ROMA | Secondo Grande Raccordo Anulare - Page 2 - SkyscraperCity
 

forums map | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Infrastrutture e Trasporti > Strade e Autostrade


Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old November 25th, 2009, 10:58 PM   #21
Vicinz
Guess Street User
 
Vicinz's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Location: Taranto [ ] - Mantova [X]
Posts: 846
Likes (Received): 6

Infatti, è molto più fattibile dell'anello esterno, che di certo non prende chi abita a roma perchè si allontenerebbe troppo dalla città, nè chi ci passa soltanto per proseguire nell'asse nord sud/est ovest perchè ci sono le bretelle...sarebbe solo uno spreco di soldi e in questo caso sarebbe anche un peccato rovinare i parchi.
Invece con questa proposta, a parte la spesa più bassa, si risparmiano i parchi del veio eccetera..E se anche servisse una bretella per collegare che so, l'Abruzzo a FCO, penso che il traffico non elevato non giustificherebbe tutto questo asfalto..
__________________
TARANTO SU SKYSCRAPERCITY/ Pagina Principale
Vicinz no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old November 28th, 2009, 10:17 PM   #22
gibyct
W le Strade!
 
gibyct's Avatar
 
Join Date: Dec 2008
Location: Catania
Posts: 187
Likes (Received): 11

Ma Roma-Fiumicino si chiama A91???
gibyct no está en línea   Reply With Quote
Old November 29th, 2009, 02:03 AM   #23
lucaf1
Registered User
 
lucaf1's Avatar
 
Join Date: Jun 2007
Posts: 2,018
Likes (Received): 116

si
lucaf1 no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old December 11th, 2009, 06:42 PM   #24
patokkio
Registered User
 
Join Date: Dec 2008
Location: Milano-Bolzano
Posts: 556
Likes (Received): 19

http://iltempo.ilsole24ore.com/roma/...raccordo.shtml

La Capitale che cambia
Gra, lavori finiti entro maggio
C'è l'ok al secondo Raccordo

Infrastrutture: il punto del presidente Anas Ciucci e del ministro Matteoli. Salaria: in corso gli interventi a Monterotondo e da Passo Corese a Rieti. Il 16 dicembre verrà posta la prima pietra per la nuova autostrada Civitavecchia-Livorno
Maggio 2010. Questa la data in cui finiranno i lavori sul Grande Raccordo Anulare di Roma. Non è una profezia, ma la promessa del presidente dell'Anas, Pietro Ciucci. «I lavori di complemento e ampliamento del Gra si chiuderanno con la messa a punto della galleria sulla Cassia dove recentemente abbiamo abbattuto l'ultimo diaframma e che vedrà la luce tra marzo e i primi di maggio, per cui per noi è iniziato il count down». «Oltre a questa importante opera – è sempre Ciucci che parla – abbiamo in progetto di potenziare ulteriormente l'infrastruttura viaria intorno a Roma. Si tratta in particolare di avviare la realizzazione di un collegamento che partendo dalla Civitavecchia-Livorno (cioè dall'autostrada per Fiumicino) attraversi la nuova Pontina all'altezza di Tor de' Cenci e prosegua fino alla Roma-Napoli per congiungersi infine alla Roma-L'Aquila all'altezza di Guidonia.

Si andrà quindi da ovest a est con un semi anello intorno a Roma, ovvero un nuovo sistema autostradale a pedaggio per circa 45 km, con un importo di spesa di 1,5 miliardi, da realizzare in gran parte con l'intervento dei privati».
Alla domanda specifica di una data certa per l'inizio dei lavori di questa nuova opera, il direttore del compartimento Anas del Lazio, Bruno Brunelletti, ha rimandato alle autorizzazioni e al finanziamento degli investimenti. Per quanto riguarda la nuova Pontina, compresa tra Castel di Decima e Latina, il presidente Ciucci ha espresso l'augurio che già nei primi mesi del prossimo anno si possano avviare le procedure di gara per l'aggiudicazione dei lavori. Infatti il progetto esecutivo e le autorizzazioni, passate al vaglio della conferenza dei servizi di tutti i soggetti pubblici interessati, sono ormai pronti, manca soltanto l'integrazione del finanziamento da parte del Cipe per circa 500 milioni di euro (dopo i 360 già stanziati). Su questo punto il ministro per le Infrastrutture, Altero Matteoli, presente alla Festa del Cantoniere, ha assicurato che «stiamo lavorando per portare il nuovo asse viario al Cipe in tempi brevi». Il ministro ha altresì annunciato che «il 16 dicembre metteremo la prima pietra per realizzare dopo anni di attese la Civitavecchia-Livorno».

Nello stesso quadrante sulla strada da Viterbo a Civitavecchia è stato aperto quest'anno il cantiere e i lavori nel tratto Vetralla-Cinelli, ovvero la SS.675, vanno avanti spediti. È in programma l'avvio nei prossimi mesi anche di un ulteriore tratto fino a Monteromano, un collegamento molto importante che in qualche maniera entra nel sistema autostradale complesso intorno a Roma. Continuano inoltre i lavori sulla via Salaria verso Monterotondo e quelli di miglioramento del tratto Passocorese-Rieti. Nella sostanza c'è stata piena identità di vedute tra il ministro e il presidente dell'Anas sul nodo cruciale delle risorse finanziarie per la realizzazione delle opere. I problemi della finanza pubblica costringono infatti le autorità ad una rigorosa selezione delle priorità fra le molteplici esigenze della dotazione infrastrutturale della Regione. «Il 2009 – ha concluso Ciucci – è stato anche l'anno del primo bilancio di sostenibilità dell'Anas, che abbiamo voluto nella consapevolezza che le grandi infrastrutture, modificando l'ambiente, possono avere ricadute a volte non quantificabili».
patokkio no está en línea   Reply With Quote
Old December 11th, 2009, 09:40 PM   #25
Caius Iulius Caesar
Step by step...plus ultra
 
Caius Iulius Caesar's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: Rome
Posts: 6,162
Likes (Received): 286

Quote:
Originally Posted by patokkio View Post
http://iltempo.ilsole24ore.com/roma/...raccordo.shtml

La Capitale che cambia
Gra, lavori finiti entro maggio
C'è l'ok al secondo Raccordo

Infrastrutture: il punto del presidente Anas Ciucci e del ministro Matteoli. Salaria: in corso gli interventi a Monterotondo e da Passo Corese a Rieti. Il 16 dicembre verrà posta la prima pietra per la nuova autostrada Civitavecchia-Livorno
Maggio 2010. Questa la data in cui finiranno i lavori sul Grande Raccordo Anulare di Roma. Non è una profezia, ma la promessa del presidente dell'Anas, Pietro Ciucci. «I lavori di complemento e ampliamento del Gra si chiuderanno con la messa a punto della galleria sulla Cassia dove recentemente abbiamo abbattuto l'ultimo diaframma e che vedrà la luce tra marzo e i primi di maggio, per cui per noi è iniziato il count down». «Oltre a questa importante opera – è sempre Ciucci che parla – abbiamo in progetto di potenziare ulteriormente l'infrastruttura viaria intorno a Roma. Si tratta in particolare di avviare la realizzazione di un collegamento che partendo dalla Civitavecchia-Livorno (cioè dall'autostrada per Fiumicino) attraversi la nuova Pontina all'altezza di Tor de' Cenci e prosegua fino alla Roma-Napoli per congiungersi infine alla Roma-L'Aquila all'altezza di Guidonia.

Si andrà quindi da ovest a est con un semi anello intorno a Roma, ovvero un nuovo sistema autostradale a pedaggio per circa 45 km, con un importo di spesa di 1,5 miliardi, da realizzare in gran parte con l'intervento dei privati».
Alla domanda specifica di una data certa per l'inizio dei lavori di questa nuova opera, il direttore del compartimento Anas del Lazio, Bruno Brunelletti, ha rimandato alle autorizzazioni e al finanziamento degli investimenti. Per quanto riguarda la nuova Pontina, compresa tra Castel di Decima e Latina, il presidente Ciucci ha espresso l'augurio che già nei primi mesi del prossimo anno si possano avviare le procedure di gara per l'aggiudicazione dei lavori. Infatti il progetto esecutivo e le autorizzazioni, passate al vaglio della conferenza dei servizi di tutti i soggetti pubblici interessati, sono ormai pronti, manca soltanto l'integrazione del finanziamento da parte del Cipe per circa 500 milioni di euro (dopo i 360 già stanziati). Su questo punto il ministro per le Infrastrutture, Altero Matteoli, presente alla Festa del Cantoniere, ha assicurato che «stiamo lavorando per portare il nuovo asse viario al Cipe in tempi brevi». Il ministro ha altresì annunciato che «il 16 dicembre metteremo la prima pietra per realizzare dopo anni di attese la Civitavecchia-Livorno».

Nello stesso quadrante sulla strada da Viterbo a Civitavecchia è stato aperto quest'anno il cantiere e i lavori nel tratto Vetralla-Cinelli, ovvero la SS.675, vanno avanti spediti. È in programma l'avvio nei prossimi mesi anche di un ulteriore tratto fino a Monteromano, un collegamento molto importante che in qualche maniera entra nel sistema autostradale complesso intorno a Roma. Continuano inoltre i lavori sulla via Salaria verso Monterotondo e quelli di miglioramento del tratto Passocorese-Rieti. Nella sostanza c'è stata piena identità di vedute tra il ministro e il presidente dell'Anas sul nodo cruciale delle risorse finanziarie per la realizzazione delle opere. I problemi della finanza pubblica costringono infatti le autorità ad una rigorosa selezione delle priorità fra le molteplici esigenze della dotazione infrastrutturale della Regione. «Il 2009 – ha concluso Ciucci – è stato anche l'anno del primo bilancio di sostenibilità dell'Anas, che abbiamo voluto nella consapevolezza che le grandi infrastrutture, modificando l'ambiente, possono avere ricadute a volte non quantificabili».
se i privati non hanno cacciato na lira per la metro D, la vedo dura che ne caccino 1.5 milardi per una autistrada semicircolare!!!!
__________________
Roma riprendi il posto che meriti!
Caius Iulius Caesar no está en línea   Reply With Quote
Old October 6th, 2010, 08:55 PM   #26
XIX
Frequent Flyer
 
XIX's Avatar
 
Join Date: Nov 2006
Location: Rome
Posts: 4,533
Likes (Received): 595

Il presidente dell'Unione industriali Aurelio Regina sta studiando insieme all'Anas la realizzazione di un secondo raccordo anulare. A dare la notizia, ieri, Regina stesso nel corso di un incontro della Cisl tenutosi a Roma. Il sindaco di Roma Gianni Alemanno e la governatrice della Regione Lazio appoggiano il progetto. Contrari, invece, Pd e Idv.

Il sindaco. "Ho sempre condiviso il progetto della Uir sulla possibilità di costruire una serie di collegamenti che potrebbero creare un secondo raccordo anulare di carattere autostradale" e quindi sottoposta a pedaggio", ha dichiarato Alemanno. 'Il Gra che conosciamo oggi - ha continuato Alemanno - è una strada interna a Roma che non può essere sottoposta a pedaggio. Il secondo raccordo invece sarebbe una vera e propria autostrada realizzata con un investimento totalmente privato secondo il modello finanziario costruito dalla Uir".


La governatrice a margine di un incontro sul federalismo con il governo, avvenuto martedì al ministero dell'Economia ha affermato: "Molte città a cominciare da grandi capitali europee come Parigi, hanno un doppio raccordo, perché le città si espandono ed è chiaro che i raccordi, come é avvenuto a Roma, diventano quasi strade cittadine. Ne parleremo ancora. Se è realizzabile? Se andiamo verso l'idea di una capitale al passo con i tempi - ha concluso - è una cosa su cui dobbiamo riflettere e trovare soluzioni".

Non è d'accordo il coordinatore del Pd Roma Marco Miccoli parla di "ennesimo spot" del sindaco Gianni Alemanno. "E' chiaro a tutti - afferma - che non si farà mai, al pari dell'abbattimento di Tor Bella Monaca, dell'espulsione di 20 mila nomadi in tre mesi, dell'allontanamento delle prostitute dalle strade di Roma, fino ad arrivare alla nomina di Riccardo Muti al Teatro dell'Opera. Tutte cose annunciate in pompa magna e mai realizzate".

"Ci chiediamo se eventualmente - aggiunge - anche questo secondo Gra sarebbe a pagamento come è diventato anche il primo. E questo, purtroppo - conclude Miccoli - è stato l'unico atto concreto realizzato dal sindaco spot. Purtroppo per i cittadini romani".

Marruccio (Idv). Contrario anche il capogruppo Idv al Consiglio regionale del Lazio che spiega: "Il progetto del secondo Gra rilanciato dal presidente Uir Aurelio Regina è semplicemente irrealizzabile e l'Idv si opporrà a ogni tentativo di avventurarsi in una simile impresa".

"L'opera che Regina dice di studiare insieme all'Anas, oltre al fatto che taglierebbe in due le Riserve Naturali di Decima Malafede - prosegue - dovrebbe attraversare aree che hanno visto un notevole sviluppo urbanistico, con la costruzione di zone residenziali popolatissime nonostante la carenza dei servizi. Non siamo certo noi dell'Idv quelli che si oppongono allo sviluppo infrastrutturale del territorio - aggiunge Maruccio - ma oltre al danno ambientale che arrecherebbe una soluzione come quella del secondo Gra, il progetto entrerebbe nella storia dell'urbanistica, per il numero di espropri necessari".

"Se è vero che le risorse economiche, pubbliche o private che siano, scarseggiano, forse sarebbe il caso di studiare seriamente un nuovo progetto di mobilità per Roma e la sua provincia. Proseguire su modelli che privilegiano il trasporto su gomma - conclude il capogruppo Idv - servono solo a moltiplicare traffico, inquinamento e alti costi per le aree industriali".

http://www.romatoday.it/politica/reg...polemiche.html
XIX no está en línea   Reply With Quote
Old October 6th, 2010, 10:29 PM   #27
Caius Iulius Caesar
Step by step...plus ultra
 
Caius Iulius Caesar's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: Rome
Posts: 6,162
Likes (Received): 286

magari.... ma sono scettico.. ma poi sarebbe semicircolare??? cioè da fiano romano, scende lungo la bretella fino a san cesareo, dove immagino partirebnbe un ramo sud che in modo piu o meno circolare giungerà fin sulla roma civitavecchia (immagino all'origine sulla roma-fiumicino)
__________________
Roma riprendi il posto che meriti!
Caius Iulius Caesar no está en línea   Reply With Quote
Old October 6th, 2010, 11:28 PM   #28
XIX
Frequent Flyer
 
XIX's Avatar
 
Join Date: Nov 2006
Location: Rome
Posts: 4,533
Likes (Received): 595

Il percorso in fase di studio dovrebbe essere più o meno questo




riferito da una fonte certa. In pratica è una sorta di rombo

Last edited by XIX; October 6th, 2010 at 11:36 PM.
XIX no está en línea   Reply With Quote
Old October 7th, 2010, 12:56 AM   #29
Eddard Stark
Keep your head
 
Eddard Stark's Avatar
 
Join Date: Mar 2008
Location: Bruxelles
Posts: 16,312
Likes (Received): 6121

in realtà mi pare si parlasse solo della metà meridionale

Che è poi quella che davvero può servire...la parte settentrionale nei campi disabitati del nord di Roma non so proprio a cosa possa servire
Eddard Stark no está en línea   Reply With Quote
Old October 7th, 2010, 01:27 AM   #30
XIX
Frequent Flyer
 
XIX's Avatar
 
Join Date: Nov 2006
Location: Rome
Posts: 4,533
Likes (Received): 595

L'asse settentrionale collegherebbe tutti i comuni del Lago di bracciano, zone come la storta, Olgiata, Cesano e altri comuni all'A1, e all'A12, che non è cosa da poco.
XIX no está en línea   Reply With Quote
Old October 7th, 2010, 09:12 AM   #31
Caius Iulius Caesar
Step by step...plus ultra
 
Caius Iulius Caesar's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: Rome
Posts: 6,162
Likes (Received): 286

certamente il ramo nord sarebbe utile, ma in carenza di fondi sarebbe meglio iniziare col tratto sud, quello che farebbe kla differenza sul GRa visto che lo alleggerirebbe nella sua tratta piu abitata e congestionata.

il problema vero (essendo io della zona dei castelli frascatani) sarebbe credo il passaggio all'interno dei comuni tra frascati, marino, grottaferrata poichè il pèassaggio per montecompatri e roccapèriora dovrebbe essere abbastanza agevole visto che è disabitata la zona tra i due
__________________
Roma riprendi il posto che meriti!
Caius Iulius Caesar no está en línea   Reply With Quote
Old October 7th, 2010, 09:29 AM   #32
Eddard Stark
Keep your head
 
Eddard Stark's Avatar
 
Join Date: Mar 2008
Location: Bruxelles
Posts: 16,312
Likes (Received): 6121

Quote:
Originally Posted by XIX View Post
L'asse settentrionale collegherebbe tutti i comuni del Lago di bracciano, zone come la storta, Olgiata, Cesano e altri comuni all'A1, e all'A12, che non è cosa da poco.
saranno 50 mila abitanti in tutto....a sud l'urbanizzazione c'è già oltre il raccordo, a nord sarebbe meglio (almeno lì) non stimolarla
Eddard Stark no está en línea   Reply With Quote
Old October 7th, 2010, 09:35 AM   #33
marco bec
BANNED
 
Join Date: Jan 2010
Location: Roma [ ] Milano [x]
Posts: 957
Likes (Received): 34

A Nord in effetti non c'è nessuno e parrebbe uno spreco. Dall'altra parte può essere un investimento. Con un secondo grande raccordo anche a Nord, si potrebbe sperare nell'urbanizzazione e quindi in una crescita demografica nel Nord, in modo che nell'area romana si punti ad arrivare ai 10 milioni di abitanti complessivi, per contare qualcosa in Europa.
marco bec no está en línea   Reply With Quote
Old October 7th, 2010, 10:35 AM   #34
marco bec
BANNED
 
Join Date: Jan 2010
Location: Roma [ ] Milano [x]
Posts: 957
Likes (Received): 34



http://www.affaritaliani.it/rubriche...re_071010.html
marco bec no está en línea   Reply With Quote
Old October 7th, 2010, 11:22 AM   #35
Caius Iulius Caesar
Step by step...plus ultra
 
Caius Iulius Caesar's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: Rome
Posts: 6,162
Likes (Received): 286

è troppo vicino al gra attuale,
__________________
Roma riprendi il posto che meriti!
Caius Iulius Caesar no está en línea   Reply With Quote
Old October 7th, 2010, 11:31 AM   #36
zoommantik
Registered User
 
zoommantik's Avatar
 
Join Date: Mar 2010
Posts: 78
Likes (Received): 3

se Roma arriva a dieci milioni di abitanti piu che contare qualcosa in europa conterebbe qualcosa in africa o in suda america. Tipo Karthoum, Città del Messico.
St'opera mi sembra una boiata pazzesca. A Roma già ci sono troppe macchine, se mai esistessero e non esisono soldi pubblici o privati per realizzare sto orrore sarebbe il caso di dirottarli verso forme di trasporto sostenibile per rendere umana la vita dei pendolari.
Ma a questo giro sono tranquillo, è una panzana talmente grossa che presto ci si scorderà sia mai stata avanzata.
__________________
più conosco il genere umano più voglio bene al mio cane
zoommantik no está en línea   Reply With Quote
Old October 7th, 2010, 12:50 PM   #37
Radeon80
Registered User
 
Join Date: Jul 2010
Posts: 894
Likes (Received): 225

Da quello che ho capito il nuova GRA sarebbe magari necessario farlo nella parte sud di Roma magari dall'Allacciamento con la Roma Fiumicino alla A24.
Mi viene da pensare che la parte nord è abbastanza uno spreco farla.
Farebbero bene a puntare magari molto la rete metropolitana(cosa che comunque stanno facendo).
Radeon80 no está en línea   Reply With Quote
Old October 7th, 2010, 12:51 PM   #38
XIX
Frequent Flyer
 
XIX's Avatar
 
Join Date: Nov 2006
Location: Rome
Posts: 4,533
Likes (Received): 595

Quote:
Originally Posted by marco bec View Post
E' una proposta vecchia quella, già bella che cassata
XIX no está en línea   Reply With Quote
Old October 7th, 2010, 12:57 PM   #39
marco bec
BANNED
 
Join Date: Jan 2010
Location: Roma [ ] Milano [x]
Posts: 957
Likes (Received): 34

Quote:
Originally Posted by XIX View Post
E' una proposta vecchia quella, già bella che cassata
bene, infatti anche l'articolo di affari italiani (che non ho postato per pudore, mettendo solo il link) nel quale è inserita quella foto è impreciso e di basso livello.
marco bec no está en línea   Reply With Quote
Old October 7th, 2010, 01:08 PM   #40
XIX
Frequent Flyer
 
XIX's Avatar
 
Join Date: Nov 2006
Location: Rome
Posts: 4,533
Likes (Received): 595

Quote:
Originally Posted by Eddard Stark View Post
saranno 50 mila abitanti in tutto....a sud l'urbanizzazione c'è già oltre il raccordo, a nord sarebbe meglio (almeno lì) non stimolarla
Ho fatto due stime calcolando gli attuali residenti in quelle zone:

Bacino asse nord Nord: 200.000 abitanti

Bacino asse Sud: 600.000 abitanti
XIX no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 


Reply

Tags
progetti, roma

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 09:09 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions Inc.
vBulletin Security provided by vBSecurity v2.2.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us