Acquaparco Ticino - Rivera - SkyscraperCity
 

forums map | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Euroscrapers > Local discussions > Switzerland > Ticino


Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools Rating: Thread Rating: 6 votes, 5.00 average.
Old March 13th, 2009, 01:15 AM   #1
Luganese1980
Registered User
 
Join Date: Jan 2009
Posts: 309
Likes (Received): 78

Acquaparco Ticino - Rivera

http://www.acquaparco-ticino.ch/progetto.cfm

Luganese1980 no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old April 2nd, 2009, 02:14 PM   #2
Tony Resta
T-Stays
 
Tony Resta's Avatar
 
Join Date: Jul 2007
Location: Lugano, CH
Posts: 991
Likes (Received): 70

Interessante, non avevo mai sentito parlare di questo.
Tony Resta no está en línea   Reply With Quote
Old August 26th, 2009, 07:50 PM   #3
Von Lonter
Lombard user
 
Von Lonter's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Location: Cantù
Posts: 1,975
Likes (Received): 21

Ma in Ticino vanno di moda gli edifici ad uovo? Sapete se l'architetto è Elio Ostinelli?
Von Lonter no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old December 4th, 2009, 04:17 PM   #4
Luganese1980
Registered User
 
Join Date: Jan 2009
Posts: 309
Likes (Received): 78

Acquaparco: a febbraio l'inizio dei lavori

Il progetto che sorgerà a Rivera è arrivato a una svolta. E nell'estate del 2012 è prevista l'inaugurazione.

Costerà 85 milioni di franchi il parco acquatico che sorgerà a Rivera. Il progetto, di cui si parla da anni, è giunto ad una svolta. Ieri infatti, scrive l’avvocato Rocco Taminelli, legale della società Acquaparco Ticino SA, “il patriziato di Rivera ha venduto il suo terreno ai piedi del Monte Tamaro al Credit Suisse Anlagestiftung, il quale realizzerà per il suo fondo immobiliare Real Estate Switzerland (CSA RES) il progetto di parco acquatico”.

Acquaparco è un progetto privato, verrà interamente finanziato senza aiuti publici e “sarà unico nel suo genere a livello europeo”, scrive ancora Taminelli. I lavori inizieranno a febbraio 2010, dureranno circa due anni e l’apertura è prevista per l’estate del 2012.

“Con questo nuovo grande attrattore - si legge nella nota stampa -, Rivera e la regione del Monte Ceneri, grazie alla già esisente offerta del Monte Tamaro, diventerà una tra le più ambite mete turistiche di tutta la Svizzera”.

Il progetto, lo ricordiamo, prevede una piscina con le onde (con effetti sonori, luminosi e mediatici grazie ai quali potranno essere riprodotte persino le piogge tropicali), fiume artificiale (le piscine sono collegate tra loro da un vero e proprio fiume artificiale con acqua corrente e vegetazione mediterranea), piscina esterna, isola del tesoro (cannoni ad acqua, fontane, giochi interattivi, animali marini), saune (bagno di vapore, sauna finlandese, sauna temperata, bagno romano, vasche d'acqua fredda e docce a cascata, Whirlpool e aree di riposo), turboscivolo, scivolo ad imbuto, scivolo a gommone e vasca del surf Flowrider.


Ticinonews, 4 dicembre 2009


Luganese1980 no está en línea   Reply With Quote
Old January 23rd, 2010, 10:45 AM   #5
Luganese1980
Registered User
 
Join Date: Jan 2009
Posts: 309
Likes (Received): 78



La Regione Ticino
23 gennaio 2010
Luganese1980 no está en línea   Reply With Quote
Old January 23rd, 2010, 01:15 PM   #6
Von Lonter
Lombard user
 
Von Lonter's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Location: Cantù
Posts: 1,975
Likes (Received): 21

Per chi abita dalle mie parti sarà una valida (credo) alternativa alla struttura simile che sta sorgendo a Conocorezzo, in provincia di Monza. Potrebbe esserci una bella concorrenza tra le due!

Questo è il link alla relativa pagina di SSC:
https://www.skyscrapercity.com/showthread.php?t=1042539
Von Lonter no está en línea   Reply With Quote
Old January 24th, 2010, 12:12 PM   #7
TohrAlkimista
Registered User
 
TohrAlkimista's Avatar
 
Join Date: Dec 2006
Location: Milano
Posts: 13,446
Likes (Received): 1153

Ah ecco, stavo per dirlo io.
Allora come tipologia di struttura è simile a quello di Monza!
__________________
TohrFlickr
||| ||| |||
36 Hours in Milan
TohrAlkimista no está en línea   Reply With Quote
Old January 24th, 2010, 04:06 PM   #8
Luganese1980
Registered User
 
Join Date: Jan 2009
Posts: 309
Likes (Received): 78

L’atollo del divertimento sotto un Tamaro acquatico

Le palme ci saranno, e anche le rocce. Va beh, saranno artificiali ma il sapore, l’atmosfera sarà quella: un paradiso per le famiglie, un atollo del divertimento ai piedi del monte Tamaro. L’acquapark di Rivera che aprirà fra due anni - i lavori sono iniziati nei giorni scorsi - promette spettacolo: isolette in mezzo all’acqua, vasche per idromassaggio, zona wellness, cascate, scivoli, correnti marine dove giocare, nuotare e tuffarsi. Non ci sarà, rispetto al progetto originale, una piscina dove praticare surf o la parete per “free climbing”, l’arrampicata mani nude. Per il resto ci sarà di tutto nello spazio di oltre diecimila metri quadri strutturato in tre grossi edifici (su più piani e alti sino a vento metri), simili a un grande sasso di fiume, collegati tra loro da ponti e gallerie. “Abbiamo cominciato a credere a quest’idea partendo da una constatazione: nelle giornate di pioggia i turisti che vengono da noi non hanno grandi alternative, visto che si tratta soprattutto di famiglie: o vanno al Fox Town oppure all’Ikea. Difficilmente con i bambini si va al museo”, spiega l’avvocato Rocco Taminelli, responsabile del Consorzio che ha pensato l’Acquapark Ticino, ha commissionato il progetto, e ha individuato il terreno e alla fine ha venduto a un fondo immobiliare di Credit Suisse (Real Estate Switzland). L’operazione costerà complessivamente 80 milioni di franchi, “tutti capitali privati, neanche un centesimo pubblico – precisa Taminelli – e questo perché dopo diversi tentativi di coinvolgere il cantone abbiamo deciso di andare per la nostra strada”.

Secondo una previsione, basata su una ricerca di mercato, il consorzio conta di garantire 430 mila ingressi all’anno. Con questi numeri il “break even” (cioè il punto di pareggio tra investimento iniziale e ricavi) è stato calcolato in 25 anni. “La strategia di fondo è quella di realizzare, attraverso anche una sinergia con il Monte Tamaro e le sue strutture, un centro d’attrazione importante. Logisticamente sarà situato in uno snodo importante, tra il Tamaro, la stazione ferroviaria e l’autostrada”, aggiunge Taminelli: “Prevediamo di portar qui visitatori per un raggio di 40 chilometri, dunque si potrebbe arrivare in tutta la regione dell’Insubria. Pensate all’estate: tanti italiani arrivano e occupano le nostre piscine, se non trovano nel Mendrisiotto e nel Luganese si spingono sino a Bellinzona e nel Locarnese. C’è un grande potenziale da sfruttare. Magari il nostro non sarà il primo in Europa ma quello più moderno, con attrezzature d’avanguardia sì”.

Il Consorzio (due società private, gli albergatori di Locarno e Lugano Turismo) è stato costituito nel 2003. “Dopo il progetto, affidato all’architetto Marco Giussani e al suo studio, abbiamo trattato con il patriziato per il terreno e atteso la variante al piano regolatore. Nelle linee direttive di Ticinoturismo un acquaparco era previsto da tempo. Quello che ci ha sorpreso – aggiunge Taminelli – è stato il disinteresse ambiente turistico, ci si lamenta sempre che i vacanzieri non arrivano, poi si crea l’occasione e non viene sostenuta”. Inizialmente il cantone era pronto a offrire il 50% dell’investimento, poi è tutto cambiato e da Bellinzona sono arrivati a prevedere un sussidio del 10%. “Abbiamo chiuso con il Credit Suisse che ha chiesto tre offerte per la gestione ad altrettante ditte specializzate. L’ha spuntata una svizzero-tedesca che garantirà 50 posti di lavoro a tempo pieno”.

Il Caffé
24.01.2010
Luganese1980 no está en línea   Reply With Quote
Old April 26th, 2010, 11:42 PM   #9
Luganese1980
Registered User
 
Join Date: Jan 2009
Posts: 309
Likes (Received): 78

Video della televisione svizzera sull'Acquaparco (e altri progetti simili):

Video
Luganese1980 no está en línea   Reply With Quote
Old September 4th, 2010, 03:32 PM   #10
Luganese1980
Registered User
 
Join Date: Jan 2009
Posts: 309
Likes (Received): 78

Articolo del Giornale del Popolo, 04.09.2010:

Luganese1980 no está en línea   Reply With Quote
Old February 9th, 2011, 01:11 PM   #11
lugapat
Registered User
 
Join Date: Feb 2011
Posts: 1
Likes (Received): 0

Una cattedrale nel deserto ?

Quando ho letto nel servizio del caffè della domenica qui sopra che per rendere questo progetto reddittivo bisogna raggiungere le 430'000 entrate l'anno, ho pensato ad uno sbaglio.

Una media di 1200 entrate al giorno vuol dire certe domeniche piovose con 4'000 entrate e giorni caldi e soleggiati con la struttura quasi vuota.

4000 entrate che di domenica si concentrano nel pomeriggio in una struttura di ca 4'000 m2, cercate l'errore e non parlo dei posteggi.

Quindi ho fatto due calcoli con i criteri seguenti:
- chf 40.- l'entrata
- 50 posti di lavoro
- breack even 25 anni
- 85 milioni di investimento iniziale

Giusto ! 430'000 entrate sono necessarie a far funzionare il centro !!!

Non tengo nemmeno conto di una eventuale manutenzione straordinaria, sostituzione degli impianti oppure ampliamenti, sapendo che in una struttura del genere 25 anni sono tanti e non si può aspettare così a lungo prima di cominciare a sostituire certi impianti anche grossi sopratutto se si vuole restare nel trend, vista la concorrenza che avrà impianti sempre più attuali.

Conclusione: Benvenga una struttura all'avanguardia, saremo noi ad approfittarne ma non illudiamoci, il Credito Svizzero farà fatica a rientrare nel budget in quanto i loro calcoli sono stati fatti:

1 - sulla base di investimenti immobiliari in un altro ramo (appartamenti in affitto)
2 - al momento della progettazione, la parita Euro- CHF era favorevole
3 - non si è tenuto conto di progetti come Monza, Seseglio, Coldrerio, Mendrisio, Bedano ecc.

Qui sotto potete rendervi conto dell'esperienza de CS nel ramo balneare:


Da Basler Zeitung online

Aquabasilea geht in die Offensive

Das riesige Bad in Pratteln senkt die Eintrittspreise unter das Niveau der meisten Konkurrenten. Ein neuer Masterplan sieht zudem Millioneninvestitionen vor.

Aquabasilea in Pratteln wird günstiger. Neben den Eintrittspreisen, werden auch die Kosten für den Parkplatz reduziert.

Aquabasilea wird grösste Wasserwelt der Schweiz
Auf 39 Franken kamen im Aquabasilea bisher drei Stunden in der Badewelt und der Sauna zu stehen. Die Konkurrenz verlangt teils deutlich tiefere Eintrittspreise. Jetzt, knapp neun Monate nach der Eröffnung, hat Aquabasilea die Tarife gesenkt. Neu kosten zwei Stunden 20 und vier Stunden 30 Franken. «Wir sind nun deutlich günstiger als Alpamare und Bernaqua», erklärte Andreas Schauer, Verwaltungsrat der Betreiberfirma Aquabasilea AG. Nur bei den Preisen im Laguna in Weil am Rhein könne und wolle Aquabasilea nicht dagegenhalten.

Tieferer Parktarif

Herabgesetzt haben die Betreiber auch die Parktarife, die zuvor einigen Unmut hervorgerufen hatten. Er habe sich «sehr schmerzliche» Beschwerden anhören müssen, wenn eine Familie nach einem etwas längeren Aufenthalt für das Parkieren 20 Franken bezahlen musste, erzählte Schauer gestern an einer Medienorientierung. Neu kostet der Parkplatz unabhängig von der Verweildauer 2.50 Franken. Zudem wurden die Öffnungszeiten ausgeweitet: Neu kann die Sauna am Freitag und Samstag bis 24 Uhr besucht werden. Weiter wurden Logo und Internetauftritt erneuert.

Für die Weiterentwicklung des Wasserparks in den nächsten sechs Jahren haben die Aquabasilea-Verantwortlichen einen Masterplan ausgearbeitet. «Ein Bad ist nie fertig», sagte Schauer. Vorgesehen sind Investitionen in zweistelliger Millionenhöhe. In einem ersten Schritt sollen insgesamt 5,5 Millionen Franken in vier neue Wasserrutschen, ein Spritzparadies für Kinder, eine Textilsauna und einen Hamam gesteckt werden. Aufgebracht wird das Geld von der Credit-Suisse-Anlagestiftung, der Eigentümerin der Anlage.

Beach-Party

Wenn der Masterplan umgesetzt werde, habe Aquabasilea grosse Chancen, zum erfolgreichsten Bad in der Schweiz zu werden, sagte der Münchner Architekturprofessor Rudolf Wienands, der mit Schauer bei mehreren Bäderprojekten zusammengearbeitet hat. Aquabasilea könne damit seine Attraktivität für Kinder wie Erwachsene jeden Alters steigern. Auch neue Anlässe wie eine Beach-Party und eine lange Nacht der Rutschen sollen das Publikum anziehen. Bisher lockte Aquabasilea nach Angaben von Schauer an Wochenenden 1000 bis 2000 und an Wochentagen 400 bis 500 Gäste an. Schauer zeigte sich gestern zuversichtlich, das Ziel von 450 000 Besuchern pro Jahr erreichen zu können.

Übermorgen Samstag lädt Aquabasilea von 10 bis 18 Uhr zum Tag der offenen Tür. Im Mittelpunkt stehen Führungen durch die gesamte Anlage, wo an diesem Tag der Bade- und Saunabetrieb für einmal ausfällt. In geschlossener Gesellschaft steigt heute Abend das «Grand Opening» mit über 1000 geladenen Gästen, darunter einige Prominenz.
(Basler Zeitung)

Erstellt: 25.11.2010, 14:48 Uhr Von Stefan Gyr.
lugapat no está en línea   Reply With Quote
Old February 9th, 2011, 04:20 PM   #12
Luganese1980
Registered User
 
Join Date: Jan 2009
Posts: 309
Likes (Received): 78

Quote:
Originally Posted by lugapat View Post
Conclusione: Benvenga una struttura all'avanguardia, saremo noi ad approfittarne ma non illudiamoci, il Credito Svizzero farà fatica a rientrare nel budget
Anch'io sono perplesso sulle cifre, o meglio: sulla reale possibilità di raccogliere 430'000 mila ingressi ogni anno. Va però tenuto presente che dal 2016 sarà in funzione la galleria di base del Gottardo (Alptransit), che garantirà il collegamento in 1h40 tra Lugano e Zurigo. Di fatto, il potenziale bacino d'utenza per il turismo di giornata diventerà molto più esteso, al di là dell'Insubria. Non so però se questo basterà.
Luganese1980 no está en línea   Reply With Quote
Old April 20th, 2011, 10:09 AM   #13
Luganese1980
Registered User
 
Join Date: Jan 2009
Posts: 309
Likes (Received): 78

Aggiornamento (Corriere del Ticino, 20/04/2011)



Uploaded with ImageShack.us
Luganese1980 no está en línea   Reply With Quote
Old July 14th, 2011, 05:46 PM   #14
Luganese1980
Registered User
 
Join Date: Jan 2009
Posts: 309
Likes (Received): 78

Presentato ufficialmente il cantiere:

Video Televisione Svizzera

Vedi anche:

galleria foto Ticinonline
Luganese1980 no está en línea   Reply With Quote
Old March 14th, 2012, 01:59 AM   #15
Luganese1980
Registered User
 
Join Date: Jan 2009
Posts: 309
Likes (Received): 78

Porte aperte al cantiere - sabato 31 marzo 2012 dalle 14 alle 18

Luganese1980 no está en línea   Reply With Quote
Old March 28th, 2012, 10:36 PM   #16
Luganese1980
Registered User
 
Join Date: Jan 2009
Posts: 309
Likes (Received): 78

L'acquaparco in anteprima - Video TSI
Luganese1980 no está en línea   Reply With Quote
Old April 26th, 2013, 01:14 PM   #17
Von Lonter
Lombard user
 
Von Lonter's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Location: Cantù
Posts: 1,975
Likes (Received): 21

L'acquaparco aprirà il 15 giugno.
Von Lonter no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 


Reply

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 10:50 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions Inc.
vBulletin Security provided by vBSecurity v2.2.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us