daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy (aug.2, 2013) | DMCA policy | flipboard magazine

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Discussioni locali > Sud e Isole

Sud e Isole Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia



Reply

 
Thread Tools Rating: Thread Rating: 180 votes, 4.24 average.
Old October 21st, 2011, 05:42 PM   #14041
VulcaNico
DESIGN RULES!
 
VulcaNico's Avatar
 
Join Date: Feb 2010
Location: CATANIA
Posts: 1,161
Likes (Received): 97


Speriamo che si metta finalmente fine alla vergogna dei doppi o tripli incarichi.
VulcaNico no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
 
Old October 21st, 2011, 06:49 PM   #14042
Lukas-love-ct
Registered User
 
Lukas-love-ct's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: Catania
Posts: 141
Likes (Received): 2

Tralicci misteriosi

Ciao qualcuno di voi sà a cosa serviranno questi tralicci?

[IMG][/IMG]

Gli ho visti in piazza europa, al corso italia, al corso sicilia e persino alla circonvallazione
Lukas-love-ct no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2011, 07:13 PM   #14043
thinkct
Registered User
 
thinkct's Avatar
 
Join Date: May 2011
Posts: 256
Likes (Received): 96

Per quanto riguarda la questione trita e ritrita dei Centri Commerciali e del centro storico moribondo,io vorrei aggiungere che il problema si somma all'annoso problema dei parcheggi.Quando ancora in provincia c'èra solamente Etnapolis e si parlava di parcheggi in centro (parcheggio Umberto o parcheggio sotto il piazzale di Villa Bellini),furono gli stessi commercianti ad opporsi ai parcheggi interrati,partecipando ai comitati per i No.
Immagino piazza ''Umberto''riqualificata ed il centro privo di auto sui marciapiedi...Adesso si parla di attività moribonde;Il probabile acquirente se deve scegliere di passare mezzo pomeriggio a cercare parcheggio,per poi arrivare in un centro dove tra l'altro spadroneggiano gang di ragazzini mammoriani sceglie di andare nel CC dove parcheggia subito,e dove c'è una vigilanza interna.Non credo che il problema siano gli affitti elevati,in quanto i prezzi sono alti anche all'interno dei CC come dimostra la chiusura di parecchie attività.I commercianti del centro anzichè sperare nel cliente venuto dalla doppia fila,dovrebbero chiedere a gran voce posti auto,maggiore sicurezza ed una linea urbana più efficiente,contestualmente puntando sulla qualità.
thinkct no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2011, 07:18 PM   #14044
Stesicoro
Siceliota
 
Stesicoro's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Roma - Catania - Palermo
Posts: 6,121
Likes (Received): 189

Quote:
Originally Posted by thinkct View Post
I commercianti del centro anzichè sperare nel cliente venuto dalla doppia fila,dovrebbero chiedere a gran voce posti auto,maggiore sicurezza ed una linea urbana più efficiente,contestualmente puntando sulla qualità.
Quoto...
__________________
I catanesi...un popolo che è nello stesso tempo—il diavolo lo sa in che modo—luttuoso e festaiolo, chiuso e rumorosissimo, di poche parole e di molte grida, sensuale e affettuoso, filosofo per natura e incolto in filosofia…. La follia e la saggezza lo guidano senza litigare… Vitaliano Brancati


Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla... Martin Luther King
Stesicoro no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2011, 07:23 PM   #14045
Stesicoro
Siceliota
 
Stesicoro's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Roma - Catania - Palermo
Posts: 6,121
Likes (Received): 189

Quote:
Originally Posted by ct64 View Post
Francamente di questa lagna sui CC non se ne può più. I nostri centri sono caotici, disordinati e quasi irraggiungibili. Guradate che a CT molti hanno fatto la scelta di non abitare in centro. I CC hanno ridato fiato alle zone periferiche, fornendo un centro di aggregazione in posti che non avevano. Quindi, mettetevi il cuore in pace. Se l'accorpamento dei piccoli comuni deve servire per questo, allora preferisco l'autonomia.
PS: Poi che non esistano CC in Francia, è una grande stupidaggine che bene esprime il provincialismo di chi si serve di questi argomenti.
Sì...ma non sta scritto da nessuna parte che ogni Comune-quartiere debba avere il suo mega-CC...adesso si sta esagerando...

