Skyscraper City Forum banner
1 - 20 of 2130 Posts

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #1 · (Edited)
CATANIA
Area Metropolitana



Discussione sull'Area Metropolitana di CATANIA








 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #4 ·
Grazie, piccolo chimico!
fcom1, è uno dei progetti del concorso "5 piazze per Catania"? Se sì, è uno dei progetti selezionati? C'è l'elenco in europaconcorsi.com, ma non ci sono le foto dei progetti selezionati.
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #7 ·

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #9 ·
Ok, grazie per il consiglio! Ho postato il link anche qui non per megalomania ma perché si tratta di un argomento attinente. In ogni caso, dato che, come dici giustamente tu, per la metropolitana esiste un thread apposito, eviterò ripetizioni :)

però Forza Catania :colgate: ...e non si discute! :D
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #11 ·
Il progetto esecutivo dell’Interporto di Catania-Bicocca è stato 'validato' da Rodolfo de Dominicis, presidente della Società degli interporti siciliani. Il crono-programma prevede ora l’apertura dei cantieri all’inizio del 2006 e il completamento non oltre il 2008. L’opera andrà in gara in due stralci, Polo logistico e Polo intermodale, ciascuno di valore superiore ai 30 milioni di euro, che, nelle intenzioni della Società, saranno appaltati a distanza di pochi mesi l’uno dall’altro.
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #12 ·
fcom1,
nel sito Europa Concorsi il progetto che hai riportato qui nel forum risulta "segnalato", ma non "selezionato". Quindi, a meno che non ci sia un po' di confusione sui termini, non dovrebbe essere quello vincitore. Che ne dici?
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #14 ·
Novità?

Si sa qualcosa sul progetto del tram a guida vincolata centrale? Ricordo che dovevano realizzare tre linee, ma non ne ho più sentito parlare, come per la linea "pedemontana" della metropolitana. Qualcuno è al corrente di novità in tal senso?
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #15 ·
L'area metropolitana di Catania potrà godere presto di nuovi servizi sul fronte della mobilità. Stamane, alle Ciminiere, verrà presentato il Piano di Sviluppo Industriale della Circumetnea.



Purtroppo non potrò andarci causa studio :-(
Spero di trovare una buona quantità di notizie in rete.
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #17 ·
Non è un tram ma un treno della metropolitana. Per ora fa solo scena sul depliant, ma il progetto prevede anche l'impiego di materiale rotabile nuovo di zecca, quindi... :)

...nelle prossime ore vi terrò aggiornati sull'incontro di stamattina.
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #21 · (Edited)
Thelème said:
a me quello pare un tram ribassato... tra l'altro ne avevo visti alcuni di molto simili da qualche parte... forse in francia. se poi la metropolitana in realtà è una tranvia interrata allora si spiegherebbe tutto
Sono d'accordo con te, in foto sembra un tram ribassato (a parte il fatto che la quota delle porte d'accesso è troppo elevata per esserlo), però la Circumetnea non fa linee tramviarie, gestisce la metropolitana leggera di superficie (nelle tratte extraurbane) e la metropolitana di Catania, interrata, "tradizionale" insomma, con autotreni della Firema. Dall'immagine sembra che per i futuri convogli, richiesti a privati in project financing assieme alla realizzazione della tratta metropolitana Stesicoro-Aeroporto, avremo dei treni nuovi. Altro non so! Comunque aspetto che venga pubblicato su internet un resoconto ufficiale della presentazione del piano di sviluppo industriale della Circum (a Catania la chiamiamo così!), e posterò una sintesi nel thread apposito (metropolitana di Catania). :)
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #22 ·
ELETRIX said:
@Sampei
Ho visto il tuo sito, complimenti. Lo conoscevo già...diverse volte ho postato news da questo sito:) Ancora complimenti per la dedizione profusa verso la tua bellissima città.

