daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Discussioni locali > Centro

Centro Abruzzo, Lazio, Marche, Molise, Toscana, Umbria



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old June 8th, 2005, 09:13 PM   #1001
SdR
Registered User
 
Join Date: May 2004
Location: Roma
Posts: 344
Likes (Received): 1

TRAM 8 «A fine 2007 ci sarà
il prolungamento del tram 8
da largo di Torre Argentina a
Termini lungo via Nazionale.
Il prolungamento del sistema
tranviario sostituirà le
fermate intermedie delle
linee bus esistenti». La
notizia è stata data ieri
dall’amministratore delegato
di Met.Ro. Spa, Roberto
Cavalieri, al congresso
mondiale sui trasporti.
L’affidamento dei lavori entro
fine anno.
(www.metronews.it)
SdR no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
Old June 8th, 2005, 09:58 PM   #1002
SdR
Registered User
 
Join Date: May 2004
Location: Roma
Posts: 344
Likes (Received): 1

un'altro articole sulla raccolta differenziata:

Mercoledì 8 Giugno 2005 Chiudi

Da oggi l’obbligo della separazione nei sacchetti anche di plastica e vetro. Il comandante dei vigili Catanzaro: prima l’informazione, poi le sanzioni
Quattrocento tonnellate di carta “preziosa”

Viene raccolta ogni giorno tra i rifiuti differenziati, trattata e riciclata. Ma è ancora poca

di BEATRICE PICCHI

Tutto sta a cominciare e allora anche i più scettici si convinceranno che giornali, riviste, contenitori delle uova, tetrapak del latte e del succo di frutta gettati nel cassonetto bianco diventano carta riciclata, quaderni, block notes, che la bottiglia, la lattina e il barattolo di pelati dal cassonetto blu finiscono nell’impianto di Rocca Cencia per rinascere parafanghi, imbottiture per sedili. E’ questa la raccolta differenziata: basta farla, però, e non solo perché da oggi è un obbligo, «ma soprattutto perché la discarica di Malagrotta è da anni al limite, perché questo tipo di raccolta porterà a ottenere meno costi di smaltimento senza dimenticare che c’è una legge, il decreto Ronchi da applicare, altrimenti saremo fuorilegge», sostiene il presidente dell’Ama Massimo Tabacchiera. Fino ad oggi dividono la spazzatura e utilizzano i tre tipi di cassonetti due romani su dieci, l’obiettivo della società è raggiungere il 35 per cento, il venticinque entro l’anno, il resto entro il 2006. Tutto sta a farci l’abitudine. Altrimenti scatterà la multa. «Ma chi la farà? Fino a ieri sera - spiega Gabriele Di Bella, segretario del sindacato unitario Sulpm - non è arrivata alcuna direttiva dal Comando generale. Insomma, ai vigili dei gruppi municipali nessuno ha detto niente». Il comandante Giovanni Catanzaro dice la sua: «Il regolamento prevede che ci sia un’ampia campagna di informazione e di educazione, è un regolamento corposo da digerire sia per noi, che per i cittadini». E le multe le farete? «Adesso si farà opera di educazione». Il primo passo per iniziare la raccolta differenziata è spiegarlo a casa, a tutti i componenti della famiglia, e non sarà una cosa facile, si scopriranno mariti distratti, figli pigri, mamma e se cominciassimo poco per volta ? Proviamo con la carta, a casa ce n’è sempre tanta, (in arrivo duemila cassonetti bianchi). Delle 4.200 tonnellate di rifiuti giornaliere, il venti per cento, pari a ottocento tonnellate sono quelle della raccolta differenziata, più della metà è costituita da carta, (in tutte le sue forme).
Danilo Di Nicola, 37 anni, autista dell’Ama e un figlio di dodici già delegato a scuola per la raccolta differenziata, ogni mattina fa il suo giro, una volta Torrino, Eur, Laurentina, un’altra Montesacro, Trionfale. E ogni mattina trova sempre qualche sacchetto della spazzatura dove non dovrebbe stare: sul marciapiede. E che rabbia ogni volta, basterebbe talmente poco, perché i cassonetti non sono sempre troppo pieni, troppo lontani, troppo rotti...
Il furgone per la raccolta della carta fa il pieno di sessanta, ottanta cassonetti e poi raggiunge una delle sei piattaforme della carta. Come quella oltre il Raccordo, a Santa Palomba: entri e sei circondato da enormi cubi di carta, tutti colorati, strisce di pubblicità di telefonini, di biscotti, riconosci la marca di latte lasciata in frigo, peccato poi che il personale trovi anche un barattolo di marmellata, confezioni di polistirolo, poca roba, per carità, però la selezione è importante ed è così che avviene, a mano. Una volta finita la cernita, il cartaceo finisce in una pressa fino a diventare una balla di venti metri per venti, pronta per andare in cartiera.
SdR no está en línea   Reply With Quote
Old June 8th, 2005, 10:13 PM   #1003
Thelème
European citizen
 
