CATANIA - Page 1462 - SkyscraperCity
 

forums map | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Discussioni locali > Sud e Isole

Sud e Isole Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia


Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old November 29th, 2019, 12:35 PM   #29221
deadp0et
Pinkfloyder
 
deadp0et's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Location: Chinatown, Catania
Posts: 2,456
Likes (Received): 837

Quote:
Originally Posted by brick84 View Post
Catanesi, scegliete il progetto che vi piace di più
28/11/2019 -
di Redazione
Duemila alberi, Porta Garibaldi, Percorso porto-Civita, boschetto della Plaia. Il Comune lancia una consultazione pubblica secondo il metodo della democrazia partecipata.



CATANIA - Il Comune di Catania lancia una consultazione pubblica per scegliere un progetto da realizzare in città con un bando di democrazia partecipata. Vale a dire che i cittadini potranno dire la loro votando sulla pagina facebook del Comune di Catania, inviando una mail a [email protected], oppure recandosi direttamente all'Ufficio relazioni con il pubblico, al piano terra di Palazzo degli Elefanti.

I progetti sui quali si può votare sono: La messa a dimora di 2.000 alberi per Catania; la riqualificazione di porta Garibaldi e spazi circostanti; la realizzazione del percorso artistico culturale zona Porto e Civita; Rigenerazione verde del boschetto della Plaia.
https://www.lasicilia.it/news/catani...ce-di-piu.html

Ragazzi io ho votato per gli alberi... sebbene anche gli altri progetti mi allettassero, in particolare quello del percorso artistico e culturale zona Civita, all'ultimo ho temuto che questi progetti potessero essere quegli interventi che vengono fatti e poi vengono lasciati nell'incuria e vandalizzati dopo poco. Gli alberi invece se li pianti restano. Cmq il link per votare direttamente è:

https://docs.google.com/forms/d/e/1F...bpzMClumGfRJgc
__________________

brick84, thinkct, giovannimi1976 liked this post
deadp0et no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old November 29th, 2019, 04:47 PM   #29222
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 47,982

L'ex manifattura tabacchi diventerà un museo
La ristrutturazione della vecchia fabbrica, di proprietà del Demanio regionale, sarà finanziata attraverso il Pon Cultura 2014/2020
Redazione


29 novembre 2019

http://www.cataniatoday.it/cronaca/m...turazione.html
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old November 29th, 2019, 08:01 PM   #29223
giovannimi1976
Registered User
 
giovannimi1976's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: Bagheria
Posts: 18,616
Likes (Received): 7399

Quote:
Originally Posted by deadp0et View Post

Ragazzi io ho votato per gli alberi... sebbene anche gli altri progetti mi allettassero, in particolare quello del percorso artistico e culturale zona Civita, all'ultimo ho temuto che questi progetti potessero essere quegli interventi che vengono fatti e poi vengono lasciati nell'incuria e vandalizzati dopo poco. Gli alberi invece se li pianti restano. Cmq il link per votare direttamente è:

https://docs.google.com/forms/d/e/1F...bpzMClumGfRJgc
Complimenti, scelta che ti fa onore. Però anche lì, se gli alberi una volta piantati non vengono curati, rischiano di fare mala fine..
__________________

topoestivo liked this post
giovannimi1976 no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old December 1st, 2019, 07:49 AM   #29224
VulcaNico
DESIGN RULES!
 
VulcaNico's Avatar
 
Join Date: Feb 2010
Location: CATANIA
Posts: 1,689
Likes (Received): 355

Sul "sondaggio" comune CT ho votato il progetto "rigenerazione boschetto playa"
VulcaNico no está en línea   Reply With Quote
Old December 1st, 2019, 04:48 PM   #29225
thinkct
Registered User
 
