Skyscraper City Forum banner
1 - 20 of 27 Posts

·
Registered
Joined
·
23,552 Posts
Discussion Starter · #1 ·
sorgerà a servizio dell'area aeroportuale

superficie tot : 500 000 mq

superficie vendita : 59 875 mq : 7.727 x ipermercato alimentare , 13.276 x 3 grandi strutture di vendita extra alimentare, 19.906 x 24 strutture medie extra alimentare , 18.876 x 125 esercizi con dimensioni inferiori ai 250 mq

investimento : 200.000.000 di euro

visitatori annui : 2.600.000

lavoratori nell'esercizio : 2.800


notizie:

L'Ascom si lamenta ma il comune va avanti....

la struttura sarà immersa nel verde

gli edifici saranno bassi causa vicinanza all'aeroporto e per non oscurare la vista dell'arco alpino
 

·
DIABOLIKVS
Joined
·
40,649 Posts
Mi piacerebbe sapere con quale criterio i giornalisti attribuiscono patenti di "il più grosso d'Italia", " il più vasto d'Europa" etcetc alle varie strutture, ammesso che esistano dei criteri in merito che vadano oltre il "sentito dire" o, peggio, la propaganda commerciale.

Comunque, che io sappia, il Centro Commerciale più grosso d'Italia è l'Oriocenter di Orio al Serio, Bergamo, forte di 200 negozi (contro i circa 150 di questo sedicente centro commerciale più grande d'Italia di Caselle).

Per informazione qui a Roma, nel nuovo quartiere Porta di Roma, è in costruzione un complesso commerciale (cioè un insieme di centri commerciali collegati) che, forte di 300 negozi, i suoi costruttori lo spacciano per essere il secondo più grande d'Europa.

A questo punto le domande sorgono spontanee:
Quali sono i criteri di valutazione delle dimensioni di un centro commerciale?
Il numero dei negozi, i mq di superficie, i mc di volumetria, l'area totale occupata (comprendente parcheggi, eventuali cinema, bowling, alberghi etcetc) ?

Quali sono i centri commerciali più grossi che conoscete in Italia?
Quanti negozi hanno, che servizi aggiuntivi offrono (cinema, golf, alberghi, piscine etcetc)
In particolare so che in Veneto ce ne sono di enormi, come la grande mela di Verona e le Piramidi di Torri di Quartisolo.

Ma prima di tutto ciò, una domanda essenziale: che cos'è un centro commerciale?
Un outlet è un centro commerciale?
Un mercato coperto è un centro commerciale?
La gallerie di MIlano, Torino, Roma e Napoli sono centri commerciali?
I negozi di un aeroporto o di una stazione sono centri commerciali?

Insomma, chi ne sa di più?
Facciamo di questo il thread dei centri commerciali.
 

·
Registered
Joined
·
185 Posts
Pavlvs said:
Mi piacerebbe sapere con quale criterio i giornalisti attribuiscono patenti di "il più grosso d'Italia", " il più vasto d'Europa" etcetc alle varie strutture, ammesso che esistano dei criteri in merito che vadano oltre il "sentito dire" o, peggio, la propaganda commerciale.

Comunque, che io sappia, il Centro Commerciale più grosso d'Italia è l'Oriocenter di Orio al Serio, Bergamo, forte di 200 negozi (contro i circa 150 di questo sedicente centro commerciale più grande d'Italia di Caselle).

Per informazione qui a Roma, nel nuovo quartiere Porta di Roma, è in costruzione un complesso commerciale (cioè un insieme di centri commerciali collegati) che, forte di 300 negozi, i suoi costruttori lo spacciano per essere il secondo più grande d'Europa.
Basarsi sul numero di negozi per valutare "il peso" di un centro commerciale non mi sembra un parametro corretto. Anche perchè all'interno dei centri molte aree sono coperte dalla grande distribuzione e non da singoli negozi. Certo può essere una indicazione importante. Comunque penso che il modo migliore per valutare la grandezza siano innanzitutto i mq effettivi, poi il "blasone" dei marchi presenti e non ultimo l'importante dato rappresentato dal numero di visitatori annuali (questo è in stretta relazione con il bacino d'utenza). A quanto sapevo lo shopville Le Gru di Grugliasco è uno dei più grandi (o il più grande?) centri d'Italia. Ha un'area commerciale di 65.000 mq e 12.000.000 di visitatori annui (a quanto ho letto sul sito del gruppo).
Sarebbe interessante comparare altri dati effettivi, senza basarsi solo sul numero dei negozi.
 

·
DIABOLIKVS
Joined
·
40,649 Posts
Conosco lo Shoville Le Gru, ci andavo quando abitavo a Torino.
Se ha 65.000mq di superficie di vendita è già più grande di quello di Caselle, che ne avrà 59.875.

Sai anche quanti negozi ha?
 

·
Registered
Joined
·
23,552 Posts
Discussion Starter · #11 ·
Pavlvs said:
Conosco lo Shoville Le Gru, ci andavo quando abitavo a Torino.
Se ha 65.000mq di superficie di vendita è già più grande di quello di Caselle, che ne avrà 59.875.

Sai anche quanti negozi ha?
non ne sono sicuro , ma di quello di caselle è specificato "spazio vendita" 59.000 mq , ad essi vanno aggiunti gli spazi dei magazzini per lo stoccaggio merci , per le gru i 65.000 dovrebbero essere totali (esposizione+magazzini).

quindi esposizione 59.000 + magazzini dovrebbe essere una superficie ben superiore ai 65.000
 

·
Registered
Joined
·
23,552 Posts
Discussion Starter · #12 ·
oggi al tg regionale hanno parlato del progetto : oltre al centro commerciale fanno parte di questo progetto anche un hotel 4 stelle e un centro direzionale per l'Alenia
 

·
Registered
Joined
·
136 Posts
Uno dei più grossi centri commerciali in progetto è l'Auchan di Cinisello Balsamo, situato subito a nord di Milano. Il centro esiste già, ma è in progetto l'ampliamento della superficie commerciale e di quella dei parcheggi. Il comune di Cinisello ha preso la palla al balzo e non si è fatto scappare l'occasione: "Vuoi ingrandire il centro commerciale? Allora riqualifica tutto il quartiere e la viabilità circostante!" Così, oltre all'ampliamento del CC, verranno costruiti dei palazzi terziari, un multisala e un impianto sportivo. In più, verrà riorganizzato il nodo SS36-Tang Nord-A4, saranno sistemate varie strade "di quaritere" e verrà realizzato un collegamento tra l'attuale zona e la città vera e propria. I dati e le immagini li trovate qui http://www.pii-cinisello-balsamo.it
Non so qual'è l'ordine di grandezza del complesso, ma comunque non sarà una cosa da poco. Si temono impatti pesanti sulla circolazione stradale (la SS36, che corre davanti al complesso, sopporta già ora quasi 100mila veicoli al giorno), e così il "contentino" sarà la futura stazione Monza Bettola della linea 1 della metropolitana. Essa infatti sorgerà esattamente sul lato est dell'area... e questo significa ulteriori visitatori potenziali!

Riguardo all'Oriocenter di Bergamo, ho sentito che adesso è in progetto un albergo al suo interno, e anche un collegamento a ponte (anch'esso adibito a centro commerciale) sopra l'A4, così che l'aeroporto e il centro commerciale diventino una cosa unica. Da aggiungere che a Orio al Serio è prevista una nuova fermata ferroviaria, che oltre a servire l'aeroporto, servirà anche il centro commericale (auspico che la cosa sia completamente integrata :speech: )
Ciao
 

·
Toret Proud User
Joined
·
3,497 Posts
Caselle (TO), Italia
La porta del Piemonte, piano particolareggiato dell’area ATA. Caselle Torinese


Primo classificato
Marco Visconti Architects

Vista aerea da ovest
© Marco Visconti Architects . Pubblicata il 16 Maggio 2011.

Obiettivo del progetto è la realizzazione di un concept architettonico integrato, in grado di arricchire il paesaggio ponendosi in sintonia con esso. A tale scopo è stata adottata una composizione dinamica che non solo risponde alle esigenze di utilizzo funzionale e commerciale del centro ma, tramite scelte d’eccellenza, realizza un’architettura di basso impatto visivo e fortemente partecipe agli aspetti formali del territorio. La proposta si distingue grazie alla grande copertura naturale divisa in tre parti e attraversata da una passerella in quota, ponte di accesso verso l’aerostazione. Da un punto di vista planimetrico la copertura costituisce un elemento scultoreo legato all’andamento geometrico dei campi coltivati. I padiglioni e gli edifici ideati all’interno del sistema costruito ospitano una varietà di funzioni che spaziano dalle diverse destinazioni commerciali, per uffici, per avvenimenti pubblici ai luoghi per lo sport e per il relax nella natura. Fra di essi troviamo l’agorà, ambiente caratteristico che costituisce il cuore funzionale del progetto e rappresenta lo spazio di benvenuto offerto ai visitatori e la “piazza giardino” affacciata al parco e caratterizzata da funzioni di spiccato carattere sportivo e ambientale. Il progetto degli esterni coinvolge il parco, il lago e i parcheggi su sedime naturale, attraversati da percorsi pedonali protetti tramite portici fotovoltaici. Sotto il profilo costruttivo è previsto l’impiego di materiali e tecnologie a elevata sostenibilità applicati con concetti d’avanguardia a involucro, struttura, impianti e tetto verde.
pianta pianterreno
© Marco Visconti Architects . Pubblicata il 16 Maggio 2011.


percorsi pedonali
© Paul McGill. Pubblicata il 16 Maggio 2011.

passerella in quota
© Paul McGill. Pubblicata il 16 Maggio 2011.

piazza giardino
© Marco Visconti Architects . Pubblicata il 16 Maggio 2011.

uffici
© Marco Visconti Architects . Pubblicata il 16 Maggio 2011.

sezione
© Marco Visconti Architects . Pubblicata il 16 Maggio 2011.

copertura naturale
© Marco Visconti Architects . Pubblicata il 16 Maggio 2011.
 

·
Registered
Joined
·
662 Posts
Sarò prevenuto,ma sinceramente credo che se sto centro commerciale rimanesse sulla carta sarebbe meglio.
Ormai siamo alla saturazione di strutture adibite al commercio,vuote dopo qualche mese di attività.
Che investissero in progetti utili per tutti!
 

·
Caval 'd brons proud user
Joined
·
2,941 Posts

·
Registered
Joined
·
1,259 Posts
forse voi ancora non ne siete al corrente,ma l'aereoporto di caselle è quello con il amggior tasso di crescita nel flusso passeggeri e anche in termini di destinazioni continentali ed intercontinenantali,e quindi necessario ed utile fornire ai tanti viaggiatori servizi al'altezza della complessita' della citta'.Torino si avvia a divenatare una della capitali mondiali,nella enogatsronomia nello automotive nel turismo congressuale e nelle cose spaziali... le balle!
 
1 - 20 of 27 Posts
Top