search the site
 daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Esteri e fotografia > Foto ed architetture storiche dall'Italia e dal mondo



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old August 23rd, 2010, 09:03 PM   #301
'28
B a g g i o
 
'28's Avatar
 
Join Date: Dec 2009
Location: Milano
Posts: 412
Likes (Received): 65

L'avevo postato per sbaglio nella discussione sulla ricostruzione dei navigli.
Lo eliminerò subito dall'altra parte
Quote:
Originally Posted by '28 View Post
1894 progetto per l'interramento del naviglio di S. Gerolamo
I

Da "Viaggio nel sottosuolo di Milano" c itato nel prec. post

Mi riallaccio alla discussione incominciata qui
facendo notare come nella pianta del prigetto che ho messo in questo post l'edificio tra via correnti e la pusterla dei fabbri non pare affatto un troncone di un edificio che univa anche quello d'angolo tra via C.Correnti e il Naviglio della Fossa Interna. (Dove c'è la casetta Tudor)

Tornando al discorso di ieri sera, "sviluppi del collegamento fra la fossa interna e il naviglio grande" mi è sopraggiunto un particolare, che potete vedere qui:

II


III


IV

Tutte da http://www.storiadimilano.it/

Come vedete sulla sinistra dell'ultima mappa, che se ho ben capito dovrebbe risalire al 1475 (vedi: http://www.agendamilano.com/AM2_Pagina.asp?IdPag=156) alle mura mediovali della cerchia interna si era aggiunta una successiva fortificazione, sempre medioevale, molto precedente al disegno che ho postato, che correva lungo le attuali vie della conca del Naviglio, via Panzeri, Via S. Croce, e che andò a difendere un borgo milanese costruito fuori dalle mura, quello di S.Eustorgio.
Quindi è probabile che il collegamento tra la fossa interna e il naviglio grande non passasse all'interno di questa aggiunta muraria, ma esternamente ad esso e comunque in prossimità. Quindi è probabile che il canale partisse dall'attuale Piazza resistenza Partigiana, e costeggiando le mura arrivasse nei pressi dell'attuale porta ticinese, dove si andava a congiungere col naviglio Grande.
Il quale, come si può vedere dalla seconda probabilmente proseguiva lungo via Sambuco.
Nella mappa III si vede come questo tracciato fosse in parte precedente al naviglio grande e alla fossa interna, in antico letto del Nirone, che andava a confluire nel Lambro Meridionale, e probabilmente altro non era che il cosiddetto Lambro Merdaio, utilizzato dai Romani per scolo delle fognature cittadine, che avevano sbocco presso il carrobbio.
Di questo corso d'acqua oggi esistono ancora tracce nella roggia Lavandai e nella Roggia Boniforti.
Spero che qualcuno possa suffragare queste mie deduzioni.
Ciao
'28 no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
Old August 27th, 2010, 05:32 PM   #302
'28
B a g g i o
 
'28's Avatar
 
Join Date: Dec 2009
Location: Milano
Posts: 412
Likes (Received): 65

Un po' di foto tratte da "Viaggio nel sottosuolo di Milano" (cittato due post sopra):


La didascalia dice "Anno '10. Fossa interna: una ruota idraulica in Via Mulino delle armi" Ma no può esser così, perchè se il canale della foto fosse la fossa interna questa non sarebbe stata navigabile perchè ostuita dal mulino. Quindi che canale e che via potrebbero essere? La roggia Vettabbia in Via S. Croce o in via Vettabbia? Ho girato un po' google street view, ma non mi ci raccapezzavo. poi ho notato che il palazzo sulla destra della foto degli anni '10 temina nella foto, e si vede la spalla dell'altro palazzo. Ho contato le finestre, e nonostante i vari rimaneggiamenti (ma neanche oi così tanti, col senno di poi) ecco
qui


Il Naviglio di S. Gerolamo in Via Carducci


L'ultimo trasporto di rotoli di carta per il Corriere, provenienti da Corsico, cartiere Burgo, 1929, fossa interna, via S. Damiano


Roggia Vettabbia, mulino al Vigentino (dov'era esattamente? esiste ancora?)


Didascalia: "Ruota idraulica al ponte elle Pioppette sul Naviglio Interno in via Mulino delle Armi" Credo che il ponte scavalcasse il naviglio, mentre la ruota era posta sulla derivazione che dava acqua alla vettabbia. La stessa che si vede nella prima foto?


Didascalia: "Stampa dell'inizio dell'800. L'officina dello scalpellino Pirovano sul Naviglio della Martesana sfruttva le vie navigabili per il trasporto di carichi ecezinali." qualcuno può indicarmi dove era? Pur nella semplicità mi piace moltissimo questo palazzo!


1884


stessa pianta


1870 circa


1838 naviglio di Viarenna (o del vallone)


Conca di Ns. Signora del Duomo, fine '800


Naviglio del Vallone 'fine 800


Laghetto di s. Stefano, 1855 circa



Darsena, primi del '900

Spero che qualcuno trovi risposta alle mie domande!
Ciao!

Last edited by '28; August 27th, 2010 at 05:53 PM.
'28 no está en línea   Reply With Quote
Old August 29th, 2010, 03:47 PM   #303
wmilano
Registered User
 
wmilano's Avatar
 
Join Date: Jan 2009
Posts: 76
Likes (Received): 1

Rif. Mio Post 300 del 23/8/10, riassumo qui di seguito l’idea che mi sono fatta riguardo al collegamento tra Naviglio Grande e Fossa Interna prima della realizzazione della Conca di Viarenna, vedi pianta allegata.
1) In corrispondenza del tratto di Naviglio Grande che passava all’altezza di S.Eustorgio, dopo il Ponte S.Eustorgio (poi della Catena), esisteva sulla riva sinistra un bacino chiamato Laghetto di S.Eustorgio o Laghetto Vecchio che veniva usato per lo scarico dei materiali trasportati dai barconi. La posizione del Laghetto penso sia non discutibile in quanto viene chiaramente confermata dal Bruschetti, dal Fumagalli ed altri. L’assito trovato nel 2006 all’imbocco del canale di Viarenna è certamente il fondale di un bacino, ma non per questo identifica la posizione del Laghetto di S.Eustorgio che si trovava presso la Piazza di S.Eustorgio e certamente non all’ingresso della Conca di Viarenna, a mezzo chilometro di distanza. Inoltre sia il Bruschetti che il Fumagalli indicano la scelta del luogo di Viarenna (a Ovest), da parte di Filippo Maria Visconti, come riguardante un sito diverso da quello di S.Eustorgio. Probabilmente era la zona libera, in quanto fuori dalle Mura della Cittadella, più prossima al livello più basso della Fossa Interna.
La Darsena fu poi anche chiamata Laghetto di S.Eustorgio, ma questo per estensione della denominazione originale del Laghetto Vecchio allo specchio d’acqua più ampio e articolato che si andava formando sul fronte dell’imbocco della Conca di Viarenna, grazie al necessario raccordo con il Naviglio Grande e probabilmente alimentato anche dalle acque dell’Olona a sua volta ad esso congiunto ancor prima della costruzione delle Mura Spagnole.
2) Pochi anni dopo l’inizio della costruzione del Duomo, Gian Galeazzo Visconti fece realizzare un canale di collegamento tra il Laghetto di S.Eustorgio e la Fossa interna.
3) Questo canale aggirava verso Est la Basilica, si dirigeva verso Nord attraverso l’attuale Parco delle Basiliche, e si collegava alla Fossa Interna in un punto subito ad Ovest del Ponte delle Pioppette.
Questa ipotesi è mia (non ho mai trovato né mappe né descrizioni dettagliate sul canale) e si basa sui seguenti punti:
a) Fissata la posizione del Laghetto secondo il punto 1), il canale di raccordo non poteva andare che verso Est o Verso Ovest prima di svoltare verso la Fossa interna, a Nord. Se fosse stato diretto subito verso Nord avrebbe dovuto intersecare la Basilica o la strada per Pavia.
b) Mi sembra più logico che il raccordo fosse diretto a Est:
perché il percorso sarebbe stato molto più breve rispetto al tragitto S.Eustorgio – Pusterla Fabbri
perché il livello del tratto di Fossa Interna all’imbocco della Vettabbia è il più basso della Cerchia
perché forse nella zona esisteva già un cavo adattabile allo scopo (vedi Pianta Aspari).

4) Il canale era contenuto all’interno della cinta di Mura orientale della Cittadella, perchè in caso contrario esso avrebbe dovuto intersecare la Vettabbia.
Questa ipotesi si basa sulle indicazioni topografiche, piuttosto sommarie, che ho trovato riguardo al percorso della mura della Cittadella:

“Milano”, L.Gambi MC.Gozzoli Laterza, 2003.

La pianta di Galvano Fiamma (prima metà sec. XIV)
Sembra impossibile, ma per quanto abbia cercato notizie sulla Cittadella, sia su internet che sui libri, non sono riuscito a trovare quasi niente.
Allego infine: Una pianta con lo sfondo dell’attuale topografia di Milano con l’indicazione di quanto sopra esposto.
Un dettaglio della visione prospettica di Milano dell’Aspari (1776) rappresentante Milano nel 1158. Si può notare un Canale Scaricatore (del 1156), parallelo alla Vettabbia, che passava attraverso l’attuale Parco delle Basiliche. Questo canale potrebbe essere stato reso navigabile per collegare il laghetto con la Fossa Interna.

Un dettaglio della Pianta del libro “Milano” dove vengono rappresentate le Mura della Cittadella.

Un dettaglio della pianta di Galvano Fiamma dove vengono rappresentate le Mura della Cittadella.
[IMG]http://i35.************/120p45f.jpg[/IMG]
wmilano no está en línea   Reply With Quote
Old August 29th, 2010, 11:45 PM   #304
'28
B a g g i o
 
'28's Avatar
 
Join Date: Dec 2009
Location: Milano
Posts: 412
Likes (Received): 65

Non hai trovato molte informazioni sulle mura della cittadella perché sono un'ipotesi, ma non ci sono documenti storici sicuri, nè ritovamenti archeologici che confermino la cosa, anche se è ritenuta piuttosto probabile per l'andamento topografico delle vie e del terreno, anche se forse la linea delle mura est va un po' spostata verso ovest per lasciare completamente fuori la vettabbia.
Probabilmente, alla costruzione del naviglio erano presenti questi canali:
[IMG][/IMG]
Le planimetrie le ho ricavate dalle mappe, come quelle postate nel post sopra, in cui si nota la confluenza di piccolo e grande sevese e del canale della vepra in piazza della vetra per dar corso alla vettabbia.
Per quanto riguarda la tua ipotesi, può certo esser valida, ma io preferirei vedere il canale di collegamento esterno alla cinta muraria della cittadella, quindi o sulla vettabbia o sul colatore fognario.
Comunque s'è capito che non si capisce niente...
Ciao!
'28 no está en línea   Reply With Quote
Old August 31st, 2010, 01:00 AM   #305
wmilano
Registered User
 
wmilano's Avatar
 
Join Date: Jan 2009
Posts: 76
Likes (Received): 1

E' proprio vero, più leggo su questi argomenti, più dubbi mi vengono.
Riesaminerò, comunque, la mia teoria del canale che gira verso Est. Non so perchè, ma fin dal primo momento in cui ho scoperto che c'era questo canale prima della Conca di Viarenna ho istintivamente pensato che girasse a Est, praticamente in coincidenza con Via Santa Croce. Ma nel 1388 c'era già Via Santa Croce ?
Ho appena ricevuto un libro che ho trovato su internet: Milano e i suoi borghi (G.Pagani).
Purtroppo tratta solo il borgo fuori Porta Vercellina, però ho visto che parla diffusamente dell'Olona e del Nirone. Sembra interessante.
wmilano no está en línea   Reply With Quote
Old September 2nd, 2010, 11:55 AM   #306
ilSergio
Registered User
 
ilSergio's Avatar
 
Join Date: Sep 2010
Location: Milano
Posts: 327
Likes (Received): 16

Ciao a tutti!
Mi sono appena registrato ed è al prima volta che scrivo qualcosa (farò sicuramente degli errori, scusatemi).
In questi giorni ho letto tutto quanto avete appostato in merito ai Navigli.
Scrivo solo per complimentarmi con tutti voi! Immagini splendide e notizie fantastiche.

Percorro tutti i giorni Melchiorre Gioia per andare al lavoro; sapevo della Martesana ma da 3 giorni posso immaginarmi realmente come fosse fino a 50 anni fa.

Non credo di poter contribuire con immagini, al massimo con qualche aneddoto di mio padre, che negli anni '30 faceva il bagno con i suoi amici nella Martesana (nella zona intorno a via Cagliero).
Alla faccia dell'inquinamento attuale!

Saluti a tutti!
ilSergio no está en línea   Reply With Quote
Old September 2nd, 2010, 01:21 PM   #307
Feo
Downtown User
 
Feo's Avatar
 
Join Date: Feb 2009
Location: Milàn
Posts: 2,050
Likes (Received): 100

Quote:
Originally Posted by ilSergio View Post
al massimo con qualche aneddoto di mio padre, che negli anni '30 faceva il bagno con i suoi amici nella Martesana (nella zona intorno a via Cagliero).
il mio maestro delle elementari(nato e vissuto tutta la vita alla cassina de pom) ci raccontava di come facessero le gare di tuffi dal ponte di ferro
__________________

ƺ Lombardia, com'è facile volerti male
di sorrisi non ne fai e ti piace maltrattare.
Feo no está en línea   Reply With Quote
Old September 2nd, 2010, 03:18 PM   #308
Stebbo
In the Frig
 
Stebbo's Avatar
 
Join Date: Jul 2006
Location: Milano
Posts: 9,995
Likes (Received): 578

Quote:
Originally Posted by ilSergio View Post
che negli anni '30 faceva il bagno con i suoi amici nella Martesana (nella zona intorno a via Cagliero).
Alla faccia dell'inquinamento attuale!
non che allora fosse particolarmente pulita..
Stebbo no está en línea   Reply With Quote
Old September 2nd, 2010, 10:41 PM   #309
wmilano
Registered User
 
wmilano's Avatar
 
Join Date: Jan 2009
Posts: 76
Likes (Received): 1

Prendo spunto dal post di ilSergio che cita la Martesana per riproporre una mia domanda
che, in Febbraio, avevo pubblicato su Milano sparita IV e che non aveva avuto risposta.
[IMG]http://i53.************/1039btk.jpg[/IMG]
Qui sopra la zona del Ponte delle Gabelle.
Qui sotto le foto del ponte visto da Nord, con la schiena rivolta verso Melchiorre Gioia.
[IMG]http://i53.************/24giz9t.jpg[/IMG]
Qualcuno sa attraverso quale tipo di manufatto sotterraneo vengono oggi deviate le acque della Martesana, provenienti da Via E.De Marchi, verso la circonvallazione dei bastioni a formare il Redefossi ? E tutte le acque della Martesana vanno al Redefossi o anche in altri cavi ?
E che cos'è quel grosso tubo che passa a lato dell'arco del ponte ?
wmilano no está en línea   Reply With Quote
Old September 3rd, 2010, 09:48 AM   #310
'28
B a g g i o
 
'28's Avatar
 
Join Date: Dec 2009
Location: Milano
Posts: 412
Likes (Received): 65

Basta chiedere!
Sotto i giardinetti del ponte delle gabelle si trova un grande manufatto, la cui esistenza credo sia insospettabile.
Tutte le foto e i disegni che seguono sono tratti da Gentile, Brown, Spadoni - Viaggio nel sottosuolo di Milano
Questo disegno è, secondo me, il modo più chiaro per comprendere cosa c'è sotto:


Poi c'è la planimetria del manufatto,


Le sezioni,



Una foto di quand'era in costruzione


Una foto del manufatto precedente:


Il canale che sostituisce il Naviglio di S.Marco è per me un po' un mistero: un anziano addetto di MM acque, in occasione della visita del manufatto di piazza Bonomelli, mi ha spiegato che questo canale non è mai stato utilizzato, perchè per riempirlo andrebbero chiuse le parie verso il redefossi e fatto innalzare il livello dell'acqua nel manufatto e nel trato di Naviglio sotterraneo. Manovra ritenuta pericolosa.
Però sulla sezione si legge chiaramente che il fondo di questo canale è alla stessa quota del fondo dell'iimissione del Naviglio della Martesana, quindi io penso che l'acqua dovrebbe entrarvi senza alcun problema.
Piuttosto è probabile che la paratia venga tenuta chiusa.
Questo canale comunque esiste, e vuoto o pieno percorre la via S.Marco, Via Fatebenefratelli, Via Borgonuovo (dove sempre secondo quel signore riceve alcuni scarichi fognari delle case lì presenti) e quindi si immette nel Grande Sevese, che fatto il giro dell'antica città romana alimenta, presso Piazza Vetra la Roggia Vettabbia.
Ciao!
PS: il tubo mi sembra un tubo dell'acquedotto!
'28 no está en línea   Reply With Quote
Old September 3rd, 2010, 10:44 AM   #311
joga
Chronic neurotic
 
joga's Avatar
 
Join Date: Oct 2007
Location: Milano
Posts: 5,242
Likes (Received): 234

Quote:
Originally Posted by '28 View Post
Basta chiedere!
Sotto i giardinetti del ponte delle gabelle si trova un grande manufatto, la cui esistenza credo sia insospettabile.
Tutte le foto e i disegni che seguono sono tratti da Gentile, Brown, Spadoni - Viaggio nel sottosuolo di Milano
Questo disegno è, secondo me, il modo più chiaro per comprendere cosa c'è sotto:
Interessante. Grazie.
__________________
Rex tremendae maiestatis, qui salvandos salvas gratis, salva me, fons pietatis.

http://youtu.be/_R9eTtKpzjU


Tutto questo avverrà te lo prometto. Tienti la tua paura. Io con sicura fede l'aspetto.
joga no está en línea   Reply With Quote
Old September 3rd, 2010, 11:27 AM   #312
BoardLord
YES
 
BoardLord's Avatar
 
Join Date: Jul 2007
Location: Milan
Posts: 9,764
Likes (Received): 4560

ma altre immagini tratte da questo interessantissimo libro??? Please!!!!
__________________
The KING of SSC ITALIA ... Terremotato docet
Le crocs sono il simbolo della non speranza dell'uomo
Mr. Offeso 2014 & Mr. Arrevesciu 2014
A tutti i complottisti di sta gran ceppa accesa
Esiste una sola verità, che non esiste un cazzo, ma sei troppo cyborg figlio di erectus per riuscire ad accettarlo. Al contrario, il vero Umano Sapiens è in grado di adattarsi alla realtà senza bisogno di seghe mentali.
BoardLord no está en línea   Reply With Quote
Old September 3rd, 2010, 11:45 AM   #313
cesco_82
Registered User
 
cesco_82's Avatar
 
Join Date: Jun 2006
Location: 5 Terre & Como
Posts: 6,512
Likes (Received): 260

ma riapriamo questi tratti e riqualifichiamo quella piazza
troppo bello!!!!!

sky ci fai una simulazione!?!??!
__________________
Hai mai danzato col diavolo nel pallido plenilunio? (The Joker - Batman)
Pumellu, gassetta, pumellu, gassetta---pumellu----------gassetta! (G.Govi - Maneggi per maritare una figlia)
Con Rischi Indicibili E Traversie Innumerevoli, Io ho Superato la strada per questo Castello Oltre la Città di Goblin Per riprendere il bambino che tu hai Rapito...La Mia Volontà è Forte come la Tua E il Mio Regno altrettanto Grande! Tu Non Hai Nessun Potere su di Me...NON HAI NESSUN POTERE SU DI ME! (Sarah - Labyrinth)
cesco_82 no está en línea   Reply With Quote
Old September 3rd, 2010, 12:40 PM   #314
masteo2
:-)
 
masteo2's Avatar
 
Join Date: Feb 2008
Location: Milano
Posts: 333
Likes (Received): 223

Quote:
Originally Posted by BoardLord View Post
ma altre immagini tratte da questo interessantissimo libro??? Please!!!!

E' ancora in vendita? Son tentato di andare a comprarlo! (una dritta su dove trovarlo?)
masteo2 no está en línea   Reply With Quote
Old September 3rd, 2010, 12:48 PM   #315
'28
B a g g i o
 
'28's Avatar
 
Join Date: Dec 2009
Location: Milano
Posts: 412
Likes (Received): 65

Board: lo farò al mio ritorno, ora parto
Cesco: tieni conto che non è acqua pulitissima
Masteo: credo no, e forse non lo è mai stato, è una pubblicazione del Comune di Milano
'28 no está en línea   Reply With Quote
Old September 3rd, 2010, 12:54 PM   #316
masteo2
:-)
 
masteo2's Avatar
 
Join Date: Feb 2008
Location: Milano
Posts: 333
Likes (Received): 223

Quote:
Originally Posted by '28 View Post
Masteo: credo no, e forse non lo è mai stato, è una pubblicazione del Comune di Milano
Se volessi sfogliarlo, quindi, l'unico modo sarebbe andare in biblioteca?
masteo2 no está en línea   Reply With Quote
Old September 3rd, 2010, 04:25 PM   #317
BoardLord
YES
 
BoardLord's Avatar
 
Join Date: Jul 2007
Location: Milan
Posts: 9,764
Likes (Received): 4560

Quote:
Originally Posted by '28 View Post
Board: lo farò al mio ritorno, ora parto
Buon Viaggio allora!!
__________________
The KING of SSC ITALIA ... Terremotato docet
Le crocs sono il simbolo della non speranza dell'uomo
Mr. Offeso 2014 & Mr. Arrevesciu 2014
A tutti i complottisti di sta gran ceppa accesa
Esiste una sola verità, che non esiste un cazzo, ma sei troppo cyborg figlio di erectus per riuscire ad accettarlo. Al contrario, il vero Umano Sapiens è in grado di adattarsi alla realtà senza bisogno di seghe mentali.
BoardLord no está en línea   Reply With Quote
Old September 3rd, 2010, 09:32 PM   #318
_emy
Registered User
 
_emy's Avatar
 
Join Date: Dec 2008
Posts: 1,199
Likes (Received): 85

Quote:
Originally Posted by '28 View Post
Basta chiedere!
Sotto i giardinetti del ponte delle gabelle si trova un grande manufatto, la cui esistenza credo sia insospettabile.........Questo canale comunque esiste, e vuoto o pieno percorre la via S.Marco, Via Fatebenefratelli, Via Borgonuovo (dove sempre secondo quel signore riceve alcuni scarichi fognari delle case lì presenti) e quindi si immette nel Grande Sevese, che fatto il giro dell'antica città romana alimenta, presso Piazza Vetra la Roggia Vettabbia.
Ciao!
PS: il tubo mi sembra un tubo dell'acquedotto!
WOW mozzafiato
_emy no está en línea   Reply With Quote
Old September 3rd, 2010, 10:57 PM   #319
wmilano
Registered User
 
wmilano's Avatar
 
Join Date: Jan 2009
Posts: 76
Likes (Received): 1

Rif. manufatto Martesana/Redefossi, finalmente ho capito ! Molte grazie '28 Baggio.

Rif. percorso canale di collegamento tra Naviglio Grande e Fossa interna (1388-1439), oltre ai motivi elencati nel mio precedente post che mi fanno propendere per una svolta verso Est invece che Ovest, all'uscita del Laghetto di S.Eustorgio, ecco di seguito quello, forse, principale.
Dato che il dislivello tra i due cavi è di circa 3 m., bisognava che il bacino del Laghetto di S.Eustorgio più il cavo del canale di collegamento fossero contenuti, a partire dal piano della Piazza di S.Eustorgio, dentro degli argini che avessero altezza almeno di 3 m. (più
parapetto, scarpata, ecc.) per poter alzare il livello del Laghetto a 3 m. sopra al livello della Piazza con l'acqua che veniva fatta scendere dalla Fossa.
Se il canale fosse stato diretto ad Ovest, questo avrebbe subito incontrato, a 90 gradi, la strada di Pavia la quale avrebbe dovuto sorpassarlo con un cavalcavia con una campata
alta almeno 4-5 m.
Mi sembra, se non impossibile, almeno molto improbabile che avessero frapposto,
per un periodo di mezzo secolo, al traffico di carri che certamente fluiva tra Milano e Pavia una struttura con una pendenza così importante.
Mi rinforzo pertanto nell'ipotesi che il canale girasse a Est.
Per quale percorso ? Non lo so. Mi piace pensare che il percorso fosse quello di Via S.Croce o comunque ad essa contiguo.
wmilano no está en línea   Reply With Quote
Old September 7th, 2010, 03:38 PM   #320
ilSergio
Registered User
 
ilSergio's Avatar
 
Join Date: Sep 2010
Location: Milano
Posts: 327
Likes (Received): 16

Lo scorso week end sono stato a Treviso, una città che non conoscevo.
Una bellissima scoperta vederne il centro storico, quasi interamente pedonale, attraversato da numerosi canali, portici che si affacciano sull'acqua e un mulino con le ruote tuttora funzionanti!!!

Fatte le dovute proporzioni (Treviso non ha certo le dimensioni e il traffico di Milano) mi sembra comunque la dimostrazione che non sarebbe fantascienza pensare a riaprire nel centro di Milano dei brevi tratti di Naviglio.

Condivido l'opinione di molti: un'attività di questo genere si sarebbe potuta avviare in occasione del famigerato Expo.
ilSergio no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
milano, navigli

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Related topics on SkyscraperCity


All times are GMT +2. The time now is 12:55 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2017, vBulletin Solutions Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu