SkyscraperCity banner
1 - 20 of 28 Posts

·
Registered
Joined
·
313 Posts
Discussion Starter · #1 ·
C’è il Lario nel “marchio” dell’aeroporto di Lugano

Nove turisti inglesi su dieci in vacanza sul Lario atterrano a Orio al Serio. Il tragitto da Bergamo a Menaggio non è né piacevole, né confortevole: scartata (per ovvi motivi) l’ipotesi di costruire un aeroporto a Como, la Provincia ha scelto di stringere un’alleanza con la Svizzera. Como si appoggia al Ticino (e viceversa). Lo scalo di Lugano-Agno, infatti, a breve verrà battezzato “Aeroporto dei Laghi”, con la dicitura “Lago di Como” all’interno del logo, in base a un accordo strategico appena concluso tra Provincia di Como e Lugano Airport.

La notizia era stata anticipata qualche mese fa, ma la conferma dell’accordo è arrivata nei giorni scorsi direttamente dallo scalo di Lugano-Agno.
«È stato scelto – si legge nella newsletter dell’aeroporto – e presto sarà presentato in forma ufficiale il marchio, primo passo tangibile che vede in una stretta collaborazione Lugano Airport e la Provincia di Como».

All’interno del logo rettangolare si leggono due scritte: “Lugano Airport” e “Lago di Como”, con i due laghi (Ceresio e Lario) stilizzati. Nella parte inferiore del brand, compare la dicitura “L’Aeroporto dei Laghi”. La collaborazione tra Como e Lugano, ovviamente, va oltre un semplice logo: gli alberghi del Centrolago potranno appoggiarsi, per la ricezione dei turisti, al vicino aeroporto ticinese (raggiungibile in circa 40 minuti dal valico di Oria), mentre il marchio dello scalo di Lugano verrà pubblicato su opuscoli e cataloghi turistici della Provincia. Il tutto, a costo zero: marketing aziendale (per Lugano Airport) in cambio di marketing territoriale (per Como).

«Eravamo interessati ad appoggiarci a un aeroporto in grado di servire il lago – spiega Achille Mojoli, assessore comunale al Turismo – il 90% dei turisti inglesi in arrivo sul Lario atterra a Orio al Serio, e il tragitto fino a Menaggio o Bellagio non è certo dei più comodi. Il collegamento con Agno è molto più agevole: il turista atterra a Lugano, si gode il viaggio lungo la sponda del Ceresio, passa da Porlezza e arriva a Menaggio o a Bellagio col traghetto. In quaranta minuti è seduto al bar dell’hotel. Abbiamo spiegato ai dirigenti dell’aeroporto che, per appoggiarci su Agno, si doveva inserire “Lago di Como” nel logo dello scalo. Solo così avremmo accettato una collaborazione. E così è stato».

Agno sarà quindi l’aeroporto del Lago di Como. Ma Lugano Airport avrà ovviamente la sua contropartita. «L’operazione è a costo zero – spiega Mojoli – gli svizzeri vogliono far utilizzare Agno dai turisti, ma vorrebbero anche che i comaschi iniziassero a considerare Lugano come lo scalo più vicino. Perciò il logo dell’aeroporto comparirà sul materiale turistico pubblicitario. In cambio noi, appoggiandoci a Lugano, possiamo offrire un servizio in più al turista».

Andrea Bambace
Corriere di Como
25-07-2009
 

·
Banned
Joined
·
5,142 Posts
Non bastava scriverci solo "aeroporto dei laghi" e basta?
Solo stilizzato il lago di COmo e non quello di Lugano/Ceresio? Fossi svizzero mi incavolerei un po'...;)
E se poi un giorno l'agreement con quelli di Como svanisse (basta un cambio di governo) che fanno, cambiano il logo?
Mmmm....

Fa invece piacere sapere che i comaschi abbiano rinunciato ad un aeroporto (!?!?) anche perche' si sta' per realizzare l'Arcsate-Stabio che permettera' ai comaschi di raggiunger Malpensa in treno (non e' che ora non lo possano fare con un cambio a Saronno).
 

·
Registered
Joined
·
313 Posts
Discussion Starter · #4 ·
Non bastava scriverci solo "aeroporto dei laghi" e basta?
Solo stilizzato il lago di COmo e non quello di Lugano/Ceresio? Fossi svizzero mi incavolerei un po'...;)
E se poi un giorno l'agreement con quelli di Como svanisse (basta un cambio di governo) che fanno, cambiano il logo?
Mmmm....

Fa invece piacere sapere che i comaschi abbiano rinunciato ad un aeroporto (!?!?) anche perche' si sta' per realizzare l'Arcisate-Stabio che permettera' ai comaschi di raggiunger Malpensa in treno (non e' che ora non lo possano fare con un cambio a Saronno).
In realtà, entrambi i laghi sono stilizzati:

 

·
Registered
Joined
·
1,603 Posts
Caro Luganese 1980 , non è che vi è venuta un pò di voglia di aderire alla UE anche per portarci dentro un pò del vostro contributo ? Se per un aereoporto in Svizzera si fa pubblicità a un lago quasi interamente italiano ( padania permettendo ) , e si pensa di attrarre comaschi a usarlo , nonchè vi si accolgono inglesi e forse anche altri europei , potrebbe piano piano pure realizzarsi una Svizzera nella UE , o no ? Che ne pensi ?
 

·
Registered
Joined
·
3,756 Posts
Caro Luganese 1980 , non è che vi è venuta un pò di voglia di aderire alla UE anche per portarci dentro un pò del vostro contributo ? Se per un aereoporto in Svizzera si fa pubblicità a un lago quasi interamente italiano ( padania permettendo ) , e si pensa di attrarre comaschi a usarlo , nonchè vi si accolgono inglesi e forse anche altri europei , potrebbe piano piano pure realizzarsi una Svizzera nella UE , o no ? Che ne pensi ?
la svizzera cosi' com'e' fa molto comodo agli europei per le ovvie ragioni fiscali :lol::lol:
 

·
Banned
Joined
·
5,142 Posts
Personalmente avrei tenuto solo il nome "aeroporto dei laghi" e magari a margine di Como e Lugano o Ceresio.

In questo modo si sottoliena solo il nome del lago di Como e non di quello svizzero e se questo puo far piacere agli itlaiani mi sembra un po' riduttivo per gli svizzeri.
 

·
Registered
Joined
·
1,080 Posts
Scusate la "bestemmia", ma che senso ha un aeroporto a COMO, a mezz'ora d'auto da Malpensa? Secondo me il dramma è che in Italia settentrionale ci sono troppi aeroporti a distanza troppo ridotte.
 

·
Registered
Joined
·
1,476 Posts
una domanda (forse) stupida: ma così facendo non si rischia di rubare possibili clienti a malpensa?
 

·
Registered
Joined
·
3,756 Posts
una domanda (forse) stupida: ma così facendo non si rischia di rubare possibili clienti a malpensa?
si ma non e' che non si possano fare voli aerei o aeroporti al di fuori di MXP

un conto e' la chiusura di LIN e la riorganizzazione del sistema milanese, un altro e' l'aeroporto di Como...
 

·
Registered
Joined
·
313 Posts
Discussion Starter · #13 ·
Caro Luganese 1980 , non è che vi è venuta un pò di voglia di aderire alla UE anche per portarci dentro un pò del vostro contributo ? Se per un aereoporto in Svizzera si fa pubblicità a un lago quasi interamente italiano ( padania permettendo ) , e si pensa di attrarre comaschi a usarlo , nonchè vi si accolgono inglesi e forse anche altri europei , potrebbe piano piano pure realizzarsi una Svizzera nella UE , o no ? Che ne pensi ?
Guarda, per dirla tutta: per la Svizzera è troppo vantaggioso restare fuori dall'Ue, e per molti facoltosi europei (e non) è troppo vantaggioso poter contare su una Svizzera non europea. :lol: Ragion per cui fino al 2045 non prevedo cambiamenti di sorta, a parte qualche doveroso aggiustamento per tacitare la furia fiscale europea.
 

·
Registered
Joined
·
313 Posts
Discussion Starter · #14 ·
Personalmente avrei tenuto solo il nome "aeroporto dei laghi" e magari a margine di Como e Lugano o Ceresio.

In questo modo si sottoliena solo il nome del lago di Como e non di quello svizzero e se questo puo far piacere agli italiani mi sembra un po' riduttivo per gli svizzeri.
Agli svizzeri - per quanto ho letto e sentito - interessa semplicemente attirare più passeggeri all'aeroporto di Lugano, che non naviga in buone acque. Poco importa se poi si tratta di turisti che vanno direttamente a Bellagio o di imprenditori comaschi diretti all'hub di Zurigo. Non si tratta (o si tratta soltanto in misura assai limitata) di un'operazione turistica per promuovere il Lago di Lugano, ma di una collaborazione per favorire l'aeroporto di Lugano sfruttando il ben più noto marchio larioclooneyiano. :cheers:
 

·
Registered
Joined
·
303 Posts
nel nord Italia cmq è vero è che già strapieno di aeroporti, ma anziché tagliare si auspica di farne ancora...fra un pò qualcuno degli aeroporti stessi vorrà a sua volta un suo aeroporto...
 

·
Registered
Joined
·
313 Posts
Discussion Starter · #16 ·
C'è chi non ha gradito...


Como sceglie Lugano - E' la guerra degli aeroporti

Una vera e propria guerra degli aeroporti. Varese e, quindi, Malpensa da una parte e Agno (Lugano, Ticino) dall’altra. Nel mezzo la Provincia di Como che, su iniziativa dell’assessore al Turismo Achille Mojoli ha stipulato un accordo di marketing che in sintesi prevede che lo scalo ticinese su tutte le iniziative metta la scritta "Aeroporto dei laghi" e citi Como. In cambio, sulle brochure comasche ci sarà il logo dell’aeroporto ticinese. Ma a Varese l’operazione non è proprio piaciuta.

Mario Aspesi, capogruppo del Pd in Provincia di Varese, sindaco di Cardano al Campo e presidente Ancai (l’associazione dei comuni aeroportuali) attacca e parla di «risultato di una politica becera fatta di localismo fine a se stesso e privo di una logica complessiva» riferendosi al presidente della Provincia di Como Leonardo Carioni che ieri ha ribadito che «non è un’iniziativa contro Malpensa, è solo un modo per riaffermare rapporti di buon vicinato con la Svizzera, in fondo Agno è l’aeroporto più vicino al lago di Como. Ma il primo aeroporto per noi è e rimane Malpensa».

Il sindaco di Gallarate Nicola Mucci (Pdl) ha detto che«bisognerebbe essere tutti uniti e compatti, invece ci si chiede come mai gli amministratori della provincia di Como abbiano compiuto una scelta del genere che di certo non favorisce il rilancio e la riaffermazione dell’aeroporto di Malpensa».

L’assessore Mojoli (Pdl) che ha ideato l’iniziativa, getta acqua sul fuoco e dice che i varesini e Malpensa non hanno nulla da temere: «Si tratta di un accordo di marketing - spiega - e tutto è partito dall’analisi della situazione in cui si trova il centro lago come Porlezza, Menaggio e Tremezzo. Il 90% dei turisti che arrivano nelle zone dell’Alto Lago atterra a Bergamo e non a Malpensa. Se teniamo conto che da Bergamo a Menaggio sono tre ore di strada è chiaro che si perde clientela sul lago. Ecco perché per queste zone Agno è una buona soluzione. Ripeto: non è Malpensa a doversi lamentare, semmai dovrebbe essere Bergamo a farlo. Su Malpensa di potrebbe però pensare a un’operazione per migliorare i collegamenti con il lago. In più si parla tanto di valorizzare l’area Insubrica, che insistono a portare avanti anche a Varese, ed è quello che stiamo facendo. L’obiettivo è quello di favorire il centro lago rispetto a Bergamo e tra l’altro non c’è stato alcun impegno di spesa da parte della Provincia».


La Provincia di Como
13.08.2009
 

·
Registered
Joined
·
679 Posts
Ma lasciateli fare, con l'apertura di AlpTransit e il collegamento Chiasso-Malpensa gli porteremo via tutti i passeggeri.
 

·
Registered
Joined
·
1,195 Posts
Follia.
Non si può biasimare Como che fa il suo interesse, accorciando la strada ai propri turisti. Per la Svizzera è sicuramente un bel business, ma mi chiedo, dov'è la Regione, le istituzioni italiane che si fanno portare via una fetta importante del turismo? Si sa l'indotto economico di un aeroporto, basta vedere Malpensa prima e Bergamo poi. Non sarebbe stato più intelligente potenziare il low cost su Malpensa visto che ce n'è richiesta? E delle infrastrutture da Como a Malpensa ne parliamo?
 
1 - 20 of 28 Posts
Top