Skyscraper City Forum banner
221 - 240 of 240 Posts

·
Registered
Joined
·
5,227 Posts
dov'è ubicata questa galleria?
Da progetto:


Tale galleria si raccorda a quanto già realizzato con l’appalto dell’AV. Grosso modo la galleria “Santa Chiara”, già realizzata, termina circa 50 metri a sud di via Neruda


Nella Relazione Generale del Progetto Esecutivo di RFI si riportava:
Durante la fase di sviluppo del Progetto Esecutivo, in data 20.04.2018 è stata effettuata una riunione presso gli Uffici EAV (Ente Autonomo Volturno, gestore della Circumvesuviana) con la presenza di tecnici di RFI e Italferr in cui è stata comunicata l’assenza del tratto di galleria adiacente all’opera oggetto dell’appalto. L’appaltatore ha sviluppato pertanto il Progetto Esecutivo utilizzando gli input del Progetto Definitivo.
e al 30 gennaio 2019 EAV presentava:



Ci dovremmo essere, o no?
 

·
Registered
Joined
·
120 Posts
Brutte Notizie

RFI ha risposto alla mia richiesta sul piano di sviluppo ERTMS sulla tratta metropolitana LINEA 2 di NApoli

Piu in basso la mia mail di richiesta.




Egregi [....] leggo sul Vs documento "PIANO DI SVILUPPO ERTMS/ETCS" che la tratta della Linea 2, ovvero Gianturco-Villa Literno ha una data prevista 2029. Mi devo rassegnare alla lentezza per altri 10 anni o tra quell'obiettivo e la situazione attuale esiste uno step intermedio di miglioramento ? In attesa di una Vs cortese risposta Cordiali Saluti
R.F.
 

·
Registered
Joined
·
5,227 Posts
Comunicato EAV - Servizio su ferro Pasqua e Pasquetta
Le linee EAV su ferro il giorno di Pasqua e Pasquetta quest’anno saranno chiuse, in accordo con le indicazioni diramate dal Presidente della Regione Campania, per evitare possibili assembramenti. Richiesta in tal senso ci è giunta anche da numerosi sindaci del territorio.

Sino al giorno 14 Aprile infatti sono vietati gli spostamenti se non per motivi di grave necessità. I nostri treni viaggiano con pochissimi passeggeri i giorni feriali; i giorni festivi i passeggeri si contano in poche decine.

Abbiamo motivo di ritenere che i passeggeri che si spostano per motivi di grave necessità il giorno di Pasqua e Pasquetta siano ancora meno dei normali giorni festivi.

Chi ha bisogno di spostarsi sui nostri itinerari per gravissimi e documentati motivi (personale della sanità, protezione civile o simili) deve inviarci una richiesta documentata a [email protected] specificando il motivo dello spostamento (documentandolo), gli orari, la stazione di partenza e di arrivo, entro domani mercoledì 8 aprile ore 18.

Per tali utenti che svolgono quindi un lavoro legato all’emergenza sanitaria e che non hanno possibilità di trasporto privato attiveremo un servizio sostitutivo dedicato alle ore 7 di mattina il giorno di Pasqua ed alle ore 7 di mattina ed alle ore 18 di sera il giorno di Pasquetta.

Il nostro servizio su gomma invece funzionerà regolarmente sino alle ore 13 sia il giorno di Pasqua che di Pasquetta.
 

·
Registered
Joined
·
7,535 Posts
Sto da qualche giorno a Ischia e sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla frequenza e dalla capillarità del servizio Eav Bus.

Siamo senza auto, ci spostiamo ogni giorno in autobus, raggiungiamo ogni posto senza mai aver aspettato più di 10 minuti. Settimana scorsa a Procida uguale, nonostante l’isola sia minuscola, anche lì sono rimasto colpito dall’efficienza dei trasporti pubblici, operati con piccoli bus date le dimensioni delle strade.

Se volessi fare un confronto con altre località turistiche e non del sud, la Campania a livello di Tpl è un altro mondo. Sono stato in Puglia e Salento, Calabria, Sicilia...lì se non hai la macchina resti semplicemente a piedi.

In Campania puoi tranquillamente raggiungere e muoverti fra le più rinomate località turistiche con metro, treno o autobus.

Da prendere ad esempio per tutte le altre regioni meridionali.
 

·
Registered
Joined
·
15,548 Posts
Era così già a inizio anni 2000.
Non so se negli anni bui di Caldoro la situazione sia precipitata perché dal 2011 non sono più venuto, ma fa piacere leggere che sia ancora tutto ok.
Idem a Capri ti aggiungo.
In ogni caso offrire un tpl adeguato su isole così piccole è semplice e conveniente per le imprese e per gli Enti di governo (domanda elevata, flussi simmetrici, copertura oraria ampissima) e necessario (si deve fare in modo che sulle isole sbarchino meno auto possibile per ovvi motivi e quindi gli spostamenti devono essere soddisfatti il più possibile col tpl).
 

·
Registered
Joined
·
7,035 Posts
Discussion Starter · #232 ·

·
Registered
Joined
·
7,535 Posts
Si ma io parlavo prettamente di efficenza e capillarità del tpl.

Potrei farti una battuta rispondendoti che altrove non hanno problemi di assembramenti semplicemente perché il tpl non esiste.
 

·
Registered
Joined
·
15,548 Posts
Altrove (penso alla mia Sardegna o alla Sicilia) non è altrettanto semplice e in molti casi è impossibile.
Un trasporto pubblico è efficace ed efficiente se la domanda è elevata, costante, simmetrica.
E affinché la domanda sia tale è necessario che le attrazioni (dalle spiagge, alle stazioni, agli aeroporti, ai locali della movida, ai negozi, ai porti) abbiano un'alta densità e flussi elevati.
A Ischia, tutto ciò si realizza con estrema semplicità, poiché con una circolare e un paio di linee è possibile connettere tutti i paesi, tutte le spiagge, tutti gli hotel e tutti e tre porti.
Nella mia Sardegna, ad esempio, tolta Cagliari, e appena appena Olbia, Alghero e Porto Torres è tecnicamente impossibile offrire un trasporto pubblico adeguato a sostegno del turismo, sia per le distanze, sia per l'estrema polverizzazione dei poli attrattori e generatori (spiagge, hotel, locali, paesi).
E' già molto avere una connessione con porti e aeroporti tramite linee extraurbane con una manciata di corse al giorno.
A Ischia, ci ritorno, questo problema non esiste.
 

·
Registered
Joined
·
15,548 Posts
Semplicemente inevitabile.
Il problema non ha soluzione.
O si limitano gli spostamenti o si chiude il trasporto pubblico.
Il trasporto pubblico non è pensato per funzionare durante una pandemia che obbliga il distanziamento.
Non è possibile, né tecnicamete, né economicamente moltiplicare il servizio oltre una soglia assolutamente marginale.

Polemiche di questo genere non hanno senso.
Se non si vogliono questi problemi, si deve limitare l'accesso all'Isola.
 

·
Registered
Joined
·
7,035 Posts
Discussion Starter · #236 ·
221 - 240 of 240 Posts
Top