CATANIA | Tangenziale, A18 dir, Asse Attrezzato e Asse dei Servizi - Page 7 - SkyscraperCity
 

forums map | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Infrastrutture e Trasporti > Strade e Autostrade


Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old March 26th, 2010, 06:30 PM   #121
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 48,085

[IMG]http://i44.************/afawd5.jpg[/IMG]

__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte

antpriv liked this post
brick84 está en línea ahora   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old March 29th, 2010, 11:37 AM   #122
Gorgia
da Lentini
 
Gorgia's Avatar
 
Join Date: Aug 2008
Location: East Sicily
Posts: 1,971
Likes (Received): 652

Dopo aver verificato personalmente, finalmente posso spiegare com'è 'sta storia dell'Asse Attrezzato.
Chiariamo subito che quello che hanno aperto giovedì non è l'Asse Attrezzato.
Infatti esso (parlo dell'A.A.) si raccorda direttamente all'autostrada A19, senza soluzione di continuità, rappresentandone un naturale prolungamento (ma non è formalmente un prolungamento, perchè inizia subito dopo il cartello di fine tratto ANAS). Questa parte è a doppia carreggiata, inizia con un sottopassaggio e termina in Corso Indipendenza. Ovviamente, ancora è chiusa al traffico. Proveniendo da Palermo, quando finalmente l'Asse Attrezzato sarà aperto, l'automobilista potrà scegliere se proseguire verso il centro o uscire; in quest'ultimo caso si troverà in una rotatoria, dalla quale si dipartono tre rami: uno (ancora chiuso) che porterà verso la "circonvallazione nord" (ed è questa per me la grande novità, sconoscevo questa strada, qualcuno sa dove dipreciso si raccorderà con la circonvallazione?); il secondo (ancora chiuso) porterà all'Ospedale San Marco; il terzo, infine è la bretella che hanno aperto giovedì. Essa è una strada a singola carreggiata, che conduce subito aad una seconda rotatoria all'altezza della s.s. 192. Proseguendo dritto la bretella conduce fino all'asse dei servizi, passando davanti al centro commerciale Porte di Catania.
E qui c'è da segnalare la solita inciviltà dei "siciliani furbi".
Infatti uscendo da centro commerciale, per evitare intasamenti di traffico è stato imposta la direzione obbligatoria a destra, cosicchè chi vuole immettersi sull'asse dei servizi deve percorrere circa 500 metri, arrivare alla rotatoria sulla 192 e ritornare indietro sulla bretella.
Ma, siccome siamo tutti astuti come volpi (e anche più) succede che, in barba alla doppia striscia continua, all'uscita del centro commerciale centinaia di automobilisti si esibiscono in inversioni a U (ripeto, doppia striscia continua), che, a parte essere pericolose, paralizzano il traffico sia nell'uno che nell'altro senso di marcia. Quindi, visto che siamo come i bambini, e non sappiamo rispettare le regole, mi auguro che al più presto venga sistemata sulla doppia striscia continua una bella fila di new-jersey (o magari di bidoni d'acqua) per fare da spartitraffico.
__________________
"Gli uomini retti sono onore e ornamento della città, del corpo lo è la bellezza, dell'anima la saggezza, dell'azione la virtù, del pensiero la verità."
Gorgia da Leontinoi (483 a.C. - 375 a.C)

"......ma purtroppo, al mondo, oltre agli uomini retti ci sono stati, ci sono e ci saranno sempre anche gli idioti, e un idiota resterà per sempre un idiota, per quanto ci si possa sforzare di riportarlo sulla retta via"
Gorgia da Lentini (2016 d.C.)

antpriv liked this post
Gorgia no está en línea   Reply With Quote
Old March 29th, 2010, 12:10 PM   #123
alby_85
In racing we trust
 
alby_85's Avatar
 
Join Date: Feb 2008
Location: Torino
Posts: 2,342
Likes (Received): 73

Meglio i new jersey. I bidoni d'acqua potrebbero essere insufficienti, anche perchè in un modo o nell'altro potrebbero essere spostati.
__________________
alby_85 no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old March 30th, 2010, 06:06 PM   #124
ct64
Registered User
 
Join Date: Aug 2008
Posts: 2,465
Likes (Received): 585

Quote:
Originally Posted by Gorgia View Post
Dopo aver verificato personalmente, finalmente posso spiegare com'è 'sta storia dell'Asse Attrezzato.
Chiariamo subito che quello che hanno aperto giovedì non è l'Asse Attrezzato.
Infatti esso (parlo dell'A.A.) si raccorda direttamente all'autostrada A19, senza soluzione di continuità, rappresentandone un naturale prolungamento (ma non è formalmente un prolungamento, perchè inizia subito dopo il cartello di fine tratto ANAS). Questa parte è a doppia carreggiata, inizia con un sottopassaggio e termina in Corso Indipendenza. Ovviamente, ancora è chiusa al traffico. Proveniendo da Palermo, quando finalmente l'Asse Attrezzato sarà aperto, l'automobilista potrà scegliere se proseguire verso il centro o uscire; in quest'ultimo caso si troverà in una rotatoria, dalla quale si dipartono tre rami: uno (ancora chiuso) che porterà verso la "circonvallazione nord" (ed è questa per me la grande novità, sconoscevo questa strada, qualcuno sa dove dipreciso si raccorderà con la circonvallazione?); il secondo (ancora chiuso) porterà all'Ospedale San Marco; il terzo, infine è la bretella che hanno aperto giovedì. Essa è una strada a singola carreggiata, che conduce subito aad una seconda rotatoria all'altezza della s.s. 192. Proseguendo dritto la bretella conduce fino all'asse dei servizi, passando davanti al centro commerciale Porte di Catania.
E qui c'è da segnalare la solita inciviltà dei "siciliani furbi".
Infatti uscendo da centro commerciale, per evitare intasamenti di traffico è stato imposta la direzione obbligatoria a destra, cosicchè chi vuole immettersi sull'asse dei servizi deve percorrere circa 500 metri, arrivare alla rotatoria sulla 192 e ritornare indietro sulla bretella.
Ma, siccome siamo tutti astuti come volpi (e anche più) succede che, in barba alla doppia striscia continua, all'uscita del centro commerciale centinaia di automobilisti si esibiscono in inversioni a U (ripeto, doppia striscia continua), che, a parte essere pericolose, paralizzano il traffico sia nell'uno che nell'altro senso di marcia. Quindi, visto che siamo come i bambini, e non sappiamo rispettare le regole, mi auguro che al più presto venga sistemata sulla doppia striscia continua una bella fila di new-jersey (o magari di bidoni d'acqua) per fare da spartitraffico.
Però mi chiedo come mai non abbiano previsto un'uscita sulla rotonda dell'asse dei servizi. Questa mancanza potrebbe avere contribuito a peggiorare le code in uscita di cui sono rimasto "vittima" anch'io sabato sera.
ct64 no está en línea   Reply With Quote
Old March 30th, 2010, 10:26 PM   #125
Sampei
melior de cinere surgo
 
Sampei's Avatar
 
Join Date: Dec 2005
Location: Catania
Posts: 6,630
Likes (Received): 3180



Il giorno dopo il maxi-ingorgo che ha visto imbottigliate per ore migliaia di automobili con a bordo gente che voleva, o avrebbe voluto, visitare il nuovo parco commerciale "Porta di Catania", aperto lo scorso giovedì nell'area dell'asse dei servizi, i fatti parlano molto più delle parole degli addetti ai lavori. Oggi, infatti, è previsto un vertice in Municipio sul nodo viabilità in città e, in particolare, su tutta la zona intorno al nuovo centro commerciale. E domani, in Questura, si riuniranno i responsabili delle forze dell'ordine con l'obiettivo di mettere a punto un piano anticaos che valga per la prossima domenica.
Questo tentativo di correre ai ripari per evitare ulteriori incolonnamenti testimonia il fatto che il problema è stato fortemente avvertito. Eppure ieri mattina, i responsabili della sicurezza stradale hanno minimizzato e in certi casi si sono rimpallati le responsabilità. «La nostra competenza è sull'asse dei servizi - dice il comandante della Polizia provinciale Valerio Saitta - e quando siamo arrivati noi, intorno alle 19,30 di domenica, la strada era pressoché libera (gli ingorghi più pesanti si sono avuti tra le 16 e le 20, ndr.). Le strade del Pigno, quelle sì, erano stracolme di auto. Ma quella è zona di pertinenza comunale». Diciamo al comandante che ci sono immagini che documentano incolonnamenti di auto anche alle 19,30 sull'asse dei servizi. Risponde: «Vede, quando la grande rotonda del centro commerciale si intasa, la conseguenza è che il traffico va a toccare anche l'asse dei servizi. Il problema è dovuto allo smaltimento dei parcheggi del nuovo centro. Più automobili ci sono, meno velocemente avviene il ricambio e più code si formano». Infine una previsione. «Ritengo che lo stesso problema di domenica lo avremo almeno nei prossimi due fine settimana. È fisiologico. La stessa cosa è avvenuta quando aprirono Etnapolis, i Portali, Katane, tanto per fare qualche esempio».
«Incolonnamenti sull'asse dei servizi e non sulla tangenziale» per la sala operativa della Polstrada di Catania, che ha segnalato «problemi anche al Pigno, dove sono intervenuti i vigili urbani perché la competenza è loro». Per il comandante della sezione provinciale della Polizia stradale, Antonino Di Vincenzo, «l'afflusso di gran lunga sopra la norma era atteso visto che si trattava della prima domenica di apertura del nuovo centro commerciale. Naturalmente col passare dei giorni ci sarà un calo fisiologico. Tuttavia, la prossima domenica saremo presenti sul posto con un numero maggiore di unità operative. Ulteriori misure le decideremo durante il vertice in Questura».
Non parla il comandante pro tempore dei vigili urbani, Alessandro Mangani. Per lui, interviene l'ispettore Redigolo. «Vediamo cosa verrà fuori dalla riunione sulla viabilità cittadina a Palazzo degli Elefanti e dal vertice di mercoledì - dice -. Intanto posso dire che domenica prossima saremo presenti sulle strade che portano al centro commerciale con un numero maggiore di pattuglie».
Sul problema dello smaltimento dei parcheggi del nuovo centro commerciale sollevato dal dott. Saitta, risponde l'ing. Renato Grecuzzo, progettista e direttore dei lavori. «Ci sono 5.000 posti auto su un'area di 170.000 metri quadrati - dice - cioè 12.000 mq in più rispetto al minimo previsto dalla legge. Quello di domenica scorsa è stato un afflusso straordinario che non potrà continuare a lungo».




Fonte: La Sicilia (30/3/10, pag. 33, ed. di CT)

Last edited by Sampei; March 30th, 2010 at 10:35 PM.
Sampei no está en línea   Reply With Quote
Old March 31st, 2010, 11:23 AM   #126
Gorgia
da Lentini
 
Gorgia's Avatar
 
Join Date: Aug 2008
Location: East Sicily
Posts: 1,971
Likes (Received): 652

Quote:
Originally Posted by Sampei View Post


Il giorno dopo il maxi-ingorgo che ha visto imbottigliate per ore migliaia di automobili con a bordo gente che voleva, o avrebbe voluto, visitare il nuovo parco commerciale "Porta di Catania", aperto lo scorso giovedì nell'area dell'asse dei servizi, i fatti parlano molto più delle parole degli addetti ai lavori. Oggi, infatti, è previsto un vertice in Municipio sul nodo viabilità in città e, in particolare, su tutta la zona intorno al nuovo centro commerciale. E domani, in Questura, si riuniranno i responsabili delle forze dell'ordine con l'obiettivo di mettere a punto un piano anticaos che valga per la prossima domenica.
Questo tentativo di correre ai ripari per evitare ulteriori incolonnamenti testimonia il fatto che il problema è stato fortemente avvertito. Eppure ieri mattina, i responsabili della sicurezza stradale hanno minimizzato e in certi casi si sono rimpallati le responsabilità. «La nostra competenza è sull'asse dei servizi - dice il comandante della Polizia provinciale Valerio Saitta - e quando siamo arrivati noi, intorno alle 19,30 di domenica, la strada era pressoché libera (gli ingorghi più pesanti si sono avuti tra le 16 e le 20, ndr.). Le strade del Pigno, quelle sì, erano stracolme di auto. Ma quella è zona di pertinenza comunale». Diciamo al comandante che ci sono immagini che documentano incolonnamenti di auto anche alle 19,30 sull'asse dei servizi. Risponde: «Vede, quando la grande rotonda del centro commerciale si intasa, la conseguenza è che il traffico va a toccare anche l'asse dei servizi. Il problema è dovuto allo smaltimento dei parcheggi del nuovo centro. Più automobili ci sono, meno velocemente avviene il ricambio e più code si formano». Infine una previsione. «Ritengo che lo stesso problema di domenica lo avremo almeno nei prossimi due fine settimana. È fisiologico. La stessa cosa è avvenuta quando aprirono Etnapolis, i Portali, Katane, tanto per fare qualche esempio».
«Incolonnamenti sull'asse dei servizi e non sulla tangenziale» per la sala operativa della Polstrada di Catania, che ha segnalato «problemi anche al Pigno, dove sono intervenuti i vigili urbani perché la competenza è loro». Per il comandante della sezione provinciale della Polizia stradale, Antonino Di Vincenzo, «l'afflusso di gran lunga sopra la norma era atteso visto che si trattava della prima domenica di apertura del nuovo centro commerciale. Naturalmente col passare dei giorni ci sarà un calo fisiologico. Tuttavia, la prossima domenica saremo presenti sul posto con un numero maggiore di unità operative. Ulteriori misure le decideremo durante il vertice in Questura».
Non parla il comandante pro tempore dei vigili urbani, Alessandro Mangani. Per lui, interviene l'ispettore Redigolo. «Vediamo cosa verrà fuori dalla riunione sulla viabilità cittadina a Palazzo degli Elefanti e dal vertice di mercoledì - dice -. Intanto posso dire che domenica prossima saremo presenti sulle strade che portano al centro commerciale con un numero maggiore di pattuglie».
Sul problema dello smaltimento dei parcheggi del nuovo centro commerciale sollevato dal dott. Saitta, risponde l'ing. Renato Grecuzzo, progettista e direttore dei lavori. «Ci sono 5.000 posti auto su un'area di 170.000 metri quadrati - dice - cioè 12.000 mq in più rispetto al minimo previsto dalla legge. Quello di domenica scorsa è stato un afflusso straordinario che non potrà continuare a lungo».




Fonte: La Sicilia (30/3/10, pag. 33, ed. di CT)
Qualcuno informi la polizia stradale che a Pasqua e Pasquetta il centro commerciale rimarrà chiuso
Comunque il casino maggiore è provocato dagli automobilisti in uscita dal c.c. che, ostinandosi a fare un inversione ad U dove non si può, paralizzano completamente il traffico. Come dicevo, occorre subito mettere spartitraffico per risolvere il problema. Rivolto soprattutto a coloro che dal c.c. devono riprendere la tangenziale: l'A19 CT-PA rappresenta un 'ottima alternativa all'asse dei servizi.
__________________
"Gli uomini retti sono onore e ornamento della città, del corpo lo è la bellezza, dell'anima la saggezza, dell'azione la virtù, del pensiero la verità."
Gorgia da Leontinoi (483 a.C. - 375 a.C)

"......ma purtroppo, al mondo, oltre agli uomini retti ci sono stati, ci sono e ci saranno sempre anche gli idioti, e un idiota resterà per sempre un idiota, per quanto ci si possa sforzare di riportarlo sulla retta via"
Gorgia da Lentini (2016 d.C.)
Gorgia no está en línea   Reply With Quote
Old March 31st, 2010, 04:35 PM   #127
Alicata Dilecta
Registered User
 
Alicata Dilecta's Avatar
 
Join Date: Dec 2009
Location: Licata Sabbiadoro
Posts: 3,692
Likes (Received): 106

finalmente domani mi inauguro questi 600-800 mt di asse attrezzato
Alicata Dilecta no está en línea   Reply With Quote
Old April 2nd, 2010, 01:55 PM   #128
salvo86
Registered User
 
Join Date: Jun 2006
Location: Catania e Lyon
Posts: 1,098
Likes (Received): 181

Quote:
Originally Posted by Sampei View Post


Il giorno dopo il maxi-ingorgo che ha visto imbottigliate per ore migliaia di automobili con a bordo gente che voleva, o avrebbe voluto, visitare il nuovo parco commerciale "Porta di Catania", aperto lo scorso giovedì nell'area dell'asse dei servizi, i fatti parlano molto più delle parole degli addetti ai lavori. Oggi, infatti, è previsto un vertice in Municipio sul nodo viabilità in città e, in particolare, su tutta la zona intorno al nuovo centro commerciale. E domani, in Questura, si riuniranno i responsabili delle forze dell'ordine con l'obiettivo di mettere a punto un piano anticaos che valga per la prossima domenica.
Questo tentativo di correre ai ripari per evitare ulteriori incolonnamenti testimonia il fatto che il problema è stato fortemente avvertito. Eppure ieri mattina, i responsabili della sicurezza stradale hanno minimizzato e in certi casi si sono rimpallati le responsabilità. «La nostra competenza è sull'asse dei servizi - dice il comandante della Polizia provinciale Valerio Saitta - e quando siamo arrivati noi, intorno alle 19,30 di domenica, la strada era pressoché libera (gli ingorghi più pesanti si sono avuti tra le 16 e le 20, ndr.). Le strade del Pigno, quelle sì, erano stracolme di auto. Ma quella è zona di pertinenza comunale». Diciamo al comandante che ci sono immagini che documentano incolonnamenti di auto anche alle 19,30 sull'asse dei servizi. Risponde: «Vede, quando la grande rotonda del centro commerciale si intasa, la conseguenza è che il traffico va a toccare anche l'asse dei servizi. Il problema è dovuto allo smaltimento dei parcheggi del nuovo centro. Più automobili ci sono, meno velocemente avviene il ricambio e più code si formano». Infine una previsione. «Ritengo che lo stesso problema di domenica lo avremo almeno nei prossimi due fine settimana. È fisiologico. La stessa cosa è avvenuta quando aprirono Etnapolis, i Portali, Katane, tanto per fare qualche esempio».
«Incolonnamenti sull'asse dei servizi e non sulla tangenziale» per la sala operativa della Polstrada di Catania, che ha segnalato «problemi anche al Pigno, dove sono intervenuti i vigili urbani perché la competenza è loro». Per il comandante della sezione provinciale della Polizia stradale, Antonino Di Vincenzo, «l'afflusso di gran lunga sopra la norma era atteso visto che si trattava della prima domenica di apertura del nuovo centro commerciale. Naturalmente col passare dei giorni ci sarà un calo fisiologico. Tuttavia, la prossima domenica saremo presenti sul posto con un numero maggiore di unità operative. Ulteriori misure le decideremo durante il vertice in Questura».
Non parla il comandante pro tempore dei vigili urbani, Alessandro Mangani. Per lui, interviene l'ispettore Redigolo. «Vediamo cosa verrà fuori dalla riunione sulla viabilità cittadina a Palazzo degli Elefanti e dal vertice di mercoledì - dice -. Intanto posso dire che domenica prossima saremo presenti sulle strade che portano al centro commerciale con un numero maggiore di pattuglie».
Sul problema dello smaltimento dei parcheggi del nuovo centro commerciale sollevato dal dott. Saitta, risponde l'ing. Renato Grecuzzo, progettista e direttore dei lavori. «Ci sono 5.000 posti auto su un'area di 170.000 metri quadrati - dice - cioè 12.000 mq in più rispetto al minimo previsto dalla legge. Quello di domenica scorsa è stato un afflusso straordinario che non potrà continuare a lungo».




Fonte: La Sicilia (30/3/10, pag. 33, ed. di CT)
La minchiata è solo una: aver aperto l'ennesimo cc, tra l'altro in una posizione focale... è da imbecilli permettere l'apertura in una zona dove insistono, aeroporto, ingresso autostrade, mercato agricolo e prossimamente interporto se non mi sbaglio
__________________

antpriv liked this post
salvo86 no está en línea   Reply With Quote
Old April 2nd, 2010, 02:01 PM   #129
deltat86
Registered User
 
deltat86's Avatar
 
Join Date: Feb 2006
Location: ovunque vadano le puttane
Posts: 1,113
Likes (Received): 380

Quote:
Originally Posted by salvo86 View Post
La minchiata è solo una: aver aperto l'ennesimo cc, tra l'altro in una posizione focale... è da imbecilli permettere l'apertura in una zona dove insistono, aeroporto, ingresso autostrade, mercato agricolo e prossimamente interporto se non mi sbaglio
nemmeno le highway americane potranno reggere il traffico che ci sarà
deltat86 no está en línea   Reply With Quote
Old April 2nd, 2010, 10:44 PM   #130
ct64
Registered User
 
Join Date: Aug 2008
Posts: 2,465
Likes (Received): 585

Quote:
Originally Posted by salvo86 View Post
La minchiata è solo una: aver aperto l'ennesimo cc, tra l'altro in una posizione focale... è da imbecilli permettere l'apertura in una zona dove insistono, aeroporto, ingresso autostrade, mercato agricolo e prossimamente interporto se non mi sbaglio
Secondo me ci sono errori di progettazione nel parcheggio:
- nella parte sud-ovest c'e' un viale a due corsie per entrare ma non per uscire;
- l'uscita che dà sull'asse attrezzato non consente di immettersi verso quest'ultimo;
- manca un'uscita diretta sull'asse attrezzato (come Etnapolis) forse a causa della vicinanza dell'aeroporto o solo per risparmiare;
- ci sono varie rampe che confluiscono verso l'uscita su Via Gelso Bianco dove bisogna dare precedenza uscendo su una rotatoria.
Detto questo è abbastanza normale che i primi giorni di apertura ci sia l'assalto: è solo la curiosità di vedere una struttura nuova. Se i problemi dovessero permanere, allora si dovrà fare qualche intervento.

Last edited by ct64; April 2nd, 2010 at 10:51 PM.
ct64 no está en línea   Reply With Quote
Old April 3rd, 2010, 11:04 AM   #131
Gorgia
da Lentini
 
Gorgia's Avatar
 
Join Date: Aug 2008
Location: East Sicily
Posts: 1,971
Likes (Received): 652

Quote:
Originally Posted by ct64 View Post
Secondo me ci sono errori di progettazione nel parcheggio:
- nella parte sud-ovest c'e' un viale a due corsie per entrare ma non per uscire;
- l'uscita che dà sull'asse attrezzato non consente di immettersi verso quest'ultimo;
- manca un'uscita diretta sull'asse attrezzato (come Etnapolis) forse a causa della vicinanza dell'aeroporto o solo per risparmiare;
- ci sono varie rampe che confluiscono verso l'uscita su Via Gelso Bianco dove bisogna dare precedenza uscendo su una rotatoria.
Detto questo è abbastanza normale che i primi giorni di apertura ci sia l'assalto: è solo la curiosità di vedere una struttura nuova. Se i problemi dovessero permanere, allora si dovrà fare qualche intervento.
Concordo in buona sostanza con te. Intanto, l'ingresso principale del c.c. è quello su Via Gelso Bianco, la quale è assolutamente inadeguata a sopportare il traffico in entrata ed uscita, specie nelle ore di punta.
Per quanto riguarda l'altro ingresso, quello sulla bretella di collegamento asse dei servizi/asse attrezzato, lì occorreva realizzare un'altra grande rotatoria, per permettere:
-a chi viene dall'asse attrezzato (o dall'autostrada Palermo-Catania, o dalla Enna-Catania) di entrare nel c.c. senza ripassare dal sottopassaggio dell'asse dei servizi e così congestionando anche il traffico che utilizza lo svincolo dell'asse dei servizi per racarsi al c.c.
-a chi esce dal centro commerciale di reimmettersi sull'asse dei servizi senza cimentarsi in inversioni ad U.

Sottolineo, però, che una rotatoria del genere deve avere un diametro di almeno 30/40 metri, perchè una rotatoria dal diametro piccolo (ci sono tanti obbrobri del genere dalle nostre parti) non riuscirebbe a fluidificare i flussi di traffico.

Per quanto riguarda l'effetto novità, dubito che svanisca presto. Per almeno tre/quattro mesi il c.c. "Porte di Catania" attirerà la maggior parte dell'utenza, per cui dobbiamo abituarci a convivere con gli ingorghi.
__________________
"Gli uomini retti sono onore e ornamento della città, del corpo lo è la bellezza, dell'anima la saggezza, dell'azione la virtù, del pensiero la verità."
Gorgia da Leontinoi (483 a.C. - 375 a.C)

"......ma purtroppo, al mondo, oltre agli uomini retti ci sono stati, ci sono e ci saranno sempre anche gli idioti, e un idiota resterà per sempre un idiota, per quanto ci si possa sforzare di riportarlo sulla retta via"
Gorgia da Lentini (2016 d.C.)
Gorgia no está en línea   Reply With Quote
Old April 3rd, 2010, 12:36 PM   #132
alleggiu
Sono io!!
 
alleggiu's Avatar
 
Join Date: Jul 2006
Location: the most beautiful CT in the world
Posts: 3,595
Likes (Received): 693


Vi faccio comunque notare che tra 2-3 settimane tutto si normalizzerà!!!
__________________
I LOVE MY CiTy
alleggiu no está en línea   Reply With Quote
Old April 3rd, 2010, 02:58 PM   #133
DoppioBinarioSicilia
Registered User
 
DoppioBinarioSicilia's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: sicilia-milano
Posts: 823
Likes (Received): 75

Quote:
Originally Posted by salvo86 View Post
La minchiata è solo una: aver aperto l'ennesimo cc, tra l'altro in una posizione focale... è da imbecilli permettere l'apertura in una zona dove insistono, aeroporto, ingresso autostrade, mercato agricolo e prossimamente interporto se non mi sbaglio
basti pensare a quello che è successo allo svincolo di gravina:prima era eccellente(complice l'apertura di via dei 2 obelischi)ora invece ha quel 20%di traffico globale in piu che lo rende preferibilmente evitabile.Ma di sicuro chi di dovere non si preoccupa di ciò..
__________________

antpriv liked this post
DoppioBinarioSicilia no está en línea   Reply With Quote
Old April 3rd, 2010, 04:56 PM   #134
Alicata Dilecta
Registered User
 
Alicata Dilecta's Avatar
 
Join Date: Dec 2009
Location: Licata Sabbiadoro
Posts: 3,692
Likes (Received): 106

asse attrezzato gia' inaugurato 2 giorni fa,molto comodo per chi viene da gela per andare al porto asse dei servizi bypassando zia lisa,librino ecc.

finalmente raggiungere l'autostrada senza aver percorso il gran canyon di san giorgio

per il resto oggi leggevo su "la sicilia" che il comune e' disposto a spese proprie per concludere il completamento dell'asse attrezzato
__________________

antpriv liked this post
Alicata Dilecta no está en línea   Reply With Quote
Old April 3rd, 2010, 07:43 PM   #135
ct64
Registered User
 
Join Date: Aug 2008
Posts: 2,465
Likes (Received): 585

Quote:
Originally Posted by DoppioBinarioSicilia View Post
basti pensare a quello che è successo allo svincolo di gravina:prima era eccellente(complice l'apertura di via dei 2 obelischi)ora invece ha quel 20%di traffico globale in piu che lo rende preferibilmente evitabile.Ma di sicuro chi di dovere non si preoccupa di ciò..
Scusami ma non credo di avere capito: lo svincolo di Gravina prima del Katanè era "eccellente"? Non mi pare proprio. I problemi c'erano eccome. A mio giudizio, il Katanè (esclusi al solito i primi giorni) non ha né peggiorato né migliorato la situazione perché da un lato ha aumentato il traffico (forse), ma dall'altro ha costretto all'effettuazione dei lavori che hanno portato a qualche miglioria. I problemi lì sono altri (la rotonda di Via Coviello troppo stretta e la sezione ristretta del primo tratto di Via Etnea con macchine parcheggiate in divieto di sosta). Sono d'accordo invece sul fatto che il Comune di Gravina è totalmente inadeguato nella gestione del problema. Ad esempio, il varco per l'inversione aperto da ultimo ha già causato vari incidenti, perché chi sale dai Due Obelischi si trova improvvisamente, dopo una curva cieca, un'auto che gli taglia la strada.
ct64 no está en línea   Reply With Quote
Old April 3rd, 2010, 10:38 PM   #136
alleggiu
Sono io!!
 
alleggiu's Avatar
 
Join Date: Jul 2006
Location: the most beautiful CT in the world
Posts: 3,595
Likes (Received): 693

Quote:
Originally Posted by Alicata Dilecta View Post
asse attrezzato gia' inaugurato 2 giorni fa,molto comodo per chi viene da gela per andare al porto asse dei servizi bypassando zia lisa,librino ecc.

finalmente raggiungere l'autostrada senza aver percorso il gran canyon di san giorgio

per il resto oggi leggevo su "la sicilia" che il comune e' disposto a spese proprie per concludere il completamento dell'asse attrezzato
Non è il comune ma la ditta che ha costruito il centro commerciale che vuole completare l'asse attrezzato a sue spese!!!http://giornale.lasicilia.it/giornal...3/navipdf.html
__________________
I LOVE MY CiTy
alleggiu no está en línea   Reply With Quote
Old April 4th, 2010, 12:50 AM   #137
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 48,085

Quote:
Originally Posted by alleggiu View Post
Non è il comune ma la ditta che ha costruito il centro commerciale che vuole completare l'asse attrezzato a sue spese!!!http://giornale.lasicilia.it/giornal...3/navipdf.html
Addirittura!

__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 está en línea ahora   Reply With Quote
Old April 4th, 2010, 02:16 PM   #138
ct64
Registered User
 
Join Date: Aug 2008
Posts: 2,465
Likes (Received): 585

Quote:
Originally Posted by brick84 View Post
Addirittura!

L'illuminazione è già stata riparata. L'asfalto (a quanto si dice) è a posto. Si deve sistemare (più che altro aggiornare) la segnaletica. Il problema è più una questione burocratica che altro. La spesa di due milioni è solo ipotetica nel senso che la Regione ha messo a disposizione la cifra, ma non è detto che serva tutta quanta. Quindi è abbastanza ragionevole che il privato si metta avanti, piuttosto che avere un'eventuale pubblicità negativa continuativa dovuta agli ingorghi. Il problema è che si deve una gara d'appalto se ne parla davvero nel 2011. Io credo che la soluzione di affidare i lavori alla stessa ditta che ha realizzato i lavori (sempre che sia possibile da un punto di vista legale) sia la soluzione migliore perché la più veloce.
ct64 no está en línea   Reply With Quote
Old April 4th, 2010, 04:34 PM   #139
gibyct
W le Strade!
 
gibyct's Avatar
 
Join Date: Dec 2008
Location: Catania
Posts: 187
Likes (Received): 11

L'asse attrezzato è completato, si deve solo effettuare un piccolo "restyling", ma è chiuso al traffico. Ho percorso tutto fino ad arrivare a Corso Indipedenza.
Per me rimane il prolungamento dell'autostrada A19 perchè la rotonda che hanno aperto appartiene allo svincolo Zia Lisa. SP 205 collegherà San Giorgio-Asse Attrezzato passando per l'Ospedale San Marco. Anche ex SP 205 si è distrutto il ponte, ma perchè lasciarlo così???
E' veramente assurdo il vecchio tratto dell'autostrada A19 abbandonato, perchè l'hanno lasciato così?
__________________

antpriv liked this post
gibyct no está en línea   Reply With Quote
Old April 5th, 2010, 11:59 PM   #140
Alicata Dilecta
Registered User
 
Alicata Dilecta's Avatar
 
Join Date: Dec 2009
Location: Licata Sabbiadoro
Posts: 3,692
Likes (Received): 106

Quote:
Originally Posted by alleggiu View Post
Non è il comune ma la ditta che ha costruito il centro commerciale che vuole completare l'asse attrezzato a sue spese!!!http://giornale.lasicilia.it/giornal...3/navipdf.html
ho letto male allora
Alicata Dilecta no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 


Reply

Tags
autostrada, catania, sicilia, tangenziale

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 12:21 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions Inc.
vBulletin Security provided by vBSecurity v2.2.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us