SkyscraperCity Forum banner

BARI | Rinasce il Teatro Petruzzelli

89027 Views 390 Replies 47 Participants Last post by  AlexB7
In questo thread invito tutti i miei concittadini, e non, a scrivere ogni aggiornamento riguardo la prossima riapertura dell'importante teatro di Bari.

Ieri 27 ottobre 2007 era il 16 anniversario del rogo e solo ora é nota una data per l'inaugurazione: 8 Dicembre 2008.





See less See more
3
281 - 300 of 391 Posts
Ahimè è una soluzione normalissima adottata nei teatri.
Da anni ci sono anche alla Scala ma non mi sembra ci sia stata questa discussione!
E' vero che questa soluzione è stata adottata sia a Milano che a Venezia, ma è anche vero che le ringhiere sono presenti solo nei palchi di quarto e quinto ordine.
A Bari invece sono presenti persino nei palchi di primo ordine dove, ad un metro e mezzo di altezza dalla platea, è praticamente impossibile.....suicidarsi! :eek:hno:
See less See more
Petruzzelli, dopo i controlli il Foyer è a posto
Gli ultimi controlli come, per esempio, la manutenzione e la revisione semestrale degli impianti antincendio. Per il resto il foyer del Teatro Petruzzelli potrà essere utilizzato esattamente come il resto dell´immobile. E' questa la conclusione della società specializzata di Milano, che verranno consegnate al comandante provinciale dei vigili del fuoco
di Raffaele Lorusso
Nessuna limitazione. Soltanto qualche precauzione. Come, per esempio, la manutenzione e la revisione semestrale degli impianti antincendio. Per il resto, però, il foyer del Teatro Petruzzelli potrà essere utilizzato esattamente come il resto dell´immobile. Sono le conclusioni contenute nella relazione di 64 pagine, redatta da una società specializzata di Milano, che oggi saranno consegnate al comandante provinciale dei vigili del fuoco. Il rischio che l´assenza di materiali ignifughi nel foyer pregiudicasse la riapertura del Petruzzelli è stato scongiurato. Quella parte del teatro, com´è noto, ha subito soltanto un intervento di recupero e restauro conservativo perché non fu intaccata dall´incendio del ‘ 91. La simulazione della resistenza, anche diretta, al fuoco ha però dato risultati soddisfacenti.

È chiaro che a questo punto il Teatro Petruzzelli dovrà riaprire con alcune prescrizioni. È possibile che, oltre a determinati accorgimenti nella manutenzione degli impianti, vengano previste anche particolari procedure che gli addetti dovranno seguire in caso di incendio. Si tratta però soltanto di ipotesi. L´ultima parola spetterà infatti ai vigili del fuoco. Oggi le prove di fuoco simulato saranno consegnate ai responsabili del comando provinciale. Toccherà a questi ultimi istruire il caso ed esprimere il parere sull´eventuale apertura in deroga del Teatro Petruzzelli.

La prescrizione definitiva toccherà invece al comando regionale dei vigili del fuoco. Nessuno azzarda tempi, ma è chiaro che la procedura non sarà lunghissima. È attesa entro la fine del mese, poi, la visita della commissione ministeriale che dovrà effettuare il collaudo tecnico-amministrativo. Quest´ultimo passaggio, obbligatorio per tutte le opere pubbliche, di solito non pregiudica l´utilizzo del bene. Non sono rari i casi, per esempio gli impianti sportivi, in cui il certificato di collaudo tecnico-amministrativo arriva anche dopo 12 mesi l´entrata in funzione dell´opera. Sarà così anche per il Teatro Petruzzelli?

L´interrogativo rimane. Anche perché il via libera alla riapertura, una volta acquisiti tutti i certificati e le autorizzazioni previsti dalla legge, arriverà dal ministro dei Beni culturali, Sandro Bondi. Se tutto andrà per il verso giusto, l´inaugurazione del Teatro potrebbe essere davvero una questione di settimane. Non è però da escludere, come dice qualcuno, che potrebbe slittare tutto a dopo le elezioni. Pare, infatti, che il ministro tema che l´inaugurazione del Teatro Petruzzelli si trasformi in una passerella elettorale per gli schieramenti e i candidati in campo. (19 marzo 2009
http://bari.repubblica.it/dettaglio/petruzzelli-dopo-i-controlli-il-foyer-e-a-posto/1606523
See less See more
Ora vediamo che scuse inventeranno per posticipare ancora l'apertura
^^Il bello è che il dona flor (caffè che si trovava in uno dei locali del Petruzzelli affacciati su Via Cognetti) sa già quando riaprirà, il teatro invece no.:eek:hno:
^^ Non credo potrà riaprire. Lessi su repubblica che il progettista del nuovo teatro petruzzelli tra le clausole del proprio progetto di ristrutturazione inserì l'obbligo a non inserire all'interno del teatro alcun esercizio commerciale non legato direttamente ad attività culturale.In caso contrario avrebbe proceduto con una denuncia
See less See more
Per voi le primissime foto del Petruzzelli finalmente illuminato esternamente

foto di Luca Turi




... impressioni? A me sinceramente la soluzione che hanno trovato non mi fa impazzire, avrei preferito dei faretti sotto ogni finestra a illuminare dal basso verso l'alto ogni arcata.... cosi è ben illuminata solo la parte inferiore dell'edificio, sopra rimane buio!
See less See more
^^Dalle foto non giudico...stasera vedrò 'live'l'effetto che fa. Comunque a me piace
^^ Non credo potrà riaprire. Lessi su repubblica che il progettista del nuovo teatro petruzzelli tra le clausole del proprio progetto di ristrutturazione inserì l'obbligo a non inserire all'interno del teatro alcun esercizio commerciale non legato direttamente ad attività culturale.In caso contrario avrebbe proceduto con una denuncia
Niente di più facile che lo spaccino per caffè letterario :eek:hno:
Così gli analfabeti che in motorino saliranno sul piazzale saranno contenti....
See less See more
^^Boh...bisogna sperare che Bondi non ci faccia l'ennesimo dispetto.:eek:hno:
Niente di più facile che lo spaccino per caffè letterario :eek:hno:
Così gli analfabeti che in motorino saliranno sul piazzale saranno contenti....
Un bel caffè sotto il Petruzzelli ci potrebbe anche stare. Purchè sia una cosa elegante e sobria. Ovviamente il problema non è l'attività in se e per sè ma chi la frequenterà :eek:hno:
See less See more
Su EpolisBari c'è un articolo che, fra l'altro, parla di una probabile sinergia fra Teatro La Scala di Milano e teatro Petruzzlli di Bari...:banana:
Petruzzelli, bocciata la superperizia
i vigili del fuoco: non è attendibile

Il comando provinciale dei vigili del fuoco boccia la simulazione effettuata dalla società specializzata milanese. Per il momento, dunque, non potrà essere rilasciato alcun parere. Da quanto è dato sapere, i vigili del fuoco hanno già fatto presente la situazione alla direzione dei lavori. Non è escluso, a questo punto, che venga chiesto ai tecnici della società milanese di fare un sopralluogo nel teatro.
di Raffaele Lorusso
I risultati della prova di resistenza al fuoco del foyer del Teatro Petruzzelli sono carenti. Ai limiti dell´irricevibilità. Il comando provinciale dei vigili del fuoco boccia la simulazione effettuata dalla società specializzata milanese. Per il momento, dunque, non potrà essere rilasciato alcun parere. Da quanto è dato sapere, i vigili del fuoco hanno già fatto presente la situazione alla direzione dei lavori. Non è escluso, a questo punto, che venga chiesto ai tecnici della società milanese di fare un sopralluogo nel teatro. È però probabile che lo studio sulla resistenza al fuoco del foyer venga trasmesso così com´è alla direzione regionale dei vigili del fuoco, lasciando a quest´ultima, pur in assenza del parere del comando provinciale, di fissare le prescrizioni per la riapertura del teatro.
Com´è noto, le prescrizioni di sicurezza in caso di incendio sono l´ultimo ostacolo da superare per giungere alla riapertura. La prova del fuoco, ossia la simulazione al computer di quello che accadrebbe nel foyer nel caso in cui si sprigionassero fiamme dirette, era stata affidata dall´impresa che ha ricostruito l´immobile ad una società specializzata di Milano. Lo studio, consegnato ai vigili del fuoco il 18 marzo, dimostrava che il foyer non presentava particolari problemi di resistenza al fuoco. L´assenza di materiale ignifugo nel solaio (inevitabile, visto che è l´unica parte rimasta uguale all´originale essendosi salvata dall´incendio del ´91), sarebbe stata superata attraverso la revisione programmata degli impianti di spegnimento e l´attivazione di alcune procedure di sicurezza. Secondo i vigili del fuoco, però, i risultati di quello studio sono carenti. Al momento non è dato sapere se ci sarà un supplemento di perizia, con un sopralluogo nel teatro dei tecnici della società milanese, o se il comando provinciale procederà autonomamente. Di certo, adesso c´è un ostacolo in più da superare.
In ogni caso, martedì sarà a Bari la commissione di collaudo tecnico-amministrativo, inviata dal ministero, per avviare formalmente anche quest´ultima fase di verifica. Che, com´è noto, nella stragrande maggioranza dei casi non influisce sull´operatività della struttura. Gli interrogativi sulla data di riapertura si moltiplicano. A questo punto bisogna vedere quanto tempo occorrerà ai vigili del fuoco per formulare il parere definitivo. E, soprattutto, se il ministero darà il via libera all´inaugurazione, pur in presenza di un quadro giuridico-legale tutt´altro che chiaro.
Su quest´ultimo fronte, per esempio, va segnalata la situazione al limite del paradosso che si è creata nel giudizio avviato dalla famiglia Messeni Nemagna contro la fondazione lirico-sinfonica per il pagamento della penale di 125mila euro l´anno per i ritardi nei lavori di ricostruzione. In vista dell´udienza fissata per maggio, il legale dell´ente lirico, Roberto Savino, ha chiamato in causa i tre soci fondatori, ossia Comune, Provincia e Regione. Sotto il profilo formale e processuale è un atto dovuto. Il paradosso nasce però sul piano pratico. Michele Emiliano, in qualità di presidente della fondazione lirico-sinfonica, ha chiamato in causa il Comune, che in giudizio non potrà che essere rappresentato dal sindaco. Cioè, da lui. Una situazione da opera buffa, figlia delle contraddizioni che ancora caratterizzano la vicenda Petruzzelli, che musicalmente parlando sarebbe degna del miglior Rossini.

(02 aprile 2009)
http://bari.repubblica.it/dettaglio...i-vigili-del-fuoco:-non-e-attendibile/1612724


:eek:hno::eek:hno::eek:hno::eek:hno::eek:hno::eek:hno::eek:hno::eek:hno::eek:hno::eek:hno::eek:hno:
See less See more
ma qua si va alle calende greche!!! chissà......!!!! :eek:hno:
^^ Il Petruzzelli sarà inaugurato SOLO dopo le elezioni!!!
^^ Il Petruzzelli sarà inaugurato SOLO dopo le elezioni!!!
Ma il ritardo a quanti mesi ammonta? L'apertura dopo le elezioni.....^^così chi salirà potrà vantarsi di aver riaperto il Petruzzelli, siamo alle solite:eek:hno:
Infatti. Molti credono (compreso me) che sia una tecnica per togliere i meriti all'attuale giunta. L'inaugurazione del teatro era prevista per il 6 dicembre. Il teatro da allora è pronto.
Circa un anno fa fu posizionato in Piazza del Ferrarese un pannello elettronico che segnava il countown per la riapertura del 6. L'amministrazione ha deciso, una volta raggiunto il tempo 0 di proseguire il conteggio, ma questa volta del ritardo. E noi aspettiamo ancora...
See less See more
non conoscevo tutte queste vicissitudini politiche. a questo punto anche io penso che il ritardo sia dovuto ad un fatto meramente politico. e quindi? soluzione?....chissà!!!
Qui a Palermo anni fa venne realizzato un prato all'inglese davanti le mura del centro storico, proprio sul lungomare del Foro Italico. L'Amministrazione, nonostante i lavori fossero visibilmente terminati, tardava a consegnare, e il prato era cinto da una recinzione metallica. Ricordo che allora i palermitani cominciarono a manifestare e a gran voce pretesero la tanto attesa consegna dell'area verde, con cartelloni e forse addirittura cortei, non ricordo bene, ma le polemiche furono tante. Alla fine il comune cedette e aprì il prato alla città. Potrebbe essere un'idea no? tutti i baresi in coro, ridateci il nostro teatro!;)
See less See more
mi unisco al coro anche se non sono barese, ma sono amante dell'arte. basta questo??? :)
281 - 300 of 391 Posts
This is an older thread, you may not receive a response, and could be reviving an old thread. Please consider creating a new thread.
Top