thinkct's Avatar
 
Join Date: May 2011
Posts: 475
Likes (Received): 259

Quote:
Originally Posted by deadp0et View Post


Ragazzi io ho votato per gli alberi... sebbene anche gli altri progetti mi allettassero, in particolare quello del percorso artistico e culturale zona Civita, all'ultimo ho temuto che questi progetti potessero essere quegli interventi che vengono fatti e poi vengono lasciati nell'incuria e vandalizzati dopo poco. Gli alberi invece se li pianti restano. Cmq il link per votare direttamente è:



https://docs.google.com/forms/d/e/1F...bpzMClumGfRJgc
Concordo pienamente con te, visto come sta operando questa amministrazione, quella degli alberi mi sembra l'operazione dove vi sia meno margine di errore (per dirla in politica), sperando che la pioggia ci aiuti, e che al momento delle prime potature ci siano altri responsabili del Verde.
__________________

deadp0et liked this post
thinkct no está en línea   Reply With Quote
Old December 1st, 2019, 04:51 PM   #29226
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 47,982

A Paternò prenderà vita il Parco delle Salinelle
Ingv: «Studiarle per conoscere il cuore dell'Etna»

Un milione e mezzo di euro serviranno per costruire una futura area tutelata e aperta alla fruizione del pubblico. I soldi sono affidati alla sinergia tra Regione Siciliana e Comune paternese, mentre l'approfondimento scientifico spetta all'Ingv

SALVATORE CARUSO 30 NOVEMBRE 2019


Quote:
Qualcosa si muove, stavolta concretamente. C’è un progetto per la riqualificazione del sito delle Salinelle di Paternò che si trovano nella zona dello stadio. Uno spettacolo della natura, un fenomeno di vulcanesimo secondario che da tempo è sotto l’attenzione dell’Istituto nazionale di geologia e vulcanologia per la sua importanza scientifica e per il legame con le evoluzioni interne dell’Etna. La valorizzazione è pensata anche dal punto di vista turistico e culturale: sul piatto ci sono quasi un milione e mezzo di euro affidati alla sinergia tra Regione Siciliana e Comune di Paternò.

Il municipio ha ceduto l'area, attraverso un protocollo d'intesa, proprio alla Regione. Condizione necessaria affinché il progetto possa essere portato avanti. All’Ingv, al quale è riservata la parte scientifica dell’accordo, sarà affidata la gestione di una sala di controllo e monitoraggio, dove saranno installati dei terminali informatici, da collocare all’interno della struttura dell’ex macello. «Le Salinelle di Paternò emettono dei gas - spiega Salvo Giammanco dell’Ingv, presente alla illustrazione del progetto - Una piccola parte è costituita da metano ma il resto sono gas magmatici che per noi diventano fondamentali: provengono dai serbatoi più profondi dell’Etna. Monitorare le Salinelle vuol dire avere il polso della situazione del vulcano».

Il progetto prevede la creazione di un Parco delle Salinelle che si estenderebbe per circa undicimila metri quadrati con l’area tutta recitata. Prevede di creare al suo interno una zona verde attrezzata, realizzare degli argini delle vasche di sedimentazione dell'argilla, dare via a dei percorsi con terra stabilizzata naturale, raschiando e togliendo l’asfalto dove c’è attualmente. E poi collocare delle passerelle per consentire una maggiore e comoda fruibilità a tutti coloro che vogliono visitare le Salinelle, installare illuminazione alimentata con pannelli fotovoltaici, realizzare dei muretti in terra cruda con belvedere. Il tutto dovrebbe vedere la luce tra 18 mesi, al massimo due anni.

Questa mattina a spiegare il perché del progetto e le sue finalità il presidente Nello Musumeci, il quale ha ringraziato pubblicamente il gruppo consiliare di Diventerà Bellissima (composto da Anthony Distefano e Giuseppe Lo Presti), i quali lo scorso mese di ottobre inviarono una lettera aperta al governatore siciliano per chiedere un intervento della Regione per riqualificare il sito. Ad accogliere Musumeci il sindaco Nino Naso, accompagnato dall’intera giunta, dal presidente del consiglio Filippo Sambataro e da alcuni consiglieri. Presenti i deputati regionali del territorio Gaetano Galvagno, Alfio Papale e Giovanni Bulla .

«Il Governo della Regione ritiene che le Salinelle possano diventare un polo d’attrazione turistico ma anche didattico, accademico e scientifico. Con il Comune abbiamo concordato la cessione dell’area, con l’Ingv abbiamo valutato la parte scientifica. È un’opera per tutta la città e io sono convinto che Paternò abbia bisogno di una vicinanza da parte del Governo della Regione che sarà assicurata su idee e progetti concreti», dichiara Musumeci. Allontanatosi dalle Salinelle, Musumeci ha effettuato un sopralluogo al velodromo, progettato e realizzato alla fine degli anni Novanta quando l'attuale presidente della Regione era a capo della provincia di Catania. Ai tempi l'impianto costò oltre tre miliardi di lire.
https://catania.meridionews.it/artic...uore-delletna/
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old December 2nd, 2019, 11:23 AM   #29227
thinkct
Registered User
 
thinkct's Avatar
 
Join Date: May 2011
Posts: 475
Likes (Received): 259

Non ricordo se é già stato messo, un ben libro dei sogni...

https://vimeo.com/363848112?ref=fb-s...-msuDg398_C0Nw
__________________
thinkct no está en línea   Reply With Quote
Old December 2nd, 2019, 08:32 PM   #29228
topoestivo
Registered User
 
topoestivo's Avatar
 
Join Date: Aug 2006
Location: Milano (Catania 'ndo cori)
Posts: 2,714
Likes (Received): 430

Quote:
Originally Posted by thinkct View Post
Non ricordo se é già stato messo, un ben libro dei sogni...

https://vimeo.com/363848112?ref=fb-s...-msuDg398_C0Nw
Sorry, we couldn’t find that page

Aprendolo dall'app di SSC
__________________
[...]terra antica, terra niura, focu russu 'ntra lu mari, arrifriscu di la petra lavica[...]
topoestivo no está en línea   Reply With Quote
Old December 2nd, 2019, 08:43 PM   #29229
deadp0et
Pinkfloyder
 
deadp0et's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Location: Chinatown, Catania
Posts: 2,456
Likes (Received): 837

Quote:
Originally Posted by thinkct View Post
Non ricordo se é già stato messo, un ben libro dei sogni...

https://vimeo.com/363848112?ref=fb-s...-msuDg398_C0Nw

Bellissimo!
deadp0et no está en línea   Reply With Quote
Old December 2nd, 2019, 09:17 PM   #29230
Hecmar
Registered User
 
Hecmar's Avatar
 
Join Date: Oct 2007
Location: Catania
Posts: 2,426
Likes (Received): 955

Su Google Earth nuova versione di Catania in 3D
__________________

frusciante86, Gio512, Giordi liked this post
Hecmar no está en línea   Reply With Quote
Old December 4th, 2019, 08:16 PM   #29231
Hecmar
Registered User
 
Hecmar's Avatar
 
Join Date: Oct 2007
Location: Catania
Posts: 2,426
Likes (Received): 955

Si sblocca la Cittadella della polizia: “Nel 2021 l’inizio dei lavori a Librino”

lasiciliaweb
__________________

Sampei, brick84, alleggiu, Giordi, salgi, Gio512 liked this post
Hecmar no está en línea   Reply With Quote
Old December 6th, 2019, 08:12 PM   #29232
picci88
Registered User
 
picci88's Avatar
 
Join Date: Mar 2009
Location: Milano
Posts: 633
Likes (Received): 127

http://www.cataniatoday.it/cronaca/c...mbre-2019.html

Via alla rimozione dei cartelloni pubblicitari abusivi a Catania
Un lavoro complesso che impegnerà per diverse settimane gli addetti, al fine di “ripulire” la città dalle centinaia di ingombranti tabelloni abusivi
__________________
Catania figghiozza do Patri Eternu

Sampei, topoestivo, sicano, brick84 liked this post
picci88 no está en línea   Reply With Quote
Old December 6th, 2019, 08:18 PM   #29233
nolight76
Registered User
 
Join Date: Aug 2010
Posts: 1,317
Likes (Received): 828

Alla buon’ora! Spero che vengano multate pesantemente sia le aziende pubblicitarie e committenti. E fare pagare a loro i lavori di rimozione
__________________

Sampei liked this post
nolight76 no está en línea   Reply With Quote
Old December 6th, 2019, 09:17 PM   #29234
circumetneo
Registered User
 
Join Date: Apr 2019
Posts: 156
Likes (Received): 118

Quote:
Originally Posted by picci88 View Post
http://www.cataniatoday.it/cronaca/c...mbre-2019.html

Via alla rimozione dei cartelloni pubblicitari abusivi a Catania
Un lavoro complesso che impegnerà per diverse settimane gli addetti, al fine di “ripulire” la città dalle centinaia di ingombranti tabelloni abusivi
Alcuni anni fa se non ricordo male Catania ha vinto un bando europeo per lo sviluppo di soluzioni e applicazioni web per l'e-government e la migrazione verso l'idea di smart city.
http://www.ponsmartcities-prisma.it/
Attraverso l'uso di sistemi gps e una piattaforma di open data si potrebbero mappare tutti gli impianti pubblicitari regolari, avere traccia dei pagamenti dei canoni concessori e identificare su una mappa online la posizione dei cartelloni. Non solo i funzionari comunali, anche i cittadini collegandosi all'app potrebbero verificare quali cartelloni sono regolari e quali abusivi.
__________________

Sampei, sicano liked this post
circumetneo no está en línea   Reply With Quote
Old December 9th, 2019, 11:54 PM   #29235
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 47,982

Originale


__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte

Sampei, VulcaNico liked this post
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old December 10th, 2019, 06:46 PM   #29236
circumetneo
Registered User
 
Join Date: Apr 2019
Posts: 156
Likes (Received): 118

Rimossa rotatoria in via D'Annunzio
Scontro tra Bianco e Pogliese


CATANIA - Eliminata la rotatoria tra via D'Annunzio e corso delle Province. Un comunicato di Palazzo degli Elefanti spiega il perché dell'azione che di fatto annulla quanto realizzato dalla precedente amministrazione, guidata da Enzo Bianco. "Con la sistemazione del tappetino d’asfalto, si concluderanno domani i lavori di rimozione delle aiuole spartitraffico e il ripristino della viabilità eseguiti in economia dalle manutenzioni comunali, nell'incrocio tra le vie Vittorio Emanuele Orlando, via Gabriele D’Annunzio e corso Delle Province con il ripristino della viabilità precedente alla loro installazione, avvenuta nel luglio 2014 - si legge. Ritornano così i sensi unici nel trafficatissimo tratto eliminando i tortuosi giri a cui erano costretti gli automobilisti per percorrere poche decine di metri. Il provvedimento dell’Amministrazione Comunale è stato disposto dall'assessore alla mobilità Pippo Arcidiacono, d’intesa con il sindaco Salvo Pogliese, raccogliendo le numerose sollecitazioni di residenti e commercianti che da tempo richiedevano il ripristino del precedente sistema di viabilità, con la conseguente istituzione dell’obbligo di stop in corso delle Province incrocio con via Vittorio Emanuele Orlando e con via Gabriele D’Annunzio".

“E’ una decisione - ha commentato l’assessore alla mobilità Pippo Arcidiacono- che abbiamo preso dopo una lunga concertazione coi cittadini, sia residenti che commercianti, che in tante occasioni hanno sollecitato l’iniziativa, ma anche con il III Municipio “Borgo-Sanzio” e con la terza commissione consiliare competente. E anche alla luce di ciò -ha proseguito l’assessore Arcidiacono- non sorprende più di tanto che il consigliere Bianco abbia espresso la propria contrarietà, un’ulteriore conferma del suo distacco e della sua lontananza dalle concrete esigenze dei catanesi”.

Una decisione che ha fatto ifuriare l'ex primo cittadino. L'ex sindaco Enzo Bianco torna a farsi sentire e attacca la giunta Pogliese. "Stento a crederci", esordisce su Facebook. "La rotatoria di via D’Annunzio, via V. E. Orlando e corso delle Province aveva eliminato file interminabili sulle tre strade. Dopo le prime settimane di “ambientamento” tutto filava liscio", scrive. "Qualche problema solo quando, oltre la seconda fila, qualcuno parcheggiava in terza!I ìncomprensibile", aggiunge. "Le rotatorie ci sono in tutta Europa - aggiunge Bianco-qui la Giunta Pogliese preferisce gli incroci e i semafori", scrive. E fa una profezia. "Vedrete nelle prossime settimane, profezia troppo facile...". "Con tanti lavori utili che si dovrebbero fare", chiosa.

https://catania.livesicilia.it/2019/...gliese_515401/
circumetneo no está en línea   Reply With Quote
Old December 10th, 2019, 08:22 PM   #29237
Sampei
melior de cinere surgo
 
Sampei's Avatar
 
Join Date: Dec 2005
Location: Catania
Posts: 6,623
Likes (Received): 3175

Sono rimasto molto dispiaciuto nel vedere rimosse le aiuole spartitraffico di corso delle Province e via D'Annunzio, ripristinando la viabilità in vigore sino al 2014. L'assetto ora eliminato, infatti, seppur non snellisse il traffico (ma, da abitante della zona, posso affermare che neanche lo peggiorava), aveva avuto l'enorme pregio di aver drasticamente ridotto il numero di incidenti negli incroci tra via D'Annunzio e corso delle Province e via Vittorio Emanuele Orlando e corso delle Province. Questi due incroci, infatti, come da statistiche ufficiali riportate nel Pgtu 2012, erano, e temo torneranno adesso ad essere, tra quelli che presentavano annualmente il maggior numero di incidenti stradali in città. Molti abitanti della zona, al di là dei numeri che comunque sono dati ufficiali, possono confermarlo. Credo che allungare di qualche secondo il tragitto dei veicoli era un prezzo assolutamente accettabile da pagare a fronte di una ritrovata sicurezza, che dovrebbe essere al primo posto nella gerarchia dei fattori da tenere in considerazione. Evidentemente l'amministrazione ha "concertato" solo con gli oppositori, tra cui anche commercianti (forse perché era resa difficile la sosta selvaggia?), commettendo, a mio avviso, lo sbaglio di mettere a repentaglio la sicurezza di tutti per il presunto vantaggio di pochi. Un errore che reputo grave, a cui si aggiunge anche il piccolo dispiacere di vedere sparire delle aiuole ben curate in una città sempre più ostaggio dell'asfalto.

In quest'articolo le statistiche a cui faccio riferimento: http://catania.mobilita.org/2019/12/...partitraffico/
__________________
«La lotta alla mafia dev'essere innanzitutto un movimento culturale che abitui tutti a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, dell'indifferenza, della contiguità e quindi della complicità».

Paolo Borsellino

sEdivad liked this post
Sampei no está en línea   Reply With Quote
Old December 10th, 2019, 09:04 PM   #29238
deadp0et
Pinkfloyder
 
deadp0et's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Location: Chinatown, Catania
Posts: 2,456
Likes (Received): 837

Gli italiani scelgono Catania per il Natale 2019 e il Capodanno 2020

Questo perché qualcuno diceva che il turismo da noi non decolla...

Quote:
EDreams, tra le agenzie di viaggi online leader in Europa, svela le destinazioni piu' popolari per Natale 2019 e Capodanno 2020 tramite i dati delle prenotazioni effettuate da gennaio a ottobre sul sito eDreams e attraverso l'APP. In particolare, gli italiani festeggeranno il Natale soprattutto a Londra, con Catania che figura pero' subito al secondo posto. Le altre destinazioni nostrane che si impongono tra le prime dieci sono Milano e Palermo, in sesta e settima posizione. La citta' piu' gettonata per i festeggiamenti di Capodanno e' invece Parigi, ma la classifica delle localita' piu' in crescita vede in testa Napoli, seguita da altre mete con una fama legata al mistero.
http://www.cataniatoday.it/cronaca/e...anno-2020.html
deadp0et no está en línea   Reply With Quote
Old December 11th, 2019, 12:56 AM   #29239
giovannimi1976
Registered User
 
giovannimi1976's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: Bagheria
Posts: 18,616
Likes (Received): 7399

Quote:
Originally Posted by Sampei View Post
Sono rimasto molto dispiaciuto nel vedere rimosse le aiuole spartitraffico di corso delle Province e via D'Annunzio, ripristinando la viabilità in vigore sino al 2014. L'assetto ora eliminato, infatti, seppur non snellisse il traffico (ma, da abitante della zona, posso affermare che neanche lo peggiorava), aveva avuto l'enorme pregio di aver drasticamente ridotto il numero di incidenti negli incroci tra via D'Annunzio e corso delle Province e via Vittorio Emanuele Orlando e corso delle Province. Questi due incroci, infatti, come da statistiche ufficiali riportate nel Pgtu 2012, erano, e temo torneranno adesso ad essere, tra quelli che presentavano annualmente il maggior numero di incidenti stradali in città. Molti abitanti della zona, al di là dei numeri che comunque sono dati ufficiali, possono confermarlo. Credo che allungare di qualche secondo il tragitto dei veicoli era un prezzo assolutamente accettabile da pagare a fronte di una ritrovata sicurezza, che dovrebbe essere al primo posto nella gerarchia dei fattori da tenere in considerazione. Evidentemente l'amministrazione ha "concertato" solo con gli oppositori, tra cui anche commercianti (forse perché era resa difficile la sosta selvaggia?), commettendo, a mio avviso, lo sbaglio di mettere a repentaglio la sicurezza di tutti per il presunto vantaggio di pochi. Un errore che reputo grave, a cui si aggiunge anche il piccolo dispiacere di vedere sparire delle aiuole ben curate in una città sempre più ostaggio dell'asfalto.

In quest'articolo le statistiche a cui faccio riferimento: http://catania.mobilita.org/2019/12/...partitraffico/
Ho visto su google earth la zona in questione. Ma che problema davano quelle rotatorie? Forse impedivano alle auto di sostare in doppia fila?

Al di là di tutto è proprio brutto e inaccettabile il segnale che si da, un segnale in controtendenza con quanto sta accandendo altrove. A Milano ad esempio dove si procede alla decementificazione di molte aree. Qui invece, si aveva una rotatoria verde e la si cementifica nuovamente. Assurdo!!

http://www.ecodallecitta.it/notizie/...cB6F4b4jaR2pYc
__________________

salgi, Sampei, cosmo 7, topoestivo liked this post
giovannimi1976 no está en línea   Reply With Quote
Old December 11th, 2019, 12:58 AM   #29240
mloriot
Registered User
 
Join Date: Sep 2013
Location: Parigi
Posts: 18
Likes (Received): 9

Quote:
Originally Posted by deadp0et View Post
Questo perché qualcuno diceva che il turismo da noi non decolla...



http://www.cataniatoday.it/cronaca/e...anno-2020.html
Non credo che sia per turismo. Il risultato delle prenotazioni effettuate sul sito eDreams puo' significare che molti Catanesi fanno visita ai familiari a Catania durante le feste. Sono Catanesi che si sono trasferiti nel Nord o all'estero.
In Europa, Catania non è una città importante per il turismo.
__________________

salgi liked this post
mloriot no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 


Reply

Tags
area metropolitana, catania, italia, italy, metropolitana, progetti, projects, sicilia, sicily

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 08:34 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions Inc.
vBulletin Security provided by vBSecurity v2.2.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us