AUGUSTA | Porto - Page 4 - SkyscraperCity
 

forums map | news magazine | posting guidelines

Go Back   SkyscraperCity > European Forums > Forum Italiano > Infrastrutture e Trasporti > Porti, navi ed infrastrutture correlate


Global Announcement

As a general reminder, please respect others and respect copyrights. Go here to familiarize yourself with our posting policy.


Reply

 
Thread Tools
Old April 23rd, 2015, 07:49 PM   #61
Karelian Beardog
ex-enrico vigo since 2004
 
Karelian Beardog's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Milano (living) Genova (born)
Posts: 4,068
Likes (Received): 226

.......... edit

Last edited by Karelian Beardog; April 23rd, 2015 at 07:56 PM.
Karelian Beardog no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 
Old April 23rd, 2015, 07:56 PM   #62
Karelian Beardog
ex-enrico vigo since 2004
 
Karelian Beardog's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Milano (living) Genova (born)
Posts: 4,068
Likes (Received): 226

Quote:
Originally Posted by brick84 View Post
Ok Container, ho letto la tua attenta e impeccabile analisi sulle chance che ha Augusta rispetto a Gioia Tauro in primis.
Le tue sono previsioni, di uno che è competente in materia, ma pur sempre previsioni sono; per cui mi sbilancio con un semplice "vedremo" cosa accadrà

(io ricordo sempre l'esempio appunto di Gioia Tauro, porto/località su cui nessuno decenni fa avrebbe scommesso un soldo ma poi divenuto quello che oggi conosciamo).
Dico la mia.

Fino ad 1 anno fa non avrei scommesso 1 € su Augusta, ma l'instabilità politica dei paesi del sud Mediterraneo comincia a far germogliare in me l'idea che un approdo siciliano godrebbe di un sicuro quadro di stabilità socio-politica, un fattore non trascurabile e probabilmente nel medio lungo termine vincente.


GIOIA TAURO: può crescere
TARANTO: tra 2 anni riparte in grande, stanno dragando, sistemazioni ferroviarie importanti e la piattaforma ha attrezzature eccellenti in fase di upgrading. Il terminal containers oggi è chiuso.
CAGLIARI: incomprensibile il suo stallo, prima o poi si sveglia.

PROSPETTIVE:
Se da una parte è vero che il breve medio termine vedrà uno sviluppo massiccio dei porti terminali (Genova/La Spezia/Trieste), qualche riflessione sul gigantismo navale (difficile coprire i costi col mercato noli in vacca) comincia a farsi breccia e questo nel lungo termine potrebbe rilanciare il transhipment. Sicuramente l'allargamento del canale di Suez darà un impulso ai traffici del Mediterraneo. Il trend containers è in forte crescita, Augusta avrà pian piano il suo spazio. Per fare il botto occorrono un terminalista globale e un vettore marittimo che credano in Augusta.

A brick84 ho già spiegato più volte la genesi di Gioia Tauro (botta di culo) basta rileggere cosa ho scritto tempo fa. Quindi non serve meravigliarsi, tutto ha una sua logica. Fare infrastrutture nel lungo ternine paga comunque.
Karelian Beardog no está en línea   Reply With Quote
Old April 23rd, 2015, 08:05 PM   #63
C0nTainEr
BANNED
 
Join Date: Mar 2012
Location: Maledetto Anfiteatro
Posts: 3,906
Likes (Received): 5003

Quote:
Originally Posted by Provinciale View Post
Secondo me Augusta ha molto più margine di crescita di Gioia e Taranto.
Ma per quanto riguarda i margini di crescita è evidente, Augusta parte da zero per cui può avere margini a due o tre cifre per i primi anni.
Come tutte le infrastrutture create ex novo d'altro canto.
Il problema è che i margini di crescita non vogliono dire nulla da soli.
Per la corretta ammortizzazione dei costi fissi gli unici valori che tengono fede sono quelli relativi ai volumi.
E se non saturi la capacità, o perlomeno se non arrivi alla soglia minima necessaria in funzione dei prezzi che fai, al BEP non ci arrivi, e i soldi ce li deve mettere il pubblico, presto o tardi.

Quote:
Originally Posted by Provinciale View Post
Ovviamente come avete già detto inutile fare previsione perché sarebbe impossibile, ma posso garantirvi che da quello che so le tasse varie relative al containers saranno bassissime perché il porto ha un entrata decisamente maggiore grazie alle rinfuse liquide cosa che altri porti non hanno.
Ok, sta bene, ma se pianifico un terminal portuale di simili capacità (e costi), lo pianifico per ottenere reddito, e soprattutto se facendolo penso di sopperire ad una mancanza evidente del mercato, poco importa se ho altre voci a bilancio che vanno a compensare le perdite.
Quell'infrastruttura resta comunque in rosso.
E quindi ho sbagliato a realizzarla.
Diverso è il discorso delle infrastrutture ad uso comune, gratuite, come le strade ad esempio.
Quelle non sono pensate per ottenere utili, ma perchè necessità primaria della popolazione.
E difatti non le paga chi le utilizza (come invece funziona in generale per le autostrade), ma il pubblico.


Quote:
Originally Posted by brick84 View Post
per cui mi sbilancio con un semplice "vedremo" cosa accadrà

(io ricordo sempre l'esempio appunto di Gioia Tauro, porto/località su cui nessuno decenni fa avrebbe scommesso un soldo ma poi divenuto quello che oggi conosciamo).
Ma certo, per carità.
sul lungo, come ho detto, potrebbe anche avere successo.
Ma chi lo sa?
Di certo sul breve non ci sarà, e sul medio/lungo si troverà di fronte ad un'offerta già satura e quindi ad un ambiente ultra competitivo.
Ma magari tra vent'anni cambierà tutto.
Ora, in questo momento, non lo finanzierei con soldi pubblici.
Gioia Tauro non è saturo, e volendo può essere potenziato spendendo molto meno.
Ma se i soldi ce li mettono i privati va bene, per carità, si saranno fatti i loro conti.
Teniamo conto che in ogni caso l'onere sociale in caso di fallimento dei propositi è sempre pubblico, anche se sono privati ad accollarsi la realizzazione dell'opera.
C0nTainEr no está en línea   Reply With Quote
Old April 23rd, 2015, 08:08 PM   #64
C0nTainEr
BANNED
 
Join Date: Mar 2012
Location: Maledetto Anfiteatro
Posts: 3,906
Likes (Received): 5003

Quote:
Originally Posted by Karelian Beardog View Post
Per fare il botto occorrono un terminalista globale e un vettore marittimo che credano in Augusta.
Sono d'accordo, ci vuole il privato.
Anche se sai meglio di me che a volte il privato si defila a cose fatte.
In ogni caso, come ho detto, a me il progetto piace, tecnicamente sarebbe un ottimo porto di trasbordo, senza limitazioni.
C0nTainEr no está en línea   Reply With Quote
Old April 23rd, 2015, 08:10 PM   #65
Provinciale
Registered User
 
Provinciale's Avatar
 
Join Date: Nov 2013
Posts: 679
Likes (Received): 342

Quote:
Originally Posted by brick84 View Post
Quale sarebbe questa grossa società cinese?

E comunque aspettiamo ancora foto sui lavori


P.S.

Buona Pasqua!
Brick sul nome della società cinese non ho avuto ancora notizie, so solo che sono venuti ben 4/5 volte a parlare in Cdp e Autorità portuale per avanzare le loro proposte.
Ho saputo invece che la CMA dovrebbe essere società francese si sta interessando in maniera decisa allo scalo di Augusta.
Provinciale no está en línea   Reply With Quote
Old April 23rd, 2015, 08:11 PM   #66
Karelian Beardog
ex-enrico vigo since 2004
 
Karelian Beardog's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Milano (living) Genova (born)
Posts: 4,068
Likes (Received): 226

Qualsiasi investimento ad Augusta (Terminal Containers) si potrà ammortizzare solo in un periodo superiore ai 30 anni, quindi è un investimento sociale. L'arretratezza della Sicilia in termini infrastrutturali merita un investimento sociale. Non parliamo però di redditività. E' umano che chi vive nell'area auspichi un riscatto, e questo investimento pian piano lo sarà. Il mercato dei containers in crescita nel lungo termine aiuterà.

Comunque tenete d'occhio Civitavecchia, si sta attrezzando allo stesso modo ...
Karelian Beardog no está en línea   Reply With Quote
Old April 23rd, 2015, 08:13 PM   #67
Karelian Beardog
ex-enrico vigo since 2004
 
Karelian Beardog's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Milano (living) Genova (born)
Posts: 4,068
Likes (Received): 226

Quote:
Originally Posted by Provinciale View Post
Brick sul nome della società cinese non ho avuto ancora notizie, so solo che sono venuti ben 4/5 volte a parlare in Cdp e Autorità portuale per avanzare le loro proposte.
Ho saputo invece che la CMA dovrebbe essere società francese si sta interessando in maniera decisa allo scalo di Augusta.
CMA CGM 3° vettore marittimo mondiale, questa è una buona notizia.
Karelian Beardog no está en línea   Reply With Quote
Old April 23rd, 2015, 08:20 PM   #68
C0nTainEr
BANNED
 
Join Date: Mar 2012
Location: Maledetto Anfiteatro
Posts: 3,906
Likes (Received): 5003

Quote:
Originally Posted by Provinciale View Post
Ho saputo invece che la CMA dovrebbe essere società francese si sta interessando in maniera decisa allo scalo di Augusta.
Speriamo
Anche perchè ora CMA trasborda al Freeport, per cui verrebbe proprio bene a noi italiani
C0nTainEr no está en línea   Reply With Quote
Old April 23rd, 2015, 08:46 PM   #69
TRINACRIA FELIX
Registered User
 
TRINACRIA FELIX's Avatar
 
Join Date: Jul 2009
Location: Messina
Posts: 5,948
Likes (Received): 4322

E non dimentichiamo che Augusta ha un potenziale di spazio disponibile superiore al doppio di Gioia tauro!
__________________
EUROLINK S.C.p.A.
IMPREGILO S.p.A. (Mandataria) SOCIETA’ ITALIANA PER CONDOTTE D’ACQUA S.p.A. (Mandante) SACYR S.A.U. (Mandante)
COOPERATIVA MURATORI E CEMENTISTI – C.M.C. di Ravenna soc. Coop. A.r.l. (Mandante)
ISHIKAWAJIMA – HARIMA HEAVY INDUSTRIES CO. Ltd. (Mandante) A.C.I. S.C.P.A. – CONSORZIO STABILE (Mandante)
Il Ponte su Facebook/The Bridge on Facebook: http://www.facebook.com/pages/STROM-...ref=ts[/B]
TRINACRIA FELIX no está en línea   Reply With Quote
Old April 23rd, 2015, 08:51 PM   #70
Provinciale
Registered User
 
Provinciale's Avatar
 
Join Date: Nov 2013
Posts: 679
Likes (Received): 342

Quote:
Originally Posted by Karelian Beardog View Post
CMA CGM 3° vettore marittimo mondiale, questa è una buona notizia.
Questo non lo sapevo, addirittura terzo vettore a livello mondiale!!

Mi dovrò invece informare meglio per l'altra compagnia cinese, attualmente però non è uscito ancora il nome....
Provinciale no está en línea   Reply With Quote
Old April 23rd, 2015, 11:20 PM   #71
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 47,157

Adeguamento banchina ed attrezzaggio con gru a portale
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old April 24th, 2015, 07:47 AM   #72
Karelian Beardog
ex-enrico vigo since 2004
 
Karelian Beardog's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Milano (living) Genova (born)
Posts: 4,068
Likes (Received): 226

Quote:
Originally Posted by TRINACRIA FELIX View Post
E non dimentichiamo che Augusta ha un potenziale di spazio disponibile superiore al doppio di Gioia tauro!
Gioia Tauro può fare i treni-blocco, Augusta no. Lo spazio utile per Augusta è quello di banchina lineare (a pescaggio costante) non di retroporto, il resto serve poco.
Karelian Beardog no está en línea   Reply With Quote
Old April 24th, 2015, 10:28 AM   #73
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 47,157

Non di retro-porto?
A me pare che gli spazi ci siano tutti (compreso l'eventuale collegamento con la ferrovia, che è previsto)
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old April 24th, 2015, 11:14 AM   #74
Provinciale
Registered User
 
Provinciale's Avatar
 
Join Date: Nov 2013
Posts: 679
Likes (Received): 342

Quote:
Originally Posted by brick84 View Post
Non di retro-porto?
A me pare che gli spazi ci siano tutti (compreso l'eventuale collegamento con la ferrovia, che è previsto)
Infatti
Già sono stati stanziati i soldi e i lavori partiranno a metà/fine Maggio.
Provinciale no está en línea   Reply With Quote
Old April 24th, 2015, 11:16 AM   #75
Karelian Beardog
ex-enrico vigo since 2004
 
Karelian Beardog's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Milano (living) Genova (born)
Posts: 4,068
Likes (Received): 226

Quote:
Originally Posted by brick84 View Post
Non di retro-porto?
A me pare che gli spazi ci siano tutti (compreso l'eventuale collegamento con la ferrovia, che è previsto)
Sicuramente ad Augusta ci saranno, ma non sono indispensabili come a GT, perchè ad Augusta che se ne fanno del treno? Trasferimenti a Palermo? Augusta ha bisogno di banchine, pescaggi, gru e spazi operativi a terra.
Karelian Beardog no está en línea   Reply With Quote
Old April 24th, 2015, 03:32 PM   #76
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 47,157

Quote:
Originally Posted by Karelian Beardog View Post
Sicuramente ad Augusta ci saranno, ma non sono indispensabili come a GT, perchè ad Augusta che se ne fanno del treno? Trasferimenti a Palermo? Augusta ha bisogno di banchine, pescaggi, gru e spazi operativi a terra.
Per le banchine, i pescaggi (già ci sono, ma si pensa di aumentarli; ma serve la bonifica dei fondali) e le gru si sta già provvedendo...
Anche per la ferrovia, a dire il vero; chissà.. magari per il futuro potrebbe servire, eccome
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old April 24th, 2015, 03:55 PM   #77
Karelian Beardog
ex-enrico vigo since 2004
 
Karelian Beardog's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Location: Milano (living) Genova (born)
Posts: 4,068
Likes (Received): 226

Augusta attrezzi il porto con la ferrovia, ma pensi sopratutto ai dragaggi, alle banchine agli spazi operativi e di stoccaggio, e a creare condizioni-clima favorevoli al business. Attirare più traffici in Italia è un fatto positivo, ma non si pongano troppe speranze nell'immediato, occorre guardare al lungo termine, solo così arriverà anche il momento di Augusta. E gli attracchi Ro/Ro come sono messi?
Karelian Beardog no está en línea   Reply With Quote
Old April 24th, 2015, 06:52 PM   #78
brick84
Registered User
 
brick84's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 47,157

Quote:
Originally Posted by Karelian Beardog View Post
E gli attracchi Ro/Ro come sono messi?
Non tanto bene, ma non per le scarse potenzialità del porto, bensì perchè la 'leadership' la detiene la vicina Catania con molteplici rotte.

Ad Augusta, se non vado errato, ci sono rotte per Salerno e Ravenna.
__________________
"Quello che facciamo per noi stessi,muore con noi quello che facciamo per gli altri e per il mondo rimane, ed e’ immortale" - Albert Pine.

Ponte sullo Stretto di Messina - Prima parte
Ponte sullo Stretto di Messina - Seconda parte
brick84 no está en línea   Reply With Quote
Old April 24th, 2015, 07:59 PM   #79
Provinciale
Registered User
 
Provinciale's Avatar
 
Join Date: Nov 2013
Posts: 679
Likes (Received): 342

Non più
A livello RoRo Augusta non potrà mai funzionare perché da quanto ho capito si sono trovati accordi con la vicina Catania.
Catania sta puntando su RoRo e Crociere, Augusta invece se,pre secondo accordi avrà la lidership a livello Containers
Provinciale no está en línea   Reply With Quote
Old April 27th, 2015, 12:51 PM   #80
PLUGX
incidentalmente
 
PLUGX's Avatar
 
Join Date: Aug 2008
Posts: 361
Likes (Received): 0

Ciao a tutti! Grazie a tutti per mantenere attualizzata l'informazioni sul porto di Augusta!
Al riguardo avrei una domanda che anche se non direttamente credo faccia parte delle sue attività (o potrebbe in futuro farne parte). Mi scuso in anticipo se vado un po' OT ma credo che questo possa essere il thread che con maggior conoscimento di causa saprà rispondermi
Nella zona industriale di Augusta-Priolo esistono impianti chimici che, salvo errore, producono polioleffine esportabili in container. Non mi consta che ci siano movimenti in tal senso nel porto di Augusta; potreste confermarmelo?
Lavoro in Spagna, nell'export di una nota azienda energetica e mi fa rabbia vedere la differenza tra le tonnellate esportate in containers di tali prodotto dal porto di Barcellona o Tarragona con la inesistente (per lo meno così mi pare quando torno giù) attività nel nostro porto..
Esistono progetti della Versalis (in primis) per sviluppare questa attività;sono pure loro in attesa della trasformazione del porto; fanno azione di lobby in tal senso con le autorità competenti?

Scusate la lunghezza del post.. È già da ora grazie!
PLUGX no está en línea   Reply With Quote
Sponsored Links
Advertisement
 


Reply

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off



All times are GMT +2. The time now is 11:36 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11 Beta 4
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions Inc.
vBulletin Security provided by vBSecurity v2.2.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.

SkyscraperCity ☆ In Urbanity We trust ☆ about us