CATANIA | Ferrovia Circumetnea - Page 4 - SkyscraperCity
 

forums map | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Infrastrutture e Trasporti > Ferrovie


Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old September 3rd, 2008, 03:38 PM   #61
Sampei
melior de cinere surgo
 
Sampei's Avatar
 
Join Date: Dec 2005
Location: Catania
Posts: 6,638
Likes (Received): 3200

In uso la littorina del 1935 per percorsi turistici:

http://giornale.lasicilia.it/giornal...2/navipdf.html

Il link però dà qualche problema di visualizzazione; io ho dovuto aggiornare più volte la pagina per riuscire a visualizzare il pdf.

Al limite si può andare su www.lasicilia.it e cominciare il percorso selezionando l'edizione del 31/08/08 (cronaca di Catania).



Questo, invece, il link del sito ufficiale: http://www.circumetnea.it/news.asp?id=70
Sampei no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old September 4th, 2008, 01:05 PM   #62
topoestivo
Registered User
 
topoestivo's Avatar
 
Join Date: Aug 2006
Location: Milano (Catania 'ndo cori)
Posts: 2,717
Likes (Received): 430

Dal thread "gemello" sulla metropolitana di Catania:

Quote:
Gaetano Tafuri nuovo commissario governativo della Circumetnea

Cambio della guardia alla Circumetnea. Il ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli ha nominato Gaetano Tafuri nuovo commissario governativo. L'esponente del Mpa ha commentato la notizia parlando di “impegno gravoso che mi inorgoglisce”. Decade Mario Spampinato che ha sottolineato di lasciare un'azienda sana con lavori in corso ammontanti a 300 mln di euro
https://www.skyscrapercity.com/showth...2#post24893652
__________________
[...]terra antica, terra niura, focu russu 'ntra lu mari, arrifriscu di la petra lavica[...]
topoestivo no está en línea   Reply With Quote
Old September 4th, 2008, 01:30 PM   #63
davidetricomi
Registered User
 
Join Date: Jun 2007
Posts: 382
Likes (Received): 25

Speriamo..... Che sia la volta buona che arrivino i fondi per ripristinare l'alcantara - Randazzo?????.......Bohhh
davidetricomi no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old September 4th, 2008, 03:41 PM   #64
Sampei
melior de cinere surgo
 
Sampei's Avatar
 
Join Date: Dec 2005
Location: Catania
Posts: 6,638
Likes (Received): 3200

Più che altro la conferma che a rivestire questo ruolo arrivano persone per puri giochi politici, che nulla hanno a che vedere con la competenza specifica e il percorso professionale.

Che dire? Speriamo che lavori bene.
Sampei no está en línea   Reply With Quote
Old September 5th, 2008, 01:03 AM   #65
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 48,443

Quote:
Originally Posted by topoestivo View Post
Dal thread "gemello" sulla metropolitana di Catania:



https://www.skyscrapercity.com/showth...2#post24893652
Che dire. Se è vero che si tratta dell'Assessore al Bilancio della giunta Scapagnini... e se è vero che finito nrl ciclone d'inchiesta sul "buco" nelle casse del comune... siamo a cavallo! Infatti se ci fate caso, le ultime dichiarazioni di Spampinato riguardano il denaro in cassa che si trovaranno i suoi successori.
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old September 5th, 2008, 12:56 PM   #66
davidetricomi
Registered User
 
Join Date: Jun 2007
Posts: 382
Likes (Received): 25

Il nuovo commissario Tarufi, ha dichiarato sulla Sicilia di oggi, che stanno per arrivare altri finanziamenti per un totale di 750 milioni di euro tra lavori appaltati e da appaltare, i lavori nel breve termine riguardano tutta la metrò dall'Aeroporto ad Adrano, e una forte riqualificazione del tratto Adrano - Riposto. Vedremo!
Per quanto riguarda la variante di Randazzo, vista la mia imminente partenza, prima di andare via, ho voluto dare uno sguardo alla variante.
Confermo il quasi completamento dell'allaccio della variante alla linea, e la relative disconnessione del vecchio tracciato dalla stessa.
Il tracciato è venuto benissimo, è molto dello da vedere, è quasi completamente in rettifilo, con un unica curva del raggio di 1200 mt/l ovvero come se non ci fosse, il vecchio ne aveva 6 dal raggio di 100 mt/l. Le rotaie sono le 50 uni saldate in lunghe campate, e le traverse sono in cap con attacco elastico pandrol, a mio giudizio su questo tratto si può andare tranquillamente in tutta sicurezza a 70-75Km/h (anche se ufficialmente, penso che il limite sarà sempre quello di tutta la circumetnea 60 km/h).
Segnalo inoltre la presenza della rincalzatrice poco oltre il P.L. subito prima l'inizio del nuovo tracciato.

Last edited by davidetricomi; September 5th, 2008 at 01:32 PM.
davidetricomi no está en línea   Reply With Quote
Old September 6th, 2008, 03:59 PM   #67
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 48,443

Quote:
Originally Posted by davidetricomi View Post
Il nuovo commissario Tarufi, ha dichiarato sulla Sicilia di oggi, che stanno per arrivare altri finanziamenti per un totale di 750 milioni di euro tra lavori appaltati e da appaltare, i lavori nel breve termine riguardano tutta la metrò dall'Aeroporto ad Adrano, e una forte riqualificazione del tratto Adrano - Riposto. Vedremo!
Per quanto riguarda la variante di Randazzo, vista la mia imminente partenza, prima di andare via, ho voluto dare uno sguardo alla variante.
Confermo il quasi completamento dell'allaccio della variante alla linea, e la relative disconnessione del vecchio tracciato dalla stessa.
Il tracciato è venuto benissimo, è molto dello da vedere, è quasi completamente in rettifilo, con un unica curva del raggio di 1200 mt/l ovvero come se non ci fosse, il vecchio ne aveva 6 dal raggio di 100 mt/l. Le rotaie sono le 50 uni saldate in lunghe campate, e le traverse sono in cap con attacco elastico pandrol, a mio giudizio su questo tratto si può andare tranquillamente in tutta sicurezza a 70-75Km/h (anche se ufficialmente, penso che il limite sarà sempre quello di tutta la circumetnea 60 km/h).
Segnalo inoltre la presenza della rincalzatrice poco oltre il P.L. subito prima l'inizio del nuovo tracciato.

Davide, non è che potresti postare qualche foto o qualche immagine se ti capita? per renderci meglio conto di come sarà...
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old September 6th, 2008, 05:19 PM   #68
davidetricomi
Registered User
 
Join Date: Jun 2007
Posts: 382
Likes (Received): 25

Mi spiace, sto partendo per Livorno (tra 2 ore), se volete maggiori info, andate sul forum di www.ferroviesiciliane.it, c'è una conversazione molto attiva pure li.
Purtroppo armai a quest'ora non vi posso più aiutare.
Saluti!
oppure la potete vedere su google maps, seguite il percorso del binario dopo la stazione di randazzo in direzione Giarre, nelle immaggini il binario non è ancora posato, in quanto risalgono ad alcuni anni fa, ma il percorso si vede bene, si nota il vecchio tracciato a serpentina e quello nuovo che taglia dritto questa serie di circa 6 curve, la sua estenzione è di 1,2 km, ieri sono state fatte le prove di collaudo con la RALn 64.05, ed in queste prove, ha dato parecchio gas, ad occhio ha superato i 75 km/h.
Considerate, che sul vecchio tracciato, a causa delle ormai pietose condizioni dell'armamento, c'era un rallentamento compreso tra i 10 ed i 15 km/h.
davidetricomi no está en línea   Reply With Quote
Old September 13th, 2008, 04:16 PM   #69
Sampei
melior de cinere surgo
 
Sampei's Avatar
 
Join Date: Dec 2005
Location: Catania
Posts: 6,638
Likes (Received): 3200

Oggi c'è stata la conferenza programmatica del neocommissario FCE, Gateano Tafuri.

Qui --> http://www.lasiciliaweb.com/template...aweb/tgas.html fino a oggi pomeriggio si può vedere il TG di Antenna Sicilia di oggi delle 14.30. C'è il servizio sulla conferenza. Fanno ridere certe grandi dichiarazioni (del tipo "abbiamo un sacco di soldi in cassa, non li metteremo nel porcellino ma li investeremo"...), mentre mi fa rabbia l'idea che parte dei fondi FCE potrebbero andare "in regalo" al Comune di Catania per evitare il dissesto finanziario.
__________________
«La lotta alla mafia dev'essere innanzitutto un movimento culturale che abitui tutti a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, dell'indifferenza, della contiguità e quindi della complicità».

Paolo Borsellino
Sampei no está en línea   Reply With Quote
Old September 13th, 2008, 05:34 PM   #70
Egigio
liberiamoci
 
Egigio's Avatar
 
Join Date: Feb 2008
Location: Catania
Posts: 188
Likes (Received): 4

Quote:
Originally Posted by Sampei View Post
Oggi c'è stata la conferenza programmatica del neocommissario FCE, Gateano Tafuri.

mi fa rabbia l'idea che parte dei fondi FCE potrebbero andare "in regalo" al Comune di Catania per evitare il dissesto finanziario.
Ma non è illegale?
Egigio no está en línea   Reply With Quote
Old September 13th, 2008, 08:48 PM   #71
Sampei
melior de cinere surgo
 
Sampei's Avatar
 
Join Date: Dec 2005
Location: Catania
Posts: 6,638
Likes (Received): 3200



Sicuramente non è regolamentare. Così dicevano nel servizio del TG di Antenna Sicilia; vedremo se domani nell'edizione cartacea ci saranno maggiori dettagli.
Sampei no está en línea   Reply With Quote
Old September 29th, 2008, 06:39 PM   #72
topoestivo
Registered User
 
topoestivo's Avatar
 
Join Date: Aug 2006
Location: Milano (Catania 'ndo cori)
Posts: 2,717
Likes (Received): 430

BRONTE «Meglio fermare i treni»

Quote:
Per allargare la "luce" del ponte della Ferrovia Circumetnea che sovrasta via Indipendenza, sarà necessario interrompere il transito dei treni. «Meglio fermare i treni per un po’ di tempo - ci dice il dirigente dell’ufficio tecnico, ing. Salvatore Caudullo - che lavorare senza la massima sicurezza. Noi - continua - abbiamo già firmato la convenzione con la Fce che deve inviare la pratica all’Ustif (Ufficio trasporti impianti fissi) del Ministero dei Trasporti.
Per il resto l’impresa sta lavorando lungo il resto della strada, dove è necessario spostare dei pali che sorreggono cavi elettrici. Le richieste sono partite da tempo - conclude - attendiamo l’ok dall’Enel».
Nonostante queste difficoltà, l’ing. Caudullo è fiducioso sui tempi di realizzazione dell’opera. «Certo queste autorizzazioni non dipendono da noi - afferma - ma confidiamo sulla celerità a fornire le autorizzazioni sia da parte della Fce sia dall’Enel, dopo di che noi in 3 mesi realizzeremo il ponte nuovo». Questa strada è importantissima per la nuova viabilità che ha in mente il sindaco di Bronte, sen. Pino Firrarello, che ha ottenuto dalla Protezione civile regionale un finanziamento di 980 mila euro. «L’obiettivo - afferma Firrarello - è migliorare la difficile viabilità che in questo momento si registra soprattutto lungo la circonvallazione e velocizzare i collegamenti con il versante pedemontano dell’Etna e la zona artigianale- industriale, fino ad oggi raggiungibile solo attraverso il viale Kennedy.
Oltre a ciò - conclude il sindaco - questa strada sarà utilissima ai fini della protezione civile».
La strada che sarà realizzata avrà una larghezza di 10 metri e sarà dotata di fognatura ed una efficiente pubblica illuminazione.
«Inoltre - aggiunge l’assessore ai Lavori pubblici, Pippo Pecorino - la realizzazione di questa strada porterà indubbi benefici al traffico veicolare, che attualmente gravita sulla circonvallazione già appesantita dalla presenza di tre edifici scolastici, della stazione ferroviaria e di numerose attività commerciali»
da La Sicilia di oggi
__________________
[...]terra antica, terra niura, focu russu 'ntra lu mari, arrifriscu di la petra lavica[...]
topoestivo no está en línea   Reply With Quote
Old October 1st, 2008, 09:51 PM   #73
seb84
Registered User
 
Join Date: Oct 2008
Location: Catania
Posts: 33
Likes (Received): 0

Ciao a tutti, finalmente ho trovato il forum che cercavo da tempo riguardo alla FCE e alla Metropolitana. Ho effettuato solo una volta il giro completo ed è stato stupendo.
Con il mio primo intervento vorrei chiedere il vostro aiuto; su google earth sono riuscito ad indicare credo tutte le stazioni e fermate della FCE, poiché non ne sono molto sicuro chiedo a voi di controllarle. Basta scaricare questo file ed aprirlo (si dovrebbe aprire con G.H. in automatico).
Fatemi sapere e ditemi che ve ne pare.
Stazioni FCE
seb84 no está en línea   Reply With Quote
Old October 6th, 2008, 04:09 PM   #74
Sampei
melior de cinere surgo
 
Sampei's Avatar
 
Join Date: Dec 2005
Location: Catania
Posts: 6,638
Likes (Received): 3200

Sbloccati quindici milioni, in arrivo altre nove littorine
Via libera dal ministero delle Infrastrutture, a breve il bando per le vetture da utilizzare sulla rete extraurbana

ARTICOLO COMPLETO: http://giornale.lasicilia.it/giornal...2/navipdf.html
Sampei no está en línea   Reply With Quote
Old November 15th, 2008, 04:31 PM   #75
Sampei
melior de cinere surgo
 
Sampei's Avatar
 
Join Date: Dec 2005
Location: Catania
Posts: 6,638
Likes (Received): 3200

Nuovi fondi in arrivo

Stanziati 10 milioni di euro dal Ministero dei Trasporti. Serviranno per 15 nuove corriere e per la rirualificazione della linea ferrata di superficie Catania-Paternò.



ARTICOLO COMPLETO: http://giornale.lasicilia.it/giornal...4/navipdf.html
Sampei no está en línea   Reply With Quote
Old November 15th, 2008, 09:43 PM   #76
davidetricomi
Registered User
 
Join Date: Jun 2007
Posts: 382
Likes (Received): 25

bene così!!!
cono contentissimo di questi fondi, se il governo continua così possiamo ben sperare di vedere tutta la f.c.e. ammodernata per il 2020 (rispettando così le date del piano industriale)
davidetricomi no está en línea   Reply With Quote
Old November 20th, 2008, 12:56 AM   #77
seb84
Registered User
 
Join Date: Oct 2008
Location: Catania
Posts: 33
Likes (Received): 0

Quote:
RANDAZZO. Il commissario della Circumetnea annuncia che farà restaurare un altro trenino
«Avremo due littorine per i turisti»

«In futuro non una sola, ma ben due littorine storiche a servizio del turismo del territorio». Ad annunciarlo è il commissario della Ferrovia Circumetnea, Gaetano Tafuri, appena sceso dalla restaurata "Littorina AL 56" che si è arrampicata fino a Randazzo per accompagnare gli ospiti della rassegna "Saporedazzuro" e far visitare loro le bellezze storiche ed architettoniche della medievale cittadina.
«Ho saputo - dice Tafuri - che un'altra littorina è chiusa da tempo in deposito, perché ha bisogno di lavori di restauro che nessuno in passato ha effettuato. Da subito - continua - darò le direttive affinché inizi un piano di ammodernamento e valorizzazione di tutte le risorse storiche di questa Ferrovia, dando la precedenza alla seconda littorina che rappresenta una grossa fetta di storia della Fce e della mobilità di questo territorio».
Per Tafuri questo non è l'unico obiettivo. La Fce, infatti, si candida a essere il vettore di trasporto turistico principale per questo versante dell'Etna. E per raggiungere questo traguardo, pensa pure a rimettere sulle rotaie anche la vecchia locomotiva "Mascali" a vapore: «Il nostro intento è di ammodernare tutti i pezzi storici della Fce - continua Tafuri - certo le Littorine della Fce sono esemplari unici al mondo. Correremo su due binari, quello della realizzazione della metropolitana che mira a realizzare condizioni di trasporto commerciali moderni e veloci e quelle più romantiche che puntano a creare servizi a turismo. Per questo, penso che sia arrivato il momento di rendere concreto nei fatti il protocollo d'intesa che vede passare alla Fce la tratta Alcantara-Randazzo dimessa dalle Fs per continuare a contribuire a creare condizioni di turismo vero in un territorio che per bellezza non ha eguali».
Tafuri ha ragione. La tratta Alcantara-Randazzo attraversa territori di singolare bellezza e interesse naturalistico tra i parchi dell'Etna e dei Nebrodi e costeggiando il fiume Alcantara, noto per le spettacolari gole. Parallelamente il turista che da Risposto, in treno, deciderà di inerpicarsi fino a Randazzo o fino a Bronte, non rimarrà deluso.
Gaetano Guidotto

La Sicilia 17-11-2008

Last edited by seb84; November 20th, 2008 at 01:01 AM.
seb84 no está en línea   Reply With Quote
Old November 21st, 2008, 04:40 PM   #78
davidetricomi
Registered User
 
Join Date: Jun 2007
Posts: 382
Likes (Received): 25

Finalmente!!!!!!!!!!!!!!
Allora a breve si potrà vedere l'inizio dei lavori di recupero sulla tratta Alcantara - Randazzo!!!
bella notizia pure quella della 2° littorina, e sopratutto della locomotiva a vapore n° 10 "mascali"!
davidetricomi no está en línea   Reply With Quote
Old December 13th, 2008, 06:37 PM   #79
seb84
Registered User
 
Join Date: Oct 2008
Location: Catania
Posts: 33
Likes (Received): 0

Un nuovo macchinario per la FCE.
Quote:
La manutenzione dei treni della Fce sarà garantita dal «tornio in fossa»
Quasi due milioni di euro sono in arrivo alla Ferrovia Circumetnea per acquistare un «tornio in fossa», un importante attrezzo che servirà alla manutenzione dei treni della Fce, unico esemplare esistente in Italia. Un altro importante finanziamento che il commissario governativo avv. Gaetano Tafuri è riuscito ad ottenere dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ieri a Roma.
«Il tornio in fossa - spiega l'avv. Tafuri - è un attrezzo che la Fce attendeva da anni che consentirà alla Fce di risparmiare una enorme quantità di tempo e di denaro nella manutenzione dei mezzi, sia di quelli a scartamento ridotto, utilizzati nei percorsi extraurbani, sia degli autotreni della metropolitana. Ringrazio il Governo nazionale ed in particolare il Ministero delle Infrastrutture che con questo gesto ci dimostra ulteriormente l'attenzione che ha verso questa azienda e verso un servizio indispensabile per molti cittadini. Il miglioramento dell'offerta dipende anche dalla qualità dagli uffici e delle officine che devono essere operativi al massimo per poter accontentare una clientela così vasta come la nostra».
La installazione del tornio, che sarà allocato all'interno del nuovo deposito in Adrano recentemente inaugurato, consentirà di lavorare sui cerchioni delle ruote delle automotrici a scartamento ridotto evitando lo smontaggio dei carrelli, l'utilizzo di gru e di altri macchinari. I treni verranno invece lavorati direttamente dal basso, da una fossa molto lunga già creata appositamente, nella quale sarà installato l'attrezzo controllato direttamente dal computer. Per le elettromotrici a scartamento ordinario, che prestano servizio in metropolitana, occorrerà, comunque, provvedere allo smontaggio dei carrelli ma si eviterà di portare gli stessi, per le necessarie periodiche lavorazioni, presso l'officina delle Ferrovie dello Stato di Palermo, come avviene attualmente con enorme dispendio di risorse.
Il tornio in fossa a controllo numerico computerizzato è utilizzato in genere per riprofilare i cerchioni delle ruote e per rettificare le superfici dei dischi freni delle sale dei carrelli delle automotrici a scartamento ridotto, delle elettromotrici a scartamento normale e dei veicoli ausiliari in esercizio alla Ferrovia Circumetnea (Fce), il cui peso per asse non supera 15.000 daN. Nell'appalto è compresa la realizzazione delle opere civili ed impiantistiche necessarie per la collocazione e la messa in servizio del macchinario.
La Sicilia 13-12-2008
seb84 no está en línea   Reply With Quote
Old December 22nd, 2008, 11:53 PM   #80
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 48,443

TRASPORTI. Primi segnali per la trasformazione. Allo studio del Comune piano del traffico per la velocità commerciale

Sul futuro Amt spunta il nome della CircumGIUSEPPE BONACCORSI

Il 31 dicembre si avvicina e sul futuro dell’Amt
si intrecciano voci difficilmente verificabili.
Una di questa fissa nei primi giorni
di gennaio l’avvio della trasformazione
della muncipalizzata in azienda speciale,
per dare «personalità giuridica» all’Amt
che senza questo cambiamento non sarebbe
nelle condizioni di stipulare con il
Comune i contratti di affidamento provvisori
per le linee, col grave rischio di vedersi
negare i fondi regionali previsti per il settore
del trasporto pubblico.
L’accelerazione dei tempi
previsti per la trasformazione
sarebbe stata dettata
dalla direzione regionale
Trasporti che più volte
avrebbe chiesto all’assessorato
Ento locali il commissariamento
dell’azienda catanese
per far rispettare i punti
previsti nella legge regionale
19 del 2005 che impone
al trasporto pubblico un radicale
cambiamento degli assetti aziendali
entro il 2008, pena il rischio di bloccare
i contributi regionali.
Quindi bisogna fare presto. In questo
contesto di radicale mutamento si inseriscono
altre «voci» che se dovessero risultare
vere darebbero un nuovo volto all’Amt
del futuro. Una di queste riguarda un possibile
interessamento della Circumetnea
a uno dei rami d’azienda dell’Amt. La notizia
così su due piedi appare inverosimile
per un semplice fatto: chi sarebbe interessato
a rilevare un’azienda che al momento
vanta un passivo di oltre 90 milioni? Proprio
per questo motivo l’indiscrezione è
parsa di primo acchito fuor di luogo. Invece
non è affatto falsa, anche se si tratta di
«confronti» ufficiosi e non assolutamente
ufficiali. In effetti la Circun sarebbe stata
contattata da più esponenti politici e
avrebbe risposto che un interessamento,
seppure molto ma molto remoto, potrebbe
anche esserci. A confermare che un primo
approccio ci sarebbe stato è stato il commissario
della Circum, Gaetano Tafuri. Il responsabile
dell’azienda statale, però,
profondo conoscitore dell’Amt per essere
stato assessore al Bilancio della Giunta
Scapagnini mette subito le mani avanti e
chiarisce: «Sì, mi è stato chiesto se la Circum
sarebbe interessata a entrare nella
proprietà dell’Amt e ho risposto
che trattandosi di trasporti
in linea di principio
non siamo contrari. Ma è
chiaro - ha subito precisato -
che perché si verifichino le
condizioni bisogna prima
procedere a una trasformazione
dell’Azienda in Spa. E
non mi sembra che allo stato
attuale questo sia previsto.
Quindi dico: attendiamo
che l’Amt ripiani i suoi
debiti, che diventi una Spa, che ritrovi i
giusti assetti interni che le diano competitività
e poi saremo pronti a riparlarne seriamente
».
Di un possibile interessamento della
Circum ha parlato anche l’assessore al Bilancio,
Gaetano Riva, che di fronte alla «voce
» ha esclamato: «Se fosse una notizia vera
sarebbe un ottimo inizio per dare il giusto
assetto futuro a un’azienda che al momento
costa al Comune 22 milioni annui».
Riva si è poi soffermato sulle prossime tappe
dell’Amt confermando che si sta lavorando
anche alla pianificazione di un piano
del traffico che permetta alla muncipalizzata
trasporti di aumentare la velocità
commerciale, oggi ferma sulla non invidiabile velocità oraria di 12,84 km.




brick84 no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 


Reply

Tags
catania, circumetnea, fce, ferrovia, ferrovia circumetnea, sicilia

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off


Similar Threads
Thread Thread Starter Forum Replies Last Post
RFI | Linea Adriatica (Bologna – Lecce) Paxromana Ferrovie 812 December 30th, 2019 09:04 PM
LIGURIA | Ferrovie Skymino Ferrovie 73 October 10th, 2019 07:22 PM
A Ferrovia de Papel Ramos Transporte Ferroviário 0 August 26th, 2007 09:06 AM
Ferrovia e BR-163 retomadas Tiago Costa Transporte Rodoviário 5 November 9th, 2006 02:34 AM
Ferrovia Centro-Atlântica (FCA) Rcrd Transporte Ferroviário 5 January 27th, 2006 02:56 PM


All times are GMT +2. The time now is 11:41 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions Inc.
vBulletin Security provided by vBSecurity v2.2.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us