Trenitalia | Aggiornamenti - Page 628 - SkyscraperCity
 

forums map | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Infrastrutture e Trasporti > Ferrovie


Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old July 13th, 2019, 08:15 PM   #12541
Dasf Sturm
Nihil difficile volenti
 
Dasf Sturm's Avatar
 
Join Date: Jun 2013
Location: København
Posts: 3,679
Likes (Received): 3090

Peronalmente penso che si dovrebbe incentivare l'uso del treno ogni volta che è possibile, e se possibile a scapito dell'aereo, in un'ottima di ecosostenibilità.
Non mi fanno piacere quindi gli aumenti delle tariffe, credo che l'UE dovrebbe fare delle campagne per ridurre i prezzi dei biglietti dei treni, ad esempio in Germania hanno un costo spropositato.
__________________

metro161, enryb liked this post
Dasf Sturm no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old July 13th, 2019, 09:07 PM   #12542
shoen
Registered User
 
Join Date: Dec 2017
Posts: 769
Likes (Received): 600

Quote:
Originally Posted by Gabbianone94 View Post
Quote:
Originally Posted by shoen View Post
Ma anche no, perche'il numero di biglietti scontati e il loro sconto lo decidono sempre loro. E se un'azienda ha come scopo aumentare il fatturato, la via per perseguirlo e' diminuire i prezzi per essere piu competitivi.
Quindi - se capisco bene - la tua tesi è che siccome Trenitalia non è irrazionale, reinvesta i proventi del balzello sulla scelta del posto in maggiori quantità di biglietti con tariffe scontate (economy/supereconomy) e/o diminuisca i loro prezzi.

Finora non risulta niente del genere: senza prove rimane una tua fantasia.
La "mia fantasia" e' un modello commerciale ampiamente in uso nel settore aereo - grazie al quale le compaie sono arrivate a prezzi tra i 10 e i 5 centesimi al km, moltiplicando i passeggeri, e che Trenitalia ha gia adottato da 10 anni. E che insieme alla presenza di un concorrente ha permesso una riduzione die prezzi medi del 40% in dieci anni.


Ma si... sara' solo una mia fantasia 🤣😃😃
shoen no está en línea   Reply With Quote
Old July 13th, 2019, 09:41 PM   #12543
narkelion
Brentered
 
narkelion's Avatar
 
Join Date: Sep 2012
Location: L'hondra
Posts: 22,239
Likes (Received): 19491

Indipendentemente dal fatto che sia una strategia che funziona, perché la gente non smetterà di viaggiare per questo, è una mossa puramente economica per avere più ricavi e non ha alcun minimo impatto sul servizio.

Esattamente come il posto in aereo.
__________________
San Benedetto del Tronto (AP)
City:
47400
Urban Area: 100611
Metropolitan Area: 175818

2nd in Marche / 44th in Italy / n-th in European Union per popolazione
1st in Marche / 18th in Italy per qualità della vita

enryb liked this post
narkelion no está en línea   Reply With Quote
Old July 13th, 2019, 10:43 PM   #12544
shoen
Registered User
 
Join Date: Dec 2017
Posts: 769
Likes (Received): 600

Avere piu ricavi significa anche avere servizi migliori e prezzi piu bassi.
shoen no está en línea   Reply With Quote
Old July 14th, 2019, 09:30 AM   #12545
moebius1927
Registered User
 
Join Date: Jul 2013
Posts: 4,714
Likes (Received): 1631

Quote:
Originally Posted by pccvspw999 View Post
Se il problema era che la scelta del posto produceva un riempimento poco ottimale del treno, potevano anche limitarsi a consentire una scelta guidata in base ad un algoritmo di ottimizzazione, lasciando la scelta tra 3-4 diverse opzioni se disponibili, lasciandola gratuita.
Perché anche la assegnazione automatica dovrebbe seguire un tale algoritmo. Se non lo fa allora è ovvio che lo fanno solo per incassare qualche euro in più da chi gode delle tariffe agevolate. È un aumento strisciante.
Spero che tutti si affidino a quella automatica, e se non lo fanno allora la scelta del posto VALE il prezzo pagato.

Sarei curioso di sapere se un tale algoritmo esiste, perché l’assegnazione del posto automatica che procede da 1 a 100 in maniera sequenziale non risolve il problema che TI adduce a motivo della scelta.
sugli aerei è stato parecchio studiato il problema, credo che non serva molto per modificare gli algoritmi per i treni, se non l'hanno già fatto
moebius1927 no está en línea   Reply With Quote
Old July 14th, 2019, 11:36 AM   #12546
pccvspw999
Registered User
 
pccvspw999's Avatar
 
Join Date: Aug 2009
Location: Milan
Posts: 7,267
Likes (Received): 2786

Giusto. Resta la domanda: TI ne fa uso? Cosa è una distribuzione ottimale dei posti in un treno? Quanta è la percentuale di coloro che fanno uso della scelta del posto rispetto ad una assegnazione automatica?
__________________
Mi dicono che le donne siano state create ad un unico fine... purtroppo non ho capito ancora qual è!
pccvspw999 no está en línea   Reply With Quote
Old July 14th, 2019, 11:50 AM   #12547
fla105
Registered User
 
Join Date: May 2010
Location: Roma
Posts: 1,265
Likes (Received): 520

Quote:
Originally Posted by shoen View Post
Avere piu ricavi significa anche avere servizi migliori e prezzi piu bassi.
Se però facciamo un confronto con l'epoca morettiana le frecce erano decisamente più puntuali, molto più pulite e in genere il servizio migliore. Negli ultimi anni sta scadendo e i prezzi aumentano.

Con la differenza che ora c'è italo che aumenta la sua offerta, quindi TI deve stare attenta a non tirare troppo la corda che poi si spezza.
fla105 no está en línea   Reply With Quote
Old July 14th, 2019, 12:29 PM   #12548
Gabbianone94
Registered User
 
Join Date: Jun 2016
Location: Rieti
Posts: 921
Likes (Received): 341

Quote:
Originally Posted by shoen View Post
Ma si... sara' solo una mia fantasia 🤣😃😃
Aspetto il tuo post con il link alla notizia "Trenitalia diminuisce il prezzo dei biglietti economy". Fino a quel momento oggettivamente quanto hai detto non è vero.
__________________
Rieti, che fin dall'Ottocento era indicata come il punto naturale per il più importante snodo ferroviario dell'Italia centrale, è rimasto l'unico capoluogo del Lazio non collegato a Roma. Delle numerosissime linee progettate è stata effettivamente realizzata soltanto la meno importante: la Terni-L'Aquila, una linea che nessuno ha mai pensato di progettare, nata dall'unione di due monconi incompiuti che avrebbero dovuto avere ben altra importanza (Firenze-Terni-Napoli e Pescara-L'Aquila-Roma).
Roberto Lorenzetti, direttore archivio di Stato Rieti
Gabbianone94 no está en línea   Reply With Quote
Old July 14th, 2019, 02:24 PM   #12549
Qui Quae Quod
Registered User
 
Qui Quae Quod's Avatar
 
Join Date: Jan 2013
Posts: 8,773
Likes (Received): 5549

Quote:
Originally Posted by fla105 View Post
Se però facciamo un confronto con l'epoca morettiana le frecce erano decisamente più puntuali, molto più pulite e in genere il servizio migliore. Negli ultimi anni sta scadendo e i prezzi aumentano.



Con la differenza che ora c'è italo che aumenta la sua offerta, quindi TI deve stare attenta a non tirare troppo la corda che poi si spezza.
L'offerta da allora è raddoppiata, contando a spanne.
Qui Quae Quod no está en línea   Reply With Quote
Old July 15th, 2019, 10:23 PM   #12550
Lasimpònar
Registered User
 
Join Date: Mar 2016
Posts: 43
Likes (Received): 8

Declassate da alcuni giorni tutte le vetture di I classe sui "regionali veloci" Venezia-Udine-Trieste. Soppressa quindi di fatto la I classe.
Lasimpònar no está en línea   Reply With Quote
Old July 16th, 2019, 08:24 AM   #12551
Ugo Fantozzi
Registered User
 
Ugo Fantozzi's Avatar
 
Join Date: Aug 2013
Posts: 6,246
Likes (Received): 894

Novità sulle Frecce Trenitalia: debutta il ''posto combinato''

http://www.ferrovie.it/portale/articoli/8669
Ugo Fantozzi no está en línea   Reply With Quote
Old July 16th, 2019, 09:28 AM   #12552
Gabbianone94
Registered User
 
Join Date: Jun 2016
Location: Rieti
Posts: 921
Likes (Received): 341

Intanto sulla Grosseto-Siena stanno sperimentando la differenziazione tariffaria per i regionali in base alla fascia oraria: https://www.lanazione.it/siena/crona...iena-1.4691320
__________________
Rieti, che fin dall'Ottocento era indicata come il punto naturale per il più importante snodo ferroviario dell'Italia centrale, è rimasto l'unico capoluogo del Lazio non collegato a Roma. Delle numerosissime linee progettate è stata effettivamente realizzata soltanto la meno importante: la Terni-L'Aquila, una linea che nessuno ha mai pensato di progettare, nata dall'unione di due monconi incompiuti che avrebbero dovuto avere ben altra importanza (Firenze-Terni-Napoli e Pescara-L'Aquila-Roma).
Roberto Lorenzetti, direttore archivio di Stato Rieti
Gabbianone94 no está en línea   Reply With Quote
Old July 16th, 2019, 09:32 AM   #12553
Paolo1979
Registered User
 
Paolo1979's Avatar
 
Join Date: Feb 2011
Posts: 3,606
Likes (Received): 1149

Quote:
Originally Posted by Ugo Fantozzi View Post

Bella cagata! Tempi duri per le persone educate!
Già me la vedo donna Matilde salire a Milano per andare a Napoli con il posto combinato. A Firenze e Roma si cambia. Ma a Firenze chiede a Ernesto, turista in viaggio da Firenze a Napoli e proprietario del posto da quel momento, se può fare a cambio e lo indirizza a quello che è il suo da Firenze a Roma. Però non gli dice che a Roma deve cambiare. Ernesto si ritrova quindi a cercare di barattare il posto arrivati a Roma. Però quel posto è di donna Concetta che non ci pensa minimamente a farsi tre carrozze per andare al posto di Ernesto (che poi sarebbe stato di donna Matilde da Roma a Napoli). E allora il garbato e gabbato Ernesto prende i suoi bagagli e cede il posto...
Paolo1979 no está en línea   Reply With Quote
Old July 16th, 2019, 09:44 AM   #12554
Qui Quae Quod
Registered User
 
Qui Quae Quod's Avatar
 
Join Date: Jan 2013
Posts: 8,773
Likes (Received): 5549

Quote:
Originally Posted by Gabbianone94 View Post
Intanto sulla Grosseto-Siena stanno sperimentando la differenziazione tariffaria per i regionali in base alla fascia oraria: https://www.lanazione.it/siena/crona...iena-1.4691320
L'idea è eccellente, ma le uniche realtà dove può funzionare (sottolineo può) sono linee a domanda media/medioalta, con offerta estesa almeno 6-22, con orario cadenzato, con frequenza mai inferiore a 1 treno/h e senza buchi.

Sperimentarla sulla Siena Grosseto, dove è in vigore un orario imbarazzante, casuale, senza cadenzamento, con buchi di orario variabili da 1 a 3 ore, su una linea a domanda bassissima e che attraversa un territorio desertico significa o non capire un cazzo oppure che non si vuole testare veramente la tariffa differenziata.

Se fosse stata sperimentata sulla Firenze - Pisa ma anche sulla Firenze - Borgo San Lorenzo mi sarei spellato le mani.
Qui Quae Quod no está en línea   Reply With Quote
Old July 16th, 2019, 10:04 AM   #12555
Qui Quae Quod
Registered User
 
Qui Quae Quod's Avatar
 
Join Date: Jan 2013
Posts: 8,773
Likes (Received): 5549

Quote:
Originally Posted by Paolo1979 View Post
Bella cagata! Tempi duri per le persone educate!
Già me la vedo donna Matilde salire a Milano per andare a Napoli con il posto combinato. A Firenze e Roma si cambia. Ma a Firenze chiede a Ernesto, turista in viaggio da Firenze a Napoli e proprietario del posto da quel momento, se può fare a cambio e lo indirizza a quello che è il suo da Firenze a Roma. Però non gli dice che a Roma deve cambiare. Ernesto si ritrova quindi a cercare di barattare il posto arrivati a Roma. Però quel posto è di donna Concetta che non ci pensa minimamente a farsi tre carrozze per andare al posto di Ernesto (che poi sarebbe stato di donna Matilde da Roma a Napoli). E allora il garbato e gabbato Ernesto prende i suoi bagagli e cede il posto...
Va considerato che il posto combinato viene venduto solo quando non c'è più disponibilità del posto sulla OD desiderata, quindi in casi piuttosto limitati.
Qui Quae Quod no está en línea   Reply With Quote
Old July 16th, 2019, 10:20 AM   #12556
Paolo1979
Registered User
 
Paolo1979's Avatar
 
Join Date: Feb 2011
Posts: 3,606
Likes (Received): 1149

Quote:
Originally Posted by Qui Quae Quod View Post
Va considerato che il posto combinato viene venduto solo quando non c'è più disponibilità del posto sulla OD desiderata, quindi in casi piuttosto limitati.


Il posto combinato l’ho fatto qualche volta da me, in casi di assoluta necessità, fin da quando hanno introdotto il biglietto legato al posto.
E in relazioni come la Venezia-Napoli, dove ci sono flussi considerevoli intertratta non la vedo poi così limitata.
Paolo1979 no está en línea   Reply With Quote
Old July 16th, 2019, 05:08 PM   #12557
pitrio
Registered User
 
pitrio's Avatar
 
Join Date: Oct 2010
Posts: 467
Likes (Received): 149

a me basta che il venerdì mi fanno riscendere da Milano a Roma con il freccia delle 18..sai quante volte i posti erano occupati solo nella tratta Rogoredo Reggio emilia e poi vuoti fino a Roma
__________________

Qui Quae Quod liked this post
pitrio no está en línea   Reply With Quote
Old July 16th, 2019, 09:01 PM   #12558
shoen
Registered User
 
Join Date: Dec 2017
Posts: 769
Likes (Received): 600

Quote:
Originally Posted by Lasimpònar View Post
Declassate da alcuni giorni tutte le vetture di I classe sui "regionali veloci" Venezia-Udine-Trieste. Soppressa quindi di fatto la I classe.
Che danno.. ci sono o ci fanno? La prima classe sarebbe oro per il trasporto regionale...
shoen no está en línea   Reply With Quote
Old July 17th, 2019, 07:23 PM   #12559
itp2096
Registered User
 
Join Date: Aug 2014
Posts: 1,435
Likes (Received): 324

Quote:
Originally Posted by Qui Quae Quod View Post
L'idea è eccellente, ma le uniche realtà dove può funzionare (sottolineo può) sono linee a domanda media/medioalta
allora dovrebbero aumentare il costo per l'ora di punta

quello mi sembra un "già che ci tocca fare il treno, piuttosto che viaggiare vuoto saliteci, purchè ci diate qualcosina"

il passo successivo è un cappello accanto alla porta per l'offerta libera
__________________

Ugo Fantozzi liked this post
itp2096 no está en línea   Reply With Quote
Old July 17th, 2019, 08:16 PM   #12560
Lasimpònar
Registered User
 
Join Date: Mar 2016
Posts: 43
Likes (Received): 8

Trenitalia

Quote:
Originally Posted by shoen View Post
Che danno.. ci sono o ci fanno? La prima classe sarebbe oro per il trasporto regionale...
Ho potuto verificare che a questo punto in tutto il Nordest non ci sono più RV con la I classe. A livello nazionale ormai ne rimangono alcuni solo negli itinerari da/per Milano C.le e Roma Termini.
Lasimpònar no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 


Reply

Tags
trenitalia

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 08:34 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions Inc.
vBulletin Security provided by vBSecurity v2.2.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us