SkyscraperCity banner
1 - 20 of 25 Posts

·
Николай
Joined
·
8,137 Posts
Discussion Starter · #1 ·
Ma che c'ha sto cazzo di Airbus?

Esteri



Un Airbus della Yemen Airways è precipitato questa notte nell’Oceano indiano, al largo delle isole Comore, con a bordo 153 passeggeri. Di questi, 142 di nazionalità francese e yemenita e 11 membri dell’equipaggio. La compagnia ha reso noto di non avere notizie di superstiti.

Il volo era partito ieri mattina dall’aeroporto parigino di Roissy, con destinazione Moroni, nelle Comore. Intorno all’una di notte (ora italiana) l’aereo sarebbe scomparso dai radar. L’aereo avrebbe tentato un atterraggio d’emergenza dopo aver incontrato maltempo lungo la rotta sull’oceano indiano, ma è precipitato. “Le condizioni meteo erano avverse: vento forte e mare mosso”, ha dichiarato il vicepresidente della compagnia yemenita, “la velocità del vento presso l’aeroporto era di 61 chilometri orari, ma ci potrebbero essere altre cause”.

Nell’area del disastro sono giunti due aerei militari e un mezzo navale francesi, alla ricerca di eventuali sopravvissuti.


(CNR media 30/06/09)
 

·
Registered
Joined
·
12,764 Posts
è caduto un A310, non un 330-200... senza contare che il 310 è un aereo vecchiotto, portato in volo da una compagnia diciamo "non di prima fascia"... e non dovrebbe essere l'aereo che è partito da CDG, fermando a San'a hanno cambiato aereo, a quanto ho capito.
 

·
DIABOLIKVS
Joined
·
39,390 Posts
I francesi non hanno mai saputo fare nè macchine nè moto, eppure pretendono di fare gli aerei, mah!!
 

·
Registered
Joined
·
12,764 Posts
l'ha disegnata Flamino Bertoni, gran lombardo...
assolutamente, ma la sostanza rimane. e le sospensioni pure....io odio i viaggi in auto, ma quando da bimbo andavamo al mare o in montagna con la nostra DS break ero il primo a saltarci dentro.
 

·
suburban bishop
Joined
·
7,779 Posts
Anche i Boeing hanno avuto tanti incidenti assurdi nel corso degli anni, basti ricordare il 747 della TWA esploso sopra NY nel 1996 per un contatto elettrico nel serbatoio principale... :eek:hno:
 

·
Registered
Joined
·
12,764 Posts
o l'MD11F esploso a Tokyo... fa testo perché è un MD, quindi famiglia Boeing. Quello che veramente non mi spiego è il volo Air France. un aereo seminuovo, di una compagnia ottima, in mezzo all'oceano, che sparisce cosi...puff. Non esiste, marziani a parte non capisco come sia possibile.
 

·
Banned
Joined
·
3,336 Posts
Airbus A318 precipita nell'oceano indiano

Nella notte, un Airbus A310 della compagnia aerea Yemenia Air con 153 persone a bordo è precipitato al largo delle coste delle isole Comore. L'aereo doveva atterrare a Moroni, capitale dell'arcipelago nell'Oceano Indiano, ma intorno all'una di notte (ora italiana) è scomparso dai radar.

I cadaveri di alcuni dei passeggeri dell'Airbus A310 sono stati recuperati. Lo rendono noto i responsabili dell'aviazione yemenita. «Alcuni cadaveri sono stati visti galleggiare in superficie», ha riferito un responsabile dell'aviazione civile yemenita, Mohammad Abdel Kader, precisando che è stata avvistata una macchia di carburante a circa 17 miglia marine da Moroni, capitale delle Comore. Altre fonti hanno sottolineato che è impossibile «dire se ci siano superstiti».

Intanto, gli aerei di soccorso hanno individuato i resti dell'A310-300 yemenita precipitato al largo delle isole Comore. Lo riferisce un responsabile dell'Asecna, l'ente per la sicurezza aerea regionale. «Gli aerei hanno avvistati dei rottami nel presunto punto di impatto», ha dichiarato Ibrahim Kassim, della Asecna.

La dinamica
Il volo era partito dall'aeroporto parigino Charles de Gaulle ed aveva fatto scalo a Marsiglia e poi nella capitale yemenita, Sanaa. A Sanaa, i passeggeri dell'A330-220 erano saliti sull'Airbus 310 e ripartiti alla volta di Moroni, via Djibouti.

Situate al largo delle coste sud-orientali africane (a nord del Madagascar, di fronte alle coste del Mozambico), le isole che formano l'arcipelago delle Comore sono una tradizionale meta turistica. A bordo del jet c'erano undici persone di equipaggio e 142 passeggeri (tra cui tre bambini), in gran parte francesi o originari delle isole nell'Oceano Indiano. L'aereo è precipitato mentre aveva già cominciato le fasi di atterraggio, mentre nella zona dove imperversava il maltempo. Nell'area del sinistro sono giunti due aerei militari e un mezzo navale, tutti francesi, e partiti dalle isole di Reunion e Mayotte, Territori francesi d'Oltremare, alla ricerca di eventuali sopravvissuti. «Non abbiamo alcuna informazione sulle cause del disastro nè sappiamo se ci siano sopravvissuti», ha detto Mohammad al-Sumairi, che è tra coloro a cui è stato affidato il compito di coordinare le operazioni per conto della Yemenia. «Le condizioni del tempo erano terribili, vento forte e mare molto mosso. La velocità del vento registrata in aeroporto era di 61 chilometri all'ora, ma ci potrebbero essere altre cause».

La Farnesina: non dovrebbero esserci italiani
Non ci sarebbero italiani a bordo dell'aereo yemenita precipitato nelle isole Comore, secondo le prime verifiche della Farnesina.
L'Unità di crisi del Ministero degli esteri si è infatti immediatamente attivata e, al momento, non risulterebbe la presenza di alcun connazionale, anche se il lavoro di controllo continua.

Le cause
Le cattive condizioni del tempo potrebbero essere all'origine dell'incidente. È quanto ha sostenuto il segretario di Stato francese ai trasporti, Dominique Bussereau, parlando a radio Europe 1.
«Si parla di cattive condizioni meteorologiche, ma per il momento è poco chiaro e bisogna essere prudenti, visto che tutte queste informazioni non sono state ancora verificate», ha aggiunto.
Bussereau ha anche detto che «si parla di un avvicinamento, di una ripresa di velocità, poi di un nuovo avvicinamento che sarebbe stato mancato».

fonte: ilsole24ore.com


ps: C'avete fatto caso che la maggior parte degli incidenti aerei capitano in estate? E' una cosa abbastanza curiosa
 

·
Ministry of Truth
Joined
·
4,250 Posts
o l'MD11F esploso a Tokyo... fa testo perché è un MD, quindi famiglia Boeing. Quello che veramente non mi spiego è il volo Air France. un aereo seminuovo, di una compagnia ottima, in mezzo all'oceano, che sparisce cosi...puff. Non esiste, marziani a parte non capisco come sia possibile.
l'MD11 è nato McDonnel Douglas, quindi concorrente del Boeing 747.

Una pippata di aereo, è caduto persino un Swissair per problemi elettrici. Se notate, l'Alitalia ne aveva comprato un tot, ci mandava in giro pure il Papa. E adesso li ha relegati al cargo.
 

·
Banned
Joined
·
3,336 Posts
C'è già un 3d aperto :)
ops non l'avevo visto...e anche quando dal titolo non l'avrei capito lo stesso :D
come non detto! :lock:
 

·
Banned
Joined
·
3,336 Posts
ma poi tutti di estate capitano gli incidenti aerei??? Comunque la cosa è preoccupante, immaginate cosa potrebbe succedere se precipitasse uno dei nuovi A380: più di 800 morti in un colpo solo, escludendo eventuali disastri in caso di caduta su centri abitati
 

·
Ministry of Truth
Joined
·
4,250 Posts
ma poi tutti di estate capitano gli incidenti aerei??? Comunque la cosa è preoccupante, immaginate cosa potrebbe succedere se precipitasse uno dei nuovi A380: più di 800 morti in un colpo solo, escludendo eventuali disastri in caso di caduta su centri abitati
E' il motivo principale per cui ritengo quell'aereo una puttanata pazzesca. Già il 747 all economy se cade ne fa fuori 500+...un paesino...
 

·
Banned
Joined
·
3,336 Posts
E' il motivo principale per cui ritengo quell'aereo una puttanata pazzesca. Già il 747 all economy se cade ne fa fuori 500+...un paesino...
è già successo tempo fa...un'intera cittadina scozzese spazzata via da un 747. Non capisco l'esigenza di creare ste navi volanti, perchè non si investe invece su un maggior numero di jet da 80 posti massimo alimentati a biodiesel?
 

·
suburban bishop
Joined
·
7,779 Posts
ma poi tutti di estate capitano gli incidenti aerei??? Comunque la cosa è preoccupante, immaginate cosa potrebbe succedere se precipitasse uno dei nuovi A380: più di 800 morti in un colpo solo, escludendo eventuali disastri in caso di caduta su centri abitati
E' il motivo principale per cui ritengo quell'aereo una puttanata pazzesca. Già il 747 all economy se cade ne fa fuori 500+...un paesino...
Ma scusate, uno progetta aerei più piccoli "così' se cade ci son meno morti!"??
anche UN morto è una disgrazia.
Comuqnue se cade un A380 (a parte un attentato) credo che l'Airbus possa chiudere tutta la baracca e lasciare il campo alla Boieng - così come se dovesse cadere in futuro un 787 per la Boieng sarebbero gazzi.
 

·
Registered
Joined
·
12,764 Posts
ma poi tutti di estate capitano gli incidenti aerei??? Comunque la cosa è preoccupante, immaginate cosa potrebbe succedere se precipitasse uno dei nuovi A380: più di 800 morti in un colpo solo, escludendo eventuali disastri in caso di caduta su centri abitati
beh, 800 se è in full economy, cosa che non succederà mai. comunque, è una parte del rischio...

alla fine il trasporto aereo è il mezzo di trasporto più sicuro. Non so in quanto tempo muoiano 800 persone sulle nostre strade... un paio di mesi?
 

·
Registered
Joined
·
12,764 Posts
è già successo tempo fa...un'intera cittadina scozzese spazzata via da un 747. Non capisco l'esigenza di creare ste navi volanti, perchè non si investe invece su un maggior numero di jet da 80 posti massimo alimentati a biodiesel?
non diciamo fregnacce, per favore. era il volo Pan Am 103, caduto grazie a Gheddafi, a Lockerbie sono morte 11 persone, la città è ancora li e nessuno l'ha "spazzata via".

motori a biodiesel per aerei? eeeeeeeeh???? senza contare quanto è dannoso il biodiesel per le colture destinate all'alimentazione umana e alla Foresta Amazzonica.
 

·
Banned
Joined
·
3,336 Posts
Ma scusate, uno progetta aerei più piccoli "così' se cade ci son meno morti!"??
anche UN morto è una disgrazia.
Comuqnue se cade un A380 (a parte un attentato) credo che l'Airbus possa chiudere tutta la baracca e lasciare il campo alla Boieng - così come se dovesse cadere in futuro un 787 per la Boieng sarebbero gazzi.
si anche un morto è una disgrazia, ma contenere il disastro è altrettanto importante non credi? un A380 se cadesse in un centro abitato potrebbe radere al suolo interi quartieri
 

·
Banned
Joined
·
3,336 Posts
non diciamo fregnacce, per favore. era il volo Pan Am 103, caduto grazie a Gheddafi, a Lockerbie sono morte 11 persone, la città è ancora li e nessuno l'ha "spazzata via".

motori a biodiesel per aerei? eeeeeeeeh???? senza contare quanto è dannoso il biodiesel per le colture destinate all'alimentazione umana e alla Foresta Amazzonica.
invece i carburanti riversati nell'atmosfera sono un toccasana. I morti sono stati 11, più i 256 passeggeri del 747, però non hai considerato la scarsa densità abitativa di lockerbie, perchè io dal documentario ricordo un buco enorme, l'area era devastata
 
1 - 20 of 25 Posts
Top