Thelème's Avatar
 
Join Date: Jul 2004
Location: Roma
Posts: 4,273
Likes (Received): 101

dallo stesso metronews citato da sdr si può leggere
INTERNET Questa mattina in
Campidoglio il sindaco
Veltroni presenta
l’innovativo progetto “Roma
Wireless”, annunciando
l’avvio della prima fase
sperimentale di applicazione
della tecnologia per la
ricezione senza fili di
Internet. In alcune piazze
della città ci si potrà
collegare gratis con i
computer portatili. METRO
Thelème no está en línea   Reply With Quote
Old June 9th, 2005, 02:41 PM   #1004
Pavlvs
DIABOLIKVS
 
Pavlvs's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 26,905

Roma, internet senza fili
nei grandi parchi della città
di ALESSIO BALBI


Wireless a Villa Pamphili
ROMA - Anche in Italia, come nelle grandi città americane ed europee, sarà possibile navigare su internet ad alta velocità e senza fili seduti su una panchina o sotto l'ombra di un albero. Il Comune di Roma ha presentato oggi un progetto che prevede la realizzazione, entro l'estate, dei primi punti d'accesso alla rete con tecnologia wi-fi (senza fili) nei grandi parchi cittadini.

Si tratta di una prima, limitata sperimentazione, un primo passo verso le esperienze di città come New York, Parigi e Amsterdam, dove iniziative di questo tipo sono già in fase di avanzato sviluppo. La possibilità di navigare in rete da qualunque punto della città, senza la schiavitù di prese e fili, è un obiettivo perseguito con convinzione da molte amministrazioni, che vi colgono enormi potenzialità nel rapporto tra i cittadini e le istituzioni e vantaggi significativi per la pubblica amministrazione e i servizi: a New York, polizia e i vigili del fuoco saranno presto dotati di palmari in grado di ricevere e inviare in tutta la città dati tra pattuglie e centrale. Allo stesso modo, altre città intendono usare gli hot spot per coordinare al meglio il trasporto pubblico, oppure per attirare turisti fornendo informazioni in tempo reale e servizi interattivi.

A Roma si parte il 28 luglio con Villa Borghese, dove saranno attivati 15 hot spot in grado di coprire 300 metri e 50 utenti ciascuno. Dopo essersi registrati attraverso il portale del Comune, i visitatori del parco potranno collegarsi a pagine specifiche con contenuti e servizi riferiti al luogo in cui si trovano. Inoltre, potranno navigare gratuitamente per non più di un'ora al giorno, una limitazione, questa, che l'amministrazione dice imposta "dalla necessità di scoraggiare l'uso della rete per scaricare file audiovisivi e musicali in maniera illegale". Tra settembre e novembre la sperimentazione sarà estesa anche a Villa Torlonia, Villa Ada e Villa Dora Pamphili.

L'esperimento Roma Wireless durerà un anno. "La sperimentazione", si legge in un comunicato del Campidoglio, "riguarderà anche il campo dei contenuti e cioè come la tecnologia wireless possa essere utilizzata per servizi pubblici e privati avanzati nel campo della sicurezza, del turismo, del traffico, della scuola, dell'edutainment".

L'iniziativa romana viene presentata all'indomani di uno schema di decreto con cui il governo propone una sostanziale liberalizzazione del wi-fi: finora confinato per legge ad aree ristrette e densamente popolate o frequentate, l'internet senza fili potrà essere fornita da chiunque abbia ricevuto l'autorizzazione ministeriale, che sarà erogata con il metodo del silenzio-assenso. Il provvedimento proposto dal ministero delle Comunicazioni apre anche all'adozione della tecnologia WiMax, che garantisce una copertura wireless del territorio per decine di chilometri, una nuova speranza per chi vive in aree non raggiunte da fibra ottica e adsl.
__________________
If you see me flashing by
Do not stop me, do not try
‘Cause I’m a motorcycle man
I get my kicks just when I can

Motorcycle man
Motorcycle man
Pavlvs no está en línea   Reply With Quote
Old June 9th, 2005, 06:22 PM   #1005
pampero
ricercatore pampers
 
pampero's Avatar
 
Join Date: Oct 2004
Location: Rome
Posts: 2,323
Likes (Received): 5

ESTATE ROMANA: DOPO DECENNI TORNA LA SPIAGGIA SUL TEVERE

Sabbia, ombrelloni, sdraio, docce e piscine: dal 18 giugno torna sulle rive del Tevere una vera e propria spiaggia, dove i romani potranno prendere il sole e rinfrescarsi senza sobbarcarsi le lunghe file per raggiungere Ostia o Fregene. Sara' possibile grazie al progetto 'Tevere village', promosso dal Comune di Roma insieme a Provincia e Regione, e realizzato dalla compagnia di navigazione 'Battelli di Roma', che da due anni gestisce il trasporto pubblico fluviale. Rinasce cosi' un'antica tradizione, durata fino agli anni '50, quando la spiaggia di Roma, specie per le classi meno abbienti, non era sul litorale tirrenico, ma proprio sulle sponde del fiume: memorie in bianco e nero, immortalate da film storici come 'Poveri ma belli' o 'Un americano a Roma'. "E' un modo per stare in citta' d'estate - ha sottolineato il sindaco Walter Veltroni durante la conferenza stampa di presentazione - e per avere un rapporto diverso col fiume. Senza contare il contesto, proprio nella zona piu' centrale. Si potrebbe dire: 'Venite a fare il bagno a Castel Sant'Angelo'". Il villaggio, infatti, si estendera' sulle banchine di entrambe le sponde del Tevere comprese tra ponte Sant'Angelo e ponte Umberto, proprio al centro delle tratte navigabili. E l'effetto e' quello di una vera e propria spiaggia: 180 metri con sabbia di fiume e prato sintetico, un'ampia offerta di cabine, docce, sdraio, lettini e 100 ombrelloni disposti di fronte alla riva del fiume. In piu', due piscine, per adulti e per bambini, e un'area apposita per i cani, la 'Bau bau beach'.
__________________

"Gente priva di immaginazione, intollerante, senza orizzonti. Gente che vive una realtà fatta di convinzioni tutte sue, slogan vuoti, ideali orecchiati qua e là, sistemi rigidi. Sono queste le persone che a me fanno davvero paura. Le temo e le disprezzo. (...) Ma la ristrettezza di vedute, la rigidità di chi è privo di immaginazione ha una natura simile a quella dei parassiti. Si trasferiscono da un organismo all'altro, mutano di forma e continuano a vivere e a proliferare. Sono casi senza speranza." Kafka sulla spiaggia - Murakami
pampero no está en línea   Reply With Quote
Old June 9th, 2005, 06:25 PM   #1006
pampero
ricercatore pampers
 
pampero's Avatar
 
Join Date: Oct 2004
Location: Rome
Posts: 2,323
Likes (Received): 5

Roma, 9 giugno 2005 - La ztl torna a far parlare di sé. Questa volta l'area interdetta alle auto intorno al centro storico sarà attiva il venerdì e il sabato, dalle 23 alle 3. Il provvedimento deciso dalla Giunta comunaler partirà il 17 giugno per terminare il 17 settembre, data scelta per la terza edizione della Notte Bianca.
La sperimentazione della zona a traffico limitato si interromperà però dal 10 al 20 agosto, in teoria, quando molti romani saranno fuori città per le ferie estive.
La nuova ztl estiva si estenderà da Piazza del Popolo a via del Teatro Marcello, e sarà delimitata dal Lungotevere Tor di Nona, via dei Fori Imperiali, il Muro Torto e lungotevere Marzio.
Saranno invece 20 i punti di accesso, presidiati dalle telecamere e dai vigili urbani. I varchi si troveranno in via dei serpenti, via di S. maria Maggiore, via Urbana, via De Petris, via Torino, via Nazionale, via XX settembre, via di San Basilio, via Veneto, via Francesco Crispi, via Ferdinando di Savoia, passeggita di Ripetta, via Tomacelli, via di Ripetta, via Zanardelli, via di Panico, Corso Vittorio Emanuele II, Largo dei Fiorentini, via san Filippo Neri, via Giulia, via Arenula, via del Teatro Marcello, via dei Fori Imperiali.
L'accesso ai varchi sarà consentito ad alcune categoria (disabili, forze dell'ordine, mezzi pubblici, taxi) e naturalmente ai residenti.
E mentre le associazioni dei commercianti commentano amaro l'iniziativa, l'assessore alla mobilità Mauro Calamante anticipa che per la fine dell'anno i varchi elettronici diventeranno una realtà anche a Trastevere e a San Lorenzo.
__________________

"Gente priva di immaginazione, intollerante, senza orizzonti. Gente che vive una realtà fatta di convinzioni tutte sue, slogan vuoti, ideali orecchiati qua e là, sistemi rigidi. Sono queste le persone che a me fanno davvero paura. Le temo e le disprezzo. (...) Ma la ristrettezza di vedute, la rigidità di chi è privo di immaginazione ha una natura simile a quella dei parassiti. Si trasferiscono da un organismo all'altro, mutano di forma e continuano a vivere e a proliferare. Sono casi senza speranza." Kafka sulla spiaggia - Murakami
pampero no está en línea   Reply With Quote
Old June 9th, 2005, 11:09 PM   #1007
Pavlvs
DIABOLIKVS
 
Pavlvs's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 26,905

Utimamente mi sento un po' frustrato nel ruolo che mi sono dato: quello di aggiornare coloro che amano Roma sui cambiamenti e sulle innovazioni di questa città.

Trovo decine di notizie, talune di portata epocale o quasi, e neanche uno straccio di sito internet da cui copincollare.

Devo perciò rimandarvi alla rassegna stampa di Acerweb del 4 giugno, dove il ministro Baccini parla del nuovo interporto che sorgerà a Roma, anzi a Fiumicino, esattamente al crocevia tra la Roma Civitavecchia e l'areoporto di Fiumicino.

L'Interporto di Roma sorgerà su 160 ettari, costerà 500 milioni, a regime darà lavoro a 5000 persone e si avvia a diventare il più importante interporto d'Italia, posto come è in una zona in grado di veicolare i traffici autostradali, areoportuali e portuali.

Speriamo bene.
__________________
If you see me flashing by
Do not stop me, do not try
‘Cause I’m a motorcycle man
I get my kicks just when I can

Motorcycle man
Motorcycle man
Pavlvs no está en línea   Reply With Quote
Old June 10th, 2005, 12:18 AM   #1008
Thelème
European citizen
 
Thelème's Avatar
 
Join Date: Jul 2004
Location: Roma
Posts: 4,273
Likes (Received): 101

Quote:
Originally Posted by Pavlvs
Utimamente mi sento un po' frustrato nel ruolo che mi sono dato: quello di aggiornare coloro che amano Roma sui cambiamenti e sulle innovazioni di questa città.
colgo l'occasione per ringraziare te e tutti gli altri (pampero, sdr, cesar-palace ecc ecc) che si danno da fare per aggiornare questo thread interessantissimo.
siete dei grandi!
Thelème no está en línea   Reply With Quote
Old June 10th, 2005, 12:29 AM   #1009
CAESARS-PALACe
Registered User
 
Join Date: Jul 2004
Posts: 1,446

Quote:
Trovo decine di notizie, talune di portata epocale o quasi, e neanche uno straccio di sito internet da cui copincollare.
si, questo è l'unico inconveniente della rassegna stampa di Acerweb (Pdf + non c'è un archivio ). Ho anche l'impressione che il sito "Architetti di Roma" dopo i problemi legali con Europaconcorsi ("abusiva riproduzione") non aggiornano più il sito con la stessa frequenza.
CAESARS-PALACe no está en línea   Reply With Quote
Old June 10th, 2005, 12:34 AM   #1010
Pavlvs
DIABOLIKVS
 
Pavlvs's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 26,905

Ti ringrazio Theleme,
ma mi sento in dovere di girare i complimenti alla città, a cui unicamente spetta il merito di rendere interessante il thread.
__________________
If you see me flashing by
Do not stop me, do not try
‘Cause I’m a motorcycle man
I get my kicks just when I can

Motorcycle man
Motorcycle man
Pavlvs no está en línea   Reply With Quote
Old June 10th, 2005, 10:47 AM   #1011
SdR
Registered User
 
Join Date: May 2004
Location: Roma
Posts: 344
Likes (Received): 1

^non posso far altro che sottoscrivere le considerazioni di paulus!
SdR no está en línea   Reply With Quote
Old June 10th, 2005, 12:14 PM   #1012
CAESARS-PALACe
Registered User
 
Join Date: Jul 2004
Posts: 1,446

Rome vs Jerusalem

http://www.skyscrapercity.com/showth...=222305&page=2




.
CAESARS-PALACe no está en línea   Reply With Quote
Old June 10th, 2005, 03:27 PM   #1013
Pavlvs
DIABOLIKVS
 
Pavlvs's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 26,905

Ai margini del Parco Alessandrino sorgerà "la Città Alessandrina"



Dal sito del Comune

Scaturito da una proposta di iniziativa popolare presentata da oltre 5600 cittadini romani, il Consiglio Comunale di Roma ha approvato l'istituzione, la progettazione e la costruzione del centro culturale integrato denominato "Città Alessandrina": intervento previsto dal programma per Roma Capitale.

La realizzazione della soprannominata "Città Alessandrina" e del nuovo assetto del parco Alessandrino si inserisce tra i numerosi interventi, alcuni già realizzati altri in corso di completamento, mirati ad incrementare la qualità dell'area urbana compresa tra i tre quartieri - Alessandrino, Tor Tre Teste e Quarticciolo. La nuova piazza dell'Acquedotto, la passeggiata Alessandrina, la ricollocazione nell'Anfiteatro del Carro Ponte realizzato per la costruzione della chiesa del Giubileo sono opere che stanno già contribuendo a riqualificare questa parte della periferia romana.

Tra i fondi stanziati nel programma per Roma Capitale 258.000 euro serviranno per pagare l'esproprio dell'area, per realizzare il concorso e per affidare la progettazione definitiva.

Per il progetto della Città Alessandrina si procederà con un concorso di progettazione in due fasi, promosso dal VII Municipio e bandito dal Comune di Roma in collaborazione con l'Ordine degli architetti, pianificatori paesaggisti, conservatori di Roma e Provincia: saranno selezionate le idee progettuali più interessanti e successivamente ai selezionati sarà chiesta la redazione di un progetto preliminare.

Il concorso sarà gestito dall'Ufficio Programma Roma Capitale del VI Dipartimento in collaborazione con l'Ufficio Qualità Architettonica, su affidamento del VII Municipio, promotore dell'iniziativa.

L'edificio avrà una superficie di circa 2.400 mq articolati su più livelli (piano terra, primo e secondo piano) e sorgerà in un'area di 5.950 mq ai margini del Parco Alessandrino.

Nei suoi spazi troveranno posto, così come richiesto dai residenti e dalle associazioni che operano sul territorio: un centro culturale, con funzioni di aggregazione e con un locale di grande dimensioni per eventi; spazi per attività sportive; un "Centro europeo per l'orientamento nelle nuove professioni" con annessa "Biblioteca delle vecchie e nuove professioni".

Il bando di concorso sarà pubblicato entro il prossimo autunno, i risultati saranno resi noti entro la primavera del 2006.
__________________
If you see me flashing by
Do not stop me, do not try
‘Cause I’m a motorcycle man
I get my kicks just when I can

Motorcycle man
Motorcycle man
Pavlvs no está en línea   Reply With Quote
Old June 10th, 2005, 04:36 PM   #1014
pampero
ricercatore pampers
 
pampero's Avatar
 
Join Date: Oct 2004
Location: Rome
Posts: 2,323
Likes (Received): 5

Grazie Theleme

Un attico con vista sul Colosseo. Anzi su tutta Roma. Peccato che fosse abusivo. Così l’altroieri in seguito alla denuncia dell'assessore all'Ambiente del I Municipio Danilo Nucciatelli, il Nucleo speciale del decoro urbano di Roma ha bloccato i lavori per la costruzione di un appartamento all'ultimo piano di un edificio di via Sant'Agata dei Goti 14 nel rione Monti.
Sulla terrazza di copertura dell'appartamento era in corso la realizzazione di una seconda abitazione con vista panoramica sull'Anfiteatro Flavio. Quando gli uomini del Nucleo speciale decoro urbano diretto da Luca Odevaine hanno effettuato il blitz hanno trovato all’interno dell’attico degli operai stranieri intenti a lavorare.
Era già stato demolito un preesistente solaio, e abbassato il soffitto grazie a delle travi di acciaio. C’era anche già un abbozzo di finestre. La società proprietaria dell’intero stabile si è giustificata parlando di «lavori di rinforzo», ma era chiarissimo l’intento di realizzare un piano in più, un superattico della stessa metratura dell’attico sottostante. Ora tutto l’appartamento è sotto sequestro.
Bloccati, questa volta grazie alla segnalazione dei cittadini del quartiere preoccupati per le grandi manovre in atto al piano terra dell’edificio, anche i lavori nello stabile in via Santa Maria in Monticelli 66, davanti al ministero di Grazia e Giustizia, nel rione Campitelli.
Qui, un locale di 300 metri quadri all'interno dell'edificio, destinato in origine ad essere usato come magazzino, avrebbe dovuto ospitare, secondo testimonianze raccolte, un pub o un’enoteca.
Le opere edilizie abusive erano volte ad incrementate la volumetria degli ambienti, cambiando la destinazione d'uso del locale. Si tratta di opere edilizie abusive di notevole consistenza per il cambiamento della destinazione d'uso di un locale di 300 metri quadri destinato in origine a magazzino: in questo caso gli operai avevano già spaccato il sottosuolo, messo in bellavista delle stupende arcate d’epoca e realizzato bagni e servizi. Da qui la preoccupazione dei residenti, che vedevano ogni giorno grossi camion portar via materiale.
Prosegue dunque la battaglia dell'amministrazione comunale di Roma contro l'abusivismo edilizio.
Il Nucleo speciale del Decoro urbano è diretto dal vice capo di Gabinetto del Sindaco Luca Odevaine e composto dal Pronto intervento della Polizia municipale e dall'Ufficio centrale abusivismo edilizio diretto da Massimo Miglio. E il lavoro continua, quotidianamente: «L’agenda è fitta di controlli, demolizioni e interventi di ripristino», annuncia Miglio.
__________________

"Gente priva di immaginazione, intollerante, senza orizzonti. Gente che vive una realtà fatta di convinzioni tutte sue, slogan vuoti, ideali orecchiati qua e là, sistemi rigidi. Sono queste le persone che a me fanno davvero paura. Le temo e le disprezzo. (...) Ma la ristrettezza di vedute, la rigidità di chi è privo di immaginazione ha una natura simile a quella dei parassiti. Si trasferiscono da un organismo all'altro, mutano di forma e continuano a vivere e a proliferare. Sono casi senza speranza." Kafka sulla spiaggia - Murakami
pampero no está en línea   Reply With Quote
Old June 10th, 2005, 05:15 PM   #1015
CAESARS-PALACe
Registered User
 
Join Date: Jul 2004
Posts: 1,446

Flavus tiber, il battello amico del Tevere

Inaugurato l'ecobattello che, da Ponte Milvio all'Isola Tiberina, pulirà le acque del fiume romano. Progetto nato dalla collaborazione di Comune, Assessorato all'Ambiente e Acea. Veltroni: "Un nuovo passo per restituire il Tevere ai romani"


Roma, 10 giugno 2005 - Il Flavus Tiber navigherà da oggi le acque del Tevere per rimuovere le varie sostanze, naturali o di rifiuto, che galleggiano lungo il tratto urbano.L'ecobattello effettuerà la raccolta dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle 17, lungo il tratto che va da Ponte Milvio all'isola Tiberina con un costo annuale che si aggira intorno ai 300 mila euro.
"Il servizio parte oggi in via sperimentale per un periodo di circa due anni - ha spiegato il presidente di Acea, Ato2, Biagio Eramo - tempo che sfrutteremo per valutare e migliorare l'imbarcazione".

Il catamarano ecologico, alimentato da gasolio verde e lungo nove metri, è dotato di una tecnologia specifica che gli permette la raccolta e lo stoccaggio dei rifiuti. Possiede un braccio meccanico per il recupero delle sostanze galleggianti, raffi uncinanti per la rimozione dei solidi affioranti nei pressi dei piloni e dove non è possibile avvicinarsi e un cestello ribaltabile dove si assemblano le spazzature.

"L'idea è nata in seno alla realizzazione di un Piano di intervento- ha affermato Eremo - per completare il sistema di reti e collettori fognari in grado di eliminare del tutto l'immissione nel fiume di scarichi non depurati, al fine di ottenere il 100% di acque depurate, rispetto all'attuale valore 90%".

L'iniziativa del Comune di Roma con l'Assessorato alle Politiche Ambientali e la società Acea, Ateo 2, si inserisce all'interno del progetto di riqualificazione del fiume, contro il degrado ambientale e visivo del territorio.

"Il Flavus Tiber rappresenta una nuova tappa del progetto di recupero del fiume alla città" ha commentato il sindaco Veltroni.

Presente anche l'assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Roma, Dario Esposito che ha evidenziato come l'iniziativa rientra nel programma più ampio di navigazione delle acque e del recupero ecologico e civico delle sponde del Tevere. "Assieme alla spiaggia e alla pista ciclabile porterà migliaia di romani, tutti i giorni, a vivere il fiume''.

--------------------------------------------------------------------------

ottima idea
CAESARS-PALACe no está en línea   Reply With Quote
Old June 10th, 2005, 05:24 PM   #1016
pampero
ricercatore pampers
 
pampero's Avatar
 
Join Date: Oct 2004
Location: Rome
Posts: 2,323
Likes (Received): 5

Quote:
Originally Posted by CAESARS-PALACe
ottima idea
Ottima idea sì! Mi piace moltissimo la politica di recupero del Tevere...era ora!
__________________

"Gente priva di immaginazione, intollerante, senza orizzonti. Gente che vive una realtà fatta di convinzioni tutte sue, slogan vuoti, ideali orecchiati qua e là, sistemi rigidi. Sono queste le persone che a me fanno davvero paura. Le temo e le disprezzo. (...) Ma la ristrettezza di vedute, la rigidità di chi è privo di immaginazione ha una natura simile a quella dei parassiti. Si trasferiscono da un organismo all'altro, mutano di forma e continuano a vivere e a proliferare. Sono casi senza speranza." Kafka sulla spiaggia - Murakami
pampero no está en línea   Reply With Quote
Old June 10th, 2005, 06:09 PM   #1017
robyk
ITALY
 
Join Date: May 2004
Location: Torino
Posts: 616
Likes (Received): 10

Video Roma Termini
http://win.rendering3d.net/video/termini384.asf
__________________
investinitaly


Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
Mahatma Gandhi
robyk no está en línea   Reply With Quote
Old June 10th, 2005, 10:27 PM   #1018
Pavlvs
DIABOLIKVS
 
Pavlvs's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 26,905

Qualche notizia random:

Secondo Italia Oggi del 4 giugno stanno per partire i lavori per 7 nuovi ponti sul Tevere.
In particolare tra fine 2005 ed inizi 2006 partiranno i lavori per il Ponte della Scienza a Marconi e per il ponte della Musica a Delle Vittorie.
Ed in effetti su Lungotevere Oberdan ci sono dei cantieri aperti sul lato del Tevere.

Altri interventi di rilievo:

1) Riapertura al doppio senso di marcia su Viale Maresciallo Pilsudski.
Questo eviterà il giro di P.zza Euclide a chi, venendo dall'Auditorium, vuole proseguire per V.le Parioli

2) Su Lungotevere Papareschi verà aperto un parco, di fianco alla nuova casa dello studente (progetto Purini se non ricordo male)

3) Su Repubblica dell' 8 si discute di portare il nuovo Policlinico Umberto I° a San Lorenzo, sullo scalo ferroviario, facendo del vecchio un campus universitario.
Idea eccellente, ma non ha capito bene DOVE faebbero il nuovo policlinico di san lorenzo

4) Parte il parcheggio del Pincio.
I carotaggi archeologici hanno dato esiti negativi.
Non c'è nulla sotto quella collina, il parcheggio si può fare.
Circa 900 macchine che, tolte dal tridente, consentirebbero la completa pedonalizzazione dello stesso, con l'allargamento dei marciapiedi.

5) Intanto l'Università ha chiesto al Comune il "prezzo" del Santa Maria della Pietà.
Con le caserme di via Guido Reni....nasce l'Università di Roma nord? - l'unico quadrante urbano rimasto senza Università! .

6) Entro il 2006 completato il G.R.A a 3 corsie, con 4 uscite in più di cui una -Sant'Andrea - già aperta.
Non so se abbiate avuto l'occasione di passare sul Gra dalle parti dell'ampliamento.
Stanno facendo lavori semplicemente grandiosi.
__________________
If you see me flashing by
Do not stop me, do not try
‘Cause I’m a motorcycle man
I get my kicks just when I can

Motorcycle man
Motorcycle man

Last edited by Pavlvs; June 10th, 2005 at 10:33 PM.
Pavlvs no está en línea   Reply With Quote
Old June 11th, 2005, 12:46 AM   #1019
pampero
ricercatore pampers
 
pampero's Avatar
 
Join Date: Oct 2004
Location: Rome
Posts: 2,323
Likes (Received): 5

Io avevo sentito che era La Sapienza ad essersi interessata a S. Maria della Pietà. Magari hanno intenzione di rafforzare la loro presenza a Roma Nord, dopo la seconda facoltà di medicina al S.Andrea, ma dubito che stia per nascere la quarta università romana. Io sinceramente preferirei che l'ex manicomio (?) resti sede dell'ASL Roma E...le volte che ci sono dovuto andare sono rimasto positivamente colpito.
Per quel che riguarda il GRA segnalo altre due nuove uscite: Porta di Roma (nuovo IKEA) e Trionfale. Manca da scoprire qual'è la quarta. I lavori in effetti sono notevoli anche perchè è la parte tecnicamente più difficile da raddoppiare (Tevere, un paio di gallerie, attraversamento di aree abitate, lavori sulla Flaminia...)...mi chiedo se finiranno veramente entro il 2006 visto che il ponte sul Tevere per ora non è stato toccato.
Ai lavori che hai segnalato te aggiungo quelli che stanno facendo alla vecchia stazione del Pineto...vista la collocazione sembrerebbe proprio che siano lavori legati al celeberrimo anello ferroviario. In altre sedi ho letto che le ferrovie stanno anche intervenendo sulle gallerie del tratto di binari dismesso che farà parte dell'anello....speriamo sia la volta buona!

Per quel che riguarda il rendering di Termini carino...ma non si capisce se da piazzale dei Cinquecento si vedrà il nuovo parcheggio. Spero vivamente di no! E spero che il nuovo parcheggio venga più sfruttato di quello presente in via Marsala.
__________________

"Gente priva di immaginazione, intollerante, senza orizzonti. Gente che vive una realtà fatta di convinzioni tutte sue, slogan vuoti, ideali orecchiati qua e là, sistemi rigidi. Sono queste le persone che a me fanno davvero paura. Le temo e le disprezzo. (...) Ma la ristrettezza di vedute, la rigidità di chi è privo di immaginazione ha una natura simile a quella dei parassiti. Si trasferiscono da un organismo all'altro, mutano di forma e continuano a vivere e a proliferare. Sono casi senza speranza." Kafka sulla spiaggia - Murakami
pampero no está en línea   Reply With Quote
Old June 11th, 2005, 01:51 AM   #1020
I'mBack
Registered User
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 562
Likes (Received): 0

Quote:
Originally Posted by pampero
ESTATE ROMANA: DOPO DECENNI TORNA LA SPIAGGIA SUL TEVERE
Ma questa nn e' la seconda edizione, o meglio il secondo anno della spiaggia sul tevere??

Cmq quante belle notizie in pochi giorni!!
I'mBack no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
rom, roma, rome

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Related topics on SkyscraperCity


All times are GMT +2. The time now is 03:16 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2017, vBulletin Solutions Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu