MILANO Sparita - Page 2940 - SkyscraperCity
 

forums map | DMCA | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Esteri e fotografia > Foto ed architetture storiche dall'Italia e dal mondo


Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old January 10th, 2016, 02:29 PM   #58781
Picard66
Registered User
 
Picard66's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Location: Milano & Trani
Posts: 11,808
Likes (Received): 15998

Quote:
Originally Posted by POTSY1965 View Post
Scusate....probabilmente mi sono perso l'inizio di questa questione.....ma COME MAI un tram, incendiato, era finito o stato gettato nel Redefossi ???
Basta la data... 1898...

I tram sono almeno due e penso siano stati usati per le barricate, quindi incendiati ed infine buttai nel Redefossi
__________________
c'è chi legge la storia... e chi la scrive...

Picard66 no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old January 10th, 2016, 03:06 PM   #58782
Odonomastico
Una via una storia
 
Odonomastico's Avatar
 
Join Date: Dec 2014
Location: Nordeuropa
Posts: 4,022
Likes (Received): 3180

Quote:
Originally Posted by Picard66 View Post
Basta la data... 1898...

I tram sono almeno due e penso siano stati usati per le barricate, quindi incendiati ed infine buttai nel Redefossi
E anche per i tranvieri vale la regola "un capitano affonda sempre con la sua nave", oppure erano opportunamente scesi prima dei disordini?
__________________
el Carrobi e la via Brisa
Odonomastico está en línea ahora   Reply With Quote
Old January 10th, 2016, 03:07 PM   #58783
Picard66
Registered User
 
Picard66's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Location: Milano & Trani
Posts: 11,808
Likes (Received): 15998

Quote:
Originally Posted by Odonomastico View Post
E anche per i tranvieri vale la regola "un capitano affonda sempre con la sua nave", oppure erano opportunamente scesi prima dei disordini?
è anche possibile che i manetta abbiano partecipato ai disordini.

Piuttosto, trattandosi di tram a cavalli..

I cavalli che fine hanno fatto?
__________________
c'è chi legge la storia... e chi la scrive...

Picard66 no está en línea   Reply With Quote
Old January 10th, 2016, 03:48 PM   #58784
fabio59
Registered User
 
fabio59's Avatar
 
Join Date: Dec 2009
Location: Milano
Posts: 587
Likes (Received): 429

Scuola di via Galvani

Quote:
Originally Posted by pinomaiuli View Post
scuole di via Galvani completate, 1890ca. Notare lo stato della stessa via e di via Ponte Seveso ...

Riporto questa immagine solo perché è un po' più ampia di quella postata da Marzio a pagina 2434; nonostante non sia una fotografia mi sembra molto fedele.

fabio59 no está en línea   Reply With Quote
Old January 10th, 2016, 03:53 PM   #58785
fabio59
Registered User
 
fabio59's Avatar
 
Join Date: Dec 2009
Location: Milano
Posts: 587
Likes (Received): 429

Scuola di via Galvani (2)

Questa invece è proprio una fotografia...

fabio59 no está en línea   Reply With Quote
Old January 10th, 2016, 05:19 PM   #58786
Van Loon
Hendrik Willem
 
Van Loon's Avatar
 
Join Date: Apr 2010
Location: Milan
Posts: 10,022
Likes (Received): 5258

Quote:
Originally Posted by Skymino View Post
Bravo, ispettore Van Loon, rissolto il caso del "tram nel fosso"
Ahah, grazie! Però qualche anno fa il caso sarebbe stato risolto con qualche giorno d'anticipo, senza aspettare il mio arrivo casuale!

Quote:
Originally Posted by Odonomastico View Post
Hai frainteso le mie parole: invertendo orizzontalmente la foto non cambia mica il punto di ripresa: cambia solo la direzione, rispettivamente verso sud est anziché verso nord est.
Se l'identificazione con il civico 22 di viale Premuda è soddisfacente non è necessario ipotizzare alcuna inversione nello sviluppo della fotografia. Lasciami fare due riscontri con comodo.
Figurati, era solo per chiarire quale fosse l'immagine di riferimento da tener buona, visto che la discussione si era estinta con l'ipotesi di un'immagine capovolta. Considera che sono il primo a mettere in dubbio lo sviluppo corretto di un'immagine quando il riconoscimento del luogo è problematico, tuttavia non bisogna mai perdere di vista la posizione del sole: l'immagine non può essere rivolta verso sud-est perchè significherebbe avere il sole a nord e le ombre verso sud.

(se ho capito bene cosa intendi, perchè capovolgendo l'immagine il punto di ripresa va da sud-est a nord-ovest invece che da sud-ovest a nord-est come nell'immagine stampata correttamente)
__________________
Footfalls echo in the memory / down the passage which we did not take / towards the door we never opened / into the rose-garden.
Van Loon no está en línea   Reply With Quote
Old January 10th, 2016, 05:46 PM   #58787
Odonomastico
Una via una storia
 
Odonomastico's Avatar
 
Join Date: Dec 2014
Location: Nordeuropa
Posts: 4,022
Likes (Received): 3180

Quote:
Originally Posted by Van Loon View Post
(se ho capito bene cosa intendi, perchè capovolgendo l'immagine il punto di ripresa va da sud-est a nord-ovest invece che da sud-ovest a nord-est come nell'immagine stampata correttamente)
Capovolgendo la fotografia il punto di ripresa va da nord ovest verso sud est. Nell'originale, come dici, è da sud ovest verso nord est.

Invertendo una foto mica si vede ciò che c'era dietro il fotografo, come appare dai tuoi esempi.

Sulle ombre: la foto è sgranata, e anche se è vero quello che dici, cioè che l'illuminazione del sole non potrebbe mai arrivare da nord, non è facilissimo capire quali sono ombre e quali i banali segni di sporco sulla pellicola. Ora la guardo meglio prendendo in considerazione il punto di illuminazione.
__________________
el Carrobi e la via Brisa
Odonomastico está en línea ahora   Reply With Quote
Old January 10th, 2016, 07:41 PM   #58788
paolobon140
Registered User
 
paolobon140's Avatar
 
Join Date: Dec 2015
Posts: 1,194

12 aprile 1928, piazza Giulio Cesare

Cari tutti, quel giorno, in occasione dell'inaugurazione dell'VIII Fiera Campionaria dedicata ai 10 anni della Vittoria, una bomba esplose in piazza Giulio Cesare uccidendo 20 persone. Vittorio Emanuele III, che doveva passare di lì e che era l'obiettivo dell'attentato terroristico, non fu colpito e rimase quindi illeso. Esistono fotografie di quell'accadimento? P.
__________________
Incocca, tende, scaglia
paolobon140 no está en línea   Reply With Quote
Old January 10th, 2016, 08:05 PM   #58789
Silvia16
Registered User
 
Silvia16's Avatar
 
Join Date: Apr 2015
Location: Milano
Posts: 1,962
Likes (Received): 7460

Quote:
Originally Posted by paolobon140 View Post
Cari tutti, quel giorno, in occasione dell'inaugurazione dell'VIII Fiera Campionaria dedicata ai 10 anni della Vittoria, una bomba esplose in piazza Giulio Cesare uccidendo 20 persone. Vittorio Emanuele III, che doveva passare di lì e che era l'obiettivo dell'attentato terroristico, non fu colpito e rimase quindi illeso. Esistono fotografie di quell'accadimento? P.

Ho trovato solo questa, raffigurante le esequie delle vittime dell'attentato, esequie che vennero organizzate con un corteo solenne e pagate dal Comune di Milano a proprie spese.

__________________
Silvia16 no está en línea   Reply With Quote
Old January 10th, 2016, 08:10 PM   #58790
paolobon140
Registered User
 
paolobon140's Avatar
 
Join Date: Dec 2015
Posts: 1,194

Quote:
Originally Posted by Silvia16 View Post
Ho trovato solo questa, raffigurante le esequie delle vittime dell'attentato, esequie che vennero organizzate con un corteo solenne e pagate dal Comune di Milano a proprie spese.

Grazie mille Silvia, apprezzatissima. Rimane anche un monumento al Monumentale (scusate il gioco funesto di parole...) realizzato da Adolfo Wildt per la famiglia Ravera, decimata dalla bomba. Le esequie si tennero appunto al monumentale. Lo stesso Wildt elaborò poi el '29 due sculture intitolate "Madre Ravera" a ricordo della mamma che perse i suoi figli in quell'attentato. P.
__________________
Incocca, tende, scaglia

Silvia16 liked this post
paolobon140 no está en línea   Reply With Quote
Old January 10th, 2016, 09:11 PM   #58791
Silvia16
Registered User
 
Silvia16's Avatar
 
Join Date: Apr 2015
Location: Milano
Posts: 1,962
Likes (Received): 7460

Quote:
Originally Posted by paolobon140 View Post
Grazie mille Silvia, apprezzatissima. Rimane anche un monumento al Monumentale (scusate il gioco funesto di parole...) realizzato da Adolfo Wildt per la famiglia Ravera, decimata dalla bomba. Le esequie si tennero appunto al monumentale. Lo stesso Wildt elaborò poi el '29 due sculture intitolate "Madre Ravera" a ricordo della mamma che perse i suoi figli in quell'attentato. P.

Grazie delle preziose informazioni. Ignoravo l'esistenza del monumento funebre di Wildt dedicato alle vittime della famiglia Ravera e delle successive statue.
Silvia16 no está en línea   Reply With Quote
Old January 10th, 2016, 11:02 PM   #58792
Van Loon
Hendrik Willem
 
Van Loon's Avatar
 
Join Date: Apr 2010
Location: Milan
Posts: 10,022
Likes (Received): 5258

Quote:
Originally Posted by Odonomastico View Post
Capovolgendo la fotografia il punto di ripresa va da nord ovest verso sud est. Nell'originale, come dici, è da sud ovest verso nord est.

Invertendo una foto mica si vede ciò che c'era dietro il fotografo, come appare dai tuoi esempi.

Sulle ombre: la foto è sgranata, e anche se è vero quello che dici, cioè che l'illuminazione del sole non potrebbe mai arrivare da nord, non è facilissimo capire quali sono ombre e quali i banali segni di sporco sulla pellicola. Ora la guardo meglio prendendo in considerazione il punto di illuminazione.


Scusa se insisto, ma il punto di ripresa non può andare da nord-ovest verso sud-est perchè il sole è chiaramente in posizione quasi zenitale, alle spalle a destra del punto di ripresa. Le ombre, radenti, sono evidentissime lungo la parete del Redefossi e abbastanza evidenti lungo le facciate. Come se non bastasse, abbiamo mensole e parapetti dei balconi palesemente in luce, quindi la luce per forza di cose arriva da destra, ossia da sud. Sarebbe nord se fossimo in Australia. Ultimo dettaglio per fugare ogni dubbio sulla posizione del sole, la facciata su via Sottocorno e le successive pareti cieche esposte a sud sono palesemente illuminate, al contrario delle facciate su viale Premuda che appaiono più scure, in penombra.
__________________
Footfalls echo in the memory / down the passage which we did not take / towards the door we never opened / into the rose-garden.

Picard66, Andreottico liked this post
Van Loon no está en línea   Reply With Quote
Old January 10th, 2016, 11:37 PM   #58793
Odonomastico
Una via una storia
 
Odonomastico's Avatar
 
Join Date: Dec 2014
Location: Nordeuropa
Posts: 4,022
Likes (Received): 3180

Quote:
Originally Posted by Van Loon View Post
Scusa se insisto, ma il punto di ripresa non può andare da nord-ovest verso sud-est perchè il sole è chiaramente in posizione quasi zenitale, alle spalle a destra del punto di ripresa. Le ombre, radenti, sono evidentissime lungo la parete del Redefossi e abbastanza evidenti lungo le facciate. Come se non bastasse, abbiamo mensole e parapetti dei balconi palesemente in luce, quindi la luce per forza di cose arriva da destra, ossia da sud. Sarebbe nord se fossimo in Australia.
Sì, ho riguardato meglio i dettagli della foto, e più che le ombre ho seguito le zone più illuminate. Che sono tutte a destra, nella foto, e quindi in una strada come viale Premuda a orientamento nord-sud, indicano che il sud era da quella parte.
Quindi la foto non è stata invertita. A me piaceva di più nell'altro verso, confesso.


Quote:
Originally Posted by Van Loon View Post
Ultimo dettaglio per fugare ogni dubbio sulla posizione del sole, la facciata su via Sottocorno e le successive pareti cieche...
No, non sappiamo ancora se si tratti davvero di via Sottocorno. Fra poco pubblicherò uno schema che mostra quali siano le incongruenze, in base alle mappe dell'epoca.
__________________
el Carrobi e la via Brisa
Odonomastico está en línea ahora   Reply With Quote
Old January 10th, 2016, 11:47 PM   #58794
Van Loon
Hendrik Willem
 
Van Loon's Avatar
 
Join Date: Apr 2010
Location: Milan
Posts: 10,022
Likes (Received): 5258

Il riferimento alla via Sottocorno era per semplificare, poi sono il primo ad avere dubbi sulla possibilità che quella parete si affacci effettivamente su quella strada. Per assurdo potrebbe essere più probabile - in termini di profondità dell'immagine - che si tratti della parete che s'affaccia sul successivo vicoletto che storicamente conduceva alla Cascina Mainetta II, visibile in quanto ritratta in coincidenza con la demolizione dell'edificio compreso fra lo stesso vicolo e la via Sottocorno (che curiosamente nelle mappe appare più avanzato sulla linea stradale, insistendo direttamente sulla Roggia Gerenzana).

Detto questo, le uniche certezze sulla collocazione secondo me sono da attribuirsi al ritmo delle due facciate adiacenti e alle dimensioni di quei due lotti, non così comune lungo viale Premuda. Il resto cerchiamo di incastrarlo per deduzione, senza purtroppo ulteriori elementi che confermino la tesi di base.

Aspetto con curiosità la tesi supportata dalla cartografia del tempo!
__________________
Footfalls echo in the memory / down the passage which we did not take / towards the door we never opened / into the rose-garden.

Picard66 liked this post
Van Loon no está en línea   Reply With Quote
Old January 11th, 2016, 01:40 AM   #58795
Odonomastico
Una via una storia
 
Odonomastico's Avatar
 
Join Date: Dec 2014
Location: Nordeuropa
Posts: 4,022
Likes (Received): 3180

Quote:
Originally Posted by Van Loon View Post
Aspetto con curiosità la tesi supportata dalla cartografia del tempo!
Voilà.



Ho contrassegnato in blu l'edificio in primo piano, l'unico che al confronto visivo potrebbe venire individuato, se ancora esistente. In violetto il secondo edificio alla sinistra di quest'ultimo, che è rientrato rispetto al profilo stradale. E in giallo lo spazio vuoto fra il secondo edificio e gli edifici successivi, notare che nella parte bassa si intravede (forse) un edificio in lontananza. Ho lasciato al naturale il misterioso edificio con la torretta.
La mappa utilizzata è quella Vallardi eseguita su commissione del Comune di Milano nel 1894, quindi 4 anni prima; non è precisa come il catasto, ma abbastanza vicina.
Ho segnato il punto in cui presumo si trovasse l'osservatore e il suo ipotetico campo visivo. Gli edifici con quella disposizione combaciano. Ma si dovrebbe vedere un piccolo ponte sul Redefossi, ideale prolungamento di via Vincenzo Bellini, che invece è del tutto assente. Forse un progetto riportato dalla mappa ma non ancora eseguito?
Se la mia ipotesi fosse esatta, l'edificio si troverebbe nell'attuale viale Premuda 34.

Volendo si può fare lo stesso schemino per il catasto del 1893-1902 presentato da Picard66. Io, a a occhio, trovo il lotto inedificato contrassegnato col numero 1214 privo di un edificio rientrante abbastanza vicino al rettifilo stradale per essere visibile.
__________________
el Carrobi e la via Brisa

Walter56, pinomaiuli liked this post
Odonomastico está en línea ahora   Reply With Quote
Old January 11th, 2016, 01:58 AM   #58796
Van Loon
Hendrik Willem
 
Van Loon's Avatar
 
Join Date: Apr 2010
Location: Milan
Posts: 10,022
Likes (Received): 5258

Perchè stando a quell'ipotesi l'edificio fucsia (presunto rientrante) corrisponderebbe al 1579 (mentre il gemello blu al 1274).

Per il resto l'ipotesi è sicuramente interessante e fa leva sul dubbio ottico che pone l'edificio fucsia, che a prima vista sembrerebbe effettivamente rientrante, salvo ricredersi confrontando il perfetto allineamento delle linee di fuga su cui si ordinano finestre, vetrine e balconi. Tuttavia architettonicamente parlando i due edifici non potrebbero presentare un affaccio speculare dissimulando un'articolazione decisamente contraddittoria (casa di ringhiera molto sviluppata in profondità, con pareti in aderenza, l'edificio blu; edificio rientrante a pianta quasi rettangolare, isolato su lotto, quello fucsia). Peraltro poi, un edificio così arretrato, come potrebbe presentare spazi commerciali al pian terreno?

Per il ponte invece potrebbe trattarsi di una passerella precaria in ferro o legno, posata per garantire l'accesso alle proprietà poste a ridosso dei bastioni prima che venisse creato un accesso lato città. Quindi che nella foto si veda o non si veda non lo porrei come un elemento determinante nell'individuazione del luogo.
__________________
Footfalls echo in the memory / down the passage which we did not take / towards the door we never opened / into the rose-garden.
Van Loon no está en línea   Reply With Quote
Old January 11th, 2016, 02:07 AM   #58797
Odonomastico
Una via una storia
 
Odonomastico's Avatar
 
Join Date: Dec 2014
Location: Nordeuropa
Posts: 4,022
Likes (Received): 3180

Quote:
Originally Posted by Van Loon View Post
Perchè stando a quell'ipotesi l'edificio fucsia (presunto rientrante) corrisponderebbe al 1579 (mentre il gemello blu al 1274).

Per il resto l'ipotesi è sicuramente interessante e fa leva sul dubbio ottico che pone l'edificio fucsia, che a prima vista sembrerebbe effettivamente rientrante, salvo ricredersi confrontando il perfetto allineamento delle linee di fuga su cui si ordinano finestre, vetrine e balconi. Tuttavia architettonicamente parlando i due edifici non potrebbero presentare un affaccio speculare dissimulando un'articolazione decisamente contraddittoria (casa di ringhiera molto sviluppata in profondità, con pareti in aderenza, l'edificio blu; edificio rientrante a pianta quasi rettangolare, isolato su lotto, quello fucsia). Peraltro poi, un edificio così arretrato, come potrebbe presentare spazi commerciali al pian terreno?
Ho guardato e riguardato quella foto, e non riesco a considerare l'edificio in violetto come allineato a quello in blu. Troppo piccoli i portoni di accesso, e troppo poco a fuoco l'immagine generale.
Se fosse un'illusione ottica e i due edifici fossero uno a fianco all'altro, l'identificazione si farebbe con più facilità. Ma stando così la mia ricostruzione...
__________________
el Carrobi e la via Brisa
Odonomastico está en línea ahora   Reply With Quote
Old January 11th, 2016, 02:07 AM   #58798
misterno26
Streetcar Lover
 
misterno26's Avatar
 
Join Date: Jul 2012
Location: Stamford, CT
Posts: 11,874
Likes (Received): 23764

Acquatinta da un dagherrotipo dell'attuale corso Vittorio Emanuele, in epoca austriaca corso Francesco.
__________________
"Wine makes you remember things that never happened"

Silvia16, Walter56 liked this post
misterno26 está en línea ahora   Reply With Quote
Old January 11th, 2016, 02:13 AM   #58799
misterno26
Streetcar Lover
 
misterno26's Avatar
 
Join Date: Jul 2012
Location: Stamford, CT
Posts: 11,874
Likes (Received): 23764

Foto stereotipica di questa vista dal Duomo verso sudovest, datata 1855.
__________________
"Wine makes you remember things that never happened"

MILANOMANIAC 60, Walter56 liked this post
misterno26 está en línea ahora   Reply With Quote
Old January 11th, 2016, 02:20 AM   #58800
misterno26
Streetcar Lover
 
misterno26's Avatar
 
Join Date: Jul 2012
Location: Stamford, CT
Posts: 11,874
Likes (Received): 23764

Loggia degli Osii in piazzetta Mercanti, 1860 circa.
__________________
"Wine makes you remember things that never happened"
misterno26 está en línea ahora   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 


Reply

Tags
milan, milano

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 11:06 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions Inc.
vBulletin Security provided by vBSecurity v2.2.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.

vBulletin Optimisation provided by vB Optimise (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us