SkyscraperCity banner

1 - 15 of 15 Posts

·
ad mos maiorum
Joined
·
3,865 Posts
Discussion Starter · #1 ·
Firmato un protocollo d'intesa Enti locali-ANAS


Infrastrutture, siglato accordo tra Anas, Regione Campania e Provincia di Caserta per il collegamento autostradale tra l’aeroporto di Grazzanise, l’A1 e la direttrice Domitiana - 07/11/2008

Oggi nell’aula consiliare della Provincia di Caserta è stato siglato il protocollo d’intesa tra l’Anas, rappresentata dal Presidente Pietro Ciucci, la Regione Campania, rappresentata dall’Assessore ai Trasporti e Viabilità Ennio Cascetta, e la Provincia di Caserta, rappresentata dal Presidente Alessandro De Franciscis, per definire, in forma coordinata, le attività occorrenti per l’avvio della progettazione e della realizzazione del collegamento autostradale tra la A1, l’aeroporto di Grazzanise e la direttrice Domitiana. Il collegamento veloce tra l’autostrada A1 (Capua) e l’area domitiana e flegrea, che è inserito nel Piano degli Investimenti ANAS 2007-2011, approvato dal Ministero delle Infrastrutture e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, e si inquadra nella programmazione delle Infrastrutture Strategiche di Interesse Nazionale, servirà a migliorare la qualità del sistema stradale e autostradale dell’intera provincia di Caserta, decongestionando l’attuale nodo autostradale in cui convergono la A1 Roma-Napoli, la A3 Napoli-Salerno-Reggio Calabria, la A16 Napoli-Bari e la tangenziale di Napoli. Tale collegamento, inoltre, costituisce l’intervento preliminare per la costruzione dell’aeroporto di Grazzanise. `Il protocollo d`intesa per il collegamento autostradale – ha affermato il Presidente dell’Anas Pietro Ciucci - è l`ennesimo frutto positivo della collaborazione tra l`Anas, la Regione Campania e gli Enti locali, e consentirà di accelerare i tempi di progettazione e di realizzazione dell’opera”. La Regione Campania, infatti, ha già concluso lo studio di fattibilità dell’opera, il cui esito è stato condiviso dal tavolo tecnico degli Enti territoriali competenti. Con il protocollo d’intesa l’Anas diventa il soggetto attuatore per la redazione del progetto in tutte le sue fasi e per la realizzazione dell’opera attraverso la Finanza di Progetto. Il fabbisogno finanziario dell’intervento è stato stimato in 315 milioni di euro e il finanziamento è stato ripartito per 54,97 milioni di euro sui fondi del Programma Operativo Nazionale 2007-2013, 145,03 milioni di euro sui fondi del Programma Nazionale per il Mezzogiorno 2007-2013, mentre la rimanente quota di 115 milioni di euro resta a carico del proponente, nell’ambito della forma di Finanza di Progetto. “Entro dicembre – ha continuato Pietro Ciucci -, una volta esaminato lo studio di fattibilità predisposto dalla Regione, potremmo procedere alla pubblicazione del bando di gara. Sarà il primo esempio in Italia di applicazione della nuova normativa introdotta dal terzo decreto correttivo al codice degli appalti, che consente di abbreviare notevolmente i tempi di affidamento procedendo ad una gara unica – sulla base dello studio di fattibilità – per la scelta del promotore cui affidare direttamente la concessione senza ulteriori fasi concorsuali`. “Con l’accordo di oggi – dice l’Assessore regionale ai Trasporti, Ennio Cascetta – siamo finalmente in grado di avviare il progetto di una delle opere viarie strategiche per la mobilità del nostro territorio, il cui finanziamento pubblico è stato confermato il 1° agosto scorso nell’intesa che abbiamo firmato con il Governo sulla nuova Legge Obiettivo. Voglio dunque qui ringraziare l’Anas e la Provincia di Caserta per il risultato che siamo riusciti a ottenere grazie a un grande lavoro sinergico e alla concertazione con le comunità territoriali interessate. Si tratta di un’opera coerente anche con lo svincolo di Santa Maria Capua Vetere - da noi finanziato e prossimo all’apertura - e che apporterà benefici sia a livello interregionale – consistendo in un’efficace alternativa alla Roma-Napoli e mettendo in rete il futuro aeroporto di Grazzanise – sia regionale e locale, chiudendo il grande raccordo anulare della Campania, sul modello di quello di Roma, e rappresentando un nucleo importante della nostra rete stradale nell’area metropolitana che va da Napoli a Caserta, tra le più dense dal punto di vista abitativo e degli insediamenti; un’area che otterrà così notevoli benefici, in particolare per il traffico della Domiziana – di cui è prossimo l’appalto per la messa in sicurezza degli incroci - e della tangenziale di Napoli. Sempre con l’intesa dello scorso agosto con il Governo, abbiamo poi confermato il finanziamento del completamento della variante alla Domiziana nel tratto da Castel Volturno a Mondragone. Tutto questo si inserisce in un grande programma di potenziamento, adeguamento, messa in rete e in sicurezza di tutte le strade e autostrade del Casertano: basti pensare che dal 2000 sono già state finanziate 54 opere per 249,5 milioni di euro”. “Questo protocollo d’intesa – sottolinea il presidente della Provincia di Caserta, Sandro De Franciscis – aggiunge un ulteriore tassello dal punto di vista infrastrutturale a quello che sarà il futuro aeroporto intercontinentale di Grazzanise. L’iniziativa è la testimonianza che quando le istituzioni lavorano insieme, con stile concreto e serio, si riescono a centrare traguardi importanti, come già accaduto con la firma dell’Accordo di programma da 200 milioni di euro con Governo e Regione per la reindustrializzazione in provincia di Caserta”. De Franciscis rimarca infine il rapporto con i territori: “Il progetto – dichiara – coinvolge ben nove Comuni di Terra di Lavoro. Con i sindaci lavoreremo fianco a fianco per la realizzazione dell’opera, nel rispetto delle aspettative e delle esigenze delle singole comunità”. Caserta, 7 novembre 2008
 

·
Keep your head
Joined
·
16,508 Posts
I casalesi si staranno sfregando le mani...

Io bloccherei qualunque investimento pubblico in quest'area fino a che non è sostanzialmente risolto il problema di ordine pubblico...o si fa la fine dei lavori della A3.

Può essere anche un incentivo per gli amministratori locali e la cittadinanza a rimuovere o limitare il problema...
 

·
Banned
Joined
·
259 Posts
In effetti è in piena terra di Gomorra...
In effetti smettiamola con la fiera delle cavolate....

Quella variante è indispensabile per l'aeroporto di Grazzanise, ottima notizia. Ovviamente adesso bisogna anche progettare la variante ferroviaria altrettanto importante.
 

·
CO + H2 → C + H2O
Joined
·
208 Posts
Bretella autostradale tra l'A1 e l'aeroporto di Grazzanise, domani la pubblicazione del bando di una gara da 620 miliardi di vecchie lire

L'Anas darà in concessione, ad un unico soggetto, progettazione, realizzazione e gestione. 24 chilometri, tra lo svincolo di Capua e l'area che ospiterà lo scalo intecontinentale. Otto uscite previste

L'Anas pubblichera' domani in Gazzetta Ufficiale il bando di gara per l'affidamento in concessione delle attivita' di progettazione, realizzazione e successiva gestione del collegamento autostradale tra l'autostrada A1, l'aeroporto di Grazzanise e la direttrice Domitiana. Il bando di gara, predisposto sulla base delle nuove procedure introdotte dal terzo decreto correttivo al D.Lgs. 163/06 (Codice degli Appalti), prevede una gara unica per l'individuazione del promotore con cui sottoscrivere - una volta approvato il progetto preliminare da parte del Cipe - il contratto di concessione. ''Abbiamo mantenuto l'impegno - ha affermato il Presidente dell'Anas Pietro Ciucci - Il bando e' il frutto della collaborazione con la Regione Campania e gli enti interessati. L'utilizzo della nuova procedura consentira' di assegnare direttamente la concessione senza ulteriori fasi concorsuali, abbreviando notevolmente i tempi di affidamento''.
L'infrastruttura si sviluppera' per 24 km circa e prevede la realizzazione di un nuovo asse autostradale che, allacciandosi all'autostrada A1 all'altezza dello svincolo di Capua, raggiungera' l'asse di supporto (strada statale 7 dir) in prossimita' del luogo dove sara' realizzato anche l'Aeroporto di Grazzanise. Lungo tale tratto e' prevista la realizzazione di otto svincoli. L'intervento e' ricompreso nel 1° Atto Integrativo dell'Intesa Generale Quadro del 18 dicembre 2001 tra Governo e Regione Campania, siglato il 1° Agosto 2008 e nel Protocollo di Intesa del 7 novembre 2008 intercorso tra la Regione Campania, la provincia di Caserta e l'Anas. L'importo complessivo dell'investimento ammonta a circa 315 milioni di euro. L'Anas aggiudichera' la gara con il criterio dell'offerta economicamente piu' vantaggiosa. Le domande di partecipazione e la documentazione richiesta dovranno essere inviate a: Anas SpA Direzione Generale - Protocollo Generale, Via Monzambano, 10 - 00185 Roma con specifica indicazione ''Unita' Gare e Contratti'' - Servizio gare. Le domande dovranno giungere, pena l'esclusione, entro e non oltre le 12,del 3 novembre 2009.


giovedì 7 maggio 2009
 

·
Registered
Joined
·
515 Posts
C'è pure un aeroporto lì? Ormai di aeroporti civili non se contano più, ci sono più quelli che stazioni ferroviarie ancora un po'...mah!
Guarda che l'aereoporto di Grazzanise non è ancora un'aereoporto civile, ma appartiene all'Esercito (c'è anche una piccola base nelle vicinanze).
Quando diventerà civile è l'aereoporto che dovrà prendere il posto di Capodichino come aereoporto intercontinentale per servire Napoli, visto che Capodichino è quasi saturo (se già non lo è)

Poi sono passato ieri allo svincolo dell'autostrada a Capua, ma da come vedo, appena fuori quest'ultimo è pieno di capannoni industriali e quindi pongo questa domanda: ma dove lo trovano lo spazio per fare uno svincolo autostradale???

E se farlo xkè non farlo direttamente sull'autostrada, visto che nel thread sul collegamento http://www.skyscrapercity.com/showthread.php?p=28507594#post28507594 è scritto che si attaccherà dallo svincolo di Capua????
 

·
Keep your head
Joined
·
16,508 Posts
Bretella autostradale tra l'A1 e l'aeroporto di Grazzanise, domani la pubblicazione del bando di una gara da 620 miliardi di vecchie lire

L'Anas darà in concessione, ad un unico soggetto, progettazione, realizzazione e gestione. 24 chilometri, tra lo svincolo di Capua e l'area che ospiterà lo scalo intecontinentale. Otto uscite previste

L'Anas pubblichera' domani in Gazzetta Ufficiale il bando di gara per l'affidamento in concessione delle attivita' di progettazione, realizzazione e successiva gestione del collegamento autostradale tra l'autostrada A1, l'aeroporto di Grazzanise e la direttrice Domitiana. Il bando di gara, predisposto sulla base delle nuove procedure introdotte dal terzo decreto correttivo al D.Lgs. 163/06 (Codice degli Appalti), prevede una gara unica per l'individuazione del promotore con cui sottoscrivere - una volta approvato il progetto preliminare da parte del Cipe - il contratto di concessione. ''Abbiamo mantenuto l'impegno - ha affermato il Presidente dell'Anas Pietro Ciucci - Il bando e' il frutto della collaborazione con la Regione Campania e gli enti interessati. L'utilizzo della nuova procedura consentira' di assegnare direttamente la concessione senza ulteriori fasi concorsuali, abbreviando notevolmente i tempi di affidamento''.
L'infrastruttura si sviluppera' per 24 km circa e prevede la realizzazione di un nuovo asse autostradale che, allacciandosi all'autostrada A1 all'altezza dello svincolo di Capua, raggiungera' l'asse di supporto (strada statale 7 dir) in prossimita' del luogo dove sara' realizzato anche l'Aeroporto di Grazzanise. Lungo tale tratto e' prevista la realizzazione di otto svincoli. L'intervento e' ricompreso nel 1° Atto Integrativo dell'Intesa Generale Quadro del 18 dicembre 2001 tra Governo e Regione Campania, siglato il 1° Agosto 2008 e nel Protocollo di Intesa del 7 novembre 2008 intercorso tra la Regione Campania, la provincia di Caserta e l'Anas. L'importo complessivo dell'investimento ammonta a circa 315 milioni di euro. L'Anas aggiudichera' la gara con il criterio dell'offerta economicamente piu' vantaggiosa. Le domande di partecipazione e la documentazione richiesta dovranno essere inviate a: Anas SpA Direzione Generale - Protocollo Generale, Via Monzambano, 10 - 00185 Roma con specifica indicazione ''Unita' Gare e Contratti'' - Servizio gare. Le domande dovranno giungere, pena l'esclusione, entro e non oltre le 12,del 3 novembre 2009.


giovedì 7 maggio 2009
ma c'è ancora chi parla di vecchie lire? maronna
 

·
Registered
Joined
·
515 Posts
Secondo voi non si potrebbe allungare la cosiddetta tangenziale di Caserta, che oggi arriva fino al casello di SMCV, fino al casello di Capua e di conseguenza collegarla con la nuova autostrada verso l'aereoporto?
 

·
CO + H2 → C + H2O
Joined
·
208 Posts
Poi sono passato ieri allo svincolo dell'autostrada a Capua, ma da come vedo, appena fuori quest'ultimo è pieno di capannoni industriali e quindi pongo questa domanda: ma dove lo trovano lo spazio per fare uno svincolo autostradale???
Secondo voi non si potrebbe allungare la cosiddetta tangenziale di Caserta, che oggi arriva fino al casello di SMCV, fino al casello di Capua e di conseguenza collegarla con la nuova autostrada verso l'aereoporto?
E' più complicato innestare la "tangenziale" di Caserta al collegamento A1 - Aeroporto che fare lo svincolo di tale collegamento nella zona.
Penso che lo spazio ci sia.
Tra l'altro ritengo che prolungare la "tangenziale" sia superfluo perchè si corre il rischio di fare un doppione della A1 per quanto riguarda il tratto Santa Maria Capua Vetere - Capua.
 

·
Registered
Joined
·
515 Posts
E' più complicato innestare la "tangenziale" di Caserta al collegamento A1 - Aeroporto che fare lo svincolo di tale collegamento nella zona.
Penso che lo spazio ci sia.
Tra l'altro ritengo che prolungare la "tangenziale" sia superfluo perchè si corre il rischio di fare un doppione della A1 per quanto riguarda il tratto Santa Maria Capua Vetere - Capua.
Guarda ti dico che serve più di qualunque altra cosa e sai perchè?
Io sono 4 anni che vado a Capua tutte le mattine e so del traffico che c'è, dalla mattina alla sera e quindi quel prolungamento serve soprattutto per liberare Capua dal traffico di passaggio (soprattutto da quello di autotreni)
e non per sdoppiare l'A1 come dici tu...:)
 

·
CO + H2 → C + H2O
Joined
·
208 Posts
Guarda ti dico che serve più di qualunque altra cosa e sai perchè?
Io sono 4 anni che vado a Capua tutte le mattine e so del traffico che c'è, dalla mattina alla sera e quindi quel prolungamento serve soprattutto per liberare Capua dal traffico di passaggio (soprattutto da quello di autotreni)
e non per sdoppiare l'A1 come dici tu...:)
Ragionandoci, ti do ragione. Soprattutto per bypassare il centro di Capua.
Pensando a quello che hai detto ho dedotto che era una cosa molto logica e mi sono chiesto se non c'avessero pensato già loro.
In effetti, guardando bene la cartina abbastanza schematica del primo post, si nota che la "tangenziale" di Caserta prevede già il suo prolungamento e collegamento con l'asse che porterà all'aeroporto.
Allego la cartina di sopra modificata in cui col tratteggio indico la "tangenziale" e con la freccia il punto il cui partirebbe il prolungamento.



Che poi viene da pensare alla rotatoria appena realizzata a servizio del casello autostradale di Santa Maria C.V.
Verrà riconfigurata?
Verrà rimossa?
Mah!
 
1 - 15 of 15 Posts
Top