PS: hai notizie sull'apertura del centro Ikea a CT?
ELETRIX, i tuoi complimenti non possono che onorarmi! :)

Per adesso non ho notizie da darti sul centro Ikea, non appena ne avrò ti farò sapere volentieri!
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #23 ·
GENIUS LOCI said:
Sono simili ai "famigerati" translohr, di produzione francese
Quelli utilizzati a Padova, ruotati e con il binario "guida" centrale

Bravissimo, Genius! Sarebbero proprio come quelli di Padova.
Comunque il progetto delle tre linee tranviarie non ha nulla a che vedere con la metropolitana, è un'iniziativa a parte del Comune di Catania con l'Azienda Municipale Trasporti, la stessa che gestisce gli autobus.
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #25 ·
Etnapolis è più vicino.


Il mega-centro commerciale "EtnaPolis" di Belpasso, alle falde dell'Etna, è adesso più vicino al capoluogo etneo ad a tutti i paesi della fascia pedemontana. Da martedì 20 dicembre 2005, escluso domeniche e festivi, infatti, è attivo un collegamento tramite bus "navetta" che in circa 2 minuti metterà in collegamento tutti i treni della Circumetnea che effettuano fermata nella stazione "VALCORRENTE" con il centro commerciale ETNAPOLIS.

Gli orari e le tariffe possono essere consultati nella sezione "Orari e tariffe" del sito ufficiale della Circumetnea.

Il servizio di navetta è completamente gratuito. :)
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #26 ·
Centro Ikea

ELETRIX said:
@Sampei
hai notizie sull'apertura del centro Ikea a CT?
Finalmente posso appagare il tuo desiderio di conoscenza! :)
Il Comune di Catania ha dato all'Ikea la concessione edilizia per la realizzazione del centro, che dovrebbe essere pronto intorno alla metà del 2007. La sede dell'Ikea sorgerà nello stesso sito dove attualmente si trova l'ex Cesame 2.
In Italia, il marchio svedese è presente già a Roma, Milano, Torino, Brescia, Padova, Genova, Bologna, Firenze e Napoli. Dunque il centro etneo sarà il secondo nel meridione ed il primo in Sicilia.
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #28 ·
Whose Homepage said:
@Sampei: :)
Non ho voluto rompere la sequenza delle belle foto nella sezione Italia rispondendo al tuo gentilissimo saluto e alla tua domanda.
Ma te lo dico qui, dopo una pausa di qualche settimana:
Sì! È bellissima Catania! :cool: Non sono mai andata in Sicilia per ammirarla di persona. :(
La strada dove abito si chiama Etna Street. :cool: :cheers1:
Bene, grazie, sono contento di risentirti! Etna street? Wow... eccoti una piccola foto del mio vulcano a cui è dedicata la tua strada :)
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #29 ·
San Berillo: si progetta il futuro.

San Berillo è un antico quartiere di Catania, costituito da una fitta rete di viuzze ed edifici bassi. Fu parzialmente sventrato nel XX secolo per fare posto a grandi e moderne strade, ma la realizzazione rimase incompleta. Negli ultimi anni San Berillo vecchio ha sofferto il degrado e l'emarginazione dal resto della città, pur essendo praticamente in centro.

Adesso fervono i lavori. Si stanno realizzando i sottoservizi, si procede alla ripavimentazione delle strade. Ma il futuro del quartiere, noto per essere stato per decenni "a luci rosse", qual è?

Per il futuro del quartiere ci sarà un tavolo per l'Urbanistica partecipata per far sì che le decisioni da prendere nascano nel dibattito e col confronto tra ordini professionali, associazioni, proprietari ed affittuari, ConfCommercio e AssIndustria e quanti ne hanno titolo.

Sono a disposizione 2.580.000 euro provenienti dal PIT (patto integrato territoriale). Tutti gli interventi da concordare saranno valutati alla luce del piano di recupero del quartiere e del piano regolatore generale. Le iniziative culturali e artigianali riverstiranno un ruolo di grande importanza.
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #30 ·
Finanziaria

Altri fondi sono stati inseriti nella legge finanziaria per la riqualificazione urbana di alcune aree cittadine. Si tratta di 200.000 euro per la riqualificazione di piazza Carlo Alberto (dove si svolge il mercatino quotidiano di Catania detto "fiera"), di 80.000 euro per la risistemazione della piazza antistante la nuova chiesa del quartiere di San Giovanni Galermo e di 70.000 euro per la riqualificazione di p.zza Abramo Lincoln, a completamento del progetto di c.so delle Province. Altri fondi sono destinati alla viabilità: 400.000 euro per l'apertura di via Roberto Giuffrida Castorina, che collegherà la circonvallazione alla zona dell'istituto dei Salesiani di via Vincenzo Giuffrida. Altri 200.000 euro sono stati stanziati per l'ampliamento di via Ota e di via Santa Rosa da Lima.
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #31 ·
Dal sito del Comune di Catania

Il Direttore dell’Ufficio Speciale rende noto che, a seguito di progettazioni redatte dall’Ufficio Speciale, di progettazioni urbanistico-attuative redatte dall’Amministrazione comunale, dello studio di fattibilità economico-finanziaria redatto dall’Ufficio Speciale, in conformità alle indicazioni del Piano triennale delle OO.PP. e del Piano Commissariale degli interventi, è stata prevista la realizzazione della “Viabilità di scorrimento da via del Rotolo a Piazza Europa,” approvata con provvedimento del Sindaco – Commissario Delegato n.21/Sind/2005, in uno alla costruzione di parcheggi sotterranei, centri commerciali e/o culturali, sistemazioni stradali, da eseguirsi con le procedure previste dagli artt. 37 bis e seguenti e con le modalità di cui all’art. 19 c. 6 della Legge 109/’94 e successive modificazioni ed integrazioni nel testo vigente in Sicilia.

Ubicazione: Catania, viale Alcide de Gasperi;

Oggetto: realizzazione sede stradale fra la piazza Europa e la via del Rotolo; realizzazione di parcheggi sotterranei e centro commerciale, lavori di sistemazione dell’attuale sede stradale di viale Ruggero di Lauria;

Descrizione ed obiettivi dell’intervento: l'obiettivo dell'intervento consiste nel completamento del viale Alcide de Gasperi, al fine dì assicurarne il congiungimento di via del Rotolo con piazza Europa, nella riqualificazione del viale Ruggero di Lauria, nel tratto compreso tra piazza Europa e piazza del Tricolore, con la previsione di una carreggiata a due corsie ed ampie isole pedonali in parallelo alle suddette carreggiate; nella realizzazione di immobili su più livelli da adibire a centri commerciali e/o culturali e parcheggi ai margini delle carreggiate pedonali e sottostanti le carreggiate stradali costituenti viale Alcide de Gasperi.Tali interventi dovranno essere realizzati previa revisione, completamento ed integrazione, a carico del concessionario, degli strumenti progettuali attualmente disponibili e più specificatamente progetto definitivo del viale Alcide de Gasperi e della progettazione preliminare del viale Ruggero di Lauria.

Importo presunto dell’opera: € 25.000.000,00;

Prezzo: a titolo di prezzo e quale contributo al fine di garantire il conseguimento dell'equilibrio economico-finanziario dell'investimento e della connessa gestione in relazione alla qualità del servizio da prestare, il Comune di Catania si riserva la facoltà di cedere all'aggiudicatario il diritto di superficie per l'intera durata della concessione, ovvero la proprietà di parte o di tutti gli immobili, da adibire a centro commerciale, culturale e parcheggio, la cui realizzazione è prevista nel progetto e la cui utilizzazione è connessa all'opera da affidare in concessione.

I soggetti di cui al comma 2 dell'art. 37 bis della Legge n. 109/94 e successive integrazioni e modificazioni, di seguito denominati "promotori" potranno presentare una proposta completa di tutti gli elementi indicati dalla citata legge.

Sono considerati promotori i soggetti indicati nell'art. 37 bis, comma 2, della Legge n. 109.194 e ss.mm.ii., dotati di idonei requisiti tecnici, organizzativi, finanziari e gestionali, specificati dall'art. 99 del D.P.R. 554/99.

Le proposte dovranno essere redatte in conformità a quanto previsto dall'art. 37 bis della Legge 109/94 e dovranno presentare tutti i contenuti ~ atti e documenti ~ nessuno escluso, previsti dalla legge.

La proposta dovrà, inoltre, contenere l'accettazione incondizionata della corresponsione di tutti i costi sostenuti dall’Amministrazione comunale e/o dall’Ufficio speciale, in ordine all'iniziativa in oggetto, tra i quali, in via esemplificativa e non tassativa, il costo delle progettazioni redatte dall’Amministrazione, la nomina e l'attività di commissioni per la valutazione delle proposte, per l'aggiudicazione della concessione (compresa la doppia gara ex art. 37 quater), per le spese di pubblicazione del presente avviso e di tutti i successivi, fino ad un massimo di € 700.000,00. Tale obbligo si intende automaticamente trasferito al concessionario aggiudicatario, se diverso dal promotore.

La proposta dovrà pervenire, a pena di inammissibilità, in plico chiuso, sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura, al Protocollo Generale del Comune con sede a Catania, piazza Duomo 3, entro e non oltre le ore 12.00 dei giorno 28 Febbraio 2006. Sul plico deve essere riportata, oltre all'indicazione del mittente, la seguente dicitura: "Proposta di project -financing relativa a viabilità di scorrimento da via del Rotolo a Piazza Europa”. Il recapito tempestivo del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente.

Per quanto attiene agli eventuali atti di espropriazione necessari l’Amministrazione procederà direttamente o indirettamente, nell'eventualità che le soluzioni tecniche proposte dal promotore lo richiedano, fermo restando che i relativi oneri restano a carico del promotore, che dovrà esplicitamente dichiarare l'assunzione dell'obbligazione.

Il Responsabile Unico del Procedimento ai sensi dell'art. 7 della Legge n. 109/94 è il Dott. Ing. Salvatore D’Urso - Direttore dell’Ufficio speciale, eventuali informazioni potranno essere richieste all'Ufficio Speciale via Monte S.Agata 6, Catania.

Periodo massimo di concessione: anni 80;

In caso di presentazione di più proposte da parte di promotori diversi ai fini dell’individuazione del promotore si procederà con il metodo di valutazione ai sensi dell’articolo 91, comma 3 del D.P.R. n. 554/1999, ossia con il "Metodo aggregativo-compensatore" di cui all’Allegato B al D.P.R. n. 554/1999, che sarà articolato secondo un punteggio che terrà conto degli elementi di valutazione di seguito elencati.

Il punteggio da assegnare ai predetti elementi di valutazione sarà globalmente pari a cento come di seguito specificato:

1) minore durata dei tempi di concessione punti 45

2) migliore rapporto fra superfici in concessione e superfici in proprietà punti 45

3) migliore tempo di realizzazione dell’opera punti 10.

Il presente avviso, è stato inviato per l’affissione all'Albo Pretorio di questo Comune e trasmesso per la pubblicazione sulla G.U.C.E. e sulla G.U.R S., ed è inoltre consultabile sul sito internet di questo Comune.

Il Direttore dell’Ufficio Speciale
Ing. Salvatore D’Urso
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #32 ·
Interramento della stazione centrale delle FF.S.

L'interramento della stazione centrale di Catania, opera prevista e finanziata per i prossimi anni, potrà essere occasione di una grande rivisitazione dell'area in chiave urbanistico-architettonica.



(La citata fermata "Fontanarossa" di RFI non è da confondersi con l'omonima della FCE, che gestisce la metropolitana: quest'ultima sarà direttamente collegata all'aerostazione, mentre quella di RFI sarà nel vicinissimo quartiere di Santa Maria Goretti, e sarà collegata con l'omonima stazione della metropolitana della FCE).
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Discussion Starter · #34 · (Edited)
fcom1 said:
Perché la stazione verrà interrata?
La stazione centrale di Catania si trova proprio sul mare.
Di fatto, tutta la scogliera etnea a nord del porto, fino alla zona di piazza Europa, è praticamente inibita a qualsiasi uso per la presenza dei binari e della stazione centrale. Nell'ambito della riqualificazione e del recupero generale del fronte mare della città, era necessario liberare quest'area e l'unico modo possibile è interrando la stazione centrale. Tra l'altro, morfologicamente, è un'area molto bella perché è una scogliera di lava. La speranza è che, una volta interrata la stazione centrale, si attui una riqualificazione seria e non speculativa dell'area. Per avere un'idea di come si presenta questa zona, guardate la galleria d'immagini alla fine dell'articolo presente in questo link: autotreni Firema a Catania.

 
1 - 20 of 2130 Posts
Top