Originally Posted by LordScraper View Post
... secondo me per liberare le strade servirebbero tanti parcheggi interrati multipiano, in cui una parte dei posti auto siano usati a rotazione e a pagamento e altri assegnati a titolo gratuito (ma la vedo difficile anche perché un posto a raso o all'interno un parcheggio al coperto non possono avere lo stesso valore) o a prezzo molto basso, destinati a essere pertinenziali dell'immobile di residenza... giusto per risolvere i problemi di convivenza tra riqualificazione ed esigenze di parcheggio... so che è parecchio costoso, ma tra ticket di ingresso e vendita parcheggi qualche soldo si recupera a fine cantiere...
Il cambiamento deve essere principalmente culturale e deve estendersi all'intera città metropolitana in modo da ridurre anche le auto in entrata ed abbassare il tasso di motorizzazione. Serve ridurre il costo degli abbonamenti interurbani e cumulativi per favorire l'utilizzo frequente dei mezzi in sostituzione dell'auto, promuovere la bicicletta per gli spostamenti interni al proprio comune, estendere metro e tramvie in provincia, realizzare parcheggi di corrispondenza adeguati, realizzare l'integrazione tariffaria.
__________________
Lunar Eclipse no está en línea   Reply With Quote
Old September 21st, 2017, 09:26 AM   #2446
mattb1
Registered User
 
mattb1's Avatar
 
Join Date: Sep 2013
Location: Milano
Posts: 1,561
Likes (Received): 1196

D'accordo con tutto
mattb1 no está en línea   Reply With Quote
Old September 21st, 2017, 02:41 PM   #2447
LordScraper
Registered User
 
LordScraper's Avatar
 
Join Date: Jul 2017
Posts: 66
Likes (Received): 46

Un articolo che riguarda la riqualificazione di cinque quariteri di periferia con allargamento marciapiedi ed imposizione di velocità massima per i veicoli a 30 km/h

http://milano.repubblica.it/cronaca/...lmi&refresh_ce
__________________

Jasper90 liked this post
LordScraper no está en línea   Reply With Quote
Old September 21st, 2017, 03:59 PM   #2448
anemomylos
Registered User
 
anemomylos's Avatar
 
Join Date: Dec 2012
Location: MILANO
Posts: 602
Likes (Received): 600

Quote:
Originally Posted by Lunar Eclipse View Post
Il cambiamento deve essere principalmente culturale e deve estendersi all'intera città metropolitana in modo da ridurre anche le auto in entrata ed abbassare il tasso di motorizzazione. Serve ridurre il costo degli abbonamenti interurbani e cumulativi per favorire l'utilizzo frequente dei mezzi in sostituzione dell'auto, promuovere la bicicletta per gli spostamenti interni al proprio comune, estendere metro e tramvie in provincia, realizzare parcheggi di corrispondenza adeguati, realizzare l'integrazione tariffaria.
Il problema come al solito è chi paga... già coi ricavi dei biglietti l'ATM copre se non sbaglio appena il 50% dei costi, ed è una della aziende di trasporto pubblico piuù virtuose d'Italia.
Io più che ridurre i costi comincerei piuttosto a garantire un servizio decente anche nei tre mesi estivi, invece di sforbiciare la frequenza dei mezzi a livelli ridicoli per una metropoli europea. Il mondo non inizia e finisce con l'anno scolastico, c'è chi si incaponisce nell'assurda pretesa di andare a lavorare anche d'estate
__________________

ocia87, Jasper90 liked this post
anemomylos no está en línea   Reply With Quote
Old September 22nd, 2017, 12:31 PM   #2449
Drewx
Registered User
 
Join Date: Aug 2016
Posts: 3,251
Likes (Received): 8509



Milano, il giardino in piazza della Scala piace a molti milanesi, Sala: "E' un'idea per il futuro"
L'allestimento per la Fashion week con 5mila piante davanti a Palazzo Marino raccoglie consensi bipartisan ma "affinchè diventi definitivo servono un progetto e uno sponsor" dice il primo cittadino. E l'assessora Tajani: "Uno stimolo per qualche privato che voglia riqualificare la piazza con il verde"

Quote:
E i melograni superarono le palme. Almeno in questi giorni di prove di moda aperta alla città. Almeno nella gara a (breve) distanza per la medaglia di angolo di centro più fotografato da turisti e passanti. E per l'effetto sorpresa. Quello che regala una piazza Scala vestita di verde. Un'oasi. Anzi, un giardino all'italiana, con 950 metri di prato - vero - spuntato al posto della "solita" pietra, le simmetrie disegnate dalle siepi di alloro (2.850 esemplari), da 800 felci, da 400 piante aromatiche e dai frutti rossi che pendono, appunto, dagli alberi di melograno.In tutto, 5mila nuove piante che quando, a metà della prossima settimana, l'incantesimo si interromperà e la scenografia naturale sparirà rimarranno comunque un patrimonio della città. Un dono destinato a mettere davvero radici nei parchi e nei giardini pubblici.

Eppure, c'è chi sogna di vederla sempre così - o quasi - piazza Scala. A cominciare dal sindaco, che dice: "Con questo allestimento mi piace molto". Una versione "temporanea", il giardino della moda. Anche perché, aggiunge Beppe Sala, "per farlo diventare definitivo bisognerebbe presentare un progetto". Ma quel tocco verde, quella riqualificazione fatta di alberi e aiuole ed erba, "è un esempio che fa capire ai milanesi come la piazza potrebbe cambiare". E chissà che, dopo anni di discussioni e tentativi, prove di rilancio e idee, la cartolina green di questi giorni non possa rappresentare davvero la svolta. Con Cristina Tajani, l'assessora con delega alla Moda, che lancia la sfida. Certo, anche lei lo dice: "Per rendere le aiuole definitive andrebbero fatti lavori perché oggi le zolle di erba sono pensate per durare soltanto qualche giorno e le piante sono in vaso". E, certo, "andrebbero seguite le procedure di evidenza pubblica, lanciando un bando". Ma il giardino, arrivato a regalare anche nuove prospettive a Palazzo Marino e al Piermarini, potrebbe essere un'occasione: "Uno stimolo - dice Tajani - per qualche privato che voglia riqualificare la piazza con il verde". L'appello è lanciato.

In principio sono state le palme di piazza Duomo. E anche quell'aiuola, che inizialmente ha diviso la città e accesso gli animi della politica, in fondo è stata progettata e sponsorizzata da Starbucks, il gigante delle caffetterie internazionali che prepara lo sbarco in piazza Cordusio. Questa volta, l'allestimento temporaneo - frutto dell'alleanza firmata dal ministero dello Sviluppo economico, dall'amministrazione e dalla Camera della moda - realizzato per la serata dei "Green carpet fashion awards", gli Oscar verdi della moda in calendario domenica proprio all'interno del teatro, strappa consensi bipartisan. Dalla capogruppo della lista Sala, Elisabetta Strada, che si è già schierata per rendere permanente il progetto, al Movimento 5 stelle che presenterà un ordine del giorno in Consiglio comunale per mantenere verde la piazza.

È lo stesso sindaco a ricordare come piazza Scala, nel tempo, sia già cambiata: "Fino a un secolo fa, c'erano le case tra Palazzo Marino e il teatro". Roba da libri di storia milanese, però. Con la volontà, adesso, di scrivere un nuovo capitolo. Un aggiornamento che continua a puntare a un obiettivo: inserire ufficialmente, dopo piazza Castello e piazza Cordusio, anche questo pezzo di città nell'elenco degli angoli del centro da rilanciare. Perché è una visione allargata, quella che ha Sala. "Una riqualificazione di piazza Scala - ha spiegato Sala - dovrebbe andare di pari passo con quella di via Montenapoleone e delle vie limitrofe. Ne stiamo parlando, ad esempio, con le associazioni dei commercianti. A oggi non siamo ancora arrivati a una soluzione definitiva".

Anche la giunta Pisapia ci aveva provato. Con un concorso internazionale di idee lanciato insieme ai vicini di casa delle Gallerie d'Italia di Intesa San Paolo per trovare una nuova veste alla piazza. Era il 2015. Vinse la proposta di una "rivoluzione dolce", con passaggi successivi: dai tratti di asfalto sostituiti con la pietra alla creazione di una pavimentazione allo stesso livello fino ad arrivare, in prospettiva, alla creazione "di un'estesa area a pedonalità privilegiata" nel centro storico. Un disegno da 2 milioni (da trovare) rimasto per ora sulla carta. Ad eccezione di una porzione, quella attaccata al Piermarini di largo Ghiringhelli, rinata con panchine e la statua dedicata a Ricordi.

http://milano.repubblica.it/cronaca/...88/?refresh_ce
__________________

mattb1 liked this post
Drewx no está en línea   Reply With Quote
Old September 22nd, 2017, 03:20 PM   #2450
ocia87
Registered User
 
ocia87's Avatar
 
Join Date: May 2009
Location: Milano - Isola
Posts: 708
Likes (Received): 293


Già abbiamo poche piazze vive in città. C'è già piazza San Babila inutilizzabile per colpa di aiuole e fontane fuori misura. Un'altra, piazza del liberty, è stata appena rovinata da Apple dopo aver sprecato soldi per la sua riqualificazione. Ma possibile che si voglia spendere soldi dove meno c'è bisogno? Manco ne avessimo da buttare...
__________________

Jasper90, gulp!, Lellino, adslblu liked this post
ocia87 está en línea ahora   Reply With Quote
Old September 22nd, 2017, 03:37 PM   #2451
Drewx
Registered User
 
Join Date: Aug 2016
Posts: 3,251
Likes (Received): 8509

In Piazza Liberty non è stato sprecato nulla, Apple ha rimborsato al Comune l'intera cifra spesa per i lavori di riqualificazione!
__________________

Tanus, meteoforumitalia, Lellino liked this post

Last edited by Drewx; September 22nd, 2017 at 04:14 PM.
Drewx no está en línea   Reply With Quote
Old September 22nd, 2017, 03:45 PM   #2452
Lunar Eclipse
Registered User
 
Lunar Eclipse's Avatar
 
Join Date: Nov 2010
Posts: 9,013
Likes (Received): 3380

Quote:
Originally Posted by ocia87 View Post

Già abbiamo poche piazze vive in città. C'è già piazza San Babila inutilizzabile per colpa di aiuole e fontane fuori misura. Un'altra, piazza del liberty, è stata appena rovinata da Apple dopo aver sprecato soldi per la sua riqualificazione. Ma possibile che si voglia spendere soldi dove meno c'è bisogno? Manco ne avessimo da buttare...
Boh io davvero rinuncio a capire chi amministra Milano, pensano a riqualificare una delle pochissime piazze quasi perfette. O forse lo capisco, dato che molti assessori probabilmente non si recano in certi luoghi da anni.
__________________

Lellino liked this post
Lunar Eclipse no está en línea   Reply With Quote
Old September 22nd, 2017, 05:05 PM   #2453
Tricoz
Registered User
 
Join Date: Mar 2014
Posts: 845
Likes (Received): 873

Più che altro è una piazza monumentale, tra la scala, la galleria e palazzo marino. Gli alberi non c'azzeccano nulla!
__________________

Lellino, mi3max liked this post
Tricoz no está en línea   Reply With Quote
Old September 22nd, 2017, 05:11 PM   #2454
meteoforumitalia
Registered User
 
meteoforumitalia's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Greater Milano
Posts: 12,504
Likes (Received): 10445

Quote:
Originally Posted by Lunar Eclipse View Post
Boh io davvero rinuncio a capire chi amministra Milano, pensano a riqualificare una delle pochissime piazze quasi perfette. O forse lo capisco, dato che molti assessori probabilmente non si recano in certi luoghi da anni.
anch'io ritengo che piazza della Scala vada lasciata così che è perfetta a dir poco
__________________

Lellino, Il_Milanese, ocia87 liked this post
meteoforumitalia no está en línea   Reply With Quote
Old September 23rd, 2017, 07:22 PM   #2455
adslblu
Registered User
 
Join Date: Nov 2008
Posts: 233
Likes (Received): 71

Concordo con voi, è bella così, ben fatta, il verde comunque c'è. Possibile che con tutte le piazze disastrate anche li intorno, si debba rifare piazza Scala? Pensassero a via Manzoni invece, con i suoi ridicoli e strettissimi marciapiedi in bitume con auto posteggiata a fianco, come nemmeno in una zona artigianale in periferia di Dalmine. Bah. Su piazza san Babila, non si riesce a eliminare lo store nero ridicolo e che spezza anche la geometria della piazza e toglie ulteriore spazio?
__________________

Il_Milanese, Jodd, ocia87 liked this post
adslblu está en línea ahora   Reply With Quote
Old September 23rd, 2017, 07:58 PM   #2456
LordScraper
Registered User
 
LordScraper's Avatar
 
Join Date: Jul 2017
Posts: 66
Likes (Received): 46

Piazza della Scala è molto elegante e bella così com'é, però deve essere pedonalizzata per intero, eliminando la strada davanti alle Gallerie d'Italia....
__________________

ocia87 liked this post
LordScraper no está en línea   Reply With Quote
Old September 24th, 2017, 12:16 PM   #2457
Cristian1989
Registered User
 
Cristian1989's Avatar
 
Join Date: Apr 2008
Location: Milano
Posts: 3,858
Likes (Received): 1393

Quote:
Originally Posted by Lunar Eclipse View Post
Il cambiamento deve essere principalmente culturale e deve estendersi all'intera città metropolitana in modo da ridurre anche le auto in entrata ed abbassare il tasso di motorizzazione. Serve ridurre il costo degli abbonamenti interurbani e cumulativi per favorire l'utilizzo frequente dei mezzi in sostituzione dell'auto, promuovere la bicicletta per gli spostamenti interni al proprio comune, estendere metro e tramvie in provincia, realizzare parcheggi di corrispondenza adeguati, realizzare l'integrazione tariffaria.
Però considerato che la maggiorparte delle auto nell'area metropolitana si muovono fra l'hinterland e l'area esterna alla 90/91 e viceversa e fra hinterland e hinterland, bisognerebbe:

_trovare un sistema tariffario meno penalizzante fra Milano e l'hinterland (generalmente le infrastrutture TPL sono abbastanza sufficienti fra la città e il suo hinterland, ma spesso vengono poco usate perchè è più "conveniente" spostarsi in auto). Ovviamente non bisogna disincentivare l'uso dell'auto (ormai le strisce blu sono ovunque ma si usano senza problemi!), ma incentivare l'uso dei mezzi pubblici, ad esempio pareggiando la tariffa urbana a quella dell'hinterland (attualmente la prima 1,50€ e la seconda 1,60€ e se ci si muove fra queste due zone 1,90€, quindi porterei tutta l'area a 1,70€ così da muoversi indistintamente fra città-hinterland, hinterland-hinterland e città-città, ovviamente integrando le ferrovie che non sono attualmente contemplate!)

_migliorare il TPL tangente alla città, quindi in periferia e nell'hinterland, e qui mancano le infrastrutture... ad esempio per fare Sesto-Rho devo sempre passare dal centro, sia in treno che in metro, però già con tariffa unica in parte sarebbe un miglioramento economico, ma non di tempo.
__________________
FREEDRICHSTRASSE!
FREELLICANO!

Fantasy Milan Metro Map

Jasper90, Buccinasco Town liked this post
Cristian1989 no está en línea   Reply With Quote
Old September 26th, 2017, 09:05 PM   #2458
Drewx
Registered User
 
Join Date: Aug 2016
Posts: 3,251
Likes (Received): 8509

Mancano le panchine che secondo me dovrebbero posizionare, ma per il resto lo trovo davvero un ottimo intervento!

__________________
Drewx no está en línea   Reply With Quote
Old September 27th, 2017, 09:45 AM   #2459
mattb1
Registered User
 
mattb1's Avatar
 
Join Date: Sep 2013
Location: Milano
Posts: 1,561
Likes (Received): 1196

Vero cosi esce tutta la monumentalità degli edifici
Una riqualificazione cosi ma con la presenza di alberi la vedrei bene in via larga e in piazza velasca
__________________

ocia87 liked this post
mattb1 no está en línea   Reply With Quote
Old September 27th, 2017, 07:53 PM   #2460
Lilliput
Registered User
 
Lilliput's Avatar
 
Join Date: Mar 2010
Posts: 190
Likes (Received): 127

Quote:
Originally Posted by le6ato View Post
La destinazione.
Via Torino ti porta in Ticinese/Darsena/Colonne,
Via Dante ti porta al castello,
Vittorio Emanuele ti porta a San Babila/porta Venezia.

Tutte zone che, per ragioni diverse, attirano gente e quindi le rispettive vie di accesso traggono beneficio dal passaggio di gente.

Via Mazzini ti porta a Missori che, per ora, non è una piazza/zona attrattiva, nonostante le potenzialità.

Per dare nuova linfa alla via, a Missori e a Corso Italia/Porta Romana secondo me rifare i marciapiedi non basta ma sarebbe necessario:

- riqualificare pesantemente via Larga-corso Europa e cercare di attrarre attività/movida su questo asse. Lo spostamento degli uffici del comune potrebbe essere una buona occasione per attirare negli spazi liberati attività che attirino pubblico in modo da attirare di conseguenza altre attività nella zona. Non sarebbe male portare in zona anche un paio di locali notturni (PS: ma il Rolling Stone non doveva riaprire anni fa?)

- pedonalizzare le vie intorno a piazza Diaz e piazza Velasca in modo da creare continuità nel quadrilatero piazza Duomo - piazza Sant'Alessandro - piazza Velasca - Università

- sfruttare meglio San Giovanni in Conca (non saprei in che modo)

- Installare in piazza Missori un totem direzionale per info turistiche che segnali San'Alessandro, la Velasca, il Duomo, l'Università/San Bernardino, la nave di via Rugabella, San Celso, ecc

- Collegare M4 a Missori M3

- Sfruttare meglio la terrazza Martini (sempre chiusa)

- Rifare l'arredo urbano in generale



A quel punto la gente comincerà naturalmente a passeggiare anche in via Mazzini e di conseguenza anche i negozi cominceranno a ripopolarsi.

Attualmente l'unica ragione per utilizzare via Mazzini è recarsi in ufficio o in albergo ma neanche tanto perchè uno scende direttamente a Missori.
Non credo che la direzione sia sufficiente a spiegare l'insuccesso commerciale di una via; a contrariis, sarebbe inspiegabile il successo di buenos aires.
Imho il problema di via Mazzini è la combinazione di tram e angustia della via; stesso problema di Broletto, Meravigli e altre simili. Mi pare che la mia tesi sia confermata da Via Manzoni, il cui successo commerciale è evidentemente maggiore nella parte più larga.
Nulla contro i tram, ma perché dovrei passeggiare e fare shopping su una tramvia rumorosissima con marciapiedi stretti e di bitume?
__________________

Buccinasco Town liked this post
Lilliput no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
milano

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Related topics on SkyscraperCity


All times are GMT +2. The time now is 07:28 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2017, vBulletin Solutions Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu