daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Discussioni locali > Nord

Nord Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte, Trentino-Alto Adige/Südtirol, Valle d'Aosta, Veneto



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old November 23rd, 2009, 09:49 AM   #24481
Stebbo
In the Frig
 
Stebbo's Avatar
 
Join Date: Jul 2006
Location: Milano
Posts: 9,978
Likes (Received): 467

Quote:
Originally Posted by TohrAlkimista View Post

3) Moscatelli in Corso Garibaldi
Questo dovrebbe essere un wine bar.
ci ho fatto un aperitivo estivo..buono, molto pesce. prende un po' di roba da pattini e marinoni per gli aperitivi e mette fuori abusivissimi banconi traballanti.
dentro credo che sia molto piccolo, non so come faccia d'inverno.
Stebbo no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
 
Old November 23rd, 2009, 09:56 AM   #24482
alalgio
Registered User
 
alalgio's Avatar
 
Join Date: Sep 2008
Posts: 1,602
Likes (Received): 3

Quote:
Originally Posted by TohrAlkimista View Post
C'è qualcuno che per caso è andato in uno di questi 3 posti e mi fa un recensione?



2) Gold in Via Poerio
Ristorante di Dolce e Gabbana.




http://www.dolcegabbana.it/gold/
Al Gold ci sono stato qualche volta : non ho mai provato il ristorante ma so che fanno solo cucina italiana . Scelta delle birre modesta , prezzi ovviamente superiori alla media ma nemmeno troppo esagerati ( almeno riguardo ai drinks ) . Spazi abbastanza ampi e zona fumatori all ' interno .
alalgio no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 09:57 AM   #24483
alalgio
Registered User
 
alalgio's Avatar
 
Join Date: Sep 2008
Posts: 1,602
Likes (Received): 3

Per chi fosse interessato segnalo : www.protestantiamilano.it ( con vari links tra cui alla libreria claudiana vicino all ' università statale , e attiva anche on line ) .
alalgio no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 09:58 AM   #24484
skaccomatto
default user
 
skaccomatto's Avatar
 
Join Date: Sep 2004
Location: Milan
Posts: 1,380
Likes (Received): 488

Al Gold andavo ogni tanto in pausa caffè quando lavoravo in zona. Nulla di eccezionale. Il locale, almeno nella parte caffetteria, sa molto di plastica e non è per nulla così elegante o sofisticato come sembrerebbe invece dalla foto che hai postato. Adatto comunque alla clientela a cui si rivolge.
skaccomatto no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 10:14 AM   #24485
TohrAlkimista
Registered User
 
TohrAlkimista's Avatar
 
Join Date: Dec 2006
Location: Milano
Posts: 12,884
Likes (Received): 483

Quote:
Originally Posted by Stebbo View Post
ci ho fatto un aperitivo estivo..buono, molto pesce. prende un po' di roba da pattini e marinoni per gli aperitivi e mette fuori abusivissimi banconi traballanti.
dentro credo che sia molto piccolo, non so come faccia d'inverno.
Quindi è un posto solo per fare aperitivo.
Per la cena devo lasciar perdere.

Comunque grazie, pare interessante...anche se non ho trovato foto e non ha un sito internet.

@Alalgio e Skacco: grazie! Come immaginavo comunque, riguardo al D&G.

Piuttosto a me intriga molto il giapponese, lo Zero.
Anche se su GoogleMaps faccio fatica a capire quali siano le vetrine, perciò potrebbe essere in un cortile interno. Non so.
__________________
TohrFlickr
||| ||| |||
TohrAlkimista no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 12:23 PM   #24486
gruber
Mal di pancia user
 
gruber's Avatar
 
Join Date: Jun 2004
Posts: 13,551
Likes (Received): 3632



gruber no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 01:04 PM   #24487
gruber
Mal di pancia user
 
gruber's Avatar
 
Join Date: Jun 2004
Posts: 13,551
Likes (Received): 3632

riporto anche qui:

la teoria della finestra rotta...è sempre attuale.

guardate qui, sono foto di un quartiere ultrapopolare di Milano, il Corvetto, ci sono isolati e isolati di case popoari dell'Aler di Milano costruiti negli anni che vanno dal 20 al 30.
oggi sono abitati all'80% da extracomunitari, con tanti appartamenti occupati.

circa 5, 6 anni il quartiere era ridotto ad un degrado che dire indegno per una città europea è dire poco.
è una zona di Milano dove se non hai un motivo per andarci...manco sai che esiste, manco...immagini possa esistere.
sembrava uno slum del terzo mondo.
Poi l'Aler, il Comune, ha iniziato il restauro.
Oggi i 3/4° abbondanti delle decine di edifici sono stati ristrutturati.
a macchia di leopardo, perchè quelli dove ci sono abusivi sono stati lasciati indietro, perchè prima debbono essere sgomberati.

guardate, oltre che alla differenza estetica (e al cambio di qualità della vita che ti può dare il vivere in una merda o in una "casa") anche le parabole sui balconi.

in quelle ristrutturate, abitate solo da extracomunitari o quasi non ce n'è manco una.
nelle altre abitate solo da extracomunitari o quasi ce ne sono a dozzine.
alcune quasi al piano terreno!

Via dei Panigarola, numeri pari.



Via dei Panigarola, numeri dispari.
gruber no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 03:04 PM   #24488
Mauz®
Utonto
 
Mauz®'s Avatar
 
Join Date: Dec 2007
Location: Milano
Posts: 9,439
Likes (Received): 283

eh... è possibile!

Ma non ho capito se rimarrà lì per sempre o se è solo un temporary store...
Mauz® no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 03:22 PM   #24489
gruber
Mal di pancia user
 
gruber's Avatar
 
Join Date: Jun 2004
Posts: 13,551
Likes (Received): 3632

gruber no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 03:23 PM   #24490
gruber
Mal di pancia user
 
gruber's Avatar
 
Join Date: Jun 2004
Posts: 13,551
Likes (Received): 3632

gruber no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 03:23 PM   #24491
gruber
Mal di pancia user
 
gruber's Avatar
 
Join Date: Jun 2004
Posts: 13,551
Likes (Received): 3632

gruber no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 03:36 PM   #24492
Shezan
BANNED
 
Join Date: Jun 2007
Location: The 80s
Posts: 16,243
Likes (Received): 10

carine le chiocciole
Shezan no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 04:02 PM   #24493
Hyperdanny
Registered User
 
Join Date: Jun 2007
Location: Milan
Posts: 7,921
Likes (Received): 181

Quote:
Originally Posted by Shezan View Post
carine le chiocciole
direi che da quanto si è visto finora sono un simbolo assolutamente PERFETTO.
__________________
2007-2013
Hyperdanny no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 04:07 PM   #24494
Shezan
BANNED
 
Join Date: Jun 2007
Location: The 80s
Posts: 16,243
Likes (Received): 10

hihihi, eh già

Shezan no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 04:12 PM   #24495
GENIUS LOCI
No More Italian Mod
 
GENIUS LOCI's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: Milano
Posts: 27,859
Likes (Received): 2582

Quote:
Originally Posted by Hyperdanny View Post
direi che da quanto si è visto finora sono un simbolo assolutamente PERFETTO.
Il guscio è una rappresentazione simbolica della vaporosa messa in piega della sindaca?
__________________
URBANFILE
GENIUS LOCI no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 04:31 PM   #24496
filo_2k
Registered User
 
filo_2k's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: Milano, Pisa
Posts: 7,244
Likes (Received): 333

Quote:
Originally Posted by gruber View Post
ex macello in cambio del parco ticinello non mi sembra un brutto affare: si permette di costruire su un area che altrimenti sarebbe abbandonata per decenni, e si puo realizzare un grande parco su una vasta area
__________________
filo_2k
filo_2k no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 04:34 PM   #24497
Hyperdanny
Registered User
 
Join Date: Jun 2007
Location: Milan
Posts: 7,921
Likes (Received): 181

Quote:
Originally Posted by GENIUS LOCI View Post
Il guscio è una rappresentazione simbolica della vaporosa messa in piega della sindaca?
anche!
__________________
2007-2013
Hyperdanny no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 05:29 PM   #24498
GENIUS LOCI
No More Italian Mod
 
GENIUS LOCI's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: Milano
Posts: 27,859
Likes (Received): 2582

Quote:
Originally Posted by Corriere della Sera
De Corato: ancora sgomberi. Fanzago (Pd): quanto ci costa la tolleranza zero?
Il prefetto: a Milano mai più campi abusivi
Lombardi: «Troppi immigrati, Milano lasciata sola». Moioli: da noi arrivano i disperati da tutta Italia

MILANO - «È ora che lo si capisca: in città di campi nomadi abusivi non ce ne saranno più». Il prefetto Gian Valerio Lombardi è da due anni commissario straordinario all’emergenza rom. Lo sgombero della favela di via Rubattino? «Una scelta dolorosa », ammette Lombardi. L’obiettivo però è tracciato: «I milanesi non vogliono i campi fai-da-te, questo è chiaro. E noi in questa logica ci stiamo muovendo. Nel caso specifico, poi, c’era una questione in più: una pressante richiesta della proprietà per ritornare in possesso dell’area». Mille e non più mille, si era detto qualche settimana fa nell’ultimo vertice politico tra le forze di maggioranza. Conferma il prefetto: «Eliminare gli insediamenti irregolari e poi, in un secondo momento, superare la logica stesso di insediamento permanente».

Lo sgombero da via Rubattino e poi il «blitz» nella chiesa del quartiere Feltre. L’assessore alle Politiche Sociali Mariolina Moioli insiste su due punti: «Dobbiamo offrire assistenza a tutti, perché Milano non può sottrarsi a questa responsabilità. Ma è necessario un maggior governo dei flussi migratori, perché la pressione è fortissima, da noi arrivano disperati da tutta Italia». Il concetto però è lo stesso: «I campi ormai sono un ostacolo all’integrazione. A dominare, lì dentro, è la logica della sopraffazione, del più forte contro il più debole, dello sfruttamento. Una logica che dobbiamo spezzare». «Occorre intervenire, e su questo non c’è dubbio. Ma le persone, una volte allontanate dai campi, non spariscono per incanto. E allora bisogna valutare per bene le conseguenze di ogni azione azioni», obietta il pd Andrea Fanzago.

Linea durissima predica invece il vicesindaco Riccardo De Corato: «Gli sgomberi andranno avanti fino ad azzerare tutte le baraccopoli della città. La decisione di dare assistenza nelle strutture comunali e convenzionate alle madri con i loro bambini è un 'di piu' garantito dall'amministrazione. Che dal punto di vista dei principi vigenti nella Ue dovrebbe invece proporre al prefetto il decreto di allontanamento di tutti gli abusivi oltre a una denuncia per invasione di terreno ». Unsolodubbio,insiste Fanzago: «Quanto spendiamo tra sgomberi e accoglienze improvvisate? Siamo sicuri che per le tasche dei milanesi sia così conveniente la tolleranza zero della giunta?».

Andrea Senesi
23 novembre 2009
http://milano.corriere.it/milano/not...48003377.shtml
__________________
URBANFILE
GENIUS LOCI no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 05:32 PM   #24499
GENIUS LOCI
No More Italian Mod
 
GENIUS LOCI's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: Milano
Posts: 27,859
Likes (Received): 2582

Quote:
Originally Posted by Corriere della Sera
Martedì l'assemblea generale del Bie per verificare il lavoro fatto
Per l'Expo un comitato scientifico
Selezionerà progetti. Venti luminari, sotto la guida di Schmid. Stanca: ritardi? «Bassa speculazione politica»

MILANO - Alla vigilia dell'assemblea generale del Bureau international des expositions, l'ad di Expo 2015 Lucio Stanca e il commissario straordinario Letizia Moratti, hanno presentato i 20 luminari del comitato scientifico chiamati a valutare e approvare tutti i contenuti culturali dell'evento. «Questo è un altro passo avanti nella costruzione di Expo 2015», ha affermato Stanca, che domani a Parigi -«non un esame, ma una verifica del lavoro fatto», ha precisato l'amministratore delegato - illustrerà a tutti i Paesi membri del Bie lo stato di avanzamento dei lavori dell'esposizione milanese. «Expo vuole essere innanzitutto - ha sottolineato Stanca - un evento culturale di divulgazione scientifica sulle sfide alimentari di questo secolo». Il comitato, voluto da Letizia Moratti già durante la fase di candidatura, è guidato da Roberto Schmid, ex rettore all'università di Pavia, e da Gian Tommaso Scarascia Mugnozza, presidente dell'Accademia delle scienze; e avrà il compito di dare una validazione scientifica a tutti i progetti di cooperazione internazionale e di offrire la propria consulenza su tutte le attività collegate ai temi cardine dell'evento - la sicurezza alimentare e la sostenibilità ambientale - oltre a valutare le iniziativi meritevoli del patrocinio e a dare l'avvallo delle attività editoriali che l'Expo intende promuovere .

UN FORUM - Ogni anno il comitato organizzerà un forum per illustrare l'avanzamento della scienza e della tecnologia nei campi della lotta alla fame, di cui è già stato dato un primo assaggio con la lectio magistralis a Milano di Philip T. James, professore della London School of Hygiene and tropical medicine, dedicata alle sfide della catena alimentare per una vita più sana e migliore. «Per la prima volta nella storia più che secolare di Expo - ha affermato Letizia Moratti - già in fase di candidatura si è costituito il comitato scientifico internazionale allo scopo di mettere in luce più chiaramente come la scienza e la tecnologia contribuiscano a migliorare la qualità della vita». La nascita del comitato, che lavorerà per onorari molto modesti (5 mila euro l'anno per i membri italiani, 2 mila per quelli stranieri) ha già ottenuto il plauso del segretario generale del Bie, Vicente Gonzales Loscertales.

UN GOL PER L'ITALIA - «Il comitato scientifico - ha spiegato il presidente, Roberto Schmid - si rapporterà non solo con il mondo della ricerca e dell'accademia, ma anche con il mondo delle imprese». Fra le iniziative, ci sarà anche quello di organizzare una serie di conferenze ogni anno sui temi dell'Expo che serviranno a preparare l'evento del 2015. «La prima di queste iniziative - ha proseguito Schmid - si terrà la prossima primavera e sarà dedicata alla sicurezza alimentare nel rispetto dell'agro-biodiversità». «Sarà un indicatore molto importante che potrà far diventare Milano e l'Italia la città e il Paese di riferimento e quello sarà un vero e proprio gol a nostro favore», ha commentato il presidente di Expo 2015, Diana Bracco, salutando la costituzione del Comitato.

IL COMITATO - I 17 accademici (8 stranieri e 9 italiani) a cui si aggiungono presidente e vicepresidente e il segretario generale Adriano Gasperi, e fra i quali compare il superconsulente Roland Berger, sono stati scelti per rappresentare tutte le aree del pianeta e tutti i campi del sapere collegati alla mission di Expo 2015. Fra loro Zohra Ben Lakhdar, Tunisia (fisica dell'ambiente); Roland Berger, Germania (scenari evolutivi); Monty Jones, Benin (agro-alimentazione); Hideaki Karaki, Giappone (sicurezza alimentare); Per Pinstrup Anderson, Danimarca-Usa (vision 2020); Zheng Shiling, Cina (pianificazione urbana); Joachin Von Braun, Germania (tecnologia agroalimentare); Robert Watson, Gran Bretagna (cambiamenti climatici e tematiche ambientali); Antonio Ballarin Denti, (ambiente); Gian Michele Calvi, (sicurezza dei territori); Michele Carruba, (nutrizione e salute); Massimo Montanari, (storia e cultura dell'alimentazione); Enrico Porceddu, (biodiversità); Ana Saez, (gestione risorse naturali) Francesco Salamini, (biotecnologie); Claudia Sorlini, (formazione e ricerca); Giorgio Vittadini, (imprese sociali).

DOPPIO RUOLO - Sul doppio incarico di parlamentare e manager di Expo 2015, «rispondo agli elettori del Pdl e al gruppo del Pdl, non certo a Repubblica». Con queste parole l'amministratore delegato di Expo 2015 spa Lucio Stanca ha risposto a un cronista del quotidiano la Repubblica che gli ha chiesto conto, a margine della presentazione del comitato scientifico di Expo, delle sue assenze in Parlamento dopo la sua nomina ad amministratore della società che organizzerà l'evento internazionale di Milano.

COME UN CRONOMETRO - Neanche il governatore lombardo Roberto Formigoni vuol sentire parlare di ritardi: «Il Tavolo Lombardia per le infrastrutture, la cui prossima convocazione è in agenda per lunedì 30 novembre, sta procedendo come un cronometro», ha affermato rispondendo a una domanda sull'Expo 2015 durante una manifestazione in Fiera. Per l'Expo, ha ribadito Formigoni, «la parte più complicata è quella legata alla programmazione dell'evento: l'Italia ha un'attrattività straordinaria e dobbiamo rispondere a questa attesa, creando qualcosa che internet non può offrire». Per fare questo, ha proseguito il governatore, «continueremo a chiedere anche la partecipazione dei cittadini».
http://milano.corriere.it/milano/not...50207909.shtml
__________________
URBANFILE
GENIUS LOCI no está en línea   Reply With Quote
Old November 23rd, 2009, 07:01 PM   #24500
Mr.Underground
BANNED
 
Mr.Underground's Avatar
 
Join Date: Jan 2007
Posts: 12,022
Likes (Received): 3

Milano, nasce Acquaworld. Sarà il più grande d'Italia

Nasce in Lombardia il parco acquatico più grande d'Italia. Situato nella neonata provincia di Monza-Brianza, a pochi passi dal centro di Milano, ecco Acquaworld - il primo grande parco acquatico e benessere interamente indoor che verrà realizzato nel nostro Paese, e tra i primi in Europa per le sue caratteristiche innovative. Attualmente è possibile visitare il parco virtualmente, grazie alla simulazione realizzata dalla società costruttrice e pubblicata sia sul sito ufficiale (www.acquaworld.it) sia su Youtube. Verrà inaugurato nel mese di ottobre 2010.
Mr.Underground no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
lombardia, milan, milano

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 02:42 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.8 Beta 1
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.2.5 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu