TORINO | Spina 2 - Page 62 - SkyscraperCity
 

forums map | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Architettura ed urbanistica in Italia > Progetti in corso


Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old July 11th, 2019, 10:07 AM   #1221
fabrik
Registered User
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 19,206
Likes (Received): 5678

si sono già trasferiti in via Cavalli, nell'ex Telecom all'angolo con via Beaumont, poi forse hanno fatto/devono fare degli interventi in corso Giambone
__________________
.

superciuck liked this post
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old July 11th, 2019, 10:09 AM   #1222
superciuck
Registered User
 
superciuck's Avatar
 
Join Date: Aug 2005
Posts: 3,257
Likes (Received): 614

Quote:
Originally Posted by fabrik View Post
si sono già trasferiti in via Cavalli, nell'ex Telecom all'angolo con via Beaumont, poi forse hanno fatto/devono fare degli interventi in corso Giambone
speriamo che quanto ricavato dalla vendita del palazzo venga reinvestito sulle sedi cittadine. Proprio qualche giorno fa passando dal centro ricerche di corso Giambone mi sono chiesto se ancora fosse attivo (dallo stato generale dell'immobile credo di no)
__________________
Torino
superciuck no está en línea   Reply With Quote
Old July 12th, 2019, 03:14 PM   #1223
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 26,793
Likes (Received): 3987

INAUGURATA LA NUOVA RESIDENZA PER STUDENTI "CODEGONE" DA 144 POSTI

Il rettore Saracco: "L'ambiente ideale per far nascere idee e collaborazioni tra studenti che seguono percorsi di formazione diversi".
Carvelli (Camplus): "Presto due nuove aperture in corso Ferrucci e corso Novara"


Quote:
[...]

La residenza è costata 8 milioni e la concessione per Camplus sarà di 24 anni. "Con i 1600 che già gestiamo in città - dice Maurizio Carvelli, fondatore e CEO di Camplus - ci confermiamo come primo operatore in Torino. In tutto, 86 posti saranno in convenzione con chi può godere di contributi Edisu. Altri 58 posti saranno invece dati con un canone di locazione a libero mercato".

E nuovi progetti stanno bollendo in pentola. "A febbraio apriremo corso Ferrucci e poi corso Novara, rispettivamente 220 e 300 posti, ma il settore è piuttosto vivace in questo periodo", prosegue Carvelli.
http://www.torinoggi.it/2019/07/12/l...orsellino.html
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)
dreaad no está en línea   Reply With Quote
Old July 13th, 2019, 06:30 PM   #1224
fabrik
Registered User
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 19,206
Likes (Received): 5678

edit
__________________
.
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old July 13th, 2019, 06:33 PM   #1225
fabrik
Registered User
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 19,206
Likes (Received): 5678

Con il cambio di funzione del secondo lotto dell'energy center, (per fortuna) cambia anche il design (rendendo, però, il sito westinghouse sempre più una arlecchinata)

DIGITAL REVOLUTION HOUSE

Quote:
La Digital Revolution House costituisce un tassello essenziale di un più ampio piano strategico dell’Ateneo, che mira a valorizzare quei luoghi dove discipline diverse possano lavorare su progetti comuni collaborando anche con aziende esterne, e in cui ricercatori, imprese e studenti possano cooperare per il trasferimento tecnologico della ricerca nella società. Al tempo stesso, la sua posizione favorisce la creazione di un asse culturale e tecnologico che coinvolge l’area ex-OGR, la sede storica del Politecnico, l’istituto Mario Boella, Siti, il futuro Learning Center, la DRH stessa e l’Energy Center, strutturando un legame non solo ideale ma anche fisico, attraverso la valorizzazione dell’asse che costeggia le OGR.

Il lavoro del Masterplan Team è volto alla definizione delle linee strategiche della progettazione capaci di adattarsi ai contorni di questo processo, inevitabilmente in progressiva e continua definizione: per questo, lo scenario progettuale trasforma la semplicità in una strategia progettuale adattabile, flessibile e resiliente.

Il nuovo edificio si inserisce all'interno di un’area di trasformazione (PRIN Ex-Westinghouse), in un lotto morfologicamente complesso. Sul lato ovest, il corpo a “L” dell’Energy Center sviluppa una vera e propria facciata interna. Il fronte Sud è denso, compatto, mentre sul lato Est, il corpo storico dell’Ex Westinghouse pone un tema di confronto e di rispetto, reso ancor più interessante dal futuro ancora aperto che attende l’edificio. E poi, a nord, l’area aperta del Giardino Lamarmora estende i confini virtuali del lotto verso ambiti urbani più ampi, e il remoto arco alpino. Progetti precedenti avevano prefigurato la formazione di una corte aperta verso sud. Questo avrebbe però chiuso il lotto, isolandolo e impedendo una vera valorizzazione degli spazi verdi. Per questo, il progetto definisce un edificio lineare, disposto secondo l’orientamento del lotto e la trama urbana. Un filtro rispetto all'area dell’Ex Westinghouse che libera prospettive e visuali, e trasformando lo spazio verso l’Energy Center in un giardino passante.

Ampiamente accessibile dal giardino, dalla strada ed eventualmente dall'adiacente area dell’ex Westinghouse, il piano terra sarà dedicato a spazi d’incontro ed esposizione e per la didattica. Ai piani superiori troveranno invece posto le attività di ricerca dell’Ateneo e delle imprese, oltre a laboratori di ricerca e allo Smart Mobility Center.

exxon mobil gas station finder
http://www.masterplan.polito.it/prog...volution_house
__________________
.

derit, dreaad liked this post

Last edited by fabrik; July 13th, 2019 at 08:17 PM.
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old July 13th, 2019, 06:38 PM   #1226
derit
Registered User
 
derit's Avatar
 
Join Date: Jun 2007
Location: Settimo T.se / Avigliana - Euroregione Alpi-Mediterraneo
Posts: 7,308
Likes (Received): 1802

Arlecchinata ma se non altro iniziamo a vedere architettura contemporanea in città
__________________
#idoneoinlotta

my flickr
derit no está en línea   Reply With Quote
Old July 13th, 2019, 06:40 PM   #1227
fabrik
Registered User
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 19,206
Likes (Received): 5678

modificato il progetto del learning center di Polito (per fortuna)

prima


ora



LEARNING CENTER

Quote:
Completamento ideale della serie di volumi che si attestano su via Borsellino, ricomponendo una continuità di corpi con le nuove aule R, il Learning Center del Politecnico è un importante tassello del rinnovamento degli spazi che si accompagna a usi innovativi e sperimentali. Infatti, attraverso la partnership con la Fondazione Cottino, l’edificio accoglierà il primo campus dedicato all'impact education. Attraverso nuovi modelli formativi e didattici sui temi della sostenibilità social, l’edificio sarà dunque il luogo per creare percorsi formativi altamente distintivi per studenti, manager, organizzazioni private e istituzioni, attraverso una stretta collaborazione tra le due istituzioni. E per questo, il processo di progettazione sarà condiviso per spazi, programmi educativi e iniziative, che avranno così una forte ricaduta sul territorio.

Il lotto di intervento si situa a sud delle nuove aule R, e assume importanza rispetto agli spazi del Campus di Ingegneria perché si attesta su uno spazio dalla forte valenza estetica e simbolica – la soglia di ingresso su via Boggio. Per questo, nella relazione morfologica con l’intorno, l’edificio valorizza l’asse storico parallelo ai corpi delle OGR, e al tempo stesso assume una forma che chiude il percorso dei nuovi volumi, attestandoli sullo spazio aperto verso sud. Lì potrà sorgere una vera e propria piazza, un luogo di condivisione e vita per gli studenti, da integrare con i servizi che sorgeranno nel Learning Center. Dove, al piano terra, troverà luogo una sala conferenze, un ampio spazio espositivo, una caffetteria e gli uffici. Mentre, ai piani superiori, vi sarà un’articolazione di spazi didattici e di relax, che permetteranno lo svolgimento di attività di didattica sperimentale e innovativa in diverse forme.
http://www.masterplan.polito.it/prog...earning_center
__________________
.
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old July 13th, 2019, 06:42 PM   #1228
fabrik
Registered User
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 19,206
Likes (Received): 5678

dettagli sulle nuove aule r
http://www.masterplan.polito.it/progetti/aule_r
__________________
.
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old July 13th, 2019, 06:48 PM   #1229
fabrik
Registered User
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 19,206
Likes (Received): 5678

Cronoprogramma aggiornato per il campus di Spina2


nearest suntrust bank

CAMPUS INGEGNERIA

Quote:
La sede storica, con il cosiddetto Raddoppio sull’area ex-OGR, ha visto negli ultimi vent’anni un importante incremento di spazi e di attività, disegnando un pezzo importante delle trasformazioni legate al nuovo asse della Spina Centrale. Il Masterplan prevede una serie di interventi di importanza strategica sia nell’ottica dello sviluppo complessivo del Politecnico, sia in quella di migliorare sensibilmente la qualità degli spazi abitativi, sia ancora in quella di aumentarne le dotazioni di servizi.

Nella prima direzione va la realizzazione della Digital Revolution House a completamento del lotto dell’Energy Center, a fianco all’area Ex-Westinghouse. Così come la realizzazione delle aule R e il futuro Learning Center su via Borsellino: progettualità che contribuiranno a valorizzare l’asse urbano che corre tra l’area del Politecnico e le OGR. Anche le prefigurazioni in atto per la realizzazione di un Centro Culturale di rango cittadino amplificano e concorrono a rinforzare spazi e usi del Politecnico.

Nella seconda direzione vanno invece gli interventi legati alla Casa del Welfare , che incrementerà la vivibilità dell’intero Campus, e gli interventi di valorizzazione degli spazi aperti , che comporteranno un aumento delle aree verdi e della qualità degli spazi pubblici.

Nella terza, gli interventi sui parcheggi, con la realizzazione di una grande struttura ipogea negli spazi del Raddoppio, e il completamento della Residenza Codegone, che va a integrare gli spazi abitativi a disposizione degli studenti.
http://www.masterplan.polito.it/scen...gli_interventi
__________________
.

Last edited by fabrik; July 13th, 2019 at 06:58 PM.
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old July 13th, 2019, 06:56 PM   #1230
fabrik
Registered User
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 19,206
Likes (Received): 5678

SPAZI APERTI / ENFILADE / CASA DEL WELFARE

Quote:
Gli spazi aperti sono un tema di capitale importanza, nell'ottica di un rinnovamento che innalzi la qualità ambientale dell’Ateneo. Nel solco delle migliori esperienze internazionali, infatti, gli spazi aperti potrebbero essere sia tessuto connettivo sia luogo privilegiato dell’abitare condiviso, per studenti, ricercatori, docenti e personale. Al contrario, essi sono ad oggi più il residuale della costruzione dei volumi, che un luogo progettato. Obiettivo del Masterplan è una ricucitura di questi spazi attraverso la definizione di una serie di azioni coordinate, in modo da creare nuovi percorsi, aree verdi, per lo studio e per lo sport, luoghi aggregativi per attività collettive e ricreative.

Il lavoro è partito in effetti da un rilievo di tutti i molteplici elementi costitutivi degli spazi aperti: dagli arredi alle pavimentazioni, dai corpi illuminanti alle essenze, è stato così fatta un’accurata fotografia dello stato di fatto. Sono così emerse regolarità ed eccezioni che hanno anche permesso di meglio valutare le azioni progettuali da attuare.

Il primo scenario di massima parte dallo spazio delle Ex-OGR, organizzando le aree aperte secondo una forte relazione con le funzioni accolte negli edifici – esistenti e in progetto – e orientandole attorno a due assi principali. Questo primo scenario progettuale ha ispirato un lavoro di più ampio respiro, che rintraccia all'interno dell’intero Campus un unico percorso. Una Enfilade che collega l’ingresso della sede storica, su Corso Duca degli Abruzzi, e quello da via Boggio, nell'area ex-OGR, inanellando corti e passaggi fino alla grande piazza sul lato ovest. Il progetto si snoda, collegandole, tra aree verdi, corti e spazi aperti da ripensare nell'ottica di una maggiore fruizione. Si delinea così un unico percorso continuo volto facilitare l’orientamento attraverso il campus, migliorare la percezione e l’unitarietà del luogo; e intensificare la fruibilità d’suo degli spazi aperti anche lavorando sulla piccola scala. Da questo primo scenario progettuale, che individua i temi più che definire le soluzioni, si origineranno i singoli ambiti di intervento.

In questo ridisegno entrano anche i nuovi volumi. In parte perché, rafforzati da aree esterne con cui sia possibile, e anzi auspicabile, creare una relazione sinergica, essi possono offrire una maggior qualità abitativa interna. In parte perché la loro stessa forma definisce, inevitabilmente, la qualità dello spazio ad essi esterno. Il tema più rilevante è quello dei volumi che, nell'area del parcheggio, ospiteranno la Casa del Welfare: volumi il cui uso migliorerà dunque la vita di studenti e docenti, e la cui forma definiranno alcuni tra gli spazi più significativi dell'Enfilade. Il Masterplan Team ha costruito una serie di scenari esplorativi, analizzando le alternative insediative e poi caratterizzandole.
http://www.masterplan.polito.it/prog...sa_del_welfare

fallout vault 77


i volumi di massima del Welfare center, sopra l'attuale parcheggio, dietro alla palazzina GM
greek male baby names
__________________
.
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old July 13th, 2019, 07:52 PM   #1231
fabrik
Registered User
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 19,206
Likes (Received): 5678

ma perchè devono rifare il cladding degli scavalchi e della manica d'approdo?
__________________
.
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old July 17th, 2019, 09:43 AM   #1232
fabrik
Registered User
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 19,206
Likes (Received): 5678

Quote:
Proprio ieri la Rai ha ufficializzato a Yard la procedura di vendita del suo grattacielo in piazza XVII dicembre [...] Tra i brand che gli sviluppatori immobiliari possono coinvolgere ci sono Marriott, Sheraton e Hyatt.
Christian Benna
(Corriere)
__________________
.

fab76, Taut11 liked this post
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old July 17th, 2019, 11:36 AM   #1233
dreaad
Torino è elettronica!!
 
dreaad's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: TORINO[X]
Posts: 26,793
Likes (Received): 3987

Papabile 5 stelle quindi?
__________________
I TO
http://www.youtube.com/watch?v=sBiL2VLPmFo

«Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas» (Giuseppe Culicchia)
dreaad no está en línea   Reply With Quote
Old July 23rd, 2019, 09:37 AM   #1234
fabrik
Registered User
 
Join Date: Jan 2005
Posts: 19,206
Likes (Received): 5678

Nasce la cittadella del terzo settore

Quote:
[...] Dopo l’annuncio un anno esatto fa, il Cottino Social Impact Campus a novembre apre i battenti. [...]

una sede temporanea, ma ristrutturata, in corso Castelfidardo, sono l’antipasto che il braccio operativo della Fondazione Cottino servirà in vista dell’ampliamento nella nuova struttura di via Boggio, all’interno della cittadella politecnica. Un edificio avveniristico tutto in vetro e che l’ente vuole aperto ai torinesi 24 ore su 24: 4.000 metri quadri in cui confluiranno uffici, spazi per mostre, auditorium e una caffetteria.

Quattro milioni il costo di questa operazione scaturita da una partnership pubblico-privato [...]una squadra di architetti dell’ateneo che si sta occupando della progettazione: conta di inaugurare il campus entro 4 anni.

«E poi sono stati stanziati 2,5 milioni per [...] il programma formativo [...]. Vogliamo creare una cultura dell’impatto sociale e un fare imprenditoriale, [...].

A dirigere il campus è stata chiamata Elisa Ricciuti, un Sda alla Bocconi, raro caso di cervello che da Milano sbarca a Torino e non viceversa. Per le lezioni, aperte a privati e imprenditori, sono già stati precettati big delle più famose università, come Guido Palazzo dell’Università di Losanna, docente di etica sistemica o Kai Hockerts della Copenaghen Business School, una cattedra sull’Impact Investing. Sono state attivate collaborazioni con la Scuola Holden e con Mybosswas, società esperta nell’interaction design e consulente di brand come Nike e Alfa Romeo.

[...] L’abbrivio all’attività del campus avverrà a novembre con un maxiconvegno alle Ogr conimassimi esperti mondiali su temi quali ecologia, welfare, contrasto alla povertà, finanza etica.
Andrea Rinaldi
(Corriere)
__________________
.

fab76, Taut11 liked this post
fabrik no está en línea   Reply With Quote
Old July 27th, 2019, 07:50 PM   #1235
Far[t] away
Registered User
 
Join Date: Oct 2012
Posts: 590
Likes (Received): 281



Hanno abbattuto il fabbricato del Poli su via Borsellino dove stanno costruendo nuove aule
__________________

fabrik liked this post
Far[t] away no está en línea   Reply With Quote
Old July 27th, 2019, 11:25 PM   #1236
Oscaruzzo
Registered User
 
Oscaruzzo's Avatar
 
Join Date: Sep 2011
Posts: 7,270
Likes (Received): 4704

Quote:
Originally Posted by Far[t] away View Post


Hanno abbattuto il fabbricato del Poli su via Borsellino dove stanno costruendo nuove aule
Yep, hanno lasciato solo la facciata (scusate, avevo questa foto sul telefono da un po' di giorni, ma poi mi dimenticavo sempre di postarla )

Oscaruzzo está en línea ahora   Reply With Quote
Old July 28th, 2019, 01:08 PM   #1237
Fisherozzo
Registered User
 
Join Date: Aug 2012
Location: Torino
Posts: 1,023
Likes (Received): 1126

Che rabbia con ste idiozie della Soprintendenza, costringere un ente che sforna innovazione a tenere su una facciata-cacata del genere pare una barzelletta.
Va di diritto nella compilation 'Come sprecare occasioni, soldi e mille altre cose, Torino edition'. Come al solito nelle sedi opportune non uno che si lamenti sulla questione, c'è sempre altro di più importante. Nel frattempo la città viene plasmata ad immagine e somiglianza della città di 100 anni fa e tutti felici e contenti
Fisherozzo no está en línea   Reply With Quote
Old July 28th, 2019, 01:39 PM   #1238
Giandui8
Registered User
 
Giandui8's Avatar
 
Join Date: Nov 2010
Location: Torino
Posts: 424
Likes (Received): 94

Personalmente, non ci vedo nulla di male a tutelare un edificio storico. In che modo lo ritieni uno spreco? Ben vengano gli interventi conservativi, che preservino traccia della nostra storia!
__________________

Fisherozzo, mikyvilla liked this post
Giandui8 no está en línea   Reply With Quote
Old July 28th, 2019, 01:58 PM   #1239
Fisherozzo
Registered User
 
Join Date: Aug 2012
Location: Torino
Posts: 1,023
Likes (Received): 1126

Quote:
Originally Posted by Giandui8 View Post
Personalmente, non ci vedo nulla di male a tutelare un edificio storico. In che modo lo ritieni uno spreco? Ben vengano gli interventi conservativi, che preservino traccia della nostra storia!
Ben vengano si, ma quando e dove hanno un senso. Quello dovrebbe essere un polo di innovazione, l'area del Politecnico, una delle aree cardine della Torino futura. Francamente ho dei forti sospetti che quella facciata e quel muro (qua: https://www.google.com/maps/@45.0665...i6656?hl=it-IT) possa conservare un valore storico utile da tramandare, creando un vero e proprio vincolo per qualsiasi sviluppo futuro.

Poi non ho dubbi sul fatto che potrà comunque venir fuori un bell'intervento, però a fin dei conti si tratterà pur sempre di una facciata posticcia e completamente inutile ai fini pratici, che rimarrà lì per anni e anni, ancor più in evidenza di quanto fosse ora, elevandola quasi al rango di opera d'arte. Se tra 20-30 anni si riuscirà a dire due parole per spiegare al visitatore del futuro il perché di questa soluzione 'creativa', bene. Io non ci riesco già ora, ma si tratta sicuramente di una mia limitazione
Fisherozzo no está en línea   Reply With Quote
Old July 28th, 2019, 02:09 PM   #1240
Oscaruzzo
Registered User
 
Oscaruzzo's Avatar
 
Join Date: Sep 2011
Posts: 7,270
Likes (Received): 4704

Beh non è poi così diverso da quello che hanno fatto con altre strutture, che magari tu avresti raso al suolo in quanto insignificanti, ma che invece rendono BELLISSIMA l'area nuova del Poli.

Vedi
https://www.google.com/maps/@45.0660...i6656?hl=it-IT

e

https://www.google.com/maps/@45.0650...i6656?hl=it-IT
Oscaruzzo está en línea ahora   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 


Reply

Tags
torino

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 10:27 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions Inc.
vBulletin Security provided by vBSecurity v2.2.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us