AUGUSTA | Porto - Page 5 - SkyscraperCity
 

forums map | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Infrastrutture e Trasporti > Porti, navi ed infrastrutture correlate


Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old May 1st, 2015, 10:26 AM   #81
Provinciale
Registered User
 
Provinciale's Avatar
 
Join Date: Nov 2013
Posts: 680
Likes (Received): 342

Che io sappia non ci sono progetti a tal proposito, poi in futuro sicuramente se ne parlerà.
Provinciale no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old May 26th, 2015, 12:15 PM   #82
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,667

Augusta, Riforma delle autorità portuali: "una sciagura l'ipotesi di una sola a Palermo" per il deputato Zappulla

25 Maggio 2015


Puntare a razionalizzare e accorpare le autorità portuali in Italia e in Sicilia è una scelta obbligata ormai dalle direttive europee e dalla necessità in Italia di rilanciare il sistema portuale e marittimo. "Scegliere, invece - afferma il deputato nazionale del Pd, Giuseppe Zappulla -, di puntare ad una sola autorità portuale in Sicilia come unico ente di gestione dei Porti di Trapani Palermo Catania e Augusta è un errore gravissimo che non risponde alle vere esigenze produttive, organizzative ed economiche delle attività portuali in Sicilia".
Secondo il deputato nazionale questa ipotesi è "una vera e propria sciagura per tutte le attività isolane e chi la avanza non conosce né la Sicilia né la sua geografia socio-economica. Se è condivisibile, infatti, la necessità di riformare e razionalizzare il sistema portuale è altrettanto chiaro che questo deve avvenire sapendo rispondere alle esigenze produttive e alle specificità delle attività portuali e marittime."

L’idea di una sola autorità portuale a Palermo con un coordinamento unico regionale di tutti i porti viene definita "barocca" da Zappulla. "Molto più logico e serio, invece, puntare ad almeno due autorità portuali (una per la Sicilia occidentale e una per quella orientale) in una logica di distretto e di coordinamento unico regionale. La Sicilia orientale, con al centro il porto di valenza internazionale di Augusta, può e deve diventare la piattaforma logistica–industriale-commerciale-merci e passeggeri - del Mediterraneo. Non credo esistano serie alternative alla realizzazione del Sistema Portuale Integrato della Sicilia Orientale con la piena valorizzazione di tutti i porti e realtà esistenti."

Il vice ministro, Riccardo Nencini, da contattato dallo stesso Zappulla, sostiene che nulla di definito esiste per quanto attiene alla mappa delle autorità portuali e che i prossimi mesi saranno però decisivi per assumere le scelte. "A lui, al ministro Del Rio e ai Presidenti delle Commissioni Trasporti di Camera e Senato chiedo, prima di assumere qualsiasi decisione, di confrontarsi con i territori e con il governo regionale. Ai miei colleghi parlamentari della provincia di Siracusa e della Sicilia orientale chiedo di intervenire insieme e unitariamente perché in gioco non c’è una piccola rivendicazione campanilistica ma scelte strategiche per il futuro economico ed occupazionale di Augusta e di una intera regione".

Ad essere preoccupato per quella che ritiene possa essere l’ennesima “mazzata per l’economia del territorio”, è anche il parlamentare all’Ars, Pippo Gennuso: “Non possiamo assistere in silenzio all’ennesimo scippo che sta per consumarsi in provincia di Siracusa. Occorre una mobilitazione generale, ma anche della classe politica siracusana, contro la sparizione dell’Autorità portuale di Augusta”. Il deputato siracusano teme che la riforma sulle autorità portuali sopprima una delle “poche cose che funzionano”.

“Il tentativo del Governo Renzi – afferma Gennuso – è quello di fare sparire in Sicilia tutte le autorità portuali, ovvero Trapani, Catania, Messina ed Augusta, accorpandoli in un’unica Port Authority, che sarebbe quella di Palermo. Si tratterebbe di una riforma scellerata che penalizzerebbe uno dei porti più strategici del Mediterraneo. Augusta non può essere soppressa, pertanto chiedo al Governo della Regione di farsi portavoce delle istanze che arrivano dalla provincia di Siracusa: l’autorità portuale di Augusta non può sparire. Non vorrei che questa manovra avvenisse in piena estate, approfittando delle distrazioni della politica. In un caso del genere, non si tratta di una lotta tra partiti, ma di difendere quel poco che ci è rimasto delle nostre eccellenze. In questo caso il porto megarese”.
http://www.siracusanews.it/node/59913
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old May 26th, 2015, 12:58 PM   #83
C0nTainEr
BANNED
 
Join Date: Mar 2012
Location: Maledetto Anfiteatro
Posts: 4,041
Likes (Received): 5003

Sono sostanzialmente d'accordo
La Sicilia è molto grande e con porti dalle caratteristiche e dalle funzioni troppo diverse
Personalmente avrei visto bene tre sistemi distinti
Uno della Sicilia occidentale, con Palermo e Trapani
Uno della Sicilia orientale, con Augusta e Catania
E infine il sistema dello Stretto, sovraregionale dato il traffico di attraversamento, che raggruppasse sotto Messina, Villa San Giovanni e Reggio Calabria.
Infine è bene dire che l'aspetto della governance e degli accorpamenti è certo importante, ma deve esserci tutto un contorno (individuazione dei corridoi logistici strategici, forte integrazione dei retroporti, snellimento burocratico, riforma delle dogane) di cui al momento non v'è traccia in questo disegno di legge.
C0nTainEr no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old May 26th, 2015, 01:39 PM   #84
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,667



Infatti più o meno sarebbe stato così, e quelli senza autorità (cioè direttamente (non) gestiti dall'assessorato territorio e ambiente) andavano a far parte o nell'uno o dell'altro..
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old May 26th, 2015, 04:08 PM   #85
Provinciale
Registered User
 
Provinciale's Avatar
 
Join Date: Nov 2013
Posts: 680
Likes (Received): 342

Peggio degli anni appena passati per il porto di Augusta difficilmente si potrà fare, quindi ben venga un cambiamento drastico.
Posso affermare apertamente che ad Augusta l'Autorita Portaule ha fatto ben poco per non dire nulla.
Provinciale no está en línea   Reply With Quote
Old June 29th, 2015, 03:06 PM   #86
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,667


www.via.it
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte

C0nTainEr liked this post
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old June 29th, 2015, 03:24 PM   #87
C0nTainEr
BANNED
 
Join Date: Mar 2012
Location: Maledetto Anfiteatro
Posts: 4,041
Likes (Received): 5003

Molto bene, quanto è la quota del privato?
C0nTainEr no está en línea   Reply With Quote
Old June 29th, 2015, 05:11 PM   #88
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,667









__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old June 29th, 2015, 05:15 PM   #89
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,667

Storico merci - porto di Augusta

__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old July 14th, 2015, 03:05 PM   #90
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,667

Porti, il piano del governo non convince
di Rosario Battiato

Palermo e Augusta nella prima fascia (core) degli scali europei, gradino più in basso per Messina, Catania esclusa. Priorità di investimenti agli scali inseriti all’interno della rete trans-europea dei trasporti Ten-t

Quote:
...
Per Augusta un ruolo preciso anche per i corridoi merci che sono stati aggiornati nel 2013 rispetto ai nuovi corridoi infrastrutturali Ten-T. In Italia ce ne saranno 4 e uno di questi (Rfc 3) coinvolgerà la Sicilia. Si tratta del corridoio che va da Stoccolma ad Augusta e Palermo e che dovrebbe essere istituito per novembre 2015. Sempre Augusta, inoltre, risulta uno dei porti, secondo l’analisi del programmi triennali 2015-2017, su cui si investirà maggiormente. Dopo Civitavecchia (1,5 miliardi) troviamo Napoli (636 milioni) e quindi lo scalo aretuseo (348 milioni).
...
[..]
http://www.qds.it/19936-porti-il-pia...n-convince.htm
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old August 11th, 2015, 03:39 PM   #91
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,667

Porto Augusta, investimenti in arrivo per 348 mln di euro

Lo scalo si conferma al settimo posto in Italia per traffico di merci con 30 milioni di tonnellate



http://www.siciliaway.it/porto-augus...i-euro/1112573
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old September 4th, 2015, 01:12 PM   #92
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,667

__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old September 26th, 2015, 12:27 PM   #93
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,667

Siracusa: Vinciullo si pronuncia sul porto di Augusta

20 settembre 2015



“lunedì il Comitato Portuale di Augusta si riunirà per discutere delle problematiche inerenti il futuro del Porto Commerciale Megarese”: lo ha comunicato l’On. Vincenzo Vinciullo.

“Giovedì incontrando i responsabili dell’immigrazione al Ministero degli Interni ho ribadito quella che dovrebbe essere la posizione di tutto il territorio: un NO a realizzare un centro di prima accoglienza all’interno del porto, un SI’ a realizzare questa struttura, sempre in area di proprietà dell’Autorità Portuale di Augusta, ma fuori dal porto commerciale. Ho ribadito, ancora una volta- ha continuato – della presenza nei pressi del pontile della cementeria “Buzzi Unicem” di un’area già in parte attrezzata che può essere destinata ad accogliere i migranti”.

“Sono sicuro che – ha concluso l’On. Vinciullo– il Comitato Portuale saprà dibattere e discutere su questo argomento, elaborando una soluzione che sia, allo stesso tempo, di difesa del territorio e di generosa accoglienza dei migranti che scappano da situazioni drammatiche e che tendono le loro mani verso di noi”.
http://www.siracusatimes.it/siracusa...to-di-augusta/
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old September 26th, 2015, 01:13 PM   #94
Provinciale
Registered User
 
Provinciale's Avatar
 
Join Date: Nov 2013
Posts: 680
Likes (Received): 342

Solita propaganda elettorale, alla fine come sempre non si farà nulla!
Provinciale no está en línea   Reply With Quote
Old September 29th, 2015, 10:19 PM   #95
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,667


Panorama Augustano by Marco, su Flickr
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte

Provinciale liked this post
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old October 21st, 2015, 11:59 PM   #96
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 46,667

Augusta, Prestigiacomo: "Port authority, si faccia sistema con il pontile di Santa Panagia e il porto di Pozzallo"


Si è svolto ieri l'incontro tra il deputato nazionale Stefania Prestigiacomo con il ministro alle Infrastrutture e Trasporti Graziano Del Rio, al quale ha partecipato anche l'ex presidente dell'autorità portuale di Augusta, Aldo Garozzo per meglio rappresentare quanto era stato avviato negli anni passati in termini di progetti e iniziative, oggi ferme a causa del commissariamento.
È stata avanzata la richiesta, peraltro scontata, che la sede dell'Autorita di sistema fosse Augusta non solo in ossequio alle indicazioni delle Commissioni Europee, quanto piuttosto per le peculiarità di questo porto. "Questo è assodato e una sua modificazione andrebbe spiegata in modo convincente - sottolinea l'onorevole Prestigiacomo - L'ingresso del porto di Augusta nelle reti Ten-T, passando in soli 18 mesi dalla rete secondaria alla rete Core, è significativo del lavoro fatto con scrupolo e visione strategica mettendo in evidenza, oltre alle attività in essere nel porto, anche e soprattutto le sue potenzialità con la stesura di un innovativo piano regolare dove convivono attività storiche, nuove opportunità per i cantieri, movimentazione di merci e persone in un contesto ambientale risanato e riqualificato che utilizza aree industriali dismesse. Se però l'Europa premia le idee innovative, specie se in linea con i suoi parametri e le sue politiche, concedendo i co-finanziamenti per implementarle con progetti, dall'altra parte chiede che essi siano realizzati in tempi consoni alla loro complessità per poi essere fruibili dagli utenti per creare crescita e sviluppo. A causa del commissariamento ad Augusta purtroppo non è andata così".

Il deputato ammette che quando gli investimenti vanno a rilento non solo non si raggiungono gli obiettivi concordati e prefissati, ma si dà l'impressione di incapacità ed inefficienza ma stigmatizza come la bassa rendicondazione della spesa dei progetti in via di realizzazione nel porto e al momento il mancato inserimento di nuovi progetti nella programmazione 2014-2020, stanno a dimostrare le difficoltà di gestione che deve affrontare un'autorita come quella di Augusta se la governance non è di alto livello.

Il porto di Augusta movimenta merci per oltre 25 milioni di tonnellate anno con circa 2.600 navi assistite da servizi portuali locali. Le attività che vi si svolgono danno un gettito per tasse portuali di oltre 13 milioni di euro, oltre 3 milioni per tasse di ancoraggio ed oltre 3 milioni per canoni di concessione demaniale su oltre 100 pratiche anno. È stato fatto notare che se si fosse superata "un'assurda e miope visione politica ed imprenditoriale che risale la prima volta a circa 15 anni fa,quando mi è stata negata la possibilità di fare sistema con Siracusa e più recentemente quando tale possibilità é stata negata anche dalla stessa Autorita portuale, il peso di un sistema Siracusa - Augusta unificato, sarebbe oggi ben diverso".

A questi numeri andrebbero ad aggiungersi quelli del pontile di Santa Panagia, aumentando gli incassi dell'autorita portuale ad oltre 25 milioni di euro all'anno con un movimentato di quasi 40 milioni di tonnellate/anno. Risorse oggi, quelle prodotte dal pontile di Santa Panagia che Siracusa non vede perché vengono incassate direttamente dal Tesoro e non torna sul territorio.

Una tale port authority avrebbe numeri, completezza di operazioni portuali, possibilità di sviluppo anche con il riutilizzo di aree dismesse e bonificate, così come previste dal redigendo Piano regolatore del porto. "Magari allargando alla provincia di Ragusa con il porto di Pozzallo, che inserito in un contesto più ampio darebbe sicuramente risultati migliori per l'acquisizione di nuove sinergie - conclude - È così che cresce la Sicilia. Chissà.... l'idea al Ministro è stata lanciata. La complessità del porto di Augusta richiede governance di alto livello e dedicata sia per le attività di gestione sia per quelle di sviluppo. Ciò non può essere considerato come limite di visione o come ancoraggio ad un provincialismo che la realtà di oggi ha superato con le aree vaste. È piuttosto la consapevolezza che una governance part-time mostra tutti i limiti che oggi stiamo vedendo con le gestioni commissariali. Augusta ha bisogno "in loco "di risorse manageriali di alto livello, indipendenti politicamente e che agiscono nell'interesse del porto. Di lavoro a tempo pieno ce n'é tanto. E intanto ...noi attendiamo".
http://www.siracusanews.it/node/65177
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old October 22nd, 2015, 01:03 PM   #97
Provinciale
Registered User
 
Provinciale's Avatar
 
Join Date: Nov 2013
Posts: 680
Likes (Received): 342

Un porto del genere sia per grandezza sia per posizione in mano ad un altro stato sarebbe tra i primi a livello mondiale.

In Italia c'è ancora troppa corruzione, e questo ne è il risultato!
__________________

vittorio tauber liked this post
Provinciale no está en línea   Reply With Quote
Old October 22nd, 2015, 01:42 PM   #98
C0nTainEr
BANNED
 
Join Date: Mar 2012
Location: Maledetto Anfiteatro
Posts: 4,041
Likes (Received): 5003

Quote:
Originally Posted by brick84 View Post
Augusta, Prestigiacomo: "Port authority, si faccia sistema con il pontile di Santa Panagia e il porto di Pozzallo"


Si è svolto ieri l'incontro tra il deputato nazionale Stefania Prestigiacomo con il ministro alle Infrastrutture e Trasporti Graziano Del Rio, al quale ha partecipato anche l'ex presidente dell'autorità portuale di Augusta, Aldo Garozzo per meglio rappresentare quanto era stato avviato negli anni passati in termini di progetti e iniziative, oggi ferme a causa del commissariamento.
È stata avanzata la richiesta, peraltro scontata, che la sede dell'Autorita di sistema fosse Augusta non solo in ossequio alle indicazioni delle Commissioni Europee, quanto piuttosto per le peculiarità di questo porto. "Questo è assodato e una sua modificazione andrebbe spiegata in modo convincente - sottolinea l'onorevole Prestigiacomo - L'ingresso del porto di Augusta nelle reti Ten-T, passando in soli 18 mesi dalla rete secondaria alla rete Core, è significativo del lavoro fatto con scrupolo e visione strategica mettendo in evidenza, oltre alle attività in essere nel porto, anche e soprattutto le sue potenzialità con la stesura di un innovativo piano regolare dove convivono attività storiche, nuove opportunità per i cantieri, movimentazione di merci e persone in un contesto ambientale risanato e riqualificato che utilizza aree industriali dismesse. Se però l'Europa premia le idee innovative, specie se in linea con i suoi parametri e le sue politiche, concedendo i co-finanziamenti per implementarle con progetti, dall'altra parte chiede che essi siano realizzati in tempi consoni alla loro complessità per poi essere fruibili dagli utenti per creare crescita e sviluppo. A causa del commissariamento ad Augusta purtroppo non è andata così".

Il deputato ammette che quando gli investimenti vanno a rilento non solo non si raggiungono gli obiettivi concordati e prefissati, ma si dà l'impressione di incapacità ed inefficienza ma stigmatizza come la bassa rendicondazione della spesa dei progetti in via di realizzazione nel porto e al momento il mancato inserimento di nuovi progetti nella programmazione 2014-2020, stanno a dimostrare le difficoltà di gestione che deve affrontare un'autorita come quella di Augusta se la governance non è di alto livello.

Il porto di Augusta movimenta merci per oltre 25 milioni di tonnellate anno con circa 2.600 navi assistite da servizi portuali locali. Le attività che vi si svolgono danno un gettito per tasse portuali di oltre 13 milioni di euro, oltre 3 milioni per tasse di ancoraggio ed oltre 3 milioni per canoni di concessione demaniale su oltre 100 pratiche anno. È stato fatto notare che se si fosse superata "un'assurda e miope visione politica ed imprenditoriale che risale la prima volta a circa 15 anni fa,quando mi è stata negata la possibilità di fare sistema con Siracusa e più recentemente quando tale possibilità é stata negata anche dalla stessa Autorita portuale, il peso di un sistema Siracusa - Augusta unificato, sarebbe oggi ben diverso".

A questi numeri andrebbero ad aggiungersi quelli del pontile di Santa Panagia, aumentando gli incassi dell'autorita portuale ad oltre 25 milioni di euro all'anno con un movimentato di quasi 40 milioni di tonnellate/anno. Risorse oggi, quelle prodotte dal pontile di Santa Panagia che Siracusa non vede perché vengono incassate direttamente dal Tesoro e non torna sul territorio.

Una tale port authority avrebbe numeri, completezza di operazioni portuali, possibilità di sviluppo anche con il riutilizzo di aree dismesse e bonificate, così come previste dal redigendo Piano regolatore del porto. "Magari allargando alla provincia di Ragusa con il porto di Pozzallo, che inserito in un contesto più ampio darebbe sicuramente risultati migliori per l'acquisizione di nuove sinergie - conclude - È così che cresce la Sicilia. Chissà.... l'idea al Ministro è stata lanciata. La complessità del porto di Augusta richiede governance di alto livello e dedicata sia per le attività di gestione sia per quelle di sviluppo. Ciò non può essere considerato come limite di visione o come ancoraggio ad un provincialismo che la realtà di oggi ha superato con le aree vaste. È piuttosto la consapevolezza che una governance part-time mostra tutti i limiti che oggi stiamo vedendo con le gestioni commissariali. Augusta ha bisogno "in loco "di risorse manageriali di alto livello, indipendenti politicamente e che agiscono nell'interesse del porto. Di lavoro a tempo pieno ce n'é tanto. E intanto ...noi attendiamo".
http://www.siracusanews.it/node/65177
Sicuramente un accorpamento tra Augusta e Siracusa si sarebbe potuto fare tranquillamente.
Anche perchè Siracusa cos'è?
Azienda speciale tipo Monfalcone?
Comunque con la riforma non si sa...immagino che i porti gestiti da aziende rimarranno indipendenti, gli accorpamenti riguarderanno solo quelli dotati di autorità portuale...
Peccato
C0nTainEr no está en línea   Reply With Quote
Old October 22nd, 2015, 06:07 PM   #99
Provinciale
Registered User
 
Provinciale's Avatar
 
Join Date: Nov 2013
Posts: 680
Likes (Received): 342

Quote:
Originally Posted by C0nTainEr View Post
Sicuramente un accorpamento tra Augusta e Siracusa si sarebbe potuto fare tranquillamente.
Anche perchè Siracusa cos'è?
Azienda speciale tipo Monfalcone?
Comunque con la riforma non si sa...immagino che i porti gestiti da aziende rimarranno indipendenti, gli accorpamenti riguarderanno solo quelli dotati di autorità portuale...
Peccato
C'è da premettere che l'Autorita Portuale del porto di Augusta non è che abbia fatto granché anzi i risultati non si sono visti minimamente in positivo.

Ci sono state ultimamente decine e decine di visite da parte dei soliti politici cerca voti, politici a livello nazionale in tour a spese dello stato, proclami di investimenti, soldoni a destra e manca ma ancora nessun risultato o svolta.

Ancora si aspetta il lancio del porto commerciale in mano attualmente alle tendopoli degli immigrati...
Provinciale no está en línea   Reply With Quote
Old October 22nd, 2015, 06:32 PM   #100
C0nTainEr
BANNED
 
Join Date: Mar 2012
Location: Maledetto Anfiteatro
Posts: 4,041
Likes (Received): 5003


I lavori per il primo stralcio di terminal container?
C0nTainEr no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 


Reply

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 10:47 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions Inc.
vBulletin Security provided by vBSecurity v2.2.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us