daily menu » rate the banner | guess the city | one on oneforums map | privacy policy | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Infrastrutture e Trasporti > Trasporti urbani e metropolitani



Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools Rating: Thread Rating: 8 votes, 5.00 average.
Old March 30th, 2011, 03:07 AM   #1081
Cori
BANNED
 
Join Date: Jan 2010
Posts: 4,153
Likes (Received): 96

Quote:
Originally Posted by davide84 View Post
Ah si, vero... l'ho vista stasera per la prima volta senza impalcature. Spettacolare, davvero ben riuscita e molto luminosa. Qualche difettino, ma pazienza, ci sono problemi più seri.

All'esterno stanno costruendo il nuovo bicipark... il cartello dice "continua la riorganizzazione del piazzale di stazione" se riuscissero davvero a sistemare quel troiaio sarebbe da fargli una statua...
Hanno tolto le due opere dove al tempo stavano sopra i tabelloni. Hanno chiuso i punti luce con delle pancone di legno. Mi aspettavo una cosa come Dio comanda. Ma non ci sputiamo sopra,prima sembrava un'androne. Adesso è già più stazione ferroviaria. Sa di pulito quantomeno.

Il Bicipark serve per i ciclisti che verranno messi sotto dalle macchine?Posson sempre fare le "aznalubmA Park"e levare dalle scatole i bus in mezzo alla strada e rifare quell'asfalto modello sahara davanti l'orribile palazzone blu. Raderei al suolo tutto. Lascerei il palazzo ad angolo del Dersut cafè,demolirei l'ex catasto ed il palazzo blu costruendo al loro posto un palazzo gemello davanti la doppia rotatoria. Una mega pensilina a 6 corsie per i bus urbani e dove ci sono le corsie un bel prato verde.

Ah raderei al suolo tutto l'isolato che va da viua tommaseo ( cucine,Sma,etc..) fino alla BCI. Anche li verde pubblico.
Cori no está en línea   Reply With Quote

Sponsored Links
 
Old April 1st, 2011, 05:34 PM   #1082
Cori
BANNED
 
Join Date: Jan 2010
Posts: 4,153
Likes (Received): 96

Cos'è sta roba?

METRO’ FERROVARIO REGIONALE E “PORTA” NELLA RIVIERA DEL BRENTA



Metrò ferroviario regionale e una "porta" nella Riviera del Brenta
Incontro pubblico su “Metropolitana di Superficie. Un progetto turistico e di mobilità alternativa per la Riviera del Brenta” nell’Auditorium della Biblioteca di Oriago, per iniziativa dell’Amministrazione comunale di Mira (Venezia). “Scopo dell’iniziativa – hanno detto il sindaco Michele Carpinetti e l’assessore ai trasporti Enzo De Lorenzi – è presentare l’Accordo di Programma tra il Comune di Mira, la Regione Veneto e Sistemi Territoriali, che si propone di fare del parcheggio della stazione di Oriago la “porta” della Riviera del Brenta, servita dai treni e dai bus navetta diretti verso le frazioni, ma anche “l’approdo”, opportunamente promosso, per gli ospiti che hanno necessità di orientarsi nell’offerta turistica dell’intero territorio, di visitare le ville da Stra a Malcontenta, di conoscere l’area lagunare o percorrere il Naviglio Brenta”. “Le stazioni locali dell’SFMR – ha precisato l’assessore al turismo Davide Meggiato – hanno una forte potenzialità turistica, offrendo grandi aree attrezzate a parcheggio per i bus dei Tour Operators, con mèta Venezia e la Riviera del Brenta. L’accordo è la base ideale di partenza per un progetto ambizioso e concreto, che sarà in grado di far crescere l’economia della Riviera, dare servizi ai residenti e, non meno importante, ridurre il traffico sulle strade”. Ai lavori, tra gli altri, Renato Chisso assessore alla Mobilità della Regione Veneto, Giorgia Andreuzza,assessore al Turismo della Provincia di Venezia, Michele Gambato presidente di Sistemi Territoriali, Elio Dazzo presidente dell’APT di Venezia, Elisabetta Vulcano presidente dell’Ecomuseo “Le Terre del Brenta”, Gabriele Baldan del Gruppo Imprenditori Turistici della Riviera del Brenta.http://www.veniceonair.com/blog/2010...ra-del-brenta/
Cori no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 10:02 PM   #1083
stefas
Registered User
 
Join Date: Jun 2008
Posts: 104
Likes (Received): 2

scusa cori,ma qualcosa di piu' nuovo?? questo articolo l'ho letto 4 mesi fa e piu' e me lo ricordo a memoria...
stefas no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 10:30 PM   #1084
davide84
Appassionato di trasporti
 
davide84's Avatar
 
Join Date: Jun 2008
Posts: 2,656
Likes (Received): 247

C'è poco da fare incontri: non hanno che da modificare i bus mandandoli in stazione.

Ok, ci sarebbe anche dell'altro, ma il senso è... in due ore di lavoro un forumista medio gli tira fuori il piano degli interventi, se volessero avrebbero già fatto tutto ciò di cui parlano e anche di più.

L'idea è ovviamente più che sensata... (Mira poi si ricordi che avrebbe anche un'altra stazione, su una linea un po' più importante, verso la quale mandare i bus...)
__________________
Davide

Le opere pubbliche in Veneto: "Se serve o no serve no m'interessa! A gente ga da moearghea!"
davide84 no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 10:38 PM   #1085
stefas
Registered User
 
Join Date: Jun 2008
Posts: 104
Likes (Received): 2

a davideee,prima che divento vecchio la riesco a leggere una tua cosa PROREGIONE??

vediamo se ce la fai....che dici???
stefas no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 10:57 PM   #1086
Cori
BANNED
 
Join Date: Jan 2010
Posts: 4,153
Likes (Received): 96

Quote:
Originally Posted by stefas View Post
scusa cori,ma qualcosa di piu' nuovo?? questo articolo l'ho letto 4 mesi fa e piu' e me lo ricordo a memoria...
M'è saltato all'occhio oggi. Sta stronzata me l'ero persa. Stefas se qualcosa non funziona in Regione è da ricondursi alla politica di tale casoìn per 15 anni preseidente della Regione Veneto. Punto.
Cori no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 11:11 PM   #1087
stefas
Registered User
 
Join Date: Jun 2008
Posts: 104
Likes (Received): 2

si tutto quello che vuoi....ma lo sfracelo in primis lo sta facendo trenitalia in ogni dove...e' appena ha provato ad entrare un partita un privato in una regione(piemonte)....vedi come schifio e' finita....quindi c'e' poco da sbraitare...
la politica ha 3000 colpe,ma chi comanda sta a roma
stefas no está en línea   Reply With Quote
Old April 1st, 2011, 11:43 PM   #1088
davide84
Appassionato di trasporti
 
davide84's Avatar
 
Join Date: Jun 2008
Posts: 2,656
Likes (Received): 247

Quote:
Originally Posted by stefas View Post
a davideee,prima che divento vecchio la riesco a leggere una tua cosa PROREGIONE??

vediamo se ce la fai....che dici???
Già fatto a suo tempo: http://www.ferrovieanordest.it/portale/node/215 quando la Regione fa, e fa bene, sono il primo ad esserne contento e a darne meritata pubblicità.

Se poi le responsabilità economiche ed amministrative sono della Regione per legge dal 2000;
se in Regione a comandare c'è la stessa persona da 11 anni;
se la Regione è dello stesso colore del governo romano (e quindi niente scuse sui finanziamenti);
se io in stazione, che pure sarebbe "fase 1", ho lo stesso orario del 1998, forse peggio;
se tutte le promesse del 2001 sono state disattese

...beh, non è colpa mia ;-)

(NB: se fosse una discussione stradale e non ferroviaria sarei più morbido, perchè la Regione ha investito molto di più in strade che non in ferrovia. A me il Passante, costruito velocemente, ha portato molti benefici, e non ho mai mancato di darne parte del merito a Chisso. Guarda nella sezione "Strade e autostrade" di SSC)
__________________
Davide

Le opere pubbliche in Veneto: "Se serve o no serve no m'interessa! A gente ga da moearghea!"

Last edited by davide84; April 1st, 2011 at 11:50 PM.
davide84 no está en línea   Reply With Quote
Old April 2nd, 2011, 04:45 AM   #1089
Cori
BANNED
 
Join Date: Jan 2010
Posts: 4,153
Likes (Received): 96

Quote:
Originally Posted by stefas View Post
si tutto quello che vuoi....ma lo sfracelo in primis lo sta facendo trenitalia in ogni dove...e' appena ha provato ad entrare un partita un privato in una regione(piemonte)....vedi come schifio e' finita....quindi c'e' poco da sbraitare...
la politica ha 3000 colpe,ma chi comanda sta a roma
Parli di Matteoli? Certo ma non dirlo troppo ad alta voce che il nemico ci sta sentendo. E non vorrei rovinasse anche questo thread. ST e FUC si stanno alleando con OBB per portare a Padova e Vicenza gli EC e portare i regionali laddove TI ha tagliato con la scure. Negli ultimi 6 anni sono state avanzate le ipotesi di ripristino della Mantova-Peschiera ora ciclabile,il recupero della Ferrovia delle Dolomiti con accordi SAD-ST qualora la provincia di BL si fosse pronunciata in merito avendo la prov.autonoma di BZ bocciata l'ipotesi di completare la A27. Un progetto datato 1900. E siamo nel 2011.

L'economia veneta che è quella che più ha risentito la crisi assieme all'ER sta facendo piccoli passi per levarsi di dosso la crisi e questo è senz'altro un modo per iniziare bene!

Solo con una VE-BL-Dobbiaco il SFMR avrebbe di fatto un senso compiuto. IL PA-TRE-VE è abbadonato definitivamente.
Cori no está en línea   Reply With Quote
Old April 2nd, 2011, 04:48 AM   #1090
Cori
BANNED
 
Join Date: Jan 2010
Posts: 4,153
Likes (Received): 96

Quote:
Originally Posted by davide84 View Post
(NB: se fosse una discussione stradale e non ferroviaria sarei più morbido, perchè la Regione ha investito molto di più in strade che non in ferrovia. A me il Passante, costruito velocemente, ha portato molti benefici, e non ho mai mancato di darne parte del merito a Chisso. Guarda nella sezione "Strade e autostrade" di SSC)
Da una parte strade. Dall'altra la vista della ferrovia come schifo immondo. Di fatti era più da puntare sui RoLa voluti fortissimamente da Rumor e Bisaglia ed attuati solo per un decennio,il tempo di passar a miglior vita. Se passi a Mestre e Padova noterai le banchine oggi utilizzate raramente e per di più per le bisarche di auto destinate alle concessionarie locali. Benefici da passante ne ho visti gran pochi. Tante lottizzazioni che hanno distrutto la parte più selvaggia della nostra pianura così già devastata.
Cori no está en línea   Reply With Quote
Old April 2nd, 2011, 07:45 AM   #1091
Cori
BANNED
 
Join Date: Jan 2010
Posts: 4,153
Likes (Received): 96

E' un articolo vecchiotto che conferma però quello che scrissi poc'anzi:

Le ferrovie nella metropoli diffusa veneta, tra forme innovative (la metropolitana di superficie) e pendolari al palo; tra aree di sviluppo ferroviario (il triangolo Padova–Mestre-Treviso) e tutti gli altri territori in difficoltà di mobilità
Di sebastianomalamocco


la ramificazione in stralci sucessivi della metropolitana veneta di superficie (immagine ripresa dal progetto della Net-Engineering)


Appare contraddittorio il lento e faticoso sviluppo del trasporto su ferroviario (delle persone e delle merci) che vi è nella città-metropoli diffusa veneta. Regione emblematica del fatto che non esiste, istituzionalmente, una grande città, di milioni di persone, come Roma, Milano, Torino, Palermo, Napoli… ma vi sono tante medie e piccole realtà urbane che si connettono intensamente tra di solo: per motivi di lavoro, economici; ma anche per il tempo libero (lo sport, le iniziative culturali e i luoghi e le occasioni di ritrovo popolare domenicale, serale…).

In Veneto sono in corso i lavori del primo stralcio della SFMR (Sistema Ferroviario Metropolitano Regionale) un’idea sicuramente strepitosa, apparsa sul Piano Regionale dei Trasporti approvato dalla Regione nel lontano 1990, di utilizzo della rete ferroviaria “normale” per far transitare treni più moderni e veloci (e con scadenze più ristrette: in media ogni venti minuti o poco più), costruendo nuove “fermate” (non stazioni!) in luoghi di attrazione di passeggeri

Tutto bene dunque? Non proprio. Sì, la situazione è in movimento, e questo è bene; ma come potete vedere negli articoli di seguito, la metropolitana di superficie interessa un’area limitata del Veneto, questo primo stralcio (il triangolo ferroviario tra Venezia, Padova e Castelfranco Veneto più le tratte da Venezia per Mira Buse, Treviso e Quarto d’Altino), lasciando di fatto fuori tutto il resto del Veneto (il secondo stralcio della metropolitana regionale comprende le tratte Quarto d’Altino-Portogruaro, Treviso-Conegliano, Castelfranco Veneto-Vicenza e Padova-Monselice, godeva di un finanziamento statale di 100 milioni di euro che è stato tolto nel luglio scorso a vantaggio delle zone terremotate dell’Abbruzzo). Ma se i soldi di questo secondo stralcio probabilmente riappariranno (non si sa quando…) è anche vero che i tempi di realizzazione si allungheranno, e in ogni caso, paradossalmente le aree con maggiori difficoltà di mobilità con trasporto pubblico (come l’alto Trevigiano, il Bellunese, la Pedemontana Vicentina…) resteranno al palo per chissà quanto… e, appunto, sono proprio le aree a minor presenza di trasporto pubblico…

Resta oggettivamente la condizione di una regione (il Veneto) che, con la sua urbanistica “sparsa”, è difficile da organizzare in una mobilità alternativa all’uso dell’automobile: più facile e semplice è fare trasporto pubblico nei luoghi densamente abitati dove l’offerta di trasporto trova una domanda concentrata e consistente.

Il presidente della Provincia di Trento Dellai sta progettando una MetroLand, cioè un sistema di treni veloci per le località trentine medio-piccole verso i poli di attrazione, come Trento (è che in quella regione ci sono più soldi a disposizione, o è anche un progetto virtuoso?).

Sarà da capire che tipo di trasporto pubblico offrire a popolazioni che vivono lontane dalla maggiori città e con difficoltà, e che con mezzi collettivi spesso obsoleti, faticosamente si spostano. Il rischio è che alcune aree urbane si sviluppino virtuosamente sempre più (come nel Veneto il triangolo “Padova – Venezia – Treviso”, ed altre aree già in difficoltà di mobilità e servizi essenziali, lo siano nel prossimo futuro (in difficoltà) ancor di più. E’ un rischio per il mantenimento di un paritario “diritto di cittadinanza”.

Altri articoli sullo stesso tema qui:
http://geograficamente.wordpress.com...e-treviso-e-t/

Molto interessante:
http://geograficamente.wordpress.com...ternativa-all/

http://www.netspa.com/it/netspa/projects/view/47
Cori no está en línea   Reply With Quote
Old April 2nd, 2011, 01:26 PM   #1092
stefas
Registered User
 
Join Date: Jun 2008
Posts: 104
Likes (Received): 2

speriamo allora davide,di rileggerti felice presto ferroviariamente parlando...
stefas no está en línea   Reply With Quote
Old April 2nd, 2011, 06:24 PM   #1093
davide84
Appassionato di trasporti
 
davide84's Avatar
 
Join Date: Jun 2008
Posts: 2,656
Likes (Received): 247

Sono il primo a volerlo, non temere! :-)
__________________
Davide

Le opere pubbliche in Veneto: "Se serve o no serve no m'interessa! A gente ga da moearghea!"
davide84 no está en línea   Reply With Quote
Old April 12th, 2011, 09:45 AM   #1094
Cori
BANNED
 
Join Date: Jan 2010
Posts: 4,153
Likes (Received): 96

Vabbè diamo le caramelline:
http://www.veneto.filt.cgil.it/Dipar...008%202009.pdf
Cori no está en línea   Reply With Quote
Old April 20th, 2011, 09:14 PM   #1095
principino
Registered User
 
principino's Avatar
 
Join Date: Aug 2009
Posts: 291
Likes (Received): 9

finalmente si vede qualche operaio nei cantieri zona gazzera a mestre...
principino no está en línea   Reply With Quote
Old April 21st, 2011, 03:51 AM   #1096
Cori
BANNED
 
Join Date: Jan 2010
Posts: 4,153
Likes (Received): 96

http://carta.ilgazzettino.it/MostraO...01&CodSigla=PG

Ieri era così oggi sul "Corriere del Veneto" è apparsa la notizia che la Regione deve risarcire quei 4 singani di 60 milioni di euro che ovviamente la stessa non ha.

Così di palo in frasca il tanto sognato SFMR non partirà. Come del resto della stessa AV in Veneto rimarrà il grigio ricordo guardando con entusiasmo quei 4 metri che dividono Padova da Mestre. Visto che da Torino la linea si fermerà inesorabilmente a Brescia stazione di confine dei grandi vettori europei di trasporto Merci e Pax. Accontentiamoci di questo grazie al reportage di Davide84:
http://www.ferrovie.it/forum/viewtopic.php?f=3&t=28118
Cori no está en línea   Reply With Quote
Old April 21st, 2011, 10:09 AM   #1097
stefas
Registered User
 
Join Date: Jun 2008
Posts: 104
Likes (Received): 2

Quote:
Originally Posted by Cori View Post
http://carta.ilgazzettino.it/MostraO...01&CodSigla=PG

Ieri era così oggi sul "Corriere del Veneto" è apparsa la notizia che la Regione deve risarcire quei 4 singani di 60 milioni di euro che ovviamente la stessa non ha.

Così di palo in frasca il tanto sognato SFMR non partirà. Come del resto della stessa AV in Veneto rimarrà il grigio ricordo guardando con entusiasmo quei 4 metri che dividono Padova da Mestre. Visto che da Torino la linea si fermerà inesorabilmente a Brescia stazione di confine dei grandi vettori europei di trasporto Merci e Pax. Accontentiamoci di questo grazie al reportage di Davide84:
http://www.ferrovie.it/forum/viewtopic.php?f=3&t=28118
a me me pare che te la canti e te la suoni spesso,prima dici che si muovono...poi dici che buttano a mare tutto....poi fai sfotto' linkando cose vecchie di un lustro....deciditi cosi' quando ti leggiamo sappiamo come la pensi....
stefas no está en línea   Reply With Quote
Old April 21st, 2011, 02:38 PM   #1098
Cori
BANNED
 
Join Date: Jan 2010
Posts: 4,153
Likes (Received): 96

Quote:
Originally Posted by stefas View Post
a me me pare che te la canti e te la suoni spesso,prima dici che si muovono...poi dici che buttano a mare tutto....poi fai sfotto' linkando cose vecchie di un lustro....deciditi cosi' quando ti leggiamo sappiamo come la pensi....
Stefas so come la pensi tu,ma i fatti sono stati ben delineati mesi fa. So dove sono i mezzi,ci sono tutti anche in livrea ER. Pensa te.

Sull'AV si buttano a mare tutto. Su non piangere.


Quote:
Metrò regionale, stangata da 60 milioni per Zaia
Palazzo Balbi perde le cause con Net Engineering e Astaldi: pronti i ricorsi

VENEZIA. Il Sistema ferroviario metropolitano regionale (Sfmr) porta a palazzo Balbi un salasso da 60 milioni di euro. Non bastassero le difficoltà già riscontrate strada facendo, l'Sfmr si avvia a dare nuovi grattacapi all'amministrazione regionale, già alle prese con una coperta di bilancio eccessivamente corta. All'origine dei problemi quattro distinti lodi: uno con Net Engineering, società padovana che si occupa di progettazione, e tre con il gruppo Astaldi, incaricato della realizzazione del progetto. Il lodo con Net Engineering ha una rincorsa lunga e basa su problemi di convenzione con la società che dagli anni '90 provvede alla progettazione e alla direzione dei lavori. Una diatriba infinita che si trascina da tempo immemore e cui la recente sconfitta da parte della Regione non mette fine. Già pronto infatti il ricorso. Ancora più complessa la vicenda che vede contrapporsi Astaldi e l'amministrazione di palazzo Balbi. In questo caso si tratta di tre lodi arbitrali su più lotti, presentati dal gruppo di costruttori contro la Regione. In pratica, la società di costruttori, al momento di presentare il conto, contesta alla Regione di aver dovuto effettuare un numero maggiore di lavori rispetto a quelli inizialmente previsti. Si parla tecnicamente di difformità dei luoghi rispetto al progetto. Ad esempio, come nel caso di dover realizzare un sottopasso dove non ci sono falde, salvo poi trovarsi di fronte a una «pozza» di tre metri o, ancora, di realizzare una linea ferroviaria dove non risultava un gasdotto che invece c'era ed è stato spostato. Ma non finisce qui. Astaldi lamenta anche ritardi nella consegna delle aree, dovuti ad esempio al differimento degli espropri. Il Collegio arbitrale si esprime quindi a favore dei privati, constatando una carenza progettuale e stabilisce che la Regione liquidi 40 milioni al gruppo, rispetto a una richiesta di circa il doppio. A questo punto, quindi, la Regione si prepara a rivalersi su Net Engineering responsabile, appunto, della realizzazione del progetto e, come tale, di parte delle problematiche riscontrate dal Collegio arbitrale nel caso Astaldi. Se confermati i verdetti dei Collegi, la Regione rischia l'apnea: con i tempi che corrono, trovare 60 milioni è tutt'altro che un'impresa semplice.
http://mattinopadova.gelocal.it/cron...r-zaia-3949984
Casomai prenditela con loro.
Cori no está en línea   Reply With Quote
Old April 21st, 2011, 02:42 PM   #1099
stefas
Registered User
 
Join Date: Jun 2008
Posts: 104
Likes (Received): 2

Quote:
Originally Posted by Cori View Post
Stefas so come la pensi tu,ma i fatti sono stati ben delineati mesi fa. So dove sono i mezzi,ci sono tutti anche in livrea ER. Pensa te.

Sull'AV si buttano a mare tutto. Su non piangere.
io piango?? scusa ma abbiamo fatto il militare insieme??

manteniamo le distanze che se dovessi pensare per un attimo che tu sei proprietario della verita' assoluta,mi ammazzerei
stefas no está en línea   Reply With Quote
Old April 21st, 2011, 03:29 PM   #1100
Cori
BANNED
 
Join Date: Jan 2010
Posts: 4,153
Likes (Received): 96

Quote:
Originally Posted by stefas View Post
io piango?? scusa ma abbiamo fatto il militare insieme??

manteniamo le distanze che se dovessi pensare per un attimo che tu sei proprietario della verita' assoluta,mi ammazzerei
Piuttosto che dire castronate,almeno informati. In UK un servizio extraurbano costa 2 pound. In Germania 52 km di corsa anche con la DB Bus costa 6 euro. Un servizio urbano tra l'altro potendo usufruire di tante agevolazioni costa liscio liscio 1,20 euro. A Mainz,Hannover e Koblenz.Come da noi.

Come puoi pretendere di denigrare tale o taluna persona senza che tu stesso conosca i fatti? E per giunta turisticamente!

Le ditte sono quelle,i fatti sono quelli.Il gioco delle bugie lo facciamo un'altra volta. Se tu vivi col complesso dell'estero come datori di servizi ottimi ma costosi (da verificare) prova a prendere il taxi in Italia. E confronta con l'estero. Poi ripeto non piangere.
Cori no está en línea   Reply With Quote


Reply

Tags
ferrovie, veneto

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 07:37 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.8 Beta 1
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.2.5 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2014 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us | privacy policy | DMCA policy

Hosted by Blacksun, dedicated to this site too!
Forum server management by DaiTengu