search the site
 daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Esteri e fotografia > Foto ed architetture storiche dall'Italia e dal mondo



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old June 13th, 2013, 06:07 PM   #10001
Oscaruzzo
Registered User
 
Oscaruzzo's Avatar
 
Join Date: Sep 2011
Posts: 5,169
Likes (Received): 2952

Quote:
Originally Posted by PM58 View Post
... Scusate l'intromissione, fuori dalle discussioni odierne, ma questa foto trovata su Delcampe.net l'ho trovata significativa ... Guardate dove si parcheggiava in Piazza Castello sino a non troppi anni fa ! ...

[IMG]http://i41.************/343oxlz.jpg[/IMG]

... Per poco non si entrava direttamente in auto dentro Palazzo Madama ! ...
Si parcheggiava ovunque: su entrambi i lati della piazza...



... e addirittura nella piazzetta del Palazzo Reale



Tra l'altro, in tutte le foto, si puo` ammirare un bello strato di zozzura accumulato sulla facciata di Palazzo Madama, e il fanstico giallone ocra/banana-marcia di Palazzo Reale (e tanti altri palazzi). Tutte cose fortunatamente sparite
__________________

turtu63 liked this post
Oscaruzzo no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
Old June 13th, 2013, 06:11 PM   #10002
Oscaruzzo
Registered User
 
Oscaruzzo's Avatar
 
Join Date: Sep 2011
Posts: 5,169
Likes (Received): 2952

A proposito di Piazza Castello, qualcuno riesce a recuperare una foto decente delle aiuole installate (dove ora sono le fontane) per il giubileo del 2000? Me le ricordo bellissime, ma sono riuscito a trovare solo questa immagine

image hosted on flickr
Oscaruzzo no está en línea   Reply With Quote
Old June 13th, 2013, 06:21 PM   #10003
Oscaruzzo
Registered User
 
Oscaruzzo's Avatar
 
Join Date: Sep 2011
Posts: 5,169
Likes (Received): 2952

Anche via Po era gialla & zozza.



E a quanto pare, in qualche epoca passata, e` stata anche multicolore (la foto e` colorata ovviamente a mano, ma l'uso del rosa e del celeste mi fa pensare che alcuni palazzi fossero effettivamente di quel colore)

__________________

turtu63, Galro liked this post
Oscaruzzo no está en línea   Reply With Quote
Old June 13th, 2013, 06:59 PM   #10004
turtu63
Registered User
 
turtu63's Avatar
 
Join Date: Jan 2011
Posts: 3,973
Likes (Received): 1395

turtu63 no está en línea   Reply With Quote
Old June 13th, 2013, 07:09 PM   #10005
turtu63
Registered User
 
turtu63's Avatar
 
Join Date: Jan 2011
Posts: 3,973
Likes (Received): 1395

si parlava di gasometri al Ruffini
turtu63 no está en línea   Reply With Quote
Old June 13th, 2013, 07:12 PM   #10006
turtu63
Registered User
 
turtu63's Avatar
 
Join Date: Jan 2011
Posts: 3,973
Likes (Received): 1395

gradinata allo Stadium

turtu63 no está en línea   Reply With Quote
Old June 13th, 2013, 07:23 PM   #10007
turtu63
Registered User
 
turtu63's Avatar
 
Join Date: Jan 2011
Posts: 3,973
Likes (Received): 1395

turtu63 no está en línea   Reply With Quote
Old June 13th, 2013, 07:30 PM   #10008
turtu63
Registered User
 
turtu63's Avatar
 
Join Date: Jan 2011
Posts: 3,973
Likes (Received): 1395

TORINO---Partita-in-Piazza-d'Armi-tra-dipendenti-FIAT
turtu63 no está en línea   Reply With Quote
Old June 13th, 2013, 08:03 PM   #10009
Censin
Registered User
 
Join Date: Dec 2012
Posts: 4,170
Likes (Received): 737

Quote:
Originally Posted by Oscaruzzo View Post
Si parcheggiava ovunque: su entrambi i lati della piazza...



... e addirittura nella piazzetta del Palazzo Reale



Tra l'altro, in tutte le foto, si puo` ammirare un bello strato di zozzura accumulato sulla facciata di Palazzo Madama, e il fanstico giallone ocra/banana-marcia di Palazzo Reale (e tanti altri palazzi). Tutte cose fortunatamente sparite
Pensate che i parcheggi erano a pagamento e gestiti dall'Automobile Club, cioè da un ente pubblico, che su questa oscenità ci lucrava!
A proposito delle foto: in tutte, sulla sinistra si vede ancora il cartellone pubblicitario, rinnovato periodicamente, che pietosamente ricopriva la facciata del palazzo, sventrato dai bombardamenti; ricostruito a inizio anni 70 come sede della Regione Piemonte.
__________________

Oscaruzzo liked this post

Last edited by Censin; June 13th, 2013 at 08:43 PM.
Censin no está en línea   Reply With Quote
Old June 13th, 2013, 08:12 PM   #10010
Censin
Registered User
 
Join Date: Dec 2012
Posts: 4,170
Likes (Received): 737

Già ho avuto occasione di dirlo: negli anni 50 e 60, in Italia, si pensava all'auto privata come alla soluzione di tutti i problemi di mobilità, dall'ambito urbano a quello a lunga distanza. Non a caso, venne creata una rete autostradale allora all'avanguardia, almeno in Europa, senza che però nascesse una rete di autopullman di linea a lunga distanza degna del nome. Quando ci si accorse che il "macchinone" capace di portare guidatore e famiglia fino a Pechino (si fa per dire) non era l'ideale, per le sue dimensioni, per circolare in città, si propose le "due auto": quella grande per le lunghe distanze, quella piccola per la città. Un inventore pisano, certo Boncristiani, arrivò a proporre l'"Urbanina", una sorta di capsula spaziale con quattro ruote sotto e un seggiolino come quello dei tranvieri, per una sola persona! La Fiat, invece, spinse molto sulla 500 (quella di allora) come seconda auto cittadina. Poi, nel 1973, arrivò la guerra del Kippur, la crisi petrolifera, l'austerità...e tutto cambiò (o quasi).

Last edited by Censin; June 14th, 2013 at 08:25 PM.
Censin no está en línea   Reply With Quote
Old June 13th, 2013, 08:21 PM   #10011
Censin
Registered User
 
Join Date: Dec 2012
Posts: 4,170
Likes (Received): 737

Quote:
Originally Posted by Oscaruzzo View Post
Si parcheggiava ovunque: su entrambi i lati della piazza...



... e addirittura nella piazzetta del Palazzo Reale



Tra l'altro, in tutte le foto, si puo` ammirare un bello strato di zozzura accumulato sulla facciata di Palazzo Madama, e il fanstico giallone ocra/banana-marcia di Palazzo Reale (e tanti altri palazzi). Tutte cose fortunatamente sparite
Fino a fine anni 50, per la Piazzetta Reale passava addirittura....l'autobus! Era la linea F, da Santa Rita a Regio Parco. Il bus (peraltro di dimensioni assai minori rispetto a quelli di oggi) entrava nella piazzetta dal passaggio tra i Dioscuri, l'attraversava tutta fino all'ingresso di Palazzo Reale, poi svoltava a sinistra passando sotto il sottopasso di Palazzo Chiablese; giunto in piazza San Giovanni, svoltava su via XX Settembre verso Porta Palazzo. A far cessare questo percorso, istradandolo tutto su via XX Settembre, furono proprio i problemi di stabilità di Palazzo Chiablese e del sottopasso.
__________________

Oscaruzzo liked this post
Censin no está en línea   Reply With Quote
Old June 13th, 2013, 08:37 PM   #10012
Censin
Registered User
 
Join Date: Dec 2012
Posts: 4,170
Likes (Received): 737

Quote:
Originally Posted by ace of spades View Post
come riscaldamento una bella caldaia in cucina che scaldava i termosifoni di tutta casa.
Probabilmente si trattava del "termocucina": un ibrido tra il potagè e l'impianto di riscaldamento, che ebbe una certa diffusione negli anni 60, anche in campagna. Un potagè, un po' "maggiorato" con una caldaietta, faceva circolare acqua calda attraverso alcuni radiatori, riuscendo, con un po' di buona volontà, a scaldare un alloggetto.
Comunque sia, il potagè aveva almeno un vantaggio: come dice il nome, serviva egregiamente per cucinare, anzi, specie sui bordi, garantiva un calore non troppo forte perfetto per ragù, fonduta o altre salse. Ricordo che, per tutto l'inverno, il gas quasi non si accendeva, con un bel risparmio sulla bolletta.
Censin no está en línea   Reply With Quote
Old June 13th, 2013, 09:08 PM   #10013
VivaTo
Registered User
 
Join Date: Jun 2011
Posts: 251
Likes (Received): 50

Quote:
Originally Posted by turtu63 View Post
Corso Alcide de Gasperi angolo Via F.lli Carle. Nel palazzo d'angolo abita (mi pare dal 1938) in cugino di mio padre.
VivaTo no está en línea   Reply With Quote
Old June 13th, 2013, 09:13 PM   #10014
VivaTo
Registered User
 
Join Date: Jun 2011
Posts: 251
Likes (Received): 50

Quote:
Originally Posted by Censin View Post
Pensate che i parcheggi erano a pagamento e gestiti dall'Automobile Club, cioè da un ente pubblico, che su questa oscenità ci lucrava!
Niente affatto! Nel 1977/78 il mio ente mi distaccò per qualche mese in Prefettura. Con la mia bella 500, ogni mattina parcheggiavo ogni giorno in piazzetta reale e non pagavo il posteggio. Non era proprio previsto. Ed il parcheggio era sempre molto più pieno che nelle foto.
__________________

Oscaruzzo liked this post
VivaTo no está en línea   Reply With Quote
Old June 13th, 2013, 09:59 PM   #10015
Modestino Balabam
Registered User
 
Modestino Balabam's Avatar
 
Join Date: Nov 2012
Location: Turinopoli
Posts: 1,088
Likes (Received): 651

Quote:
Originally Posted by turtu63
Molto probabilmente(chiedo conferme) aeroporto di Mirafiori


Prendo al balzo l'assist dal buon Turtu:
sembrerebbe il campo volo di Mirafiori visto il profilo collinare da cui si dedurrebbe che la foto fu scattata con strada delle Cacce alle spalle.

Qui come poteva apparire tra il 1935 e il 1940 (integrato nel tessuto urbano di oggi):
[IMG]http://i42.************/2mza8mr.jpg[/IMG]

A nord la parte adibita a servizio civile, trasporto posta e passeggeri: l’ingresso dell’aerodromo Gino Lisa posto su via Onorato Vigliani angolo strade delle Cacce.

Terminal partenze-arrivi e la piazzola.
[IMG]http://i41.************/2ngzm94.jpg[/IMG]

Procedendo nell’area militare dell’aeroporto, intitolato alla medaglia d’oro Carlo Maria Piazza, i capannoni pioneristici della SIA FIAT aviazione e della 56a squadriglia SVA.
[IMG]http://i40.************/2ls86dt.jpg[/IMG]


L’ingresso principale era sito di poco a lato alla scomparsa cascina Nigra (ancora osservabile nell’immagine successiva).
[IMG]http://i39.************/2n64qa8.jpg[/IMG]
1961.

A testimonianza della sua esistenza, come sappiamo, oggi solo i ruderi del rifugio antiaereo.
__________________
__________________

turtu63 liked this post

Last edited by Modestino Balabam; June 13th, 2013 at 10:29 PM.
Modestino Balabam no está en línea   Reply With Quote
Old June 13th, 2013, 10:03 PM   #10016
mmanisse
Registered User
 
mmanisse's Avatar
 
Join Date: Jan 2011
Location: Torino
Posts: 73
Likes (Received): 21

[QUOTE=Censin;104222115]A quell'epoca, molto pochi erano gli impianti di riscaldamento centralizzato, la maggior parte di questi andava ancora a carbone. Per il resto, ci si scaldava con le stufe, i "potagè" o cucine economiche/QUOTE]

Non dimentichiamo che la Torino di quegli anni era circondata da acciaierie di ogni tipo. Penso che gran parte dell'inquinamento e delle malattie attuali fosse dovuto sopratutto a questa ultima componente.
Avete notato come la nebbia sia sparita negli ultimi 20 25 anni in città?
mmanisse no está en línea   Reply With Quote
Old June 13th, 2013, 11:06 PM   #10017
Zio JO
Registered User
 
Zio JO's Avatar
 
Join Date: Nov 2012
Posts: 65
Likes (Received): 3

Quote:
Originally Posted by PM58 View Post
... Scusate l'intromissione, fuori dalle discussioni odierne, ma questa foto trovata su Delcampe.net l'ho trovata significativa ... Guardate dove si parcheggiava in Piazza Castello sino a non troppi anni fa ! ...

[IMG]http://i41.************/343oxlz.jpg[/IMG]

... Per poco non si entrava direttamente in auto dentro Palazzo Madama ! ...
La foto dovrebbe essere tra il '69 ed il '70. La fiammante 124 coupè seconda serie in primo piano, la giulia parcheggiata e le 125 non lasciano dubbi!

Ciao. JO
__________________
Zio JO Power Performance: la Factory dove rinascono le auto storiche!

http://************/r/2zira0m/6
Zio JO no está en línea   Reply With Quote
Old June 14th, 2013, 09:00 AM   #10018
ace of spades
Registered User
 
ace of spades's Avatar
 
Join Date: Jun 2011
Location: Torino
Posts: 349
Likes (Received): 61

Quote:
Originally Posted by Censin View Post
Probabilmente si trattava del "termocucina": un ibrido tra il potagè e l'impianto di riscaldamento, che ebbe una certa diffusione negli anni 60, anche in campagna. Un potagè, un po' "maggiorato" con una caldaietta, faceva circolare acqua calda attraverso alcuni radiatori, riuscendo, con un po' di buona volontà, a scaldare un alloggetto.
Comunque sia, il potagè aveva almeno un vantaggio: come dice il nome, serviva egregiamente per cucinare, anzi, specie sui bordi, garantiva un calore non troppo forte perfetto per ragù, fonduta o altre salse. Ricordo che, per tutto l'inverno, il gas quasi non si accendeva, con un bel risparmio sulla bolletta.
era proprio una caldaia vera e propria alimentata a legna e carbone e con una camera di combustione alta almeno 1 metro, sopra aveva una cupola per l'acqua che cosi' veniva scaldata e viaggiava nei tubi dell'appartamento e il tutto senza una pompa a spingerla... adesso vedo se ravanando nelle foto trovo un'immagine
ace of spades no está en línea   Reply With Quote
Old June 14th, 2013, 09:11 AM   #10019
Lurens
Varmau dla Vssa
 
Lurens's Avatar
 
Join Date: Mar 2009
Location: Torino
Posts: 522

Quote:
Originally Posted by Oscaruzzo View Post
Si parcheggiava ovunque: su entrambi i lati della piazza...



... e addirittura nella piazzetta del Palazzo Reale



Tra l'altro, in tutte le foto, si puo` ammirare un bello strato di zozzura accumulato sulla facciata di Palazzo Madama, e il fanstico giallone ocra/banana-marcia di Palazzo Reale (e tanti altri palazzi). Tutte cose fortunatamente sparite
è una delle poche immagini dove si riesce a vedere il campanile di S.Lorenzo
__________________

Oscaruzzo liked this post
Lurens no está en línea   Reply With Quote
Old June 14th, 2013, 10:41 AM   #10020
Volger61
Registered User
 
Join Date: Feb 2013
Posts: 9
Likes (Received): 2

Quote:
Originally Posted by turtu63 View Post
si parlava di gasometri al Ruffini
Ringrazio per la bellissima foto del Ruffini.
Mi piacerebbe che qualcuno mi aiutasse a datarla.
C'è già il palazzetto, quindi siamo negli anni '60. Solo che in basso la ferrovia non si estende ancora fino al bordo di corso Trattati di Roma (si chiama così adesso). L'estensione della trincea ferroviaria è posteriore? Anche il triangolo di via San Paolo è vuoto, per cui la struttura 'ex combattenti e reduci', con la piazzola commemorativa, non c'è ancora. I viali sono ancora aperti al traffico. Lo sarebbero stati ancora fino ad almeno il 1975 (un mio amico, che abitava lì vicino, faceva pratica di guida, da neopatentato, tra corso d'Albertis e viale Bistolfi). Però ho la netta impressione che nella primavera del 1977, quando andai per le gare in pista del mio Liceo, le macchine non circolassero già più. Qui la pista è ancora in terra battuta; sarebbe stata 'asfaltata' (con un conglomerato bituminoso) negli anni successivi.

Enrico
Volger61 no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
foto, torino

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Related topics on SkyscraperCity


All times are GMT +2. The time now is 07:03 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2017, vBulletin Solutions Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu