SICILIA | Centri Commerciali - Page 4 - SkyscraperCity
 

forums map | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Discussioni locali > Sud e Isole

Sud e Isole Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia


Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old April 22nd, 2007, 05:24 PM   #61
Claudio Palermo
Claudio
 
Claudio Palermo's Avatar
 
Join Date: Aug 2006
Location: Palermo
Posts: 3,343
Likes (Received): 21

Quote:
Originally Posted by giovannimi1976 View Post
....Nulla di grosso, ne tantomeno eclatante, ma visto che si parlava di Lidl, riporto la notizia, apparsa su La Sicilia di oggi 22 aprile. In occasione dell'inaugurazione del 15 esimo negozio siciliano avvenuta ieri a Lentini, la catena Papino -Expert ha annunciato che dopo aver coperto le provincie di Enna ,il nisseno e tutta la Sicilia orientale, intende adesso allargarsi ulteriormente..Prossime inaugurazioni avverranno a Milazzo( dove in un altro thread leggevo che c'e' un gran bel movimento di centri commerciali prossimi ad aprire..beati loro) e a Palermo...Insomma non penso sia una cosa grossa, almeno intenda aprire all'interno di un centro commerciale..cosi' come gia' accade a Etnapolis e a Messina Tremestieri, dove Papino ha aperto...Rimane di capire dove aprira' questo nuovo Expert a Palermo ( a Carini esiste gia' Pistone , abbastanza grande e bello)..e sopratutto in quale centro si andra' ad ubicare..Ma poi mi chiedo, ma quali centri comemrciali a Palermo sono prossimi all'apertura???...
per capirci....ExpertPapino di Etnapolis è più grande di tutto Ferdico di Carini!
Claudio Palermo no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old April 22nd, 2007, 10:27 PM   #62
yeyeyeye
Registered User
 
Join Date: Jan 2007
Location: Palermo
Posts: 201
Likes (Received): 0

Non credo che quello di Etnapolis sia molto più grande di Pistone. Comunque a me la catena Expert non piace. Meglio di gran lunga Media World o Saturn, una catena di elettronica che da poco si sta diffondendo in Italia. Io ho visto quello di Parco Leonardo a Fiumicino e devo dire che se la gioca con Media World.
yeyeyeye no está en línea   Reply With Quote
Old April 23rd, 2007, 03:30 PM   #63
Claudio Palermo
Claudio
 
Claudio Palermo's Avatar
 
Join Date: Aug 2006
Location: Palermo
Posts: 3,343
Likes (Received): 21

Quote:
Originally Posted by Palermo View Post
a me Expert nemmeno mi fa impazzire, preferisco di gran lunga mediaworld, comunque il centro Expert di Carini è davvero grande!
ragazzi non scherzo,all' Expert di Etnapolis io ci sono stato, non può essere meno di 5000 mq, Ferdico sarà tra i 5 e 7 mila mq (alimentare 2300 mq + 3/4 mila mq di galleria?... Ferdico fa ridere.
Claudio Palermo no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old April 24th, 2007, 01:41 AM   #64
fragonorh
Registered User
 
Join Date: Apr 2007
Location: Ricadi
Posts: 146
Likes (Received): 37

Quote:
Originally Posted by Claudio Palermo View Post
ti sembra giusto che ogni volta che vediamo in pubblicità la famosa canzoncina....

Lidl...
il mio carrello è pieno con soli 30 €
da domani.....
Lidl....


....per noi non vale niente?
Siamo in attesa anche per Lidl
per carità, non conosco la realtà di Palermo e quindi non voglio giudicare
era solo per dire che io in un Lidl manco ci sono mai entrato...
perchè i succhi di frutta li prendo al Carrefour (si vabè non fa ridere )...

Comunque sarei anche io probabilmente incazzato... un acittà con quasi un milione di abitanti (sbaglio?) senza un cc serio

Io nella mia zona, Tropea in Calabria (regione che è a bassa densità di popolazione) ed è nella provincia più povera d'Italia (Vibo Valentia) manco le sogno certe strutture...

Per una decina d'anni a Vibo Valentia abbiamo avuto solo un misero cc con ipermercato e una ventina di negozi...
solo negli ultimi anni è migliorato dato che ha fatto un accordo con Carrefour e quindi abbiamo le stesse identiche offerte dei Carrefour (anzi si parla di un cambio di insegna dato che il Carrefour di Messina, ex Continente, è della stessa proprietà di questi Iper (Quiiper) che poi in pratica è la GDM che è promotrice del centro di Milazzo di cui si parlava in un altro topic.
Fortunatamente si sta per ultimare un cc un pò più serio (distante poche centinaia di metri da quello vecchio) che avrà insegna Auchan e sarà su 2 piani con almeno una quarantina di negozi (spero almeno ci sia una media superficie di elettronica).
Poi abbiamo anche un Centergross-Euronics, tutto sommato per una provincia di circa 50mila abitanti non è poco.
Altrimenti ci si deve spostare verso Cosenza o Lamezia Terme.


PS
in Calabria da Cosenza in giù le grosse insegne (Auchan e Carrefour) sono dovute arrivare ad accordi con gli imprenditori locali per insediarsi
fragonorh no está en línea   Reply With Quote
Old April 24th, 2007, 10:28 AM   #65
PANORMUS
Sono diventato papà :)
 
PANORMUS's Avatar
 
Join Date: Aug 2006
Location: PALERMO
Posts: 5,749
Likes (Received): 14

Quote:
Originally Posted by fragonorh View Post
per carità, non conosco la realtà di Palermo e quindi non voglio giudicare
era solo per dire che io in un Lidl manco ci sono mai entrato...
perchè i succhi di frutta li prendo al Carrefour (si vabè non fa ridere )...

Comunque sarei anche io probabilmente incazzato... un acittà con quasi un milione di abitanti (sbaglio?) senza un cc serio

Io nella mia zona, Tropea in Calabria (regione che è a bassa densità di popolazione) ed è nella provincia più povera d'Italia (Vibo Valentia) manco le sogno certe strutture...

Per una decina d'anni a Vibo Valentia abbiamo avuto solo un misero cc con ipermercato e una ventina di negozi...
solo negli ultimi anni è migliorato dato che ha fatto un accordo con Carrefour e quindi abbiamo le stesse identiche offerte dei Carrefour (anzi si parla di un cambio di insegna dato che il Carrefour di Messina, ex Continente, è della stessa proprietà di questi Iper (Quiiper) che poi in pratica è la GDM che è promotrice del centro di Milazzo di cui si parlava in un altro topic.
Fortunatamente si sta per ultimare un cc un pò più serio (distante poche centinaia di metri da quello vecchio) che avrà insegna Auchan e sarà su 2 piani con almeno una quarantina di negozi (spero almeno ci sia una media superficie di elettronica).
Poi abbiamo anche un Centergross-Euronics, tutto sommato per una provincia di circa 50mila abitanti non è poco.
Altrimenti ci si deve spostare verso Cosenza o Lamezia Terme.


PS
in Calabria da Cosenza in giù le grosse insegne (Auchan e Carrefour) sono dovute arrivare ad accordi con gli imprenditori locali per insediarsi
in Calabria qualche centro commerciale carino c'è, per esempio nella zona del cosentino, ma anche per esempio a Montepaone Lido, ho una casa lì vicino, c'è il centro commerciale Le Vele, davvero niente male per la zona!!
__________________
L'arte rinnova i popoli e ne rivela la vita - Vano delle scene è il diletto, ove non miri a preparar l'avvenire.
PANORMUS no está en línea   Reply With Quote
Old April 24th, 2007, 02:20 PM   #66
logan1975
Registered User
 
logan1975's Avatar
 
Join Date: Mar 2007
Posts: 17,265
Likes (Received): 7825

Sinceramente non riesco ancora a capire il motivo del grande divario che c'è fra la sicilia orientale e occidentale. Oltre la zona di Catania ormai famosa per le sue numerose strutture commerciali, anche le altre provincie non scherzano, come Messina col suo centro commerciale e multiplex, Milazzo con suoi costruendi centri commerciali, Siracusa e Melilli con altrettenti centri commerciali e Ragusa con il nuovo multiplex. In sicilia occ. oltre l'auchan di Palermo e il costruendo c.c. di alcamo nn c'è nulla. Ma perchè?
logan1975 no está en línea   Reply With Quote
Old April 24th, 2007, 03:11 PM   #67
Roberto1
Rosanero
 
Roberto1's Avatar
 
Join Date: Jan 2007
Location: Palermo
Posts: 2,717
Likes (Received): 395

Quote:
Originally Posted by logan1975 View Post
Sinceramente non riesco ancora a capire il motivo del grande divario che c'è fra la sicilia orientale e occidentale. Oltre la zona di Catania ormai famosa per le sue numerose strutture commerciali, anche le altre provincie non scherzano, come Messina col suo centro commerciale e multiplex, Milazzo con suoi costruendi centri commerciali, Siracusa e Melilli con altrettenti centri commerciali e Ragusa con il nuovo multiplex. In sicilia occ. oltre l'auchan di Palermo e il costruendo c.c. di alcamo nn c'è nulla. Ma perchè?
CC di Alcamo? Ma di quale CC parli?
Roberto1 no está en línea   Reply With Quote
Old April 24th, 2007, 07:38 PM   #68
giovannimi1976
Registered User
 
giovannimi1976's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: Bagheria
Posts: 18,628
Likes (Received): 7415

Quote:
Originally Posted by logan1975 View Post
Sinceramente non riesco ancora a capire il motivo del grande divario che c'è fra la sicilia orientale e occidentale. Oltre la zona di Catania ormai famosa per le sue numerose strutture commerciali, anche le altre provincie non scherzano, come Messina col suo centro commerciale e multiplex, Milazzo con suoi costruendi centri commerciali, Siracusa e Melilli con altrettenti centri commerciali e Ragusa con il nuovo multiplex. In sicilia occ. oltre l'auchan di Palermo e il costruendo c.c. di alcamo nn c'è nulla. Ma perchè?

..Me lo sono sempre chiesto anch'io...Pensavo fosse un problema di cirnìminalita' organizzata, storicament ea Palermo piu' radicata...ma poi ho capito che non e' cosi'....Riflettevo su sta cosa anche alla luce di recenti dichiarazioni fatte dal presidente della Regione Siciliana Toto' Cuffaro, un paio di mesi fa'..Lo stesso in occasione del processo che lo ha visto coinvolto per la vicenda della tangente per la realizzazione del grande centro commerciale che una societa' romana ( la Asset se non ricordo male) stava per costruire a Villabate ( con terreni gia' venduti e tangenti gia' incassate da consiglieri e amministrtatori comunali... ), in un intervista diceva che lui e la Regione che rapprensenta, sono decisamente contrari allo sviluppo massiccio della grande distribuzione organizzata e che in tal senso per questo esistono in Sicilia norme restrittive per l'insediamento di inziative del genere, per difendere sospratutto le piccole realta' locali, e le specificita' produttive della nostra regione...Mah sentivo queste sue dichiarazioni proprio mentre apprendevo delle inaugurazioni dei vari centri commerciali Etnapolis, Carrefour di Siracusa, quello di Ragusa...e i centri del messinese, e mi chiedevo se la Sicilia Orientale fosse una regione a se, con una legislazione a parte, per che tutto si puo' dire tranne che li' si sia ostacolato e freanto lo sviluppo della grande distribuzione..Eppure siamo nella stessa regione , eppure le leggi sono le stesse e anche il presidente e' lo stesso....solamente che forse nella parte orientale,lo stesso ha meno potere, rispetto alle sue tradizioni roccaforti, date dalle provincie di Palermo e Agrigento in primis...Questo trovo sia scorretto ed ingiusto, perche' sta determinando uno sviluppo commerciale ( ma non solo commerciale..) asimmetrico della regione tutto sbilanciato verso est...Alla faccia di chi continua a sostenere che in Sicilia la Regione ha sempre avuto una visione palermocentrica. concentrando nel capoluogo piu' risorse e attenzioni del resto della Sicilia..Oggi invece la visione palermocentrica contuna ad esistere, ma solamente per il malaffare e la criminalita' organizzata..Ecco perche' siamo rimasti indietro
giovannimi1976 no está en línea   Reply With Quote
Old April 24th, 2007, 08:58 PM   #69
giovannimi1976
Registered User
 
giovannimi1976's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: Bagheria
Posts: 18,628
Likes (Received): 7415

Centri Commerciali a volontà

--------------------------------------------------------------------------------

Leggevo con interesse le notizie...ebbene, lavorando nel campo, posso darvi alcune GROSSE novità sulle (TANTE) prossime aperture di centri commerciali/ipermercati a Catania e soprottuto in provincia.
L'attenzione nel breve termine è sulla zona pedemontana dove per adesso la fa da padrone "Le Zagare" col suo Iperspar.
-A breve, anzi a brevissimo sarà inaugurato il centro commerciale "I portali", proprio a S.Giovanni La Punta, accanto a "Le Zagare". Per i dettagli basta andare sul sito (iportali.net), si tratta comunque di un centro prevalentemente non alimentare anche se dovrebbe esserci all'interno un supermarket del gruppo Abate, per quanto mi risulta.
Le altre novità a breve sono:
- "Centro Commerciale Etneo" a Gravina di Catania: nel quartiere S.Paolo, a ridosso dell'ingresso della tangenziale ovest a circa 3 mesi sono iniziati i lavori di un medio/grosso centro commerciale con annesso ipermercato del marchio IPERCOOP. Termine dei lavori circa 2 anni. Verrà anche rinnovata tutta la viabilità della zona (da incubo), infatti a carico dei costruttori c'è la strada che porta da S.Paolo alla Via Etnea di Gravina, facendo respirare gli automobilisti.
Questo significa che a Catania entra un marchio che disturberà lo strapotere di Auchan,Carrefour nella nostra città.Ma anche loro non stanno a guardare...

- Nuovo ipermecato CARREFOUR a San Gregorio (CT). I lavori sono già iniziati ed è ufficiale l'apertura entro 18 mesi.

- Nuovo ipermecato IPERSPAR a Tremestieri Etneo (CT).

- Nuovo centro commerciale MAXISIMPLY (Auchan) ad Acireale in località Santa Maria delle Grazie (Accanto Alfea per intenderci).

Scendendo verso la città diciamo che il centro "La Tenutella" di Pradera resta fermo, dopo che ci hanno messo le mani ( e scottandosi) Carrefour, Ikea, Auchan, Uniero, Leroy Merlin e Warner Village.

- Nel 2008 verrà inaugurato il centro Ikea che come tutti sappiamo sorgerà negli stabilimenti dell'ex Cesame 2 nella zona indistriale di Catania.

Ma la grossa anzi grossissima novità sta nel mega progetto ICOM. Infatti in zona Pigno/Aeroporto dovrà nascere un mega centro commerciale delle proporzioni di Etnapolis. Le autorizzazioni già ci sono, il comune ha già votato la variante al piano regolatore (da agricolo in edificabile/commerciale). La società SIRCOM SPA si occuperà della realizzazione (vedi sito sircomspa.it). Sulla parte alimentare sembre che già ci abbia messo le mani la multinazionale francese che inizia con la A...

Credo di non aver scordato nulla...
Saluti.

....Mi scuso con gli amici catanesi se gli ho preso l'articolo dalla loro sezione...Ma l'ho fatto solo per rafforzare ulteriormente il mio discorso....Siamo dinanzi ad una Sicilia spaccata in due., non solo ala luce di cio' che gia' essite, ma stando a questo articolo anche e sopratutto alla luce di cio' che vedremo nei prossimi anni.Abbiamo .una Sicilia in cui nessuno puo' permettersi neppure di piantare un chiodo, l'altra in cui invece proliferano inziative, tante ..persino troppe e ripetitive.che alla lunga finirebbero col danneggiarla...E' evidente infatti secondo me, che continuando di sto passo, Catania avra' presto una crisi di rigetto di proporzioni abnormi...mentre noi continueremo a lungo a morir di fame ..Cio' nonostante la legislazione sia la stessa, i vincoli gli stessi,le regole le stesse....Non si e' mai trattato , almeno dal mio punto di vista , di una questione di campanilismo fine a se stesso...Il fatto che Catania abbia 1,10 , 100, 1000 centri commerciali poco importa a fini del nostro discorso, conta invece molto di piu' lo 0 assoluto di Palermo...riuscire a capire perche' cio' possa accadere, chi e' che realmente trova conveniente questa situazione....Raga ,d' ora in poi , il mio obiettivo e' cercare di risolvere questo mistero, un vero e proprio giallo..perche' di questo si tratta, visto che e' fuori da ogni logica economica il fatto che la quinta citta' d'italia , un area metropolitana di 1200.000 abitanti non abbia uno sviluppo commerciale degno di tal nome....che si ripercuote su tantissime altre cose ed attivita'..

Last edited by giovannimi1976; April 24th, 2007 at 09:25 PM.
giovannimi1976 no está en línea   Reply With Quote
Old April 25th, 2007, 11:44 AM   #70
yeyeyeye
Registered User
 
Join Date: Jan 2007
Location: Palermo
Posts: 201
Likes (Received): 0

Attenzione, non volevo far scandalizzare nessuno con quel mio discorso. Io ribadisco di essere pro centri commerciali ma nello stesso tempo vorrei che questi centri fossero costruiti senza alcun sangue versato.
Detto questo penso anch'io che comunque ci colpi una politica palermo centrica, paradossalmente il fatto di essere il capoluogo ci ha danneggiati. Ma i verdi a Catania non esistono?
E poi vorrei sapere: ma a Catania non esistono problemi nel convertire i terreni da uso agricolo ad uso commerciale? Ecco perchè dico che a Catania non esiste un'antimafia. Vuol dire che li mafia e politica sono davvero una cosa sola. Avevo sentito dire che uno e forse anche più soci del centro Etnapolis erano indagati per mafia, eppure il centro è andato avanti, è stato ultimato e non se n'è saputo più nulla.
yeyeyeye no está en línea   Reply With Quote
Old April 25th, 2007, 01:19 PM   #71
logan1975
Registered User
 
logan1975's Avatar
 
Join Date: Mar 2007
Posts: 17,265
Likes (Received): 7825

Quote:
Originally Posted by giovannimi1976 View Post
..Me lo sono sempre chiesto anch'io...Pensavo fosse un problema di cirnìminalita' organizzata, storicament ea Palermo piu' radicata...ma poi ho capito che non e' cosi'....Riflettevo su sta cosa anche alla luce di recenti dichiarazioni fatte dal presidente della Regione Siciliana Toto' Cuffaro, un paio di mesi fa'..Lo stesso in occasione del processo che lo ha visto coinvolto per la vicenda della tangente per la realizzazione del grande centro commerciale che una societa' romana ( la Asset se non ricordo male) stava per costruire a Villabate ( con terreni gia' venduti e tangenti gia' incassate da consiglieri e amministrtatori comunali... ), in un intervista diceva che lui e la Regione che rapprensenta, sono decisamente contrari allo sviluppo massiccio della grande distribuzione organizzata e che in tal senso per questo esistono in Sicilia norme restrittive per l'insediamento di inziative del genere, per difendere sospratutto le piccole realta' locali, e le specificita' produttive della nostra regione...Mah sentivo queste sue dichiarazioni proprio mentre apprendevo delle inaugurazioni dei vari centri commerciali Etnapolis, Carrefour di Siracusa, quello di Ragusa...e i centri del messinese, e mi chiedevo se la Sicilia Orientale fosse una regione a se, con una legislazione a parte, per che tutto si puo' dire tranne che li' si sia ostacolato e freanto lo sviluppo della grande distribuzione..Eppure siamo nella stessa regione , eppure le leggi sono le stesse e anche il presidente e' lo stesso....solamente che forse nella parte orientale,lo stesso ha meno potere, rispetto alle sue tradizioni roccaforti, date dalle provincie di Palermo e Agrigento in primis...Questo trovo sia scorretto ed ingiusto, perche' sta determinando uno sviluppo commerciale ( ma non solo commerciale..) asimmetrico della regione tutto sbilanciato verso est...Alla faccia di chi continua a sostenere che in Sicilia la Regione ha sempre avuto una visione palermocentrica. concentrando nel capoluogo piu' risorse e attenzioni del resto della Sicilia..Oggi invece la visione palermocentrica contuna ad esistere, ma solamente per il malaffare e la criminalita' organizzata..Ecco perche' siamo rimasti indietro
Ma c'è un Carrefour anche a Ragusa? Per quello che mi risulta, ad oggi, ce ne sono solo tre, a Milazzo (il primo in sicilia e calabria),ad Etnapolis e a Siracusa.
logan1975 no está en línea   Reply With Quote
Old April 25th, 2007, 01:39 PM   #72
Claudio Palermo
Claudio
 
Claudio Palermo's Avatar
 
Join Date: Aug 2006
Location: Palermo
Posts: 3,343
Likes (Received): 21

Quote:
Originally Posted by logan1975 View Post
Ma c'è un Carrefour anche a Ragusa? Per quello che mi risulta, ad oggi, ce ne sono solo tre, a Milazzo (il primo in sicilia e calabria),ad Etnapolis e a Siracusa.
Io so che a Ragusa c'è l'Iperstanda del c.c. Le Masserie, ma dov'è la multisala?
Claudio Palermo no está en línea   Reply With Quote
Old April 25th, 2007, 02:46 PM   #73
logan1975
Registered User
 
logan1975's Avatar
 
Join Date: Mar 2007
Posts: 17,265
Likes (Received): 7825

Non so esattamente dove sia, ma c'è. E' il multiplex della Cineplex (www.cineplex.it). E' stato il secondo multiplex ad aprire in Sicilia, dopo quello di Messina (Cinestar), e poco prima del Warner Village di Etnapolis.
logan1975 no está en línea   Reply With Quote
Old April 26th, 2007, 12:06 AM   #74
fragonorh
Registered User
 
Join Date: Apr 2007
Location: Ricadi
Posts: 146
Likes (Received): 37

Quote:
Originally Posted by logan1975 View Post
Ma c'è un Carrefour anche a Ragusa? Per quello che mi risulta, ad oggi, ce ne sono solo tre, a Milazzo (il primo in sicilia e calabria),ad Etnapolis e a Siracusa.

non vorrei dire una cavolata ma mi sembra che il primo carrefour in Sicilia-Calabria è stato quello di Cosenza, derivato dalla conversione del vecchio GranSole (catena che comprendeva qualcosa come 3 ipermercati in Italia 2 al nord e uno a Cosenza), quello di Milazzo era originariamente un ipermercato "Continente" acquisiti dal gruppo GS e convertiti in Carrefour, anche se quello di Milazzo nello specifico è del gruppo GDM.
Ad ogni modo per sapere quanti Carrefour ci sono in Sicilia basta andare sul sito istituzionale della Carrefour.
fragonorh no está en línea   Reply With Quote
Old April 26th, 2007, 09:48 AM   #75
Roberto1
Rosanero
 
Roberto1's Avatar
 
Join Date: Jan 2007
Location: Palermo
Posts: 2,717
Likes (Received): 395

Quote:
Originally Posted by Claudio Palermo View Post
Io so che a Ragusa c'è l'Iperstanda del c.c. Le Masserie, ma dov'è la multisala?
Il multiplex è sulla strada che collega Ragusa con Marina di Ragusa. Ci sono passato l'estate scorsa.
Anche io sono stato parecchie volte al Metropolis di Rende (fino a quando era ancora Iperstanda) e conoscendo benissimo Cosenza, mi sono sempre chiesto come fosse possibile che lì ci fosse un CC così e a Palermo no!
Roberto1 no está en línea   Reply With Quote
Old April 26th, 2007, 03:33 PM   #76
Claudio Palermo
Claudio
 
Claudio Palermo's Avatar
 
Join Date: Aug 2006
Location: Palermo
Posts: 3,343
Likes (Received): 21

Quote:
Originally Posted by Roberto1 View Post
Sono d'accordo, anche se credo che la viabilità debba essere rivoluzionata. Ad esempio lo scempio che c'è davanti al Jonny Walker è veramente assurdo.
Intanto facciamo fare il centro commerciale, che comunque avrà uno svincolo tutto suo prorpio come Etnapolis. (La Errichten srl deve firmare la convenzione con l'Anas, guardate l'articolo di sopra)
Claudio Palermo no está en línea   Reply With Quote
Old April 26th, 2007, 04:38 PM   #77
giovannimi1976
Registered User
 
giovannimi1976's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: Bagheria
Posts: 18,628
Likes (Received): 7415

Quote:
Originally Posted by yeyeyeye View Post
Attenzione, non volevo far scandalizzare nessuno con quel mio discorso. Io ribadisco di essere pro centri commerciali ma nello stesso tempo vorrei che questi centri fossero costruiti senza alcun sangue versato.
Detto questo penso anch'io che comunque ci colpi una politica palermo centrica, paradossalmente il fatto di essere il capoluogo ci ha danneggiati. Ma i verdi a Catania non esistono?
E poi vorrei sapere: ma a Catania non esistono problemi nel convertire i terreni da uso agricolo ad uso commerciale? Ecco perchè dico che a Catania non esiste un'antimafia. Vuol dire che li mafia e politica sono davvero una cosa sola. Avevo sentito dire che uno e forse anche più soci del centro Etnapolis erano indagati per mafia, eppure il centro è andato avanti, è stato ultimato e non se n'è saputo più nulla.
....Beh bisogna anche dire, che quando c'e' un avbbondanza di terreni agricoli e di spazi liberi in generale si e' piu' propensi a dare delle concessioni...A Catania nonostante l'edificazione di tutti questi centri comemrciali e di numerose speculazioni, continua ad essere circondata da lussureggianti giardini di arance , tanto estesa e' la piana , per cui non vedo come ci si possa scandalizzare se una delle tante aree agricole della zona viene convertita e rersa commerciale...Questo va detto , cosi' come va anche detto che e' una questione di mentalita' imprenditoriale...La cosa che a me impressiona del catanese e' che li' le iniziative partono quasi tutte da imprenditori locali, consorziati fra di loro , che raccolgono ingenti capitali per poi dividerne gli utili...A Catania nei giorni scorsi sono stati consegnati i lavori per la realizzazioen in project financing di tre parcheggi sotterranei in centro...I provati a Catania investono, rischiano, si muovono , avventurandosi in opere diverse dai soliti palazzoni di otto piani...comprendendo come l'edilizia sara' sempre piu' legata allo sviluppo e creazione di opere pubbliche , infrastrutture legate ai trasporti e al commercio...A Palermo dobbiamo invece atendere che sia un impresa di Treviso a realizzare il centro commerciale,ed un impresa di Cagliari a realizzare il primo ( e finora unico) parcheggio sotteraneo della citta'...E i nostri imprenditori??' Buoni solo per lamentarsi, buoni solo per farsi sentire quando si chiude il centro della citta' alle auto, buoni solo per ribadire i loro no alla grande distribuzione che difatti in citta' e' ancora assente..anche se inizia ad avvicinaris partendo proprio da Carini...
giovannimi1976 no está en línea   Reply With Quote
Old April 26th, 2007, 04:44 PM   #78
giovannimi1976
Registered User
 
giovannimi1976's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: Bagheria
Posts: 18,628
Likes (Received): 7415

Quote:
Originally Posted by Claudio Palermo View Post
Io so che a Ragusa c'è l'Iperstanda del c.c. Le Masserie, ma dov'è la multisala?
Infatti ..ho citato Ragusa per dire che la citta' iblea , con appena 70.000 abitanti e' tra le citta' siciliane gia' dotata di un grosso centro commerciale..Poco importa se non si tratta di Carrefour, visto che fra poco li si inaugura il primo Ipercoop della Sicilia....
giovannimi1976 no está en línea   Reply With Quote
Old April 26th, 2007, 04:56 PM   #79
logan1975
Registered User
 
logan1975's Avatar
 
Join Date: Mar 2007
Posts: 17,265
Likes (Received): 7825

.....e Milazzo che ha appena 33.000 abitanti entro il 2008 avrà due centri commerciali e anche il parco commerciale di Franza(ma non so quando si farà)
logan1975 no está en línea   Reply With Quote
Old April 26th, 2007, 05:07 PM   #80
giovannimi1976
Registered User
 
giovannimi1976's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: Bagheria
Posts: 18,628
Likes (Received): 7415

Quote:
Originally Posted by logan1975 View Post
.....e Milazzo che ha appena 33.000 abitanti entro il 2008 avrà due centri commerciali e anche il parco commerciale di Franza(ma non so quando si farà)
..Beh Milazzo non l'ho citata perche' comunque ritengo abbia una logica l'insediameto di un parco commerciale...La provincia messinese e' vastissima, parte da Cefalu' , e lungo oltre cento km , non c'e' l'ombra di ipermercati e centri commerciali, se non dal versdante opposto lato Messina..E poi Milazo e' trafficata di turisti, ben collegata da ferrovia , navi e autostrade...Un po' meno accessibile mi apapre invece Ragusa, vicina a Catania e a Siracusa , gia' dotati di centri commerciali.....Ma anche a rRagusa effettivamente la presenza di centri commerciali si spiega con la ricchezza economica della citta' e del suo comprensorio...
giovannimi1976 no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 


Reply

Tags
sicilia

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 09:17 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions Inc.
vBulletin Security provided by vBSecurity v2.2.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us