...quando si tratta di infrastrutture sento spesso dire che non siamo mica a Milano...quando invece c'è da realizzare l'ennesimo centro commerciale questa obiezione non l'ho mai sentita...
__________________
I catanesi...un popolo che è nello stesso tempo—il diavolo lo sa in che modo—luttuoso e festaiolo, chiuso e rumorosissimo, di poche parole e di molte grida, sensuale e affettuoso, filosofo per natura e incolto in filosofia…. La follia e la saggezza lo guidano senza litigare… Vitaliano Brancati


Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla... Martin Luther King

Last edited by Stesicoro; October 21st, 2011 at 07:33 PM.
Stesicoro no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2011, 07:34 PM   #14046
Stesicoro
Siceliota
 
Stesicoro's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Roma - Catania - Palermo
Posts: 6,121
Likes (Received): 189

Incompatibile Stancanelli


Niente piu’ doppio incarico per i parlamentari-sindaci. La Corte Costituzionale, decidendo sul caso Stancanelli, senatore del Pdl e sindaco di Catania, ha bocciato la legge n.60 del 1953 nella parte in cui non prevede l’incomapatibilita’ tra la carica di parlamentare e quella di sindaco di un comune con piu’ di 20mila abitanti.

A sollevare la questione dinanzi alla Consulta e’ stato il Tribunale civile di Catania, al quale un elettore, Salvatore Battaglia, aveva fatto ricorso. Candidatosi a sindaco di Catania nel giugno del 2008, quindi dopo essere stato eletto due mesi prima senatore del Pdl, Raffaele Stancanelli aveva mantenuto il doppio incarico. La decisione della Consulta – la n.277 – ha tuttavia valore per tutti quei parlamentari divenuti sindaci di grandi citta’ e che dovranno dunque scegliere quale dei dunque incarichi mantenere.

Per il senatore Pd Enzo Bianco “il principio sancito nella decisione della Corte Costituzionale è ineccepibile. E’ chiaro che non si può fare il sindaco di una grande città e allo stesso tempo il parlamentare. Si tratta di due impegni seri e totalizzanti a ciascuno dei quali occorre dedicarsi con tutte le proprie energie, anche nel rispetto degli elettori. Così feci io nel 1993. Adesso non ci sono più dubbi né alibi, sul “caso” Catania. Sarebbe stato meglio scegliere prima, senza bisogno della sentenza della Consulta, ma adesso finalmente si scelga. Se Stancanelli deciderà di fare il sindaco – conclude Bianco -, lo faccia con tutto l’impegno che i problemi, seri, di questa città meritano”.

Per il coordinatore catanese di Forza del Sud, Filippo Grasso, “qualunque sia la scelta che opererà, i catanesi si aspettano che essa scaturisca e sia indotta dall’interesse di rilanciare la città o di creare nuove condizioni politiche perché ciò avvenga”.

http://lnx.cataniapolitica.it/wordpress/archives/34060
__________________
I catanesi...un popolo che è nello stesso tempo—il diavolo lo sa in che modo—luttuoso e festaiolo, chiuso e rumorosissimo, di poche parole e di molte grida, sensuale e affettuoso, filosofo per natura e incolto in filosofia…. La follia e la saggezza lo guidano senza litigare… Vitaliano Brancati


Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla... Martin Luther King
Stesicoro no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2011, 07:39 PM   #14047
cosmo 7
Registered User
 
cosmo 7's Avatar
 
Join Date: Aug 2010
Location: Catania
Posts: 771
Likes (Received): 63

Quote:
Originally Posted by Lukas-love-ct View Post
Ciao qualcuno di voi sà a cosa serviranno questi tralicci?

[IMG][/IMG]

Gli ho visti in piazza europa, al corso italia, al corso sicilia e persino alla circonvallazione
DOVREBBERO essere i pali per la videosorveglianza!

Sono ovunque in città... mancano solo le telecamere, che penso installeranno a breve!

Io sono d'accordo alla vigilanza, ma con tutte queste telecamere sembra quasi di stare nell'ipotetico mondo di Orwell descritto in 1984
cosmo 7 no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2011, 07:46 PM   #14048
Stesicoro
Siceliota
 
Stesicoro's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Roma - Catania - Palermo
Posts: 6,121
Likes (Received): 189

Consulta: no a 'due' Stancanelli
"Allora faccio solo il sindaco"




ROMA - Niente più doppio incarico per i parlamentari-sindaci. La Corte costituzionale, decidendo sul caso Stancanelli, senatore del Pdl e sindaco di Catania, ha bocciato la legge n. 60 del 1953 nella parte in cui non prevede l'incomapatibilità tra la carica di parlamentare e quella di sindaco di un comune con più di 20 mila abitanti.

A sollevare la questione dinanzi alla Consulta è stato il tribunale civile di Catania, al quale un elettore, Salvatore Battaglia, aveva fatto ricorso.

"ALLORA FACCIO IL SINDACO". "Voglio essere messo in condizione di scegliere, e io ritengo che sia giusto che rimanga a fare il sindaco di Catania, sono stato eletto per questo", afferma Stancanelli. "Voglio fare una cosa corretta: non voglio dimettermi da un incarico e poi decadere dall'altro. La sentenza che non conosco, e che leggerò stasera esprime un principio, che mi dicono additivo, cioè una nuova norma che prevede l'incompatibilità. Il tribunale di Catania dovrà adesso prendere atto della sentenza della Consulta e valuterà le condizioni di diritto, se si applicano, e come, nella mia fattispecie, e dopo prenderà una decisione".

Il sindaco ribadisce: "Devo essere io a scegliere. C'è una norma e va applicata, bisogna vedere in che condizioni. Non vorrei che succedesse questo: io faccio una scelta ora che non è giuridicamente corretta per cui mi dimetto da una cosa e poi decado dall'altra, voglio capire come si mettono le cose.".

UN VUOTO LEGISLATIVO. Candidatosi a sindaco di Catania nel giugno del 2008, quindi dopo essere stato eletto due mesi prima senatore del Pdl, Stancanelli aveva mantenuto il doppio incarico.

La decisione della Consulta - la n.277 - ha tuttavia valore per tutti quei parlamentari divenuti sindaci di grandi città e che dovranno dunque scegliere quale dei dunque incarichi mantenere.

La Consulta è così di fatto intervenuta in maniera additiva, colmando un vuoto legislativo che causava - si legge nella sentenza scritta dal giudice Paolo Grossi - "la lesione non soltanto del canone di uguaglianza e ragionevolezza ma anche della stessa libertà di elettorato attivo e passivo".

La legge statale, infatti, prevede espressamente che non sono eleggibili alla carica di parlamentare nazionale i presidenti delle Province e i sindaci dei Comuni con più di 20 mila abitanti, ma nulla dice riguardo all'ipotesi inversa, vale a dire sull'ineleggibilità a sindaco di chi è già parlamentare.

"Si tratta dunque - scrive la Corte - di verificare la coerenza di un sistema in cui, alla non sindacabile scelta operata dal legislatore (che evidentemente produce in sè una indubbia incidenza sul libero esercizio del diritto di elettorato passivo) di escludere l'eleggibilità alla Camera e al Senato di chi contemporaneamente rivesta la carica di sindaco di grande Comune, non si accompagni la previsione di una causa di incompatibilità per il caso in cui la stessa carica sopravvenga rispetto alla elezione a membro del Parlamento nazionale".

RICORSO PRECEDENTE RSPINTO DAL TAR. L'elezione di Stancanelli era stata già oggetto di un ricorso, ma che era stato rigettato nel luglio del 2010, davanti al Tribunale amministrativo regionale del capoluogo etneo. Lo aveva presentato un altro candidato a sindaco di Catania, Nello Musumeci (La destra-Alleanza siciliana), attuale sottosegretario al Lavoro, per le Comunali del 2008, contestando un presunto errore nel conteggio delle schede.

Il Tar di Catania respinse la richiesta di Musumeci perché le schede da valutare, circa quattromila, non sarebbero state comunque sufficienti a colmare la differenza con il primo cittadino l'eletto, Raffaele Stancanelli (Pdl) che aveva ottenuto il 54% delle preferenze. Al Tar di Catania da Musumeci era stata sollevata anche un'altra questione: il profilo di legittimità costituzionale sulla presenza nella stessa scheda dei candidati a sindaco e al consiglio comunale, che per i ricorrenti non facilita il voto disgiunto.

http://www.lasicilia.it/index.php?id...te=lasiciliait
__________________
I catanesi...un popolo che è nello stesso tempo—il diavolo lo sa in che modo—luttuoso e festaiolo, chiuso e rumorosissimo, di poche parole e di molte grida, sensuale e affettuoso, filosofo per natura e incolto in filosofia…. La follia e la saggezza lo guidano senza litigare… Vitaliano Brancati


Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla... Martin Luther King
Stesicoro no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2011, 07:51 PM   #14049
alleggiu
Sono io!!
 
alleggiu's Avatar
 
Join Date: Jul 2006
Location: the most beautiful CT in the world
Posts: 2,917
Likes (Received): 153

Quote:
Originally Posted by cosmo 7 View Post
DOVREBBERO essere i pali per la videosorveglianza!

Sono ovunque in città... mancano solo le telecamere, che penso installeranno a breve!

Io sono d'accordo alla vigilanza, ma con tutte queste telecamere sembra quasi di stare nell'ipotetico mondo di Orwell descritto in 1984
Confermo! SOno per la videosorveglianza. Sono dovunque in città!!
__________________
I LOVE MY CiTy
alleggiu no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2011, 08:00 PM   #14050
Sampei
melior de cinere surgo
 
Sampei's Avatar
 
Join Date: Dec 2005
Location: Catania
Posts: 4,711
Likes (Received): 343

Quote:
Originally Posted by Lukas-love-ct View Post
Ciao qualcuno di voi sa a cosa serviranno questi tralicci?
Li ho visti in piazza Europa, al corso Italia, al corso Sicilia e persino alla Circonvallazione
Incuriosito li avevo notati e fotografati anch'io, volendone discutere proprio qui.
Avevo già escluso installazioni semaforiche o supporti per segnaletica, data la loro collocazione. A quanto pare serviranno per la videosorveglianza e mi sembrano un po' invasivi.

Corso Italia:



Piazza Giovanni Verga:

Sampei no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2011, 08:07 PM   #14051
alleggiu
Sono io!!
 
alleggiu's Avatar
 
Join Date: Jul 2006
Location: the most beautiful CT in the world
Posts: 2,917
Likes (Received): 153

..... e intanto qualcosa comincia a vedersi sotto la plastica:



Comunque funzionano perchè sono passato dopo 10 minuti e il tabellone indicava "443 18 minuti"
__________________
I LOVE MY CiTy
alleggiu no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2011, 08:13 PM   #14052
Stesicoro
Siceliota
 
Stesicoro's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Roma - Catania - Palermo
Posts: 6,121
Likes (Received): 189

Quote:
Originally Posted by alleggiu View Post
..... e intanto qualcosa comincia a vedersi sotto la plastica:



Comunque funzionano perchè sono passato dopo 10 minuti e il tabellone indicava "443 18 minuti"


...peccato per quel "28 minuti"...
__________________
I catanesi...un popolo che è nello stesso tempo—il diavolo lo sa in che modo—luttuoso e festaiolo, chiuso e rumorosissimo, di poche parole e di molte grida, sensuale e affettuoso, filosofo per natura e incolto in filosofia…. La follia e la saggezza lo guidano senza litigare… Vitaliano Brancati


Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla... Martin Luther King
Stesicoro no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2011, 08:15 PM   #14053
Sampei
melior de cinere surgo
 
Sampei's Avatar
 
Join Date: Dec 2005
Location: Catania
Posts: 4,711
Likes (Received): 343



In Corso Italia, in un tratto di viale XX Settembre, in piazza Trento e in piazza Verga hanno rimosso tutte le vecchie paline delle fermate degli autobus (spero che le ripuliscano e le collochino altrove, esistono ancora punti con paline vecchie o in pessimo stato). Solo che non hanno ancora scoperto le nuove paline elettroniche, pertanto adesso presso le fermate non appare scritto da nessuna parte che linee passano, il che crea qualche disagio, soprattutto a chi non è di Catania.

Oggi pomeriggio, però, nonostante fosse coperta da un telo in plastica nera, la palina elettronica di piazza Trento era in funzione e appariva così:





Non tutti gli autobus, però, sono ancora collegati. Il 443, che era dato a 14 minuti, è passato dopo circa un paio di minuti, mentre il 534 era effettivamente in arrivo.
Sampei no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2011, 08:21 PM   #14054
Stesicoro
Siceliota
 
Stesicoro's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Roma - Catania - Palermo
Posts: 6,121
Likes (Received): 189

__________________
I catanesi...un popolo che è nello stesso tempo—il diavolo lo sa in che modo—luttuoso e festaiolo, chiuso e rumorosissimo, di poche parole e di molte grida, sensuale e affettuoso, filosofo per natura e incolto in filosofia…. La follia e la saggezza lo guidano senza litigare… Vitaliano Brancati


Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla... Martin Luther King
Stesicoro no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2011, 08:29 PM   #14055
Stesicoro
Siceliota
 
Stesicoro's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Roma - Catania - Palermo
Posts: 6,121
Likes (Received): 189

Dovrebbero comunque installare (o lasciare ove già installate) anche le altre paline...quelle con numeri e percorsi...
__________________
I catanesi...un popolo che è nello stesso tempo—il diavolo lo sa in che modo—luttuoso e festaiolo, chiuso e rumorosissimo, di poche parole e di molte grida, sensuale e affettuoso, filosofo per natura e incolto in filosofia…. La follia e la saggezza lo guidano senza litigare… Vitaliano Brancati


Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla... Martin Luther King
Stesicoro no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2011, 09:23 PM   #14056
deadp0et
Pinkfloyder
 
deadp0et's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Location: Chinatown, Catania
Posts: 1,560
Likes (Received): 148

Quote:
Originally Posted by Stesicoro View Post
Dovrebbero comunque installare (o lasciare ove già installate) anche le altre paline...quelle con numeri e percorsi...

Forse verranno riportati nella tabella sottostante (cfr foto)...
deadp0et no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2011, 09:38 PM   #14057
giovannimi1976
pendolino
 
giovannimi1976's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: Palermo,Italy
Posts: 10,791
Likes (Received): 647

Quote:
Originally Posted by ct64 View Post
Francamente di questa lagna sui CC non se ne può più. I nostri centri sono caotici, disordinati e quasi irraggiungibili. Guradate che a CT molti hanno fatto la scelta di non abitare in centro. I CC hanno ridato fiato alle zone periferiche, fornendo un centro di aggregazione in posti che non avevano. Quindi, mettetevi il cuore in pace. Se l'accorpamento dei piccoli comuni deve servire per questo, allora preferisco l'autonomia.
PS: Poi che non esistano CC in Francia, è una grande stupidaggine che bene esprime il provincialismo di chi si serve di questi argomenti.
Quoto, secondo me i centri commerciali hanno stimolato in molti casi processi di pedonalizzazione e riqualificazione urbana di centri storici che altrimenti mai sarebbero stati avviati. E Catania in parte ne e' una dimostrazione..I centri commerciali rubano clienti e persone dai negozi del centro?? Ecco che miracolosamente si parla di pedonalizzazione e si chiudono piazze e strade del centro..La verita' e' che se si vuole tener testa ai centri commerciali occorre organizzare il centro storico come fosse esso stesso un centro commerciale, un centro commerciale naturale..Come fosse un centro commerciale in termini di servizi erogati, di parcheggi, di pulizia..Comincino ad associarsi tra loro, ad organizzarsi e ad autotassarsi per iniziare a fornire essi stessi certi servizi ai clienti, senza stare sempre ad aspettare che sia il comune a farlo..E soprattutto senza continuare a lagnarsi della sventura dei centri commerciali che vuoi o non vuoi ormai ci sono e bisogna pur iniziare a conviverci..
giovannimi1976 no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2011, 10:14 PM   #14058
brick84
Unknown User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 21,859

Quote:
Originally Posted by Stesicoro View Post
A Catania il commercio è moribondo (o forse è già morto)


Sono sempre meno i negozi a Catania. Passeggiare per via Umberto e via Etnea infonde un insidioso senso di tristezza e preoccupazione alla vista di molte, troppe, attività commerciali chiuse o moribonde.

Com’è egualmente negativo il proliferare delle insegne con le lanterne rosse in quello che una volta era il cuore commerciale di questa città. Nessuna discriminazione nei confronti dei laboriosi commercianti cinesi, ma è palese come la qualità della loro merce sia altamente inferiore a quella venduta nei negozi di cui hanno preso il posto. E’ un peggioramento. Se nel centro storico prima vi erano i punti vendita di grosse e prestigiose marche,

http://lnx.cataniapolitica.it/wordpress/archives/34028
Articolo demagogico e non veritiero secondo me.

I negozi in centro aprivano e chiudievano a prescindere e prima del boom di CC in città. Se sei un commerciante 'bravo', che ci sa fare, riesci a tenere aperto lo stesso. E poi anche nei CC alcuni spazi sono vuoti, marchi falliscono e chiudono...
E mica dicono che è colpa dei negozi del centro!


Quote:
Originally Posted by ct64 View Post
Francamente di questa lagna sui CC non se ne può più. I nostri centri sono caotici, disordinati e quasi irraggiungibili. Guradate che a CT molti hanno fatto la scelta di non abitare in centro. I CC hanno ridato fiato alle zone periferiche, fornendo un centro di aggregazione in posti che non avevano. Quindi, mettetevi il cuore in pace. Se l'accorpamento dei piccoli comuni deve servire per questo, allora preferisco l'autonomia.
PS: Poi che non esistano CC in Francia, è una grande stupidaggine che bene esprime il provincialismo di chi si serve di questi argomenti.
quoto.

Quote:
Originally Posted by Lukas-love-ct View Post
Ciao qualcuno di voi sà a cosa serviranno questi tralicci?
Quote:
Originally Posted by alleggiu View Post
Confermo! SOno per la videosorveglianza. Sono dovunque in città!!
giusto stamattina me l'ero chiesto anch'io.

Ottimo (per la videosorveglianza), era ora!
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi
quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine
.


**********************

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2011, 10:48 PM   #14059
alleggiu
Sono io!!
 
alleggiu's Avatar
 
Join Date: Jul 2006
Location: the most beautiful CT in the world
Posts: 2,917
Likes (Received): 153

Quote:
Originally Posted by deadp0et View Post

Forse verranno riportati nella tabella sottostante (cfr foto)...
Dietro i Display elettronici c'è lo spazio per i percorsi.

Nelle tabelle piccole in basso solitamente si mettono gli orari
__________________
I LOVE MY CiTy
alleggiu no está en línea   Reply With Quote
Old October 22nd, 2011, 12:24 AM   #14060
Stesicoro
Siceliota
 
Stesicoro's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Roma - Catania - Palermo
Posts: 6,121
Likes (Received): 189

Centro storico: cordoli per «proteggere» i bus in via V. Emanuele, corso Sicilia e via Dusmet




Il nuovo piano viario adottato dall'Amministrazione comunale in centro storico ha ormai superato la fase di rodaggio e il delicatissimo test dell'apertura delle scuole, pur restando comunque sotto osservazione. La questione resta aperta a eventuali accorgimenti che possano portare a un assetto definitivo, attorno alla certezza del valore aggiunto che ormai rappresenta l'area pedonale di piazza Duomo collegata a quella di piazza Università, che ha dato al centro storico la sua vera dimensione, fissando un punto fermo attorno a cui lavorare per risolvere una serie di piccole e grandi criticità.
La situazione è in costante evoluzione, e infatti siamo alla vigilia di un ulteriore delicato passaggio che riguarda un aspetto essenziale del nuovo piano viario in centro storico, ovvero la velocità media e la puntualità degli autobus dell'Amt. Sono già arrivati infatti i cordoli in gomma dell'altezza di quindici centimetri, omologati in base a quanto previsto dal codice stradale, che dalla prossima settimana gli operai della Multiservizi cominceranno a posizionare per «proteggere» il percorso riservato ai bus urbani.
Si tratta complessivamente di quasi un chilometro e mezzo di cordoli, che cominceranno a essere collocati su via Vittorio Emanuele, delimitando la corsia da piazza dei Martiri a piazza San Placido, e subito dopo su corso Sicilia. «Per quanto riguarda la delimitazione della corsia di via Dusmet che affianca gli Archi della marina in direzione piazza dei Martiri è in corso una ulteriore valutazione - afferma l'assessore alla Mobilità Alberto Pasqua - in quanto stiamo verificando che vengano garantiti i necessari margini, anche se l'orientamento resta quello di proteggere anche su questa strada il percorso riservato ai mezzi pubblici urbani».
Secondo le previsioni dei tecnici del Comune i lavori dovrebbero essere realizzati in circa un mese, procedendo per tratti di un centinaio di metri al giorno, così da affrontare il periodo di maggiore traffico legato allo shopping natalizio con il nuovo assetto a regime e con i bus dell'Amt finalmente più veloci ed efficienti. Si tratterà di un ulteriore test per la viabilità in centro storico e attorno all'area pedonale di piazza Duomo, delicato anche perché atteso dai commercianti in una fase di deciso calo dei consumi.
Se la protezione delle corsie riservate ai bus urbani produrrà gli auspicati effetti, non «soffocando» il traffico privato che comunque sarà sempre più disincentivato in questa zona della città, recarsi in centro storico per lo shopping di Natale utilizzando il mezzo pubblico potrebbe rappresentare una ulteriore svolta. Secondo un primo rilievo dei tecnici, col nuovo piano viario la velocità commerciale dei bus dell'Amt in centro storico ha registrato un aumento tra uno e due chilometri orari, che comporta già una serie di vantaggi e risparmi sui costi di esercizio oltre a diminuire sia pure di poco l'attesa alle fermate.

C. La Marca

21/10/2011
__________________
I catanesi...un popolo che è nello stesso tempo—il diavolo lo sa in che modo—luttuoso e festaiolo, chiuso e rumorosissimo, di poche parole e di molte grida, sensuale e affettuoso, filosofo per natura e incolto in filosofia…. La follia e la saggezza lo guidano senza litigare… Vitaliano Brancati


Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla... Martin Luther King
Stesicoro no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
area metropolitana, catania, italia, italy, metropolitana, progetti, projects, sicilia, sicily

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 07:51 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.8 Beta 1
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.2.5 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu