MILANO | Progetti per il verde - Page 7 - SkyscraperCity
 

forums map | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Architettura ed urbanistica in Italia > Spazi pubblici e arredo urbano


Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old July 17th, 2008, 12:28 PM   #121
iorco75
Milanès
 
iorco75's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Milan
Posts: 405
Likes (Received): 20

Stebbo che stanno a fa?

Fra le altre cose all'apertura del "cantiere" c'erano fior fior di professionisti che discutevano in maniera molto coinvolta.......
__________________
Dedicato alla mia città http://milano1975.blogspot.com/
iorco75 no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old July 17th, 2008, 12:47 PM   #122
DGA
Registered User
 
Join Date: Jul 2008
Posts: 460
Likes (Received): 0

Asfalto in Gioia

http://www.comune.milano.it/portale/...lto_mangiasmog

Le strisce di asfalto sono un progetto sperimentale per testare l'efficacia di diversi asfalti mangiasmog "fotocatalitici".

ciao
DGA no está en línea   Reply With Quote
Old July 17th, 2008, 02:38 PM   #123
iorco75
Milanès
 
iorco75's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Milan
Posts: 405
Likes (Received): 20

Quote:
Originally Posted by DGA View Post
http://www.comune.milano.it/portale/...lto_mangiasmog

Le strisce di asfalto sono un progetto sperimentale per testare l'efficacia di diversi asfalti mangiasmog "fotocatalitici".

ciao
grazie 1000
__________________
Dedicato alla mia città http://milano1975.blogspot.com/
iorco75 no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old July 18th, 2008, 12:42 PM   #124
TohrAlkimista
Registered User
 
TohrAlkimista's Avatar
 
Join Date: Dec 2006
Location: Milano
Posts: 13,450
Likes (Received): 1150

Questi progetti per il verde, valgono quanto una CityLife.

Le aziende inquinanti finanziano la piantumazione di 300 mila alberi
Metrobosco cresce con i crediti ecologici
Il progetto della Provincia prevede di compensare le emissioni di Co2 con ettari di verde intorno alla città
Quote:
Trecentomila alberi messi a dimora in due anni. Altri duecentomila entro un anno. Metrobosco, il progetto della Provincia di realizzare un grande anello verde dell'area metropolitana milanese la cui ossatura è rappresentata dalle aree naturali già esistenti, fra cui il Parco Sud, cammina veloce. Ed entra nella fase due, «trasformando le auto in alberi », ha sintetizzato l'assessore all'Ambiente, Bruna Brembilla. L'azienda Arval, leader nel noleggio auto a lungo termine, ha deciso infatti di compensare le emissioni del proprio parco auto aziendale (600 tonnellate di CO2 all'anno) partecipando al progetto di riforestazione con 12 mila alberi su una superficie di 15 ettari tra Cesano Boscone e Corsico. Dodicimila pari a circa 120 tonnellate all'anno di CO2 assorbita.
In dieci anni, un investimento di oltre 170 mila euro. Contributo strategico per consentire la manutenzione del verde. A certificare i benefici del progetto in termini di CO2 sarà la società indipendente Rina. «Il Metrobosco è un'idea da condividere con slancio ed entusiasmo — ha sottolineato l'Ad di Arval Paolo Ghinolfi — poiché fornisce l'opportunità di ampliare e ottimizzare le numerose iniziative di sviluppo sostenibile che abbiamo già attivato ». Il Metrobosco è stato avviato in collaborazione con il laboratorio Multiplicity.lab del Diap Politecnico di Milano e ha già coinvolto 87 Comuni della Provincia su 189. «Hanno destinato al progetto — ha spiegato l'assessore Brembilla — circa 3.000 ettari di territorio da piantumare. Nello stesso periodo di tempo sono state messe a dimora un totale di 300.000 nuove piante autoctone per 6 tonnellate di CO2 per ettaro annullate annualmente ». Nell'impresa sono coinvolti anche i ragazzi di 250 scuole elementari e medie: in sei mesi, tra autunno 2007 e primavera 2008, hanno messo a dimora 10 mila alberi, partecipando all'iniziativa «Adotta un albero».
Le piantumazioni proseguiranno ininterrotte anche nei prossimi mesi: entro il 2009 il Metrobosco si arricchirà di altri 170.000 nuovi alberi, destinati ai comuni della provincia di Milano. Aceri, ciliegi, frassini e filari di pioppi, salici e biancospini, per tessere una tela e cucire insieme il tessuto agricolo e il verde esistente della città. «Sempre più aziende che producono inquinamento comprano carbon credits derivanti dall'attività di riforestazione — ha concluso Brembilla — e, poiché non basta mettere a dimora nuove piante ma servono i fondi per la manutenzione del verde, la Provincia promuoverà una fondazione per Metrobosco, con Regione e Comune di Milano, e si convenzionerà con la Banca del verde, braccio operativo di Metrobosco. La manutenzione sarà a carico in parte degli agricoltori, attraverso convenzioni, e in parte delle aziende, che investono, come Arval, per le aree urbane».
http://www.corriere.it/vivimilano/cr...o_cresce.shtml
__________________
TohrFlickr
||| ||| |||
36 Hours in Milan
TohrAlkimista no está en línea   Reply With Quote
Old July 20th, 2008, 12:07 PM   #125
GONZO scientist
Registered User
 
Join Date: Apr 2008
Posts: 21
Likes (Received): 0

Ciao
non so se già segnalato, ma ho visto con piacere che è on line il sito del metrobosco
www.ilmetrobosco.it

sembra ben fatto e l'augurio è che sia continuamente aggiornato.
GONZO scientist no está en línea   Reply With Quote
Old July 20th, 2008, 01:59 PM   #126
BoardLord
YES
 
BoardLord's Avatar
 
Join Date: Jul 2007
Location: Milan
Posts: 9,847
Likes (Received): 4655

molto bello, c'è anche la sezione dove illustra tutte le specie arboree utilizzate.
__________________
The KING of SSC ITALIA ... Terremotato docet
Le crocs sono il simbolo della non speranza dell'uomo
Mr. Offeso 2014 & Mr. Arrevesciu 2014
A tutti i complottisti di sta gran ceppa accesa
Esiste una sola verità, che non esiste un cazzo, ma sei troppo cyborg figlio di erectus per riuscire ad accettarlo. Al contrario, il vero Umano Sapiens è in grado di adattarsi alla realtà senza bisogno di seghe mentali.
BoardLord no está en línea   Reply With Quote
Old July 20th, 2008, 02:42 PM   #127
shirak_banana
Registered User
 
shirak_banana's Avatar
 
Join Date: Nov 2006
Location: Milan
Posts: 1,317
Likes (Received): 29

ma invece di progetti di alberazione IN città?
shirak_banana no está en línea   Reply With Quote
Old July 20th, 2008, 10:13 PM   #128
BoardLord
YES
 
BoardLord's Avatar
 
Join Date: Jul 2007
Location: Milan
Posts: 9,847
Likes (Received): 4655

parla pure dei raggi verdi che sono IN città.
__________________
The KING of SSC ITALIA ... Terremotato docet
Le crocs sono il simbolo della non speranza dell'uomo
Mr. Offeso 2014 & Mr. Arrevesciu 2014
A tutti i complottisti di sta gran ceppa accesa
Esiste una sola verità, che non esiste un cazzo, ma sei troppo cyborg figlio di erectus per riuscire ad accettarlo. Al contrario, il vero Umano Sapiens è in grado di adattarsi alla realtà senza bisogno di seghe mentali.
BoardLord no está en línea   Reply With Quote
Old July 21st, 2008, 11:46 AM   #129
daviduzz
CantUser
 
daviduzz's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Location: Milano
Posts: 2,140
Likes (Received): 1787

...

Last edited by daviduzz; July 21st, 2008 at 12:42 PM. Reason: i want delete this messagge
daviduzz no está en línea   Reply With Quote
Old July 21st, 2008, 11:49 AM   #130
BoardLord
YES
 
BoardLord's Avatar
 
Join Date: Jul 2007
Location: Milan
Posts: 9,847
Likes (Received): 4655

Molto belle....ma hai sbagliato thread, ce nè gia uno che parla del portello, dovresti postarle li.
__________________
The KING of SSC ITALIA ... Terremotato docet
Le crocs sono il simbolo della non speranza dell'uomo
Mr. Offeso 2014 & Mr. Arrevesciu 2014
A tutti i complottisti di sta gran ceppa accesa
Esiste una sola verità, che non esiste un cazzo, ma sei troppo cyborg figlio di erectus per riuscire ad accettarlo. Al contrario, il vero Umano Sapiens è in grado di adattarsi alla realtà senza bisogno di seghe mentali.
BoardLord no está en línea   Reply With Quote
Old July 21st, 2008, 12:26 PM   #131
daviduzz
CantUser
 
daviduzz's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Location: Milano
Posts: 2,140
Likes (Received): 1787

ah ok! se mi spiegate come toglierlo da qui le posto nell'altro thread (sono un novellino!! eh eh)
daviduzz no está en línea   Reply With Quote
Old July 21st, 2008, 12:31 PM   #132
TohrAlkimista
Registered User
 
TohrAlkimista's Avatar
 
Join Date: Dec 2006
Location: Milano
Posts: 13,450
Likes (Received): 1150

Clicca sul tasto "edit" nel tuo post, fai ctrl+c per copiare il testo del post (così eviti di dover riscrivere tutto), vai sulla discussione del Portello, crtl+v e pronti.
__________________
TohrFlickr
||| ||| |||
36 Hours in Milan
TohrAlkimista no está en línea   Reply With Quote
Old August 14th, 2008, 04:37 PM   #133
Mr.Lombard
Porta Ticinese User
 
Mr.Lombard's Avatar
 
Join Date: Feb 2008
Location: Milan-Lombardy
Posts: 172
Likes (Received): 0

da "La Repubblica"
Verde pubblico, allarme alberi uno su tre rischia di cadere
Su viali e banchine gli esemplari più sofferenti: le auto in parcheggio stritolano le radici
di Laura Bellomi

Più di cinquantamila alberi in città sono a rischio crollo. Pioggia e vento sono le cause principali, ma anche piantumazioni sbagliate, smog e parcheggio selvaggio aumentano la possibilità di caduta. Per questo ad ogni nubifragio centinaia di piante diventano vittime del maltempo, come è successo lo scorso 29 giugno, quando in poche ore ne sono state abbattute 640 e più di mille hanno subito danni come il distaccamento di rami.

Del resto il 37 per cento delle 160mila essenze censite da palazzo Marino è in classe "D" (esemplari da abbattere perché instabili) in un sistema di valutazione che parte dalla "A" (piantumazione recente). Il verde cittadino è composto in gran parte da alberi non più nel pieno delle forze, le statistiche del Comune parlano di fusti con un´età media di 45 - 50 anni. Piantati nell´immediato dopoguerra, in città gli alberi non hanno vita facile, soprattutto quelli che costeggiano viali e spartitraffico.

«Crescono l´uno a ridosso dell´altro a causa degli errori progettuali degli anni Cinquanta - spiega Riccardo Gini, direttore del Parco Nord - non avendo spazio vitale cercano poi la luce salendo verso l´alto ma così facendo non si irrobustiscono in larghezza e non riescono a far fronte al vento che soffia anche a 70 chilometri orari». Il compito del controllo è affidato dal settore Parchi giardini e al suo braccio operativo, il Coges (Consorzio gestione servizi): «Ne verifichiamo fino a 90 al giorno», spiega il direttore tecnico Alberto Antonelli. Il problema per gli alberi cittadini risiede nelle radici, che hanno poco spazio disponibile, le aiuole sono piccole, e devono aggrapparsi a zolle di terra risicate. «Il parcheggio selvaggio è un altro bel problema: quanto si parcheggiano moto e auto a ridosso dei tronchi, il peso dei mezzi fa sì che il terreno si compatti troppo, si stritoli e perda l´aria che anche alle piante serve», continua Gini.



Come se non bastasse il clima delle ultime stagioni ha fatto precipitare la situazione. Inverni caldi in cui funghi e batteri al posto di morire si moltiplicano ed estati siccitose - la peggiore quella del 2003 - che causano la caduta anticipata delle foglie, appendice necessaria al benessere delle piante. E a quello dei cittadini. «Non dimentichiamoci che le piante fanno bene innanzitutto alla qualità della vita - dice Maurizio Baruffi, capogruppo dei verdi in Consiglio comunale - e non parliamo del verde estetico, quello che con abilità semantica viene evocato come "bosco verticale": gli alberelli piantati sopra i parcheggi sotterranei o nelle strettissime aiuole ai bordi della strada non ci aiutano a smaltire anidride carbonica né ad abbassare la temperatura. Sono solo piante che soffrono e di certo non ripuliscono l´aria».
__________________
"la libertà di Stendhal (e del Porta e di Carlo Cattaneo) non comprendeva l'annessione al Piemonte, nè l'unità d'Italia:era una larga autonomia o un'esistenza statuale lombarda di tipo belga" G.Bezzola
"Questo è quel poco ch’io ho pur voluto dire, del molto che avrei potuto, in proposito di coloro che procurano di nobilitare il nostro volgar milanese" G.Parini
Mr.Lombard no está en línea   Reply With Quote
Old August 20th, 2008, 04:45 PM   #134
Mr.Lombard
Porta Ticinese User
 
Mr.Lombard's Avatar
 
Join Date: Feb 2008
Location: Milan-Lombardy
Posts: 172
Likes (Received): 0

Il verde
È un capitolo della Milano promessa per l´Expo: otto Raggi verdi, 72 chilometri di piste ciclabili e 50mila nuovi alberi da piantare lungo i tragitti che dal Duomo arriveranno fino ai confini della città. Da realizzare in sette anni. Anche se il primo a sollevare dubbi sulla possibilità di rispettare i tempi è stato lo stesso progettista, il paesaggista Andreas Kipar: «La macchina comunale non è preparata per progetti straordinari. Se si va per via ordinaria i Raggi verdi non li vedremo nel 2015». A Palazzo Marino hanno ripreso in mano l´idea per «inserirla all´interno del nuovo piano di governo del territorio della città che stiamo preparando», dice l´assessore all´Urbanistica Carlo Masseroli. Nessun intervento separato da tutto il resto, «ma un piano complessivo che colleghi realmente tutti gli spazi verdi e li renda accessibili. Stiamo vedendo anche di inserire questi collegamenti nei grandi progetti urbanistici che realizzeremo da qui al 2015». Un modo per non gravare sulle casse comunali e far costruire ai privati. Per il primo raggio si sta rivedendo il percorso in modo che non segua più i tratti più trafficati di via Melchiorre Gioia, ma da via San Marco attraversi un tratto del parco di Garibaldi Repubblica, sbuchi in piazza Carbonari e prosegua verso la Martesana.

http://milano.repubblica.it/dettagli...no-mai/1503018
__________________
"la libertà di Stendhal (e del Porta e di Carlo Cattaneo) non comprendeva l'annessione al Piemonte, nè l'unità d'Italia:era una larga autonomia o un'esistenza statuale lombarda di tipo belga" G.Bezzola
"Questo è quel poco ch’io ho pur voluto dire, del molto che avrei potuto, in proposito di coloro che procurano di nobilitare il nostro volgar milanese" G.Parini
Mr.Lombard no está en línea   Reply With Quote
Old August 20th, 2008, 08:52 PM   #135
BoardLord
YES
 
BoardLord's Avatar
 
Join Date: Jul 2007
Location: Milan
Posts: 9,847
Likes (Received): 4655

sono stato in vacanza in francia... e devo dire che ho preso qualche esempio, in alcune città, Lille per prima ho visto le piste ciclabili realizzate direttamente sui lati delle strade, cioè, non hanno dovuto sconvolgere marciapiedi, parcheggi, hanno semplicemente pitturato il percorso sull'asfalto, rubando alle macchine solo 60 centimetri di strada per carreggiata. Se la gente fosse civile come li, queste "piste " verrebbero evitate dalle auto e sono comunque sicure
__________________
The KING of SSC ITALIA ... Terremotato docet
Le crocs sono il simbolo della non speranza dell'uomo
Mr. Offeso 2014 & Mr. Arrevesciu 2014
A tutti i complottisti di sta gran ceppa accesa
Esiste una sola verità, che non esiste un cazzo, ma sei troppo cyborg figlio di erectus per riuscire ad accettarlo. Al contrario, il vero Umano Sapiens è in grado di adattarsi alla realtà senza bisogno di seghe mentali.
BoardLord no está en línea   Reply With Quote
Old September 5th, 2008, 05:18 PM   #136
Mr.Lombard
Porta Ticinese User
 
Mr.Lombard's Avatar
 
Join Date: Feb 2008
Location: Milan-Lombardy
Posts: 172
Likes (Received): 0

Stefano Boeri in risposta a Celentano:

«Abbandoni il gusto della frase a effetto e ci dia una mano perché l´Expo serva a piantare un immenso bosco attorno a Milano, a ragionare su un´alimentazione che rigeneri l´agricoltura della piana, a riportare gli animali selvaggi in città».


un sogno


http://milano.repubblica.it/dettagli...emento/1509044
__________________
"la libertà di Stendhal (e del Porta e di Carlo Cattaneo) non comprendeva l'annessione al Piemonte, nè l'unità d'Italia:era una larga autonomia o un'esistenza statuale lombarda di tipo belga" G.Bezzola
"Questo è quel poco ch’io ho pur voluto dire, del molto che avrei potuto, in proposito di coloro che procurano di nobilitare il nostro volgar milanese" G.Parini
Mr.Lombard no está en línea   Reply With Quote
Old September 5th, 2008, 05:21 PM   #137
GENIUS LOCI
No More Italian Mod
 
GENIUS LOCI's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Location: Milano
Posts: 38,231
Likes (Received): 14217

Se non si fosse capito Boeri dirige il progetto metrobosco
__________________
URBANFILE
GENIUS LOCI no está en línea   Reply With Quote
Old September 5th, 2008, 06:11 PM   #138
Mr.Lombard
Porta Ticinese User
 
Mr.Lombard's Avatar
 
Join Date: Feb 2008
Location: Milan-Lombardy
Posts: 172
Likes (Received): 0

Quote:
Originally Posted by GENIUS LOCI View Post
Se non si fosse capito Boeri dirige il progetto metrobosco

lo so, per me sarebbe la realizzazione di un sogno
__________________
"la libertà di Stendhal (e del Porta e di Carlo Cattaneo) non comprendeva l'annessione al Piemonte, nè l'unità d'Italia:era una larga autonomia o un'esistenza statuale lombarda di tipo belga" G.Bezzola
"Questo è quel poco ch’io ho pur voluto dire, del molto che avrei potuto, in proposito di coloro che procurano di nobilitare il nostro volgar milanese" G.Parini
Mr.Lombard no está en línea   Reply With Quote
Old September 5th, 2008, 06:29 PM   #139
BoardLord
YES
 
BoardLord's Avatar
 
Join Date: Jul 2007
Location: Milan
Posts: 9,847
Likes (Received): 4655

Quote:
Originally Posted by Mr.Lombard View Post
Stefano Boeri in risposta a Celentano:

«Abbandoni il gusto della frase a effetto e ci dia una mano perché l´Expo serva a piantare un immenso bosco attorno a Milano, a ragionare su un´alimentazione che rigeneri l´agricoltura della piana, a riportare gli animali selvaggi in città».


un sogno


http://milano.repubblica.it/dettagli...emento/1509044

il sogno è Celentano che sta zitto, quello si che è un sogno
__________________
The KING of SSC ITALIA ... Terremotato docet
Le crocs sono il simbolo della non speranza dell'uomo
Mr. Offeso 2014 & Mr. Arrevesciu 2014
A tutti i complottisti di sta gran ceppa accesa
Esiste una sola verità, che non esiste un cazzo, ma sei troppo cyborg figlio di erectus per riuscire ad accettarlo. Al contrario, il vero Umano Sapiens è in grado di adattarsi alla realtà senza bisogno di seghe mentali.
BoardLord no está en línea   Reply With Quote
Old September 5th, 2008, 11:13 PM   #140
Vitruvio
Milano
 
Vitruvio's Avatar
 
Join Date: Jul 2004
Location: Milano
Posts: 6,701
Likes (Received): 1301

Quote:
Originally Posted by BoardLord83 View Post
il sogno è Celentano che sta zitto, quello si che è un sogno
e poi si deve tagliere quell'orribile riportino che ha in testa!
__________________
blog.urbanfile.org
Vitruvio no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 


Reply

Tags
milano, parchi

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 04:38 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions Inc.
vBulletin Security provided by vBSecurity v2.2.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us