search the site
 daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Infrastrutture e Trasporti > Ferrovie



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old December 10th, 2005, 02:57 AM   #1
neveglitz
Turineis user
 
neveglitz's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Location: Turin
Posts: 136
Likes (Received): 3

TORINO | Passante ferroviario urbano

PASSANTE FERROVIARIO URBANO TORINO - XIV


Sviluppo del P.F.T. da corso Regina Margherita a corso Grosseto.
[IMG]http://i52.************/11t03mv.jpg[/IMG]



Immagine di Llanowar ex SimoTO
[IMG]http://i51.************/2zjcnkh.jpg[/IMG]

Breve cronistoria fotografica dei lavori:

Febbraio 2006 - Foto & Copyright by Marmox (http://www.marmox.it)




Febbraio 2007 - Foto & Copyright by Marmox (http://www.marmox.it)

[IMG]http://i15.************/347cpbr.jpg[/IMG]


Ottobre 2007 - Foto & Copyright by Marmox (http://www.marmox.it)

[IMG]http://i20.************/2e2jwip.jpg[/IMG]


Marzo 2008 - Foto & Copyright by Marmox (http://www.marmox.it)




Settembre 2008 - Foto & Copyright by Maurisson




Marzo 2009 - Foto & Copyright by SimoTo

[IMG]http://i40.************/2hh146g.jpg[/IMG]


Agosto 2009 - Foto & Copyright by Riobasco

[IMG]http://i32.************/blo43.jpg[/IMG]


Febbraio 2010 - Foto & Copyright by Riobasco

[IMG]http://i48.************/143nmus.jpg[/IMG]


Settembre 2010 - Foto & Copyright by Marmox (http://www.marmox.it)




Mappa Passante Ferroviario Torino
[IMG]http://i51.************/14cgmyv.jpg[/IMG]


Stazioni/Station

Stura (parzialmente attiva - in fase di ultimazione il nuovo FV*) - P 610
Fossata-Rebaudengo - M2- progetto al CIPE
Dora (vecchio FV* dismesso - nuova stazione interrata in costruzione)
Porta Susa (attiva nuova stazione sotterranea con 4 binari - 2 + F.V. in costruzione - parziale apertura FV a giugno 2011) - M1 - P Bolzano 858
Zappata (stazione al rustico-treni in solo transito) - M2- progetto al CIPE
Porta Nuova (Stazione di testa) - M1
Lingotto P 200

* FV = fabbricato viaggiatori


Link utili / Useful links

Agenzia per la Mobilità Metropolitana
http://www.mtm.torino.it/


tutte le immagini=http://i51.************

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ciao tutti,
oggi nella buca delle lettere, ho ricevuto un...
VOLANTINNO DI AGGIORNAMENTO DEL PASSANTE!
INCREDIBBILEE! (alla Sasà Salvaggio)

Vi posto delle foto fatte con il cellulare al volantino, non ho lo scanner


[IMG]http://************/idwqj9.jpg[/IMG]


[IMG]http://************/idwqwm.jpg[/IMG]

Nella prima foto, la zona in rosa sarà l'area occupata dal cantiere durante questi quattro anni.
Già, perchè il volantino comunica che i lavori saranno conclusi nel 2010!!
In viola, l'area dei lavori per le gallerie ferroviarie.
In azzurro, l'area per la stazione Rebaudengo durante i lavori.


[IMG]http://************/idwrao.jpg[/IMG]

A lavori ultimati invece in azzurro le aree di pertinenza della stazione (9000 mq),
ed in lilla i fabbricati della stazione (4.200 mq)

A grandi linee il volantino informa che da Rebaudengo si potrà prendere il treno per Caselle,
e quindi la To-Ceres (c'è).
Il cantiere interesserà la parte OVEST della ferrovia e non quella EST,
occupando 54700 mq dei 71500 del parco Sempione.
Saranno mantenute le albertaure di magior pregio e che a termine del lavori il parco paserà a 72500 mq.
La prima fase dei lavori (inizio dicembre) comprenderà il trapianto delle alberature da preservare.
Contestualmente, avverrà lo spostamento dei sottoservizi nelle aree di cantiere ed in corso Venezia.
Finite queste operazioni sarà installato l'impianto fisso di cantiere e si avvieranno i lavori per il Passante.

Che dire ragazzi, sono senza parole, inizia finalmente a muoversi qualcosa!!
Chi scommette una birra (Tennent's Super) che non finiranno nel 2010?

A presto

Ciao
__________________

Traiano, Spip liked this post

Last edited by XIX; October 1st, 2011 at 11:46 AM.
neveglitz no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
Old December 10th, 2005, 12:54 PM   #2
Marmox
Idle User
 
Marmox's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Location: Torino
Posts: 7,028
Likes (Received): 1398

Quote:
Originally Posted by neveglitz
Ciao tutti,
oggi nella buca delle lettere, ho ricevuto un...
VOLANTINNO DI AGGIORNAMENTO DEL PASSANTE!
[...]
[modo geloso]
...e tu dove abiteresti che qui in Spina3 non ho ancora visto l'ombra di tale volantino?
[/modo geloso]

Ma poi è possibile che arrivino prima in buca queste info, che in internet??
Marmox no está en línea   Reply With Quote
Old December 10th, 2005, 11:50 PM   #3
Niger
Italian user
 
Niger's Avatar
 
Join Date: Sep 2004
Location: Torino/Treviso
Posts: 77
Likes (Received): 0

Parlano della stazione rebaudengo...ma qualcuno mi dice la stazione Zappata che fine ha fatto? E dire che qui in C.So Rosselli i lavori dovrebbero essere finiti, mentre io continuo a vedere un prato verde (sopra) e una galleria buia quando passo col treno (sotto). Il prato verde dovrà diventare il famoso "parco a clessidra", ma la stazione?
Niger no está en línea   Reply With Quote
Old December 11th, 2005, 08:23 PM   #4
Federicoft
Registered User
 
Join Date: Sep 2005
Location: Tokyo
Posts: 12,461
Likes (Received): 4174

Quote:
Originally Posted by neveglitz
A grandi linee il volantino informa che da Rebaudengo si potrà prendere il treno per Caselle,
e quindi la To-Ceres (c'è).
Sicuro? La To-Ceres non si innesta al Passante alla stazione Dora?
Federicoft no está en línea   Reply With Quote
Old December 11th, 2005, 09:49 PM   #5
Boulle
Registered User
 
Join Date: Mar 2005
Posts: 185
Likes (Received): 0

Quote:
Originally Posted by federicoft
Sicuro? La To-Ceres non si innesta al Passante alla stazione Dora?
Inizialmente si, poi con la decisione di far passare i treni sotto la Dora questa soluzione non è più praticabile. Faranno un tunnel sotto corso Grosseto, dove transiterà la To-Ceres e si immetterà sul passante all'altezza della stazione Rebaudengo. Questa variante in corso d'opera renderà inutilizzabile dalla To-Ceres tutto il tunnel costruito per Italia 90 nonchè la stazione sotterranea Madonna di Campagna. Senza dimenticare che alcuni lavori, nel tratto a nord di Corso Regina, erano iniziati prima della decisione di passare sotto la Dora... Questa scelta ha allungato notevolmente i tempi
Boulle no está en línea   Reply With Quote
Old December 11th, 2005, 09:58 PM   #6
Federicoft
Registered User
 
Join Date: Sep 2005
Location: Tokyo
Posts: 12,461
Likes (Received): 4174

Molte grazie. Spero solo sia una scelta ben motivata, perché intuitivamente appare tutto fuorché tale. Di certo mi sembra solo che bisognerà aspettare ancora prima di poter vedere un treno diretto dall'aeroporto al centro.
Federicoft no está en línea   Reply With Quote
Old December 17th, 2005, 11:14 PM   #7
Marmox
Idle User
 
Marmox's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Location: Torino
Posts: 7,028
Likes (Received): 1398

A proposito della futura stazione Rebaudengo, riporto un messaggio dal newsgroup italia.torino.discussioni (thread completo qui).
"Annichilito" ha scritto nel messaggio
news:[email protected]
> On Fri, 16 Dec 2005 09:43:56 +0000, Elio wrote:
>
> > Stavo pensando ai furti nella mia zona.
>
> trasferisciti a venaus, a quanto pare è l'unica zona del piemonte in cui
> a qualcuno interessa mantenere la legalità.
>
> oppure chiedi a lunardi di farti un tunnel sotto casa così poi mandano
> migliaia di poliziotti a presidiare la zona.
>
> ti ho dato ben 2 soluzioni, non male neh?


Ci sei vicino, perchè vicino a casa mia stano costruendo nel parco sempione
la stazione ferroviaria rebaudengo e si è già formato un comitato spontaneo
contro la costruzione della stazione! Che figo, come per il TAV!


Peccato che quel parco è frequentato solo da tossici e spacciatori, da
rumeni che costruiscono le baracche, c'è pure una pu***na che "riceve" in
tenda da campeggio se interessa! Se vuoi ti comunico anche ora e cespugli in
cui depositano le dosi per gli scambi!

Ora che c'è il cantiere tutta questa marmaglia si è spostata al di qua della
ferrovia, e la gente si lamente non per la marmaglia ma perchè c'è il
cantiere!!!
Marmox no está en línea   Reply With Quote
Old December 29th, 2005, 12:23 AM   #8
neveglitz
Turineis user
 
neveglitz's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Location: Turin
Posts: 136
Likes (Received): 3

Quote:
Originally Posted by marmox
[modo geloso]
...e tu dove abiteresti che qui in Spina3 non ho ancora visto l'ombra di tale volantino?
[/modo geloso]

Ma poi è possibile che arrivino prima in buca queste info, che in internet??
Abito abbastanza vicino alla Spina 4, in Borgo Vittoria


Comunque, notizuola abbastanza triste:
il Comitato per la Difesa del Parco Sempione, sta effettuando una raccolta firme per poter "discutere" a proposito della posizione della nuova stazione Rebaudengo, all'interno del parco.
Venerdì 30 Dicembre alle 17 in Via Sospello, angolo via Ala di Stura, il comitato si troverà per discutere e sostenere le proprie proposte..

Aiuto!! ormai è una moda!

NO- STAZIONE REBAUDENGO!
NO-TAV

e, udite udite (non sto scherzando), oggi andando verso Chieri ho letto su un ponte
NO TANGENZIALE EST!!!!!

E' il delirio totale!
neveglitz no está en línea   Reply With Quote
Old March 16th, 2006, 12:11 AM   #9
-{ Rick }-
97 % TORINESE
 
-{ Rick }-'s Avatar
 
Join Date: Aug 2005
Location: Torino
Posts: 688
Likes (Received): 36

Passante Ferroviario di Torino

Apro questo nuovo thread perchè non trovo piu' quello vecchio, che mi pare esistesse (o me lo sono sognato)..

Giusto per postare questa notizia fresca fresca :

Infrastrutture: Torino, Pronto Nel 2010 Il Passante Ferroviario
Di (Chf/Pn/Adnkronos)

Torino, 15 mar. - (Adnkronos) - Sara' pronto entro dicembre 2010 il passante ferroviario di Torino, la rete che unira' la stazione di Lingotto a quella di Stura passando dalle fermate di Zappata, Porta Nuova, Porta Susa, Dora e Rebaudengo. A comunicarlo e' stato Francesco Bocchimuzzo, ingegnere di Rfi, Rete Ferroviaria Italiana, nel corso di una riunione congiunta tra le commissioni Trasporti e Ambiente del consiglio comunale di Torino. La tratta ferroviaria, che sara' utilizzata non solo dal traffico di lunga percorrenza e regionale, ma anche da quello metropolitano, sara' lunga 12 chilometri, di cui 7 in galleria, e permettera' di snellire la circolazione in superficie.



Mi pare un'ottima notizia.. Si puo' pensare che per quella data sia completata anche Porta Susa giusto?


Inoltre se qualcuno ha qualche cartina esplicativa dell'opera e qualche info in piu' le puo' postare?
__________________

Spip liked this post
-{ Rick }- no está en línea   Reply With Quote
Old March 16th, 2006, 10:09 AM   #10
ravanellidiciamo
BANNED
 
ravanellidiciamo's Avatar
 
Join Date: Jan 2006
Location: Turin Miraflowers
Posts: 2,340
Likes (Received): 4

Quote:
Originally Posted by -{ Rick }-
Apro questo nuovo thread perchè non trovo piu' quello vecchio, che mi pare esistesse (o me lo sono sognato)..

Giusto per postare questa notizia fresca fresca :

Infrastrutture: Torino, Pronto Nel 2010 Il Passante Ferroviario
Di (Chf/Pn/Adnkronos)

Torino, 15 mar. - (Adnkronos) - Sara' pronto entro dicembre 2010 il passante ferroviario di Torino, la rete che unira' la stazione di Lingotto a quella di Stura passando dalle fermate di Zappata, Porta Nuova, Porta Susa, Dora e Rebaudengo. A comunicarlo e' stato Francesco Bocchimuzzo, ingegnere di Rfi, Rete Ferroviaria Italiana, nel corso di una riunione congiunta tra le commissioni Trasporti e Ambiente del consiglio comunale di Torino. La tratta ferroviaria, che sara' utilizzata non solo dal traffico di lunga percorrenza e regionale, ma anche da quello metropolitano, sara' lunga 12 chilometri, di cui 7 in galleria, e permettera' di snellire la circolazione in superficie.



Mi pare un'ottima notizia.. Si puo' pensare che per quella data sia completata anche Porta Susa giusto?


Inoltre se qualcuno ha qualche cartina esplicativa dell'opera e qualche info in piu' le puo' postare?
riporto quanto scritto nel 3d di Torino...

mah... da sempre appassionato del progetto... a queste date nn credo piu...

mi ricordo quando sono andato a vedere la mostra alla GAM delle 11 opere da mettere sul passante, allora si diceva che la "clessidra" sarebbe stata pronta nel 2004 (:o) (completa di opere), ed il resto del passante (fino a Dora!!!!) per il 2006...

ora è chiaro che il passante che ora passerà sotto la Dora invece che sopra ha alungato i tempi, e vero che non sono un ingegnere ma mi riesce diffciole credere che quel macello accanto a corso principe oddone sia completabile entro il 2010 (visti i tempi infiniti poer completare il resto).

sorrido quando si dice che sara completato anche tra Dora e corso Grosseto entro il 2010, quando quelle aree non sono neanche state toccate... a parte un abbozzo di bonifica bellica nel parco Sempione dove dovra sorgere la interrata stazione Rebaudengo...

insomma, non riescono neanche a sistemare superficialmente (!!!) la "clessidra" che e un'area piccolissima, figurati se riescono a completare un tunnel lunghissimo tra piazza statuto e corso Grosseto, comprensivo di ben due stazioni sotterranee, diversi sottopassi stradali, un tunnel sotto un fiume, e sistemarlo superficialmente.

non ci credo neanche se lo vedo, nel 2010....
ravanellidiciamo no está en línea   Reply With Quote
Old March 16th, 2006, 12:31 PM   #11
robyk
ITALY
 
Join Date: May 2004
Location: Torino
Posts: 616
Likes (Received): 10

LA FERROVIA
Uno degli elementi che ha strutturato, a partire dalla seconda metà dell'Ottocento lo sviluppo dell'area torinese, è stata la realizzazione dei collegamenti ferroviari che da nord si attestavano a Porta Susa, all'altezza della parte storica della città, e da sud si attestavano a Porta Nuova. Solo alla fine dell'Ottocento sono stati collegati tra di loro. In quel momento si è persa l'occasione di trasferire la stazione centrale nell'area di Porta Susa, nonostante ci fosse stato un acceso dibattito in città. Torino ha quindi mantenuto una stazione di testa a Porta Nuova, un collegamento da nord a sud e, ad ovest, una deviazione verso la Francia.In controtendenza rispetto all'ultimo secolo, nella futura configurazione del trasporto pubblico torinese il ruolo di stazione principale sarà assunto da Porta Susa, localizzata a circa 500 m più a sud dell'edificio attuale, mentre verrà ridefinito il ruolo di Porta Nuova. Le due stazioni saranno connesse sia dalle linee ferroviarie sia dalla Linea 1 della Metropolitana.
IL PASSANTE FERROVIARIO
La realizzazione del Passante Ferroviario, il complesso delle linee ferroviarie che attraversano la città da Stura a Lingotto, fa riferimento al programma di riorganizzazione e potenziamento del nodo ferroviario di Torino in attuazione da parte delle Ferrovie dello Stato. Il piano degli interventi di ristrutturazione in corso si propone di raggiungere quattro obiettivi:
· Inserire Torino nella rete veloce europea
· Aumentare la qualità dei collegamenti ferroviari, regionali e nazionali
· Realizzare un nuovo sistema di trasporto pubblico integrato regionale e metropolitano
· Consentire l'attuazione del progetto urbano indicato nel Piano Regolatore ricongiungendo le parti di città separate dalla ferrovia

Elemento significativo del progetto ferroviario è la previsione dell'interramento del tracciato e il suo potenziamento come numero di binari per far convergere su questo asse i treni di collegamento internazionale, compresi quelli ad alta velocità, quelli nazionali, regionali e metropolitani, in modo da avere, lungo l'asse centrale della città, la possibilità di un interscambio tra i diversi livelli di mobilità su ferro. Questa esigenza ha comportato la necessità di "riorganizzare" le diverse profondità delle linee ferroviarie in transito in città, costruendo ex novo, ove necessario, i raccordi tra i livelli.

In relazione a queste scelte, già avviate dal punto di vista trasportistico, il Piano Regolatore del 1995 ha previsto la copertura delle trincee ferroviarie e la realizzazione in superficie di un grande viale che supporta il rinnovo urbano e la riconnessione delle aree industriali dismesse poste ai margini della ferrovia. Si tratta dell'asse di trasformazione strategica della Spina Centrale.
IL NODO FERROVIARIO
Il modello di esercizio del progetto del Passante prevede un attestamento incrociato Stura-Lingotto: i treni provenienti da sud (Genova) concludono la corsa a Stura e, viceversa, i treni provenienti da Milano giungono fino a Lingotto, effettuando un servizio di trasporto tra Stura e Lingotto analogo a quello di una metropolitana. Di fatto questo servizio è già effettuato oggi da GTT con la linea Rivarolo-Chieri che utilizza i binari del Passante, giungendo, tra l'altro ben oltre Stura e Lingotto.

La realizzazione del Passante è stata motivata dall'esigenza di far passare più treni nel nodo di Torino ed alleggerire il traffico ferroviario. Il tratto di maggiore "ingolfamento" è quello tra Porta Susa e Stura; per questo è prevista la realizzazione di altri 2 binari rispetto ai 2 esistenti: si parla di "quadruplicamento" in gergo, anche se in realtà si tratta di un "raddoppio".
Le stazioni Stura e Lingotto assumono un ruolo particolare in quanto stazioni di immissione tra le linee extraurbane e il sistema di stazioni interne (Rebaudengo, Dora, Zappata), tra traffico privato e trasporto pubblico (a Lingotto e Stura sorgeranno due parcheggi di interscambio). Porta Susa diventerà la principale stazione ferroviaria della città e futuro nodo di interscambio con la linea 1 della Metropolitana. Il collegamento per Caselle avverrà nella stazione Rebaudengo (vedi dopo). I passeggeri potranno recarsi direttamente a Caselle dal centro di Torino, presumibilmente senza dover cambiare treno; questo però sarà deciso a livello di gestione delle linee. Infatti nella complessità della gestione e organizzazione di un nodo ferroviario è importante tenere conto di due elementi fondamentali: la presenza dei binari e l'utilizzo degli stessi.L'esistenza dei binari è assicurata da RFI che li realizza e costruisce e che è a tutti gli effetti proprietaria; l'utilizzo dei binari dipende invece dalle Regioni che hanno competenza in materia di traffico locale. Nel caso del Piemonte, la Regione mette in gara l'utilizzo dei binari e le aziende di trasporto interessate (GTT, Trenitalia, Ferrovie Nord-Milano) si aggiudicano la concessione di esercizio (frequenza treni, fermate…).
GLI INTERVENTI
La realizzazione del Passante è suddivisa in tre lotti.

Il primo interessa il tratto da stazione Lingotto a corso Vittorio Emanuele II (all'altezza di corso Inghilterra). La ristrutturazione ferroviaria è stata completata nel 1999. Gli interventi di copertura delle trincee ferroviarie e la sistemazione superficiale del viale per quanto riguarda viabilità, illuminazione, pavimentazione e arredo urbano sono già definitivi nel tratto largo Orbassano - corso Peschiera. La sistemazione fino a corso Vittorio Emanuele II sarà ultimata all'inizio dell'estate 2005.

L'area di Spina 1 è interessata dal nuovo progetto di sistemazione superficiale del cosiddetto "quadrivio Zappata" (l'area compresa tra corso De Nicola, via Tirreno, largo Orbassano e corso Turati) che intende risolvere anche le necessità espresse dagli abitanti circa attrezzature e servizi necessari al quartiere. Il progetto presentato a febbraio 2005,redatto dalla Città in collaborazione con l'arch. Augusto Cagnardi, "prevede la realizzazione di un grande parco pubblico di 52.000 mq.(…): un grande prato lungo 770 metri nel quale, agli estremi, si ergono due colline (…): sotto la collina ad est lato corso Turati sono ricavati parcheggi coperti (…), un centro di servizi culturali, biblioteca e servizi per anziani. (…); sotto la collina ad ovest si trovano parcheggi coperti (…) che servono uno spazio al coperto per attività sportive" (dalla relazione tecnico-descrittiva di Augusto Cagnardi).

All'altezza di corso Castelfidardo i cantieri per la sistemazione superficiale del viale insistono sulla stessa area sulla quale si sta realizzando il raddoppio del Politecnico: i luoghi di "confluenza" tra i diversi cantieri in corso di realizzazione in città sono numerosi e l'interazione fra committenti diversi è necessaria sia in fase progettuale, sia in fase di esecuzione.
Il secondo lotto riguarda il tratto di Passante compreso tra corso Vittorio Emanuele II e corso Grosseto (a sud della Stura).

I lavori tra corso Vittorio e la stazione Dora sono stati avviati nel 2000.
Il progetto della nuova stazione Porta Susa si inserisce nella trasformazione complessiva dell'area di Spina 2. Con la demolizione del cavalcaferrovia in acciaio, che collegava piazza XVIII Dicembre a corso Inghilterra, avvenuta nel febbraio 2003, l'abbassamento e la copertura dei binari, si è dato avvio anche nell'area del futuro nodo di Porta Susa alla riconnessione tra le due parti di città divise dalla ferrovia (vedi dopo).

Il tratto compreso tra corso Principe Oddone e la stazione Dora è interessato da un'importante modifica riguardante la profondità del tracciato del Passante. Il nuovo progetto, approvato nell'ottobre 2003 e concordato in un protocollo di
ntesa fra Città di Torino, Regione Piemonte, Ministero delle Infrastrutture, Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. e Gruppo Torinese Trasporti S.p.A. (ex Satti) siglato nell'ottobre 2002, prevede l'abbassamento progressivo dei binari all'altezza da corso Regina Margherita verso la stazione Dora in direzione nord, fino a sottoattraversare il fiume Dora. Questa modifica è stata resa necessaria per migliorare l'inserimento urbano e ambientale della trincea ferroviaria lungo corso Principe Oddone rispetto agli edifici prospicienti.

All'incrocio fra il Viale della Spina e Corso Regina vi sarà una grande rotonda che consentirà il collegamento fra lo stesso viale, i controviali di Corso Regina e Corso Umbria. La carreggiata centrale di Corso Regina transiterà nel nuovo sottopasso veicolare in direzione est-ovest.

La "variante sotto Dora" interessa non solo la stazione Dora ma tutto il percorso da corso Regina Margherita fino alla stazione Rebaudengo (corso Principe Oddone, stazione Dora, piazza Baldissera, corso Grosseto), e di conseguenza la revisione del collegamento tra Passante e aeroporto di Caselle lungo la ferrovia Torino-Ceres, e la sistemazione di corso Grosseto. Nel progetto originario con i binari al di sopra della Dora, infatti, il collegamento Passante-aeroporto era previsto a Dora lungo la Torino-Ceres (collegamento che sarà attivo fino al 2006, al termine dell'evento olimpico). Nella nuova ipotesi progettuale la connessione con Caselle si realizzerà invece nella stazione Rebaudengo. Un tratto di ferrovia sotterranea lungo corso Grosseto ricongiungerà il Passante alla Torino-Ceres nei pressi dell'attuale stazione Madonna di Campagna.

E' in atto la progettazione esecutiva della variante sotto Dora; le procedure di affidamento dei lavori da parte di RFI si svolgeranno nel corso del 2005. I lavori sotto corso Grosseto cominceranno dopo le Olimpiadi invernali.
Il servizio ferroviario Rebaudengo - Caselle sarà attivo quando l'intero sistema Passante sarà ultimato, presumibilmente intorno al 2010- 2011.

I lavori ferroviari del terzo lotto, tra corso Grosseto e la stazione Stura sono stati ultimati nel 1989: la linea è da allora in regolare esercizio.
Le stazioni previste lungo il Passante sono sei: Lingotto, Zappata, Porta Susa, Dora, Rebaudengo e Stura. Saranno i principali luoghi di accesso al sistema di trasporto su ferro in città.

Le stazioni Lingotto, Porta Susa, Dora e Stura, pur rimanendo localizzate nei pressi di dove già sorgevano, saranno riqualificate per essere adeguate al traffico ferroviario.

L'area della stazione Lingotto subirà una profonda trasformazione in relazione agli interventi dell'area Lingotto-Mercati Generali previsti per lo svolgimento dei Giochi Olimpici Invernali del 2006, e del futuro capolinea della metropolitana.
La stazione Dora sarà sotterranea e inserita nella trasformazione di piazza Baldissera e del cavalcavia di corso Mortara nell'area di Spina 3.

La stazione Stura sorgerà poco lontano da quella attuale, collegata al parcheggio di interscambio nei pressi dell'imbocco autostradale della TO - MI e in connessione con la linea 4.

Zappata e Rebaudengo saranno stazioni nuove a tutti gli effetti: ci sarà una fermata laddove prima c'era solo la ferrovia. Già realizzate, anche se la stazione non è ancora utilizzata come fermata poiché mancano le finiture e gli impianti, sono le strutture sotterranee di Zappata, che sorge in corrispondenza di corso De Nicola (tra corso Galileo Ferrarsi e via Piazzi); le uscite pedonali saranno integrate nel progetto di sistemazione del quadrivio omonimo.
La stazione Rebaudengo sorgerà in prossimità del parco Sempione, a qualche centinaia di metri dalla piazza da cui prende il nome.

Per quanto riguarda la quota delle banchine, Stura e Lingotto saranno stazioni "a raso", ovvero con i binari a cielo aperto; Rebaudengo e Porta Susa saranno stazioni poco profonde, con accesso ai treni a quota -10 m.; profonde, con le banchine a -18 m., saranno invece Dora e Zappata.

Anche la stazione Porta Nuova sarà interessata da un processo di riqualificazione, sia per la riorganizzazione del nodo di trasporto che ridurrà il numero dei binari in arrivo e partenza, sia per il progetto di restyling ad opera di Grandi Stazioni.
Porta Susa

Porta Susa, caratterizzata oggi da un modesto edificio ottocentesco, molto simile a quello di una stazione di provincia, diventerà nel nuovo progetto una galleria vetrata lunga 400 m. Sorgerà poco distante dall'edificio storico ed accoglierà i treni ad Alta Velocità; sarà più simile alla galleria commerciale di un aeroporto che non ad una semplice stazione ferroviaria.

Sorgerà nell'area compresa tra via Cavalli/corso Matteotti (che saranno un'unica strada grazie all'interramento della ferrovia), corso Bolzano e corso Inghilterra. Il viale della Spina assumerà infatti in questo tratto il nome originario del corso prima dei lavori del Passante.

La nuova Porta Susa è stata oggetto di un concorso internazionale di progettazione bandito nel maggio 2001 dalle Ferrovie dello Stato, di concerto con la Città di Torino e la Satti (oggi GTT). Il Concorso, si è svolto in due fasi. La Giuria Internazionale nella seduta del 4 ottobre 2001 ha selezionato, tra i 54 partecipanti alla prima fase concorsuale, i 7 progetti ammessi a pari merito alla seconda fase:

· IAW Internazionale Architektur Werkstatt G.b.r. - Germania, Motto: 797 Six Memos
· Tecnosistem S.p.A. - Italia; Motto: A la gare comme 135
· Arch. Manuel Zanon - Italia; Motto: Cammino Procedo Perché 003
· Atelier d'Architecture Paczowski et Fritsch - Lussemburgo; Motto: Città Paesaggio Città Stanza 784
· Turner & Townsend Group Limited - Gran Bretagna; Motto: Dinamismo e Centralità 777
· Società di Progettazione AREP - Francia; Motto: Torino-Ima Summis
· Ing. Lisandro Gambogi - Italia; Motto: Un mondo sottosopra 999.
La seconda fase si è conclusa con la proclamazione nel marzo 2002 del progetto vincitore presentato dalla Società di Progettazione AREP di Parigi. Il gruppo di progetto è così composto: da AREP (capogruppo) - Jean Marie Duthilleul e Etienne Tricaud con Silvio d'Ascia (Parigi), A. Magnaghi (Torino).

Nel novembre 2003 è stato presentato il progetto definitivo; nella primavera 2004 quello esecutivo.
· Lunghezza percorso ferroviario (da Lingotto a Stura): 12 km
· Interramento max rispetto al piano stradale: 18 m (zona stazione Zappata e Dora)
· Copertura trincee ferroviarie: 260.000 mq
· Scavi all'aperto: 2.000.000 mq
· 7 stazioni in area urbana: Lingotto, Zappata, Susa, Porta Nuova, Dora, Rebaudengo, Stura
· Passeggeri trasportati in un anno: oltre 50 milioni
· Treni in transito ogni giorno: 520
· Frequenze giornaliere dei treni in entrambe le direzioni nelle ore di punta: un treno ogni 5 minuti
· Lunghezza del nuovo viale alberato da corso Turati a corso Grosseto (Spina Centrale): 7.5 km
· Massima larghezza del nuovo viale alberato: 90 m
· Nuove piantumazioni: 4141 piante ad alto fusto 4728 arbusti
· Costo complessivo dell'opera: 1.299.511.104 €
· Costo della variante sotto Dora: circa 300.000.000 €



Torino, primavera 2005
© 2005/OfficinaCittàTorino



L'"Opera per Torino" di Per Kirkeby in largo Mediterraneo Feb2005

__________________
investinitaly


Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
Mahatma Gandhi
robyk no está en línea   Reply With Quote
Old March 16th, 2006, 12:33 PM   #12
robyk
ITALY
 
Join Date: May 2004
Location: Torino
Posts: 616
Likes (Received): 10

__________________
investinitaly


Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
Mahatma Gandhi
robyk no está en línea   Reply With Quote
Old March 16th, 2006, 02:39 PM   #13
-{ Rick }-
97 % TORINESE
 
-{ Rick }-'s Avatar
 
Join Date: Aug 2005
Location: Torino
Posts: 688
Likes (Received): 36

Grazie Robyk per le esaustive info e immagini ..

Ora finalmente ho una visione d'insieme dell'intera opera
__________________
-{ Rick }- no está en línea   Reply With Quote
Old March 16th, 2006, 11:46 PM   #14
Marmox
Idle User
 
Marmox's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Location: Torino
Posts: 7,028
Likes (Received): 1398

Allora... visto che intorno a casa mia la situazione cantieri si sta un po' appiattendo (anche se a breve partiranno le trasformazioni interne delle residenze che sono state riservate ai media per le Olimpiadi), per la Spina3 mi devo trovare qualche altro avanzamento lavori da fotografare!

In attesa del cantiere del nuovo ponte sulla Dora in via Livorno, ho pensato che l'area intorno a stazione Dora sia abbastanza interessante da seguire e tra l'altro credo che sarà uno tra i cantieri più complessi degli ultimi tempi, visto che coinvolgerà un nodo cruciale per quanto riguarda la viabilità cittadina, ferroviaria e ...fluviale

Considerate i futuri abbattimenti di parte della ciambella del cavalcavia di corso Mortara con creazione di attraversamenti provvisori, l'abbattimento dei cavalcaferrovia di via Stradella e via Breglio, il tunnel sotto la Dora, la predisposizione per il sottopasso Vigevano/Mortara, ecc... il tutto senza perturbare troppo la circolazione ferroviaria e veicolare.

Già in un altro forum, si scrive che questo cantiere -per il suo completamento- necessiterà di un gran numero di opere provvisorie.

E ora le foto:























Marmox no está en línea   Reply With Quote
Old March 16th, 2006, 11:48 PM   #15
Marmox
Idle User
 
Marmox's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Location: Torino
Posts: 7,028
Likes (Received): 1398

Le foto successive mostrano l'ormai ovvio disinteresse nella tratta che, passando in trincea, giunge alla stazione Ponte Mosca (o Porta Milano) in corso Giulio Cesare, a tal punto che nell'avanzamento lavori per il passante ferroviario a stazione Dora, si sono permessi senza scrupoli di coprire i binari con della terra.








Last edited by Marmox; April 7th, 2016 at 10:10 PM.
Marmox no está en línea   Reply With Quote
Old March 17th, 2006, 08:46 AM   #16
Turnpike
amo luce
 
Turnpike's Avatar
 
Join Date: Feb 2005
Location: Torino
Posts: 644
Likes (Received): 17

Grazie marmox...tienici aggiornati, soprattutto quando cominci a vedere movimenti "strani".
__________________
Personal downsizing
Turnpike no está en línea   Reply With Quote
Old March 17th, 2006, 11:52 AM   #17
Boulle
Registered User
 
Join Date: Mar 2005
Posts: 185
Likes (Received): 0

Quote:
Originally Posted by marmox
Le foto successive mostrano l'ormai ovvio disinteresse nella tratta che passando in trincea, giunge alla stazione Porta Milano in corso Giulio Cesare (al Balon), a tal punto che i lavori per il passante ferroviario a stazione Dora hanno permesso di coprire con della terra i binari senza scrupoli.

[CENTER]
belle foto. sulla direttrice di questa trincea, che collega Dora a Porta Milano, dovrebbe in futuro passare la linea 2 di metropolitana. speriamo.
Boulle no está en línea   Reply With Quote
Old March 17th, 2006, 04:03 PM   #18
ravanellidiciamo
BANNED
 
ravanellidiciamo's Avatar
 
Join Date: Jan 2006
Location: Turin Miraflowers
Posts: 2,340
Likes (Received): 4

aspetta ma cosa intendi per porta milano... la vecchia stazione di testa della torino-Ceres??? quella e abbandonata ormai da tempo, visto che l'assestamento era stato fatto a Dora...

per Boulle: quello che intendi tu, che sara forse riutilizzato per fare passare la linea 2, e il tratto di ferrovia che attraversa la barriera di milano e finisce all'ex scalo vanchiglia... o no?
ravanellidiciamo no está en línea   Reply With Quote
Old March 17th, 2006, 04:41 PM   #19
ravanellidiciamo
BANNED
 
ravanellidiciamo's Avatar
 
Join Date: Jan 2006
Location: Turin Miraflowers
Posts: 2,340
Likes (Received): 4



ecco cosa intendevo...
ravanellidiciamo no está en línea   Reply With Quote
Old March 17th, 2006, 04:42 PM   #20
Boulle
Registered User
 
Join Date: Mar 2005
Posts: 185
Likes (Received): 0

Quote:
Originally Posted by ravanellidiciamo
aspetta ma cosa intendi per porta milano... la vecchia stazione di testa della torino-Ceres??? quella e abbandonata ormai da tempo, visto che l'assestamento era stato fatto a Dora...

per Boulle: quello che intendi tu, che sara forse riutilizzato per fare passare la linea 2, e il tratto di ferrovia che attraversa la barriera di milano e finisce all'ex scalo vanchiglia... o no?
quello che intendo io, e che si vede nella foto che ho quotato, è il tratto che da Dora va alla stazione di testa Torino-Ceres (porta Milano). una delle ipotesi del tracciato della M2 è farla arrivare a Dora proprio da quella direzione, per poi farla avanzare su due direttrici, una biforcazione dovrebbe utilizzare il tunnel ferroviario verso madonna di campagna (che verrà abbandonato dalla ferrovia To-Ceres) e l'altra biforcazione dovrebbe da Dora proseguire parallela al passante fino alla futura stazione Rabaudengo, di li dovrebbe proseguire utilizzando la trincea che attraversa barriera di Milano... per poi svoltare verso san Mauro all'altezza di via Bologna... Spero di esser stato chiaro.
Boulle no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
ferrovia, piemonte, torino, turin

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Related topics on SkyscraperCity


All times are GMT +2. The time now is 09:34 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2017, vBulletin Solutions Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu