SkyscraperCity banner
1 - 20 of 42 Posts

·
jazz & funk user
Joined
·
3,836 Posts
Discussion Starter · #1 · (Edited)
Mi pare che non ci sia alcun thread sui cimiteri.

Non sono riuscito a trovare una graduatoria dei più grandi cimiteri europei per estensione.

Ad Amburgo il Cimitero di Ohlsdorf, con i suoi 391 ettari, è il più grande d'Europa. Al secondo posto il Zentralfriedhof (Cimitero Centrale), a Vienna (250 ettari). Molto noto è anche il Sudwestkirchhof a Stahnsdorf, presso Berlino, un grande parco boscoso di 206 ettari. Al quarto posto il cimitero di Brookwood (202 ettari), nel Surrey, circa 40 km a sud-ovest di Londra, al quinto il cimitero di Stettino in Polonia con i suoi 168 ettari, al sesto il cimitero forestale di Monaco di Baviera con 160 ettari.
In Italia il più grande cimitero è il Flaminio, più noto col nome di Prima Porta, a Roma (150 ettari), poco più esteso di quello madrileno di Almudena (120 ettari).

Il cimitero nel Bosco (Skogskyrkogarden) di Stoccolma è stato inserito nel 1994 nell'elenco dei beni patrimonio dell'umanità dell'Unesco per la profonda influenza sulla progettazione cimiteriale in tutto il mondo.
Magnifico è anche il cimitero di Oslo, mentre Vestre, a Copenhagen, è il cimitero più grande di Danimarca.
Oltre che luoghi di sepoltura e lutto, di pace e di contemplazione, questi cimiteri sono anche spazi vitali per le città, di grande interesse artistico: sono molto visitati. Innumerevoli le tombe di personaggi celebri, anche se questi spesso sono sepolti in cimiteri più piccoli (specie reali e aristocratici).

Tra i più importanti cimiteri monumentali italiani, Staglieno a Genova (300.000 mq), quello di Milano (250.000 mq), il Verano a Roma, La Certosa a Bologna e quello di Napoli.
 

·
Registered
Joined
·
6,450 Posts
Mi pare che non ci sia alcun thread sui cimiteri.

Non sono riuscito a trovare una graduatoria dei più grandi cimiteri europei per estensione.

Ad Amburgo il Cimitero di Ohlsdorf, con i suoi 391 ettari, è il più grande d'Europa.
Al secondo posto il Zentralfriedhof (Cimitero Centrale), a Vienna (250 ettari).
Molto noto è anche il Sudwestkirchhof a Berlino, un grande parco boscoso (anche se non ho dati sulla sua estensione).
Il cimitero nel Bosco (Skogskyrkogarden) di Stoccolma è stato inserito nel 1994 nell'elenco dei beni patrimonio dell'umanità dell'Unesco per la profonda influenza sulla progettazione cimiteriale in tutto il mondo.
Magnifico è anche il cimitero di Oslo, mentre Vestre, a Copenhagen, è il cimitero più grande di Danimarca.
Londra e Parigi ospitano diversi cimiteri, ma sono prive di un cimitero di grande estensione.

Oltre che luoghi di sepoltura e lutto, di pace e di contemplazione, questi cimiteri sono anche spazi vitali per le città, di grande interesse artistico: sono molto visitati.

In Italia il più grande cimitero è il Flaminio, più noto col nome di Prima Porta, a Roma (150 ettari), poco più esteso di quello madrileno di
Almudena (120 ettari).
Tra i più importanti cimiteri monumentali italiani, Staglieno a Genova (300.000 mq), quello di Milano (250.000 mq), il Verano a Roma, La Certosa a Bologna e quello di Napoli.
Aggiungerei anche il cimitero monumentale di Messina, dopo quello di Staglieno, è il cimitero monumentale più artistico d'Italia.
 

·
jazz & funk user
Joined
·
3,836 Posts
Discussion Starter · #4 ·
Il thread non decolla, forse anche perchè non ho postato alcuna immagine.
Avete dei dati sui cimiteri del'Est europeo (ho trovato poco sul web) ?
 

·
Registered
Joined
·
18,169 Posts
Non voglio passare per un necrofilo, ma adoro i cimiteri monumentali, italiani e stranieri, e pure i cimiteri di campagna.
Non ho una "passione" per la morte e nemmeno particolarmente per la scultura...ma mi piaciono. Punto.

Vado almeno una volta l'anno al Monumentale di Milano, ne ho visitati dozzine in tutta Euopa.
Ho una collezione fotografica di un migliaio almeno di foto.

P.s.
Il cimitero di Messina non e' lontanamente paragonabile ai monumentali di Milano, Genova, al Verano, e per dimensioni e per qualita' delle sculture, e per sepolture e per artisti che vi hanno lavorato.
La frasetta "cimitero monumentale di Messina, dopo quello di Staglieno, è il cimitero monumentale più artistico d'Italia." e' presa paro paro da Wikipedia e non significa veramente nulla.
 

·
Registered
Joined
·
2,664 Posts
E' bello il Pere Lachaise, annovera Jim Morrison e Oscar Wilde. Affittammo una casa col balcone con vista sul cimitero, bella vacanza.
 

·
Registered
Joined
·
9,901 Posts
Wiener Zentralfriedhof, cimitero centrale di Vienna.

Al suo interno ci sono, tra gli altri, anche due cimiteri ebraici. Quello più risalente, causa devastazioni naziste, shoah e mancanza di qualsivoglia manutenzione, nei decenni si è trasformato in un vero e proprio bosco con alberi ad alto fusto, volpi, galli cedroni e altra fauna selvatica. Lapidi e monumenti funerari giacciono abbandonati, inclinati, divelti dalla vegetazione e dalle intemperie. Un posto incredibile, che i turisti non si cagano di striscio, e i viennesi nemmeno.

Anche il resto del cimitero è interessante, con l'imponente chiesa in stile Secessione di Hegele, vari ospiti famosi tra cui un pugno di tombe di compositori tra i più significativi della storia della musica, come gli Strauss, Bruckner, Beethoven, Schubert, Brahms, Salieri. Nel complesso i suoi "abitanti" sono più di tre milioni, ben più di quelli vivi che popolano attualmente la città. E' il secondo cimitero più grande d'Europa dopo quello di Amburgo. E' grande all'incirca come il centro di Pavia, e gli spostamenti interni sono garantiti da una linea di autobus dedicata.

Del Zentralfriedhof si dice che abbia metà degli abitanti di Zurigo, ma ciononostante sia almeno il doppio divertente. Perciò, visitate entrambi. Scoprirete che è vero.
 

·
Nerd Immunity
Joined
·
18,319 Posts
Wiener Zentralfriedhof, cimitero centrale di Vienna.

E' il secondo cimitero più grande d'Europa dopo quello di Amburgo. E' grande all'incirca come il centro di Pavia, e gli spostamenti interni sono garantiti da una linea di autobus dedicata.

Del Zentralfriedhof si dice che abbia metà degli abitanti di Zurigo, ma ciononostante sia almeno il doppio divertente. Perciò, visitate entrambi. Scoprirete che è vero.
Tu offendi intere città!

E comunque der Tod, er muss ein Wiener sein... :tongue:
 

·
Registered
Joined
·
9,901 Posts
Hearst, ist des a Schmäh? Tuad ma load aber an Holzpijama ziah i no ned ahn, so oed bin i ned!

Liaba am Ambros zuahoachn!

 

·
Registered
Joined
·
6,450 Posts
Io di foto del cimitero monumentale di Messina non ne possiedo, però riporto un interessante video realizzato da una tv locale con l'ausilio dello storico Dott. Riccobono. E' lunghetto ma da una ampia panoramica dei monumenti presenti nell'area commentati da uno storico esperto.

 

·
Registered
Joined
·
12,376 Posts
Stoccolma - Skogkyrkogården, patrimonio dell'umanità.

Particolare più che monumentale, dato che buona parte delle semplici tombe sono letteralmente immerse in un bosco e quindi in fin dei conti assomiglia più a un parco che a un cimitero. Sorge su un'area di 100 ettari. Ci è sepolta Greta Garbo.







 

·
Italian User
Joined
·
17,168 Posts
Vado un po' ot, esteticamente preferirei essere seppellito in un posto tipo Arlington, però trovo quella tipologia di cimiteri estremamente scomoda, preferisco la classica "tomba di famiglia" che è più pratica in quanto trovi già tutti lì.
 

·
No More Italian Mod
Joined
·
39,862 Posts
Stoccolma - Skogkyrkogården, patrimonio dell'umanità.

Particolare più che monumentale, dato che buona parte delle semplici tombe sono letteralmente immerse in un bosco e quindi in fin dei conti assomiglia più a un parco che a un cimitero. Sorge su un'area di 100 ettari. Ci è sepolta Greta Garbo.

I cimiteri scandinavi sono dei parchi, in pratica.

A malmo c'è un cimitero/parco in pieno centro e la gente fa il pic nic in mezzo alle tombe
 

·
default user
Joined
·
1,431 Posts
Tra quelli meno noti, segnalo il cimitero di Kensal Green a Londra, il mio ostello ci si affacciava la prima volta che andai nella capitale inglese. Vederlo per una settimana fuori dalla finestra ci ha convinto a farci un giro: si è rivelato più interessante di quello che sembrasse, con parecchie tombe risalenti all'800 e visite guidate alle catacombe (solo il primo sabato - o domenica? chi si ricorda - di ogni mese). Vedo se in archivio ho qualche foto. Molto bello anche quello di Edimburgo, più un piccolo bosco/parco che un vero cimitero, anche lì tombe molto antiche.

A Fez invece da una delle due colline da cui si domina la città, si vede anche l'antico cimitero islamico, tutt'ora usato per le sepolture. Di quello più tardi qualche foto la recupero per certo.
 
1 - 20 of 42 Posts
Top