NAUTICA | Navi da Crociera - Page 7 - SkyscraperCity
 

forums map | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Infrastrutture e Trasporti > Porti, navi ed infrastrutture correlate


Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old August 6th, 2010, 04:09 AM   #121
Shezan
BANNED
 
Join Date: Jun 2007
Location: The 80s
Posts: 16,224
Likes (Received): 593

il Thread della felicità
Shezan no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old October 2nd, 2010, 09:57 PM   #122
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,707

Consegnata a Monfalcone 'Queen Elizabeth'

La 'Queen Elizabeth', la nuova ammiraglia della 'Cunard Line', e' stata consegnata oggi alla Fincantieri di Monfalcone (Gorizia). In un momento di difficolta' per tutto il settore il gruppo cantieristico italiano non ha voluto sfarzi e ha preferito una cerimonia sobria, all'insegna dell'austerita', alla quale hanno tuttavia partecipato circa 4.000 persone, tra maestranze, dipendenti e fornitori, oltre ai vertici del gruppo armatoriale inglese e di Fincantieri.
Cunard Line è una compagnia inglese, vanta quasi 170 anni di storia e una gloriosa tradizione di servizio transatlantico con liner che hanno scritto la storia della marineria. "Queen Elizabeth" sara' la seconda nave piu' grande finora commissionata dalla societa' armatrice dopo la Queen Mary 2.


Caratteristiche tecniche nuova QUEEN ELIZABETH

Cantiere costruzione: Fincantieri - Marghera (VE)
Costo stimato: 500 milioni di euro
Stazza: 90.000 GRT
Lunghezza: 294 metri
Larghezza: 32 metri
Pescaggio: 8 metri
Altezza: 54,5 metri
Velocità: 21,3 nodi (max. 23,7)
Ponti: 16 di cui 12 passeggeri
Cabine: 1.000 cabine
Passeggeri: 2.000 (capacità max 2.400)
Equipaggio: 900 membri d'equipaggio


fonte: marittimopozzalloblog.com
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old October 5th, 2010, 11:18 PM   #123
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,707

MSC CROCIERE NEGLI EMIRATI ARABINEL 2011

Il 14 ottobre 2011 la nave da crociera Msc Lirica (59.000 tonnellate per 2.069 passeggeri in 780 cabine) partirà da Genova per una prima crociera di 17 giorni verso gli Emirati Arabi, con scali a Napoli, Port Said (Egitto), Aqaba in Giordania, Salalah e Muscat in Oman, Dubai e Abu Dhabi negli Emirati Arabi. La Msc Lirica sarà posizionata per cinque mesi a Dubai e Abu Dhabi con partenze settimanali e scali in Oman e Bahrain. Partnership per pacchetti turistici con Hotelplan con partenze da Dubai il venerdì ad iniziare dal 28 ottobre e da Abu Dhabi la domenica ad iniziare dal 30 ottobre 2011, con scali a Muscat nell’Oman, Al Fujairah negli Emirati Arabi e Bahrain.

Fonte : Camera del lavoro di Pozzallo
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old October 9th, 2010, 03:15 PM   #124
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,707

COSTITUITA LA BLUE OCEAN CRUISES

E’ stata costituita in Europa una nuova compagnia da crociera denominata Blue Ocean Cruises, che commercializzerà crociere in India sulla MV Ocean Life, ex easy Cruise Life. La prima crociera di cinque giorni partirà da Mumbai per Goa il 24 Ottobre.

fonte: marittimipozzalloblog.com



Ho fatto qualche ricerca più approfondita ed ho trovato questo:

Quote:
martedì 5 ottobre 2010
Nasce la Blue Ocean Cruises compagnia europea che opererà in India

Nasce Blue Ocean Cruises, nuova compagnia di crociera europea costituita di recentemente con l'obiettivo di avviare la commercializzazione di crociere nelle acque indiane utilizzando la MV OceanLife (ex easyCruise Life). La compagnia europea ha costituito una filiale indiana, Blue Ocean Cruises India, mentre le operazioni inizieranno con il suo primo itinerario di crociera di 3 giorni e 2 notti con partenza da Mumbai e scalo a Goa e rientro a Mumbai, il prossimo 24 ottobre 2010. La compagnia prevede di avviare un itinerario di 4 notti per Lakshadweep nel dicembre 2010. Blue Ocean Cruises, ha anche un accordo con la compagnia aerea Air India, in modo da offrire ai propri clienti di combinare anche soggiorni o collegamenti con le altre città dell'India. Secondo quanto dichiarato da Oneil Khosa, CEO & MD, Blue Ocean Cruises India, attualmente “Mumbai Port Trust ha acconsentito alla compagnia di fornire un ancoraggio dedicato per operare da Mumbai. In principio, offriremo due viaggi alla settimana tra Mumbai e Goa e la frequenza aumenterà con l'aumento della domanda, in quanto il mercato sta nascendo ora è non vogliamo correre i rischi che altre compagnie hanno dovuto affrontare in passato. Le nostre tariffe si aggirano tra i 3.000 a 9.900 Rs ha per persona per notte”. Blue Ocean Cruises ha acquistato la nave MV easyCruise Life, rimasta inutilizzata durante il 2010, lo scorso settembre. La OceanLife, dispone di 231 cabine di cui 35 suite (la suite più grande è di 400 m²), 121 cabine esterne e il 75 cabine interne. “Quasi tutte le cabine sono state progettate per accogliere quattro passeggeri, che è in gran parte la costituzione della famiglia indiana. Al fine di attrarre le famiglie, ci saranno anche sconti sulla sistemazione dei passeggeri in terzo e quarto letto. Oltre a questo, ci sarà anche un sconto dedicato a chi è in viaggio di nozze, o per chi vuole effettuale avvenimenti a bordo. La nave da crociera offre una sala riunioni con una capienza fino a 200 persone. Abbiamo già ricevuto una prenotazione di un noleggio per due notti per un matrimonio per il prossimo dicembre. Con l'obiettivo di attrarre clientela interessata al noleggio della nave, offriremo pacchetti all inclusive. La breve durata delle crociere permetterà anche alle masse di usufruire di una esperienza in crociera ad un prezzo accessibile a tutti”. Khosa sottolinea, come la compagnia sta cercando di negoziare con il governo del Gujarat, per effettuare crociere a Porbandar e Diu. “Miriamo a collegare i turisti al Santuario di Gir, al Tempio di Somnath e Dwarka nel Gujarat per via mare, con la possibilità di noleggiare la nave per questi itinerari. In inoltre, siamo in discussione con Maharashtra Tourism Development Corporation, Tourism Corporation of Gujarat Ltd e Goa Tourism Development Corporation , per promuovere congiuntamente la crociera attraverso i loro itinerari. La compagnia prevede di utilizzare il canale tradizionale di distribuzione, così come modello di vendita online tramite il proprio sito web www.blueoceancruises.com.

Segnalo, inoltre, questo interessante link tutto dedicato alle novità della crocieristica:

http://crocieremie.blogspot.com/2010...compagnia.html
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old October 31st, 2010, 01:31 PM   #125
tool2106
Registered User
 
Join Date: Sep 2009
Location: NordRhein-Westfallen
Posts: 10,487
Likes (Received): 1853

http://viaggi.repubblica.it/multimed...0/26777604/1/1

Quote:
Germania, ecco la nave Disney. Crociere per 4000
Grande festa ieri sera nella Germania settentrionale per la cerimonia di varo della Disney Dream, nave da crociera da 128 mila tonnellate e 4mila passeggeri che recherà bene in vista i personaggi del geniale Walt. Il "sogno disneyano", che misura 340 metri, è stato letteralmente "svelato": fino a ieri era coperto all'interno di un immenso capannone, nei cantieri tedeschi Meyer, a Papenburg. Nella tarda serata di ieri, 30 ottobre, l'enorme portale si è aperto, e la nave, già in acqua, è venuta fuori lentamente. La nave lascerà il cantiere fra 14 giorni, per il Mare del Nord. La consegna definitiva alla Disney è in programma a dicembre
E' veramente splendida !
tool2106 no está en línea   Reply With Quote
Old October 31st, 2010, 04:57 PM   #126
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,707



Molto bella si!

Quindi anche la Disney sta investendendo nel settore crocieristico! Wow!
Ulteriore prova del fatto che questo settore non conosce crisi (a differenza - FORSE! - dei parchi tematici..)

Eccola:

[IMG]http://i52.************/2zovxpy.jpg[/IMG]

[IMG]http://i52.************/6rjxqq.jpg[/IMG]

[IMG]http://i55.************/k6lw7.jpg[/IMG]
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old October 31st, 2010, 05:01 PM   #127
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,707

30 ottobre 2010

Danimarca
Duemila spettatori
per la Allure of the seas


[IMG]http://i56.************/2w7is1f.jpg[/IMG]

La più grande nave da crociera del mondo, la Allure of the Seas, ha fatto oggi un’uscita spettacolare dal mar Baltico per il suo primo viaggio passando appena un metro sotto un grande ponte sospeso in Danimarca grazie a ciminiere retrattili.

[IMG]http://i52.************/w15wn4.jpg[/IMG]

Alle 16.18 la nave, uscita dai cantieri Stx in Finlandia e diretta in Florida, è passata sotto il ponte del Grande Belt, ha detto all’Afp una fonte dell’operatore del ponte, uno dei più alti del mondo. «È passato senza problemi, ha detto. Era vicino ma è andato tutto bene».
Su una spiaggia vicina si erano radunate duemila persone per assistere allo spettacolare passaggio della Allure of the seas, emula dello stesso passaggio compiuto dalla sua gemella Oasis of the seas dopo il varo nel 2009.

fonte e foto: shippingonline.it


Spettacolare!
E guardate che Ponte!!!!
(presto lo avremo anche noi...)
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old December 1st, 2010, 11:54 PM   #128
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,707

Costa Crociere aggiunge itinerario nel Mar Rosso


Si apre un nuovo mercato per il settore crocieristico. Costa Crociere inaugura un nuovo itinerario nel Mar Rosso per tutto l’inverno 2010-2011. Si aggiunge così una nuova tappa dopo l’Estremo Oriente, Emirati Arabi e Oceano Indiano nell’elenco delle destinazioni che la compagnia ha offerto per prima a livello mondiale con crociere regolari.
Costa Marina (25.600 tonnellate di stazza per 1.000 Ospiti totali) e Costa Allegra (28.400 tonnellate di stazza per 1.000 Ospiti totali) saranno in viaggio rispettivamente dal 25 novembre al 17 febbraio 2011 e dal 29 novembre al 21 marzo 2011, per un itinerario che comprende Egitto, Israele e Giordania, con scali a Sharm el Sheik, Eliath (Israele), Aqaba (Giordania), Luxor-Safaga (Egitto), Cair-Sokhna (Egitto) e rientro a Sharm el Sheik. In tutto scali delle navi a Sharm el Sheik saranno 38, per circa 60.000 passeggeri movimentati.

fonte: http://marittimipozzallo.blogspot.co...max-results=10



Settore che non conosce crisi e uno dei nostri settori che ci fa onore nel mondo!
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old December 1st, 2010, 11:56 PM   #129
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,707

CEMAR: ANCHE IL 2011 POSITIVO PER LE CROCIERE IN ITALIA


In occasione del Seatrade Med Cruise Convention, in programma a Cannes dal 30 novembre al 2 dicembre 2010, Sergio Senesi, presidente di Cemar Agency Network di Genova, presenta come di consueto un dettagliato quadro analitico sulla previsione del movimento crocieristico nei porti italiani per il 2011. Il 2011 farà registrare un forte incremento sulla movimentazione dei crocieristi nei porti italiani, con una previsione di 10.991.000 passeggeri (+16,98%) e 5.089 toccate nave (+ 4,82%). «Si tratta di una crescita impressionante – ha dichiarato Sergio Senesi – che deve essere ricondotta a tutte le novità che caratterizzeranno il settore delle crociere nel Mediterraneo nel corso del prossimo anno. Il 2011 vedrà infatti la presenza di 14 navi superiori ai 3.000 passeggeri, il ritorno di Carnival Cruise nel Mare Nostrum (il Gruppo Carnival sarà presente con un totale 53 navi), nonché gli itinerari di Norwegian Epic, nuova ammiraglia di Norwegian Cruise Line da 4.200 passeggeri, ed il forte incremento della presenza di Royal Caribbean con la presenza di 21 navi del gruppo. Non va infine dimenticata la crescita esponenziale di Msc Crociere e di Costa Crociere, sia in termini di flotta che in termini di presenza nel Mediterraneo anche durante la stagione invernale» L’Italia si mantiene al vertice continentale per quanto riguarda il movimento passeggeri. Sarà ancora Civitavecchia il principale porto crocieristico italiano nel 2011, con 2.450.000 passeggeri movimentati nel 2011, seguito dal porto di Venezia (1.700.000 passeggeri), da quello di Napoli (1.250.000 passeggeri) e da quello di Livorno (950.000 passeggero), che si piazza al quarto posto della classifica, davanti ai porti di Savona, Genova, Bari e Palermo. La stagione crocieristica 2011 coinvolgerà 52 compagnie e 149 navi da crociera ed interesserà 64 porti e 12 regioni italiane.

Fonte : Camera del Lavoro di Pozzallo
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old April 4th, 2011, 04:14 PM   #130
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,707

CARNIVAL MAGIC’ COMPLETA LE PROVE IN MARE





La “Carnival Magic”, nave da crociera costruita per il gruppo Carnival presso la Fincantieri di Monfalcone, ha terminato con successo le prove tecniche in mare. Quando entrerà in servizio a maggio la nave, che può ospitare 3.690 passeggeri, sarà una delle più grandi navi presenti sul mercato. La “Carnival Magic”, ha una stazza di 130 mila tonnellate. Con il completamento delle prove tecniche, la nave è vicina all’ultimazione: rimane l’allestimento di parte degli interni. Con l’arrivo di “Magic”, sotto il marchio Carnival opereranno 23 unità. Sulla “Magic” verrà servita una birra presente solo a bordo della nave, la “ThirstyFrog Red”. Inoltre, grande attenzione è stata dedicata alle aree per le attività sportive. Il battesimo della nave avverrà a Venezia il primo maggio, dopodiché la nave sarà subito impiegata in una serie di crociere nel Mediterraneo.

marittimpozzalloblog.it


__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old April 4th, 2011, 04:19 PM   #131
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,707

COSTA CROCIERE - ESERCIZIO 2010, RISULTATI BRILLANTI



L’Assemblea degli azionisti di Costa Crociere, di cui fanno parte i marchi Costa Crociere, AIDA Cruises e Iberocruceros, riunitasi in sessione ordinaria, ha approvato il bilancio consolidato relativo all’esercizio 2010 (dal 1 dicembre 2009 al 30 novembre 2010), che ha evidenziato risultati brillanti e un ulteriore rafforzamento della crescita del gruppo, che è n.1 in Europa nel segmento turistico delle crociere. Il fatturato consolidato è cresciuto del 12,1%, arrivando a poco meno di 3 miliardi di euro, mentre gli ospiti totali sono stati 2,15 milioni e sono aumentati del 18% rispetto allo scorso esercizio. Sono cresciuti anche gli ospiti/giorno, arrivati a circa 17 milioni (+16,7%). Il tasso di occupazione è stato del 105%. L’incremento del fatturato conferma Costa Crociere come la società turistica più grande in Italia. “I risultati ottenuti dalla nostra azienda nell’ultimo esercizio sono davvero brillanti, se consideriamo il contesto economico difficile in cui abbiamo operato. – ha

commentato Pier Luigi Foschi, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Costa Crociere - In termini di ospiti totali abbiamo avuto una crescita addirittura quasi doppia rispetto a quanto è cresciuto l’intero mercato delle crociere in Europa, con un aumento del 18% contro il 10% del mercato europeo. La ragione di questo successo è da ricercarsi sia nella qualità eccellente del nostro prodotto, riconosciuta e premiata dai nostri clienti, che rimangono fedeli ai nostri marchi, che nella solidità economica e finanziaria della nostra azienda, a garanzia della realizzazione di una vacanza da sogno”. Attualmente, al marzo 2011, il Gruppo Costa Crociere S.p.A., può contare su un totale di 25 navi in servizio (14 di Costa Crociere, 7 di AIDA Cruises e 4 di Iberocruceros) ed è previsto che altre 5 nuove navi siano consegnate entro il 2013 (2 a Costa Crociere, 3 ad AIDACruises). Il prossimo aprile entrerà in servizio AIDASol, nuova nave della flotta di AIDA Cruises costruita nei cantieri tedeschi di Meyer Werft, mentre a fine giugno arriverà Costa Favolosa, nuova ammiraglia della flotta Costa Crociere, costruita da Fincantieri a Marghera. I risultati del bilancio dell’anno fiscale 2010 confermano il consolidamento della posizione di numero 1 del gruppo Costa Crociere in Europa, il mercato crocieristico attualmente più dinamico. Secondo i recenti dati diffusi dall’European Cruise Council, l’associazione delle principali compagnie europee, nel 2010 sono stati 5,5 milioni gli europei ad andare in crociera, con un aumento del 10% circa rispetto all’anno precedente. La crescita economica di Costa Crociere è andata di pari passo con l’impegno ambientale, che vede da sempre il gruppo italiano all’avanguardia. Nel 2010 è stato infatti ottenuto un miglioramento rispetto al 2009 del 3,1% in termini di efficienza nei consumi di carburante per ospite imbarcato, con conseguente riduzione delle emissioni prodotte. La riduzione del consumo di energia è un aspetto su cui si sta concentrando l’impegno per la salvaguardia ambientale dell’azienda italiana, con interventi e innovazioni che riguardano in primo luogo le nuove navi che entrano in servizio. Questi interventi prevedono ad esempio l’utilizzo di vernici ecologiche al silicone che riducono il formarsi di microrganismi sullo scafo senza rilasciare sostanze tossiche in mare, aumentandone le prestazioni idrodinamiche; utilizzo di lampadine al LED a basso consumo energetico; economizzatori che consentono di riutilizzare l’acqua calda prodotta dai motori per il riscaldamento delle cabine e delle aree pubbliche; key-card holders, per attivare la luce in cabina solo quando l’ospite inserisce la sua carta cabina nell'apposita feritoia; riduttori di flusso nei lavandini e docce delle cabine per ridurre il consumo di acqua.

Fonte: Camera del Lavoro di Pozzallo
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old June 2nd, 2011, 07:58 PM   #132
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,707

Fincantieri: ordine da Carnival per nave da crociera P&O cruises


Roma, 1 giu. - (Adnkronos) - Fincantieri si e' aggiudicata un ordine dal colosso crocieristico statunitense Carnival per la costruzione di una nave da crociera da 141.000 tonnellate di stazza lorda destinata al brand inglese P&O Cruises. La nave, che entrera' in servizio nel marzo 2015, si legge in una nota, potra' ospitare a bordo 3.611 passeggeri, sara' l'ammiraglia della flotta di P&O Cruises, nonche' la piu' grande realizzata per il mercato britannico.
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old June 16th, 2011, 11:02 AM   #133
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,707

Quando dicevo che bisognava investire nei porti e sopratutto nella crocieristica..
Settore vanto per l'Italia.

Crociere: rapporto Ecc, entro 2014 23 nuove navi in Ue
Industria europea investira' 10,8 mld per 60 mila posti letto




(ANSA) - GENOVA, 15 GIU - Tra il 2011 e il 2014 l'industria europea investira' 10,8 miliardi di euro in 23 nuove navi, con una capacita' di oltre 60 mila passeggeri in piu'. Sono i dati emersi durante la conferenza dell'European Cruise Council (Ecc), associazione che riunisce trenta compagnie crocieristiche europee - a cui se ne aggiungono altre 34 associate - che si e' tenuta oggi a Bruxelles.

''L'industria crocieristica continua a favorire la ripresa economica - commenta Manfredi Lefebvre d'Ovidio, presidente dell'Ecc - creando posti di lavoro nei cantieri navali e nei porti e fungendo da catalizzatore turistico''.

''Il mercato crocieristico e' fiorente - aggiunge Pierfrancesco Vago, vicepresidente dell'Ecc e Ceo di Msc Crociere - e questo dimostra l'alta qualita' del servizio offerto dalle compagnie dell'Ecc. Lo scorso anno, infatti, 5,5 milioni di europei hanno scelto di andare in crociera in Europa''.

Alla conferenza dell'Ecc sono intervenuti anche Soledad Bianco, specialista nella gestione delle risorse sostenibili presso la European Commissioni's Environment Directorate e David Dingle, chief executive Carnival Uk.(ANSA).


__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old June 16th, 2011, 11:13 AM   #134
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,707

notizia più dettagliata



Crociere, Italia guida crescita del settore
European Cruise Council, fra 2011 e 2014 investimenti dell'industria in Europa per quasi 11 miliardi di euro


Un settore in crescita che trova l'Italia in prima linea ed è pronto a cavalcare la ripresa dalla crisi economica con investimenti in Europa, di qui al 2014, di 10,8 miliardi di euro per 23 nuove navi e una capacità complessiva di oltre 60 mila passeggeri in più. È questo il quadro dell'industria crocieristica europea tracciato a Bruxelles dallo European Cruise Council (Ecc).

Uno sforzo importante da parte del settore, come sottolineato dall'associazione, e che punta a "dare un ulteriore impulso a molte destinazioni europee, guidandone lo sviluppo turistico, generando investimenti in infrastrutture e creando posti di lavoro", anche nell'indotto, nelle regioni costiere e nelle isole. L'anno scorso, secondo i dati forniti dall'Ecc, la crociera è stata scelta come formula di vacanza da cinque milioni e mezzo di europei, il 10% in più rispetto all'anno prima. A questi vanno aggiunti gli 1,2 milioni di passeggeri provenienti da altri continenti che hanno scelto l'Europa per la crociera. Un giro d'affari che ha generato per il settore 35,2 miliardi di euro per beni e servizi e che ha dato lavoro a più di 300 mila persone in decine di porti, a cominciare da quello italiano di Civitavecchia, fino a Helsinki, Copenaghen, La Valletta, Bilbao e Southampton. Rispetto al 2009 le prenotazioni che hanno interessato il Vecchio Continente sono aumentate del 9,3%, per un totale che è stato pari a circa il 30% del mercato globale.

Un impatto economico notevole in tutta Europa, anche se più della metà degli investimenti diretti dell'industria (61%) si è concentrata in tre Paesi, a partire dall'Italia che - con una crescita del 4,8% rispetto al 2009 - è quello che ha registrato il volume maggiore di spesa diretta, oltre quattro milioni e mezzo di euro. A seguire Gran Bretagna e Germania, rispettivamente al secondo e terzo posto, e poi Spagna, Francia e Grecia che insieme raggruppano un altro 20% della spesa. Secondo quanto si legge nel rapporto, l'Italia si conferma non solo come il Paese leader della costruzione navi in Europa ma anche come maggiore mercato e principale destinazione.

Dati positivi, e in crescita per i prossimi due anni, anche per quanto riguarda il Mediterraneo: nel 2010 il Mare Nostrum è stato solcato da 162 navi da crociera con a bordo quasi tre milioni e mezzo di passeggeri. Una delle ultime tendenze è invece il Mar Baltico, regione che attrae il maggior numero dei passeggeri che salpano alla volta dell'Europa del Nord: l'anno scorso è stato visitato da poco più di tre milioni di passeggeri e per il 2011 se ne prevedono tre milioni e mezzo.

"L'industria crocieristica continua a favorire la ripresa economica - spiega Manfredi Lefebvre d'Ovidio, presidente Ecc - creando posti di lavoro nei cantieri navali, nei porti e fungendo da catalizzatore turistico". Le compagnie rappresentate dallo European Cruise Council, aggiunge Pierfrancesco Vago, vicepresidente dell'associazione e ceo di Msc Crociere, forniscono "un'esperienza di alta qualità, un eccellente rapporto qualità-prezzo e un'ottima tipologia di vacanza".


http://www.ansa.it/web/notizie/canal...817411916.html


__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old June 16th, 2011, 03:44 PM   #135
ilovenapoli85
Free Palestine
 
ilovenapoli85's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Another world
Posts: 5,644
Likes (Received): 725

Alcune foto di 4 navi presenti questa mattina a Napoli:



Uploaded with ImageShack.us



Uploaded with ImageShack.us



Uploaded with ImageShack.us



Uploaded with ImageShack.us
__________________

Edizioni Immanenza
ilovenapoli85 no está en línea   Reply With Quote
Old June 17th, 2011, 08:38 PM   #136
ilovenapoli85
Free Palestine
 
ilovenapoli85's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Another world
Posts: 5,644
Likes (Received): 725

Una royal caribbean di oggi pomeriggio:



Uploaded with ImageShack.us



Uploaded with ImageShack.us
__________________

Edizioni Immanenza
ilovenapoli85 no está en línea   Reply With Quote
Old June 17th, 2011, 08:58 PM   #137
logan1975
Registered User
 
logan1975's Avatar
 
Join Date: Mar 2007
Posts: 17,094
Likes (Received): 7638

Carnival Magic a Messina
[IMG]http://i52.************/149w0es.jpg[/IMG]

[IMG]http://i51.************/2dlvh45.jpg[/IMG]

[IMG]http://i56.************/15s1ocm.jpg[/IMG]

[IMG]http://i56.************/jkbrz9.jpg[/IMG]

[IMG]http://i51.************/2ptcu9h.jpg[/IMG]
__________________
North-east of Sicily

Lasciate entrare il cane coperto di fango: si può lavare il cane e si può lavare il fango, ma quelli che non amano né il cane, né il fango, quelli no, non si possono lavare.
Jacques Prévert
logan1975 no está en línea   Reply With Quote
Old August 5th, 2011, 04:08 PM   #138
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,707

Principali porti crocieristici italiani - Traffico passeggeri anni 2000-2010


__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old November 9th, 2011, 05:59 PM   #139
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,707

Voyager Iberocruceros diventa Costa Crociere entra in flotta la nave Costa Voyager 20 Nov 2011/May 2012
Costa Crociere annuncia l’arrivo della Costa Voyager, in grado di accogliere 927 ospiti totali.



Entrata in servizio nel 2000 e proveniente dalla flotta di Iberocruceros, compagnia spagnola del gruppo Costa.

//// Costa Voyager 24.400 tonn di stazza, offre 416 cabine totali, di cui 16 suite panoramiche e 12 suite con balcone privato, 3 ristoranti, 4 bar, teatro, centro benessere, piscina, teatro, casinò, discoteca, shopping center e Squok club (club per bambini).

Costa Voyager ha caratteristiche tecniche che la rendono adatta per crociere nel mar Rosso, destinazione inaugurata lo scorso inverno.

La prima crociera in partenza dall’italia dura 15 giorni, in partenza da Savona il 20 novembre 2011 in direzione Sharm El Sheik.
[...]

fonte e ahttp://www.sicilydistrict.eu/news/navi-crociere/voyager-iberocruceros-diventa-costa-crociere-entra-in-flotta-la-nave-costa-voyager-20-nov-2011-may-2012/4948rticolo completo:
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old January 10th, 2012, 10:31 AM   #140
Paxromana
ad mos maiorum
 
Paxromana's Avatar
 
Join Date: Sep 2004
Location: Rome - Milan (born)
Posts: 3,427
Likes (Received): 922

S24O

Il gruppo Ferretti comprato dai cinesi di Shig

Raggiunto l'accordo a Jinan nella provincia nord occidentale cinese dello Shandong tra un gruppo industriale locale e il gruppo Ferretti per l'acquisto della società cantieristica italiana da parte dei cinesi. Lo scrive l'agenzia Nuova Cina. La Weichai Holding Group, una sussidiaria della Shandong Heavy Industries (Shig), pagherà 374 milioni di euro (Bloomberg parla di 228 milioni) per il 75% del gruppo Ferretti. Fondato nel 1946, il gruppo Weichai è uno delle più grosse società cinesi che operano nel campo della produzione di parti di auto e di veicoli pesanti.

Secondo quanto riportato da Bloomberg la società cinese assumerà circa 580 milioni di euro del debito di Ferretti del debito. Inoltre - stima John Davison, capo globale Investimenti strategici del gruppo Rbs - si parla della raccolta di 100 milioni di euro di nuove azioni e di 80 milioni di euro di prestiti. Ferretti manterrà la gestione così come la sua sede e stabilimenti produttivi in Italia.
Paxromana no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 


Reply

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 10:37 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions Inc.
vBulletin Security provided by vBSecurity v2.2.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us