daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Infrastrutture e Trasporti > Aviazione > Archivio



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools Rating: Thread Rating: 1 votes, 5.00 average.
Old December 28th, 2006, 04:29 PM   #1
XXWog
Esperienza Italia
 
XXWog's Avatar
 
Join Date: Sep 2005
Location: Torino
Posts: 310
Likes (Received): 2

Riordino traffico Aeroportuale

In questi giorni si stanno rincorrendo le voci più strambe riguardo il disegno di legge di riordino del traffico aeroportuale.
Purtroppo (per il 90% degli Italiani) la voce più insistente è quella secondo la quale gli aeroporti con traffico inferiore ai 5 milioni di passeggeri all'anno saranno declassati a aeroporti regionali.
Può qualcuno, che ha letto il disegno di legge, darci qualche delucidazione?
La limitazione data a questa classe di aeroporti è effettivamente nazionale o si tratta di limitazioni kilometriche o cosa?
Mi spiego: un aeroporto come quello di Torino ha 6 frequenze giornaliere con Parigi (e quasi altrettante con Londra e Francoforte). Significa che spariscono tutte e i Torinesi devono spararsi un'ora di auto (o almeno due di treno) per andare a Malpensa? A parte le scomodità del caso... non oserei pensare all'impatto sui favolosi collegamenti con Malpensa (per non dire degli incredibili e capienti parcheggi...).
La stessa situazione si verificherebbe per Bolognesi (pure loro a Mxp?), Napoletani (a Fiumicino?), Baresi (qui si farebbe dura: Catania???), Cagliaritani (tragedia!)...
Lo so che a suo tempo qualcuno aveva chiarito che si trattava dei voli intercontinentali (e devo dire che avrebbe una sua logica), ma dal momento che tutti gli ordini di informazione da me sentiti fino ad ora continuano a parlare di esclusione di voli INTERNAZIONALI per questi scali, i dubbi dell'ennesimoa ca**ata da parte di questo governo (da me votato tra l'altro) sorgono spontanei...
HELP!

PS grazie genius: mi ero subito accorto dell'inserimento sul thread sbagliato... ma sei stato un fulmine!
__________________
Celebrating 150 Anniversary of Italy
TORINO
2011

Last edited by XXWog; December 28th, 2006 at 04:42 PM.
XXWog no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
 
Old December 28th, 2006, 05:01 PM   #2
Alieno
Registered User
 
Alieno's Avatar
 
Join Date: Nov 2006
Location: Milano
Posts: 2,643
Likes (Received): 84

Da quello che so non hanno ancora dato la classificazione ufficiale agli aeroporti ma l'intenzione è in effetti quella.
Qui c'è un un documento ufficiale del governo in proposito:

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleO...-00000e25108c#

A pagina 2 e 3 del "testo del piano" si parla anche del piano degli aeroporti ma per il momento non si fa i nomi degli scali.

Qualcuno dice che sia un modo per aiutare Alitalia, che concentrando i voli su Malpensa e Fiumicino è stata penalizzata dalla presenza di molti aeroporti "minori".
Con la privatizzazione potrebbe sembrare un incentivo all'acquisto di Alitalia, sulla scia di quanto già accaduto in Francia, dove appunto si è giunti ad una classificazione degli aeroporti che ha certamente favorito Air France.
Alieno no está en línea   Reply With Quote
Old December 28th, 2006, 05:16 PM   #3
Sampei
melior de cinere surgo
 
Sampei's Avatar
 
Join Date: Dec 2005
Location: Catania
Posts: 4,806
Likes (Received): 446

Quote:
Originally Posted by Alieno View Post
A pagina 2 e 3 del "testo del piano" si parla anche del piano degli aeroporti ma per il momento non si fa i nomi degli scali.
Sul giornale di oggi ho letto che in prima fascia andrebbero Fiumicino, Malpensa, Catania e Venezia.
Sampei no está en línea   Reply With Quote
Old December 28th, 2006, 05:33 PM   #4
Alieno
Registered User
 
Alieno's Avatar
 
Join Date: Nov 2006
Location: Milano
Posts: 2,643
Likes (Received): 84


In effetti sembra plausibile, se consideriamo che gli unici altri aeroporti a generare un traffico di un certo rilievo sarebbero Linate, Orio al Serio e Ciampino che però sarebbero troppo vicini a Malpensa e Fiumicino.

Se le intenzioni sono queste dovrebbero anche darsi una mossa con le infrastrutture di collegamento a Malpensa, altrimenti i torinesi rischiano effettivamente una seria penalizzazione. E non solo i torinesi...
Alieno no está en línea   Reply With Quote
Old December 28th, 2006, 05:45 PM   #5
Sampei
melior de cinere surgo
 
Sampei's Avatar
 
Join Date: Dec 2005
Location: Catania
Posts: 4,806
Likes (Received): 446



Dimenticavo: Linate è già stato inserito in prima fascia assieme agli altri quattro. In prima fascia vanno solo quelli considerati "strategici" e con più di cinque milioni di passeggeri annui.

In ogni caso il piano non sarà operativo da subito, visto che la relativa legge delega vale per un anno, periodo nel quale saranno emanati i decreti legislativi ad hoc.
Sampei no está en línea   Reply With Quote
Old December 28th, 2006, 08:10 PM   #6
Boeing!
Registered User
 
Boeing!'s Avatar
 
Join Date: Aug 2006
Location: Cairo
Posts: 2,079
Likes (Received): 3

L'aeroporto di Napoli chiude il 2006 con più di cinque milioni di passeggeri.
Boeing! no está en línea   Reply With Quote
Old December 28th, 2006, 08:44 PM   #7
fabrik
Biodegradable User
 
fabrik's Avatar
 
Join Date: Jan 2005
Location: Roma
Posts: 10,456

io penso che si limiti agli intercontinentali

anche in questo caso mi pare un idiozia... lo sviluppo e la ricchezza di un area passa anche attraverso lo sviluppo di linee di comunicazione.. chiuderne alcune o impedire a prescindere che se ne possano creare di nuove è semplicemente stupido..

per salvare una compagnia fallita dobbiamo pagare ogni anno un prezzo più alto senza che se ricavi qualcosa di buono..
__________________
I don't have dreams, I have goals. Now, it's on to the next one. (Harvey Specter)
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old December 28th, 2006, 09:01 PM   #8
Boeing!
Registered User
 
Boeing!'s Avatar
 
Join Date: Aug 2006
Location: Cairo
Posts: 2,079
Likes (Received): 3

Quindi addio al Napoli-New York?
Boeing! no está en línea   Reply With Quote
Old December 28th, 2006, 11:17 PM   #9
Cumino
Sventra Pavli&Alex
 
Cumino's Avatar
 
Join Date: Oct 2006
Posts: 6,791
Likes (Received): 4026

non credo sarà più necessario, da domani diventerà ufficiale la privatizzazione di alitalia, "da venerdì comparirà sul sito l'invito a manifestare interesse all'acquisto non inferiore del 30,1% del capitale di alitalia e della totalità delle obbligazioni convertibili della compagnia detenute dal ministero stesso". parole dell'azionista Tesoro.
__________________
skyspepercity.com [emoji 1][emoji 2][emoji 3]
Cumino no está en línea   Reply With Quote
Old December 29th, 2006, 09:06 AM   #10
XXWog
Esperienza Italia
 
XXWog's Avatar
 
Join Date: Sep 2005
Location: Torino
Posts: 310
Likes (Received): 2

Intanto ecco la reazione dell'assessore ai trasporti della Regione Piemonte

AEROPORTI: CASELLE; BORIOLI, ASSURDO PENSARE A DECLASSAMENTO
(ANSA) - TORINO - L'aeroporto di Caselle ''puo' diventare la terza pista di Malpensa, ma il declassamento sarebbe assurdo. Se il governo confermera' quest'intenzione entrera' in rotta di collisione con la Regione''. E' il commento dell'assessore regionale ai Trasporti, Daniele Borioli, all'ipotesi di una 'retrocessione' dello scalo torinese ad aeroporto regionale poiche' e' sotto i 5 milioni di passeggeri all'anno. 'Dopo tutti gli investimenti fatti per le Olimpiadi - ha aggiunto Borioli - non avrebbe senso declassare Caselle. E' un'ipotesi che non voglio neppure prendere in considerazione, il governo ha un anno di tempo per definire il ruolo dei vari aeroporti italiani. Ne discuteremo seriamente con il governo, mettendo pero' dei paletti precisi''. (ANSA).
__________________
Celebrating 150 Anniversary of Italy
TORINO
2011
XXWog no está en línea   Reply With Quote
Old December 29th, 2006, 09:24 AM   #11
alleggiu
Sono io!!
 
alleggiu's Avatar
 
Join Date: Jul 2006
Location: the most beautiful CT in the world
Posts: 2,973
Likes (Received): 185

Credo che questa differenziazione sia fatta in base al traffico passeggeri a dicembre 2005, cioè questa:

Aeroporto Passeggeri
Roma FCO 28.683.456
Milano MXP 19.630.514
Milano LIN 9.088.607
Venezia 5.825.499
Catania 5.192.697
Napoli 4.588.695
Bergamo 4.356.143
Roma CIA 4.234.999


Cioè gli unici che rientrerebbero sarebbero Roma Fiumicino, Milano Malpensa, Milano Linate, Venezia e Catania.
__________________
I LOVE MY CiTy
alleggiu no está en línea   Reply With Quote
Old December 29th, 2006, 09:48 AM   #12
Sampei
melior de cinere surgo
 
Sampei's Avatar
 
Join Date: Dec 2005
Location: Catania
Posts: 4,806
Likes (Received): 446

Quote:
Originally Posted by XXWog View Post
commento dell'assessore regionale ai Trasporti, Daniele Borioli, all'ipotesi di una 'retrocessione' dello scalo torinese ad aeroporto regionale poiché è sotto i 5 milioni di passeggeri all'anno.
Lo stare sotto ai cinque milioni di passeggeri annui non comporta diventare scalo "regionale"; i livelli sono quattro:

I) Scali internazionali strategici con oltre 5.000.000 di passeggeri annui;
II) Scali con capacità a medio raggio con orizzonte europeo;
III) Scali nazionali;
IV) Scali regionali.

Dubito che Caselle possa diventare un aeroporto di quarta fascia!
__________________
«La lotta alla mafia dev'essere innanzitutto un movimento culturale che abitui tutti a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, dell'indifferenza, della contiguità e quindi della complicità».

Paolo Borsellino
Sampei no está en línea   Reply With Quote
Old December 29th, 2006, 11:15 AM   #13
XXWog
Esperienza Italia
 
XXWog's Avatar
 
Join Date: Sep 2005
Location: Torino
Posts: 310
Likes (Received): 2

tra l'altro... non avrebbe più senso definire una classificazione basata sul numero di passeggeri dei voli Internazionali?
__________________
Celebrating 150 Anniversary of Italy
TORINO
2011
XXWog no está en línea   Reply With Quote
Old December 29th, 2006, 11:28 AM   #14
edo-padova
ies ui ken
 
edo-padova's Avatar
 
Join Date: Mar 2006
Location: padova
Posts: 1,505
Likes (Received): 7

Quote:
Originally Posted by XXWog View Post
tra l'altro... non avrebbe più senso definire una classificazione basata sul numero di passeggeri dei voli Internazionali?
non credo abbia senso .. chi prende un volo da Torino o da qualunque altra citta' del nord per Malpensa (quindi volo nazionale) non e' di fatto un passeggero che va a Milano citta' .. ma sicuramente sara' un passeggero che ha una coincidenza con un volo Internazionale (od Intercontinentale).. questo caso dal punto di vista di Torino lo si conteggia come passeggero di volo nazionale o di volo Internazionale ??????????
Credo che il criterio piu' oggettivo sia il numero di passeggeri in generale.
edo-padova no está en línea   Reply With Quote
Old December 29th, 2006, 12:39 PM   #15
XXWog
Esperienza Italia
 
XXWog's Avatar
 
Join Date: Sep 2005
Location: Torino
Posts: 310
Likes (Received): 2

Quote:
Originally Posted by edo-padova View Post
non credo abbia senso .. chi prende un volo da Torino o da qualunque altra citta' del nord per Malpensa (quindi volo nazionale) non e' di fatto un passeggero che va a Milano citta' .. ma sicuramente sara' un passeggero che ha una coincidenza con un volo Internazionale (od Intercontinentale).. questo caso dal punto di vista di Torino lo si conteggia come passeggero di volo nazionale o di volo Internazionale ??????????
Credo che il criterio piu' oggettivo sia il numero di passeggeri in generale.
A parte il fatto che da Torino non sono mai esistiti voli per MXP (e credo mai esisteranno...spero) ...
ma in generale dal momento che si sta' parlando di limitazioni ai voli internazionali (e quindi traffico internazionale da aeroporto ad aeroporto) non vedo perchè si debbano contemplare i voli nazionali (qualunque sia la loro natura...). Il tuo discorso avrebbe senso se si volesse fare una legge al solo scopo di favorire Alitalia...ah... ok il tuo discorso è sensato...
__________________
Celebrating 150 Anniversary of Italy
TORINO
2011
XXWog no está en línea   Reply With Quote
Old January 23rd, 2007, 12:33 PM   #16
Sampei
melior de cinere surgo
 
Sampei's Avatar
 
Join Date: Dec 2005
Location: Catania
Posts: 4,806
Likes (Received): 446

Traffico Passeggeri 2006

Il numero di passeggeri negli aeroporti italiani nel 2006, direttamente dal thread internazionale:

Roma FCO 30.176.760 5,2
Milano MXP 21.767.267 10,9
Milano LIN 9.696.515 6,7
Venezia 6.342.178 8,9
Catania 5.396.380 3,9
Milano BGY 5.244.794 20,4
Napoli 5.095.969 11,1
Roma CIA 4.945.066 16,8
Bologna 4.001.436 8,4
Palermo ???
Torino 3.260.974 3,6
Pisa 3.014.656 29,1
Verona 3.007.965 13,5
Cagliari ???
Bari 1.972.926 18,9
Olbia 1.832.085 9,6
Firenze 1.531.406 -10,1
Lamezia T. 1.356.998 16,7
Treviso 1.340.874 3,1
Genova 1.079.990 6,5
Alghero 1.070.491 -0,9
Brindisi 815.541 2,7
Trieste - Ronchi dei L. 677.106 10
Forlì 618.521 9,4
Reggio Cal. 607.727 59
Pescara ???
Ancona 481.588 -0,9
Trapani ???
Rimini 324.454 14,4
Brescia 232.465 -43,3
Parma 127.674 107,8
Crotone 104.421 22,5
Bolzano 76.162 11,8

E in Europa:

01) London Heathrow: 67,329,553 passengers
02) Paris Roissy Charles de Gaulle: 56,849,567
03) Frankfurt: 52,820,000
04) Amsterdam Schiphol: 46,062,111
05) Madrid Barajas: 45,530,010
06) London Gatwick: 34,080,583
07) Munich: 30,530,000
08) Rome Fiumicino: 30,176,760
09) Barcelona El Prat: 30,008,152
10) Paris Orly: 25,622,152
11) London Stansted: 23,680,487
12) Palma de Mallorca Son Sant Joan: 22,408,302
13) Manchester: 22,124,480
14) Milan Malpensa: 21,767,267
15) Dublin International: 21,000,000
16) Copenhagen Kastrup: 20,877,000
17) Zurich Kloten: 19,200,000
18) Oslo Gardermoen: 17,700,000
19) Stockholm Arlanda: 17,539,000
20) Vienna Schwechat: 17,300,000
21) Bruxelles Zaventem: 16,700,000
22) Düsseldorf International: 16,600,000


Considerazioni personali: in Europa la Spagna è un mostro, pensate dov'era Barajas pochi anni fa (sotto Fiumicino)...
In Italia Fontanarossa ha perso quasi 100.000 passeggeri per via dell'eruzione dell'Etna, ma da Aprile potrà contare sull'aeroporto nuovo ma anche sui nuovi piazzali di sosta.
Sampei no está en línea   Reply With Quote
Old January 23rd, 2007, 01:05 PM   #17
Federicoft
Magutt user
 
Federicoft's Avatar
 
Join Date: Sep 2005
Posts: 10,773
Likes (Received): 1568

La Spagna in realtà non ha fatto cose mirabolanti: si è limitata a puntare su quel che sapeva fare meglio - per ragioni storiche o geografiche non le è stato difficile diventare ponte tra Europa e America Latina - gestendo il tutto in modo sensato. Non rischi, non meriti straordinari: qualche grammo di materia grigia. Perfetto esempio di come saremmo potuti essere noi evitando dei localismi che non possiamo permetterci. Preminenza dell'interesse nazionale su quello regionale, municipale, professionale, familiare: una cosa che qui non riesce mai bene.
Federicoft no está en línea   Reply With Quote
Old January 23rd, 2007, 01:29 PM   #18
Milanomia
Ciclista Metropolitano
 
Milanomia's Avatar
 
Join Date: Jan 2006
Location: MILANO - Crescenzago - Q.re Adriano
Posts: 7,491
Likes (Received): 471

Barajas ha un traffico enorme (a proposito, il dato calcola l'apertura del nuovo T4/T4s o è precedente?) c'è da dire che è l'unico aeroporto internazionale che gestisce il traffico su quella città, Milano e la sua AM ad esempio con tutto il sistema dei tre aeroporti arriva più o meno a 35 milioni.....roma anche con fiumicino e ciampino....
Milanomia no está en línea   Reply With Quote
Old January 23rd, 2007, 01:51 PM   #19
cesco_82
Registered User
 
cesco_82's Avatar
 
Join Date: Jun 2006
Location: 5 Terre & Como
Posts: 6,105
Likes (Received): 61

dovrete scusarmi già da ora perchè io non ne so nulla di ste cose...
ma gli aeroporti non sono gestiti da società private? o perlomeno non sono solo a limitata partecipazione pubblica?
perchè fare un decreto sulla gestione degli aeroporti? non basta il sistema mercato a far progredire e/o crescere uno scalo? e in ogni caso la non importa di chi siano le società aeroportuali, il mercato dovrebbe comunque avere la meglio su tutto!
cesco_82 no está en línea   Reply With Quote
Old January 23rd, 2007, 02:34 PM   #20
Federicoft
Magutt user
 
Federicoft's Avatar
 
Join Date: Sep 2005
Posts: 10,773
Likes (Received): 1568


Assolutamente il trasporto aereo non si può auto-regolamentare.
In Italia vogliono tutti il volo per Nuova Yorke, Baden Baden o Timisoara sotto casa, spesso finanziato dagli enti locali o operato grazie all'obolo che pretendono Ryanair et similaria dalle società di gestione aeroportuali, soldi pubblici in ambo i casi, e chissenefrega poi se non abbiamo un hub decente. Stiamo tremando per le ipotesi di istituzione di voli di linea Pescara-New York e Bari-New York finanziati dalle province relative, che almeno a dicembre sembravano molto fondate; così come stiamo tremando per la richiesta di dilapidare qualche centinaio di milioni di euro in investimenti sugli aeroporti di Grottaglie e Levaldigi (adesso andate a vedere sulla cartina dove stanno), da aprire al traffico commerciale: sono pretese che vanno estirpate, e il decreto va in questa direzione.

Last edited by Federicoft; January 23rd, 2007 at 02:41 PM.
Federicoft no está en línea   Reply With Quote


Reply

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 06:53 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.8 Beta 1
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.2.5 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu