Skyscraper City Forum banner
1 - 18 of 18 Posts

·
Registered
Joined
·
691 Posts
Discussion Starter · #1 ·
Dal "Corriere della sera" :

Inaugurata la diga delle tre gole

Inaugurata la diga più grande del mondo Festa per le turbine già in funzione ma 1200 villaggi sono stati sommersi dalle acque e gli sfollati sono oltre un milione.

PECHINO - E' stata inaugurata ufficialmente la più grande e contestata opera architettonica al mondo, definita con orgoglio la "Grande Muraglia" del terzo millennio. Dopo tredici anni di lavori, e con un anno di anticipo sui tempi previsti, è stata terminata in Cina la diga delle Tre Gole. La stampa e i media l’hanno celebrata come il simbolo dello sviluppo e della potenza della Cina, una somma incredibile di numeri da record. Ma oltre che dividere il fiume quest'opera divide, in qualche misura, anche l'intero paese, visti i costi umani e ambientali che ha comportato.

I NUMERI - Lunga 2,3 km ed alta 185 metri, taglia in due il fiume più lungo del continente, lo Yangtze (6.300 km) nella provincia centrale dello Hubei, creando un bacino di 1.084 km quadrati di superficie. Il costo finale, doppio rispetto a quanto fissato all’inizio, e’ pari a 21 miliardi di euro, mentre per la manodopera, accorsa da tutto il paese, sono stati necessari 25 mila uomini. Alcune turbine sono già in funzione, ma quando tutto sarà completato e la centrale funzionerà a pieno ritmo, ossia nel 2009, il complesso idroelettrico produrrà circa 85 miliardi di kw di energia all’anno, grazie all’impiego di 26 generatori. Un potenziale elettrico da non sottovalutare per un paese come la Cina alla ricerca di fonti non inquinanti per soddisfare una sete di energia che cresce del 10% l’anno e che dipende ancora per il 70% dal carbone.

LE CRITICHE - Fin dall’inizio, però, le critiche non sono mancate. Ambientalisti, giornalisti e intellettuali hanno più volte levato la voce contro gli alti costi ambientali e umani della diga, e altrettante volte sono stati messi a tacere. Fino a qualche giorno fa, allorché l’opera è stata presentata ai giornalisti, molti contadini sono accorsi sul posto per denunciare lo sgombero forzato a cui sono stati costretti e le condizioni in cui versano attualmente. I miseri compensi promessi non sono mai arrivati, le abitazioni sono troppo piccole e i campi insufficienti, hanno dichiarato ai giornalisti. Ancora oggi il governo centrale ha annunciato l’intenzione di voler sostenere l’economia della zona per i prossimi 20 anni attraverso sussidi, con l’intenzione evidente di calmare le proteste.

1200 VILLAGGI SOMMERSI: 1,1 MILIONI DI SFOLLATI - Più di 1200 villaggi sono scomparsi sotto le acque, come Zigui e Zhongbao, oppure sono stati ricostruiti qualche chilometro più in là. «Il problema degli sfollati è molto importante, anche dalla sua risoluzione dipende il successo del Progetto delle Tre Gole», ha dichiarato alla stampa il general manager del Committee for the Construction of Three Gorges Project (Cctgp), Li Yongan. Fino ad oggi sono state spostate 1,1 milioni di persone a cui si aggiungeranno altre 800 mila persone in autunno, quando il livello dell’acqua aumenterà ancora.
Immagini :










http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2006/05_Maggio/20/diga.shtml
 

·
suburban bishop
Joined
·
7,841 Posts
La diga avrà una potenza di picco di circa 18,2 GigaWatt, mentre in un anno potrà arrivare a fornire un'energia totale di 85TeraWattora (cioè erogare una potenza di 85milamiliardi di watt per un ora, o di un watt per 85milamiliardi di ore, o qualunque combinazione di watt e ore che abbia come prodotto 85milamiliardi di Wattora). Insomma un bel pò, da sola potrebbe fornire il 30% del fabbisogno di energia italiano.
Inoltre parlare di "potenziale elettrico" indicando la capacità di produzione non mi sembra il massimo, dato che il termine può essere confuso con il concetto fisico di potenziale elettrico. Concetto peraltro certamente sconosciuto ai giornalisti del Corriere, così come la distinzione tra potenza ed energia. Ma ormai non ci faccio più caso, le cazzate scientifiche scritte dai giornalisti di qualunque testata sono talmente tante da poterci fondare una Scienza alternativa.

Resta il fatto che questo eco-mostro non immetterà in atmosfera nemmeno un grammo di inquinante e produrrà energia a vagonate, tutta gratis. Certo in termini ambientali ed economici è costata parecchio.
 

·
Registered
Joined
·
1,235 Posts
Peppisan said:
In Italia gli ambientalisti nemmeno un metro di questa diga avrebbero fatto costruire.
PROBABILE....ANZI....SICURO
 

·
melior de cinere surgo
Joined
·
6,791 Posts
Voi dite che gli ambientalisti in Italia non avrebbero fatto fare neanche un metro di questa diga...
...ricordo che per farla sono stati spazzati via più di mille centri abitati, sfrattando oltre un milione di persone! Per non parlare di quel che ha subito l'ambiente naturale.

Comunque la Cina fa paura.
E fa paura pensare che andare in Cina, oggi, e vederne molte località, può destare le stesse impressioni di chi visita molte località occidentali. "Il mondo è bello perché è vario", si diceva una volta. Be', è sempre meno vario, e trovo questo molto triste.
 

·
Registered
Joined
·
349 Posts
Eh...Sanpei...come sei tragico! Su su con la vita..... :p :)
A presto
 

·
C'è solo una capitale
Joined
·
774 Posts
Ma cosa sarebbe successo se non fosse stata costruita? non mi sono informato ma probabilmente le popolazioni sarebbero state sfrattate dall'acqua.........
 

·
W doha round!
Joined
·
102 Posts
La diga delle tre gole è letteralmente uno scempio, non nego che ci sarà un risparmio di energia ottenuta da altre fonti, quasi certamente fossili, ma non si può nemmeno dire che la creazione del più grande bacino artificiale mai creato non porti conseguenze sull'ambiente. Mettendo in conto che sono stati sommersi migliaia di villaggi, siti archeologici millenari, sono state sfollate migliaia di persone... penso che se avessero fatto più dighe ma di minore impatto sarebbe stato meglio. Ah, inoltre mi sembra che sia già inquinatissimo il bacino che si è formato, in quanto industrie & co. riversano le acque direttamente nel lago senza trattarle...

e tutto questo non mi sembra poco...
 

·
Kunst um der Kunst willen
Joined
·
5,712 Posts
Primo battesimo per la «Grande Muraglia» del terzo millennio Tre Gole, via la barriera di protezione E' stato fatto esplodere l'argine temporaneo creato durante la costruzione e la forza dello Yangtze si è riversata contro la diga

PECHINO - Primo battesimo per la Diga delle Tre Gole, il grandioso e contestatissimo progetto idroelettrico creato sul fiume Yangtze: le autorità hanno fatto esplodere la barriera di protezione creata durante la costruzione e la piena forza del grande corso d’acqua si è riversata contro la diga.
IL CROLLO - La serie di esplosioni controllate è durata 12 secondi: quasi 190.000 metri cubi di cemento in frantumi. Per far saltare in aria la barriera temporanea, alta 140 metri e lunga 580, sono state necessarie 190 tonnellate di dinamite. Il livello dell’acqua dietro la diga delle Tre gole sempre secondo Xinhua dovrebbe salire fino a 139 metri.
ENERGIA - La grande diga è stata creata per produrre elettricità e per controllare le inondazioni che devastavano la campagna circostante, cuore dell’economia agricola cinese. E' stata completata il mese scorso ma gli impianti di produzione elettrica non saranno completati fino al 2008; a pieno regime dovrebbe produrre 22,4 milioni di kilowatt.
VIA LIBERA A NUOVO PROGETTO FARAONICO - Intanto con l’approvazione della Commissione nazionale per la riforma e lo sviluppo, la Cina ha dato il via libera alla costruzione di una nuova diga che farà parte di un altro complesso faraonico; una volta completato dovrebbe essere due volte più grande della Diga delle Tre Gole sul fiume Yangtze. La nuova diga, chiamata di Baihetan, sarà costruita su un affluente dello Yangtze, il fiume Jinsha, e fa parte di un gruppo di quattro dighe su questo corso d’acqua che separa le provincie di Yunnan e di Sichuan. La quarta diga, Wudonghe, non è stata ancora approvata. La barriera di Baihetan dovrebbe essere la terza per grandezza di tutta la Cina, e l’intero complesso inclusivo della quarta diga avrebbe una produttività doppia rispetto alla diga delle Tre Gole: a dirlo è la compagnia responsabile, la China Yangtze Three Gorges Project Company (CYTGPC).
Le faraoniche dighe cinesi sono contestate dalle associazioni ambientaliste sia per il loro impatto ecologico che per quello sugli esseri umani.
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2006/06_Giugno/06/diga.shtml

Nel link trovate anche delle foto guardatele e stupitevi...
 

·
DIABOLIKVS
Joined
·
39,892 Posts
Tenete presente che il sistema delle dighe è stato pensato anche come rimedio alle frequenti disastrosissime alluvioni dei fiumi cinesi.
Proprio ad una esondazione del Fiume Giallo ( o Blu, o Arancione, non ricordo che colore fosse) è attribuito il massimo disastro di tutti i tempi per numero di morti.
 

·
Николай
Joined
·
8,137 Posts
A me sembra strano che un paese in via di sviluppo come la Cina, non faccia dei passi in avanti per cercare anche altre fonti di energia, che possano essere sostenibili a livello ambientale.
Per esempio, sapere che ancora la maggior parte delle case abbia impianti a carbone lascia leggermente perplessi.
Il governo cinese potrebbe incominciare a dare degli incentivi per aquistare pannelli solari. Oppure potrebbe incominciare a creare impianti energetici ad energia solare o eolica.
Penso che i soldi per fare queste cose ci siano. Basta guardare la diga che hanno costruito in pochi anni. Per non parlare di molti altri progetti che sono in fase di realizzazione. Oppure basta guardare un attimo gli uffici comunali delle città...praticamente dei grattacieli (tra l'altro per 3/4 vuoti).

Devono incominciare a cambiare da adesso.
Tutta la pianura cinese è coperta da una cappa fitta di smog. Basta guardare nelle foto il colore del cielo. Se ogni anno crescono in questo modo, le cose peggioreranno.
 

·
Registered
Joined
·
32,114 Posts
^^ Hanno gia cominciato a farlo. ;)
 

·
suburban bishop
Joined
·
7,841 Posts
Sonic from Padova said:
A me sembra strano che un paese in via di sviluppo come la Cina, non faccia dei passi in avanti per cercare anche altre fonti di energia, che possano essere sostenibili a livello ambientale.
Per esempio, sapere che ancora la maggior parte delle case abbia impianti a carbone lascia leggermente perplessi.
Il governo cinese potrebbe incominciare a dare degli incentivi per aquistare pannelli solari. Oppure potrebbe incominciare a creare impianti energetici ad energia solare o eolica.
L'energia idroelettrica è il prototipo della fonte pulita e rinnovabile. L'energia viene fornita dal Sole che fa evaporare le acque oceaniche che tornano sulle montagne sotto forma di pioggia alimentando i fiumi che finiscono nell'oceano. E' un ciclo continuo, nessun combustibile, niente.

Ha un impatto ambientale notevole, ma dopo qualche decennio gli habitat naturali e umani si assestano e gli invasi creati dalle dighe diventano parte del pesaggio naturale.
 
1 - 18 of 18 Posts
Top