PALERMO | Autobus urbani - Page 17 - SkyscraperCity
 

forums map | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Infrastrutture e Trasporti > Trasporti urbani e metropolitani


Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old July 4th, 2019, 10:15 PM   #321
huge
Asymmetric poster
 
huge's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: Palermo-L'Ondhon (Ondra)
Posts: 14,197
Likes (Received): 7067

ahahah, fantastico.

A Robertino non gliene va bene una.

In questi giorni sta disperatamente provando a inseguire le iniziative intraprese da Mobilita Palermo per la navetta 88... e glielo fa notare anche AMAT che gli scrive che hanno già le istanze, tra gli altri di Mobilita Palermo.



Priceless... per tutto il resto c'è mastercard

La differenza è che mentre c'è qualcuno che silenziosamente lavora per ottenere qualcosa per i cittadini, qualcun'altro è solamente interessato a fare scruscio su FB.

Per qualcuno contano i fatti, per qualcun'altro i like sui social.

Mi chiedo, ma ogni 10 like il Comune ci riasfalta 10 m di strade con le buche?
Forse è così e non ce n'eravamo accorti.
__________________
Evviva Santo Patrono Huge il Siculo, siculo protettore delle attvita' illecite di cosa sicula (cit.)

U viri cà si bbestia!

Ultimi aggiornamenti fotografici: ilpassantedipalermo.wordpress.com

peppe2994 liked this post

Last edited by huge; July 4th, 2019 at 10:20 PM.
huge no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old August 1st, 2019, 11:05 AM   #322
renard78
Registered User
 
Join Date: Dec 2010
Posts: 3,338
Likes (Received): 2071

Amat sta prendendo accordi con Riscossione Sicilia. La multa non sarà più solo una sanzione pecuniaria ma, a tutti gli effetti, anche amministrativa. Il che significa che chi non paga si vedrà recapitare a casa una cartella esattoriale.

Link
__________________

MAQVEDA liked this post
renard78 no está en línea   Reply With Quote
Old November 12th, 2019, 11:40 AM   #323
renard78
Registered User
 
Join Date: Dec 2010
Posts: 3,338
Likes (Received): 2071

Riporto anche qua.

I biglietti di bus, tram e strisce blu si comprano con un clic, in arrivo l'app PalerMobilità

Svolta tecnologica per l'Amat. Basterà un clic*sullo smartphone per acquistare il biglietto di autobus, tram e strisce blu. Tutto questo sarà possibile grazie all'app PalerMobilità che l'azienda del trasporto pubblico ha presentato ieri a Villa Niscemi alla presenza*del sindaco Leoluca Orlando, il vicesindaco e assessore all’Innovazione Fabio Giambrone, l’assessore alla Mobilità Giusto Catania, i presidenti di Amat e Sispi Michele Cimino e Cesare Lapiana.“

Il servizio, voluto dal Comune e nato dall’intesa con la Sispi, sarà attivo dal primo dicembre. L'applicazione però si può già scaricare e presto sarà arricchita da nuove funzioni: sarà possibile acquistare i pass per l'accesso alla Ztl centrale e prenotare il car e bike sharing. Unico requisito richiesto per procere con le operazioni: possedere una carta di credito.

Ma le funzioni di PalerMobilità non finiscono qui: basterà inserire la targa per scoprire se la propria auto è stata rimossa e avere informazioni sullo stato del mezzo (in transito verso l'autorimessa, depositato presso, trasferito su deposito per lunga giacenza etc..). Il cittadino sarà inoltre informato sull'importo da pagare. Insomma l'obiettivo sempra chiaro: semplificare la vita dei palermitani alla guida o di coloro che preferiscono affidarsi ai mezzi pubblici.

Link
renard78 no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old January 17th, 2020, 11:53 PM   #324
Fabion54
Abusive User
 
Fabion54's Avatar
 
Join Date: Nov 2010
Location: Palermo - Verona
Posts: 4,282
Likes (Received): 2161

Moovit | Report mondiale 2019: Palermo maglia nera per i tempi di attesa

Moovit ha analizzato i tragitti compiuti dagli utenti nel 2019 per delineare una fotografia globale del trasporto pubblico.
I dati raccolti, combinati con un questionario inviato a tutti gli utenti nelle scorse settimane, offrono oggi una visione completa sul modo di spostarsi delle persone nel contesto urbano.

Abbiamo estrapolato i dati e paragonati con le altre città italiane facenti parte della piattaforma.

Lo spostamento medio dura a Palermo 36 minuti. Il tempo di viaggio include i percorsi a piedi, l’attesa alla fermata e il tempo trascorso a bordo di uno o più mezzi.

Palermo purtroppo é con Trapani la città dove i mezzi pubblici si attendono per più tempo, quasi 25 minuti.
Fabion54 está en línea ahora   Reply With Quote
Old January 18th, 2020, 10:56 AM   #325
huge
Asymmetric poster
 
huge's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: Palermo-L'Ondhon (Ondra)
Posts: 14,197
Likes (Received): 7067

Voglio prendere spunto da un commento al post FB di MobPa sui tempi d'attesa per i bus.

Degli utenti scrivono:

Quote:
Scusate ma perché a Londra tu puoi muoverti liberamente nell'attesa massima di tre o quattro minuti per prendere un mezzo pubblico.
Bus biglietto elettronico che viene convalidato quando salì e il bus non si muove se non va bene...metro biglietto elettronico che ti fa entrare e che ti servirà x uscire ....piccoli modi condivisi da tutti e da un servizio e senso di dovere del personale....senza biglietto non vai da nessuna parte...educhiamoci al comune
Quote:
Giuseppe Di Marco Non solo a Londra In tutta U.K.
Lì non ci sono furbi
Vorrei sfatare certi miti e in un certo senso difendere Palermo.

È totalmente, completamente falso che in UK, e a Londra soprattutto, non ci siano i furbetti del trasporto pubblico.

TfL perde vagonate di milioni di sterline l'anno a causa dei portoghesi, sia sulla metro sia sui bus.
Per esempio è recentissima la notizia che vogliono iniziare a vietare l'accesso dal retro sui quei bus dove per ora si può (londonist.com/london/transport/new-routemasters-front-door-only). Perché? Perché ovviamente su quei bus l'evasione è enormemente superiore.

Qual è il punto? Il punto è che tutto il mondo è paese. Palermo come Londra. Dai l'opportunità, e troverai sempre qualcuno pronto a coglierla.

Cosa fa la differenza? I sistemi di controllo! La costanza e consistenza del controllo.
Da noi sono sporadici e molto soft.
A Londra sono continui (la metro è dotata di tornelli, così come quasi tutte le stazioni ferroviarie in ambito urbano, sulla stragrande maggioranza dei bus si sale davanti con l'autista che verifica il biglietto), e si mette il viaggiatore in condizione di pagare con facilità (Oyster, contactless, sistema integrato metro-bus-tram-treni, abbonamenti settimanali).

Se questi controlli non ci fossero, sono certo che il livello di evasione non sarebbe molto dissimile da quello di Palermo, anche considerando gli elevatissimi costi del trasporto pubblico londinese (un pensiero a chi si lamenta dei costi da noi) a fronte di un servizio che, seppur certamente capillare, lascia molto spesso a desiderare per qualità e affidabilità. Sai quandi inizi il viaggio (forse), non sai quando riuscirai ad arrivare a casa. Per fortuna al lavoro vado in bici.
__________________
Evviva Santo Patrono Huge il Siculo, siculo protettore delle attvita' illecite di cosa sicula (cit.)

U viri cà si bbestia!

Ultimi aggiornamenti fotografici: ilpassantedipalermo.wordpress.com

Fabion54, kutra liked this post
huge no está en línea   Reply With Quote
Old January 18th, 2020, 12:58 PM   #326
Fabion54
Abusive User
 
Fabion54's Avatar
 
Join Date: Nov 2010
Location: Palermo - Verona
Posts: 4,282
Likes (Received): 2161

Quote:
Originally Posted by huge View Post
Qual è il punto? Il punto è che tutto il mondo è paese. Palermo come Londra. Dai l'opportunità, e troverai sempre qualcuno pronto a coglierla.
Dimentichi una cosa fondamentale... L'Inghilterra e Londra in particolare é piena di Italiani...
Italiani popolo di furbi e quindi se ne approfittano
Fabion54 está en línea ahora   Reply With Quote
Old January 19th, 2020, 02:24 PM   #327
giovannimi1976
Registered User
 
giovannimi1976's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: Bagheria
Posts: 18,634
Likes (Received): 7418

Quote:
Originally Posted by huge View Post
Voglio prendere spunto da un commento al post FB di MobPa sui tempi d'attesa per i bus.

Degli utenti scrivono:





Vorrei sfatare certi miti e in un certo senso difendere Palermo.

È totalmente, completamente falso che in UK, e a Londra soprattutto, non ci siano i furbetti del trasporto pubblico.

TfL perde vagonate di milioni di sterline l'anno a causa dei portoghesi, sia sulla metro sia sui bus.
Per esempio è recentissima la notizia che vogliono iniziare a vietare l'accesso dal retro sui quei bus dove per ora si può (londonist.com/london/transport/new-routemasters-front-door-only). Perché? Perché ovviamente su quei bus l'evasione è enormemente superiore.

Qual è il punto? Il punto è che tutto il mondo è paese. Palermo come Londra. Dai l'opportunità, e troverai sempre qualcuno pronto a coglierla.

Cosa fa la differenza? I sistemi di controllo! La costanza e consistenza del controllo.
Da noi sono sporadici e molto soft.
A Londra sono continui (la metro è dotata di tornelli, così come quasi tutte le stazioni ferroviarie in ambito urbano, sulla stragrande maggioranza dei bus si sale davanti con l'autista che verifica il biglietto), e si mette il viaggiatore in condizione di pagare con facilità (Oyster, contactless, sistema integrato metro-bus-tram-treni, abbonamenti settimanali).

Se questi controlli non ci fossero, sono certo che il livello di evasione non sarebbe molto dissimile da quello di Palermo, anche considerando gli elevatissimi costi del trasporto pubblico londinese (un pensiero a chi si lamenta dei costi da noi) a fronte di un servizio che, seppur certamente capillare, lascia molto spesso a desiderare per qualità e affidabilità. Sai quandi inizi il viaggio (forse), non sai quando riuscirai ad arrivare a casa. Per fortuna al lavoro vado in bici.
Non so perché ma la cosa non mi sconvolge affatto, il sapere che anche a Londra esistano i portoghesi. Una città di 10 milioni di abitanti, mi pare più che normale che qualcosa sfugga. Beh però i controlli immagino che faranno si che l'incidenza del danni arrecati a Tfl sia minima in confronto all'incidenza del danno economico arrecato ad Amat dagli stessi portoghesi. Quindi ci andrei cauto col dire che tutto il mondo è paese..
giovannimi1976 no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 


Reply

Tags
autobus, bus, italia, italy, palermo, sicilia, sicily, trasporti, trasporti pubblici

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 07:14 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions Inc.
vBulletin Security provided by vBSecurity v2.2.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us