SkyscraperCity banner

1 - 20 of 2876 Posts

·
#stosereno
Joined
·
1,549 Posts
Discussion Starter #1 (Edited by Moderator)

Aeroporto di Bari Palese - Karol Wojtyla










NETWORK INVERNO 2011/2012




Bergamo 1234567 x 3
Berlino -2---5-- NEW
Bologna 1234567
Bologna 1234567 + 1----5-7 ( + 3xw)
Bucarest Baneasa 1---5-- NEW
Budapest -2---6-
Cagliari 1-3-5-7 ( + 1xw)
Catania 1-3-5-7 NEW
Colonia ----5-7
Dusseldorf Weeze -2---6- ( -1xw)
Francoforte Hahn -2-4-6-
Genova 1-3-5-7 ( + 1xw)
Londra Stansted 1-3-5-7 ( + 1xw)
Madrid 1--4-6-
Malta -2---6- ( -1xw)
Milano Linate 1234567 x 6
Milano Linate 1234567 x2 NEW
Milano Malpensa 1-3-5-7 ( -7xw)
Milano Malpensa 1234567 x 2 ( + 2xw)
Monaco di Baviera 1234567
Monaco di Baviera 1----6-
Palermo -2-4--7 NEW
Parigi Beauvais 1-3-567
Pisa 1234567 + 1---5-- ( + 2xw)
Praga --3---7
Roma Fiumicino 1234567 x 6
Roma Ciampino 1234567 x2 ( +7xw)
Stoccarda ---5-7
Timisoara -2-4-6-
Tirana 1234567 ( + 3xw)
Torino 1234567
Torino 1234567
Treviso 1234567 + ----5-7 ( + 2xw)
Valencia -2-4-6-
Venezia 1234567 ( -5xw)
Verona 1234567 (-5xw)
Zurigo 1234567
 

·
#stosereno
Joined
·
1,549 Posts
Discussion Starter #2
BARI - Entrerà in esercizio il prossimo 31 marzo il nuovo aeroporto internazionale di Bari: lo ha reso noto l’amministratore della Seap, Domenico Di Paola, nel corso dell’ assemblea dei soci dell’azienda che gestisce i quattro aeroporti della Puglia. Nella riunione è stato approvato il bilancio di esercizio 2004 che si è chiuso con un utile netto di 1.300.200 euro, con un incremento del 22,42% rispetto al 2003.

--------------------------------------------------------------

E' stato un volo per Milano Malpensa di Alitalia ad inaugurare ieri la nuova aerostazione di Bari, diventata operativa dopo due anni di lavoro e un investimento di 62 milioni di euro.
La Seap, che gestisce lo scalo, ha progetti ambiziosi, vuole arrivare a 3,6 milioni di passeggeri entro 4 anni, ma sta già valutando ulteriori ampliamenti per arrivare a 4 milioni.
Sul fronte delle rotte si vuole aprire ad Est, alla Russia, con Mosca e San Pietroburgo, potenziare i charter e lanciare collegamenti intercontinentali.(guidaviaggi)
 

·
#stosereno
Joined
·
1,549 Posts
Discussion Starter #3
Aeroporto di Bari: mitigazione a verde

"La minimizzazione dell'impatto visivo sul territorio della viabilità e di tutta l'opera architettonica ha portato alla realizzazione di una serie di interventi di modellazione artificiale del suolo.
Questo sistema è stato integrato con il percorso della salute che permetterà al passeggero in attesa di partire e al visitatore di fare una sana passeggiata nel verde."



Percorso ginnico:

- 1 km con 6 stazioni

- 2 km con 8 stazioni

 

·
#stosereno
Joined
·
1,549 Posts
Discussion Starter #4 (Edited)



Il nuovo logo degli Aeroporti di Puglia è stato progettato da un'opera di Stephen Antonakos, il cui titolo è "Orizzonte".

La concezione racchiusa in "Orizzonte" è allo stesso tempo di rispondere ad uno spirito di movimento verso l'alto e di comunicare tale spirito, sia in termini visivi che emozionali.
L'artista ha creato la sua opera e da questa ne è stato ricavato il logo

Se le sezioni e le sottosezioni del nuovo terminal rimandano, nel loro carattere chiaro e rettilineo, all'ordine urbano e alla razionalità moderna, il gruppo dei lucernari triangolari che coronano l'edificio richiamano, in un certo qual modo, il profilo di un antico villaggio come Alberobello con i sui trulli conici.
Secondo l'artista, questo tono della diagonale non costituisce solo un contrappunto formale, ma apporta anche un senso di storia e di aspirazione umana.

Nella sua arte l'artista cerca sempre di trovare una dinamica di complementarietà con l'architettura.
Concepisce le sue concezioni scultoree in relazione alle caratteristiche formali ed estetiche dell'edificio e dello spazio circostante.
A guidarlo non è mai l'intenzione di decorare, desidero piuttosto offrire, nel dialogo dell'opera con la struttura architettonica, una vivida esperienza sensoriale.

L'uso del colore non segue intenzioni di rappresentazione simbolica.
La mia scelta è infatti determinata dalle particolari qualità del neon.
Il neon puro è rosso ed è il colore più forte in questo medium.
Il verde è il colore con maggiore carattere spaziale, esso pure irradiarsi nello spazio più di qualsiasi altro colore. Il singolo tratto azzurro sembrava semplicemente necessario come accento ritmico.

da http://www.aeroportipuglia.it/default.asp?idlingua=1&idContenuto=230
 

·
#stosereno
Joined
·
1,549 Posts
Discussion Starter #6
purtroppo foto non ne ho ancora fatte.
ci sono capitato l'altro giorno per accompagnare un'amica, ma non avevo con me la macchina fotografica.

Cercherò di rimediare...!
 

·
Registered
Joined
·
344 Posts
che dire se non che è davvero bello!! complimenti a bari ed alla puglia!!!

12 rotte internazionali?? si sa quali sono? me lo chiedo perchè un nuovo aereoporto può dare un ulteriore slancio internazionale all'economia (penso alla fiera del levante) ma anche al turismo.
 

·
DIABOLIKVS
Joined
·
35,854 Posts
Bellissimo, bene così.
Ed il prossimo deve essere Catania - Fontanarossa.
L'ultima volta che vi ho volato ebbi l'impressione che fosse più una voliera per cardellini che un aeroporto.
Vai Catania!!
 

·
#stosereno
Joined
·
1,549 Posts
Discussion Starter #13 (Edited)
capitan harlock said:
wow!!!!compagnie low cost interessate ci sono??
quanti passeggeri moviementera'?
i contatti con le low cost sono parecchi, anche se l'intenzione della società di gestione sarebbe di dirottare molti di questi voli a prezzi stracciati a brindisi, sviluppando a bari soprattutto i voli di linea (per intercetare ad es. i crocieristi) e business. ad oggi le uniche low cost (degne di tal nome) presenti sono ryan e hlx, più le italiane myair ed alpieagles (gia' meno degne)

tempo fa si vociferava ci fosse una grossa compagnia interessata a farne una base per l'oriente. niente fu confermato, ma l'altro giorno di paola (l'AD seap) ha dichiarato che nel prossimo futuro ci sarà una forte espansione verso l'est e la russia... vedremo.

l'obiettivo è 2009-2010 3,6 mln (la saturazione), ed è già allo studio un primo ampliamento a 4mln.


SdR said:
che dire se non che è davvero bello!! complimenti a bari ed alla puglia!!!

12 rotte internazionali?? si sa quali sono? me lo chiedo perchè un nuovo aereoporto può dare un ulteriore slancio internazionale all'economia (penso alla fiera del levante) ma anche al turismo.
Londra (low cost), Londra (tradizionale), Barcellona (T), Lussemburgo (T), Colonia/Bonn (LC), Stoccarda (LC), Monaco (T), Parigi (low fare), Bruxelles (di prossima riattivazione dopo il crack volare, anche questo LF), Bruxelles (T), Vienna (T), Tirana, Timisoara, Bucarest, un possibile ritorno del volo per Atene; per il resto c'è un buon numero di charter regolari e si stanno concludendo gli accordi per un volo di linea intercontinentale per cuba o per il brasile.

p.s. riguardo la FdL qui, ancor più che per i voli internazionali, sono tutti preoccupati per la nuova fiera di roma... :runaway: :)
 

·
#stosereno
Joined
·
1,549 Posts
Discussion Starter #15 (Edited)
c'è il serio rischio che la (nuova) fiera di roma indebolisca la fiera del levante che, almeno finchè non partiranno i primi grossi lavori di ristrutturazione (e non si deciderà poi su un eventule trasferimento), non sarà economicamente competitiva quanto i nuovi quartieri fieristici.
 

·
No More Italian Mod
Joined
·
39,653 Posts
^
Per esempio la fiera di Milano è in diretta concorrenza con Francoforte, Hannover, Monaco...

La concorrenza in questo settore non la creano i chilometri di distanza, ma l'offerta di spazio, di servizi, la specializzazione per alcuni settori e la visibilità
Diciamo che la fiera di Bari ha conquistato alcune eccellenze negli anni (per cui dubito che le perderà), ma la maggior accessibilità di Roma e il maggior spazio espositivo disponibile, nonchè la maggior offerta di servizi in generale che Roma ha rispetto a bari, potrebbe creare qualche difficoltà

D'altronde, abbastanza logicamente, ci si dovrebbe aspettare che se la Fiera di Roma attrarrà più espositori di quanto fa ora lo farà a discapito non di poli fieristici esteri con cui non compete direttamente, ma delle piccole e medie fiere italiane (e non dico che ciò sia male...)
Però, per come è ora la situazione, è la fiera di Roma che si deve guadagnare "sul campo" nuovi spazi: fiere come quella di Bari o quella di Bologna sono attualmente molto più forti di quella di Roma, ed hanno delle fiere specialistiche che molto difficilmente riusciranno ad essere "strappate"

Vedremo cosa succederà nei prossimi anni: certo che un intervento della grandezza della nuova fiera credo smuoverà le acque nel settore

Senza pensare che col nuovo polo della Fiera di Milano potrebbero esserci sviluppi ulteriori nel panorama fieristico nazionale, come ripercussione a pioggia
 

·
Registered
Joined
·
786 Posts
anche Genova ha una fiera molto attiva e specializzata in alcuni settori..
il salone nautico in primis ma anche Euroflora, una delle fiere( cadenza quadriennale) del settore florivaistico piu' importanti d' europa....
negli ultimi anni poi si sono fatti investimenti e altri progetti sono in canitiere( vedi il progetto di Nouvel)
 

·
#stosereno
Joined
·
1,549 Posts
Discussion Starter #20
GENIUS LOCI said:
^
Per esempio la fiera di Milano è in diretta concorrenza con Francoforte, Hannover, Monaco...

La concorrenza in questo settore non la creano i chilometri di distanza, ma l'offerta di spazio, di servizi, la specializzazione per alcuni settori e la visibilità
Diciamo che la fiera di Bari ha conquistato alcune eccellenze negli anni (per cui dubito che le perderà), ma la maggior accessibilità di Roma e il maggior spazio espositivo disponibile, nonchè la maggior offerta di servizi in generale che Roma ha rispetto a bari, potrebbe creare qualche difficoltà

D'altronde, abbastanza logicamente, ci si dovrebbe aspettare che se la Fiera di Roma attrarrà più espositori di quanto fa ora lo farà a discapito non di poli fieristici esteri con cui non compete direttamente, ma delle piccole e medie fiere italiane (e non dico che ciò sia male...)
Però, per come è ora la situazione, è la fiera di Roma che si deve guadagnare "sul campo" nuovi spazi: fiere come quella di Bari o quella di Bologna sono attualmente molto più forti di quella di Roma, ed hanno delle fiere specialistiche che molto difficilmente riusciranno ad essere "strappate"

Vedremo cosa succederà nei prossimi anni: certo che un intervento della grandezza della nuova fiera credo smuoverà le acque nel settore

Senza pensare che col nuovo polo della Fiera di Milano potrebbero esserci sviluppi ulteriori nel panorama fieristico nazionale, come ripercussione a pioggia
esatto. un po' tardi, ma quoto integralmente e non aggiungo altro :)
 
1 - 20 of 2876 Posts
Top