daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Infrastrutture e Trasporti > Ferrovie



Reply

 
Thread Tools Rating: Thread Rating: 7 votes, 4.57 average.
Old March 10th, 2011, 09:02 PM   #1
tool2106
No land user
 
tool2106's Avatar
 
Join Date: Sep 2009
Posts: 9,266
Likes (Received): 937

REGGIO EMILIA | Nuova Stazione AV Mediopadana

REGGIO EMILIA - Nuova Stazione AV Mediopadana

Progettata da Santiago Calatrava

Committente: ReteFerroviariaItaliana

Imprese esecutrici: CoopSette e Cimolai SpA

Pagina Facebook Ufficiale: http://www.facebook.com/StazioneAVMediopadana


L'opera di inserisce del progetto di risistemazione dell'area a nord di Reggio Emilia che abbraccia il casello della A1 e il tracciato della nuova linea AV Milano-Bologna all'altezza del kilometro 129.


La fonte dei rendering e delle foto precedenti e che seguono è http://www.km129.it]KM129 - Reggio E...ritorio Esteso

Il progetto prevede le seguenti opere: (tutte progettate da Calatrava)

-Un nuovo casello "Reggio Emilia" di entrate/scita da e per l'Autostrada del Sole A1, in prossimità dell'area industraile di Mancasale e nelle vicinanze delle strutture della Fiera, un kilometro più ad ovest rispetto al vecchio casello. (Aperto al traffico nel 2007, la copertura progettata da Calatrava è in attesa di essere finanziata da Autostrade per l'Italia)




-Tre nuovi ponti, due laterali e uno centrale che si susseguono da sud verso nord: il primo sorge sulla rotatoria di svincolo del nuovo casello, il secondo nonchè il più grande, con una luce di 220 metri, scavalca l'Autostrada A1 e la nuova linea AltaVelocità, mentre il terzo si trova sulla rotatoria di svincolo che porterà alla nuova stazione AV Mediopadana. (Completati e aperti al traffico alla fine del 2006)







-La nuova stazione ferroviaria Mediopadana, che rappresenta l'unica fermata in linea dell'Alta Velocità nel tratto Milano - Bologna, sorgerà a circa 4 Km a nord del centro di Reggio Emilia. Il progetto costituisce un nodo di scambio intermodale con i treni del Servizio Ferroviario Regionale e con il traffico su gomma pubblico e privato.La progettazione della nuova stazione si è sviluppata rispettando i vincoli del viadotto già previsto, del tracciato dei binari della linea ferroviaria AV e della linea ferroviaria locale. Si tratta di una struttura di copertura in portali di acciaio che riveste il viadotto, composta da 13 portali diversi tra loro che si alternano generando una forma che ricorda una successione di onde in movimento. A seconda del fronte le onde si alternano tra loro in fase o in opposizione di fase, generando un fronte quieto e uno più mosso. Il progetto prevede due livelli: quello inferiore, a cui si accede dall'esterno, che ospita i servizi propri della stazione e quello superiore per i binari. La copertura in prossimità delle banchine laterali, volta a proteggere i passeggeri, prevede un tamponamento tra i portali di acciaio, distanti tra loro un metro circa, realizzato mediante pannelli di vetro stratificato. Quattro scale mobili per lato collegano i due livelli. Due ascensori panoramici sono stati predisposti nella zona centrale. L'opera ha una lunghezza di 480 metri, una larghezza massima di 50 metri ed un'altezza media di 20 metri.Nell'area antistante la Stazione viene realizzato un grande parcheggio di scambio. E' su questo nodo intermodale che gravita anche una delle fermate della metropolitana di superficie Reggio - Bagnolo, attualmente in cantiere, che permette ai passeggeri di raggiungere la centrale Stazione FS di Reggio Emilia in pochi minuti (fonte http://www.km129.it]KM129 - Reggio E...ritorio Esteso)(Apertura al servizio prevista per l'autunno 2012)

Renderings

















Foto

La realizzazione dei pali di fondazione - Settembre 2010








La realizzazione dei plinti - Gennaio 2011














Varo dei primi elementi ad arco - Primavera 2012




image hosted on flickr






Ultimi vari e completamento della struttura i di copertura n acciaio - Marzo 2013










__________________
Mein Herz brennt

Last edited by tool2106; March 9th, 2013 at 12:54 PM.
tool2106 no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
 
Old March 10th, 2011, 09:06 PM   #2
tool2106
No land user
 
tool2106's Avatar
 
Join Date: Sep 2009
Posts: 9,266
Likes (Received): 937

Visto che non esiste ancora, ho pensato di creare un thread dedicato a questa splendida opera in corso di realizzazione a Nord di Reggio Emilia.

Purtroppo le fonti di aggiornamento non sono molte, anzi l'unica affidabile e puntuale è KM129 ma so che come me ci sono molti apprezzatori dell'architettura di Calatrava, e molti desiderosi di vedere questa splendida stazione (IMHO la più bella tra le nuove stazioni AV in fase di realizzazione in Italia ) finalmente completa
__________________
Mein Herz brennt

Last edited by tool2106; March 5th, 2013 at 12:21 PM.
tool2106 no está en línea   Reply With Quote
Old March 11th, 2011, 12:36 PM   #3
Gabbo
Registered User
 
Join Date: Mar 2009
Posts: 190
Likes (Received): 0

Questa stazione mi lascia molto perplesso...non riesco a capirne troppo l'utilità, ma essendo nata come compensazione per il comune di Reggio Emilia, probabilmente non ne ha...

saluti
Gabbo no está en línea   Reply With Quote
Old March 11th, 2011, 12:39 PM   #4
Caustic
Medioman
 
Caustic's Avatar
 
Join Date: Jul 2003
Location: Pleasance
Posts: 3,156
Likes (Received): 496

Bella tool. Il thread mancava, pur quotando Gabbo...

Why not in Parma?
__________________

Chi governa deve avere a cuore massimamente la bellezza della città per cagione e diletto e allegrezza dei forestieri, per onore, prosperità e accrescimento della città e dei cittadini - Costituto Senese, 1309


[ Il sonno dell'ironia genera imbecilli ]
Caustic no está en línea   Reply With Quote
Old March 11th, 2011, 12:45 PM   #5
tool2106
No land user
 
tool2106's Avatar
 
Join Date: Sep 2009
Posts: 9,266
Likes (Received): 937

Concordo con Gabbo, nulla da eccepire. Da punto di vista funzionale è perfettamente inutile, ma dal punto di vista architettonico sarà un landmark inconfondibile in Italia e in Europa.

Per quando riguarda Parma, prima del concepimento della Mediopadana avevano già previsto la ristrutturazione stazione centrale che è stata avviata l'anno scorso. Ristrutturazione che personalmente, non mi convince per niente.

Comunque la Mediopadana dovrebbe essere collegata alla stazione centrale di Reggio Emilia con una tramvia o un people mover, in modo agevolare il lungo trasbordo dei passeggeri che scendono dagli AV sui regionali verso Parma Piacenza e Lodi da una parte e verso Modena dall'altra.
__________________
Mein Herz brennt
tool2106 no está en línea   Reply With Quote
Old March 11th, 2011, 01:00 PM   #6
Eddard Stark
Registered User
 
Eddard Stark's Avatar
 
Join Date: Mar 2008
Location: Bruxelles
Posts: 8,717
Likes (Received): 721

Quote:
Originally Posted by Caustic View Post
Bella tool. Il thread mancava, pur quotando Gabbo...

Why not in Parma?
A Parma è stata realizzata un'interconnessione (meglio, due) per permettere in futuro ai treni di uscire dalla AV, fermare a Parma (stazione attuale) e rientrare in AV

Ma è una cosa che non sarà utilizzata ancora per tanti anni credo
__________________
"What was the ruin of Sparta and Athens, but this, that mighty as they were in war, they spurned from them as aliens those whom they had conquered? ... Everything, Senators, which we now hold to be of the highest antiquity, was once new. Plebeian magistrates came after patrician; Latin magistrates after plebeian; magistrates of other Italian peoples after Latin. This practice too will establish itself, and what we are this day justifying by precedents, will be itself a precedent." Emperor Claudius
Eddard Stark no está en línea   Reply With Quote
Old March 11th, 2011, 01:13 PM   #7
Caustic
Medioman
 
Caustic's Avatar
 
Join Date: Jul 2003
Location: Pleasance
Posts: 3,156
Likes (Received): 496

Quote:
Originally Posted by Eddard Stark View Post
A Parma è stata realizzata un'interconnessione (meglio, due) per permettere in futuro ai treni di uscire dalla AV, fermare a Parma (stazione attuale) e rientrare in AV

Ma è una cosa che non sarà utilizzata ancora per tanti anni credo
Anche Piacenza ha due interconnessioni, in effetti. Ai tempi dei lavori di completamento della MI-BO, ero convinto che con l'avvio dei TAV, si sarebbero programmati tot passaggi giornalieri dei treni veloci nelle varie stazioni dei capoluoghi di provincia emiliani. Non so, almeno uno, due per senso di marcia nei giorni feriali, a PC me li aspettavo. Cos'è che impedisce di implementare ciò?
__________________

Chi governa deve avere a cuore massimamente la bellezza della città per cagione e diletto e allegrezza dei forestieri, per onore, prosperità e accrescimento della città e dei cittadini - Costituto Senese, 1309


[ Il sonno dell'ironia genera imbecilli ]
Caustic no está en línea   Reply With Quote
Old March 11th, 2011, 01:18 PM   #8
tool2106
No land user
 
tool2106's Avatar
 
Join Date: Sep 2009
Posts: 9,266
Likes (Received): 937

Ufficialmente non ci sono abbastanza tracce orarie per fare coesistere i Torino-Milano-Roma-Salerno, i Milano-Bologna-Roma-Napoli e i Milano-Roma no-stop. In realtà credo sia un semplice discorso di convenienza economica: i passeggeri che si guadagnerebbero fermando a PC, Reggio, Parma e Modena non compenserebbero quelli persi per il maggior tempo impiegato rispetto all'aereo.
__________________
Mein Herz brennt
tool2106 no está en línea   Reply With Quote
Old March 11th, 2011, 01:52 PM   #9
ricciecapricci
Registered User
 
Join Date: Mar 2010
Location: Bologna
Posts: 235
Likes (Received): 0

Quote:
Originally Posted by Gabbo View Post
Questa stazione mi lascia molto perplesso...non riesco a capirne troppo l'utilità, ma essendo nata come compensazione per il comune di Reggio Emilia, probabilmente non ne ha...

saluti
Non sarà che Prodi è originario di Reggio Emilia?
ricciecapricci no está en línea   Reply With Quote
Old March 11th, 2011, 02:01 PM   #10
tool2106
No land user
 
tool2106's Avatar
 
Join Date: Sep 2009
Posts: 9,266
Likes (Received): 937

Quando è stata concepita c'era al governo Silvio
__________________
Mein Herz brennt
tool2106 no está en línea   Reply With Quote
Old March 11th, 2011, 02:11 PM   #11
Bradipo
Meconio!
 
Bradipo's Avatar
 
Join Date: Oct 2008
Posts: 1,736
Likes (Received): 98

Domanda stupida: visto che questa stazione sara' costruita in linea (a quanto ho capito) sono previsti accorgimenti per permettere il transito dei treni a piena velocita', o tutti quelli che non fermano dovranno comunque rallentare per motivi "di sicurezza" (cosa che sarebbe demenziale)?

Comunque bellissima stazione.
Bradipo no está en línea   Reply With Quote
Old March 11th, 2011, 02:15 PM   #12
tool2106
No land user
 
tool2106's Avatar
 
Join Date: Sep 2009
Posts: 9,266
Likes (Received): 937

I treni fermeranno sui due binari laterali, dotati di banchine e vie di accesso. I due binari centrali saranno destinati al transito a piena velocità
__________________
Mein Herz brennt
tool2106 no está en línea   Reply With Quote
Old March 11th, 2011, 02:17 PM   #13
Bradipo
Meconio!
 
Bradipo's Avatar
 
Join Date: Oct 2008
Posts: 1,736
Likes (Received): 98

Quote:
Originally Posted by tool2106 View Post
I treni fermeranno sui due binari laterali, dotati di banchine e vie di accesso. I due binari centrali saranno destinati al transito a piena velocità
Grazie mille per la risposta!
Bradipo no está en línea   Reply With Quote
Old March 11th, 2011, 02:24 PM   #14
tool2106
No land user
 
tool2106's Avatar
 
Join Date: Sep 2009
Posts: 9,266
Likes (Received): 937

Dovere
__________________
Mein Herz brennt
tool2106 no está en línea   Reply With Quote
Old March 11th, 2011, 02:56 PM   #15
sicano
Pendolare multiscala...
 
sicano's Avatar
 
Join Date: Jan 2009
Location: Torino
Posts: 1,507
Likes (Received): 51

Stupenda, ma del tutto inutile e ingiustificata. Erano tempi di vacche grasse.
sicano no está en línea   Reply With Quote
Old March 11th, 2011, 07:49 PM   #16
Dabi89
日韓holic
 
Dabi89's Avatar
 
Join Date: Dec 2007
Location: Verona/Maebashi
Posts: 1,059
Likes (Received): 56

Se non erro il collegamento doveva essere fatto fra Reggio centrale e la ferrovia FER per Guastalla.
__________________
From
Verona / ヴェローナ / 베로나
Dabi89 no está en línea   Reply With Quote
Old March 12th, 2011, 01:34 AM   #17
joseph1951
BANNED
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 6,437
Likes (Received): 52

Quote:
Originally Posted by tool2106 View Post

1-
Concordo con Gabbo, nulla da eccepire. Da punto di vista funzionale è perfettamente inutile, ma dal punto di vista architettonico sarà un landmark inconfondibile in Italia e in Europa
.

Per quando riguarda Parma, prima del concepimento della Mediopadana avevano già previsto la ristrutturazione stazione centrale che è stata avviata l'anno scorso. Ristrutturazione che personalmente, non mi convince per niente.

2-
Comunque la Mediopadana dovrebbe essere collegata alla stazione centrale di Reggio Emilia con una tramvia o
3-
un people mover, in modo agevolare il lungo trasbordo dei passeggeri che scendono dagli AV sui regionali verso Parma Piacenza e Lodi da una parte e verso Modena dall'altra
.

Indubbiamente molto bella , ma i landmark dovrebbero servire anche a qualcosa. Tutt'al piu' questo Landmark e' simbolo di puro spreco.

Il tempo di percorrenza complessivo di un viaggio siffato fra MI- e Lodi o fra MI-e Reggio Emilia AV sarebbe di circa 70- 90 minuti..mentre un Regio Veloce MI-PC esercito a V220-250, uscente dalla AV all'interconnesione di PC permetterebbe di avere dei tempi di percorrenza Mi-PC o MI PC di 30' .

Il tratto di linea storica fra Parma e Reggio e' fra i piu veloci.

Quindi chi optera' per queste soluzioni?

3-
Non capisco il recente entusiasmo italiano per il people mover: non e' nient'altro che una cabinovia a ruote tirata da un cavo. Forse piace il fatto che la denominazione di people mover e' inglese e quindi titilla la gente , perche' tuto quello suona vagamente inglese "fa piu' figo", ma il "movimentatore/spostatore" di persone , e cioe' il "people mover" e' un mezzo di trasporto poco efficiente.

Una linea metro di superficie, e' una soluzione molto piu' efficiente e meno costosa.

Per essa si puo' scegliere un treno tradizionale con tanto di ruote (magari alimentato a motore lineare , come la soluzione scelta per Montreal) oppure un piccolo metro-maglev.

Un metro maglev e' leggerissimo ha elevatissime accelerazioni, supera agevolmente pendenze del 100 per mille e, come la stazione di Calatrava di Reggio, e' altamente innovativo.

In esercizio ci sono gia' diversi metro-maglev.

Last edited by joseph1951; December 31st, 2011 at 03:08 PM.
joseph1951 no está en línea   Reply With Quote
Old March 12th, 2011, 09:08 AM   #18
tool2106
No land user
 
tool2106's Avatar
 
Join Date: Sep 2009
Posts: 9,266
Likes (Received): 937

Che io ricordi, il primo People Mover d'Italia è stata la minimetropolitana del San Raffaele di Milano, seguita a ruota dallo Skybridge di Fiumicino che collega i terminal B e C.

Poi silenzio assoluto per una decina d'anni. E' ritornato in auge da quando hanno progettato e costruito quello a Venezia, piaciuto così tanto che a Bologna hanno ipotizzato di realizzarne uno per collegare l'aeroporto e la città etc etc.

I vantaggi del people mover sono essenzialmente due:

1. Una volta realizzati i plinti per le carpenterie, è di rapido assemblaggio

2. Essendo come dicevi tu, a tutti gli effetti una funicolare, non avendo quindi la linea in tensione, necessità meno prescrizioni in termini di sicurezza per il tracciato, e quindi è tendenzialmente più economico.

Di contro i suoi svantaggi sono:

1. E' una funicolare, quindi grasso che cola se va a 20-25 km/h, pure follia per collegare due luoghi distanti 5-6 km.

2. E' una funicolare, quindi sul tracciato non possono trovarsi contemporaneamente più di quattro veicoli, due per direzione, la cui velocità di percorrenza dipenderebbe in ogni caso dai rallentamenti e dalle ripartenze della fune.


Purtroppo tutto questo i nostri amministratori non lo sanno e vedono il people mover come oro colato per le disastrate casse degli enti pubblici italiani.
__________________
Mein Herz brennt
tool2106 no está en línea   Reply With Quote
Old March 12th, 2011, 09:18 AM   #19
Eddard Stark
Registered User
 
Eddard Stark's Avatar
 
Join Date: Mar 2008
Location: Bruxelles
Posts: 8,717
Likes (Received): 721

Quote:
Originally Posted by joseph1951 View Post
Indubbiamente molto bella , ma i landmark dovrebbero servire anche a qualcosa. Tutt'al piu' questo Landmark e' simbolo di puro spreco.

Quindi Mi -Reggio in AV, poi autobus o people mover per la stazione storica di Reggio, poi Regionale Veloce (ma non del tipo RV di TI) per Parma o per Lodi.

Il tempo di percorrenza complessivo di un viaggio siffato fra MI- e Lodi o fra MI-Parma via Reggio Emilia AV sarebbe di circa 70- 90 minuti..mentre un Regio Veloce MI-PC esercito a V220-250, uscente dalla AV all'inteconnesione di PC permetterebbe di avere dei tempi di percorrenza Mi-PC o MI PC di 30' .

Il tratto di linea storica fra Parma e Reggio e' fra i piu veloci.

Quindi chi optera' per queste soluzioni?

3-
Non capisco il recente entusiasmo italiano per il people mover: non e' nient'altro che una cabinovia a ruote tirata da un cavo. Forse piace il fatto che la denominazine di people mover e' inglese e quindi titilla la gente , perche' tuto quello suona vagamente inglese "fa piu' figo", ma il "movimentatore/spostatore" di persone , e cioe' il "people mover" e' un mezzo di trasporto poco efficiente.

Una linea metro di superficie, e' una soluzione molto piu' efficiente e meno costosa.

Per essa si puo' scegliere un treno tradizionale con tanto di ruote (magari alimentato a motore lineare , come la soluzione scelta per Montreal) oppure un piccolo metro-maglev.

Un metro maglev e' leggerrissimo ha elevatissime accelerazioni, supera agevolmente pendenze del 100 per mille e, come la stazione di Calatrava di Reggio, e' altamente innovativo.

In esercizio ci sono gia' diversi metro-maglev.
la mediopadana serve per Reggio e basta, e per Reggio e basta non è una cosa così folle

Basterà avere qualche treno che ferma nella giornata per collegare perfettamente Reggio a Milano, Roma, Bologna, Firenze e Torino.

Chi vorrà usare questo servizio - ci scommetto - alla mediopadana ci andrà in auto.
__________________
"What was the ruin of Sparta and Athens, but this, that mighty as they were in war, they spurned from them as aliens those whom they had conquered? ... Everything, Senators, which we now hold to be of the highest antiquity, was once new. Plebeian magistrates came after patrician; Latin magistrates after plebeian; magistrates of other Italian peoples after Latin. This practice too will establish itself, and what we are this day justifying by precedents, will be itself a precedent." Emperor Claudius
Eddard Stark no está en línea   Reply With Quote
Old March 12th, 2011, 09:23 AM   #20
tool2106
No land user
 
tool2106's Avatar
 
Join Date: Sep 2009
Posts: 9,266
Likes (Received): 937

Si ma Eddard, quanta gente scenderà a Reggio Emilia dagli AV ? Duemila passeggeri al giorno e sono ottimista ?

E quanti treni pensi vi fermeranno nell'arco della giornata ? Due Trenitalia e due NTV per direzione ?
__________________
Mein Herz brennt
tool2106 no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
reggio emilia, santiago calatrava

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 05:27 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.8 Beta 1
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.2.5 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu