daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Architettura e Urbanistica > Storia, Architettura, Cultura



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools Rating: Thread Rating: 18 votes, 4.17 average.
Old October 18th, 2014, 05:31 PM   #5881
uranus45
Registered User
 
Join Date: Jan 2011
Posts: 152
Likes (Received): 3

Quote:
Originally Posted by Napo View Post
Fa un certo effetto (positivo) vedere tutti questi monumenti impacchettati
Certamente si tratta di un dato estremamente positivo, in prospettiva. Chi visita oggi la città, però, oltre ad ammirare l'impulso di rinnovamento, certamente non si gode a pieno le nostre bellezze, e quindi può pensare di essere venuto in un momento sbagliato.
uranus45 no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
 
Old October 18th, 2014, 06:57 PM   #5882
ilovenapoli85
Free Palestine
 
ilovenapoli85's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Another world
Posts: 5,010
Likes (Received): 449

Vabbè non è che possiamo fare contenti tutti.
Ci lamentiamo se i palazzi se ne cadono a pezzi, ci lamentiamo quando fanno i lavori...
Insomma non siamo mai contenti.
Dispiace che il turista che viene oggi capita nel momento sbagliato,pazienza
Bisogna vedere in prospettiva...quelli che ne verranno in futuro, magari trovando i monumenti puliti e nuovi di zecca ne parleranno in maniera positiva generando anche pubblicità positiva.
__________________
ilovenapoli85 no está en línea   Reply With Quote
Old October 18th, 2014, 07:22 PM   #5883
tubtube
Registered User
 
tubtube's Avatar
 
Join Date: Apr 2008
Posts: 1,120
Likes (Received): 37

maqueda purtroppo per questi impacchettamenti cè voluto un sasso assassino in testa ad un adolescente. La situazione dei monumenti a Napoli è drammatica. La vastità del patrimonio è talmente vasta che qualche restauro di facciata è ben poco. Prendo ad esempio giusto il museo nazionale, altro che facciata, il museo è stato ristrutturato in parte a fine anni 90, lavori scadenti e oggi i pavimenti sono praticamente saltati ovunque, il decoro delle sale e delle esposizioni imbarazzante, metà museo chiuso. dell ala nuova non si hanno più notizie di lavori. inoltre andrebbero restaurati e messi in sicurezza tutti gli affreschi e mosaici pompeiani incorniciati con tecniche obsolete, praticamente è come se i quadri stessero sputando via le opere, un lavoro immenso e non ci sono i fondi...per concludere, lavori di facciata.
tubtube no está en línea   Reply With Quote
Old October 18th, 2014, 08:41 PM   #5884
MAQVEDA
Registered User
 
MAQVEDA's Avatar
 
Join Date: Jun 2007
Location: PALERMO
Posts: 8,907
Likes (Received): 1272

Quote:
Originally Posted by ilovenapoli85 View Post
Vabbè non è che possiamo fare contenti tutti.
Ci lamentiamo se i palazzi se ne cadono a pezzi, ci lamentiamo quando fanno i lavori...
Insomma non siamo mai contenti.
Dispiace che il turista che viene oggi capita nel momento sbagliato,pazienza
Bisogna vedere in prospettiva...quelli che ne verranno in futuro, magari trovando i monumenti puliti e nuovi di zecca ne parleranno in maniera positiva generando anche pubblicità positiva.
O magari proprio il non aver visto qualcosa perché dietro i ponteggi, può motivare gli stessi a decidere di ritornare per una seconda visita
Ma ragazzi è una cosa normale. Come andare a Milano fino a qualche mese fa e vedere il Duomo con la facciata impacchettata, o a città del Vaticano il colonnato del Bernini dietro i ponteggi, o magari anche a Palermo con la Martorana totalmente occultata. Ce ne fossero mille di questi cantieri se significasse veder poi risplendere le nostre città.
__________________
......Per un circuito di circa venticinque miglia (la Conca) si stende con campi larghi e pianeggianti e, a guisa di un immenso anfiteatro quale solo la natura è capace di creare, genera il massimo godimento a chi osserva dalle vicine alture. Essa si presenta non come terra reale ma come forma dipinta di esimia bellezza.
Tommaso Fazello, De Rebus Siculis (1558)
MAQVEDA no está en línea   Reply With Quote
Old October 18th, 2014, 09:00 PM   #5885
MAQVEDA
Registered User
 
MAQVEDA's Avatar
 
Join Date: Jun 2007
Location: PALERMO
Posts: 8,907
Likes (Received): 1272

Quote:
Originally Posted by tubtube View Post
maqueda purtroppo per questi impacchettamenti cè voluto un sasso assassino in testa ad un adolescente. La situazione dei monumenti a Napoli è drammatica. La vastità del patrimonio è talmente vasta che qualche restauro di facciata è ben poco. Prendo ad esempio giusto il museo nazionale, altro che facciata, il museo è stato ristrutturato in parte a fine anni 90, lavori scadenti e oggi i pavimenti sono praticamente saltati ovunque, il decoro delle sale e delle esposizioni imbarazzante, metà museo chiuso. dell ala nuova non si hanno più notizie di lavori. inoltre andrebbero restaurati e messi in sicurezza tutti gli affreschi e mosaici pompeiani incorniciati con tecniche obsolete, praticamente è come se i quadri stessero sputando via le opere, un lavoro immenso e non ci sono i fondi...per concludere, lavori di facciata.
Si ovviamente ho sentito quanto accaduto a quel povero ragazzo

Ragazzi è una cosa tipicamente italiana, ma di che ci stupiamo più, si sa quali sono le criticità di ogni singolo luogo, da nord a sud, può essere il territorio, può essere lo stato di fatiscenza dell'edilizia, può essere l'immondizia, può essere l'inquinamento di falde acquifere, può essere un impianto industriale che sta creando centinaia di casi di cancro etc etc.
Ma fintanto che non succede nulla di eclatante, campa cavallo che l'erba cresce.
Guardate Genova, è un caso emblematico di non fare all'italiana. E' successo la prima volta, ci son stati i morti, poi una volta calmate le acque, si è perso il senso di urgenza, il pericolo è stato dimenticato, nonostante fosse lì incombente, e mentre i soldi si perdevano nei meandri della burocrazia, ecco che succede di nuovo, con un nuovo morto.

Il problema della fatiscenza degli edifici, chi più chi meno, è cosa abbastanza comune nei grossi centri del meridione, problema sia di Napoli che di Palermo, eppure, si è dovuto aspettare che morisse un ragazzo per rendersi conto che forse il recupero del centro storico, che se non ricordo male era stato bloccato dal presidente della regione, in quanto ritenuto non prioritario, ha una sua importanza, se non per una questione di attrattiva per flussi turistici, quantomeno per una questione di incolumità pubblica.
C'è voluto il crollo di un palazzo in pieno centro storico (l'ultimo di una serie per la verità) a Palermo, che non ha fatto decine di morti per un pelo visto che la zona è di movida, perché partissero decine e decine di messe in sicurezza dell'edilizia pericolante. Anni fa un ragazzo è morto perché il balcone malmesso del suo palazzo è venuto giù. Le cadute di cornicioni avvengono di frequente, e ancora mi chiedo come mai il cielo ci grazi ogni volta.
Il problema dell'abusivismo poi, non ne parliamo, qualche anno fa è venuta giù due intere palazzine, fuori dal centro storico, per il peso dei piani abusivi, tre persone sono morte.
Saranno iniziati controlli a tappeto direte voi, avranno cominciato un'opera di ricognizione della città in modo da localizzare ed eliminare le opere abusive che gravano su edifici vecchi, macché, prima un po' di putiferio, passato qualche mese, nulla.
Aspettiamo il prossimo morto, come in tutta Italia del resto.
__________________
......Per un circuito di circa venticinque miglia (la Conca) si stende con campi larghi e pianeggianti e, a guisa di un immenso anfiteatro quale solo la natura è capace di creare, genera il massimo godimento a chi osserva dalle vicine alture. Essa si presenta non come terra reale ma come forma dipinta di esimia bellezza.
Tommaso Fazello, De Rebus Siculis (1558)
MAQVEDA no está en línea   Reply With Quote
Old October 18th, 2014, 09:23 PM   #5886
giancalsp
Registered User
 
giancalsp's Avatar
 
Join Date: Nov 2013
Posts: 439
Likes (Received): 39

Quote:
Originally Posted by tubtube View Post
maqueda purtroppo per questi impacchettamenti cè voluto un sasso assassino in testa ad un adolescente. La situazione dei monumenti a Napoli è drammatica. La vastità del patrimonio è talmente vasta che qualche restauro di facciata è ben poco. Prendo ad esempio giusto il museo nazionale, altro che facciata, il museo è stato ristrutturato in parte a fine anni 90, lavori scadenti e oggi i pavimenti sono praticamente saltati ovunque, il decoro delle sale e delle esposizioni imbarazzante, metà museo chiuso. dell ala nuova non si hanno più notizie di lavori. inoltre andrebbero restaurati e messi in sicurezza tutti gli affreschi e mosaici pompeiani incorniciati con tecniche obsolete, praticamente è come se i quadri stessero sputando via le opere, un lavoro immenso e non ci sono i fondi...per concludere, lavori di facciata.
Ma non è assolutamente vero.tolto il restauro della galleria tutti gli altri erano già in gara da prima della morte di Salvatore
giancalsp no está en línea   Reply With Quote
Old October 18th, 2014, 11:27 PM   #5887
CRIME
Registered User
 
CRIME's Avatar
 
Join Date: Mar 2009
Location: Caserta
Posts: 4,845
Likes (Received): 387

Quote:
Originally Posted by yuri View Post




Cioè, sono stato tante di volte al Duomo, ho portato tante di quelle persone a farglielo vedere facendo il figo spiegando a destra e sinistra le sue meraviglie, anche a Santa Restituta... ma...... non sono mai andato a vedere gli scavi e la fonte di san Giovanni.....

Rimedio, la settimana prossima, ci vado, porto con me il tizio di Brescia.



Comunque al Duomo oltre gli scavi, a breve dovrebbero partire i lavori per la passerella in acciaio da realizzare sul tetto, in modo da portarci gente.


Quote:
Originally Posted by MAQVEDA View Post
Per quanto riguarda l'edilizia monumentale in genere, chiese, palazzi, gallerie, palazzi pubblici etc etc. si sta finalmente decollando, cosa che a Palermo c'è e non c'è. I recuperi monumentali non mancano per carità, ma non si vedono operazioni in blocco come quella per il centro di Napoli. Davvero complimenti
Viceversa mi chiedo, per quanto riguarda l'edilizia privata, i vari palazzi aristocratici e non oggi abitati, l'edilizia abitativa post unitaria, post risanamento etc etc
Cosa si farà in merito per invogliare i napoletani a restaurare? è previsto o è in previsione magari il ricorso ai bandi che come sapete a Palermo hanno avuto enorme successo e hanno permesso il recupero di tanti edifici altrimenti abbandonati? Me lo chiedo perché bazzicando su google street ho notanto quanti edifici (e non che a Palermo siamo da meno) soffrono di brutte manomissioni, a partire da tapparelle e balconi con soletta in cemento armato che sviliscono prospetti altrimenti molto belli ed evocativi.
fino a qualche anno fa esisteva il progetto SIRENA, poi annullato dalla Regione, come tante altre cose.

Per il resto, sono pochi i privati che restaurano, anche se ultimamente col ponteggio mobile pare che ne sono stati rifatti un bel po. Forse presenta costi minori, mah. Poi spesso ci si mette anche la sovrintendenza a far lievitare i costi o a far passare la voglia. Certo va bene che la sovrintendenza vigili e tutto il resto, però poi neanche fa pressione su cose elementari, tipo una cacchio di antenna centralizzata, i condizionatori sui balconi e quei stramaledetti fili che almeno sotto una canalina esterna, tiè, già risulta meglio.

Insomma, se rompi così tanto sul tipo di intonaco colorato o semplice colore da fare, completa il lavoro e rompi anche perchè venga sistemato il resto. Spesso fanno dei restauri che neanche te ne rendi conto a fine lavori per come sta "imbrattata" la facciata tra fili e cose varie.

Siamo lontani dal tipo di lavoro che fanno a Palermo, cioè fatto con criterio.

Per la parte monumentale, su questo posso dire che negli ultimi 5 anni una bella fetta è stata restituita alla città, anche perchè a un certo punto della storia e come se i Napoletani, una mattina svegliandosi, si sono resi conto di quello che hanno.

Poi ci sono casi addirittura straordinari, che guarda caso non riguardano lavori di enti pubblici. Due grossi esempi sono il "tunnel borbonico" e i ragazzi della Paranza col discorso delle catacombe. Questi ragazzi, grazie a Padre Loffredo e altre persone, hanno rivalutato un intero quartiere, e ci lavorano anche. E su trip advisor sono tra i primi. Chi ci va ne resta entusiasta, anche per la loro professionalità.

Che qualcosa stia lentamente cambiando lo si avverte. La presenza di turisti come non mai visti prima è la conferma. Il fatto che, ad esempio, nei Quartieri Spagnoli ci sono una marea di affittappartamenti e B&B, e che ogni tanto aprono un nuovo hotel in centro recuperando vecchi palazzi, risulta come la prova del nove.

Questo ricade anche sul recupero di edilizie private. Ti faccio un esempio.
Sempre ai Quartieri Spagnoli hanno recuperato un vecchio palazzo, il classico cinque/seicentesco che trovi lì. Ne hanno ricavato 28 stanze/miniappartementi che affittano ai turisti. Ottimi prezzi, completi di tutto, vivibilissimi. L'attico sopra ha pure due terrazzi panoramici. Ci volevo mandare un amico di Brescia che viene la settimana prossima, stanno pieni, non hanno posto.

A piazza Mercato hanno recuperato un vecchio palazzo per farne un hotel. A via Carbonara hanno recuperato un mega palazzo importane, comprato da una catena di hotel. Hanno fatto un restauro grandioso, e risulta tra gli hotel più scelti.

E come se si fossero accorti che Napoli è una città turistica e che questo tipo di investimento potrebbe essere una buona scelta.

Tutto questo sta succedendo da pochi anni a questa parte.
__________________
il Vesuvio sulla costa fuma. Il vento porta zolfo e aroma. Il golfo ispira il poema di una sirena protagonista di questa odissea. Mi diede le note come dote con gli occhi come la notte pelle come latte mare come letto, ti canto questo sonetto, che tratta di un ritratto fatto ad una dea... mi devi credere...
Partenope e' piu' bella di Venere

MAQVEDA liked this post
CRIME no está en línea   Reply With Quote
Old October 19th, 2014, 12:04 AM   #5888
CRIME
Registered User
 
CRIME's Avatar
 
Join Date: Mar 2009
Location: Caserta
Posts: 4,845
Likes (Received): 387

Quote:
Originally Posted by giancalsp View Post
Ma non è assolutamente vero.tolto il restauro della galleria tutti gli altri erano già in gara da prima della morte di Salvatore
infatti.

che magari questo caso drammatico ha spinto qualche privato a darsi una mossa, così come il pubblico. Infatti a palazzo reale anticiparono con i ponteggi.

poi e scattata la psicosi del mettere tutto in sicurezza. addirittura a san gregorio armeno misero una delle tante edicole votive sotto rete.

In linea massima ci sono zone dove si vedono più ponteggi rispetto ad altre.

Poi se partono sti benedetti lavori per il centro storico, e pare che ci siamo, oltre a essere felici per il patrimonio artistico, allo stesso modo anche per il rifacimento delle strade.

Ragazzi, tutta Spaccanapoli è il cesso di strada. Quei dannati sampietrini cessissimi formano delle dune che se le ricopri di cemento industriale ne viene fuori una pista da skate.

Molte strade vanno ripensate, via Carbonara potrebbe essere tra le strade più belle è interessanti di Napoli. Ma fa cacare. Nel progetto del centro storico pare che la rifanno come si deve. Si deve lavorare anche su questo.

Stanno rifacendo via Verdi il pezzo che mancava dopo quello rifatto dalla metropolitana. La differenza era troppa. Da un lato una bella strada, con marciapiede largo, arredo urbano ecc. dall'altro la strada/parcheggio con marciapiedi stretti rivestiti con quelle cesse di mattonelline in asfalto anni 70. Questo mette in evidenza anche i monumenti e palazzi restaurati.

Guardate via Verdi prima del rifacimento, fatto dopo i lavori per la metropolitana un paio tre anni fa.

free image hosting

e guardate che differenza dopo il rifacimento. Ne guadagnano anche i palazzi che si apprezzano meglio con una bella strada. E questo va replicato su tantissime strade in centro.

url immagine




Guardate il pezzo di via Verdi che stanno rifacendo.

host immagini

In pratica lo stanno rifacendo come quello già esistente. Scommetto che ne guadagno tanto anche il solo Caffè presente e i pochi negozi. Col rifacimento scommetto che apriranno altri punti di ristoro e tutte le saracinesche che adesso sono chiuse.
__________________
il Vesuvio sulla costa fuma. Il vento porta zolfo e aroma. Il golfo ispira il poema di una sirena protagonista di questa odissea. Mi diede le note come dote con gli occhi come la notte pelle come latte mare come letto, ti canto questo sonetto, che tratta di un ritratto fatto ad una dea... mi devi credere...
Partenope e' piu' bella di Venere

MAQVEDA liked this post
CRIME no está en línea   Reply With Quote
Old October 19th, 2014, 11:55 AM   #5889
ilovenapoli85
Free Palestine
 
ilovenapoli85's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Another world
Posts: 5,010
Likes (Received): 449

Quote:
Originally Posted by CRIME View Post
Cioè, sono stato tante di volte al Duomo, ho portato tante di quelle persone a farglielo vedere facendo il figo spiegando a destra e sinistra le sue meraviglie, anche a Santa Restituta... ma...... non sono mai andato a vedere gli scavi e la fonte di san Giovanni.....

Rimedio, la settimana prossima, ci vado, porto con me il tizio di Brescia.



Comunque al Duomo oltre gli scavi, a breve dovrebbero partire i lavori per la passerella in acciaio da realizzare sul tetto, in modo da portarci gente.




fino a qualche anno fa esisteva il progetto SIRENA, poi annullato dalla Regione, come tante altre cose.

Per il resto, sono pochi i privati che restaurano, anche se ultimamente col ponteggio mobile pare che ne sono stati rifatti un bel po. Forse presenta costi minori, mah. Poi spesso ci si mette anche la sovrintendenza a far lievitare i costi o a far passare la voglia. Certo va bene che la sovrintendenza vigili e tutto il resto, però poi neanche fa pressione su cose elementari, tipo una cacchio di antenna centralizzata, i condizionatori sui balconi e quei stramaledetti fili che almeno sotto una canalina esterna, tiè, già risulta meglio.

Insomma, se rompi così tanto sul tipo di intonaco colorato o semplice colore da fare, completa il lavoro e rompi anche perchè venga sistemato il resto. Spesso fanno dei restauri che neanche te ne rendi conto a fine lavori per come sta "imbrattata" la facciata tra fili e cose varie.

Siamo lontani dal tipo di lavoro che fanno a Palermo, cioè fatto con criterio.

Per la parte monumentale, su questo posso dire che negli ultimi 5 anni una bella fetta è stata restituita alla città, anche perchè a un certo punto della storia e come se i Napoletani, una mattina svegliandosi, si sono resi conto di quello che hanno.

Poi ci sono casi addirittura straordinari, che guarda caso non riguardano lavori di enti pubblici. Due grossi esempi sono il "tunnel borbonico" e i ragazzi della Paranza col discorso delle catacombe. Questi ragazzi, grazie a Padre Loffredo e altre persone, hanno rivalutato un intero quartiere, e ci lavorano anche. E su trip advisor sono tra i primi. Chi ci va ne resta entusiasta, anche per la loro professionalità.

Che qualcosa stia lentamente cambiando lo si avverte. La presenza di turisti come non mai visti prima è la conferma. Il fatto che, ad esempio, nei Quartieri Spagnoli ci sono una marea di affittappartamenti e B&B, e che ogni tanto aprono un nuovo hotel in centro recuperando vecchi palazzi, risulta come la prova del nove.

Questo ricade anche sul recupero di edilizie private. Ti faccio un esempio.
Sempre ai Quartieri Spagnoli hanno recuperato un vecchio palazzo, il classico cinque/seicentesco che trovi lì. Ne hanno ricavato 28 stanze/miniappartementi che affittano ai turisti. Ottimi prezzi, completi di tutto, vivibilissimi. L'attico sopra ha pure due terrazzi panoramici. Ci volevo mandare un amico di Brescia che viene la settimana prossima, stanno pieni, non hanno posto.

A piazza Mercato hanno recuperato un vecchio palazzo per farne un hotel. A via Carbonara hanno recuperato un mega palazzo importane, comprato da una catena di hotel. Hanno fatto un restauro grandioso, e risulta tra gli hotel più scelti.

E come se si fossero accorti che Napoli è una città turistica e che questo tipo di investimento potrebbe essere una buona scelta.

Tutto questo sta succedendo da pochi anni a questa parte.
Hai ragione sul fatto della presenza molto tangibile di turisti in città e soprattutto del fatto che non sia un caso sporadico ma un trend costante.
Oltre che hai quartieri spagnoli altri hotel e B&B sono nati in zona stazione centrale.
Mi viene in mente l'hotel dei mille su via milano, il b&b le stanze di angela su via Torino oltre al Binario Calmo sul corso meridionale.
__________________
ilovenapoli85 no está en línea   Reply With Quote
Old October 19th, 2014, 02:49 PM   #5890
MAQVEDA
Registered User
 
MAQVEDA's Avatar
 
Join Date: Jun 2007
Location: PALERMO
Posts: 8,907
Likes (Received): 1272

Quote:
Originally Posted by CRIME View Post
Guardate via Verdi prima del rifacimento, fatto dopo i lavori per la metropolitana un paio tre anni fa.

free image hosting

e guardate che differenza dopo il rifacimento. Ne guadagnano anche i palazzi che si apprezzano meglio con una bella strada. E questo va replicato su tantissime strade in centro.

url immagine
Bellissimo, sto sbavando letteralmente.
__________________
......Per un circuito di circa venticinque miglia (la Conca) si stende con campi larghi e pianeggianti e, a guisa di un immenso anfiteatro quale solo la natura è capace di creare, genera il massimo godimento a chi osserva dalle vicine alture. Essa si presenta non come terra reale ma come forma dipinta di esimia bellezza.
Tommaso Fazello, De Rebus Siculis (1558)
MAQVEDA no está en línea   Reply With Quote
Old October 19th, 2014, 08:20 PM   #5891
CRIME
Registered User
 
CRIME's Avatar
 
Join Date: Mar 2009
Location: Caserta
Posts: 4,845
Likes (Received): 387

Chiesa di san Carlo alle Mortelle. Da via santa Caterina da Siena a vico storto S.Anna di Palazzo.
Quartiere:San Ferdinando.

Totalmente sotto ponteggio la chiesetta seicentesca di san Carlo alle Mortelle.
Ricordiamo che Mortelle deriva dal fatto che tutto il quartiere è costruito sulla collina delle Mortelle, unita poi al Monte di Dio con ponte di Chiaia.
Insomma la bella chiesetta barocca nel 2009 ha un cedimento interno. La grossa cava sottostante la chiesa crolla e parte del pavimeto ( bellissimo in riggiola sigh) viene inghiottito dalla cava. Da quel momento la chiesa viene chiusa, probabilmente spoliata delle sue opere d'arte per evitarne i furti. Nel frattempo anche la facciata viene messa in sicurezza da quella rete verde che ormai siamo abituati a vedere un po da tutte le parti.

Finalmente la chiesa è totalmente ingabbiata, avvolta dal ponteggio per il restauro.

La facciata della chiesetta Barocca, risalente al 1600.

invia immagini

Dopo la voragine del 2009, la chiesetta viene messe sotto protezione con la rete verde.

image share

qui vediamo la voragine apertasi nella navata. Notate il bel pavimento in riggiola Napoletana. Speriamo che lo riescono a recuperare.

upload immagini gratis

la voragine bella grossa. Anche sotto i Quartieri Spagnoli ci sono delle grosse cave. Questi avvenimenti dimostrano la stupidaggine delle persone che dal secondo dopoguerra hanno cominciato a riempire queste enormi cavità di materiali di risulta ristrutturando gli appartamenti. Il fatto di non poter monitorare il sottosuolo a casa di questi idioti che lo riempiono di tutto, provoca questo tipo di problemi. Infatti gli abitanti del Monte di Dio possono dormire tranquilli, dato che quelli del sottostante tunnel borbonico gli controllano la salute delle tante cave presenti in quella zona.

free image upload

Adesso finalmente sono cominciati i lavori, sia al prospetto principale che a quello laterale.

hostare immagini


upload immagini gratis


mentre in rete ho trovato questo link dove vengono mostrate le cricità interne. Si vede anche che sono state tolte tutte le tele e gli arredi, per evitare furti dalla solita gente di merda che non muore mai.
http://spettacoliecultura.ilmessagge.../4713.shtml#11


Dalle Mortelle al momento è tutto. Ritorniamo su questa chiesa appena finiscono i lavori per devastarla di foto.
__________________
il Vesuvio sulla costa fuma. Il vento porta zolfo e aroma. Il golfo ispira il poema di una sirena protagonista di questa odissea. Mi diede le note come dote con gli occhi come la notte pelle come latte mare come letto, ti canto questo sonetto, che tratta di un ritratto fatto ad una dea... mi devi credere...
Partenope e' piu' bella di Venere

Jasper90, MAQVEDA liked this post
CRIME no está en línea   Reply With Quote
Old October 19th, 2014, 09:02 PM   #5892
CRIME
Registered User
 
CRIME's Avatar
 
Join Date: Mar 2009
Location: Caserta
Posts: 4,845
Likes (Received): 387

Chiesa di san Francesco da Paola. Piazza del Plebiscito.
Quartiere: San Ferdinando.

Ritorniamo un momento in piazza Plebiscito per quando riguarda i lavori della chiesa e del colonnato. Il reportage completo e dettagliato a fine lavori. Giusto per ritornare su due punti di cui parlammo tempo fa.

Il primo, siccome noi ci controlliamo spesso anche la città dall'alto, cercando di accedere fin dove possibile per vedercela da tutte le prospettive possibili e controllare così anche dei lavori che dal "basso" non riusciamo a vedere.

Dunque il grosso tamburo che regge la mega cupola della chiesa, attualmente risulta pulito solo nella parte visibile dalla piazza. Ma abbiamo sgamato che nella parte retrostante ancora non hanno finito, e spero lo faranno, di sbiancare. Poi sarebbe bello poter accedere è aprire a tutti, anche con un biglietto di un euro, a quella camminata che si vede intorno alla cupola protetta dalla ringhiera.


Mentre per i due cupolotti laterali che appaiono di colore diverso rispetto alla grossa cupola centrale, questi sono rivestiti di metallo. Non si tratta di bitume nero, la guaina, ma di metallo. Notiamo la ringhera e le antenne . per la tv del prete?




e restando sempre in piazza, un paio di scatti fatti alle statue equestri dove stanno ripulendo la base dalle scritte con i soldi della Ferrero, in cambio della festa che fece in questa piazza per i 30 della nutella qualche mese fa.


__________________
il Vesuvio sulla costa fuma. Il vento porta zolfo e aroma. Il golfo ispira il poema di una sirena protagonista di questa odissea. Mi diede le note come dote con gli occhi come la notte pelle come latte mare come letto, ti canto questo sonetto, che tratta di un ritratto fatto ad una dea... mi devi credere...
Partenope e' piu' bella di Venere

MAQVEDA, Jasper90 liked this post
CRIME no está en línea   Reply With Quote
Old October 20th, 2014, 12:30 AM   #5893
STEFANO983
Registered User
 
STEFANO983's Avatar
 
Join Date: Dec 2009
Posts: 1,587
Likes (Received): 13

incredibile l'antenna!! Credo verrà rimossa quando restaureranno la parte posteriore...
__________________
=======================================================
Una mente potrà anche dimenticare, ma un cuore non dimentica mai.
=======================================================
STEFANO983 no está en línea   Reply With Quote
Old October 20th, 2014, 09:19 AM   #5894
ilovenapoli85
Free Palestine
 
ilovenapoli85's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Another world
Posts: 5,010
Likes (Received): 449

Certo che ripulire la base dei cavalli senza prevedere un ringhiera di protezione è la cosa più inutile del mondo...tempo una settimana e sono punto e da capo.
Poi dato che si trovano una pulitina pure ai cavalli che ormai sono diventati verdi no eh?
__________________
ilovenapoli85 no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
centro storico, naples, napoli, unesco

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 02:37 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.8 Beta 1
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.2.5 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu