daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy (aug.2, 2013) | DMCA policy | flipboard magazine

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Architettura e Urbanistica > Storia, Architettura, Cultura



Reply

 
Thread Tools Rating: Thread Rating: 14 votes, 3.93 average.
Old January 11th, 2010, 12:22 AM   #1
CRIME
Registered User
 
CRIME's Avatar
 
Join Date: Mar 2009
Location: Caserta
Posts: 4,640
Likes (Received): 197

Grande progetto Centro Storico


upload


Quote:
1. Murazione aragonese in località Porta Capuana: 1.500.000 euro
Con la linea rossa ho segnato la parte di murazione da recuperare assieme alla terza torre, chiamata sant'Anna, che finisce su via Rossarol. Per essere chiari, gurandando le torri nella foto a cominciare da sinistra: Onore, Virtù e Sant'Anna.

image hosting


caricare immagini

L'intervento prevede:
- la realizzazione di un scala di risalita dalla quota stradale a quella di calpestio sulle mura dove verrà realizzata la passeggiata attrezzata.
-Acensore nella torre Virtù( la seconda torre nella mappa)
-Aree espositive/turistiche
- riqualificazione della vicina piazza San Francesco,( vedere foto sopra) adibita a mercato, con gazebi appositi
Quote:
2. Castel Capuano: 5.000.000 euro
Il castel Capunano, il più antico dei 4 castelli Napoletani, (la resindenza degli Svevi) ha già da tempo cominciato il processo di musealizzazione, dopo che qualche anno fa fu trasferito nelle nuovi sedi del CDN, il tribunale di Napoli ospitato in questo castello.
Quote:
3. Complesso di Santa Maria della Pace: 7.000.000 euro
Il grosso complesso di Santa Maria della pace, su via dei Tribunali, sino al 1970 ospedale.Al momento risulta solo la chiesa restaurata in pessimo modo, credo dopo il terremoto del 1980, (aperta al culto ortodosso) e la bellissima sala del Lazzaretto.


L'intervento prevede:
-Museo Etnantropoligico nella sala del Lazzaretto
-Museo pinacoteca e beni ASL nel livello sovrastante il Lazzaretto.
-Consorzio botteghe artigianali, dalla formazione, alla produzione e vendita.
-Residenze per studenti e centro anziani.
-centro benessere in un'ala al primo piano del complesso.
-terrazzi adibiti a orti pensili, pannelli fotovoltaici e luoghi a uso per gli studenti.
-riapertura e accesso a una parte del complesso dal Vico della Pace.

questa è la bellissima Sala del Lazzaretto, visitata da noi lo scorso mese di maggio, attualmente aperta solo per mostre o spettacoli teatrali, destinata a diventare Museo Etnantropologico.

free image upload

Quote:
4. Insula del Duomo: 4.000.000 euro
il progetto prevede una passarella panoramica in acciaio inox che, panoramica, che segue il percorso tracciato con la linea rossa sulla mappa.



host image

Quote:
5. Complesso di Santa Maria della Colonna 1.500.000 euro
Nello specifico, ancora non cosa prevede l'intervento. Il complesso risulta in gran parte alterato. Probabilmente buona parte di questo sarà diventata condominio privato. Quello che ne resta viene usato dalle suore come mensa per i poveri.
La chiesa risulta chiusa da moltissimi anni. La facciata principale risulta in pessimo stato di conservazione.


la facciata della chiesa.

hosting immagini
Quote:
6. Complesso dei Gerolomini: 7.700.000 euro
Il complesso dei Girolamini, monumento Nazionale con la preziosa chisa, pinacoteca e biblioteca. Il complesso da molti anni ha visto diversi interventi di restauro, ta cui la chiesa riaperta dopo trent'anni di chiusura alla cittadinanza. I lunghi lavori tuttavia non hanno completato interamente il complesso.
Manca anche una navata della chiesa. Attualmente risulta visitabile solo la chiesa, il chiostro e pinacoteca. La biblioteca risulta ancora sotto sequestro.
L'intero complesso manca di una politica di valorizzazione e musealizzazione degna della ricchezza del sito.
La biglietteria attuale si appoggia a quella della vicina cappella del tesoro di san Gennaro.


gli interventi prevedono:
-Il restauro delle parti mancanti tra la chiesa, il complesso compreso di biblioteca e alcune cappelle presenti.
-la riorganizazzione museale e turistica del complesso, a partire dalla chiesa
-tutti gli interventi necessari alla piena fruibilità turistica del sito
- restauro e riorganizzazione della pinacoteca.


la facciata, rifatta durante il 1700 da Ferdinando Fuga.

free image upload

Il prospetto del complesso su via Duomo che risulta in grave stato di degrado. Da qui si accede attualemte al percorso Museale, che prevede la chiesa, la pinacote è il chiostro. Il biglietto attualmente si acquista nel vicino museo del Tesoro di San Gennaro.

caricare immagini

Questa meraviglia è una sala della biblioteca, ancora sotto sequestro a seguoto dei furti dei Libri, in parte ritrovati.

host image

un video che racconta del complesso

Quote:
7. Complesso di San Lorenzo Maggiore: 3.000.000 euro
Il complesso di San Lorenzo Maggiore, nel cuore del centro Antico della città.
L'intervento prevede:
-il rifacimento di prospetti principali, la torre del campanile, il prospetto secondario su vico De Maiorani.
Non sono a conoscenza di tutti gli interventi. Da aggiornare.



free image upload
Quote:
8. Complesso di San Paolo Maggiore: 4.000.000 euro



L'intervento prevede:
-Allestimento del museo dell'opera.
-riorganizzazione degli spazi recuperati per accoglienza turistica
-accesso al teatro di Neapoli direttamente dal complesso


upload immagini gratis

la facciata della chiesa costruita nel tempio dei Dioscuri.

upload immagini gratis
Quote:
9. Complesso di San Gregorio Armeno ed ex Asilo Filangieri: 1.100.000 euro
Credo che i loavori interessino slo la parte che un tempo ospitava un asilo. Il resto del complesso, conpresa la chiesa, gode di ottima salute. Magari tutti i monumenti di Napoli fossero tenuti come questo.
In rosso tutto il complesso di san Gregorio Armeno, in giallo la parte che ospitava l'asilo Filangieri. L'ingresso e su via Maffei, traversa della famosa via San Gregorio Armeno.
Quote:
10. Complesso dei Santi Severino e Sossio: 5.200.000 euro
Il grande complesso dei santi Severino e Sossio ospita l'archivio di stato, già archivio del Regno delle due Sicilie. Qui dentro è costudita tutta la storia di Napoli, manca quella che la seconda guerra mondiale ha fatto sparire con i bombardamenti. L'archivio di stato già da anni,a singhiozzo, è stato interessato da lavori. Lavori fermi da qualche anni. Un cantiere di servizio occupa ancora il marciapiedi di lato all'ingresso principale dell'Archivio.
La bellissima chiesa dei Santi Severino e Sossio risulta sempre chiuesa. Aperta in poche occasioni dalla comunità di sant'Egidio.


l'intervento prevede:
-recupero, restauro e rifunzionalizzazione dell'intero complesso.
-lavori di messa a norma degli impianti
-recupero e restauro dei chiostri, restauro degli affreschi presenti.
-lavori anche in chiesa con la conseguente riapertura.
-lavori che permettono la piena fruibilità di tutto il complesso.

hosting immagini

una sala dell'archivio, un tempo refettorio del convento. Affreschi di Belisario Corenzio

free image hosting
Quote:
11. Complesso di Santa Maria Maggiore - Cappella Pontano: 1.300.000 euro

Con la freccia rossa è indicata la chiesa. Con la freccia azzurra la cappalla dei Pontano.
Gli interventi consistenti in questa chiesa, con recupero di due cisterne Romane dove attualmente si lavora per realizzarci dentro due auditorium, sono a spese di impreditori privati, gli stessi che si occupano della chiesa, la cappella dei pontano e la piazzetta della Pietrasanta.
Di preciso non conosco gli interventi da fare su questi due siti. La cappella dei Pontano risulta in ottimo stato di conservazione.
Da aggiornare la tipologia di intervento.


la facciata della chiesa, a sinistra la cappella dei Pontano.
Quote:
12. Chiesa di Santa Pietro a Majella: 3.000.000 euro
La chiesa di San Pietro a Majella, dove il suo convento ospita il conservatorio, sulla destra della chiesa nella foto.


l'intervento prevede:
-rifacimento dei prospetti della chiesa
-rifacimento del prospetto principale del conservatorio ( da accertare)
-recupero, fruizione, riutilizzo del sottotetto della chiesa da adibire a spazio museale.
-Interventi sulle travi mediovale (unico caso a Napoli) originali della chiesa.

hosting immagini

nella foto il prospetto laterale della chiesa con il campanile.
Quote:
13. Chiesa del Monte dei Poveri: 3.000.000 euro

La chiesetta si trova dentro palazzo Ricca, archivio storico del Banco di Napoli. Ma non è propietà del Banco di Napoli, o meglio della fondazione Banco di Napoli. La cappella dovrebbe essere propietà della Curia. Risulta chiusa da molti anni. Sappiamo che si tratta di un autentico scrigno d'arte barocca Napoletana. I lavori di restauro, dovrebbero finalmente restituirla alla cittadinanza.
Da reperire la tipologia di intervento.


il prosetto della chiesetta che affaccia nel cortile di palazzo Ricca.
Quote:
14. Chiesa di San Pietro Martire: 2.000.000 euro
La chiesa dove il complesso ospita la facolta di lettere e filosofia della Federico Secondo.


Negli anni ha subito vari interventi di restauro. Gli utlimi risalgono a due anni fa. Manca nello specifico la tipologia degli interventi.
La bellissima cupola maiolicata di questa chiesa necessita di restauro. Speriamo sia stata inclusa nei lavori.

Quote:
15. Chiesa di Santa Croce al Mercato: 500.000 euro
La chiesa che conserva la pietra dove fu decapitato Corradino di Svevia, chiusa da decenni. Finalmente qualcosa si muove in quel di piazza Mercato, zona ancora troppo degradata del centro storico ma ricca di chiese, storie e vicende. Basti pensare alle vicine chiese del Carmine, Sant'Eligio e san Giovanni a Mare fortunamente aperte.


Anche questa chiesa presenta una bellissima cupola maiolicata. Le parti esterne risultano in discreto stato di conservazione


. Gli inteventi riguardano parti eseterne da ripulire, come le sculture presenti nel prospetto principale.
-Ripuliture delle opere presenti all'interno della chiesa.
-Restauro generale degli interni.

url immagine
Quote:
16. Cappella di San Tommaso a Capuana, Chiesa di Santa Maria del Rifugio (San Anna), Cappella di San Gennaro a Sedil Capuano, Chiesa di Sant'Andrea a Sedil Capuano, Chiesa di Santa Maria alla Sanità: 500.000 euro

queste sono tutte chiesette tra via dei Tribunali e i vicoletti vicini.

La chiesa di san Tommaso a Capuana,( numero 16 giallo sulla mappa) su via dei Tribunali, anche questa inglobata nel palazzo Ricca ( l'archivio storico del Banco di Napoli, propietà della fondazione Banco di Napoli)


la cosa curiosa di questa chiesa e che le finestre superiori fanno parte del complesso che ospita l'archivio. Le finestre indicate con el freccie sono le sale dell'archivio.


La chiesetta di Santa Maria del Rifuguio, anche questa su via dei Tribunali,(numero 16 azzurro nella mappa) vicina a quella di san Tommaso a Capuana. La chiesa si presenta bene dentro e fuori dopo gli ultimi interventi. Manca la ripulitura del del portale Rinascimentale che appare annerito. Magari l'intervento mira a questo, a magari anche nel sistemare tutti quei brutti fili.


poco distante, nel vicoletto di san Gennaro a Sedil Capuano, (numero 16 verde nella mappa) appena lasciata la via dei Tribunali, incontriamo la chiesetta che da il nome al vicolo. Un tempo cappella gentilizia del palazzo che la ingloba. Il portale presenta un finestrone dalle linee assai eleganti, anticipandone la fattura barocca presente negli interni.


Chiesa di sant'Andrea a Seil Capuano. (numero 16 nero nella mappa) Mi dispiace ma non ho nessuna foto di questa chiesetta e neanche ne trovo in rete. Appena possibile ci passo a fare uno scatto.

La chiesetta di Santa Maria della Sanità,( non presente in mappa) in via dei Tribunali, pare che sia il luogo di culto più piccolo di Napoli. Da non confondere con la Basilica di Santa Maria della Sanità. Questa chiesetta che ospita tutto l'anno un bel presepe. Esternamente risulta uno degli angoli più belli di via dei Triunali, appena prima dei portici medioevali.
Quote:
17. Complessi Ospedalieri dell'Annunziata e dell'Ascalesi: 1.000.000 euro
i due antichi ospedali, uno facente parte del complesso dell'Annunziata (in rosso) e l'altro che occupa quello che un tempo era il monastero di santa Maria Egiziaca a Forcella,( in azzurro) oggi ospedale Ascalesi


Ascalesi.
L'intervento prevede il rifacimento del prospetto principale su via Egiziaca a Forcella, e quello laterale su piazza Calenda. I due prospetti attualmente risultano in grave stato di degrado



mentre per il vicino ospedale/complesso dell'Annunziata sono diversi gli intervti che vedono lavori per:
-La chiesa dell'Annunziata
-il succorpo del Vanvitelli
-la sala della colonne ( attualmente in restauro con finanziamento della provincia
-la ruota degli esposti
-parte dei prospetti esterni. Molti sono stati restaurati di recente.


upload

-completamento della bellissima cupola. Attualmente risulta completo solo il lanternino.

upload immagini
Quote:
18. Complesso dell'Ospedale degli Incurabili: 4.000.000 euro
Il bellissimo è antico ospedale degli Incurabili, che ospita anche il museo delle arti sanitarie, la bellissima chiesa chiusa dal terremoto del 1980 e la stramagnifica farmacia. .


l'intervento prevede:
-restauro della farmacia
-percorso museale e spazi espositivi
-Museo delle arti sanitarie (già presente nel complesso)
-restauro della chiesa di Santa Maria del Popolo (?)

upload immagini gratis

la bella scala interna al complesso, che porta alla farmacia.


parte della bellissima farmacia.


un video che ritrae la chiesa


un video che racconta della magnifica farmacia


foto che ritraggono lo stato attuale dei luoghi:

accesso a uno dei tre luoghi di culto ospitati nel complesso. Chiesa + due cappelle.


veduta delle parti esterne e del campanile della chiesa di santa Maria del Popolo


ingresso all'ospedale


giardino dove un tempo venivano coltivate le erbe mediche.


prospetti interni al cortile del complesso con al torre del campanile.
Quote:
19. Chiesa di Santissima Cosma e Damiano: 900.000 euro
per questa particolare chiesa costruita in una loggia mercantale del 500, ottime notizie dal momento che già è interessata da lavori. Anche questa è stata adottata, come la vicina San Giovanno Maggiore,dell'ordine degli ingegneri di Napoli. La chiesa, in gravi condizioni di degrado, presenta sul protale un finestrone mistilineo elegantissimo.


una veduta degli interni in pessimo stato di conservazione

upload immagini
Quote:
20. Complesso di Santa Maria La Nova: 1.100.000 euro


Il complesso con la chiesa tardo Rinascimentale.

upload immagini

Al momento non so nello specifico gli interventi che riguardano il sito. Da aggiornare.
Quote:
21. Cappella Pignatelli: 700.000 euro


ultima fase di lavori per questa cappella sita nel cuore del centro antico di Napoli, nel quartiere del Nilo. La chiesetta donata all'università Suor Orsola Benicasa.

free image hosting

un video che ritrae la cappella
Quote:
22. Tempio della Scorziata: 2.500.000 euro


il Sacro Tempio della Scorziata, sito nel centro antico della città, a pochi passi dalla famosa via dei presepi, versa attualmente in uno stato di profondo degrado. I restauri riguarderanno il complesso e la chiesa attualmente chiusi è inagibili a rischio collasso.

host immagini]
resta da capire la destinazione d'uso una volta terminati i restauri.
la chiesa qualche anno fa sventrata da un incendio.

hosting immagini
Quote:

23. Insula del Duomo (area archeologica): 1.500.000 euro

(vedere anche il punto numero 4) per l'area archeologica del duomo, al momento senza disponibilità di foto, ma per notizie che interessano il sito cliccate sul seguente link
http://it.wikipedia.org/wiki/Scavi_a...uomo_di_Napoli
Quote:
24. Complesso di San Lorenzo Maggiore (area archeologica): 1.000.000 euro

(vedere anche il punto numero 7) Ancora lavori che riguardano gli scavi di San Lorenzo, attualmente visitabili con un biglietto che comprende anche il museo dell'opera. Gli scavi che portano i visitatori nella primitiva città di Neapolis, con resti della città Greco/Romana. Esattamente è possibile ammirare "l'agorà Greca" o " Foro Romano, con la strada e le botteghe ben conservate.

free image hosting
Quote:
25. Teatro antico di Neapolis (area archeologica): 6.000.000 euro
Il Teatro antico di Neapolis, inglobato nei palazzi, attualmente sono visitabili la cavea rivenuta sotto un giardino qualche anno fa ( nella mappa tra le linee azzurre) e altri parti come l'ambulacro. Inoltre da sempre su via Anticaglia sono visibili due contrafforti in laterizio del teatro (segati con le frecce viola)


la Cavea, visibile nella mappa tra le linee azzurre.

free image upload

L'ambulacro, attualmente visitabile abbinato alla "Napoli Sotterranea"

upload immagini

qui nelle parti rosse si vedono le zone archeologiche del teatro riprotate alla luce ( quelle rosse in basso a destra indicano gli scavi archeologici di San Lorenzo Maggiore)

hostare immagini

una pianta che ritrae il teatro esattamente sotto i palazzi e la trama viaria.
Le parti colorate indicano le zone visitabili, i percorsi, gli interventi che riguarderanno il sito.

image share

Contrafforti in laterizio del teatro visibili su via dell'Anticaglia. Anche questi risultano con gravi lesioni


vista della cavea riportata alla luce pochi anni fa. Era ricoperta da un giardino.




Quote:
26. Riqualificazione degli spazi urbani: 30.000.000 euro
Quote:
27. Valorizzazione del sistema urbano: 1.000.000 euro
__________________

Ammuina liked this post

Last edited by yuri; March 3rd, 2014 at 08:57 PM.
CRIME no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
 
Old January 11th, 2010, 05:28 PM   #2
Caustic
Medioman
 
Caustic's Avatar
 
Join Date: Jul 2003
Location: Pleasance
Posts: 3,140
Likes (Received): 466

NAPOLI | Recupero del Centro Storico (patrimonio mondiale UNESCO)

NAPOLI - Recupero del Centro Storico



foto Caustic @ Palazzo Reale
__________________

Chi governa deve avere a cuore massimamente la bellezza della città per cagione e diletto e allegrezza dei forestieri, per onore, prosperità e accrescimento della città e dei cittadini - Costituto Senese, 1309


[ Il sonno dell'ironia genera imbecilli ]

Last edited by yuri; March 3rd, 2014 at 08:58 PM.
Caustic no está en línea   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 05:29 PM   #3
Caustic
Medioman
 
Caustic's Avatar
 
Join Date: Jul 2003
Location: Pleasance
Posts: 3,140
Likes (Received): 466

Quote:
Originally Posted by Skeltar View Post
Probabilmente hai visto alcune sedi delle Università a Via Marina (Palazzo Mediterraneo ecc.). Tra una e l'altra si stagliano ancora dei palazzetti vecchi, diroccati e a volte semi-distrutti (o semi-abbattuti...boh). Una mia collega dell'Università mi ha detto che molti di questi edifici degradati saranno abbattuti molto presto, ma non ho avuto ulteriori conferme (quindi non prendete sul serio tale affermazione).
Quote:
Originally Posted by Donkeykong View Post
Sarebbe il palazzone giallo (Ex-Upim) giusto?? MAmma mia un bell'attentato (senza persone dentro ovviamente) lì no eh?

Guardando bene piazza Cavour ci si rende conto che ormai (per quanto riguarda i palazzi) e più una piazza anni 50 che non di epoca antecedente.
Chissà se con questi finanziamenti si procederà all'abbattimento delle strutture del 900 del vecchio Policlinico (Piazza Miraglia) .. di alcun minimo valore, ma esistenti ancora solo a causa delle baronie in campo medico ( li al posto di quei palazzi d piano regolatore dovrà esserci un grande parco archeologico).

P.S. C'è pure il palazzone in piazza Cavour (il plesso scolastico) che è in programma di essere abbattuto... ma son tutte cose che si dicon da vari anni ormai...
Quote:
Originally Posted by Madeco View Post
Quote:
Originally Posted by Donkeykong View Post
Eheheh mi hai rubato il grassetto dalla tastiera, volevo anche io evidenziare quella frase a caratteri cubitali


P.S. Sentii dal mio professore di restauro che avverrà a partire da questo periodo (in parte già sta avvenendo) saranno commessi altri opbbrobri in città: il restauro di varie decine di palazzi.
Direte voi "perchè obbrobri?", ve lo spiego subito. Molti di questi palazzi sono talmente scatafasciati che non hanno più nulla di storico (pensate al falso storico della funicolare in via Cimarosa); praticamente verranno ripristinate facciate in stile, solo che saranno degli abominevoli falsi storici esistendo ormai attualmente solo su vecchi disegni.
Che sdegno! (C'è un palazzo a Piazza Cavour lato Sanità, la cui facciata ormai era in tufo a vista, ma con una ristrutturazione hanno ripristinato la ormai finta facciata di come poteva essere all'epoca).
Quote:
Originally Posted by Skeltar View Post
Intendi quelle che si trovano dove un tempo si trovava (scusate la ripetizione) il chiostro della Chiesa della Croce di Lucca?



A mio parere tale chiostro è stato demolito INUTILMENTE. Al suo posto infatti c'è "solo" il parcheggio del policlinco (ma voi lo sapete meglio di me), inutile e brutto (il parcheggio intendo).
Quote:
Originally Posted by 1799 View Post
donkey, meglio una finta facciata ristrutturata che un vero mostro postbellico.

bisogna essere un po' più realisti, secondo me, altrimenti commettiamo l'errore di chi pensa che i sampietrini a napoli devono essere a tutti i costi conservati, salvo poi disinteressarsi quando le strade cadono letteralmente a pezzi.
Quote:
Originally Posted by Madeco View Post
Quoto.
Quote:
Originally Posted by Skeltar View Post
Idem.
Preferisco un falso storico ad una vera mer*a
(senza esagerare ovviamente, non voglio un'altra Madonna del Buon Consiglio -chi vuole intendere, intenda...)
Quote:
Originally Posted by Donkeykong View Post
1799 non cambiare argomento; io ho parlato solo di palazzi che un tempo furono bellissimi, ma che non ha più senso riprenderli. Purtroppo qui c'è molto il concetto che moderno è brutto.

Secondo te perchè il 90% degli architetti locali va all'estero, diventa famoso lì e solo poi lo chiamano qui??

Riguardo quelli che hai detto, non deve esistere nessuna delle due; sia il restauro-copia (che praticamente è un rifacimento) sia la costruzione di mostri edilizi: sono entrambe delle grandi boiate.
Quote:
Originally Posted by Donkeykong View Post
P.S. Sempre riguardo restauri, ringrazio davvero di vivere in Italia; guardate la Francia: buona parte dei suoi monumenti (rifatti d'accapo praticamente) sembrano dei parchi Disneyland. Un vero schifo secondo me.
Quote:
Originally Posted by 1799 View Post
ma per questo ho detto che bisogna essere realisti.

l'optimum sarebbe recuperare tutti gli edifici storici e ristrutturarli così com'erano quando vennero costruiti, ovviamente.

siccome questo, al momento, non sembra essere possibile, ben venga il recupero in stile.

e proprio per questo ho fatto l'esempio dei sampietrini, che mi sembra molto pertinente.

i sampietrini sono belli, non eliminamoli.

punto.

e via con l'incuria.

chi si prende la briga di non eliminarli deve anche saperli manutenere, altrimenti via con l'asfalto, che sarà pure triste e squallido, ma non dà l'idea di una sciatteria infinta, cosa che fanno i cazzimbocchi saltati.
Quote:
Originally Posted by Madeco View Post
Cmq i sampietrini non sono la pavimentazione storica di Napoli.
Quote:
Originally Posted by Skeltar View Post
Non per me.
Forse Ottieri mi ha traumatizzato però...

Questo palazzo, per esempio, come si potrebbe recuperare (perdonate la mia incredibile ignoranza ma, pur passandoci davanti ogni mattina, non ricordo come si chiama)?


A me sembra un palazzo monumentale "privato" dei suoi ornamenti e della sua bellezza originale. Sarebbe meglio un falso storico o un "restyling" (o come si dice)?
PS: Ovviamente non conosco la storia di questo edificio. Se qualcuno può far luce ne sarei felice...
Quote:
Originally Posted by Donkeykong View Post
Mmm dipende per recupero in stile cosa intendi; adesso ti dirò una cosa (e questo lo dicono quasi tutti i professori di architettura -tranne quello che ne fece il progetto-non io che non sono una fonte così autorevole).
LA funicolare di Chiaia fino ad alcuni fa si poteva dire che non esisteva; hanno "ben" pensato sti imbecilli di rifare un edificio DAL NULLA tale e quale a com'era vari decenni prima.
Ma non si poteva fare una stazione moderna ma BELLA?? Mi spiegate che senso ha avuto ripristinare l'edificio, che così come è fatto NON HA NULLA DI STORICO??
Quote:
Originally Posted by Donkeykong View Post
Skeltar ci sono palazzi che sono ormai davvero ibridi; questo ovvio che deve essere restaurato. We ma tenit tutti quanti n'abilità a trasformare a vostro piacimento quel che uno scrive eh?
Quote:
Originally Posted by CityClass View Post
Quello è l'Ascalesi.
Quote:
Originally Posted by 1799 View Post
ma chi se ne frega, mirko!

quell'edificio è bellissimo così, lo trovo anche molto sobrio, che male ti fa?

cosa avresti voluto, quell'aborto della palazzina della funicolare di montesanto, lato via morghen?
Quote:
Originally Posted by Madeco View Post
Cmq dipende anche dal tipo di recupero.
In alcuni casi parliamo di recuperare le facciate di palazzi storici che risentono della vecchiaia né più né meno.
Se ci troviamo poi nel caso di palazzi post bellici nel bel mezzo del centro storico, tra altri palazzi storici preferisco un recupero "in stile". Ma dipende da caso a caso.
Quote:
Originally Posted by Skeltar View Post
Grazie



E' una ricostruzione/falso storico, però anche a me piace molto.
Poi l'ho sempre trovato ben integrato con il contesto, ma io parlo "da passante" eh...


Intendi questa?
Quote:
Originally Posted by Donkeykong View Post
Per me che studio architettura a me fa male;fa molto male guardare un edificio .... dire "uh guarda quello è dei primi decenni del 900" per poi rimangiarsi scoprendo che è stato fatto nel 2002.

P.S. come potremmo noi che viviamo di questa materia fregarcene della storia?? mmm non va bene.
Quote:
Originally Posted by Madeco View Post
vabbuò fra 100 anni sarà dei primi anni 2000
Quote:
Originally Posted by 1799 View Post
esatto.

disgustosa.

in un contesto, poi, pieno di edifici di grandissimo pregio.
Quote:
Originally Posted by Donkeykong View Post
eheheh
E perciò... immaginate come dice Madeco fra 100 anni.... non si capirà più nulla!
Vedremo il nipote di Biagio che mentre fara le foto ai cantieri della linea 19 a lieavitazione magnetica, penserà di vedere scavi archeologici di immane importanza e invece erano solo rifacimenti in stile.
Quote:
Originally Posted by Madeco View Post
o nu cess scassat!
Cmq nel caso della funicolare dirai che è una ricostruzione poiché l'originario è andato distrutto...
Quote:
Originally Posted by Coma White View Post
Ma perchè? Cos'ha di male la Basilica della Madonna del Buon Consiglio?
Io ne vado pazzo!

Ottimo.

Sputaci sopra!
La questione dei falsi storici credo che sia la più grande divergenza d'opinione tra me e i miei numerosi amici architetti!
--
__________________

Chi governa deve avere a cuore massimamente la bellezza della città per cagione e diletto e allegrezza dei forestieri, per onore, prosperità e accrescimento della città e dei cittadini - Costituto Senese, 1309


[ Il sonno dell'ironia genera imbecilli ]
Caustic no está en línea   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 05:33 PM   #4
NeaCivis
Registered User
 
NeaCivis's Avatar
 
Join Date: Nov 2007
Location: Naples (IT)
Posts: 937
Likes (Received): 0

Grazie Caustic, però adesso un moderatore dovrebbe provvedere a spostare tutti i post sull'argomento, tra cui anche quelli che hai quotato.

NeaCivis no está en línea   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 05:33 PM   #5
1799
BANNED
 
Join Date: Jan 2009
Location: vomero is not casacelle
Posts: 4,984
Likes (Received): 1

a questo punto postiamo anche l'edificio della funicolare di chiaia, lato vomero, di si parlava prima.



1799 no está en línea   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 05:34 PM   #6
Madeco
Registered User
 
Join Date: Sep 2004
Posts: 10,917
Likes (Received): 36



Metti anche lato amedeo
Madeco no está en línea   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 05:36 PM   #7
Madeco
Registered User
 
Join Date: Sep 2004
Posts: 10,917
Likes (Received): 36

image hosted on flickr
Madeco no está en línea   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 05:40 PM   #8
1799
BANNED
 
Join Date: Jan 2009
Location: vomero is not casacelle
Posts: 4,984
Likes (Received): 1

azz', street view al parco margherita manca...
1799 no está en línea   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 05:45 PM   #9
Skeltar
Bang!
 
Skeltar's Avatar
 
Join Date: Dec 2008
Location: Pomigliano d'Arco - Napoli
Posts: 955
Likes (Received): 134

Quote:
Originally Posted by Madeco View Post
image hosted on flickr

Lato Amedeo, vero?
Ci passo spesso (c'è il mio barbiere da quelle parti) e mi piace molto.
Skeltar no está en línea   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 05:46 PM   #10
Coma White
Registered User
 
Coma White's Avatar
 
Join Date: Jan 2007
Location: Napoli
Posts: 7,813
Likes (Received): 401



Falsi storici?

Coma White está en línea ahora   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 05:53 PM   #11
Jimmy10
.........
 
Jimmy10's Avatar
 
Join Date: Dec 2009
Location: None of your f...... business....
Posts: 1,420
Likes (Received): 463

Quote:
Originally Posted by Coma White View Post


Falsi storici?

Non capisco scusate ...... che e' sta storia dei falsi storici?

PS nn ho avuto il tempo di seguire post passati......
Jimmy10 está en línea ahora   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 05:55 PM   #12
Skeltar
Bang!
 
Skeltar's Avatar
 
Join Date: Dec 2008
Location: Pomigliano d'Arco - Napoli
Posts: 955
Likes (Received): 134


Ma non erano ricostruzioni?
Skeltar no está en línea   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 05:56 PM   #13
Coma White
Registered User
 
Coma White's Avatar
 
Join Date: Jan 2007
Location: Napoli
Posts: 7,813
Likes (Received): 401


E quale sarebbe la differenza, di preciso?
Coma White está en línea ahora   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 05:59 PM   #14
Skeltar
Bang!
 
Skeltar's Avatar
 
Join Date: Dec 2008
Location: Pomigliano d'Arco - Napoli
Posts: 955
Likes (Received): 134


Che è un falso storico giustificato.

Anzi no, non ne ho idea.

Ho sempre pensato che il falso storico fosse la costruzione voluta di un edificio anacronistico mentre la ricostruzione il recupero di un edificio già antico di per sè.

Io non me ne intendo, mi limito a giudicare da "passante".

Last edited by Skeltar; January 11th, 2010 at 06:05 PM.
Skeltar no está en línea   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 06:24 PM   #15
1799
BANNED
 
Join Date: Jan 2009
Location: vomero is not casacelle
Posts: 4,984
Likes (Received): 1

Quote:
Originally Posted by Skeltar View Post

Lato Amedeo, vero?
Ci passo spesso (c'è il mio barbiere da quelle parti) e mi piace molto.
la barberia a via crispi?
1799 no está en línea   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 06:26 PM   #16
1799
BANNED
 
Join Date: Jan 2009
Location: vomero is not casacelle
Posts: 4,984
Likes (Received): 1

Quote:
Originally Posted by Coma White View Post

E quale sarebbe la differenza, di preciso?
se domani perisce in un incendio l'ultima cena di leonardo e lo rifanno ex novo basandosi su foto, beh quella è una ricostruzione.

se invece si inventano un nuovo quadro attribuendolo artatamente al genio toscano, beh quello è un falso storico.

nel caso dei fabbricati della funicolare di chiaia nessuno stravolgimento del progetto originario, gli edifici sono andati distrutti e li hanno ricostruiti esattamente come sarebbero dovuti essere.

non mi sembra nulla per cui strapparsi i capelli.

ehm, augù, scusa.
1799 no está en línea   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 06:30 PM   #17
Aug31
BANNED
 
Join Date: Jul 2006
Location: Napoli
Posts: 12,445
Likes (Received): 1



Non me li sarei strappati in ogni caso...
Aug31 no está en línea   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 06:31 PM   #18
Skyscraper87
Anti-Purini!
 
Skyscraper87's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Location: Rome, IT
Posts: 7,317
Likes (Received): 396

il falso storico è il voler ricostruire esattamente un edificio che non c'è più, mentre se vuoi la ricostruzione è la stessa cosa, ma distinguendo i materiali vecchi recuperati e quelli nuovi.
Ad esempio, il Campanile di piazza San Marco a Venezia è considerato un falso storico perchè crollò nel 1911, se non ricordo male, e fu ricostruito identico.
Un esempio che non è un falso storico ma una ricostruzione è palazzo Doria-Pamphilj a Valmontone (RM), letteralmente sventrato dalla II Guerra Mondiale e la cui facciata è stata restaurata, laddove mancava è stata ricostruita, ma è stato segnato con un solco sull'intonaco la parte "falsa", diciamo, per renderla riconoscibile...
__________________
Cosa ho visitato fuori dall'Italia:
(2001) Wien - Budapest - (2004) Tübingen/Bebenhausen - Reutlingen - Frankfurth-am-Main - (2006) Praha/Terezin - (2008) München - Regensburg - Füssen/Schloss Neuschwanstein - Berlin - Magdeburg - London - (2009) Berlin - Magdeburg - Leipzig - Halle - Dessau - Chicago - Nashville - Saint Louis - Plano - München - Nürnberg - (2010) Hamburg - Bremen - Magdeburg - Quedlinburg - Thale/Halberstadt
Skyscraper87 no está en línea   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 06:44 PM   #19
Skeltar
Bang!
 
Skeltar's Avatar
 
Join Date: Dec 2008
Location: Pomigliano d'Arco - Napoli
Posts: 955
Likes (Received): 134

Quote:
Originally Posted by 1799 View Post
la barberia a via crispi?
Yep

Quote:
Originally Posted by Skyscraper87 View Post
il falso storico è il voler ricostruire esattamente un edificio che non c'è più, mentre se vuoi la ricostruzione è la stessa cosa, ma distinguendo i materiali vecchi recuperati e quelli nuovi.
Ad esempio, il Campanile di piazza San Marco a Venezia è considerato un falso storico perchè crollò nel 1911, se non ricordo male, e fu ricostruito identico.
Tralaltro i materiali del vecchio campanile furono gettati nella laguna a mò di "funerale". Quindi, anche volendo, non si poteva ricostruire con i "pezzi" originali (da qui nacque, se non erro, la famosa frase Dov'era e Com'era).
Skeltar no está en línea   Reply With Quote
Old January 11th, 2010, 06:48 PM   #20
Donkeykong
Registered User
 
Donkeykong's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Neapel
Posts: 3,265
Likes (Received): 0

Quote:
Originally Posted by 1799 View Post

non mi sembra nulla per cui strapparsi i capelli.

ehm, augù, scusa.
Me li sto strappando io i capelli dopo queste tue parole (we ti sfotto, ti apprezzo perchè sei uno dei pochi con cui si può parlare più civilmente), ma già ne abbiamo parlato e la pensiamo in maniera opposta!

Caustic tu che ne pensi?
P.S. Grazie per il thread.
Donkeykong no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
centro storico, naples, napoli, unesco

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 03:36 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.8 Beta 1
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.2.5 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu