MILANO | Pedonalizzazioni, riqualificazioni assi viari - SkyscraperCity
 

forums map | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Architettura ed urbanistica in Italia > Spazi pubblici e arredo urbano


Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old May 26th, 2009, 10:06 PM   #1
odranoeL
Registered User
 
odranoeL's Avatar
 
Join Date: Mar 2008
Location: La città che sale
Posts: 947
Likes (Received): 0

MILANO | Pedonalizzazioni, riqualificazioni assi viari

Parliamo qua di tutti i progetti di pedonalizzazione o riqualificazione di grandi assi viari urbani
ma anche rifacimenti di piazze, allargamenti di ZTL varie, nuovi manti stradali, progetti di modifiche dell'arredo urbano di grandi vie..

tutto qua insomma!
odranoeL no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old May 26th, 2009, 10:16 PM   #2
odranoeL
Registered User
 
odranoeL's Avatar
 
Join Date: Mar 2008
Location: La città che sale
Posts: 947
Likes (Received): 0

Non si può non citare per prima cosa Paolo Sarpi...

il progetto dell'area pedonale:




la situazione attuale, una ZTL... foto natalizie da Flickr:

image hosted on flickr

image hosted on flickr




e una delle ultime notizie che ho sentito sull'isola futura, un po' vecchiotta e decisamente negativa in realtà:


Dopo le proteste di autisti e residenti. Il progetto scatterà in febbraio
Sarpi, via libera al ritorno dei taxi
I negozianti: così non sarà un’isola

«Patti non rispettati». Comune: non sarà una strada di scorrimento


MILANO - In via Paolo Sarpi torneranno i taxi. La decisione di riaprire alle auto pubbliche si è fatta strada nel corso dell’ultima riunione del comitato di assessori che da quasi un anno ha in mano la complicata vicenda della pedonalizzazione del quartiere cinese. La richiesta, partita da Bruno Simini (Lavori Pubblici), è stata raccolta dagli altri assessori: nella prossima riunione, in calendario per il 4 maggio, la nuova ipotesi sarà presentata ufficialmente a residenti e commercianti. Un passo indietro: a novembre, dopo una faticosissima trattativa a quattro (Comune, residenti, commercianti, comunità cinese), la giunta aveva decretato la chiusura totale della zona al traffico privato (escluso quello dei residenti). Più contestata la decisione di eliminare anche il passaggio dell’autobus che serviva la via e la chiusura della strada, appunto, al transito dei taxi.

Obiettivo dichiarato: favorire il trasloco dei grossisti cinesi e poi, in una fase successiva, avviarsi alla completa pedonalizzazione del quartiere. Il Comune aveva così incassato l’appoggio di gran parte dei commercianti che in vista dell’obiettivo finale dell’isola pedonale avevano a denti stretti appoggiato il progetto di Ztl. La notizia che lungo la via Sarpi dal prossimo anno torneranno a viaggiare le auto pubbliche provoca ora una mezza sommossa. Giorgio Montingelli dell’Unione del Commercio è furibondo: «I patti non erano questi. Noi vogliamo che via Sarpi diventi come via Dante. Il Comune si era impegnato su questo, facendoci vedere dei rendering che forse non valgono più». «I taxi torneranno, ma quella via non sarà, come in passato, un’arteria di scorrimento. Abbiamo previsto che la strada sia divisa in due blocchi, con due sensi di marcia diversi. In pratica si potrà entrare e scaricare i clienti ma non si potrà percorrerla tutta», spiega Maurizio Cadeo, assessore al Verde.

Una via «a vocazione pedonale», è la definizione che circola ora a Palazzo Marino. Conferma l’assessore ai Lavori Pubblici Bruno Simini: «Ci abitano 1300 persone, dobbiamo consentire l’accesso ai residenti, ma tuteleremo anche i dehors e i pedoni». Si allargheranno i marciapiedi (arriverà una nuova pavimentazione in beola), insieme a fioriere e panchine. Nel mezzo rimarrà una sola striscia d’asfalto riservata proprio al passaggio delle auto. Ma il problema resta. Montingelli non s’accontenta: «Gli esercenti della via hanno già ordinato 14 plateatici, sedie e tavolini da met*tere fuori dai locali, investendo sul futuro, pensando che sarebbe arrivata una vera isola pedonale. Con il passaggio delle auto non ci potranno stare».

Andrea Senesi
27 aprile 2009

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/09_aprile_27/taxi_via_sarpi-1501297989348.shtml
odranoeL no está en línea   Reply With Quote
Old May 26th, 2009, 10:40 PM   #3
odranoeL
Registered User
 
odranoeL's Avatar
 
Join Date: Mar 2008
Location: La città che sale
Posts: 947
Likes (Received): 0

Ora riesumiamo un cadavere, il progetto di Alvaro Siza per Corso Sempione...
ha circa un anno, non so dire la sua percentuale di realizzabilità.. bassa credo
molto bassa















Last edited by odranoeL; May 27th, 2009 at 06:27 PM.
odranoeL no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old May 26th, 2009, 10:47 PM   #4
odranoeL
Registered User
 
odranoeL's Avatar
 
Join Date: Mar 2008
Location: La città che sale
Posts: 947
Likes (Received): 0

altro progetto, credo più fattibile... e comunque approvato:

Via le auto dalla Bocconi, nasce il campus dell'Università
L'area cambierà look dopo l'approvazione della riqualificazione e pedonalizzazione delle vie che circondano il polo universitario

Via le auto, nuova pavimentazione e più spazio verde grazie alla messa a dimora di alberi: l'area intorno all'Università Bocconi si prepara a cambiare look dopo l'approvazione, nella giunta di Letizia Moratti, della riqualificazione e pedonalizzazione delle vie che circondano il polo universitario. L'intervento costerà due milioni e mezzo di euro e sarà tutto a carico della Bocconi: il Comune di Milano investirà sulla sicurezza grazie all'installazione di un sistema di videosorveglianza.

"Con questa operazione - spiega l'assessore comunale alla Mobilità, Edoardo Croci - nasce a tutti gli effetti il Campus Bocconi. Si tratta di un'area importante di oltre 14mila metri quadri che sarà dedicata a verde, luoghi di sosta e di passeggio, riqualificando l'area esistente e aprendola alla città". Il progetto prevede, in particolare, il rifacimento della pavimentazione di via Gobbi e via Toniolo, la sistemazione con alberi della parte terminale di piazza Saffra e la pavimentazione di via Sarfatti (su cui si affacciano gli edifici universitari) con un nuovo impianto di illuminazione.

Con la Bocconi e sei altri atenei, il Comune ha anche firmato un accordo per favorire la mobilità sostenibile fra studenti e docenti: l'intesa prevede l'introduzione di biglietti e abbonamenti ridotti e integrati da utilizzare sulla rete pubblica, la promozione dei servizi di bike e car sharing, l'inserimento del nome delle università nella denominazione delle stazioni della metropolitana.

(20 marzo 2009)
http://milano.repubblica.it/dettagli...ersita/1607327



Via Gobbi, come è ora e come sarà:



Via Sarfatti, come è ora e come sarà:



Piazza Sraffa, come è ora e come sarà:

odranoeL no está en línea   Reply With Quote
Old May 26th, 2009, 11:02 PM   #5
joga
Chronic neurotic
 
joga's Avatar
 
Join Date: Oct 2007
Location: Milano
Posts: 5,256
Likes (Received): 241

https://www.skyscrapercity.com/showthread.php?t=844840

__________________
Rex tremendae maiestatis, qui salvandos salvas gratis, salva me, fons pietatis.

http://youtu.be/_R9eTtKpzjU


Tutto questo avverrà te lo prometto. Tienti la tua paura. Io con sicura fede l'aspetto.
joga no está en línea   Reply With Quote
Old May 26th, 2009, 11:14 PM   #6
odranoeL
Registered User
 
odranoeL's Avatar
 
Join Date: Mar 2008
Location: La città che sale
Posts: 947
Likes (Received): 0

in piazza sant'ambrogio verranno costruiti parecchi parcheggi (236+234), alla fine dei lavori fortunatamente verrà creata una zona pedonale:

Il comitato saggi: sì all' isola pedonale in Sant' Ambrogio

Un' unica isola pedonale dalla basilica all' Università Cattolica. Due filari di alberi ai margini, senza più autobus Atm, accesso consentito solo alle auto dei residenti nei palazzi che si affacciano sullo stradone. È il progetto per Sant' Ambrogio approvato in Comune da assessori, progettisti, Comitato dei saggi e Soprintendenza. Sottoterra il parcheggio, sopra il passeggio. Resta un' incognita: dove sarà costruita la rampa d' accesso ai box? Sul tavolo ci sono tre ipotesi. Il sopralluogo è atteso a giorni, le idee sono distanti. Gli scavi archeologici sono quasi conclusi. In Sant' Ambrogio (salvo vittoria dei ricorsi in tribunale) saranno realizzati 236 posti a rotazione e 234 per gli abitanti. L' assessore alla Mobilità, Edoardo Croci, è soddisfatto: «Sarà valorizzata la piazza». Ma per l' architetto Alberto Ferruzzi, uno dei quattro saggi, il lavoro non è finito: «Arredo e illuminazione dovranno essere adeguati al luogo più importante di Milano». I ritardi e l' aumento dei costi per l' operatore? «Colpe della giunta». È scontro, però, sul piano di posizionamento della rampa. I saggi la vogliono «nascondere» nella Pusterla, Palazzo Marino la mette in via Sant' Agnese, i progettisti davanti al Sacrario di largo Gemelli.


dal Corriere:

[IMG]http://i44.************/2w5p0sx.jpg[/IMG]

la zona dall'alto in google maps:

[IMG]http://i42.************/qpkx74.jpg[/IMG]
odranoeL no está en línea   Reply With Quote
Old May 26th, 2009, 11:20 PM   #7
odranoeL
Registered User
 
odranoeL's Avatar
 
Join Date: Mar 2008
Location: La città che sale
Posts: 947
Likes (Received): 0

beh questo topic vuole essere una raccolta di progetti e discussione sugli sviluppi, ma non solo su grandi assi urbani...
infatti vedo che le discussioni sono di stampo un po' differente nel topic che mi hai quotato...
ad ogni modo se possono coesistere bene, altrimenti pace

Last edited by odranoeL; May 26th, 2009 at 11:25 PM.
odranoeL no está en línea   Reply With Quote
Old May 27th, 2009, 12:22 AM   #8
le6ato
Registered User
 
le6ato's Avatar
 
Join Date: Jul 2008
Location: Milano
Posts: 4,868
Likes (Received): 1563

Senza dimenticare Brera, anche li dovrebbero pedonalizzare parecchio, tutta via Brera "sicuramente"
le6ato no está en línea   Reply With Quote
Old May 27th, 2009, 12:30 AM   #9
odranoeL
Registered User
 
odranoeL's Avatar
 
Join Date: Mar 2008
Location: La città che sale
Posts: 947
Likes (Received): 0

la Milano Romana:

a costo zero per il Comune, come oneri di urbanizzazione per un intervento privato
Milano romana, al via i cantieri
Area Gorani-Brisa-Ansperto, partono i lavori per l’area archeologica. «Un museo a cielo aperto»

MILANO - Un museo a cielo aperto e una suggestiva passeggiata al*la scoperta dei siti archeologi*ci della Milano Romana. Ci so*no voluti anni, ma ora si par*te. L’ultima e definitiva con*venzione è stata firmata il 30 aprile scorso e tra 40 giorni aprirà il cantiere per l’inter*vento di riqualificazione sul*l’area Gorani-Brisa-An*sperto, sulla base di una variante urbani*stica approvata nel 2005. Per gli asses*sori allo Svilup*po del Territo*rio, Carlo Masse*roli, e all’Arre*do e decoro ur*bano, Maurizio Cadeo, arriva fi*nalmente a com*pimento per la città», che potrebbe rappresenta*re la prima tappa di un’operazione rivolta all’am*pliamento degli scavi del Pa*lazzo imperiale e alla creazio*ne di una piazza pubblica af*facciata sulle rovine, con in mezzo la Torre Gorani restau*rata.

L’opera, progettata dallo studio di architettura Luisa Cortese, verrà realizzata a co*sto zero per il Comune, come oneri di urbanizzazione per l’intervento privato in corso sulla via Santa Maria alla Por*ta. «La proposta e — spiega l’architetto Cortese — rispon*de all’esigenza di qualità urba*na, presentando un percorso che colleghi i luoghi verdi del*la zona come il giardino Aristi*de Calderoni e i siti archeolo*gici e culturali presenti. Il percorso infatti mette in stretta relazione il Museo Ar*cheologico con gli scavi dei re*sti del Palazzo Imperiale». La via Ansperto, in particolare, è destinata a diventare un’area espositiva all’aperto, dove po*trebbero trovare spazio giova*ni artisti e scultori, magari grazie a una collaborazione con la Triennale e l’Accade*mia di Brera. Pavimentazione in porfido e granito, alberi e oggetti d’arredo.

Tutto ciò verso una pedona*lizzazione completa che, non nasconde l’architetto Cortese, costituirebbe il naturale sboc*co della riqualificazione. La previsione è di conclude*re i lavori in 20 mesi. «E’ un intervento molto importante che dà via via consistenza al progetto per un museo a cielo aperto — sottolinea l’assesso*re Masseroli — Per rendere ancora più fruibile l’area è già allo studio la pedonalizzazio*ne». Masseroli annuncia che c’è «l’intenzione per il futuro di far rientrare nel progetto di riqualificazione anche la pa*lazzina occupata dai vigili del fuoco, di proprietà comuna*le ». «Arriva finalmente a con*clusione — conclude l’asses*sore Maurizio Cadeo — un in*tervento su un’area importan*te che dal punto di vista del*l’arredo e del decoro presenta*va criticità». Cadeo pensa già al dopo: «Studieremo sistemi di controllo e poche chiare re*gole — avverte — per garanti*re il rispetto degli spazi riqua*lificati. E su questo avremo il pugno di ferro. Ma sono fidu*cioso: creare il bello induce poi anche a rispettarlo».

Rossella Verga
15 maggio 2009


altro progetto non da poco
odranoeL no está en línea   Reply With Quote
Old May 27th, 2009, 12:33 AM   #10
odranoeL
Registered User
 
odranoeL's Avatar
 
Join Date: Mar 2008
Location: La città che sale
Posts: 947
Likes (Received): 0

Quote:
Originally Posted by le6ato View Post
Senza dimenticare Brera, anche li dovrebbero pedonalizzare parecchio, tutta via Brera "sicuramente"
si, credo che il progetto sia passao assieme a quello della bocconi...
però non si trovano immagini rendering
odranoeL no está en línea   Reply With Quote
Old May 27th, 2009, 01:16 AM   #11
style
Registered User
 
Join Date: Dec 2006
Posts: 2,869
Likes (Received): 100

se non ricordo male su urbanfile c'è una parte dedicata solo alle future pedonalizzazioni di Milano
style no está en línea   Reply With Quote
Old May 27th, 2009, 09:39 AM   #12
Hyperdanny
Registered User
 
Join Date: Jun 2007
Location: Milan
Posts: 7,926
Likes (Received): 218

COMUNE,LECCI IN VASO A GIUGNO E PIANTUMAZIONE INVERNALE BUENOS AIRES
Una cinquantina fra magnolie, lecci e ligustri entro giugno in via Vittor Pisani e in via Dante. E una ottantina di piante per lato lungo 800 metri di corso Buenos Aires il prossimo inverno, stagione in cui è possibile piantare alberi. Questo il programma per il primo progetto di piantumazione di alberi in centro città previsto dal Comune e condiviso da Claudio Abbado. Il primo intervento di piantumazione in vaso, riferisce palazzo Marino, sarà effettuato entro il mese di giugno in via Vittor Pisani. Si ipotizzano circa 40-50 vasi alti con sempreverdi come magnolie, lecci, ligustri, ma fra le ipotesi anche specie spoglianti L'intervento di piantumazione in terra in corso Buenos Aires avverrà invece, precisa il Comune, nel prossimo inverno, nei mesi in cui è possibile piantare alberi. Si ipotizzano circa 80 piante per 800 metri di lunghezza lungo ogni lato. Ancora da valutare le specie da piantare: "I tecnici - spiega l'assessore al Verde, Maurizio Cadeo - ci dicono che storicamente in quella zona c'erano pioppi cipressini, ma vorremmo valutare altre specie". Fra i lavori previsti, la pavimentazione su un unico livello all'imbocco di corso Buenos Aires da porta Venezia, sul lato verso via Spallanzani. (omnimilano.it)
__________________
2007-2013
Hyperdanny no está en línea   Reply With Quote
Old May 27th, 2009, 09:48 AM   #13
Fiore
Registered User
 
Fiore's Avatar
 
Join Date: Oct 2007
Location: Alto Milanese
Posts: 1,476
Likes (Received): 23

[IMG]http://i40.************/2q1thle.jpg[/IMG]

corriere milano
__________________
"quel cielo di Lombardia, così bello quand'è bello, così splendido, così in pace"
Fiore no está en línea   Reply With Quote
Old May 27th, 2009, 09:56 AM   #14
Hyperdanny
Registered User
 
Join Date: Jun 2007
Location: Milan
Posts: 7,926
Likes (Received): 218

oh, bravo fiore ...se no lo postavo io, ma non potevo prima di stasera.

Via Spallanzani sembra fatta apposta per un arrangiamento cosi'..che bello.
Certo, il mio sogno sarebbe che ne approfittassero per fare un area unica, finalmente sistemata, con il povero verde di Piazza Oberdan, tanto del parcheggio non se ne sente piu' parlare da anni.
__________________
2007-2013
Hyperdanny no está en línea   Reply With Quote
Old May 27th, 2009, 10:10 AM   #15
Mr_Beat
suburban bishop
 
Mr_Beat's Avatar
 
Join Date: Feb 2005
Location: Milano
Posts: 6,616

Quote:
Originally Posted by Fiore View Post
[IMG]http://i40.************/2q1thle.jpg[/IMG]

corriere milano
Cioè cosa cambia dalla prima foto alla seconda, gli alberelli?
RINASCE corso Buenos Aires? Ma de che?

Rinasce se limiti il traffico delle auto, o almeno la sosta ai lati.
Mr_Beat no está en línea   Reply With Quote
Old May 27th, 2009, 10:12 AM   #16
Hyperdanny
Registered User
 
Join Date: Jun 2007
Location: Milan
Posts: 7,926
Likes (Received): 218



mi pare che nella terza colonna dell'articolo si alluda proprio ad un riordino piu' generale, di cui si era parlato anche in occaisone di una presentazione in Comune di qualche tempo fa.
__________________
2007-2013
Hyperdanny no está en línea   Reply With Quote
Old May 27th, 2009, 10:23 AM   #17
TohrAlkimista
Registered User
 
TohrAlkimista's Avatar
 
Join Date: Dec 2006
Location: Milano
Posts: 13,449
Likes (Received): 1145

Quote:
Originally Posted by Mr_Beat View Post
Cioè cosa cambia dalla prima foto alla seconda, gli alberelli?
RINASCE corso Buenos Aires? Ma de che?

Rinasce se limiti il traffico delle auto, o almeno la sosta ai lati.
Si è già parlato di questo progetto tempo fa.
La risistemazione a verde è una parte, che ora viene evidenziata per la questione di Abbado, ma si prevede un riordino generale della via.
__________________
TohrFlickr
||| ||| |||
36 Hours in Milan
TohrAlkimista no está en línea   Reply With Quote
Old May 27th, 2009, 10:27 AM   #18
Metro Polis -Milano-
Registered User
 
Metro Polis -Milano-'s Avatar
 
Join Date: Oct 2006
Posts: 1,661
Likes (Received): 0

Speriamo bene,ma la somma stanziata secondo me allude a una PAESANATA.Ci sono 4 Corsi 4 da sistemare x bene,cazzo fateli x bene.Corso Sempione,B Aires,Vittor Pisani.Li voglio monumentali,arredo urbano,materiali,Fontane,sculture.E pubblicità via quei cazzo di plasticoni appesi da strapaese.SOLO TOTEM LUMINOSI con cartina della città e pianta della zona dove ci si trova.Cose ordinarie a Parigi,Madrid,Vienna,Berlino,Barcellona..
__________________
-
Metro Polis -Milano- no está en línea   Reply With Quote
Old May 27th, 2009, 10:27 AM   #19
GENIUS LOCI
No More Italian Mod
 
GENIUS LOCI's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: Milano
Posts: 38,030
Likes (Received): 13992

Pare tra l'altro che cambieranno il nome da Corso Buenos Aires a Skymino's Avenue
__________________
URBANFILE
GENIUS LOCI no está en línea   Reply With Quote
Old May 27th, 2009, 10:40 AM   #20
le6ato
Registered User
 
le6ato's Avatar
 
Join Date: Jul 2008
Location: Milano
Posts: 4,868
Likes (Received): 1563

Sempre toccandoci per bene, nell'articolo c'e' anche scritto "i marciapiedi: la 'rivoluzione verde' viaggera' in parallelo con quella attesa dell'arredo urbano"

edit: nella foto mi semba che il marciapiede sia diverso
le6ato no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 


Reply

Tags
milano

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 10:08 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions Inc.
vBulletin Security provided by vBSecurity v2.2.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us