CATANIA - Page 1460 - SkyscraperCity
 

forums map | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Discussioni locali > Sud e Isole

Sud e Isole Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia


Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old November 6th, 2019, 05:09 PM   #29181
circumetneo
Registered User
 
Join Date: Apr 2019
Posts: 133
Likes (Received): 107

Quote:
Originally Posted by OspiteFisso View Post
È solo una questione di voti.

Ma in realtà in Viale Bolano c'è quasi ogni giorno la postazione mobile della polizia municipale, io stesso anni fa ho ricevuto una multa..., non sarebbe così antipopolare piazzare 3-4 autovelox fissi.
circumetneo no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old November 9th, 2019, 11:11 PM   #29182
deadp0et
Pinkfloyder
 
deadp0et's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Location: Chinatown, Catania
Posts: 2,446
Likes (Received): 830

"Linea Verde" a Catania laddove "piovono polpette"

La trasmissione di Rai1 dedicata alle eccellenze gastronomiche italiane ha fatto tappa in un locale di via Santa Filomena

Articolo: https://www.lasicilia.it/news/cibo-s...-polpette.html



Last edited by deadp0et; November 10th, 2019 at 07:09 PM.
deadp0et no está en línea   Reply With Quote
Old November 10th, 2019, 03:56 PM   #29183
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 47,599

Catania: museo egizio e “succursale” dell’Ursino, un'attesa lunga 11 anni ma ci siamo quasi
10/11/2019
di Giuseppe Bonaccorsi

I progetti furono avviati nel 2009, ma sembra che entro il 2020 la città possa finalmente essere dotata die due nuovi poli museali




CATANIA - Dieci anni e ancora l’iter non è finito. Quando si parla di Catania città a vocazione turistica bisognerebbe aggiungere che siamo anche la città dove le lentezza pachidermica rende vani tutti i progetti. Facciamo un passo indietro al 2009. Si è insediato da un anno il sindaco Stancanelli e l’ex assessore Marella Ferrera, di concerto con l’allora vicesindaco Roberto Bonaccorsi (anche oggi ricopre la stessa carica) avviano un braccio di ferro con la Cisl che in quel momento occupa l’ex monastero dei Padri Crociferi nella via omonima. Passa meno di un anno e la Cisl trasloca mentre il Comune avvia il progetto di riconversione del monastero per farne la seconda sede museale della città e poter finalmente esporre i tanti tesori d’arte che sono custoditi nei depositi del castello Ursino.

L’iter seppure a rilento va avanti e finalmente arrivano i primi fondi comunitari e si avviano i lavori. Passano gli anni, Stancanelli viene sconfitto da Bianco che si insedia ma in cinque anni poco si muove se non per l’accordo col museo egizio che avvia l’iter per fare di Catania una succursale del famoso museo di Torino. E siamo all’amministrazione Pogliese. L’assessore alla Cultura, Barbara Mirabella riapre il fascicolo e riprende a lavorare. E’ comunque passato oltre un anno dall’insediamento della nuova amministrazione, ma ancora i tempi sembrano lunghi. E chissà se entro fine consiliatura si avrà finalmente la nuova sede museale. L’assessore è comunque fiduciosa soprattutto per i due musei dei tre che saranno allestiti nel monastero, quello egizio e quello storico cittadino. Tempi più lunghi invece per quello di città sugli elementi della natura, terra, fuoco, acqua e vento.

Per l’egizio l’assessore Mirabella ha spiegato che «il Comune è ormai pronto, tutti gli accorgimenti richiesti sono stati portati a termine e si attende soltanto la visita della sovrintendenza torinese per avere il via libera definitivo al trasferimento dei reperti. Ritengo che appena la delegazione arriverà a Catania, dando il via il via libera, noi avvieremo l’ultima fase dell’iter per gli allestimenti». L’assessore ha aggiunto che nello stesso piano della collezione egizia, in un’altra ala del monastero saranno esposte le collezioni del castello Ursino. Abbiamo fatto anche un protocollo d’intesa col Cnr affinché il museo egizio e quello del castello Ursino dialoghino tra loro».

Il terzo museo, il museo della città, invece, è ancora in fase di completamento. «Abbiamo già affidato l’incarico per la progettazione che è ormai pronta e adesso dovremo solo fare la gara». Il museo della città sarà un racconto multifunzionale della città, basato sui quattro elementi, l’acqua, il fuoco, l’aria e la terra.

«La nostra intenzione è comunque aprire quasi contemporaneamente il museo egizio e quello riservato alle collezioni del castello Ursino. Abbiamo fatto in modo che i musei “dialoghino ” tra loro e quindi prevederemo anche una biglietteria unica, ma il visitatore avrà tre opzioni o visitare solo un determinato museo oppure scegliere il pacchetto completo, con prezzi competitivi».

E arriviamo alla nota dolente dei tempi. L’assessore spiega che gli uffici stanno lavorando alacremente per giungere all’inaugurazione dei primi due settori entro il 2020 «salvo intoppi burocratici - precisa - Noi comunque siamo pronti per muoverci speditamente visto che per il museo egizio ormai mancano solo gli allestimenti. Cosa differente invece per il museo della città ,mentre per la seconda sede delle opere dell’Ursino i tempi dovrebbero essere gli stessi di quello dell’egizio».

Resta il fatto che nonostante le promesse il tempo scorre e già dall’avvio del progetto sono passati 11 anni. In una città che aspira a diventare polo catalizzatore del turismo non è possibile attendere 11 anni per ristrutturare un monastero ed allestirlo per fare altre sedi attrattive. E dire che nel 2009 avevamo visitato i depositi del castello Ursino stracolmi di opere che mai i cittadini hanno visto e era stato rassicurato che i tempi sarebbero stati spediti. Un peccato visto che queste opere sono anche nostre...Di tutti i cittadini che abitano in questa città.
https://www.lasicilia.it/news/cronac...a-11-anni.html
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old November 11th, 2019, 12:35 PM   #29184
deadp0et
Pinkfloyder
 
deadp0et's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Location: Chinatown, Catania
Posts: 2,446
Likes (Received): 830

Ieri sera la trasmissione "4 Hotel" di canale 8 fa tappa a Catania. 4 hotel in gara uno a Catania centro, uno in circonvallazione, uno a Riposto e uno a Giarre. Bellissimi scorci della città e dell'hinterland e bella promozione di città e territorio. Non credo sia disponibile in streaming quindi occhio alle repliche.

Aricolo: https://www.lasicilia.it/news/catani...i-4-hotel.html
deadp0et no está en línea   Reply With Quote
Old November 11th, 2019, 11:01 PM   #29185
simon79
Registered User
 
simon79's Avatar
 
Join Date: Feb 2010
Location: KATANE
Posts: 2,099
Likes (Received): 870

Quote:
Originally Posted by deadp0et View Post
Ieri sera la trasmissione "4 Hotel" di canale 8 fa tappa a Catania. 4 hotel in gara uno a Catania centro, uno in circonvallazione, uno a Riposto e uno a Giarre. Bellissimi scorci della città e dell'hinterland e bella promozione di città e territorio. Non credo sia disponibile in streaming quindi occhio alle repliche.

Aricolo: https://www.lasicilia.it/news/catani...i-4-hotel.html


Di questa estate. Non ho visto la puntata, ma avevo dato (e ridato adesso) uno sguardo a questi hotel. Uno più bello dell'altro. Palazzo Marletta è favoloso.

Ci sono dei resort nell'hinterland, di cui non si può fare nomi per correttezza, che sono delle vere eccellenze. Un paio li ho pure visitati.
__________________

deadp0et liked this post
simon79 no está en línea   Reply With Quote
Old November 12th, 2019, 10:06 AM   #29186
deadp0et
Pinkfloyder
 
deadp0et's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Location: Chinatown, Catania
Posts: 2,446
Likes (Received): 830

Concordo, davvero belli.
deadp0et no está en línea   Reply With Quote
Old November 12th, 2019, 11:20 AM   #29187
circumetneo
Registered User
 
Join Date: Apr 2019
Posts: 133
Likes (Received): 107

Fra l’altro il ristorante di Zash a Riposto, un altro resort splendido delle nostre parti, ha ottenuto la stella Michelin.
__________________

deadp0et, brick84, topoestivo, simon79 liked this post
circumetneo no está en línea   Reply With Quote
Old November 12th, 2019, 10:47 PM   #29188
deadp0et
Pinkfloyder
 
deadp0et's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Location: Chinatown, Catania
Posts: 2,446
Likes (Received): 830

Tweet di Luca Parmitano

Ragazzi ma questo tweet di Luca Parmitano ce l'eravamo persi?

https://twitter.com/astro_luca/statu...53402746368000
__________________
deadp0et no está en línea   Reply With Quote
Old November 15th, 2019, 06:15 PM   #29189
simo4
Registered User
 
simo4's Avatar
 
Join Date: Jan 2012
Location: Catania
Posts: 344
Likes (Received): 160

Da quando è stato ripristinato il cordolo della corsia preferenziale i clienti occasionali non si fermano più e i commercianti hanno avuto un calo del 70%

tutte le volte che c'è di mezzo una pedonalizzazione o il brt i commercianti ci rimettono il 70%. Sempre e comunque il 70%. A prescindere dalla zona, dalla problematica o dal tipo di esercizio commerciale.

https://www.lasiciliaweb.it/2019/11/...otto-in-crisi/
__________________
Di Mungibeddu tutti figghi semu
terra di focu, di canti e d'amuri
st'aranci sulu nui li pussidemu
e la Sicilia bedda si fà onuri
simo4 no está en línea   Reply With Quote
Old November 15th, 2019, 07:41 PM   #29190
frusciante86
Registered User
 
frusciante86's Avatar
 
Join Date: Sep 2008
Location: Berlin/Catania
Posts: 715
Likes (Received): 158

Aprano i libri contabili e lo dimostrino. Se arriva la finanza e fa un bel controllo, sarei curioso di sapere quante cose saltano fuori.
__________________

Sampei, deadp0et, cosmo 7 liked this post
frusciante86 no está en línea   Reply With Quote
Old November 15th, 2019, 11:00 PM   #29191
thinkct
Registered User
 
thinkct's Avatar
 
Join Date: May 2011
Posts: 474
Likes (Received): 254

Quote:
Originally Posted by simo4 View Post
Da quando è stato ripristinato il cordolo della corsia preferenziale i clienti occasionali non si fermano più e i commercianti hanno avuto un calo del 70%



tutte le volte che c'è di mezzo una pedonalizzazione o il brt i commercianti ci rimettono il 70%. Sempre e comunque il 70%. A prescindere dalla zona, dalla problematica o dal tipo di esercizio commerciale.



https://www.lasiciliaweb.it/2019/11/...otto-in-crisi/
Comunque il 70% o meno, credo veramente che abbiano avuto un forte calo perché li dove adesso ci sono i cordoli si fermavano tanti acquirenti, considerate che il catanese medio commette quotidianamente parecchie zaurdate e questi commercianti campano così.
La verità è che si dovrebbe cambiare al più presto possibile visione della mobilità e soprattutto ripristinare la legalità senza buonismi di sorta che portano comunque al peggio.
Sicuramente qualcuno chiuderà, ma tanti altri potranno davvero prosperare.
thinkct no está en línea   Reply With Quote
Old November 16th, 2019, 04:27 PM   #29192
VulcaNico
DESIGN RULES!
 
VulcaNico's Avatar
 
Join Date: Feb 2010
Location: CATANIA
Posts: 1,667
Likes (Received): 348

https://www.blogsicilia.it/catania/n...bblico/499660/
Arrivano 9 nuovi bus per AMT, la municipalizzata catanese che si occupa del trasporto pubblico locale. I nuovi mezzi si aggiungono agli altri 8 di qualche mese fa, acquistati grazie al cofinanziamento della Regione.
__________________

topoestivo, brick84, INTER88 liked this post
VulcaNico no está en línea   Reply With Quote
Old November 17th, 2019, 08:38 PM   #29193
redpassion
Registered User
 
Join Date: Jan 2011
Posts: 151
Likes (Received): 71

Faccio una domanda sciocca. Ma non si poteva realizzare un cordolo un pelino piu grande (parlo di cm) cosi da consentire il passaggio di TUTTI i Bus? l'altra sera, incolonnato al viale direzione SUd, ho notato un frequente passaggio di Bus, che potrebbero transitare nel cordolo (sempre vuoro) e decongestionare di molto la corsia Auto.
redpassion no está en línea   Reply With Quote
Old November 18th, 2019, 10:55 AM   #29194
cosmo 7
Registered User
 
cosmo 7's Avatar
 
Join Date: Aug 2010
Location: Catania
Posts: 1,056
Likes (Received): 247

Fanalino di coda per qualità della vita

https://www.italiaoggi.it/news/quali...11171115217909

Una città di barbari

https://catania.liveuniversity.it/20...v2mj8DB9Et5RGU

https://www.facebook.com/lungomareli...type=3&theater
cosmo 7 no está en línea   Reply With Quote
Old November 18th, 2019, 08:55 PM   #29195
topoestivo
Registered User
 
topoestivo's Avatar
 
Join Date: Aug 2006
Location: Milano (Catania 'ndo cori)
Posts: 2,707
Likes (Received): 423

A noi ci piace così.
E anche quando, è tutta colpa dei forestieri, del governo ca n'abbannunau
__________________
[...]terra antica, terra niura, focu russu 'ntra lu mari, arrifriscu di la petra lavica[...]
topoestivo no está en línea   Reply With Quote
Old November 19th, 2019, 11:08 AM   #29196
nolight76
Registered User
 
Join Date: Aug 2010
Posts: 1,312
Likes (Received): 825

E dell’europa! Non ce lo scordiamo. Che sono brutti e cattivi tranne quando gli freghiamo i soldi
__________________

deadp0et, topoestivo liked this post
nolight76 no está en línea   Reply With Quote
Old November 19th, 2019, 06:27 PM   #29197
Giordi
Registered User
 
Join Date: Mar 2014
Posts: 86
Likes (Received): 51

Giusto per i pochi, immagino, che se lo siano perso segnalo questo documentario riguardo l'etna e l'eruzione del 1669



Non posso che applaudire chi per amore e passione per la nostra terra spenda tempo e soldi per realizzare video come questo.
Inoltre, tra i vari suggerimenti di youtube sono incappato in questo



Aldilà della anacronistica e quasi comica voce narratrice mi piace segnalarlo per i gli scorci di Catania nel dopoguerra, in particolare al minuto 1 circa da notare la bellezza di ognina.
Giordi no está en línea   Reply With Quote
Old November 19th, 2019, 06:41 PM   #29198
nolight76
Registered User
 
Join Date: Aug 2010
Posts: 1,312
Likes (Received): 825

C’era un bellissimo topic su Catania Sparita che sarebbe bello venisse aggiornato. Invito tutti a dargli un’occhiata perche’ ci sono delle vere perle
__________________

deadp0et, Giordi liked this post
nolight76 no está en línea   Reply With Quote
Old November 19th, 2019, 07:13 PM   #29199
Giordi
Registered User
 
Join Date: Mar 2014
Posts: 86
Likes (Received): 51

Quote:
Originally Posted by nolight76 View Post
C’era un bellissimo topic su Catania Sparita che sarebbe bello venisse aggiornato. Invito tutti a dargli un’occhiata perche’ ci sono delle vere perle
Grazie, avevo totalmente scordato il topic, posto pure li
Giordi no está en línea   Reply With Quote
Old November 19th, 2019, 11:41 PM   #29200
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 47,599

WonderLAD, si accendono le luci grazie ad azienda catanese: via al conto alla rovescia (FOTO)
PER I BIMBI AFFETTI DA PATOLOGIE ONCOLOGICHE





Un conto alla rovescia lungo due mesi per dare ai bambini affetti di patologie oncologiche una “casa delle meraviglie” dove vivere esperienze normali e stimolanti durante le cure: il progetto WonderLAD dell’associazione LAD onlus sarà affiancato dall’azienda Strano Spa fino al 31 di marzo, per stimolare un’ulteriore raccolta fondi che garantisca di terminarne il primo blocco. La costruzione che sorge nel quartiere Barriera a Catania, infatti, prevede 1870 mq di “casa delle meraviglie” su un terreno di 17.500 mq. Attualmente sono state realizzate le fondazioni per l’intera costruzione, mentre i lavori del primo blocco sono nella fase finale; mancano circa 250 mila euro per terminare questa prima parte e renderla accessibile e fruibile dai piccoli pazienti.

“Il progetto WonderLAD è una ricchezza per tutta la nostra comunità territoriale e per la Sicilia in generale; vogliamo esserne parte integrante- racconta Nunzio Strano, fondatore e presidente dell’azienda catanese-. Per questo abbiamo deciso di mettere in gioco le relazioni della nostra impresa, chiedendo a tutti i partner e i clienti di affiancarci perché questo bellissimo sogno diventi presto realtà”. Dall’1 febbraio al 31 marzo, infatti, tutti gli acquisti effettuati dai clienti della Strano Spa, serviranno a destinare una quota al progetto WonderLad. I partecipanti godranno inoltre di un piccolo sconto.


Una missione volta a sostenere non solo la costruzione della casa, ma anche la visione umana di LAD Onlus, che mette insieme arte, psicologia e architettura per sostenere i bambini che affrontano una malattia grave o cronica. “Attraverso l’arte- spiega la presidente della onlus, Cinzia Favara Scacco– lasciamo che i bambini malati ricontattino le parti sane e creative di sé stessi e sperimentino il piacere di dare corpo a quelle immagini interne, affinché ritrovino un ruolo attivo e produttivo. Totalmente immersi e concentrati sul processo creativo, la malattia sparisce e ritrovano le loro abilità e la loro identità. I risultati sono straordinari. Grazie allo straordinario aiuto della Strano SpA riusciremo a completare le ultime lavorazioni e questo sogno diventerà presto realtà.” Il progetto architettonico è dello studio FRONTINITERRANA architects di Firenze, vincitore del concorso internazionale LAD Project for WonderLAD, ideato dall’architetto Emilio Randazzo e accompagna la mission sociale alla scelta ecosostenibile: dai materiali (come l’isolamento in sughero) ai costi di gestione limitati e ai consumi energetici ridottissimi, tutte le caratteristiche del progetto sono state scelte seguendo i principi della bioarchitettura, per tutelare il sistema immunitario fortemente compromesso dei giovani pazienti e garantire loro un ambiente sano dove poter svolgere attività artistiche, culturali, ludiche e di svago.



È possibile avere ulteriori informazioni sulla campagna di sostegno al progetto su https://www.strano.it/progettolad-2/.

fonte: https://www.blogsicilia.it/catania/w...a-foto/428041/
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 


Reply

Tags
area metropolitana, catania, italia, italy, metropolitana, progetti, projects, sicilia, sicily

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 05:44 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions Inc.
vBulletin Security provided by vBSecurity v2.2.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us