MILANO | Milanofiori Nord | U/C - Page 4 - SkyscraperCity
 

forums map | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Architettura ed urbanistica in Italia > Progetti in corso


Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old December 17th, 2007, 10:16 PM   #61
McClane
Fanatic Style Member
 
McClane's Avatar
 
Join Date: Nov 2003
Location: Milan
Posts: 1,700
Likes (Received): 237

Quote:
Originally Posted by Silver1982 View Post
Tohr grazie per l'aggiornamento e speriamo di avere presto nuove informazioni sul Milanone
__________________
MILANO:
Municipality: 1.300.000 ---> City: 5.248.000 <---
Metropolitan Area: 7.400.000
1st in Italy | 5th in European-Union | 7th in Europe | 68th in the world
http://www.demographia.com/db-worldua.pdf
McClane no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old December 18th, 2007, 09:33 AM   #62
Epicurion
 
Join Date: Jul 2004
Posts: 2,294
Likes (Received): 0

Quote:
Immobiliari in calo ma brillano Bastogi e Brioschi

di Redazione - martedì 18 dicembre 2007, 07:00

Bastogi e Brioschi tra i pochi titoli in controtendenza ieri. Brioschi è stato anche sospeso sul finale per eccesso di rialzo per chiudere sul massimo infraday di 0,434 euro (+16,16%). Il titolo del gruppo immobiliare facente capo alla famiglia Cabassi è stato al centro di forti acquisti dopo la notizia dell’accordo siglato con Polis Fondi Immobiliari per la cessione degli asset di Milanofiori al fondo chiuso Tulipano e grazie alla quale incasserà una forte plusvalenza. Snobbando sia le vendite diffuse sul listino sia quelle più marcate sul comparto immobiliare, Brioschi vantava ieri scambi sopra la media, con oltre 4 milioni di pezzi passati di mano contro 662mila giornalieri. Bene anche la controllante Bastogi, che ha guadagnato il 14,35 per cento.
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=228388

Epicurion no está en línea   Reply With Quote
Old December 18th, 2007, 11:21 AM   #63
gruber
Registered User
 
Join Date: Jun 2004
Posts: 17,787
Likes (Received): 17464

Quote:
Originally Posted by Epicurion View Post
ha venduto l'area di Milanofiori in costruzione?!
gruber no está en línea   Reply With Quote
Old December 18th, 2007, 12:31 PM   #64
Epicurion
 
Join Date: Jul 2004
Posts: 2,294
Likes (Received): 0


boh! non si capisce se ha semplicemente girato gli immobili in costruzione ad un fondo immobiliare oppure se ha venduto anche le aree. non si capisce poi se centri qualcosa anche Milanofiori Sud...
Epicurion no está en línea   Reply With Quote
Old December 18th, 2007, 01:02 PM   #65
digitos
Registered User
 
Join Date: Dec 2007
Location: Lecco
Posts: 1,830
Likes (Received): 762

Ciao a tutti

segnalo che a sud della tangenziale da almeno un mese nei pressi del raccordo con la Milano-Genova tra l'autostrada e il Naviglio pavese, c'è un cantiere. Non so se si stratta dell'inizio dei lavori di Milanofiori sud o è soltanto un appoggio al cantiere della metropolitana...

Hanno delimitato un'area abbastanza grande con le classiche reti arancione che comincia almeno 200-300 m a sud della tangenziale.

All'interno operano diversi mezzi e hanno effettuato alcuni scavi.

Ci passo tutti i giorni. Ho provato a fare una foto ma non è semplice visto che non c'è spazio per fermarsi
digitos no está en línea   Reply With Quote
Old December 18th, 2007, 02:17 PM   #66
Beppe80
Registered User
 
Join Date: Feb 2007
Location: Rozzano (MI)
Posts: 145
Likes (Received): 0

Quote:
Originally Posted by digitos View Post
Ciao a tutti

segnalo che a sud della tangenziale da almeno un mese nei pressi del raccordo con la Milano-Genova tra l'autostrada e il Naviglio pavese, c'è un cantiere. Non so se si stratta dell'inizio dei lavori di Milanofiori sud o è soltanto un appoggio al cantiere della metropolitana...

Hanno delimitato un'area abbastanza grande con le classiche reti arancione che comincia almeno 200-300 m a sud della tangenziale.

All'interno operano diversi mezzi e hanno effettuato alcuni scavi.

Ci passo tutti i giorni. Ho provato a fare una foto ma non è semplice visto che non c'è spazio per fermarsi
Come nella zona del Milanone, secondo me è terra che avrà una funzione specifica e non messa li a caso come deposito. Ho notato che hanno recintato la vecchia cascina presente in zona, che prima o poi credo verrà demolita...... non riesco a capire se ci vive ancora qualcuno....
Beppe80 no está en línea   Reply With Quote
Old December 18th, 2007, 05:05 PM   #67
Dr Slump
Animanga (ab)User
 
Dr Slump's Avatar
 
Join Date: Jan 2007
Location: Masciago MI
Posts: 521
Likes (Received): 10

Quote:
Originally Posted by gruber View Post
ha venduto l'area di Milanofiori in costruzione?!
Due articoli a riguardo scritti in 'economichese', chi traduce per noi poveri mortali?

CABASSI VENDE IMMOBILI EXPLOIT DI BRIOSCHI E BASTOGI
http://www.nuovopolofieramilano.it/r.../GKLJ7.tif.pdf

BRIOSCHI CEDE ASSET DI MILANOFIORI A POLIS E DECOLLA (+16,16%)
http://www.nuovopolofieramilano.it/r.../GKJO9.tif.pdf

In pratica mi sembra di capire non cambi granchè per i progetti di sviluppo, sono mosse finanziarie..
__________________
Dr Slump está en línea ahora   Reply With Quote
Old December 18th, 2007, 05:53 PM   #68
Jodd
Milan l'è un gran Milan
 
Jodd's Avatar
 
Join Date: Nov 2007
Location: Milano
Posts: 541
Likes (Received): 108

da quel che ho capito dei progetti non soi parla ma "l'accordo prevede che il Gruppo Cabassi ceda al fondo immobiliare Tulipano l'area edificabile di 360.000 metri quadri di Milanofiori"
Jodd no está en línea   Reply With Quote
Old December 18th, 2007, 05:53 PM   #69
Jodd
Milan l'è un gran Milan
 
Jodd's Avatar
 
Join Date: Nov 2007
Location: Milano
Posts: 541
Likes (Received): 108

da quel che ho capito dei prgetti non soi parla ma "l'accordo prevede che il Gruppo Cabassi ceda al fondo immobiliare Tulipano l'area edificabile di 360.000 metri quadri di Milanofiori"
Jodd no está en línea   Reply With Quote
Old December 18th, 2007, 05:53 PM   #70
Jodd
Milan l'è un gran Milan
 
Jodd's Avatar
 
Join Date: Nov 2007
Location: Milano
Posts: 541
Likes (Received): 108

da quel che ho capito dei progetti non si parla ma "l'accordo prevede che il Gruppo Cabassi ceda al fondo immobiliare Tulipano l'area edificabile di 360.000 metri quadri di Milanofiori"
Jodd no está en línea   Reply With Quote
Old December 18th, 2007, 06:57 PM   #71
Apteryx
Struthioniforme Apteryge
 
Apteryx's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: Milano|Monza
Posts: 8,171
Likes (Received): 1871

non mi è chiara una cosa.... cosa fa il gruppo cabassi?
__________________
...
Apteryx no está en línea   Reply With Quote
Old December 19th, 2007, 12:07 AM   #72
BoardLord
YES
 
BoardLord's Avatar
 
Join Date: Jul 2007
Location: Milan
Posts: 9,809
Likes (Received): 4656

Quote:
Originally Posted by digitos View Post
Ciao a tutti

segnalo che a sud della tangenziale da almeno un mese nei pressi del raccordo con la Milano-Genova tra l'autostrada e il Naviglio pavese, c'è un cantiere. Non so se si stratta dell'inizio dei lavori di Milanofiori sud o è soltanto un appoggio al cantiere della metropolitana...

Hanno delimitato un'area abbastanza grande con le classiche reti arancione che comincia almeno 200-300 m a sud della tangenziale.

All'interno operano diversi mezzi e hanno effettuato alcuni scavi.

Ci passo tutti i giorni. Ho provato a fare una foto ma non è semplice visto che non c'è spazio per fermarsi

sondaggi del terreno....mmmhhhh potrebbe essere per lui.......
__________________
The KING of SSC ITALIA ... Terremotato docet
Le crocs sono il simbolo della non speranza dell'uomo
Mr. Offeso 2014 & Mr. Arrevesciu 2014
A tutti i complottisti di sta gran ceppa accesa
Esiste una sola verità, che non esiste un cazzo, ma sei troppo cyborg figlio di erectus per riuscire ad accettarlo. Al contrario, il vero Umano Sapiens è in grado di adattarsi alla realtà senza bisogno di seghe mentali.
BoardLord no está en línea   Reply With Quote
Old December 20th, 2007, 08:21 PM   #73
JeanlucPicard
Registered User
 
JeanlucPicard's Avatar
 
Join Date: Feb 2007
Location: San Juan, Puerto Rico
Posts: 3,407
Likes (Received): 1029

Milanofiori Nord: al via la seconda fase del progetto

Presentati tre edifici firmati da Park Associati, ASA e CZA

[IMG]http://i12.************/72fquma.jpg[/IMG]


18/12/2007 - Seconda fase al via per il progetto Milanofiori Nord ad Assago . Il Gruppo Brioschi , promotore dell’ampio intervento di sviluppo urbano, ha recentemente presentato tre nuovi edifici da inserire nel tessuto del masterplan messo a punto dall’olandese Erick van Egeraat . Si tratta dei tre volumi direzionali U13 , U14 ed U15 , progettati rispettivamente dagli studi ASA Studio Albanese , Park Associati , e Cino Zucchi Architetti .

Il progetto Milanofiori Nord è sviluppato da Milanofiori 2000 , controllata per l’82,86% da Brioschi Sviluppo Immobiliare e per il 17,14% da Bastogi. L’intervento prevede lo sviluppo di un’area di complessivi 218mila metri quadrati a destinazione terziaria, commerciale e residenziale.
La prima fase di intervento, attualmente in cantiere, interessa un lotto di 120mila mq destinato ad ospitare uffici direzionali, residenze, spazi commerciali ed un Leisure and Entertainment Centre. Immersi nel verde, un cinema multisala, un albergo e diversi negozi sorgeranno attorno ad una piazza centrale.

L’esigenza di una relazione costante con la natura rappresenta l’elemento chiave per tutti e tre gli edifici direzionali progettati per la seconda fase dell’intervento, nonostante ciascuno di essi presenti una propria identità architettonica.
Se gli studi Park Associati e Cino Zucchi Architetti hanno dedicato particolare attenzione alla “pelle” della struttura, i progettisti di ASA Studio Albanese hanno individuato nella coordinazione e nella disposizione degli spazi interni, destinati ad attività imprenditoriali e professionali, l’elemento progettuale di partenza.

“Il corpo di fabbrica – spiega Filippo Pagliani dello studio Park Associati - è articolato in due ali, dalle forme organiche efficientemente interconnesse ed atte ad accogliere luce e verde al loro interno. La “cellula” del palazzo ad uffici si apre verso sud per dare accesso ai sistemi di circolazione pedonale legati al programma del masterplan, favorendo la compenetrazione tra edificio ed un ricco sistema a verde in continuità con il tessuto del progetto dell’intero complesso”.

“La facciata – continua l’arch. Pagliani - è concepita come una superficie continua, un nastro tecnologico che si sviluppa adattandosi alle diverse condizioni al contorno: la pelle dell’edificio si adatta e legge, in modo efficiente, l’incidenza del sole nelle diverse stagioni, nella costante ricerca di una efficienza ed ottimizzazione energetica. Pensato perciò come un grande filtro di luce dell’edificio, proprio per questa capacità intrinseca di adattarsi al contesto, genera ambienti nei quali è garantita un’elevata qualità abitativa in termini di comfort climatico ed illuminotecnica”.

Nel progetto messo a punto dallo studio CZA per l’ edificio U15 “la grande dimensione del lotto e della sagoma limite dell’edificio indicata dal masterplan è interpretata piegandone i margini verso l’interno fino a generare uno schema distributivo che unisce le qualità positive di uno schema ad H con quelle di una pianta a nucleo distributivo centrale”.

“L’involucro perimetrale che delimita gli spazi interni – si legge nella relazione del progetto elaborata da CZA - è diviso in più strati e forma una facciata connotata da una forte plasticità e da uno sdoppiamento dei suoi piani: la parete interna - costituita da un involucro tradizionale che alterna una fascia finestrata e serramenti continui con una fascia opaca di parapetto di uguale altezza - e il sistema di frangisole fissi applicati esternamente. L’effetto architettonico generato da questa “pelle” contraddistinta da sottili variazioni cromatiche dal bronzo all’oro dona all’edificio un forte carattere “vegetale” di tronco o di siepe dal forte chiaroscuro in grande coerenza con le indicazioni del piano.
In corrispondenza dell’attacco a terra dell’edificio la seconda “pelle” di rivestimento si interrompe secondo un profilo leggermente ondulato, rivelando una vetrata continua sottostante che massimizza gli affacci sul verde”.

L’ edificio U13 progettato da Asa Studio Albanese si sviluppa su sette livelli, cui si aggiungono il parcheggio al piano interrato ed il tetto giardino.
“Il progetto si fonda sulla definizione innanzi tutto dei vuoti interni quali spazi con una forte connotazione qualitativa: corti, antri, cavità, meandri; da questi si generano a loro volta i luoghi di permanenza e lavoro, in un indissolubile gioco tra dentro e fuori, chiuso e aperto.
La disposizione dei livelli, che hanno differenti altezze dei soffitti, dà la possibilità di guadagnare superficie acquisendo l’accesso ai piani superiori o inferiori: l’idea è quella di accrescere la qualità e l’abitabilità degli spazi puntando su ampliamenti verticali anziché orizzontali. I primi piani godono della possibilità di essere collegati al piano terra con una sorta di “jardin particulier” riparati dall’intorno. I piani dal terzo al sesto propongono moduli alternati in altezza (4,40-2,80- 4,40-2,80): collocando in sequenza ripetuta sempre un piano di altezza maggiore con uno di altezza minore.
Il settimo e ultimo piano ricava un surplus qualitativo grazie alla possibilità di un accesso privilegiato al “roof garden”, collocato sul tetto dell’edificio”.

Non manca inoltre l’attenzione all’aspetto energetico: “Al di sopra del giardino si trova un reticolato in cemento armato che forma una membrana cellulare di protezione generata dalla struttura dei pilastri sottostanti.
L’immagine è quella di un organismo capace di deformarsi e di allargarsi per captare la maggiore quantità di luce solare. Le celle di questa membrana non danno una copertura uniforme, poiché vi si alternano due tipologie. Una tipologia aperta, integralmente permeabile all’aria e alla luce, e che permette alle piantumazioni di crescere liberamente in altezza. Una tipologia a cellule fotovoltaiche, con la quale si fornisce l’autonomia energetica all’edificio”.

L’ultimazione dei lavori della prima fase, avviati ad aprile del 2006, è attesa entro il 2009, con la consegna dei primi edifici nella seconda metà del 2008. In particolare, è prevista entro fine 2008 la consegna della stecca di uffici fronte autostrada progettati dallo studio Erik van Egeraat Associated Architects, e del parco commerciale firmato dagli architetti genovesi dello studio 5+1AA_Alfonso Femia Gianluca Peluffo . Oltre 100 appartamenti progettati dai genovesi di OBR - Open Building Research saranno invece pronti entro fine 2009.
Per quanto concerne la seconda fase dell’intervento, il Gruppo Brioschi fa sapere che sono in via di definizione i progetti preliminari avanzati cui seguirà, a partire dal 2008, la stesura dei progetti definitivi.
Ancora in corso di progettazione invece la terza ed ultima fase, che prevede la realizzazione di ulteriori residenze.




Renderings, info sui singoli interventi al link http://www.edilportale.com/edilnews/...=10965&IDCAT=3
JeanlucPicard no está en línea   Reply With Quote
Old December 20th, 2007, 08:47 PM   #74
SaVe
User Not Found
 
SaVe's Avatar
 
Join Date: Jun 2006
Posts: 5,371
Likes (Received): 287


Bello

[IMG]http://i5.************/89s4uo6.jpg[/IMG]
SaVe no está en línea   Reply With Quote
Old December 20th, 2007, 09:40 PM   #75
SaVe
User Not Found
 
SaVe's Avatar
 
Join Date: Jun 2006
Posts: 5,371
Likes (Received): 287

Quote:
Originally Posted by dreamjay View Post

Anche il rendering conferma la parte senza finestre

[IMG]http://i19.************/818w49c.jpg[/IMG]
SaVe no está en línea   Reply With Quote
Old December 20th, 2007, 10:03 PM   #76
Epicurion
 
Join Date: Jul 2004
Posts: 2,294
Likes (Received): 0

Quote:
Originally Posted by SaVe View Post

Bello

[IMG]http://i5.************/89s4uo6.jpg[/IMG]
fico!!! se però hanno intenzione di rivestire l'edificio con pannelli di una lega di rame, faranno bene ad assumere un esercito di sorveglianza, altrimenti i ladri gli smontano la facciata nel giro di una settimana...
Epicurion no está en línea   Reply With Quote
Old December 20th, 2007, 11:53 PM   #77
digitos
Registered User
 
Join Date: Dec 2007
Location: Lecco
Posts: 1,830
Likes (Received): 762

Oggi pomeriggio lungo tutto il tratto del cantiere della metro tra Assago e Famagosta tutto taceva: non c'era anima viva, nessun operaio e nessun mezzo in movimento salvo due persone che stavano compiendo degli scavi nei pressi della stazione di Assago Nord.
Come mai? oggi c'era qualche festa particolare?
digitos no está en línea   Reply With Quote
Old December 21st, 2007, 12:30 AM   #78
indaco1
Registered User
 
indaco1's Avatar
 
Join Date: Oct 2007
Location: 1 AU from Sol
Posts: 4,554
Likes (Received): 1658

Ma alla Ovest jela fanno una quarta corsia, che ne ha un gran bisogno?

Soprattutto che eliminino quei terrificanti controviali negli svincoli, che sei sempre costretto a scegliere tra il torcicollo e il possibile ciocco, senza corsia di accellerazione e con quello che arriva che non ha spazio per scansarti.

Sempre meglio che fare le foto in corsa, comunque (ma non avete un autista che vi aiuta?)
indaco1 no está en línea   Reply With Quote
Old December 21st, 2007, 12:32 AM   #79
BoardLord
YES
 
BoardLord's Avatar
 
Join Date: Jul 2007
Location: Milan
Posts: 9,809
Likes (Received): 4656

Quote:
Originally Posted by Epicurion View Post
fico!!! se però hanno intenzione di rivestire l'edificio con pannelli di una lega di rame, faranno bene ad assumere un esercito di sorveglianza, altrimenti i ladri gli smontano la facciata nel giro di una settimana...

ho pensato che se lo fanno con il rivestimento di rame il motivo sia il suo ossido. l'ossido di rame è verdognolo, probabilmene cosa pensata per mischiarsi al verde che lo circonderà??? è fattibile???
__________________
The KING of SSC ITALIA ... Terremotato docet
Le crocs sono il simbolo della non speranza dell'uomo
Mr. Offeso 2014 & Mr. Arrevesciu 2014
A tutti i complottisti di sta gran ceppa accesa
Esiste una sola verità, che non esiste un cazzo, ma sei troppo cyborg figlio di erectus per riuscire ad accettarlo. Al contrario, il vero Umano Sapiens è in grado di adattarsi alla realtà senza bisogno di seghe mentali.
BoardLord no está en línea   Reply With Quote
Old December 21st, 2007, 11:40 AM   #80
Eletrix
Tutto il resto è fuffa.
 
Eletrix's Avatar
 
Join Date: May 2004
Location: Paris [x] Milan [ ]
Posts: 4,123
Likes (Received): 169

Quote:
Originally Posted by SaVe View Post
Anche il rendering conferma la parte senza finestre

[IMG]http://i19.************/818w49c.jpg[/IMG]

Rabbrividisco quando vedo palazzoni squadratui, bassi e SOPRATTUTTO a schiera.....
__________________
Eletrix no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 


Reply

Tags
milan, milano

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 09:24 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions Inc.
vBulletin Security provided by vBSecurity v2.2.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us